> dal vangelo secondo Moz

#VENERDISANTO

TASSO DI VOLGARITA': 12%
TASSO DI RAZZISMO: 0%
TASSO DI CLASSISMO: 3%


MOOZIK - PERSONAL JESUS (DEPECHE MODE)

In verità, in verità vi dico:
c'è una storia, in particolare, su cui dovrebbe basarsi la religione cristiana. E' quella della Resurrezione, è la Pasqua del Signore.
La vittoria sulla morte, il sacrificio di Cristo per ripulirci da tutta la merda accumulata fino all'anno 33 dell'era volgare.
E' un passaggio imprescindibile, forse più che il Natale, per quanto le feste di Pasqua siano orrende in confronto a quelle di Natale, non si gioca manco a carte, per dire.

Ora, tra voi lettori molti sono di provenienza cattolica indotta, altri sono cattolici praticanti e addirittura uno è (quasi) prete (e futuro Papa, speriamo, almeno).
E a voi chiedo: sapete cos'è successo il giorno di Pasqua del 33 d.C.?

No, non è il solito post sul fatto che la Pasqua in realtà non c'entra una mazza con Gesù ma è un'antica festa della fertilità che celebrava la rinascita della Natura con l'equinozio di primavera (e da qui i coniglietti, le uova e i pranzi da Diger Selz). La scarsa fantasia cattolica è cosa risaputa. Non si vuol parlare di questo, non ora.
Qui si chiede proprio: cos'è successo, secondo il Nuovo Testamento, nei giorni della Passione e Resurrezione del Cristo?
Una cosa tutta cattolica, insomma. Prende la Bibbia e cercate di rispondermi.
Sapete dirmi, ad esempio, se i due ladroni appesi alle croci con Gesù fossero entrambi stronzi o uno solo prese in giro il Messia sui suoi fantomatici poteri?
Non potete saper rispondere. Perché Matteo dice che tutti e due lo oltreggiarono e amen, mentre Luca dice che solamente uno dei due faceva il guappo, ricevendo persino il rimprovero dall'altro.
Della serie: discorsi da bar appesi a un palo. C'era davvero, il rigore assegnato al Real Betlemme?

Sapete dirmi, ancora, quante donne si recarono sulla tomba di Gesù?
No, non potete saperlo. Dipende tutto da quale vangelo verrà letto il giorno di Pasqua in chiesa. Perché Giovanni, Matteo, Marco e Luca hanno tutti una teoria diversa.
Rispettivamente una, due, tre e più di tre donne.
E cosa vede/vedono?
Giovanni dice che la donna vide due angeli dentro il sepolcro, uno alla testa e uno ai piedi del letto funerario del Cristo.
Matteo, a cui piace un certo modo fracassone di far cinema, parla di terremoto e la pietra che rotola, con un solo angelo che poi siede su questa. Dopotutto era soltanto lui ad aver detto che, quando Gesù fu crocifisso, tutti i defunti di Gerusalemme uscirono dalle tombe mostrandosi ai vivi. Ora son di moda i vampiri di Twilight, un tempo c'erano gli zombie.
Marco sposa la teoria di un solo angelo, un giovane vestito di bianco (sapete, le grandi occasioni...) di cui le tre donne hanno pure un po' di scagazzamento.
Chiude il circo Luca, con un numero imprecisato di donne (le tre Marie + "altre") che vede due angeli, ma fuori dalla tomba.

Sapete dirmi, invece, a chi Gesù appare la prima volta?
Non è un elemento trascurabile. Io non direi mai che ho conosciuto prima tizio rispetto a caio. Ma i Fantastici Quattro non sono dello stesso avviso e ci sparano, in ordine:
Giovanni: Maria Maddalena.
Matteo: le due Marie.
Marco: come Giovanni (copione!)
Luca: Cleopa e un altro tizio (questo è come quando il compito di matematica dà solo a te un risultato contro quello del resto della classe).

E dove appare per la prima volta, la risorta popstar?
Nemmeno questo è un elemento trascurabile.
Perché ok, ci sta che ci si possa sbagliare e dire "c'era solo una donna" "le donne erano due" "no, erano più di tre". Succede, magari se mangi peperoni a cena.
Ma vi sfido a dire che siete nati in un'altra città rispetto a quella riportata sul vostro documento.
Io non posso dire di essere nato a Milano.
Perché sono nato a Teramo.
Ma Gesù è apparso per la premiere a Gerusalemme, secondo Luca; Matteo invece colloca l'evento in Galilea.
E io sono nato a Milano, dai.

Questo post non vuole screditare la religione cristiana. Nel 2013 credo non ci sia più bisogno di dover screditare nulla: il tutto si commenta da sé. Siamo tutti ormai abbastanza colti e intelligenti per valutare certe cose.
Ognuno è libero di credere alle storie e ai miti che vuole. Ma appunto, almeno con la consapevolezza che si tratta di miti (spesso con molte falle nelle fonti principali) e non vera Storia.

Buona Pasqua di Resurrezione della Natura, strafogatevi in nome del vostro Signore, chiunque esso sia.
L'importante è rinascere, sempre.


Chi prega per me non è Dio o il suo messia, sul Crocifisso, quel bacio fu tradimento... (Litfiba)

216 commenti:

  1. Le favole hanno sempre versioni diverse. Cappuccetto rosso nessuno la racconta allo stesso modo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti: non ho mai capito se alla fine il lupo mangia anche lei o il cacciatore la salva.

      Così come non ho mai capito nemmeno quanti giorni Gesù resta dentro il sepolcro...

      Moz-

      Elimina
    2. NEMMENO UNO! La PIETRA non fu nemmeno fatta rotolare. Era già iniziato il SABATO e non si potevano eseguire lavori manuali.
      Tu sai almeno lavorare MENTALmente, se non sei caPACE Spiritualmente?

      Perché fu usato un BACIO per ... COSA?
      Indicarlo?
      Ma se lo conoscevano!

      Hai ragione sul fatto che se non si STATI in quel VENTRE del LUPO non riuscirai mai a trovare chi te lo SVELI per SEMPRE quel segno di GIONA (Geppetto) che non l'entrare nel ventre del GROSSO PESCE (balena - pescecane), ma DIRE qualcosa a CHI poi perisce lo stesso.

      Elimina
    3. Mancano DUE terze persone singolari PRESENTE prossimo.
      Non l'HO fatto a POSTa.
      Ma no mi va di riscrivere VISTO che devo POSTare proprio questa RIVELAZIONE descritta BENE nel Vangelo ODIERNO.

      Elimina
    4. Va bene, vedo cosa hai rivelato.

      Moz-

      Elimina
  2. Miki proverò a spiegarti, spero di farlo in modo chiaro.
    I Vangeli sono un genere letterario non biografico, che ha come mira fornire un’informazione completa sulla vita di una persona, ma racconta la vita di Gesù, i suoi insegnamenti, le sue opere,, la sua morte e resurrezione.
    La finalità dei Vangeli è trasmettere la predicazione della “ Chiesa” dei tempi degli apostoli, riguardo il suo Signore e Messia,(Gesù di Nazaret), incarnato, morto e risorto per la salvezza degli uomini.
    Inoltre vi è stata una trasmissione orale, dei testimoni, dei fatti questo spiega le differenze, che vi sono nei Vangeli.
    Non vanno quindi letti in chiave biografica, ma in ciò che vogliono trasmettere:“La buona notizia”
    L’evangelista Luca nel prologo dice :<< Poiché molti hanno intrapreso ad esporre ordinatamente la narrazione delle cose che si sono verificate in mezzo a noi, come ce le hanno trasmesse coloro che da principio ne furono testimoni oculari e ministri della parola, è parso bene anche a me, dopo aver indagato ogni cosa accuratamente fin dall'inizio, di scrivertene per ordine, eccellentissimo Teofilo, affinché tu riconosca la certezza delle cose che ti sono state insegnate. >>
    Inoltre, numerosi vangeli sono stati scritti, ma solo quattro sono entrati a far parte del canone della Bibbia, dell'elenco cioè, dei libri considerati "ispirati" da Dio.

    Ciao Miki,buonanotte!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensare che noi usiamo solo quello di Giovanni perché fa "più comodo" alle teorie di -battesimo- e -figlio di Dio-, Gli altri 3 chiamati sinottici sono molto simili e mettono in discussione la figura di Gesù come figlio di Dio e esaltano quella di Giovanni il Battista. Poco attinente ai canoni NECESSARI alla religione.

      Elimina
    2. @Dani: ti ringrazio per l'intervento.
      Sì, so bene anche io che la questione è questa.
      Ma tu apri un'altra parentesi. Ossia... CHI ha deciso l'ispirazione o meno dei vangeli?
      Un concilio umano, secondo me accomodandosi più verso ciò che era giusto umanamente, piuttosto che spiritualmente...

      Un'altra cosa: qualora volessi fare un film -per dire- sulla vita di Gesù, cosa dovrei far recitare al secondo ladrone? Che anche lui sbeffeggiò il messia e morì così, ingloriosamente, oppure che difese Gesù e quest'ultimo gli promise l'entrata nel Regno dei Cieli?

      Moz-

      Elimina
    3. @Adespoto:
      ma io mi chiedo: quando scelsero i 4 libri fndamentali, non si accorsero delle enormi contraddizioni che v'erano all'interno?

      Moz-

      Elimina
    4. A Trento c'erano individui pensanti come te e non SANTI.
      Il SANTO puoi trovarlo a schiena BASSA a coprire una zolla o a curare una ferita.

      Io confido in CHI ha preso i Vangeli in MANO e cerca di capire UNA MAZZA che ha portato un UOMO pur sapendo di andare a morire. Poi ha chiesto anche da bere (che spreco di BENE e di TEMPO).

      TELA metto nei DENTI:
      Gli scritti contengono CHIAVI di lettura in questioni di TEMPO. In Giovanni non c'è nemmeno la PRIMA EUCARISTIA come cercano di fare adESSO con un velo di CIALDA, ma il VERO SIGNIFICATO!
      Poi SOLO Giovanni inserisce la MADRE nei pressi della CROCE (La Maddalena è in tutti e quattro).
      Lo sai che Zaccheo è MATTEO?
      La maddalena è MARIA di Betania (la sorella di Marta e non di Lazzaro, ma Lazzaro era fratello di Marta).

      Elimina
    5. Sì, lo sapevo.
      E so anche che molti confondono la peccatrice condannata alla lapidazione con Maria Maddalena.

      Moz-

      Elimina
  3. Personalmente considero la religione una fede che si basa sull'irrazionale ma non entro nel merito delle scelte di ogni individuo, riguardo i Vangeli hai omesso di citare quelli Apocrifi non riconosciuti dalla chiesa, chissà quante altre differenze avresti potuto trovare.
    Buona Pasqua. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li ho omessi (anche se ne ho letto qualcuno e certi mi sono sembrati pura fantascienza, MOLTO più che la Bibbia canonica XD) perché volevo parlare SOLO di ciò che si trova nel Libro dei Libri, così, Bibbia alla mano, si poteva provare a rispondere alle mie domande.

      Buona Pasqua a te, Pirky! :)

      Moz-

      Elimina
    2. E no! La VERONICA che asciuga il VOLTO con d'ANNATO per aver salvato un ... AMICO che AMAVA per come SAPEVA AMARE ... non è nei VANGELI CANONICI ... eppure è inserita nella VIA CRICIS ... presenziata anche dal PAPA.

      Stai attento alle PRESE per il CULO.
      Si può essere TRANS o pure OMO, ma basta non CONSUMARE quello che è una proVOCAZIONE per moltiplicare CARNE ma non SPIRITO.

      Elimina
    3. Tante cose non sono scritte nella Bibbia ma sono inserite dalla Chiesa...

      Cavolo, ora per il mio film dovrò pagare anche un'attrice che farà la Veronica! XD

      Moz-

      Elimina
  4. senza contare che i Vangeli sono stati tradotti nel corso dei secoli e quindi magari l'originale diceva veramente tutt'altro.
    poi sul perché e soprattutto sul come questi Vangeli siano stati scelti rispetto ad altri sono stati scritti centinaia di libri, da veri e propri trattati al Codice Da Vinci.

    Io sono agnostica: non so se ci sia un Dio, se c'é, certe sue decisioni mi lasciano estremamente perplessa, peró ognuno é libero di credere a quello che vuole, basta che non cerchi di importelo. Certo mi lascia basita la creduloneria di tanti e tanti che nel 2ß13 credono ancora a certe cose.
    Per dirti, una persona che conosco é partita ieri in pellegrinaggio per Medjugorje, al che scherzando le ho chiesto se nella settimana che sta lá é prevista anche qualche apparizione. Mica mi ha risposto "sí, il 2 aprile"???
    Ma pensavo che le apparizioni fossero degli eventi eccezionali, non che ci fosse un calendario!!!
    Cmq poi mi ha anche detto che non sono delle vere apparizioni ma piú che altro una luce, o qualcosa del genere.
    Quindi il mio lato cinico mi ha fatto immaginare sti furboni di Medjugorje che montano tutta una serie di giochi di luce per far credere ai boccaloni di aver visto la Madonna.

    É proprio il caso di dire "oh, Madonna".

    Beh cmq buona Pasqua! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quel che riguarda la lingua penso sia indiscusso che la prima versione del libro più antico del mondo, fosse scritta in Ebraico, quindi dovrebbero essere tutti Ebrei. Nella stessa lingua, la prima locuzione parla al plurale, quindi politeismo (come poi era in voga), ma allo Stato era più utile un unico Dio. Meglio essere agnostici, te la cavi sempre. Anche perché NON SE SA MAI.

      Elimina
    2. @Dani10:
      io anche tendo all'agnosticismo, perché NON SO. Quel che posso dire con una certa certezza è che se un dio dovesse esistere, quello NON è il dio descritto nella bibbia ebraica e poi cristiana.
      Perché sarebbe troppo imperfetto per i miei gusti adonistici :)

      Moz-

      Elimina
    3. @Adespoto:
      è vero, all'inizio Dio erano gli Elohim, plurale. Dio dispensava premi e castighi, insomma, era tutto UNO. Un dio persino geloso.
      Ma solo per i circoncisi. Noi non c'entriamo niente.
      Poi di colpo divenne religione di Stato, con annessi e connessi.
      E i cattolici odierni sostengono che quella pluralità fosse una sorta di "predizione" della trinità che sarebbe venuta poi, con la nascita terrena di Gesù.
      Insomma, la scappatoia si trova sempre :)

      Moz-

      Elimina
    4. Ma allora perché la gente continua ciecamente a credere? XD

      Moz-

      Elimina
    5. Per lo stesso motivo per cui c'è chi ciecamente non crede in niente. Fede.

      Elimina
    6. Ahaha, forse io tendo a questa categoria.
      Dio m'ha creato poco credulone.

      Moz-

      Elimina
    7. ma la prima versione non era in aramaico? O.o
      appunto, la traduzione nel corso dei secoli é passata di mano in mano e credo che ormai gli esperti di aramaico siano pochissimi, quindi in realtá non possiamo essere sicuri che la Bibbia che conosciamo noi sia quella che effettivamente é stata scritta.

      Poi oh se uno vuole crederci ci creda pure. Quello che non tollero sono i fondamentalismi: come loro sono liberi di credere, io devo essere libera di NON credere.

      E poi il mio Dio é Alessandro Del Piero, comunque.

      (morí fulminata)

      Elimina
    8. Alcuni pezzi sono in greco, addirittura.
      Tanto che c'è quell'incresciosa traduzione che da càmelos (fune per attraccare le barche) diventa cammello, così da avere la perla nonsense "cammello che passa attraverso la cruna di un ago". Potevano tradurre "Cornetto Algida", era più poetico.

      La mia Bibbia è Berserk di K. Miura :)

      Moz-

      Elimina
    9. questa del camelós non la sapevo mica...guarda che fraintendimento storico!!!!

      Elimina
    10. Sai quanti problemi linguistici ha in sé la bibbia?
      Un mix tra aramaico, greco, latino, ebraico, chissa cos'altro...
      Appunto, inizialmente era "Gli dei crearono", al plurale.

      Moz-

      Elimina
    11. A parte che ho visto CRUNE di AGO in parchi divertimento che ci potava passare anche il coso di un elefante, con tutto il resto. Se poi scrivete CERVICE su Google vi esce la fine della VIA LARGA e non la MENTE. Come può essere DURA il cervello? Al massima la CERVICE o stretta. Poi se scegliete l'ANO evitate che nasca un tipo come voi, che ci tocca SALVARE.
      Nei Vangeli è stato riportato CHI spiegherà TUTTO, anche le PARABOLE svelate ma non del tutto.
      Sapere che il SEME va dappertutto e spiegato che produce solo nella TERRA FERTILE ... a chi può servire se non si sa a CHE CAZZO SERVE TUTTO QUESTO BEN DI DIO?

      Elimina
    12. Però non è giusto vederla solo in modo YHWHcentrico, ripeto.
      Non c'è solo questo dio, come CULtO.

      Moz-

      Elimina
    13. Il termine DIO è generico perCIO' VADA RETRO.

      Elimina
  5. ecco, rinasciamo magari senza miti, che è meglio!
    se esiste qualcuno sopra di noi non lo sapremo mai, nè sicuramente ne avranno parlato Giovanni, Paolo, Matteo o Pomicini Cellamare! Quindi... Buona Pasqua a te buon uomo, mangia come non ci fossero altre Pasque a seguire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' impossibile rinascere senza miti.
      L'uomo è per natura DEBOLE, è meschino e impaurito.
      Nonostate tutto, nonostante la tecnologia, l'uomo si ammala, deve trovare risposte alla morte dei propri cari, al rumeno che gli ruba in casa, al lavoro che non c'è, al perché non fanno un'altra stagione di Distretto di Polizia.
      E quindi, sin dall'alba dei tempi, auto-crea dei miti. Degli esseri superiori che governano certi fenomeni.
      Sarà per sempre così, perché è l'uomo ad essere così.

      Buona Pasqua anche a te, e... non temere, nel mangiare sono il namber uan!

      Moz-

      Elimina
    2. Moz dissento scusami! E' vero che l'uomo ha sempre bisogno di confidare in qualcosa, ma le spiegazioni ci sono ormai e sono diffuse... il tempo secondo cui Zeus si incazza e lancia saette è passato da un pezzo!

      Elimina
    3. Anche io sarei per dissentire, ma fidati... l'Uomo ha sempre bisogno di altro, perché non tutto si può spiegare.
      Le cose che non spieghi sono innanzitutto perché nasci e perché muori, e poi non spieghi le sfortune o le fortune che arrivano. Et voilà, gli déi.

      Moz-

      Elimina
    4. OGNI VOLTA CHE MANGIATE FATELO IN MEMORIA DI CHI CI DICE CHE SE UNO MANGIA VUOL DIRE CHE VIVE. Ma cosa mangiate VOI se poi morite?
      E CHI non BEVE con me ... PESTE lo COLGA!

      Elimina
    5. E allora berrò alla tua salute ;)

      Moz-

      Elimina
  6. Bne Miki. cazz**cchioo CHE POST!
    Mi sa che qui si scatena il putiferio (ho già letto un pò di commenti ... :D)
    Che dire, ormai mia madre ha smesso di provare a convincermi a tornare in Chiesa. Io non dico di non credere, ma lo faccio a modo mio, senza falsi miti o gente che finge di vivere una vita all'insegna della filantropia.
    Buona abbuffata!
    Ci sentiamo preeesto :*

    http://pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manu!
      Beh, il mio intento è un confronto tra le parti e mi fa piacere che ciò stia avvenendo :)
      Io non sono credente e nessuno mi convincerà a tornare in chiesa.
      Qualora dovessi sentirmi di colpo carente d'affetto e mi arrendo alle mille domande senza risposta che la vita ci mette sul cammino, allora potrei forse cadere nel tunnel della droga: la Fede è qualcosa di simile :)

      Moz-

      Elimina
    2. ahahha! Ti prego.. non lo fare!!!
      Comunque, qualora non riuscissimo a sentirci prima di Domenica, Buona Pasqua [anche un ateo in fondo a Pasqua cede ai piaceri del palato, vero???!! :D ]

      Elimina
    3. Certo, quanto più che io sono PAGANO ;)

      Grazie mille, tantissimi auguri di Buona Pasqua anche a te!!! :)

      Moz-

      Elimina
    4. Ci sono droghe molto AVANZATE che vengono imMESSE nelle CAVIE direttaMENTE nel cibo.
      Provate a digiunare per 40 giorni e chissà se VEDETE SATANA.
      AHAhahaHAHA!

      Elimina
    5. Chissà, magari potrò vedere anche la Madonna :)

      Moz-

      Elimina
    6. Anche. MA MaDonna vuol dire MIA DONNA .. cioè la TUA se l'hai.

      Elimina
  7. Molto interessante, è sempre positivo porsi delle domande.
    Ovviamente, è molto più difficile trovare delle risposte... :-)
    Ritornando al discorso di ieri, non mi sono di certo arrabbiato!
    Pesavo peggio! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Son capace di fare peggio, e in passato è probabile che l'abbia fatto :)
      Ma oggi volevo solo parlare di domande lecite all'interno della Bibbia stessa.
      Se io andassi da un catechista a chiedere: quanti giorni e quante notti Gesù resta nel sepolcro, cosa mi risponderebbe?
      Quale delle versioni?

      Perché la Bibbia non si studia come ciò che è, e non facendola passare spesso come avvenimento REALE (che non è)?

      Moz-

      Elimina
    2. Beh, dipende dai punti di vista.
      Ognuno crederà che ciò a cui crede è reale. Chi non ci crede dirà che non lo è.
      Vedi, io non posso dire di essere il migliore dei credenti perché ho avuto i miei dubbi e a volte ancora ne ho. E ho vissuto periodi da praticante assiduo e periodi di assoluto allontanamento.
      Per non essere il solito che accetta semplicemente ciò che gli viene detto, ho letto tutta la Bibbia (tempo fa) e mi sono stupito, ma ho anche capito che non tutto può essere preso alla lettera. Non è un libro scritto da Dio.

      Ah, proprio per questo non mi sono arrabbiato, perché va bene il confronto, il dialogo, la discussione, come in questo caso.
      Sai cosa mi fa arrabbiare? L'attacco gratuito, e da un lato e dall'altro. Io non ho mai insultato un ateo o un agnostico ma vengo insultato continuamente in quanto cattolico.

      Mi stai facendo diventare troppo serio! XD

      Elimina
    3. Io non voglio insultare, però cazzo... quando una persona dice di avere un amico invisibile viene schernita.
      Milioni di fedeli che credono in una cosa INESISTENTE, senza alcuna prova tangibile, piena di contraddizioni, ecc ecc sono brava gente.
      No dai :)

      Sono quantomeno creduloni! :)

      Ti voglio bene comunque, al gusto salmone (oggi è venerdì santo, solo pesce XD)

      Moz-

      Elimina
    4. Ho conosciuto molti FORTI che poi ho visto inginocchiati da far pena.
      Comunque DIO non pensa con il cervello, non ama con il CUORE e non scrive con le mani ... se non si INCARNA in un UOMO.

      Poi non tutti sanno riportare alla LETTERA o adattandola a ESSA quello che ... DETTA.

      Elimina
    5. Forse il problema è proprio questo: che ognuno la adatta per sé o per i fini di un gruppo di potere.

      Moz-

      Elimina
    6. VOLERE E' POTERE e questo non lo ha detto Gesù.

      Elimina
  8. Ma è Dio che ha creato l'uomo, o l'uomo che ha creato Dio?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dio che ha creato l'uomo.
      Non ci sono dubbi.

      Moz-

      Elimina
    2. http://www.youtube.com/watch?v=dKgdlp2Lk8w

      Elimina
    3. Ahahaha, Train de Vie :)
      Cosa ci importa di Dio per come è, ci importa solo di noi stessi... :)

      Moz-

      Elimina
    4. Non si sa CHI ha CREATO l'UOMO che poi ha creato a sua immagine e somiglianza esseri maschio e femmina. Comunque non DILAGHIAMO in ACQUE preCEDENTI.

      Elimina
    5. Beh, la scienza l'ha spiegato CHI, o meglio COME, s'è creato l'Uomo :)

      Moz-

      Elimina
    6. Non mi risulta!
      L'evoluzione interessa la SCIMMIA.
      L'uomo fa parte di un'altra EVOLUZIONE ... non scientifica. Diciamo SPIRITUALE.

      Elimina
  9. Credo che Gesù sia stato un grandissimo (e per fortuna umano, e per fortuna mortale) personaggio. E che la pasqua cristiana si basi sull'ingenua pretesa del singolo individuo di essere immortale, a sua volta basata su un cadavere trafugato o qualcosa di simile.
    Lo credo ma non ne sono sicuro, poiché essendo agnostico (posizione che più che furba considero onesta) non mi appartengono né la sicumera del credente né la sicumera dell'ateo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qualora fosse esistito al 100% sì, sicuramente un personaggio carismatico (ma, voglio dire, in quel periodo secondo me ve n'erano molti altri così... era terreno fertile per queste cose).

      Moz-

      Elimina
    2. Finché un individuo svela cose terrene ... è un grande UOMO, ma se poi svela COSE superiori ... non c'è BIBBIA che tenga, visto che GESU' per PRIMO interrogava e BOCCIAVA che si limitava solo a STUDIARLE e ad IMPORRE semplici Provocazioni nate da credenze EGIZIE e soprattutto SU...MERE.

      Elimina
    3. Ma infatti, nessuno nega che qualora fosse esistito al 100% sarebbe un personaggio assolutamente innovativo per quel tempo.

      Moz-

      Elimina
  10. ho sempre detto che gli apostoli sono il prototipo dei giornalisti di oggi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, vero!
      Mezze verità, esaltazioni di cose piccole ecc ecc :)

      Moz-

      Elimina
    2. Gli apostoli no sono tutti evangelisti e gli evangelisti non tutti discepoli del FONDATORE.

      DICIAMO che TUTTI siamo POLI...TICI.

      Elimina
    3. Non è cambiato nulla, da duemila anni ad oggi, quindi XD

      Moz-

      Elimina
    4. Si chiama PRESENTE eTERNO.

      Elimina
  11. Chi è quasi prete? Gus? non scherziamo eh? E' molto scaltro il Signore per farsi fregare! :)
    Angelo, forse...ma proprio papa non direi!
    Più tardi rileggerò meglio!
    ciao! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, nessuno dei due ma un mio caro amico che adesso è in seminario a Londra... Non conosco il percorso di fede di Gus e men che meno di Angelo, quindi non so se anche loro sono vicini ai voti XD

      Moz-

      Elimina
    2. VOTI?
      Non ho nessuna intenzione di finire su un altare o chiuso in un'URNA.
      Io VADO dove voglio ... anche in un GINEPRAIO.
      Io SONO un semplice GUARDI...ANO.

      Pure un po' RUFFI...ANO da parte di CHI mi MANDA e CHI mi ha fatto .. VENIRE.

      Elimina
    3. Quanti doppi sensi :p
      VENIRE, ANO... :)

      Moz-

      Elimina
    4. Per aiutarti a CAPIRE i vANGELI

      Elimina
  12. Per fortuna si trova sempre qualcosa da ridere, cazzeggiando nei blog.
    Scommetto che il tuo evangelista preferito è Matteo, per quel modo fracassone di girare scene pulp.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione!! Cioè, immagina la scossa di terremoto e i morti che escono dalle tombe: oltre il kitsch e il trash. Lo amo.

      Moz-

      Elimina
    2. Matteo ROMPE ogni volta che racconta richiamando le scritture, come se quell'UOMO non era in grado di COMPIERLE i VERITA' e non ritornando dall'Egitto, prima o DOPO la circoncisione?

      Ma siamo certi che era circonciso?
      Perché il crocifisso non è mai NUDO completamente ... così COME erano in quel TEMPO?

      Re DEI GiùDEI con il COSO in TATTO?

      SCANDAL...OSO!

      Elimina
    3. Beh, nella Bibbia è descritta la circoncisione.
      Penso che la nudità non venga mostrata per buon gusto, anche se di recente mi pare di ricordare di un crocifisso (forse di Raffaello) col pistolino per aria.
      Se fosse circonciso non lo so, io spesso guardo alla testa della gente, per vedere se è circoncisa :p

      Moz-

      Elimina
    4. Il PEZZO d'arte è di Michelangelo su legno.
      La circoncisione della testa è opera di San PAOLO.

      Elimina
  13. ###ù§°#à#-

    Voglio approfittare per un momento di quest'interferenza loGGisticA e modificare un poco questa oscillazione spazio - temporale.
    Voglio augurare a Miki ///%$ ikiM una serena rinascita attraverso il filtro della Pasqua cattolica. ***
    Voglio complimentarmi per la sua LAUreA /// aerual #@àù__à/*** e augurargli in questo mondo ottime e tumultuose cascate di idee *** eedi... la loGGicA non aspetta %$% qui c'è puzza di olio bruciato ******** $£"!"£ <<<<>>>> Michele! alla prossima interferenza se ci sarà ---

    SeirffeJ........_________________

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, davvero NON SO chi cazzo tu sia LOL
      Ti rigranzio per gli auguri e per la pronta rinascita, auguro lo stesso anche a te...!
      E se puzza di olio bruciato dobbiamo stare molto attenti, la Loggia Nera sta per essere aperta!

      I protocuccioli non sono quello che sembrano :)

      Moz-

      Elimina
    2. ... a MAMI sa che è il TUO AMICO in cerca di VOTI.

      Elimina
    3. No, no, è una questione risolta :)

      Moz-

      Elimina
  14. Ho letto. Ti rispondo partendo da uno stralcio del Vangelo di Giovanni. Leggilo bene, con attenzione:

    (20,1-9).
    In particolare:
    ....Si chinò, vide i teli posati là, ma non entrò.
    Giunse intanto anche Simon Pietro, che lo seguiva, ed entrò nel sepolcro e osservò i teli posati là, e il sudario- che era stato sul suo capo- non posato là con i teli, ma avvolto in un luogo a parte.
    Allora entrò anche l'altro discepolo, che era giunto per primo al sepolcro, e vide e credette.
    Il corpo di Gesù, risorgendo, non si era strappato di dosso le scomode fasciature, ma egli ne era uscito senza scomporle, come se il corpo di Gesù fosse svanito dall’interno del lenzuolo (sindone) che l’avvolgeva e quindi la sindone e le fasce, non avendo più cosa avvolgere, si sono semplicemente afflosciate su se stesse.
    Pietro e Giovanni temevano che il corpo di Gesù fosse stato rubato. Giovanni, invece, constatò che gli elementi erano esattamente nella stessa posizione dove erano stati lasciati 3 giorni prima, durante la sepoltura.
    Il telo di lino che avvolgeva Gesù era dove prima giaceva il suo corpo, cioè sulla pietra sepolcrale, afflosciato e non srotolato.

    I Vangeli sono stati scritti dopo la morte e Risurrezione di Cristo, non subito, ma hanno datazioni certe. Gli evangelisti hanno narrato avvenimenti accaduti almeno 50 anni prima e c'è chi ha visto due ladroni cattivi, chi uno buono e uno cattivo.
    Sono momenti diversi della passione scritti secondo la sensibilità degli autori. Le contraddizioni non sono determinanti. La realtà che conta è che Cristo era sulla Croce.
    Certamente non sono queste cose che non fanno credere, ma altre più importanti. Essere cattolico significa vivere in un certo modo nel segno dei Comandamenti e dei Vangeli. L'ateo rigetta questo modo di vivere perché non lo ritiene adatto alle sue esigenze.
    Ciao Miki.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Gus, siamo d'accordo sulla questione:
      si tratta di esigenze.
      Ma mi piacerebbe sentir dire, da chi in questa cosa ci crede e ha fede, che comunque è conscio di credere ad un mito, una cosa che NON è Storia.

      Non c'è niente di male, in ogni caso.

      Moz-

      Elimina
    2. A me NON mi frega chi può aver preso uno ZELOTA e reso MARTIRE e SANTO per CHISSA' quale inTENTO. Io ho SENTITO, VISTO e TOCCATO il RISORTO.
      Sia in ME che nel MIO PROSSIMO.
      la scrittura mi è servita solo per non sentirmi SOLO. Non è facile ricevere NOTIZIE FRESCHE e NUOVE.

      Gus ad ESEMPIO dice CAZZATE sul credere alla RISURREZIONE vedendo un CORPO MANCANTE del tutto o di VITA, come VIDE GIOVANNI ma non MARIA in LORO DUE.

      Elimina
    3. Oddio, se iniziate ad accusarvi tra voi stessi credenti qui facciamo notte :)

      Comunque sì, so bene che il tutto è mera esperienza spirituale personale.

      Moz-

      Elimina
  15. Si chiama fede, conoscenza per fede, il riconoscimento della realtà attraverso la testimonianza che porta uno, che si chiama appunto testimone o teste. E' una conoscenza della realtà che avviene attraverso la mediazione di una persona fidata, adeguatamente affidabile. Io non vedo la cosa; vedo soltanto l'amico che mi dice quella cosa, e quell'amico è una persona affidabile, perciò quello che lui ha visto è come se l'avessi visto io. Quindi la fede, prima di tutto, non è soltanto applicabile a soggetti religiosi, ma è una forma naturale di conoscenza, una forma naturale di conoscenza indiretta: di conoscenza però! La ragione è una cosa viva che, perciò, per ogni oggetto ha un suo metodo, ha un suo modo, sviluppa una caratteristica dinamica, ha anche una dinamica per conoscere cose che non vede direttamente e che non può vedere direttamente, le può conoscere attraverso la testimonianza di altri: conoscenza indiretta per mediazione."
    Mia figlia torna a casa tutta emozionata e mi dice: "Papà, mentre andavo dal parrucchiere ho visto un autovettura che ha investito un passante. E' arrivata l'autoambulanza, ma ormai era morto".
    Io non ho visto l'incidente, ma credo a mia figlia perché la reputo una testimone attendibile.
    Questo fenomeno è una testimonianza per fede.
    Cristo, nel suo lungo peregrinare parlava e la gente ascoltava.
    Chi lo aveva sentito lo raccontava a un conoscente e questi a un'altra persona. Qualcuno che conosceva Cristo ha cominciato a scrivere le sue parole. Anche chi non lo conosceva, basandosi su una testimonianza credibile, ha fatto altrettanto. Così sono nati i Vangeli, le prime comunità di credenti e infine la Chiesa.
    La cultura, la storia e la convivenza umana, si fondano su questo tipo di conoscenza che si chiama fede, conoscenza per fede, conoscenza indiretta, conoscenza di una realtà attraverso la mediazione di un testimone.
    Tu sei certo che Napoleone sia esistito? Lo hai conosciuto? No, di certo, ma ci credi. Certo, è scritto nei libri di storia. Ma i Vangeli non sono una storia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, i Vangeli sono mitologia vera e propria.
      Non c'è nulla di diverso rispetto all'Iliade, per dirti.
      Un mix di Storia reale (fatti, personaggi, avvenimenti) con l'inserimento di trame create ad hoc (o, per meglio dire -e qui ne nasce il mio interesse- archetipi di modelli che si ripetono dall'alba dei tempi).

      Anche per la storia di Gesù è così: ci sarà stato sicuramente uno Yoshua Ben Josiph, della setta degli esseni, che predicava l'uguaglianza e andava "contro" il potere di Roma (ma Roma comanda, nun te lo scordà^^), così come ce ne saranno stati altri trenta, quaranta, in quel periodo (la stessa Bibbia ci parla di altri presunti messia o maghi o taumaturghi).
      C'è stato sicuramente Pilato, ci sono state le colonie romane in medio oriente, e via dicendo...
      Ma come mai solo un paio di cronisti romani e tra l'altro minori e tra l'altrissimo citando un po' alla larga, parlano di questo presunto Gesù, probabilmente anche indirettamente?

      Scusami: se i Vangeli fossero Storia, dovremmo credere che davvero il venerdì prima della Pasqua Ebraica del 33 dell'Era Volgare (o Dopo Cristo) i morti siano resuscitati dalle tombe, per tutta Gerusalemme.
      Nessun libro di storia, nessuna cronaca, niente, cita un evento così EXTRAORDINARIO. Una cosa che sarebbe rimasta NEGLI ANNALI per sempre, se si fosse davvero verificata!!

      Inoltre, ed è una cosa che chiunque ormai conosce, la Pasqua è una festa molto antica, e si ripete in varie forme: la rinascita, la resurrezione, o della natura per l'arrivo della primavera, o di un semidio che sconfigge la morte (vedi Horus, un bel po' di anni prima di Cristo)
      Io non posso avere fede nell'ultima storiella raccontata.
      Per correttezza, dovrei avere fede, prima, nell'iniziatore dell'archetipo.
      E per fortuna sono un tipo che crede e rispetta la Natura :)

      Moz-

      Elimina
    2. Cardinal Ruini, Martini e Ratzinger (a detta di loro) credevano in CHI lo ha VISTO RISORTO, sia ALLORA che adesso (papabili e papati). Ma ti assicuro che c'è CHI lo ha VISTO e te lo trasmette con I FATTI.

      TOMMASO didimo ... CONFERMA!

      Elimina
    3. Sì, ma non ci sono prove certe incofutabili, altrimenti non servirebbe nemmeno la Fede.

      Moz-

      Elimina
  16. Tanti auguri di Buona Pasqua, mi raccomando non mangiare troppo cioccolato eh eh...es muy peligroso ^__* Un abbraccio a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cioccolato specie a Pasqua non mi fa impazzire (odio l'uovo di Pasqua, per dirti XD)
      Un abbraccione e... Buona Pasqua, bella! :)

      Moz-

      Elimina
    2. Le uova di cioccolato con sorpresa (sciolto per SCIOLTA).

      Elimina
    3. La sorpresa è l'unica cosa figa :)

      Comuqnue delle uova apprezzo il simbolismo^^

      Moz-

      Elimina
  17. Grazie Miki per avermi fatto sorridere di gioia. Sono contenta che tu abbia letto tanto i Vangeli e che ti sia posto delle domande. Gus è stato bravissimo (un grazie anche a Giussani)!
    Sei tu che decidi come stare davanti al Signore. Sei sicuro che non dica a tutti noi, agnostici o no,: Guarda che tu hai fame di me, tutta la tua vita ha fame e sete di me. Non ti accontentare.Ho sollevato un polverone? Sono contenta. Mi piacerebbe solo che qualcuno oggi si chieda "Chi sei o Signore?" Buona Pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucia.
      Le uniche Giussani che io ringrazierò sono Angela e Luciana, geniali autrici di Diabolik :)

      Una cosa: il mondo non è YHWHcentrico. Non avete ragione VOI. Non è detto che Dio esista, anzi, non ci sono affatto prove che esista: ogni cosa scritta, inoltre, va contro questa ipotesi.
      Il mondo è libero e poi ognuno decide a cosa credere, a quale storiella affidarsi. C'è chi crede anche a Babbo Natale, per dire.

      Io rispetto la fede di ognuno, ma appunto, bisogna sapere di credere ad una cosa che fa... acqua da tutte le parti, una cosa irrazionale.
      Poi, ripeto, ognuno è libero di fare quello che vuole: ed è l'unica regola che dovrebbe valere :)

      Buona Pasqua :)

      Moz-

      Elimina
    2. Rispetta CHI PARLA COME la MADRE di NOSTRO SIGNORE GESU' CRISTO.
      I precursori COME il Don Giussani appartengono a CHI cerca di non spostare la VERITA' tutta sui Figli dei Fiori ma non sopporto che poi diventa la religione dei Figli DEI banchieri.

      Elimina
    3. Ripeto, mi interessa di Diabolik per ora :)

      Moz-

      Elimina
  18. Non ho mai fatto un post sulla pasqua forse dovrei anche io e dovrei non so perché, forse per rendermi conto del mondo che ci circonda. La religione cristiana si basa su questi testi antichissimi spesso discordanti tra di loro e manomessi dall'uomo e la cosa che mi fa tenerezza è che il fervente cristiano si irrigidisce quando lo fai notare.
    Io credo.
    Non nella chiesa, non nell'istituzione, non nell'uomo.
    Credo.
    Sento che cio che essi chiamano Dio esiste ma non lo associo a questa figura, c'è qualcosa che non sono in grado di spiegare ma sento che c'è. Il modo che mi è stato dato per mettermi in contatto con esso è la preghiera e quando prego lo faccio per affari miei ma non direi mai "vai in chiesa" e percepisco un chiarissimo senso di soffocamento quando vedo mia madre che vede la messa in tv.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo d'accordo su più punti e discordiamo (così come i Vangeli...) su altri: io credo nell'Uomo.
      E' l'Uomo, siamo noi, la fonte e la causa di tutto.
      Noi stessi creiamo Dio, in una coscienza collettiva.
      Ne abbiamo bisogno, da sempre.
      Abbiamo bisogno di qualcuno superpartes che ci regoli, perché altrimenti saremmo perduti, quando non riusciamo a conoscere cosa c'è dopo la morte.
      E così, da sempre, l'Uomo ha creato un qualcosa di più grande.
      Senza capire che la cosa più grande (la Natura, il Mondo) è qui e lo stiamo addirittura calpestando... :)

      Moz-

      Elimina
    2. La MESSE è il MONDO!
      La SCRITTURA SACRA è quella che pur avendola PIU' volta letta e ascoltata ... ti nutre ogni giorno sempre PIU', facendoti scoprire cose che IERI non avevamo ascoltato o LETTO. Come se CHI riceve deve modificarsi per ricevere MEGLIO e CHISSA' poi DARE ... come gratuitamente ha ricevuto.

      Elimina
    3. ...ovviamente solo per chi ci crede :)
      Non puoi pretendere che sia così per tutti, altrimenti anche io potrò pretendere altro, con altre opere.

      Moz-

      Elimina
  19. Miki la fede incondizionata è un grande dono!
    Se ci pensi bene è intelligenza pura!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me non lo è affatto.
      Chi non si pone mai domande mi fa persino paura.
      Credere ciecamente non è da me, mi dispiace...

      Moz-

      Elimina
    2. Si CHIAMA SAPIENZA e non è stata creata da UMANI.
      Il DUBBIO deve sempre esserci e quando non c'è ... CREATEvelo per fuggire da CHI è MOLTO, ma MOLTO, più scaltro di VOI, ma misericordiOSO se gli chiedete X DONO.

      Elimina
    3. "Se quel che fatto è fatto io però chiedo scusa, regalami un sorriso io ti porgo una rosa..." :)

      La Sapienza è una università, dove si studia e dove si pongono delle domande.

      Moz-

      Elimina
  20. uh, parliamo di cose serie...due notti fa ho sognato te.
    Venivo a casa tua per le visite pasquali e mi portavo dietro una busta piene di uova di pasqua che avrei dovuto distribuire a tutti. A te regalo tutta trionfante un uovo di cioccolato fondente finissimo e te mi rispondi:
    - Non mi piace il fondente.
    - Vabbè te lo cambio ti do questo.
    E ti ho dato un uovo al latte con le nocciole e una specie di copertura interna in zuchero (o pstia...boh) e te mi hai detto:
    - Eh brava questo è meglio
    - Ah così ti piace?
    - No macchè è che così riesco a rivendermelo!

    Maledetto...-__-"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha! Guarda... ti svelo una cosa: odio l'uovo di Pasqua. Mi sa di sporco. Non so perché.
      Sarà la carta argentata di quel colore albanese che lo avvolge.
      Non ne ho idea-
      Ma amo l'ovetto Kinder.
      Odio l'uovo Kinder di Pasqua. Troppo spesso, mi disgusta.
      Però una volta ho mangiato un intero uovo di Pasqua col cioccolato al latte e riso soffiato: YUM!
      Grazie per avermi sognato XD

      Moz-

      Elimina
    2. Tho! Una PARABOLA ... straordinariamente riVELATRICE.

      Molti hanno fatto soldi SIA con le SCRITTURE VERE ma soprattutto con quella FALSE, come anche con le UOVA di CIO'colato.

      Elimina
    3. Sui culti, da sempre, si lucra.

      Moz-

      Elimina
  21. Passo solo per farti gli auguri di una Buona Pasqua...Del post ho letto solo le prime righe, poi sono passata direttamente ai commenti. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, hai paura di leggere qualche altra verità sulla questione? :p
      Sono semplici domande che pongo a chi, Bibbia alla mano, può rispondere. Ma nessuno può farlo, perché la Bibbia si contraddice continuamente, sulla stessa storiella :)

      Un abbraccio, buona Pasqua anche a te!! :)

      Elimina
    2. Io credo che non serva rispondere con la Bibbia in mano...La FEDE o la si ha o non la si ha. Il problema sta tutto qui. Se l'hai segui il Vangelo, se non l'hai ...non lo segui, tutto qui!
      Io sono credente e non mi pongo domande. Questa è la fede.
      Quando tu ti innamori di una ragazza, ti poni domande? Accetti ed assapori il tuo innamoramento. Se così non fosse non saresti innamorato...
      Lo stesso vale per la fede. Io sono innamorata del mio Signore e assaporo il mio innamoramento.
      P.S Riguardo al link, scusami ma non avevo capito che tu linki i blog.
      Io li seguo tramite il gadget "segui i blog" che mi fornisce la stessa piattaforma dandomi la possibilità di vedere l'aggiornamento degli stessi.

      Elimina
    3. Però, se tu sei innamorata di un ragazzo e segui questo ragazzo, e ti accorgi delle sue bugie, delle sue contraddizioni, dei conti che non tornano... Non ti poni delle domande?
      Magari ti tradisce con qualcuno, magari se ne va a prostitute,,, che ne sai?

      P.s. non preoccuparti, ora correggo il link con il nome nuovo^^

      Moz-

      Elimina
    4. Beh allora ce lo mandi ...e anche di brutto, perchè questo non è amore ma Dio non tradisce mai anzi...

      Elimina
    5. Dio non ti tradisce se tu non vuoi che ti tradisca.
      Dio c'è nella buona e nella cattiva sorte se tu credi che qualsiasi cosa che accade, anche di brutto, è una prova che lui ti manda.
      A tradire Dio sono le contraddizioni negli scritti da lui stesso ispirati.

      Moz-

      Elimina
    6. Eppure DIO ci AMA anche quando lo tra di amo.
      L'ideale e vivere per ETERNO con CHI ha provato TUTTI e ... alla FINE ha scelto TE, che aveva conosciuto agli INIZI.
      Come vedi SONO deboli nella loro FEDE molto LEGATA a interessi CARNALI e non SPIRITUALI.
      C'è chi tradisce la propria MOGLIE BELLISSIMA E PURA con femmine brutte e sporche, forse perché DANNO TUTTO?
      Che DANNO verso lo SPIRITO dell'AMORE che poi lo perdona PURE ... ma a condizioni che si LAVI almeno.

      Elimina
    7. Sicuramente è un bell'insegnamento, ma non m'appartiene.
      Sarà che mi piace complicarmi la vita :)

      Moz-

      Elimina
  22. ciao Miki!
    Io sono credente, pur con il disappunto per tante cose che avvengono nella Chiesa (che è comunque fatta di uomini, che in quanto tali possono sbagliare). Nonostante le contraddizioni e i dubbi, però, ripeto che sono credente.
    Non mi sento sciocca per questo, non penso di essere una che si appiglia a dei miti per consolarsi dei dolori della vita.
    Ho fede e mi sento bene così. Soffro e mi arrabbio non sai quante volte, non pensare che io sia una bigotta remissiva, ma poi c'è sempre qualcosa che mi fa conservare la fede.

    Non te lo spiegare e non pretendo che tu mi capisca, però rispetto la tua posizione: io ho tanti amici non credenti e sono persone degnissime di stima e di affetto, quindi spero bene che anche con te possa essere così :-)

    Ho letto che dicevi a Pier che a mangiare sei il number uan :D ma non esagerare, mi raccomando!!!
    E una cosa voglio dirtela: anche io ADORO gli ovetti Kinder!!! Alla mia veneranda età ho ancora lo sfizio di mangiarli e mio marito, che lo sa, ogni tanto me li compra :D pensa tu!!!

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maris, nemmeno per me c'è alcun problema nell'avere amici e conoscenti credenti! Qui sul blog ce ne sono tanti, dopotutto... Ognuno crede a quel che vuole, se ciò è quello che sente di dover fare (per necessità o per altro).

      Io proprio non riesco a credere, sarà che Dio mi ha creato poco credulone XD

      A parte gli scherzi, io mi pongo continuamente delle domande, e queste domande mi allontanano sempre più dal dio della Bibbia e della Chiesa.

      Gli ovetti kinder... mi piacciono molto, ma in grande (il Gransorpresa) mi fa SCHIFO :)

      Un abbraccio alla cioccolata :)

      Moz-

      Elimina
    2. Eppure maris si è sforzata nel dirtelo che tu devi credere in quello che tu CREDI. Il RESTO lo aggiunge sempre LUI per PERFEZIONARLO.

      Attenti al DIA bete o REA

      Elimina
    3. Per me non esiste nessun LUI, tutto qui :)

      Moz-

      Elimina
  23. Tasso di ignoranza?

    A parte gli scherzi.
    Per farti capire. Qualche anno fa conobbi una ragazza, e scrissi in un libro la storia dei nostri incontri dal punto di vista spirituale. Lei da parte sua ne scrisse un altro.

    Ebbene: ognuno di noi 2, anche se i testi venivano scritti nel giro di 2 settimane (non di anni e di storie tramandate a livello orale), evidenziava e metteva in luce cose differenti. A volte se io parlavo di una persona che avevamo incontrato, l'altra non ne parlava. Magari uno raccontava un dettaglio che nell'altra non c'era. Eppure avevamo vissuto gli stessi istanti. Se una persona esterna leggeva quelle storie poteva pensare che non erano vere. Eppure io ne do testimonianza perché erano vere, perché io c'ero e le ho vissute come ella le aveva vissute.

    Questo ti può far comprendere come nei Vangeli vi siano aspetti che ogni evangelista vuole mettere in evidenza perché sono relativi alla storia della salvezza. Quindi pur trattandosi di libri storici, reali, inseriti nella storia dell'uomo, la Storia va letta e compresa alla luce della rivelazione di Cristo. Quindi si tratta di una Storia spirituale, che non riguarda il passato, ma il presente, dal momento che Gesù è con noi fino alla fine dei tempi.

    E con ciò, 100% Buona Pasqua del Signore Gesù Cristo, Buona Pasqua di Conversione e di Passaggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tasso di ignoranza? Siccome mi sono basato sui vangeli, è lo stesso che hai tu, immagino :)

      Innanzitutto benvenuto.
      Una precisazione: i vangeli NON sono testi storici, la Bibbia non è un testo storico. Non diciamo queste enormità, mettiamo una base da cui partire.

      Ok, io so bene che ognuno vede quel che più l'attrae raccontare. Ma scusami una cosa: se i vangeli fossero storici, perché nessuna cronaca altra riporta la resurrezione dei morti nel mentre che il Cristo moriva?
      E' un evento che, appassionati di zombie o meno, CHIUNQUE RIPORTEREBBE, no?

      Buona Pasqua anche a te, che è rinascita della Natura, della primavera e di altri déi e semidei prima dell'ultimo venuto, ossia Yoshua Ben Josiph, Gesù figlio di Giuseppe, che ha solo duemilatredici anni rispetto agli altri: un pivello :)

      Moz-

      Elimina
    2. Ho letto prima e anche dopo alcuni commenti. Grande confusione di idee.
      I Vangeli sono un testo storico perché sono eventi accaduti in un determinato periodo storico, sotto Ponzio Pilato, sotto Erode ecc ecc.

      Tu hai copiato e incollato da internet dei dati sulle presunte incongruenze dei vangeli, ma come ti si è spiegato la lettura storica deve passare in secondo piano, perché quello che interessava agli evangelisti, e a noi cristiani, non è il romanzo storico, la ricostruzione storica di un evento, bensì la storia della salvezza, la visione della Fede. Per dirla in una parola la visione SPIRITUALE.

      Non vi sono parole superflue per descrivere con dati, luoghi ecc ecc quello che accadde. Ai primi cristiani interessava conoscere il fondamento dell'annuncio di Cristo. Non dovevano raccogliere prove. La loro prova era l'annuncio della fede, il credere a ciò che altri avevano visto.

      Quindi scura, prima di scrivere di religione, cerca di approfondirla, di conoscerla, non dal di fuori, nel suo involucro esteriore, ma dal di dentro. Senza la fede non puoi capire giacché sei un cieco.

      E te lo dice un convertito di "ultima generazione". SeirffeJ più sotto dice che chi cambia e si converte è per insoddisfazione della propria vita. Ti posso dire che non è così. Io te lo posso testimoniare perché era la mia vita. Ma tu non credi alla mia testimonianza. Quando ti accorgi che la tua vita era insipiente? Dopo, quando hai incontrato il Signore, quando hai sentito il bacio di Dio. Prima tu puoi andare avanti a credere e mangiare in quel che credi.

      Come dice Daniela e ad altri successivamente e meglio di me, non si può fare altro che pregare. Ma non per superiorità, bensì perché è il nostro credo. Poi ognuno è libero di scegliere e decidere dove e come vivere e in cosa e in CHI credere. Dio ti ha dato il libero arbitrio.

      Sono stato un po' lungo. Fai tu.

      Quello era un ambiente ebraico, sotto una dominazione romana. L'uno e l'altro avevano l'interesse a dimostrare che Gesù non fosse esistito, che Gesù soprattutto non fosse mai RISORTO. Tu mettiti nei panni di una persona del tempo, che ti viene a raccontare una cosa così, senza che tu l'avessi vista con i tuoi occhi....


      Nel 1878 fu ritrovata nel villaggio palestinese di an-Nastra, l’antica Nazareth di Galilea, una lapide. L’epigrafe conteneva l’estratto di un documento molto più lungo inviato dall’imperatore Claudio (44-51 d.C.) a un funzionario locale. In esso l’imperatore ordinava che contro i colpevoli di violazione dei sepolcri venisse istituito un processo a titolo di offesa religiosa. Si trattava di un fatto nuovo ed inaudito, in quanto secondo il diritto romano la violazione di un sepolcro rientrava nella sfera del diritto privato, ed i colpevoli erano passibili di una semplice multa, mentre la decisione imperiale lo rendeva colpa gravissima, punibile con la morte. Sembra che proprio la sparizione di una salma da un sepolcro di Nazareth presso Gerusalemme, trovato misteriosamente vuoto, e i disordini popolari che ne seguirono, avessero determinato un simile editto.

      Elimina
    3. Iniziamo da una cosa: tu dici che i Vangeli sono Storia perché raccontano (anche) fatti storici.
      Ok, allo stesso modo, seguendo il tuo ragionamento, anche l'Iliade è Storia (i luoghi sono reali...), anche Lady Oscar è Storia (la rivoluzione Francese...), anche Robin Hood è Storia (si svolge sotto la crociata di Riccardo Cuor di Leone...), anche un videogioco come Assassin's Creed è Storia (medioriente, rinascimento italiano, guerra di secessione americana...)

      Potrei già fermarmi qui.

      Ma continuo :)

      Dici che c'è confusione di idee.
      Io non credo: il mio post poneva solo delle domande (non copiate da Internet).
      La mia intenzione era questa: io, Bibbia alla mano, voglio sapere cosa è successo nei giorni della Passione di Cristo, secondo le fonti che abbiamo.
      Come se mi servisse per girare un film (di genere biblico, non storico...), vorrei sapere quanti giorni Gesù resta nel Sepolcro, quante comparse di angeli devo pagare (una o due?), se scegliere Raoul Bova per fare uno dei ladroni qualora uno dei due fosse buono, se spendere più soldi in effetti speciali per filmare la resurrezione dei morti di Gerusalemme avvenuta alle tre del pomeriggio del Venerdì Santo.

      Tutto qui.
      Risposte che però non possono essere date.
      Se fai una cosa, scontenti Matteo. Se ne fai un'altra, scontenti la versione di Giovanni.

      Sulla fede: io rispetto la fede di ognuno e credo alla tua testimonianza.
      Ma ripeto: il mondo non è YHWHcentrico: anche tu devi credere alla testimonianza di chi, in altre religioni o in altre esperienze, trova poi tutto quello che tu hai detto.
      Qui la spiritualità c'entra poco, il mio era un post materialista.

      Scusami, ma non posso immergermi oltre l'involucro, come lo chiami tu, se già l'involucro è un mix di assurdità.
      La cosa bella è che tu dici cieco a me, il problema è che per me i ciechi siete voi, che non vi ponete alcun dubbio o problema, che non vi chiedete "come mai la storia di Gesù è solo l'ultima di tante altre che narrano eventi similari?", che non vi chiedete come sia possibile che le fonti Storiche (quelle vere!) non riportano i fatti EXTRAORDINARI narrati nella Bibbia (se non qualcuno, e in modo vago); non vi chiedete forse nemmeno PERCHE' credete in tutto questo, accettandolo e basta come unica verità, senza sapere che al 90% è puro retaggio culturale (fossimo in India, staremmo parlando di tutt'altro).

      Un abbraccio, buona Pasquetta

      Moz-

      Elimina
    4. Che colpa hanno chi ha riportato quello detto da chi lo raccontava ... con ignoranza di cultura storica?
      Anche sulla Natività ci sono discordanze ANGELICHE, per non parlare di NOMI di PERSONE.

      La BIBBIA è un libro di fiabe per gente semplice e non per scienziati che devo trovare la medicina tra quello già esistente.

      Se un bicchiere di acqua può sostituire una medicina per far calmare un depresso ... a te che ti IMPORTA? Sei per caso figlio di un FARMACISTA, di un PSICHIATRA?

      Tu non immagini come PUO' SALVARE un ATTO di MISERICORDIA.
      Il miracolo è nel portare il MALATO a Lourdes e non nel evitare di riportarselo a CASA propria.

      Elimina
    5. Certo che lo immagino, su questo siamo d'accordo.

      Moz-

      Elimina
  24. Caro Miki, se tu pensi così, non saranno certamente parole,parole,parole che posso aggiungere.
    Posso solo pregare per te, affinchè il signore possa toccare il tuo cuore.
    Ti auguro una serena Pasqua!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi Dani, sai cos'è che non mi piace?
      Che tu (e intendo voi cattolici) vi ponete quasi al di sopra.
      E se io dicessi che pregherò la ragione per farti tornare in te?
      Perché dovresti pregare il tuo dio perché tocchi il mio cuore? Il mondo non è YHWHcentrico, ripeto :)

      Auguro una serena pasqua, piena di gioia e abbuffate anche a te :)

      Moz-

      Elimina
    2. Non tutti i cattolici...precisiamo meglio!
      Io per esempio sono per la libertà dell'individuo...il famoso libero arbitrio.

      Elimina
    3. Che, ti dirò, secondo me se uno è Cattolico non può credere nel Libero Arbitrio... Io non riesco a conciliare le due cose :)

      Moz-

      Elimina
    4. Mi sa che sei un pò confuso. Non mi sembra che Dio abbia imposto la sua presenza, ha lasciato libero l'uomo di seguirlo oppure no.
      Sant'Agostino diceva che l'uomo fosse stato creato simile a Dio, ma non in tutto, perché Dio conosce il male ma in quanto amore infinito non lo commette, mentre l'uomo conosce il male e può compierlo; l'essere umano è stato creato con il libero arbitrio di conoscere e fare sia il male sia il bene.
      Se non mi sbaglio (la memoria di una vecchietta fa un pò acqua) tutto incominciò con Adamo ed Eva nel paradiso terrestre...
      Se ti va puoi leggere qui:
      http://www.mariadinazareth.it/Grandi%20Domande/il%20libero%20arbitrio.htm
      Sai credo che sia meglio un ateo convinto che un credente confuso, per che ti riguarda ihihihihih. Ciao

      Elimina
    5. Oppure seguire l'esempio di Bobbio:
      http://www.criticamente.com/bacheca/bacheca_cultura_e_arte/Bobbio_Norberto_-_Perche_non_riesco_a_credere.htm

      Elimina
    6. No, Annamaria, non sono confuso:
      provo a spiegarmi.
      Dio è onnisciente, no? Conosce tutto di noi, giusto?
      Ci ha creato dandoci la piena libertà, viene detto, ma lui sa già tutto di noi, avendo creato tutti gli eventi del passato, del presente, del futuro (non sarebbe onnipotente altrimenti).
      Quindi, lui come un autore di un libro, sa già cosa farò, perché io sono una sua creatura.
      Sapeva già che Lucifero avrebbe scelto il Male (o meglio: la libertà dalle catene del Dio), perché Lucifero è una creatura di Dio dall'inizio alla fine.

      Come può esserci libero arbitrio se credi in un Dio onnipotente?

      Non che la cosa mi interessi molto, comunque... sono domande che dovrebbero porsi i credenti, non io, che sono LIBERO :)

      Moz-

      Elimina
    7. Io, personalmente, da credente, non mi pongo ste domande e mi sento libera ugualmente di scegliere tra il bene e il male. Se poi Dio è onnipotente e sa quale sarà il mio destino, lo sa Lui ma non io. Prima di farmi nascere non mi avvisata quindi...mi ha lasciato la libertà di scelta.

      Elimina
    8. Vedi, forse è questo il mio difetto, mi faccio troppe paturnie mentali XD

      Moz-

      Elimina
    9. Io le chiamerei vere e proprie SEGHE mentali. Passa oltre, credo che sia meglio altrimenti i cattolici ti fanno il lavaggio del cervello e non puoi più dire che sei ATEO CONVINTO come scrive una tua commentatrice, mia vecchia conoscenza ahimè!
      Ciao neh...

      Elimina
    10. Ma LUCIFERO vuol dire "portatore di luce" come Gesù "Dio SALVA".
      Se ti dicessi il significato del MIO NOME e COGNOME ... non so cosa comprenderesti.

      Quell'UOMO ERA GIA' in ALFA ma non COME E' diVENUTO in OMEGA.

      Lascia perdere CHI poi CREDE e non si interroga perché quell'UOMO fu chiamato GIOVANNI.

      Ma se quell'altro SOTTO la CROCE rappresenta TUTTI ... noi ... dov'è lo SCANDALO?

      Se la MADRE di DIO non la VUOI tenere con te ... ABBIAMO la FILA FUORI che la PRENDEREBBE con se, ma purtroppo vuole lo STATO fi FAMIGLIA che non abbiamo.

      Poi prega che NON PREGANO perché TUTTE le preGHIERE vengono esaudite ... ma mandando ANGELI o DEMONI a confortarli o BASTONARLI.

      Elimina
    11. Se vuoi ti dico che il mio nome significa "Chi è come Dio?" la risposta: l'Uomo.
      Nella Bibbia Gesù stesso viene definito un Lucifero, perché porta la Luce.

      Moz-

      Elimina
    12. Si come MIKY topo (MaOSE)

      Elimina
  25. Buona Pasqua Moz!Non mangiare padine, ma anche superblob :P Medita sul raduno xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non devo meditare, la questione è che NON so manco io DOVE sarò...!

      Buona Pasqua, Ananas!! :)

      Moz-

      Elimina
  26. Moz convertiti, così poi potrò venire a commentare i tuoi post sulla bellezza della Bibbia e del vivere in comunione con Dio.
    A parte gli scherzi, massimo rispetto verso tutti, appunto tutti. Anche chi non crede e che forse è felice così. Per esperienza ho notato che chi non era soddisfatto della propria vita perchè sentiva che mancasse qualcosa, ha trovato il suo percorso verso Dio in autonomia e senza spintarelle; quindi cattolici (ma anche protestanti, buddisti, animisti, musulmani) non spingete, ci arriviamo da soli alla verità, qualunque essa sia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io però quello lo considero una sorta di regresso.
      Sempre massimo rispetto per tutti, sì, però cavolo... non trattassero noi da "strani". perché fino a prova contraria, fino a qualche anno fa, chi aveva amici immaginari veniva rinchiuso in manicomio! ;)

      Moz-

      Elimina
    2. E' VERO!
      FRANCESCO, cioè "Giovanni" (nome di battesimo) nato da Pietro Bernardone dei Moriconi e dalla nobile Pica Bourlemont, di origine francese ... che fine farebbe?

      E quel GESU'?

      Ma NOI gli abbiamo TRASFORMATI in ALTRI ... MODI di PRO-VOCARE.

      Elimina
    3. Può darsi.
      Alla fine magari è solo un gesto di coraggio.

      Moz-

      Elimina
  27. Post eloquente. :)

    Hai centrato una questione importante, il problema delle interpretazioni errate e delle traduzioni di messaggi probabilmente fuorvianti rispetto ad un concetto. (problema che riguarda molte Opere..)

    Ammettendo che Dio esista, mi pare sensato che la comprensione del corretto messaggio nelle sue varie parti sia importante quanto il messaggio generale.

    Pico della Mirandola sosteneva che Dio ha creato l'uomo come essere indeterminabile, a cui spettava la Scelta di essere Bestia o Angelo; simpatica retorica che spiegherebbe anche la ragione del libero arbitrio conferendoli significato trascendente.

    In accezione positiva o negativa, tutti nel corso della vita spodestiamo idee e convinzioni in favori di altre in virtù di periodi e situazioni più o meno piacevoli. Percorriamo una strada nelle varie strade, viviamo una trama principale nelle sottotrame, come nei serial.

    A volte si giunge ad un meta, a volte la trama principale non svela nulla sino alla fine.

    Ciò che è certo è che a questo Universo assistiamo alla continua Rinascita dell'unica cosa che non può essere distrutta e permea tutto: L'Energia.

    Buona Resurrezione Pasquale. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Energia corre via, l'energia si trasformerà... e vola in alto fino a Dio" dice una canzone.
      E' un po' il sunto del tuo messaggio.

      Sono d'accordo con te, la vita è una strada e la meta finale non la si può conoscere. Quindi ci si affida a qualcosa o qualcuno che riesce a dare una spiegazione alla meta finale.

      Moz-

      Elimina
    2. IO SONO
      bestialMENTE ANGELO o angelicaMENTE BESTIALE?

      Elimina
    3. Oh, questo dovremmo chiederlo alle tue partner ;)

      Moz-

      Elimina
    4. Se SEI bravo a sCOVArle.

      Elimina
  28. Per esperienza ho notato anche che chi non era soddisfatto della propria vita ha optato per strade secondarie e non per questo salubri: droga, alcol, sesso occasionale e chi più ne ha più ne metta.
    La religione, quella moderata, è un ottimo espediente per tamponare grandi vuoti esistenziali ai quali molti prima o poi si prostreranno, ma in essa non si nasconde la verità, bensì, un'ottima scampagnata tra dogmi, precetti, catechismi e comandamenti.
    Pur essendo lontano dalle religioni, o comunque non abbracciando le dottrine studiate a tavolino da qualche 'padre della chiesa', sciamano, induista o buddhista, riconosco nella fede un ottimo effetto placebo, ma altrettanto spesso, nocebo. La figura di Dio è e rimarrà sempre la più grande, rifulgente e interessante rappresentazione dell'essenza partorita dall'essere umano, e alla fine Dio potrebbe esistere davvero se lo definiamo in un contesto di 'autore latente delle nostre idee e delle nostre scelte', paragonabile all'attività subcosciente del processo cerebrale, del fluire impetuoso dei neuroni attraverso la rete sinaptica ecc... i sogni, i sentimenti, le emozioni... tutto ciò potrebbe essere la portentosa risultante di un processo chimico-biologico che sotto un filtro più sottile e sensibile, potrebbe assumere il volto astratto e perfetto di Dio.
    Tutto ciò rimane e rimarrà sempre un'idea tiepida nella quale crogiolarci, del tutto ricamata e rifinita successivamente dalle svariate dottrine, fedi e filosfie che il mondo, attraverso menti e scritti più o meno saggi, ci propinano dalla notte dei tempi; il trucco sta nel rendersi conto che miti, leggende, storielle e tradizioni, vorticano come una ruota panoramica sotto lo sferzante e inesorabile vento del tempo e della gravità della vita verso la quale siamo attratti, ed è per questo che la prudenza anche in ambiti religiosi non è mai troppa, quindi sempre molta attenzione all'effetto placebo-nocebo.
    Miki ha illustrato in un quadro glitterato di ironia ma non per questo di banalità e insipienza di contenuto, una piccola esegesi su un altrettanto microscopico frammento di pseudo-verità estratta dai Vangeli, i quali contrastano tra di loro, e parliamo dei Vangeli canonici, quelli che la Chiesa ha ritenuto 'adatti' ad assolvere al ruolo di messaggio di verità per l'uomo, ovviamente eludendo dal bagaglio ufficiale di questa ricercata e approvata verità, tutti i faldoni apocrifi dei Vangeli gnostici, i quali se divenissero riconosciuti dalla Chiesa, andrebbe a farsi benedire tutto il cristianesimo, ed ecco qui che ancora una volta la verità che è stata scelta per essere creduta, risulta essere precaria e vacillante... in quanto, verità assolutamente antropologica.

    Chiudo con un messaggio rivolto all'autore di questo blog: avevi ragione Miki, la loggia è stata aperta, e il doppelganger che ne è venuto fuori non aveva gli occhi vitrei.

    SeirffeJ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Jeffries, proprio non riesco a capire chi tu sia ma non posso che quotare il tuo discorso in toto.
      Ben spiegato, ben scritto, bravo.

      Sono d'accordo con te praticamente su tutto.
      Noi creiamo Dio che a sua volta ci regola. In pratica, ci autolimitiamo.

      P.s. se il doppio che ne è venuto fuori non aveva gli occhi vitrei, significa che è tornato in circolazione l'originale...!

      http://www.youtube.com/watch?v=X5iOiLX5ppA

      Moz-

      Elimina
    2. Be' io.. non ho intenzione di parlare di Judy, anzi preciso, voglio che non si parli affatto di Judy, voglio che lei ne resti fuori, intesi?

      Eppura mi conosci bene, ma forse ora mi disconosci? ^^
      Nella vita siamo tante persone, e se entriamo nella loggia sbagliata i nostri occhi possono diventare vitrei sì come cristalli di morte opalescenti, ma nella Pasqua della nostra coscienza e della nostra anima, rinasciamo, e possiamo tornare decontaminati dall'olio bruciato degli errori, e nelle nostre acque profonde potremmo trovare quello che realmente ci occorre. :)

      PS: ora mi avrai riconosciuto.

      Jeffries

      Elimina
    3. Ju-Judy, pronuncia la scimmia bluastra.
      Judy Garland, che strano nome.
      In acque profonde ci sono i pesci più grossi, le idee migliori.
      Ma bisogna impegnarsi, specie a non entrare nella Loggia sbagliata.

      Moz-

      Elimina
    4. Però siete TANTI, distinti e pure in UNO, e mi sto chiedendo come ci sono finito qui.

      Elimina
    5. Le vie del(le) Signore sono infinite.

      Moz-

      Elimina
    6. Mica tante. Cerco di contarle a MENTE.

      Elimina
  29. Già. I pesci laggiù sono più forti, più puri. Sono enormi e astratti. Davvero stupendi.

    Ascolta il buon consiglio, ne riconoscerai il valore.

    Un uomo canta una canzone tra questo mondo e l'altro. Qui è come una sala d'attesa... ma tutti dobbiamo passarci. Il mio Cooper mi ha salvato, e Judy esiste anche se il suo nome è sfinge.

    Attendo un segnale forte, chiaro... attendo un messaggio, prima che le nostre braccia tornino a tremare. Mi hanno detto che ero sulla strada, e l'importante non era dove mi portasse, ma di seguirla e basta. Io l'ho fatto, e in questa piccola interferenza attendo una risposta.

    Jeffries

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho fatto un fioretto: da Pasqua io non invierò più alcun segnale a nessuno, tranne per cose lavorative.
      E oggi è Pasqua.

      Io so solo che i giocattoli rotti, rotti in questo modo, non tornano come prima.
      Io non sarei più io, e non sarebbe giusto.

      Probabilmente ci vorrà tempo, probabilmente altre interferenze.
      Tanto qui sul Moz o'Clock lo spazio-tempo è come se non esistesse, pertanto puoi tornare quando vuoi.

      Buona Pasqua.

      Moz-

      Elimina
    2. C'è CHI gioca con ESSERI VIVENTI!
      Attenti agli scandali, non se ci siete dentro ma se siete gli autori.

      Elimina
    3. No, questa era una cosa privata fra me e tal Jeffries, il post in sé non c'entra :)

      Moz-

      Elimina
  30. Chi diavolo credete che sia questo qui?

    I messaggi esistono per essere trasmessi e per essere recepiti, qualsiasi essi siano.

    La loggia si sta chiudendo, e quest'interferenza sta perdendo energia. Il doppelganger è libero.... missione compiuta.

    Se n'è andato. E' sparito. Jeffries non è mai entrato... Jeffris è stato qui.

    Quanto di tutto questo è reale e quanti indizi verranno davvero colti?

    La rosa è sempre più blu, torna l'odore di olio.... si schiude una tenda rosso carminio... ///?é*é*é++(/&%$%$£.

    T$%&%$£"£%H%£"$£%$E()(&43454E&%$&N())(/&/D

    SeirffeJ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... alla prossima apertura, se e quando avverrà.

      Moz-

      Elimina
    2. Potrebbero uscire da altra parte e per SEMRE.

      Elimina
    3. Chissà, eppure le Logge hanno delle regole precise.
      E' accaduto a Twin Peaks.

      Moz-

      Elimina
  31. ehi Miki, eccomi finalmente tornata (almeno per oggi!!!) sto bene, la nonna sta meglio e siamo tutti felici! :-)

    Vedo che qui va tutto bene, sei sempre più seguito e ne sono felice... sei una persona speciale, amico mio!!!

    Buona Pasqua di Moz... e non mangiare troppo!!!! ;-)

    Ti voglio bene!

    *Vassy*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma... ciao, bentornata tra i comuni mortali XD

      Sì, qui va tutto bene e non vedo l'ora di raccontare questo fantastico mese :)

      Buona Pasqua, Scarlett!!

      Moz-

      Elimina
  32. Risposte
    1. Buona Pasqua, son passato a visitare il tuo blog :)

      Moz-

      Elimina
  33. Ciao! Post molto interessante, dopotutto il genere umano si pone sempre delle domande. E' un piace seguirti :)
    Federico

    lavaligiasottosopra.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fede, benvenuto a bordo!
      Corro a vedere il tuo blog, grazie per esserti unito al Moz o'Clock :)

      Porsi delle domande è uno dei modi per non morire :)

      Moz-

      Elimina
  34. L'importante che trovi le risposte :)
    E come avrai letto...tra il dire e il fare c'è il mare! ;)
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, continuare a domandare forse è meglio, perché significa continuare a sapere sempre di pià :)

      Buona Pasquetta

      Moz-

      Elimina
  35. Miki ciao, grande!!! Mi sono strafogata di tiramisù fatto da me!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri ci ho dato dentro con quello fatto da mamma :)

      Buona Pasquetta,

      Moz-

      Elimina
  36. Ahhhhhhhhhh, non serve che ti esponga il mio pensiero, è condivisibile al tuo!!!

    RispondiElimina
  37. Miki sai cosa mi ha risposto mia suocera quando l'ho invitata a mangiare il pasticcio?! Tu sei atea e io cattolica, l'anno scorso era uguale, vedi che cattolici del cavolo ci sono in giro! Se uno credesse farebbe del bene e basta, ma se scrivi che non credi in dio tutti vogliono portarti dalla loro parte!!! Io sono Atea convinta.............e poi perchè i preti non si sposano come fanno i cattolici-protestanti.....?! Così anche certi uomini capirebbero il valore della famiglia o dei figli anzichè trotterellare intorno ai bambini con caramelle piene di "voluttuosità"..........sono atea e sono contenta di essere esente da tutte queste catene che ci hanno imposto...............

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lulù, ma sai qual è il problema??
      Che sono i Cattolici gli ultimi arrivati, per le varie festività, e si permettono di dire queste cose!!
      La Pasqua è una festa antichissima che nei vari culti rappresenta la rinascita della Natura, l'equinozio di Primavera, ed è connessa a tante altre cose come la questione ebraica ecc ecc... Da SOLI 2013 anni rappresenta la resurrezione di Cristo, tra l'altro l'ultimo dei messia che si conoscono, dato che ce ne sono altri che sono nati morti e risorti prima di lui in altre religioni.

      Pertanto, si facciano le LORO feste in altre date, non rubassero quelle degli altri inventando favolette per farle coincidere!! :)

      Moz-

      Elimina
    2. Ma VAFFAnCULO!
      Pur IGNORANTE!
      Ti confondi con il NATALE e poi CHI ti dice che quel LUCIFERO E' SEMPRE LUI che prende per il CULO TUTTI?
      Ti avevo avvertito di rispettare CHI ti ha reso LIBERO in una EUROPA che sta subendo l'ipocrisia di CHI ha perso la VERA FEDE di CIVILTA', migliore di quella GRECO e ROMANA. Gesù rimproverava i SUOI simili che no ricordavano il PREZZO della LIBERTA' che ABRAMO gli consegnò. Gesù non ha mai detto NULLA di MALE ai ROMANI che sapevano il FATTO LORO, specie nel costruire STRADE, acquedotti e ARCHI con PIETRA ANGOLARE all'apice che sorregge le fondamenta dell'arco stesso.

      Io toglierei le FESTE CRISTIANE e lascerei SOLO quelle REPUBBLICANE. Ma sono VERE almeno queste CIVILI?

      Io non mi pento di averti rifatto la VISITA ... visto che IO RICAVO sempre altri RICAVI che tu non potrai mai riconoscere se non la smetti di girarti su te stesso per far cadere gli altri.

      Elimina
    3. No, non mi sto confondendo con il Natale.
      Il Natale è il solstizio INVERNALE, la Pasqua cade pressappoco nell'equinozio di primavera.
      E' una festa pagana di rinascita della Natura (la primavera), coniglietti e uova ti dicono niente?
      Inoltre, la Pasqua è una festività antichissima in molti culti (anche quello ebraico descritto nel vecchio testamento), ma come non citare Istar?

      Quindi, perdonami, ma vaffanculo al massimo posso dirtelo io. Ma non lo farò, io so perdonare i peccatori.

      Moz-

      Elimina
    4. GRAZIE! E' la cosa più GRANDE! Non c'è una PIU' IMPORTANTE per venir salvati.
      I coniglietti sono come il vestito rosso e le renne di San NICOLA che è vissuto e le spoglie sono a BARI.

      Elimina
  38. A parer mio... no, non m'interessa, non m'interessa perché sono atea e perché definisco vangeli e altro tutte sciocchezze poco credibili, magari come romanzi sarebbero carini, si dovrebbe solo rifinirli un po' ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovvio che siano poco credibili.
      Cioè, si parla di resurrezione di morti che escono dalle tombe, ho detto tutto! :)

      Sono così poco credibili che si contraddicono persino tra loro... XD

      Moz-

      Elimina
    2. I VIVENTI sanno riconoscere i VERI VIVI in ETERNO.
      Tu continua a parlare con i morti in attesa di RISURREZIONE.

      Elimina
  39. "Siamo tutti ormai abbastanza colti e intelligenti per valutare certe cose."
    Secondo me non sei mai stato così distante dalla realtà. Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A questo punto mi sa che hai ragione :p

      Un abbraccio,

      Moz-

      Elimina
  40. Miki, sono d'accordo con te, la Natura è quella che crea e fà morire, la Natura è la forza dell'uomo, le altre sono baggianate.....Noi sei distante dalla realtà se mi posso permettere, sei realtà.........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la penso esattamente come te.
      La natura comanda e non ci sono esseri al di sopra.

      Moz-

      Elimina
    2. Almeno c'è un Dio o UNA DEA NATURALMENTE CRUDELE e che quando di riBELLA non guarda in faccia a miseri vermiciattoli che cercano di imBRUTIrla.

      Elimina
    3. Siamo d'accordo anche su questo. Dio mio finiremo per concordare su molte cose!! Oo

      Moz-

      Elimina
  41. E cosa mi dici di "Bar Abba", presunto figlio di Colui-che-non-deve-essere-nominato(-invano), e del suo fantomatico gemello Tommaso? :P
    Ti lascio con questi interrogativi, mentre mi chiedo come mai non sei ancora partito in gloria, forse "Mos Es"(oppure, "Mo Ses", non ricordo) non ha ancora diviso le metaforiche acque per farti raggiungere la (utopica?) terra promessa.

    Lasagna, anzi, "Las Agna" ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono partito perché le vostre suppliche mi hanno trattenuto XD
      A parte gli scherzi, parto o sabato o domenica^^

      Moz-

      Elimina
  42. Ciao Moz, credo tu stia prendendo in giro un po' tutti, con la tua sorniona e placida ironia. ^__*
    Non penso proprio che il blog sia il posto giusto per comprendere e capire cosa sia il cristianesimo. Anzi, penso proprio il contrario, solo tanta confusione che a te piace un sacco... eheheh e vedo che in tanti ci cascano purtroppo. Furbastro! ^__*
    Qui ha smesso di piovere finalmente, la bora è rimasta e il freddo pure.
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saray!
      Sicurmante il mio intento era ironico, parlare con ironia dei Vangeli :)
      Magari sarà una blasfemia, magari no, ma la risposta a tutta questa confusione (che hai ragione, mi piace) è che il cristianesimo è un mero fatto personale, di fede. Come tutti gli altri culti.
      E come tale, è indimostrabile con prove tangibili :)

      Un abbraccio

      Moz-

      Elimina
    2. Ci SONO TROLL per troll.

      Elimina
    3. Beppe Grillo ha fatto già scuola?

      Moz-

      Elimina