Park-on-Dicho



"Berlusconi con me ha chiuso, non pensi di recuperarmi, io al contrario di lui non cambio posizione. Se vuole fare il premier deve fare i conti con me, che ho pure vent'anni di meno. Mica crederà di essere eterno... Lui a Palazzo Chigi non ci tornerà mai, per farlo ha bisogno del mio voto, ma non lo avrà mai più." (18 novembre 2007)


Indovinate un po' chi l'ha detto?
Se molti di voi pensano "una puttana",
beh, probabilmente gli state facendo
un complimento.
Perché qui la cosa è molto, molto, ma molto peggio.
E' un vero e proprio troiaio, un bordello,
un casino, un allargacosce continuo,
uno sfondaculi a oltranza e riempibocche a convenienza,
è
LA POLITICA (ITALIANA).
TUTTA.


"tira aria un po' pesante,
aria riciclata.
Viene da destra, aria a sinistra
già condizionata"
(Ora D'Aria, Litfiba 1994)

5 commenti:

  1. Ecco perchè io la odio (la politica).

    Ormai non votiamo per il migliore, ma per il meno peggio.

    RispondiElimina
  2. -Sì costruiscono ingranaggi.
    -Sì, li fanno muovere.
    -Ne traggono benefici ingannando coloro che muovono questi ingranaggi.

    Evviva chi ne è al di fuori. Uomini Liberi.

    RispondiElimina
  3. Io voto a sinistra, che almeno mantiene una sua linea, non come questi centristi che sono ondivaghi e opportunisti.
    Gli unici partiti ke hanno una propria identità a livello ideologico e di conseguenza, politico, sono quelli nettamente di sinistra o desta.
    Tutto il resto è merda.

    RispondiElimina
  4. Troppo "avano" questo blog...

    la politica? E' nata come dottrina della polis, estendere il buongoverno a una sola città era fattibile... per un'intera nazione la vedo un po' difficile...

    RispondiElimina
  5. Uhmmm...l'avrà detto Fini? O Casini?
    Io voto decisamente per il meno peggio.

    RispondiElimina