°Luca era gay 2 - La vendetta (di Giulia Corsi)

"Ta ta taaa, 
tarata-ta-taaa (taa taa)
ta ta taaa,
tarata-ta-taaaa...
"
(sigla Distretto di Polizia, Pivio & Aldo De Scalzi, 2000)


Vi ricordate? Quasi due anni fa scrissi questo post.
Un post che deve essere piaciuto particolarmente, stando alla sua presenza inossidabile nella colonna che vedete qui di fianco, e stando a quanto leggo nelle statistiche.
Ora, cavalcando l'onda, torno sull'argomento.
Ieri si è conclusa la decima stagione di Distretto di Polizia, con un finale che di clamoroso e shockante ha avuto solo la seguente delusione di noi fans.
Faranno meglio nel 2011.

Tra le cose che non sono andate bene per alcuni, oltre a tanti dettagli tirati via notati da tutti, ci sono due elementi che riguardano il protagonista Luca Benvenuto.
Il primo è che, da quando è diventato capo del Distretto, la sua figura si è fatta importante e quindi non ha più vita privata, o ha solo una confusione generale tra bacetti etero e identità sessuali non meglio definite.
Il secondo è il turpiloquio del personaggio, che qualcuno ha giudicato troppo esagerato. Apri questa cazzo di porta!, dove cazzo sta?, che cazzo dici?, dobbiamo trovare quella cazzo di prova!... troppi cazzi, insomma.

Va bene, non avete mai sentito me allora.
E non avete notato nemmeno la sottigliezza con cui, i geniali sceneggiatori, hanno fatto restare omosessuale Luca: gli hanno messo in bocca... il cazzo, sempre.

Arrivederci a settembre 2011 con DDP11.

5 commenti:

  1. miki, your heart is an empty distretto di polizia.

    RispondiElimina
  2. Non avrei saputo dirlo meglio....Riguardo la parte finale del commento, ho pensato la stessa cosa mentre leggevo.

    Chiya

    RispondiElimina
  3. Come sai non sono un fan di DDP, e si può dire che non l'ho mai seguito.

    Forse farò un parallelo out of place, ma la cosa mi pare come Julian di the Shield, che anche se era praticamente gay, non si capisce mai veramente se molla la moglie per i maschi o convive con il suo disturbo sessuale(o dualità della stessa).

    Pertanto ora da profano di DDP non so se anche loro volevano mantenere questo aspetto velato.

    A questo punto nel prossimo post sulla sessualità di Luca(se ci sarà, s'intende) spiega perchè ti piace tanto sta serie poliziesca e anche Luca, a parte il fatto che possa essere gayo.

    Illustra i personaggi e fai un quadro review per il manipolo di capre ignoranti al quale appartengo. :)

    RispondiElimina
  4. Approfitto per fare gli auguri a una delle persone piu' belle e care del pianeta. Miki, il mio regalo e' umile ma prezioso, un haiku composto per te per l'occasione:

    piove intanto
    fogliame sul tuo capo
    - calici in su

    Buona fortuna per tutto, amico.

    RispondiElimina
  5. @ Pinux empty anche di tante altre cose che mi piacciono. E grazie per l'haiku :)

    @ Chiya: le ragazze non dovrebbero pensare a certe cose!! :p

    @ Tony: conosco Julian (amavo The Shield) quel personaggio non l'ho mai capito. Ma tanto non era gay... era nero! apa*
    Non c'è due senza tre, e sicurmanete metterò, magari l'anno prossimo, il terzo episodio della saga Luca era Gay. Terzo ed ultimo, visto che il personaggio uscirà di scena.
    Comunque sì, farò una rece su DDP e i suoi personaggi ;)

    Moz-

    RispondiElimina