> del fiume e altri trascorsi

Questa estate è una strana estate.
Mi sto riposando, mi sto ricaricando, sono in vacanza.
Ma non sono mai andato al mare, per dirvi.
Oh, a causa della crisi (della mia voglia) sono lontanissimi i tempi delle vacanze in Alto Adige e le settimane sulla costa.
Per fortuna ci è uscita una giornata in piscina, una all'acquapark e diverse scappate al fiume.
Che poi, piscina acquapark e fiume sono cose che amo molto più del mare, quindi ok.

E' una strana estate, dicevo.
Non avrò occasione di tornare a casa, rimandando di qualche tempo la discesa nelle Puglie.
E' una estate sospesa.
Forse una continuazione di quella del 2011.
E' come se mi trovassi in un'anticamera (magari in quella della Loggia Nera, che ho sognato due notti fa: dentro vi erano degli inquietanti alieni Cocoon dietro un tavolo) e aspetto qualcosa che sta per succedere.
Di bello, che me lo merito.
Almeno un po'.

Ma anche nell'attesa della sua venuta, ho fatto da me. E questa frase è un doppio senso, lo so.
Insomma, non riesco a restare con le mani in mano (evvai!!) anzi, con i neuroni in neurone.
Non sono certo un genio ma il mio cervello cammina, e tanto. Ho un'idea ogni mezz'ora.
E, a volte, solo mezz'ora per realizzare questa idea.
Ovviamente anche grazie a chi mi darà una mano, a chi se ne starà nascosto al buio aspettando di rubare una vita ai giocatori che passano.

Sono un polemico. Ma lo sapevate.
Nella polemica ci sguazzo. Amo scendere nel groviglio melmoso che contribuisco a creare per vedere chi è peggio.
Amo le polemiche, e amo vedere la gente arrancare, all'angolo, messa alle strette.
Però amo anche quando mi si mette alle strette, perché mi partirà l'idea per uscirne.
E' un po' come amare Diabolik: si sa già che il tutto terminerà con un colpo riuscito, ma da lettore vuoi vedere come il ladro, messo al muro e momentaneamente off, possa uscirne.
So che questo giochetto piace a molti.
Ha un che di sadico, masochista e perverso.
Come l'uomo.

Rigoglioso o secco
sempre carico
di lussureggianti scintillii,
passa e scorre;
scrosciante ronzio
di bramate frescure
che ogni cosa farà tacere.

(Miki)


11 commenti:

  1. Estate 2012 per me: singolare. Non riesco a trovargli altro aggettivo, anche io sono un'esplosione di idee, tra cui un romanzo agli ultimi atti della stesura a cui lavoro da un anno, che per me significa molto ma che credo che per il mondo intero significherà pochissimo se non nulla...^^...poi ho tante idee come dici, molte assurde, altre peggio, quindi non riesco a fare un ordine preciso delle cose, sembra che tante cose mi scappino via senza nemmeno averle degustate un po', a volte mi arrabbio, a volte dico 'menomale', a volte non me ne importa nulla.

    Su di me: sono sempre molto autocritico, non mi piace praticamente nulla di me se non il mio cellulare ^^, l'unica cosa che mi rende vivo è scrivere di continuo, io scrivo, non mi importa, scrivo e basta, qualcosa dovrà pur rimanere di me...il mio sogno? Diventare uno scrittore, scrivere un romanzo che magnetizzi chiunque, se ce l'ha fatta la Rowling, perché non potrei farcela io? Sto sognando...è vero, ma forse...ok!

    Ispy

    RispondiElimina
  2. Che bell'haiku!!! :))
    Ci vogliono anche persone "non proprio utili" nella nostra vita, per capire cosa vogliamo fare e cosa no..dal loro canto ci spronano a reagire, a pensare, ad agire...a formulare idee diverse dalle loro.
    Bisogna "sfruttare" queste persone solo in questo modo...senza innervosirsi..io non ho mai messo la sicura al mio embolo, vorrei avere la tua capacità a lasciarti presto tutto dietro..
    Kiss

    RispondiElimina
  3. C'era un tempo che amavo discutere, ora no. Mi tange scendere a discutere con qualcuno, mi tange vedere gente che mi urla contro rivendicando ragioni sbagliate. Ergo me ne frego. Ergo ho litigato con una mia amica/collega universitaria per queste cose. E ora mi tiene il muso, mi ignora e io me ne frego. E devo leggere frasi su "gli amici veri non se ne vanno mai" come se volesse farmi sentire in colpa di qualcosa.

    Comunque nemmeno io ho visto il mare ma ho preso il sole. Vale comunque? :P

    L8D

    RispondiElimina
  4. @Ispy:
    per non far scappare via niente, segnati tutto. Nero su bianco. Poi se dirai "menomale, era una cazzata" almeno lo dici dopo una rilettura^^

    Io anche scrivo, e molto, e di tutto: non ambisco a cose epocali, in primis scrivo per star bene e riempire del tempo... poi ovvio, se dovessi avere fortuna mi farà piacere :)

    @Around:
    in effetti so bene di essere fortunato ad avere quella capacità. A volte qualcuno mi critica dicendo che non davo reale valore alla cosa persa o lasciata indietro, ma non è così.
    Diciamo che ho imparato, negli anni, la mossa "autorigenerazione" :)

    @Lady8Dark:
    certo che vale. Il sole è sole, anche quello in montagna e campagna :)
    In ogni caso, capisco bene cosa intendi... beh io direi che non dovrebbero toccarti proprio, quel genere di frasi!
    Se tu non ti senti in colpa, significa che di colpe non ne hai.
    Oppure che hai il cuore di pietra.
    Ma non mi sembra questo il caso ;)

    Moz-

    RispondiElimina
  5. Geniale l'immagine, è diventata l'ossessione di tutti noi.
    La ">" è un omaggio alla presunta censura?
    Infatti non sei partito!

    RispondiElimina
  6. @Gianluca:
    la > è l'input ai titoli dei miei post, precedentemente era °, il pallino :)
    In futuro chissà.

    Comunque sì, Rosso Alice in Wonderland è il nemico numero uno. Un giorno vorrei incontrarlo dal vivo perché so che mi starà simpatico.

    Moz-

    RispondiElimina
  7. come hai ragione Miki...
    e come ti capisco!!

    è una strana etstate anche per me... ma ho fatto i miei conti ed i miei investimenti, adesso lascio solo che la corrente mi porti dove vuole, senza resisterle ma neppure alla deriva... nel frattempo anche io farò da me, e lo farò a modo mio! sempre! ;-)

    Miki io sono convinta che arriverà quello che stai aspettando, e che sarà l'inizio di un mondo all'altezza dei tuoi sogni... e te lo meriti tanto!!

    un bacio caro, masochista sadico e perverso amico mio!

    RispondiElimina
  8. @Scarlett: già, l'importante è seguire la corrente (con le coordinate immesse da te) ma restando se stessi e facendo per sé :p
    Grazie mille per le belle parole, anche per me vale lo stesso: troverai anche tu qualcosa di migliore, quello che stai aspettando!! ;)

    Moz-

    RispondiElimina
  9. Ogni estate porta in parte qualcosa di nuovo, e in parte ci si meraviglia un pò per le stesse cose vissute anni prima.

    E' importante avere una mente attiva, che possa creare spunti o idee. E non si tratta sempre di genialità diciamo. Del resto, spesso la genialità è conferita dai più al singolo, ergo senza i più anche un singolo potrebbe definirsi genio, senza magari esserlo. Sovente è tutto dettato dall'oggettività e dalla critica, o al contrario anche dalla incondizionata bontà, nel piccolo di chi è vicino al singolo e non riesce o non vuole esprimersi.

    Una cosa è certa, si può sempre fingere un interesse, ma mai un disinteresse. Ogni progetto che non viene continuato o completato a differenza di altri, in qualche modo è di serie B, e credo che anche con le opportune idee non possa eccellere.

    Quindi ci sono vari aspetti dietro ogni, idea, stagione o polemica. :)

    RispondiElimina
  10. si, puo essere considerata un'estate particolare anche per me, che per la prima volta dopo anni mi sto divertendo. Incredibile ma vero.
    Nuvola Rossa.

    RispondiElimina
  11. @Marik:
    molte volte i progetti possono essere ripresi dopo anni, e funzionare...
    Forse è solo una questione di maturità e di tempo...

    @NuvolaRossa:
    sono contento che tu ti stia divertendo...
    io spero di concludere l'estate coi botti, altrimenti mi accontento uguale XD

    Moz-

    RispondiElimina