> donne in cerca di guai

#REGINEDICUORI

TASSO DI VOLGARITA': 31%
TASSO DI SESSISMO: 0% o 100%
TASSO DI IRONIA: 100% o 0%


MOOZIK - BOUM (CHARLES TRENET)


Tante volte passo per misogino. 
Ingiustamente.
Perché non sono misogino, anzi. Ho spesso a che fare con le esponenti della aliena razza femminile.
E tengo molto all'oro. No, alloro. Emh... a loro.


Ma ho capito una cosa: gli uomini e le donne sono su un livello diverso. E non lo dico perché delle stronze mi hanno spezzato il cuore, sia chiaro. Lo dico perché lo penso davvero: inutile cercare di capirci. Abbiamo parametri diversi. Quello che per gli uomini è free, per le donne diventa un problema pari ad una minaccia nucleare.
E se sono gli uomini a farsi qualche problema, per le donne quella situazione è assolutamente gestibile e normale.
Siamo diversi, punto. Non è nemmeno per la questione dell'ortolano, ossia piselli o patate.
Siamo diversi nell'affrontare la vita.

Odio quando viene detto che le donne hanno più sensibilità rispetto agli uomini.
Dove sta scritto? Ci vuole sensibilità anche per imprecare e ruttare, dopotutto.
E non è vero che le donne sono più profonde (doppio senso in agguato!).
Semplicemente la profondità e la sensibilità si manifestano su linee diverse.
I maschietti non sono più ottusi o più stronzi. E se sono tutti figli di puttana, allora basterebbe solo chiedersi il perché.

Forse non è nemmeno vero che le donne sono più deboli e più fragili, di contro.
Anche loro hanno le palle, perlomeno sanno averle. Però, diciamoci la verità: sono più deboli, dai.
Altrimenti la Hunziker, dopo la sua grandissima prova d'attrice assieme ad Alberto Tomba in Alex l'Ariete*, non farebbe quello spot -di qualità degna delle tv regionali anni '80- contro la violenza sulle donne.
E' il messaggio che conta, e il messaggio è giusto. Le donne sono tendenzialmente più deboli e quindi è davvero da vigliacchi alzare le mani su di loro.
Oh, a volte anche a me verrebbe voglia di prendere a sberle la gente.
Vedevo le ragazze con cui ho avuto a che fare, o vedo quelle dei miei amici, farsi paranoie inutili o non capire un cazzo delle situazioni, stando con la testa tra le nuvole. Mi chiedo "ma come cavolo si fa a non farsi venire la voglia di acchiapparle e scuoterle, per farle tornare in sé?".
Ma non sarebbe giusto, le donne hanno tutto il diritto di rompere i coglioni ai loro mariti, fidanzati, amici.
Sono fatte così, le amiamo per questo, dopotutto.

Perché le donne sono sempre o comunque ciò da cui siamo nati; sono sempre e comunque materne e vitali, sante e puttane, dolci e pericolose, le nostre regine e le nostre streghe, nostra croce e nostra delizia.
Madre Terra, Sophia, la Vergine Maria, Selene, Elena di Troia. Io le preferisco femminili, che sappiano cucinare e cucinarmi buone cose, che sappiano stirare e lavare, che sappiano insomma essere donne.
So che leggerete questa frase come una sentenza sessista. Ma così non è: dopotutto anche le donne più combattive, femministe e progressiste alla fine sognano il matrimonio con l'abito bianco, il principe azzurro e una quintalata di figli a cui pulire il culo. Le donne sono così e ce le teniamo così, che siano angeli del focolare o in carriera.
Non possiamo non averle accanto.
E loro sono con noi, in uno scambio paritario e complice come quello tra Diabolik ed Eva o Topolino e Minni.
E' vero che nella Bibbia è scritto "mogli, siate soggette ai vostri mariti", ma davvero vogliamo abbassarci al livello del dio giudeo? Siamo umani, siamo migliori.
Auguri a tutte le donne, grazie di esistere!
 
*Dato che ho citato una sua opera, saluto il sommo Damiano Damiani scomparso poche ore fa. Ciao Maestro!

Veleno d'amore, regina del mio cuore, la tua strategia è il solo ponte fra i due sessi...
(Litfiba)
Moz in compagnia di due aliene del pianeta Venere

95 commenti:

  1. ... mi hai commosso Moz! Grazie per gli auguri originali a noi tutte!!!risponderò con pensiero più brillante domani.... Saremo anche due aliene ma proveniamo dal pianete più brillante del sistema solare! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monia ;)
      Meno male che sei intervenuta subito almeno fai capire a tutti, prima che possa scoppiare un putiferio, che i miei sono auguri sinceri, forse stronzetti alla Moz, ma sinceri XD

      Moz-

      Elimina
  2. Grazie per gli auguri.

    Io vado un po' contro e non credo che la violenza sulle donne sia un fenomeno contemporaneo, la violenza sulle donne c'é sempre stata e sempre ci sará, ma non perché gli uomini odiano le donne, secondo me ogni caso di violenza é un caso a sé, una storia a sé, c'é qualcosa che nessuno sa, qualcosa che é successo fra quella donna e quell'uomo, che magari non viene detto perché la TV di oggi tende a voler romanzare tutto quanto, a vittimizzare la donna, superficialmente, a dire "ecco un altro caso di violenza", quando magari quell'uomo ha ucciso quella donna perché erano anni che lei lo maltrattava o che altro.
    Picchiare e addirittura uccidere non si deve MAI fare, siamo uomini e non animali, ma non si parla mai degli uomini che subiscono certe situazioni, forse perché é piú difficile che una donna uccida un uomo e quindi é meno frequente, forse perché le donne vengono appunto viste come deboli e la violenza sulle donne fa piú "pena" e piú "storia" che non quella sugli uomini.
    Sará anche giusto festeggiare il raggiungimento del riconoscimento dei diritti delle donne, ma se davvero ci riteniamo uguali agli uomini...allora la festa degli uomini quand'é?

    (tutti i giorni? :D )

    Ciao Miki...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani, auguri :)

      Dunque... è vero quel che dici, ogni storia è una storia a sé. Voglio dire: io mi sposo e mia moglie si mette a fare i bocchini a destra e sinistra. Beh, cara mia, ci puoi giurare che ALMENO UN CALCIO IN CULO glielo faccio scendere più che volentieri.
      Andasse dalla Hunziker, dopo! :p

      Però è vero che ci sono casi gravi in cui gli uomini, senza motivo, sono violenti. Sentono la donna come un oggetto (cosa orrenda) o addirittura la maltrattano.
      Beh, così non va certo bene.

      La festa degli uomini è sempre, viva il machismo XD

      Moz-

      Elimina
    2. ma certo, moltissimi casi dei quali siamo a conoscenza sono effettivamente casi in cui la violenza era dovuta al fatto che l'uomo non accettasse che la donna l'avesse lasciato, tante volte aveva persino giá subito delle denunce e ugualmente perseguitava la donna.
      Poi ci sono i casi di mariti ubriaconi che quando sono bevuti picchiano la moglie.

      Peró questo vittimizzare sempre la donna mi sta un po' sullo stomaco...anche perché bisogna sempre sentire le due campane, per litigare bisogna essere in due!

      Cmq quello che mi preoccupa di piú non é tanto la violenza sulle donne quanto la violenza in sé, il crescendo di episodi di violenza, da parte di gang giovanili, che picchiano la gente per puro divertimento, o per rubare spiccioli o altro.
      Questo é il vero segno di quanto la societá stia andando in malora...che questi emeriti coglioni, spesso di buona famiglia, facciano quello che vogliono, annoiati dal fatto di avere tutto fin dalla tenera erá, e quando vengono beccati si beccano un buffetto sulla guancia.

      Elimina
    3. Ecco, la cosa peggiore è quando un (di solito) uomo non accetta la fine di una storia e diventa violento e stalkerante.

      Mentre sulla violenza in sé, posso dirti che non è per forza vero che si peggiora. Forse è solo più amplificata dai nuovi mezzi di comunicazione.
      Perché -e ne ho parlato anche nella tesi, per il versante italiano- ci sono sempre state ondate di violenza... purtroppo!

      Moz-

      Elimina
  3. Ti commento con una frase di Oscar Wilde

    “Gli uomini vorrebbero essere sempre il primo amore di una donna. Questa è la loro sciocca vanità. Le donne hanno un istinto più sottile per le cose: a loro piace essere l'ultimo amore di un uomo".

    Ironicamente hai confessato cosa ne pensi delle donne...
    Sei un masch...iettista. Ihihihih!
    Dani


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, hai ragione!!
      E il grande Wilde c'aveva preso al 100%.
      Ma appunto, non è solo questione di parametri diversi? :)

      Auguri, Dani^^

      Moz-

      Elimina
    2. E di che ;)
      Ogni tanto so essere gentile anche io XD

      Moz-

      Elimina
  4. finalmente qualcuno che ci arroga il diritto di rompere i coglioni!
    grazie davvero Moz, preferisco mille volte questo tipo di auguri agli auguri in genere.
    :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, prego e grazie :p
      Auguri Nabi :)

      Dopotutto anche quando rompete i coglioni siete sempre... donne, sempre da perderci un po' la testa ;)

      Moz-

      Elimina
  5. ECCO! In poche parole,la vostra vita senza di noi e i nostri umori sarebbe monotona :D
    Grazie comunque di questi "auguri sinceri :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In un certo senso... è così :)
      E' vero che abbiamo già mille cazzi nostri (tra partite, birre, pettegolezzi -ti assicuro che i casini che facciamo noi sono peggio dei vostri, baby!-) però il tocco femminile ci vuole :p

      Auguri ;)

      Moz-

      Elimina
  6. finalmente una citazione dei Litfiba che conosco!! XD io non sogno quintali di figli cui pulire il culo e scapperei a gambe levate da una vita puramente casalinga :p
    per il resto mi piace il tuo modo di parlare delle donne, molto meno ipocrita dei discorsi che si sentono oggi.
    grazie di esistere anche a te!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhh, addirittura?
      Beh, innanzitutto auguri, e poi... thanks!

      Dai, che la vita casalinga è quello a cui tutte, sotto sotto, aspirano! Aspirano, con l'aspirapolvere XD

      Moz-

      Elimina
  7. A me è venuta in mente questa :
    http://www.youtube.com/watch?v=DkpaI_2VtYQ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una canzone bellissima :)

      Auguri anche a te^^

      Moz-

      Elimina
  8. Attendevo con ansia questo tuo post, ed infatti sono rimasta incollata fino a tardi per leggerlo in anteprima.
    Sono contro questa festa, perchè offende noi stesse, ma fa sempre piacere ricevere auguri siceri ed originali come i tuoi Moz, fa sempre piacere vedere che qualcuno, dall'animo nobile come te, rivolge un pensiero a noi, con tanto di foto ....
    Non potete non averci accanto, hai scritto, perchè completiamo un cerchio magico, cromatico con tante sfumature che voi da soli non riuscite a cogliere ..
    Posso solo aggiungere un bellissima poesia di una grande donna

    ....Fragile, opulenta donna, matrice del paradiso
    sei un granello di colpa
    anche agli occhi di Dio
    malgrado le tue sante guerre
    per l'emancipazione.
    Spaccarono la tua bellezza
    e rimane uno scheletro d'amore
    che però grida ancora vendetta
    e soltanto tu riesci
    ancora a piangere,
    poi ti volgi e vedi ancora i tuoi figli,
    poi ti volti e non sai ancora dire
    e taci meravigliata
    e allora diventi grande come la terra
    e innalzi il tuo canto d'amore.... Alda Merini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alda era una grande, l'apprezzo tantissimo :)

      Mi fa piacere che tu abbia apprezzato... oddio, però con le tue parole quasi smonti la mia aura sessista e maschilista... :p
      Dai allora devo controbilanciara: le donne sono tutte stronze. Andate a fare i piatti, su!
      Ecco :p

      Moz-

      Elimina
  9. "Vedevo le ragazze con cui ho avuto a che fare farsi paranoie inutili o non capire un cazzo delle situazioni..."
    Ah, ma tu, caro MikiMoz, ti nascondi dietro il generico. Fammi un esempio preciso, raccontami un aneddoto, e ti dimostrerò senza ombra di dubbio che la fanciulla in questione aveva ragione e tu... beh, ecco... tu no :P
    PS. Ma sei fatto così e ti teniamo così... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dunque, potrei dirti una cosa su tutte: ci si da appuntamento e manca chissà perché sempre una persona che è di sesso femminile. Che non aveva capito dove vedersi, o cosa fare.
      Ma questo giusto per dire, eh!
      Grazie per la citazione ù__ù

      E ricordati cosa dissi di Jane Eyre :p

      Auguri^^

      Moz-

      Elimina
    2. In effetti anche io non capisco mai come si rimane d'accordo, alla fine... ma la colpa è degli altri che non si spiegano bene ;)

      Elimina
    3. Può darsi!
      Infatti è chiaro che il post gioca sul mio punto di vista (da dodicenne maschilista :p), sono convinto che se l'avesse scritto una mia amica avrebbe detto le cose al contrario.
      Ma è giusto così :)

      Moz-

      Elimina
  10. .... non smonti prorpio nulla Moz ... chi ti conosce, sa, che in fondo in fondo hai un animo più che nobile lasciando una dolce senzazione alla lettura dei tuoi pensieri ... allo stesso tempo gonfi e smonti qualsiasi cosa, ma, per me il risultato rimane invariato, lo stesso che ti ha portato a scrivere dolci parole ... nn sta scritto da nessuna parte che le donne devono stare ai fornelli, pulire, spolverare, accudire mariti e figli ... possiamo scegliere!!!! abbiamo il potere nelle nostre mani e voi pendete dalle nostre labra in tutto!!!!
    ...il potere che ha un donna sull'uomo è infinito, non scordarlo MAI! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Baby, sai che con me non attacca :p
      Io ho detto che preferisco una donna che mi sappia sorprendere in cucina, e che sia presente in casa. Ma ovviamente non è che voglio la bambola tipo pupa del boss, però cazzarola, voglio una DONNA che sia DONNA.

      Comunque grazie per le parole :)

      Auguri ^^

      Moz-

      Elimina
  11. Sensibile, colta, sensuale, gioiosa e disperata...la faremo per te la donna dei tuoi sogni. :)
    baciotto Miki!
    Ps no, "baraccone" :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, sarebbe troppo perfetta e la perfezione stufa :)

      Moz-

      Elimina
  12. Io sono raccapricciata, semplicemente raccapricciata dalle cose lette in questo post +_+

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha e come mai?
      Vuoi essere considerata una che deve solo fare i piatti, dunque?^^

      Moz-

      Elimina
    2. Tu neanche immagini la stratosferica forza d'animo delle donne. E anche degli uomini. Mi raccapriccia fino alla nausea che nel 2013 ci siano ancora le distinzioni.
      Ps. donne deboli? Il guaio è che sono gli ometti a prendere in mano un coltello se vogliono ottenere qualcosa, ma se lo facesse una donna non credo l'uomo potrebbe disarmarla molto facilmente.

      Elimina
    3. Ma infatti il senso del post è proprio: distinzioni? perché?

      Devi filtrare tutto attraverso i parametri e le percentuali che sono dichiarati all'inizio... come vedi, chi mi conosce (anche di persona) ha capito il senso del post... che può sembrare sessista MA NON LO E' AFFATTO :)

      Auguri :p

      Moz-

      Elimina
  13. Miki, ti stupirò dicendo che...si, in gran parte ci hai proprio preso, ragazzo!!
    Io credo sul serio che donne e uomini siano diversi. Punto. E meno male che siamo diversi, aggiungerei! Io sono ben felice di essere diversa da un uomo, non vorrei assomigliare ad uno di bvoi (con tutto il rispetto, eh! lo dico in senso buono!).
    Se c'è una cosa che non sopporto è il femminismo stupido, fine a se stesso, mentre sono dell'idea che sia giusto che le donne abbiano opportunità di scelta, che diritti e doveri siano uguali per tutti, uomini e donne indistintamente. Ma per certe peculiarità, per delle cose pratiche e per delle sfumature psicologiche...beh, le disparità ci sono e ci resteranno, senza che al termine "disparità" si dia per forza un'accezione negativa: io lo uso come termine "neutro", cioè per indicare differenze che sono insite nella natura dei due diversi sessi.

    Va beh...mi sto cominciando ad incartare un tantino nei miei stessi pensieri... :D

    Un bacio, buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho capito perfettamente cosa volevi dire e sono d'accordo!
      Siamo diversi, e completiamo a vicenda la visione della vita. Non c'è bisogno nemmeno di parlarne, oggi.
      Per lo meno tra gente civile.
      La distinzione è sciocca di per sé, così come le spiegazioni. Ma solo tra gente civile, ovviamente :)

      Auguri^^

      Moz-

      Elimina
  14. Una donna per capire un uomo impiega un istante, all'uomo non basta una vita intera per capire una donna. La donna vive una realtà fatta di tante sfaccettature di sensibilità.
    C'è una situazione astrusa nella famiglia. Un padre se vede il figlio che rimorchia una ragazza è felice, se invece ad essere rimorchiata la propria figlia si sente un cornuto. Passa una ragazza fatta bene e generalmente l'uomo si volta per ammirare il lato B. E' normale. Se invece a fare qualcosa di simile è la donna si becca subito l'etichetta di puttana. Se l'uomo, fatto un amplesso, si rilassa è giusto così. Se la donna vuole fare di nuovo sesso è una libidinosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero che c'è ancora una certa visione maschilista della cosa.
      Ma che sta scomparendo.
      Il problema del sesso sta nella verginità. E' un retaggio cattolico, innanzitutto. Se l'arcangelo Gabriele si fosse fatto i cazzi suoi, con tutto il rispetto perché mi sta pure simpatico, non ci sarebbe tutto questo :p

      Però non sono d'accordo sulla sensibilità. Così come quando dicono che un omosessuale è più sensibile (ma dove? perché?).La sensibilità è una cosa personale, c'è in tutti in diverse misure, così come altre cose, indipendentemente dalla fragola o dalla banana :)

      Moz-

      Elimina
    2. Diverse non significa che si trovano sullo stesso piano.

      Elimina
    3. Secondo me infatti sono due mondi diversi, ma è solo l'approccio forse quello che cambia ... :)

      Moz-

      Elimina
  15. Bellissimo post.
    Non aggiungo altro, hai detto tutto quello che c'era da dire in merito.

    Complimentissimi!

    L8D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, bambola!^^ (oggi torno ad essere misogino e a considerarvi tutte come pupe di un boss :p)

      Moz-

      Elimina
  16. mmm... io passo, perché questi discorsi (magari in gran parte più che sensati) mi fanno sempre sentire ALIENO. Quando poi sento la cazzata degli uomini venuti da Marte e delle donne venute da Venere, rispondo sempre che allora io sono un maschio Venusiano... :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, se veniamo da Marte, da Venere o anche da Urano, allora siamo tutti alieni gli uni per gli altri :p

      Moz-

      Elimina
  17. saremmo perso senza quelle strane creature :)
    E sono convinto che dovrebbero governare e dirigere loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me succederebbe il finimondo.
      Noi maschi siamo stronzi e prepotenti, ma le femmine se ci si mettono sono PEGGIO! Il mondo finirebbe il giorno dopo :p

      Moz-

      Elimina
    2. caro Moz, il mondo è già finito! :|

      Elimina
    3. Allora ricomincia da noi ;)

      Moz-

      Elimina
  18. Ho letto il post e mi è piaciuto, perchè ti conosco abbastanza per sapere cosa volevi dire e con quali intenzioni lo hai affermato... grazie Miki.

    Non voglio rispondere a tutti coloro che hanno scritto - specie certi pensieri sulla violenza sulle donne sono francamente incommentabili e caso strano escono sempre dalle bocche maschili... - ma dico la mia: le donne sono diverse dagli uomini, ma non è questione di essere migliori (come sono effettivamente ma solo in alcuni ambiti) o peggiori, perchè esistono "persone" migliori o peggiori non uomini o donne; siamo semplicemente stati creati per essere complementari.

    Non parlerò delle donne, ma degli uomini.
    Amo gli uomini sensibili. Ci sono molti uomini sensibili e molti che sanno comprendere una donna, anche se noi siamo più capaci di vedere oltre a quello che si vede.
    Apprezzo tantissimo gli uomini che sanno cucinare, mi sento più vicina ad un uomo del genere perchè so che se sono a letto costretta per qualche raffreddore o malattia posso stare tranquilla: ovviamente per me una donna deve sapere cucinare, mi piace la donna che sa occuparsi della casa e della famiglia ma deve essere la stessa donna che una sera ogni tanto magari saluta tutti ed esce con le amiche, e va a divertirsi per i fatti suoi.

    Se un uomo sta male e non può andare a lavorare deve stare tranquillo, sapendo che una donna lavora e va a contribuire a mandare avanti la famiglia. E magari nel frattempo può benissimo stare a casa a pulire lui il culo del bambini.

    Cosa sto volendo dire? Che i ruoli sono importanti, esistono dall'alba dei tempi e sono legati a quello che Simone de beauvoir chiamava "destino biologico"; ma affermato questo, donna e uomo debbono essere intercambiabili in casa.

    ciao MIki, grazie per gli auguri... aspetterò il giorno in cui una donna non sarà più brutalizzata, violentata e umiliata per festeggiare una giornata come l'8 marzo; nel frattempo.....
    IO L'8 OGNI GIORNO!!! ;-)

    VASSILISSA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vassilissa :p
      Innanzitutto auguri per ieri.

      Poi... voglio dire che tutti i commenti, tranne tre ragazzi, sono tutti femminili XD
      Io non ho una visione maschiocentrica della vita, ovviamente nemmeno femminista. Per me vince l'individuo e la categoria è solo un dettaglio.

      Perciò dico che non ci sono donne migliori di uomini in qualcosa, ma solo persone migliori delle altre.
      Sui lavori in casa, sono d'accordo con te.
      Ehi, è vero che la donna di norma cucina, ma come mai i grandi chef son tutti col pisello? :p

      Per inciso, è logico che una donna può e debba uscire, cioè LOL mi sambra fin troppo scontata come cosa. Forse per alcuni non lo è, ma questi alcuni sono proprio le persone peggiori rispetto alle altre :)

      Un abbraccio alla mimosa (la torta, ça va sans dire :p),

      Moz-

      Elimina
    2. sì hai ragione Miki...credo di avere preso una LEI per un LUI...

      Come hai notato anche io parlavo di "persone" e non di donne e uomini, ma ti assicuro che la violenza al 90% è MASCHILE, è compiuta dal maschio predatore e dominante, che la donna che colpisce e provoca lesioni, frattura costole, spacca i labbri, spara al volto con le armi e stupra da sola o in branco, che abusa dei bambini innocenti (ti parlo di cose che ho visto sulle donne che accolgo al centro) è difficile da trovare... un ago in un pagliaio.

      Le violenze che le donne compiono sugli uomini sono statisticamente irrisorie e di tipo psicologico... a meno che chiedere a mio marito di buttare l'immondizia sia considerata violenza!!! :-)

      Siamo ancora lontani da una piena e consapevole "cultura di genere"... purtroppo!

      ti abbraccio tanto,

      (sempre Vassilissa)

      Elimina
    3. Senza dubbio, per carità. So bene che tu vivi praticamente in prima persona tutto questo.
      L' ho sempre pensato che un uomo che esercita potere su chi è... più debole? (non so se va bene dirlo, perché poi magari, girl power, dici che non è vero che siete deboli ecc...!), donne incluse, sia uno stronzo represso vigliacco.
      E' troppo facile così. Ma lo penso anche di chi fa la stessa cosa su bambini o animali, gente che non può difendersi (handicappati, anziani ecc).

      Però guarda, ci sono anche donne che si mettono sotto i piedi l'uomo, lo cornificano, lo umiliano, non lo rispettano. E chi ci dice che la violenza psicologica (supportata anche dal machismo imperante che qui viene sovvertito) non sia uguale, di devastazione, rispetto a un pugno sul muso?

      Ecco perché parlo di persone, stronzo o buone.
      E non di Uomini e Donne. Questi lasciamoli a Maria De Filippi :p

      Moz-

      Elimina
    4. Miki il tuo pensiero è condivisibile, e sai anche che la penso come te. Il debole è una categoria e va difeso sempre e comunque da chicchessia, uomo e donna.

      Tu ed io abbiamo quello che si chiama PERCEZIONE SESSUATA: siamo portati a difendere ciò che sentiamo e riconosciamo come appartenenza e identità di genere... è normale che sia così.
      Non è normale che una DONNA parli della violenza che subiscono gli UOMINI.

      Se IO di notte tornando a casa avverto dei passi maschili dietro di me, d'istinto affretto il passo... perchè HO PAURA.
      Se TU tornando a notte fonda a casa avverti il suono di tacchi a spillo dietro di te... proverai un brivido di curiosità, magari di eccitazione. Non penserai MAI all'idea di essere "abusato" sessualmente.
      Solo un bambino può avvertire questo.

      Io capisco quello che dici tu, ma se non ti fermi ad immaginare quanto possa essere devastante, psicologicamente e non, essere violata fisicamente (da qualcuno che non desideri) fin dentro alle ossa, possiamo parlare da qui a domani...!

      Va bene, prometto di tagliarla qui... io ti voglio bene sempre, e sai che amo discutere con te... o uomo in cerca di guai! :-D

      la tua Vassilissa


      Elimina
    5. Ahaha, guarda, sai bene che anche io amo molto confrontarmi con te :)

      Comunque, io voglio intendere: se di notte sento i rumori di passi (maschili) ho paura quanto te.
      Magari non rimedierò un pisello nel culo, ma che ne sai? Magari mi derubano ecc...

      Moz-

      Elimina
    6. Vuoi che mi derubino?? :P

      Moz-

      Elimina
  19. dopotutto anche le donne più combattive, femministe e progressiste alla fine sognano il matrimonio con l'abito bianco, il principe azzurro e una quintalata di figli a cui pulire il culo

    a me sembra che questo post dovevi intitolarlo "uomini in cerca di guai", e precisamente un uomo il cui nome inizia per emme e finisce per ozzzzz ---

    a meno che il tasso di ironia sia il 100 per cento, e non opinabile, come assai furbescamente hai voluto mettere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, se ci fai caso, i parametri, tranne la volgarità, sono a due cifre diverse.
      Il sessismo è allo 0% e l'ironia al 100%, anche se c'è chi può leggere sessismo 100% e ironia 0% :p

      Ebbene sì, sono un paraculo. In cerca di guai :)

      Moz-

      Elimina
    2. era proprio l'aggettivo che avevo sulla punta dei tasti!

      Elimina
    3. Ahaha, potevi scriverlo che tanto mica m'offendo ;)

      Moz-

      Elimina
  20. io ho una visione delle donne un po' diversa, come d'altronde le donne che mi conoscono hanno una visione diversa di me... le ho sempre ritenute creature molto forti, che sentono molto ma che per questo sono altrettanto forti a non far esondare queste sensazioni. Però categorizzare non è mai giusto, non è mai bello... esistono donne forti, come donne deboli, come uomini forti e uomini deboli... direi gente... esseri!
    le donne vengono picchiate perchè deboli? no, le donne vengono picchiate perchè amano, e resistono. Resistere non è mai bello, perchè resistere ti tiene in silenzio, e restare in silenzio non è bello, salvo eccezioni.
    ah dimenticavo, poi ci sono i gatti. I gatti sono brutte persone e basta xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti odio, ovviamente.
      Beh ma posso sempre dire che ci sono anche i cani, che sono... cani, nomen omen :)

      Comunque io penso che ci siano anche uomini che resistono, che resistono sulle corna che la moglie mette, su come lei tiranneggia in casa, magari forte di essere la parte economica forte del nucleo.

      Moz-

      Elimina
    2. ahahah lo so che non è così xD
      certo ma sono forme di resistenza diverse secondo me!

      Elimina
    3. Sì, perché spesso o quasi mai presuppongono violenza fisica, ma lo stesso può far male.
      Sì, ho deciso, devo fondare un'organizzazione maschilista :)
      Che fiore scegliamo? E che torta ci abbinamio?
      Ci penso.

      Moz-

      Elimina
    4. Miki non si è mai sentito parlare di un centro antiviolenza per uomini..... chissà perchè?????? :-)

      Elimina
    5. Perché esistono già i bar :)

      Moz-

      Elimina
    6. Era così semplice :p

      Moz-

      Elimina
  21. Ti stimo per il non aver avuto problemi nell'esporre la tua visione della donna, che può essere benissimo essere fraintesa.
    Sai... a me poco importa se sappia cucinare, o stirare o lavare...quello si può fare in due... ma per me è importante che sappia fare la madre... che sappia esserci per dei bambini piccoli. Tutti abbiamo e avremo bisogno di una mamma sempre presente.

    Per il resto... è vero: la donna è fisicamente più debole. È genetica... poco possiamo farci. E chiunque usi violenza contro chi è più debole... è uno stronzo.
    Citando l'immenso Asimov:
    La violenza (sia essa fisica, psicologica o verbale n.d.g) è l'ultimo rifugio degli incapaci.

    Bel post, Moz.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, G. :)
      Io ho detto semplicemente ciò che penso.
      Condanno ovviamente la violenza, di tutti i tipi. Se poi c'è l'aggravante sessuale (ossia: maschio malato e frustrato che ripetutamente usa violenza su una donna) quella la condanno ancora di più.

      La donna che piace a me... dev'essere una donna normale, una a suo modo dolce ma anche risoluta :)

      Moz-

      Elimina
  22. Non so esattamente come interpretare l'augurio... in alcuni frasi sei proprio stronzo, lasciatelo dire, in altre no. Che devo dire, sì, che la debolezza è soggettiva a mio parere e che io non ho intenzione di cucinare per nessuno né di pulire il culo a nessun bambino, ma che dire ì, ognuno ha le sue idee, io non sarò mai una madre perché farei schifo, perché non sono di quel tipo, io sono più come la Tatcher, sono più una stronza, ma se il mondo non fosse pieo di diversità che mondo sarebbe? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, è proprio quello che dico anche io!
      Siamo miliardi e ognuno è diverso, e il bello è proprio questo :)
      Tu magari non ti senti portata per il ruolo di mamma, ma almeno lo dici! Sei sincera.
      Io sarò stato stronzo ma sono anche stato sincero :)

      Buona domenica, e auguri per l'altro giorno^^

      Moz-

      Elimina
  23. Ho letto (quasi) tutti i commenti e il livello culturale dei tuoi lettori è altissimo, ed eccomi qua ad abbassarlo citando "donneeee, donneeeee, oltre alle gambe c'è di piùùùù" :)

    Scherzi a parte, complimenti per il post e dal mio punto di vista ti posso dire che per quanto ci sforziamo di mostrare il lato femminile (nel caso degli uomini) o il lato maschile (nel caso delle donne) è impossibile comprendere al 100% il sesso opposto: cosa si prova ad avere le spalle più larghe del bacino? Cosa si prova durante un ciclo mestruale? Cosa si prova a radersi la barba? Cosa si prova ad avere le mani e i piedi costantemente freddi? Cosa prova il proprio partner durante un rapporto? E come ci sente durante una gravidanza? E chissà quanti altri casi che riguardano esclusivamente l'essere uomo o l'essere donna.
    E quindi gli uomini e le donne sono uguali? No e non potranno mai esserlo. Non si tratta di essere inferiori o superiori agli altri, comunque è un rapporto alla pari, così simili eppure diversi ed è questo il bello.

    p.s. ok il principe azzurro, ok il matrimonio... ma chi vuole quintali di figli? Ne bastano due o tre :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non lo abbassi affatto perché qui vige la regola del pop, e quella canzone ci sta tutta XD

      Cosa si prova durante un ciclo non lo so, ma ti assicuro che anche noi abbiamo i momenti di scazzo :p
      Comunque è vero... tra ciclo, gravidanze ecc... voi potete provare più cose :p
      Uffa, non è giusto XD

      Auguri (in ritardo^^)

      Moz-

      Elimina
    2. No no, forse non mi sono spiegata bene, io sono sostanzialmente d'accordo con il tuo post. Con il mio commento non volevo dire "noi donne abbiamo molti più dolori, noi siamo le paladine del mondo perché grazie a noi nascono i figli", ognuno ha i propri problemi e non c'è sesso che impedisca di provarli in maniera diversa o con sensibilità diversa, dipende dal carattere della persona e basta. Io vorrei che uomini e donne avessero diritti uguali, ma penso che tra di loro non sono possano essere uguali.

      Elimina
    3. Sì, avevo capito il senso.
      Sono d'accordo con te, sia chiaro. Uomini e donne sono uguali sul piano umano, di diritti ecc (e ci mancherebbe!) ma sono diversi per la concezione della vita... sono sottigliezze che però rendono completa la visione^^

      Moz-

      Elimina
  24. Ciau pigro Moz!:P Un post sulle donne!La cosa che mi è piaciuta di più è stata la didascalia della foto..LOL!Povere amiche tue!prrrrrrrr...:P scherzi a parte, le donne aspirano ad una vita normale :) ..secondo me anche l'uomo, arrivato ad una certa età vuole mettere su famiglia =P ..comunque non tutte vogliono diventare mamme, stai tranquillo!In alcuni periodi sei davvero CATTIVO!Beh, io avrei scritto cose peggiori su di voi..muahuahau xD ..perchè si omen omen veramente!=P W le donne sempre e non soltanto l'8 marzo!:P buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le mie due amiche sono al corrente della foto, e una ha anche commentato più volte XD
      Comunque sì, poi si sentono certe necessità, anche se non tutti eh!
      Mi aspetto il tuo post sugli uomini allora XD

      Moz-

      Elimina
  25. ..sai non voglio dedicarvi un intero post, non siete poi così importanti :P ..prrrrrr xD un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto vorrei che la leggesse il tuo ragazzo, questa frase che hai detto XD

      Moz-

      Elimina
  26. Miki ciao, inutile dire che sei simpaticissimo, sei ironico e sei intelligente!!! Concordo su tutto, tutto tutto........Solo in una cosa sono in disaccordo, le donne sono fisicamente più deboli ma molte a dispetto del maschietto sono in grado di sostenere situazioni da taglio vene in lungo........ciao!!! Grazie per gli auguri...........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lulù grazie mille, sono contento che tu abbia apprezzato l'impostazione dell'articolo :)
      Sicuramente ci sono donne molto molto forti, così come anche ce ne sono di uomini. Ma è vero che una donna forte fa sempre più effetto rispetto ad un uomo altrettanto forte ;)

      Moz-

      Elimina
  27. Oh, era troppo che non passavo da queste parti!
    Mannaggia a me.
    Moz caro, che dire?
    Un po', ma solo un po' che sennò poi ti monti la capa, ti dò ragione.
    Ma alla fine della fiera, uomini o donne, dipende sempre dal carattere di una persona, che io di uomini rompicoglioni peggio di una donna col mestruo ne conosco a bizzeffe.

    E non tutti sognano il vestito bianco!
    C'è chi si accontenta di una PizzaRing all'anulare, ecco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il blog aveva messo il tuo commento nello spam: già, non passavi da tanto e non ti aveva riconosciuto... Moglie infedele! XD

      Comunque sì, ci sposeremo con l'anellino alla pizza, è assodato.
      E ti assicuro che ci sono dei giorni in cui una donna col marchese mi fa 'na pippa, per quanto so essere rompicazzo!! XD

      Moz-

      Elimina
  28. Bellissimo post, bellissimo elogio alle donne! Perchè è vero quel che dici: siamo più deboli! E non me ne vergogno! Ci piace dire che noi donne non vogliamo essere nemmeno sfiorate con un fiore, e poi facciamo le gradasse? Ma dai.. siamo deboli e mi piace. Stop-
    Grande miki

    http://pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Manu!
      Ma così come voi siete più deboli, noi siamo forse più grezzi XD

      Un abbraccio

      Moz-

      Elimina
  29. Moz sei proprio una donnaccia :D

    Alla fine le differenze fisiche sono più che assodate, altrimenti non esisterebbe la divisione "femminile" nello sport! :P
    Per il resto non è tanto una questione tra uomo e donna, ma da persona a persona e ognuno è diverso a modo suo, secondo me.

    ItopinonavevanonipotI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Della peggior specie! Sono una puttanazza di prima categoria :p

      La penso come te, è l'individualità quella che conta.

      Ciao e benvenuto/a a bordo (a meno che tu non sia qualcuno che già conosco e ha firmato palindromicamente per confondere le acque :p)

      Moz-

      Elimina
  30. Quando c'è l'amore vero tra due persone, non esiste che uno sia sottomesso all'altro, nessuno si sente così in una coppia. L'amore innalza e non sottomette la persona.
    Poi speriamo che ci siano più donne vere che smettano di imitare il maschio. Buona serata Moz, felice di averti visto tra le donne ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beato tra le donne, possiamo dire :)
      E' vero, un rapporto paritario è la cosa più giusta. Uno scambio vicendevole, dove ognuno NON completa l'altro, ma lo amplifica :)

      Moz-

      Elimina
  31. Perchè abbiamo le sinapsi circolari, per questo ci pensiamo e ci ripensiamo...vero...ad esempio noi in parlamento non ci dovremmo mettere piede perchè prima di prendere una decisione ci mettiamo 25 anni ed è tutta colpa d queste sinapsi circolari. Inoltre è colpa della walt disney (su questo ci farò un post) che ci ha creato delle false aspettative sul principe azzurro. Solamente crescendo ho imparato che uno col leggins azzurro e il cavallo bianco è gay...ma come lo spieghi a una ragazzina?

    RispondiElimina
  32. @Nuvola: ahaha!
    Rido per l'ultima frase! In effetti è vero, tutti i pirncipi Disney, a pensarci, avevano un che di frocesque!
    Le sinapsi circolari sono quindi la principale differenza tra Adamo e Eva?

    Moz-

    RispondiElimina
  33. Hahahahahah non avevo letto la risposta...hahahah mannaggia a me e a quando non mi faccio arrivare le notifiche alle risposte che do ha ha ha oddio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evvabbè, succede... dopotutto tu hai sempre viaggiato nel tempo qui sul Moz o'Clock, tornando sino al primo post... che vuoi che sia una risposta a distanza di sei mesi e mezzo? :p

      Moz-

      Elimina
  34. Secondo me, Moz, tu interpreti la Bibbia a modo tuo. Ma è chiaro che la donna è stata e sarà sempre soggetta all'uomo. Per esempio, prendiamo il caso mio, io non ho mai visto mia moglie cambiare una lampadina, la guarnizione al rubinetto che perde, o cambiare la ruota bucata alla macchina con quella di scorta. Loro dipendono da noi. Le abbiamo in pugno... non fosse per il fatto che noi "maschietti" dipendiamo poi per tutte le altre cose da loro, compresa la vita. Quelle lo sanno e se ne approfittano...

    Buon 8 marzo a tutte le tue fan!

    ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, allora mi sembra un ottimo scambio paritario.
      Però a cucinare siam meglio noi: loro devono farlo di default, noi perché amiamo mangiare bene^^

      Moz-

      Elimina