°Und1c1

"Parapà parapà
parapa-papò,
Parapà, parapà, parapà-pepè..."
(Il seguente post è stato scritto durante l'ascolto della Marcia di Radetzky)

E siamo arrivati all'anno 1.
Anzi, doppio 1.
Come due linee verticali, come il simbolo della pausa, come csì (XI).
Poche ore fa sono riuscito a risintonizzarmi, dopo mesi e mesi, con le due muse, la #19 la #20.
Ve le ricordate? Un tempo questo blog era intestato a loro, quando, prima di chiamarsi Moz O' Clock, prima di chiamarsi °°PoP CoRNeR°°, si chiamava Moz Cafè - Le Due Muse. Troppo da anni venti, forse. E siamo ancora negli anni '10.

Insomma, le due muse, Pheeber e Leet, vi salutano. Le loro frequenze ormai si beccano di rado. Da quando è arrivato il Digitale Terrestre, e da quando Mediaset Premium e SKY si fanno la guerra, è sempre più difficile riuscire a captare i loro messaggi.
Dovrò cambiare, forse, metodo. Devo chiedere ai veggenti di Medjugorje come fanno a ricevere ancora i messaggi della loro musa ispiratrice.
Sarà che la Madonna non viaggia su onde medie spazio-temporali.
Insomma, ho parlato con Pheeber e Leet e mi hanno detto che nel 2012 non finisce il mondo, non ci sarà niente di eclatante, e che tutto sarà normale come sempre.
Come il 2011, come il 2010.
Il 2010 com'è stato?
Un bell'anno, tirando le somme.

Se dovessi fare un resoconto veloce, verrebbe così:
Gennaio ha visto nascere (e andare in letargo) Sherby, o meglio ri-nascere. Una delle cose di cui sono più contento (non sono pretenzioso), e che presto tornerà attivo e vitale.
Febbraio è stato il mese dei pacemakers, e delle forti emozioni (nel bene e nel male). Un periodo emotivamente davvero denso.
Marzo mi ha rivisto all'opera all'università. Per giocare le ultime... carte. E ho giocato anche su altri tavoli, spero di aver giocato bene.
Aprile, il mese del ricordo. Dopo un anno, forse la vera ripartenza mentale.
Maggio, caldo di passaggio. Sono cominciate le escursioni, i boschi e le montagne. Un bel periodo.
Giugno, si respira già l'estate, tra centro e sud!
Luglio, relax e una marea di sagre e serate.
Agosto, mese ricco: concerto (super!) dei Litfiba (Leet Pheeber?) compleanno con festicciola molto ben riuscita, giornate al mare.
Settembre, ricomincia la stagione (anche televisiva).
Ottobre... ricomincia anche la stagione del MoC.
Novembre, beh... ha visto la mia laurea. Per inciso, non sono più colto di prima, nè meno ignorante. Sicuramente però più colto e meno ignorante di molti che vedo in giro, laureati a 20 anni vendendo culo e cervello al contorto sistema d'Istruzione (distruzione).
Dicembre... il mese delle Feste, la neve, il freddo, il calore. E non è vero che sono cose finte: ha nevicato davvero, c'erano le luci colorate e in tv hanno dato i film Disney.
Gennaio? Tutto da scrivere, come l'anno che è appena arrivato.
Quindi, si riparte.

BUON 2011, GENTE! :)

4 commenti:

  1. In ogni bollicina, in ogni bicchiere dei tuoi brindisi, troverai i miei auguri più affettuosi! Felice 2011 ;)

    RispondiElimina
  2. Buon 2011 Moz!;D
    un bacioneeeeee
    Anas*

    ps..bel resoconto!=)

    RispondiElimina
  3. Buon Anno Moz, mi raccomando mi aspetto qualcosa di Burghoso quest'anno, basta con ste cose retrò american shit flick. :D

    RispondiElimina
  4. @Sandro: tenchiù. Scendi sotto casa che sto passando per il caffè, intanto!^^

    @Anas: grazie mille, anche a te!!

    @Marik: ogni anno è un tema diverso, quest'anno sarà "carnival"... magari avrai lo zucchero filato come... Tony Tony Chopper XD Buon 2011!!

    Moz-

    RispondiElimina