> life soundtracks #2 - nostalgia

 
Torna sul MoC il mio amico Giovanni, Lo Scoiattolo. Dopo il primo capitolo, stavolta Lo Scoiattolo ci racconta quattro episodi con un minimo comune denominatore: la nostalgia. Una nostalgia positiva, fatta di ricordi dolci e importanti. A me è piaciuto un sacco questo articolo, e credo che le cose descritte siano condivisibili da molti. Fateci sapere.
Buona lettura!

 CAPITOLO 2: NOSTALGIA

"Max Gazzè - Vento d'estate: questa fantastica canzone mi fa ripensare alle estati spensierate, quelle dei gelati, dei giri in bici in cerca di more e degli anziani che fanno i cruciverba sotto l'ombrellone. Quando torni a casa inebriato dalla salsedine, quando alle 8 di sera c'è ancora luce. Sono ricordi che mi stringono lo stomaco in una morsa, al tempo stesso brutta (sono momenti passati, che non si potranno mai più rivivere) e fantastica (per un attimo ci si estranea dal tempo e dallo spazio e si torna a quei tempi). Alzi la mano, almeno virtualmente, chi non ha mai detto "Ah, come vorrei rivivere quel giorno in cui.....". Uno dei giorni che non potrò mai scordare è ovviamente il mio primo bacio. Non mi interessa se poi quella ragazza si è rivelata "una poco di buono". Ricordo che quella sera ero impacciato, insicuro e mi sentivo come un bambino seduto al tavolo dei grandi. Ma quando trovai il coraggio per darle un timido bacio, d'un tratto mi sembrava di essere un adulto seduto al tavolo dei bambini, ero finalmente sicuro, mi ero reso conto che stavo crescendo.

Vinicio Capossela - Che coss'è l'amor ... a proposito... che cos'è l'amor? Quante cose ci fa fare? Cose impensabili... come quando, nonostante tu l'indomani hai l'orale della maturità, non studi, non ripassi, ma accompagni in spiaggia la "bella amica che tanto ti piace". Risultato? Scena muta a filosofia (eccezion fatta per qualche "ehm...si" "ah già!" "eeeh..questa il professore non l'ha mai spiegata!") ma anche 5 ore in paradiso e come sottofondo onde e 38 gradi... l'inferno venne dopo, quando mia madre si lamentò del fatto che alla vigilia del mio orale dovette spalmarmi la crema per non farmi urlare di dolore quando avrei poggiato la mia schiena abbrustolita contro una qualsiasi superficie...

E poi c'è la cosa di cui ho nostalgia ogni Santissima Domenica, il sottofondo è Ram Jam - Black Betty, la mia faccia è quella di Rocky sul ring, il mio avversario è tutto il cibo che mia nonna ha preparato. L'imperativo è finire di mangiare tutto almeno fino alle cotolette o le braciole, la vittoria è l'appagamento di mia nonna, che qualunque sia la mia età afferma che devo comunque crescere, bisogna vincere ad ogni costo. La Domenica da mia nonna è un rituale, ognuno ha il suo posto, c'è la zona bambini (un tavolo separato) e se non c'è lo zio che ti prende per il culo non è Domenica. Io da quando ho 18 anni preparo il caffè, ricevendo il testimone da mio zio, che fece lo stesso da suo fratello.

Elvis Presley - Blue Suede Shoes un'ultima cosa: la mia prima uscita da patentato! Ero il primo della comitiva con la patente, pertanto il più figo... ricordo che perché era l'ultimo giorno di attività di un locale a me caro, quella sera ho bevuto 2 birre e 2 cicchetti... ovviamente per un neopatentato è oltre il limite. Ma io, noncurante di tutto ciò, salii a bordo della mia ormai defunta Ford Fiesta e... paletta! Non ci furono ripercussioni, se non un richiamo verbale alla prudenza. Quella sera mi sentivo così figo che Fonzie mi faceva un baffo... e lui era sulla mia torta dei 18, immaginate il mio timore reverenziale! Vi congedo con una mia piccola considerazione: è meglio avere nostalgia che rimpianti!"
Lo Scoiattolo

64 commenti:

  1. Ottimo post, MIki.
    Congratulazioni.
    E' sempre un'emozione tornare alle prime esperienze.
    'notte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, non devi dirlo a me ma all'autore, ossia Giovanni :)
      Grazie comunque, penso leggerà presto i commenti.

      Moz-

      Elimina
  2. Sandrino aka Il protocucciolo Vainy19 mar 2013, 01:43:00

    Immagino lo scoiattolo intingere la sua folta coda nella boccetta dell'inchiostro e stendere ricordi e aneddoti pazzeschi, semplici; come dovrebbero essere i veri valori dell'esistenza di ognuno. E' stato davvero gradevole leggerti. Spero di rivederti e di rileggerti il più presto possibile. Un bacio anche al Moz-zicone altrimenti si offende, non si sa mai ;)

    A presto Jonver!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha che scemo :p
      Non mi offendo, questo spazio è tutto di Giovanni!
      Anche a me è piaciuto molto, domani gli lascio il mio commento ;)

      Moz aka Sherby-

      Elimina
  3. bellissimo post, complimenti!
    sono d'accordissimo con l'ultima frase ma é possibile non avere nemmeno un rimpianto? o.O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è possibile non lo so.
      Non so che dire.
      Io qualche rimpianto ce l'ho, piccolo, ma c'è.
      Diciamo che il rimpianto è il lato negativo della nostalgia XD

      Moz-

      Elimina
  4. Bello, bello, bello!!
    Specie il primo ricordo, quello delle estati passate...struggente nostalgia è il sentimento che provo anche io ripensando agli anni dell'infanzia e dell'adolescenza, vacanze lunghe e sempre piene di amici e cugini....meravilgiose, semplici, indimenticabili.

    Buon martedì Miki...e un saluto all Scoiattolo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maris, girerò il saluto a Giovanni ;)

      Eggià, anche io ho bei ricordi delle estati passate. Sembravano un tempo sospeso...

      Moz-

      Elimina
  5. Ed ecco qui il mio commento.
    Come sempre, mi sono divertito un mondo a leggere i ricordi del mio amico.
    L'ho sempre detto: non importa l'età, tutti viviamo le stesse cose, le stesse emozioni. Lui avrà avuto il cellulare moderno e tanti altri no, ma la sostanza non cambia.

    Bravo Scoiattolo.

    Moz-

    RispondiElimina
  6. Bellissimo post e molto belle le canzoni da te inserite, ma come sempre arrivo io a rovinare tutto con http://youtu.be/4Wcg2-m1Me8?t=40s :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche la soundtrack è opera dello Scoiattolo e non mia ;)
      Però,,, LOL Nostalgia nostalgia canaglia! Aahaha! Questo lo apprezzerebbe Nabiki :)

      Moz-

      Elimina
    2. Pensavo che Scoiattolo fosse una sorta di tuo alter-ego in riferimento al film "Up" :P

      Elimina
    3. No, no... a parte che non ho visto Up, lo Scoiattolo è Giovanni (aka Jonver), io sono Miki aka Sherby (lo vedi a lato a sinistra, c'è uno spot)

      Giovanni a Natale mi chiese di tenere una rubrica di ricordi e musica e io ho accettato: mi limito alla presentazione e a fare la vignetta ;)

      Moz-

      Elimina
    4. a proposito di Sherby, l'hai accantonato?

      Elimina
    5. Come strip sì, come vignette e/o testimonial no: è finito nella mia tesi, per dire XD

      Moz-

      Elimina
  7. Il primo bacio non si dimentica nemmeno volendo!
    Un pò per il trauma, un pò per l'emozione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero. Chissà magari un giorno racconterò del MIO primo bacio :)
      Ma meglio di no che mi vergogno.

      Moz-

      Elimina
  8. Scoiattolo, dovevi essere proprio cotto della ragazza per cuocerti anche fisicamente!! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me Lo Scoiattolo è un tipo che si innamora facilmente...! :)

      Moz-

      Elimina
  9. complimenti allo scoiattolo, mi hai aperto qualche cassetto della memoria...
    quanto a nostalgia caro Moz, aggiugerei "di una strada, di un amico di bar..."
    :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, visto come ti penso?
      Oramai associo quei nomi a te :p
      Vogliamo la reunion! E con la Lacciso alla batteria! XD

      Moz-

      Elimina
    2. devo operarmi anche per la reunion dei ricchi e poveri con marina occhiena e il ritorno di riccardo fogli nei pooh.
      poi posso pure morì in pace hahahaah

      Elimina
    3. Ma i Pooh non han perso anche un mebro, uscito via da un annetto?

      Moz-

      Elimina
    4. si ma il ritorno di Stefano D'Orazio non sarebbe così clamoroso...:D

      Elimina
    5. Dopo aver visto i Litfiba tornare insieme, io credo che ci sia davvero possibilità per tutti. Vorrei però che Gigi D'Alessio si sciogliesse XD

      Moz-

      Elimina
  10. Da buona zia, del tempo che era una ragazzina con la testa piena di favole d'amore, e occhi a cuoricino..
    Canzoncina....
    ....sarà la nostalgia..sarà che l'estate vola via...sarà ma sono qua un uomo che vive per meta'....
    Sandro Giacobbe...pensa te cosa può fare una canzone...in una piccola mente, mia, tutta zucchero filato...o-O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, beh, zia Fiore, perché non racconti qualche episodio simile sul tuo blog?
      Sarebbe anche vintage e quindi fighissimo ^^

      Moz-

      Elimina
    2. Mhhhhhhhh, mhhhhhhh.........ti posso dire che "certi" ricordi, vorrei cancellarli.....
      Me scema, me con il prosciutto negl'occhi....
      Canzone dell'82....3 anni che ero gia fidanzata, '83 sposata con l'incubo della mia vita....
      E poi, come dice la Harley, uno si stupisce che si diventa serial killer! ;-)

      Elimina
    3. Ahaha, grande Harley! Mo si gode la France :p
      Comunque... magari non ricordi brutti ma cose belle e ariose :)
      Ricordi di bambina, giochi, avventure...

      Moz-

      Elimina
  11. Certi ricordi, fanno bene e male contemporaneamente e in tal senso la musica insieme agli odori, è la cosa che mi proietta più frequentemente nel passato.
    Bellissimo Post. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riferirò allo Scoiattolo le tue belle parole, Pirky :)
      Anche per me è lo stesso! :)

      Moz-

      Elimina
  12. MI piace tanto questo scoiattolo! :D Chissà cosa ci riserva per la volta prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Glielo riferisco...! :)
      Chissà, magari provo a chiederglielo che tanto a breve gli strizzerò la coda personalmente XD

      Moz-

      Elimina
  13. Ragazzi,vi dico davvero grazie e sono davvero felice di vedere tutti questi commenti positivi!Ringrazio inoltre Miki che mi "ospita" nel suo blog e...non so che dire!non mi aspettavo un tale successo!Direi che sto riuscendo nell'intento! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti strizzerò la coda molto molto presto :)
      Grazie per la collaborazione, direi che possiamo allargare anche gli orizzonti (tipo con le classifiche di cui parlammo^^)

      Moz-

      Elimina
  14. bellissimo post... uno dei miei argomenti preferiti scritto con delicatezza e dolcezza... complimenti a Giovanni!

    anche i brani scelti sono stupendi! :-)

    la nostalgia è un'emozione che conosco bene...veloce come un fulmine, ti salta addosso senza preavviso, improvvisamente... dolce e amara, ma indispensabile!

    ps ciao Miki, un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovanni appena riesce passa di qui e legge i vostri commenti :)
      Anche a me la sua rubrica piace molto.
      E io lo conosco di persona, mi fa ancora più effetto, perché è così naif che quasi non me lo aspetto da lui, non so XD

      Un bacione anche da parte mia, Vassy :p

      Moz-

      Elimina
  15. Ciao Moz! Confesso che è la prima volta che vedo lo scoiattolo :3 Che caruccio!
    Giusto questa sera mi era venuta nostalgia di Capossela,ed ecco che ascoltavo questo pomeriggio anche io Che coss'è l'amor :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wè Rob!
      Come la va?

      E' la seconda volta che Giovanni (Lo Scoiattolo) interviene qui... i suoi articoli sono saltuari, cerchiamo di farli ogni due mesi circa, poi si vede :)

      La canzone di Capossela è davvero bella, già :)

      Moz-

      Elimina
  16. Lo scoiattolo pensa di avere solo lui nostalgia!!Nooo, il primo bacio, me lo ricordo eccome…pur essendo la quarta di 5 sorelle, fidanzate in casa tutte, uè…una volta era così, diciamo anni 60, i baci “ veri” (figurati come ero messa), li vedevo solo in tv, nei romanzi d’amore, del tipo:Via col vento, l’Amore è una cosa meravigliosa,
    Guerra e Pace…ecc.
    Quindi dicevo il mio primo bacio, anni 14, correva l’anno 1965, ero intenta a come posizionare la testa, e mi perdevo il resto del bacio,. Una frana!!!
    Che ridere quando ci penso, però il mio “primo bacio” l’ho rivisto un sacco di anni dopo e abbiamo riso un sacco!!!
    Però quella canzone di Elvis Blue Suede Shoes stupenda!!, e poi io adoravo “ i Beatles in “Let it Be, In My Life ecc..
    Devo dire che nostalgia ne ho parecchia, rimpianti solo uno ma soprassiedo.
    Ciao scoiattolo amico di Miki.
    Dani
    Ps. Miki penseranno che sono nonna Belarda?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Dani, anzi, a me fa piacerissimo leggere questi ricordi così... vintage! ;)
      Grazie per averli condivisi con noi! :)
      Il primo bacio non si scorda davvero mai eheh, nel 1965 come nel 2013!!

      Ti saluto Giovanni^^

      Moz-

      Elimina
  17. Miki ciao, quanto sei simpatico nel ricordare dei tuoi momenti di vita! Capita anche a me di "sentire la nostalgia" di certe situazioni e momenti. Quando penso alla mia casa, ora non c'è più dove ho vissuto tanto intensamente con i miei genitori, sorella, fratello, cognati, nipoti, guerra e pace di tutto, ricordo persino gli odori, il profumo della pioggia, i colori dell'alba e Venere, la mia stella preferita, la prima che vedevo ogni mattina dalla mia camera............E tutte queste esperienze, anche quella del primo bacio, nemmeno il mio è stato disinvolto, ho baciato e si fà per dire un ragazzo tedesco ma lui teneva la bocca chiusa, allora credevo si baciasse in tal modo, che brutto...........il secondo bacio, bruttissimo.........poi sempre belli, momenti indimenticabili, anche i silenzi che vorresti riempire di cose belle ma sei talmente intimidito, almeno io..............Buona serata....Mi piace molto come scrivi e come prendi la vita.......!!!

    RispondiElimina
  18. Miki siiiiiiiiiii è stupendo lo scoiattolo, l'hai fatto tu......?!?

    P.S. sono tante le cose e gli argomenti che hai toccato che ho mancato di dire tante cose, perdonami altrimenti sarei diventata logorroica.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Lulù, non ho scritto io tutto questo, ma Giovanni aka Lo Scoiattolo (il disegno l'ho fatto io, sì) un mio caro amico (ci conosciamo da pochissimo ma per me è come un fratello minore XD)

      Giro i complimenti a lui, ne sarà davvero contento!

      Del tuo commento mi ha colpito tanto UNA cosa, a cui tengo molto: GLI ODORI, il ricordo degli stessi.
      Davvero intenso come ricordo.
      A volte mi capita di sentire degli odori e dire "cazzo, dove l'ho già sentito?"

      Comunque puoi dilungarti quanto vuoi, non c'è problema... Io apprezzo tanto i vostri commenti.

      Moz-

      Elimina
  19. Io per fortuna vivo ancora le giornate a mare in cui rientro alle 8 di sera, anche se non ci vado spessissimo :) mi manca invece l'abitudinarietà della domenica dalla nonna, mai avuta! Insomma tanta roba :) Ciao Scoiattolo, ciao Miki!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che io avrei scritto le medesime cose di Giovanni, perché anche io ricordo i megapranzi da nonna e nonno, e saltuariamente al mare XD

      Sono contento che questo post abbia avuto successo :)

      Moz-

      Elimina
    2. ha smosso ricordi abbastanza comuni a molte persone, non poteva essere diversamente :D

      Elimina
    3. Ti dirò: il nostro scopo era proprio quello, quando abbozzammo la collaborazione durante le festività natalizie.
      Volevamo vedere se lui (che ha 10 anni in meno di me e quindi anche ancora molti in meno rispetto agli amici che qui leggono), appartenendo ad un'altra generazione, riusciva a raccontare cose... comuni a tutti. Io avevo scommesso di sì, e difatti così pare che sia :)

      Moz-

      Elimina
    4. mi pare di capire che lui abbia più o meno la mia età quindi confermo che da generazioni la storia è quella :)

      Elimina
    5. Lo Scoiattolo è sulla ventina, già! :)

      Moz-

      Elimina
  20. Che carino il tuo post!!
    Il primo bacio è sempre un ricordo nel bene e nel male eheheeh...
    la poca pratica rovina tutto.
    Mi sono proprio divertita a leggerti.
    Buonanotte :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riferirò all'autore qualora non riuscisse a leggere i vostri ultimi commenti :)
      La poca pratica è ciò che c'è di bello nel primo bacio XD

      Moz-

      Elimina
  21. Premetto che è un post squisitamente personale, pertanto la scelta delle colonne sonore e quant'altro non sono discutibili per identificare un periodo preciso.
    Tuttavia, parlando del primo bacio, credo che sia l'interruttore del nostro carattere biologico ed emozionale, anche se non ho idea se sia più intenso con persone che reputiamo davvero speciali(per quanto le si possano percepire in verde età), o basti l'incontro delle labra con effusioni annesse.
    Per quanto attiene alla considerazione "è meglio avere nostalgia che rimpianti" la condivido parzialmente.

    Perchè a volte le cose coincidono. Quindi è una nostalgia più fredda che si insinua nel cuore.
    I rimpianti spesso, nascono da una scelta più o meno obbligata. Come sappiamo la vita è una continua scelta, una continua selezione che comporta l'inevitabile perdita di qualcosa.

    A volte ci incamminiamo per cercare o recuperare ciò che all'oggi non è propriamente o veramente presente nello stesso, elevato da un cuore e calore emotivo.

    A volte guardiamo indietro per rimirare qualcosa di ineguagliabile, sono persuaso da quest'idea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, chi si rivede!! :)
      Come va?

      L'autore del post purtroppo essendo fuori sede non gode di una connessione costante, pertanto in questi casi devo farne io le veci, e ti rispondo: il primo bacio, qualora anche baciassi una scimmiaccia, è sempre una cosa "in più", un passo importante. Suvvia, nessuno o quasi ha dato il primo bacio alla persona con cui poi s'è sposato, per dire. E' una tappa, la persona non sarà manco speciale (o lo è solo in quel periodo) ma è il gesto che conta ;)

      Sui rimpianti, io credo che sia meglio avere nostalgia che rimpianti, davvero. I rimpianti sono cose non fatte, sbagli commessi e cose non complete. Sono zavorre, non positive. Meglio non averne, secondo me.

      Guardare indietro aiuta spesso ad andare avanti, forse :)

      Moz-

      Elimina
  22. Ciao Miki, scusa il commento fuori tema ma è per una buona causa: hai vinto un premio http://componenteinstabile.blogspot.it/2013/03/premio-liebster-award.html :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fede, passo e parliamo :)

      Moz-

      Elimina
  23. I pranzi delle nonne sono sempre delle grandi sfide...Pensa che io ce l'ho in casa dei miei...!!!
    Il primo bacio e la prima uscita da neopatentati sono ricordi "indelebbili" lo devi leggere alla Aldo di Aldo Giovanni e Giacomo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, sì!
      Diciamo che, dato che io amo mangiare, la parte che più m'è piaciuta è stata quella del pranzo della nonna... Io coi nonni ci vivo, per me è quotidianamente così XD

      Moz-

      Elimina
  24. blog bellissimo
    ti seguo, passa a trovarmi se ti va :)

    http://muchoney.blogspot.it/

    RispondiElimina
  25. Miki, lo sai, iperimpegnato ma quando trovo tempo utile guardo il tuo blog. :)

    Tuttavia devo insistere sul fatto che non sono d'accordo sul fatto che discerni la nostalgia e i rimpianti; ho capito cosa intendi dire, ma per pura attienza etimologica: "La nostalgia (parola composta dal greco νόστος (ritorno) e άλγος (dolore): "dolore del ritorno") è uno stato psicologico di tristezza e di rimpianto per la lontananza da persone o luoghi cari o per un evento collocato nel passato che si vorrebbe rivivere, spesso ricordato in modo idealizzato."

    Per questo come dicevo il confine di base è inesistente, forse, ma è una mia speculazione, intendi alludere ad una nostalgia/malinconia; forse più ammicante alla seconda accezione etimologica, dove in qualche modo, nel rimembrare, fluttua una sorta di piacere, consapevole dalla idealizzata realtà di una volta.

    Realtà che appunto non è necessariamente meglio o peggio dal filtro individuale, ma che semplicemente fermenta come un buon vino da degustare.

    C'è chi ama bere in compagnia, c'è chi ama farlo da solo. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che mi sembra proprio di aver affrontato con te questo discorso, e nei medesimi termini?
      Forse in chat (quando ti degnavi di esserci XD) o forse proprio qui sul MoC!

      Sì, tu "tecnicamente" hai ragione.
      E' ovvio che dopo, e MENO MALE, vinca sempre l'individualità. Lo sa che io sono proprio per quest'ultima, e odio con tutto il cuore la massa.

      Però mi sentivo di appoggiare la frase finale di Giovanni proprio nei termini di malinconia, hai detto bene: provare un dolce senso di ricordo nostalgico è meglio che crucciarsi per delle cose (non) fatte, che a ripensarci (senza poterle più cambiare) fanno solo vivere male, anzi forse addirittura BLOCCANO.

      Moz-

      Elimina
  26. Mi ero persa questo fantastico post (ho litigato col mio potatile, e quello di mia sorella mi sta antipatico!)!!!
    Vento d'estate mi fa proprio pensare a momenti passati, rimpianti.. mi si stringe ancora il cuore al pensiero. Ci ho lasciato l'anima in quel lido.. e anche un pezzo di cuore. Ma insomma, avevo 16 anni!
    Che coss'è l'amor mi fa venire in mente ricordi più recenti, sempe abbastanza toccanti..
    E Black Betty altri ricordi ancora...
    INSOMMA.. HAI FATTO CENTRO! Colpita e affondata! :D
    Ma THE SHOW MUST GO ON, e del resto è meglio così. Com'è giusto che sia, ognuno di noi porta con sè mille ricordi belli e brutti che fanno parte del nostro bagaglio personale.
    Come tu hai detto.. meglio provare nostalgia che rimpianti!!!!
    Ti saluto my dear DOCTOR!

    http://pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No Manu, non l'ho detto io. Il post non l'ho scritto io ma un mio amico, Lo Scoiattolo, appunto (all'anagrafe, Giovanni).
      Però son contento che abbia fatto centro, lo spirito di Giovanni è comunque allineato allo spirito del Moz o'Clock :)

      Moz-

      Elimina