RECINZIONE n.4 -serie tv-




E' accaduto a Twin Peaks

Twin Peaks, di David Lynch e Mark Frost
con Kyle MacLachlan, Michael Ontkean, Sheryl Lee
1990

Cosa nasconde la cittadina americana Twin Peaks, avvolta da fitti boschi e ammantata di segreti impensabili?
E' mattina, una mattina umida, uggiosa. Lungo il fiume che attraversa Twin Peaks viene ritrovato un cadavere. E' Laura Palmer, reginetta della scuola superiore. E' avvolta in un sacco di plastica, è stata uccisa brutalmente. Da chi? Chi ha ucciso Laura Palmer?
Questo è l'incipit di uno dei serial più interessanti ed innovativi di sempre. Realtà, illusione, sogno, scene drammatiche, grottesche e brillanti si mescolano raccontandoci la vita di una cittadina al confine col Canada, scossa, un giorno, da un avvenimento che scatenerà una reazione di eventi sempre in bilico tra mondo reale e altre deformanti dimensioni.
Torniamo al quesito iniziale: cosa nasconde Twin Peaks? Cosa nascondono i suoi abitanti?
Chiunque potrebbe essere il colpevole dell'omicidio, e in questo labirinto, che poi diventa labirinto onirico, si muove l'agente dell' F.B.I. Dale Cooper, costretto a decifrare la vita dei principali sospettati. Ma appunto, nulla è come sembra, e persino la celebre morta aveva una vita segreta dietro la facciata di brava ragazza. Chi porta la droga nella scuola? Quali loschi traffici nascondo i fratelli Renault oltre il confine? Che segreti si celano all'interno della Segheria Packard o del Great Northen Hotel? Non sempre questi quesiti avranno risposte razionali, non sempre certi quesiti avranno risposte. Immergetevi in un viaggio da incubo al di là del tempo e dello spazio, tra antiche leggende, gufi dei boschi e spiriti che dimorano nei dintorni di un paese tranquillo solo in apparenza, popolato da abitanti molte volte grotteschi, umanamente disumani.
Ancora una volta il genio visionario di Lynch, che scrive l'opera con Frost e ne dirige alcune emblematiche puntate, ci mette alla prova con dubbi e quesiti che solo scavando dentro di noi, giocando con la nostra psiche, potrem(m)o capire. Oppure, tutto è ancora molto più semplice: scegliete se entrare nella Loggia Nera o in quella Bianca. Nano o Gigante, Mike o Bob. Sogno o Incubo, Twin Peaks.

Voto: 9 e mezzo

5 commenti:

  1. Certamente una stupenda serie cult!!

    Moz che idre l'hai esemplificata ottimamente!! ;D

    In ogni caso, per chi è appassionato del genere, meriterebbe di essere rivista, (io vorrei farlo) perchè chiaramente ricordo la serie con la mente di un bambino..

    Dovrei analizzarlo e capirlo oggi per apprezzarlo appieno!!

    RispondiElimina
  2. niwt skaep è anu narg eires, oma hcnyl rep al àticapac id raicsal otnat oizaps olla erotatteps, aicsal iam allun la osac, eroloc, amrof ilged itteggo, onif ia + iloccip iralocitrap ied igganosrep onnah nu otacifingis ehc av otacrec e oserpmoc ): acinu'l asoc ehc im ah ottaf erecrots nu òp li osan è otats li elanif orevvad opport otrepa...ioc mlif id hcnyl ocsireferp imrallevrecs len ereilgoc ehcna al + aloccip arutamufs otsottuip ehc imraf ellim ehges ilatnem a eranigammi emoc is avlove al airots...

    ym owt stnec ^^

    RispondiElimina
  3. finale aperto, fino ad un certo punto, certo molte storie sono inconcluse, o meglio, continueranno nella normalità quotidiana grigia e umida di Twin Peaks. La trama principale invece è conclusa proprio col finale...

    Zom-

    RispondiElimina
  4. moz cme t ho detto su msn..il finale lascia aperta anche la trama principale..non è detto che perchè tu immagini un solo sviluppo futuro, la storia debba andare per forza in quella direzione... a maggior ragione perchè stiamo parlando di lynch...cmq il succo del mio discorso era che preferisco + scervellarmi sui simboli e sugli intrecci narrativi che masturbarmi mentalmente sui possibili finali di una storia lasciata (+ o meno) aperta...respect

    onrot allen aiggol aren...

    eyb ^^

    RispondiElimina
  5. Ma sì, per carità di Bob, nelle opere Lynchiane ognuno può vederci quello che meglio crede.^^
    Io ad esempio, non mi concentro mai sul futuro del "dopo ultimo episodio", ma sul presente stesso^^

    I ifug non onos olleuq ehc onarbmes...

    Zom-

    RispondiElimina