> pill # 13 - in agenda (un Gallo da combattimento)


MOOZIK - NEL MIO MONDO (PIERO PELU')

Come potete notare dalle locandine qui sopra, sono in arrivo ben due novità sul MoC.
Martedì 28 maggio partono le interviste ai bloggers, a cui vi siete prenotati inaspettatamente in tantissimi (e mi ha fatto davvero molto piacere: grazie infinite!).
Venerdì 31 invece è la volta di Masquerax. Un ciclo di brevi episodi scritti da me, che vogliono omaggiare i foschi toni noir delle storie d'appendice e l'ultraviolenza dei racconti pulp.
Con uno sguardo al fumetto nero e alle situazioni eccessive che tanto amo.
Chi è Masquerax? Un bandito, un giustiziere, un raddrizzatore di torti? Un vendicatore, un assassino, un criminale?
Masquerax è davvero spietato, nelle sue condanne. Ed è immorale e politicamente scorretto. Voi come giudicherete il suo operato? Resterete nei binari della correttezza civile, o parteggerete per i suoi impietosi supplizi?
A martedì, dunque, per la prima intervista, e a venerdì per il primo appuntamento con Masquerax!

Dedico questo post a Don Gallo, ossia come la Chiesa dovrebbe essere davvero (e non venitemi a citare papa Francesco). La canzone linkata in alto parla di questo grande uomo, che compare anche nel video accendendosi il suo immancabile sigaro. "Perché nel fango non c'è più inganno..."
Kindest RegarZ!

96 commenti:

  1. Serie di racconti? Sono più che curioso! Sbavicchio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una serie spiccia, a dire il vero... Racconti brevi e pulp con un personaggio protagonista: Masquerax! :)

      Moz-

      Elimina
  2. Ahhhhhh... non vedo l'ora di conoscerlo, il tuo Masquerax *_*

    Poi ti stritolerò lo scroto ad ogni finale, questo te lo prometto già da ora!

    Preparati Moz :*

    Mist

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, se lo farai, me lo sarò meritato!! ;)

      Moz-

      Elimina
  3. Molto bello il gesto di dedicare il post a Don Gallo. Io l'ho scoperto solo da poco e me ne rammarico molto. Ma io in che ordine sono? Quando tocca a me per le interviste? Devo andare dalla parrucchiera prima? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le interviste sono in ordine di prenotazione sul post apposito.
      Tu sei la quinta, sarai interrogata a metà Luglio 2013 :)

      Don Gallo, un grande uomo!!

      Moz-

      Elimina
  4. Moz ma come ci metteremo d'accordo per le interviste?
    Insomma come ci contattiamo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Via mail. Poi ti do la mia mail e tu mi contatti, lì ti spiego tutto! :)

      Moz-

      Elimina
    2. Non preoccuparti, mi faccio vivo io in tempo :)

      Moz-

      Elimina
  5. Grazie per la dedica a Don Gallo, un grande prete come ce ne sono pochi ahimè per noi poveri mortali.
    Riguardo a Papa Francesco...anche io ho notato il troppo parlare su di lui e questo non mi piace. Io mi sono fermata a Papa Giovanni XXIII...
    Sempre abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, si parla troppo di lui, quasi come salvatore della patria (ma fino a due mesi fa Ratzinger andava benissimo: allora dove sta l'inganno?), eppure -oltre a lavare i piedi ai carcerati- non ha fatto sto granché.
      Don Gallo invece sì che si "sporcava le mani".

      Un abbraccio, una macina e un pan di stelle :)

      Moz-

      Elimina
  6. Come siamo mattinieri stamane! :) Complimenti per le due rubriche.. le seguirò con piacere come sempre.. anche se sarà dura aspettare il turno della MIA intervista (sono al 42° o 43° posto) :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, lo so... sei la num. 43 e ti toccherà attendere il mese di maggio 2015!! Oo
      Guarda il lato positivo: dovrai deliziarmi con le tue foto almeno fino a quella data! :)

      Moz-

      Elimina
    2. Infatti.. per me non sarà certo un peso continuare a seguirti fino ad allora ;)
      Sempre un piacere!

      Elimina
    3. Ahaha infatti la mia era un battuta! :)
      Il piacere è reciproco!! :)

      Moz-

      Elimina
  7. Mi piacciono molto le tue nuove rubriche e non vedo l'ora di leggere tutto :-)
    Il Moz o'Clock è sempre più variegato, sfaccettato, interessante, originale, mai banale, innovativo....ok, posso fermarmi? bastano questi aggettivi per meritarmi un bonifico di qualche migliaio di euro? ;) :D

    Buonissima giornata (io ho ancora un bel raffreddore con cui combattere, ahimè)

    PS: Don Gallo è un esempio da citare e da additare a tutti, ma proprio tutti, indipendentemente dal credo religioso...un grande Uomo prima ancora che un grande sacerdote.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhh ma quanti complimenti! :)
      Bonifico in arrivooooo XD

      A parte gli scherzi, la vera novità sono le interviste, dato che i racconti a puntate ci sono sempre stati (nel 2007 e nel 2011, per essere precisi). L'unica cosa che distinguerà Masquerax dalle due storie precedenti è il suo formato.
      Innanzitutto tende ad avere storie a sé, quindi leggibili singolarmente (come Diabolik, per intenderci), e poi saranno storie tendenzialmente più brevi.
      Ovviamente ci sarà una trama di fondo (basata principalmente sull'identità di questo giustiziere), ma ogni storia sarà un avvenimento a sé che inizia e termina nel giro del post :)

      Moz-

      Elimina
    2. ok, grazie....ti invio le mie coordinate bancarie in via privata... ;-) :D

      Citando il mitico Diabolik hai già ottenuto tutta la mia attenzione, caro Miki!
      Attendo fiduciosa questi racconti, dunque!

      Elimina
    3. Ahaha, bene!
      Saranno racconti slabbrati, da rivistacce! Spero che non creeranno problemi XD

      Moz-

      Elimina
  8. Troppo forte questo post! Simpaticissime anche le immagini! :))) Miki devo andare al lavoro. stasera commento!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, son contento che le locandine ti siano piaciute! Buona giornata ;)

      Moz-

      Elimina
  9. mmmm... ultraviolenza... sbav...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ultra ultra no, diciamo violenza cattiva e scorretta, ecco XD

      Moz-

      Elimina
  10. Buongiorno Moz! Te lo dico subito: ho talmente tanta roba da leggere che dovrei clonarmi! Ma le metto fra i preferiti e appena riesco leggo i racconti ;)
    E' stato davvero carino citare e omaggiare Don Gallo! Bravo! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, i racconti non sono che post normalissimi, di lunghezza media (non ho voluto esagerare, appositamente, con le parole) e saranno mensili-bimestrali al massimo.

      Don Gallo è un vero cristiano, era doveroso citarlo, Maris dice che indipendentemente dal credo tutti lo riconoscono come grande uomo.
      Io non ho nemmeno un credo, vedi tu!

      Moz-

      Elimina
    2. Ok, perfetto! farò il possibile ;)

      Infatti, e mi permetto di dire che è andato oltre la cristianità, arrivando alla vera umanità come un po' tutti dovremmo fare!!

      ps: scusa il ritardo!!

      Elimina
    3. Ehehe ok :)

      Comunque sì, sono d'accordo con te su Don Gallo, è stato splendidamente umano, prima che cristiano.

      Moz-

      Elimina
  11. Bene allora attendiamo le novità! Ottima dedica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Doverosa :)
      Alla prossima, Ernest!

      Moz-

      Elimina
  12. Grandissimo uomo Don Gallo!!Ce ne vorrebbero di piu' di "preti" come lui!
    Curiosissima di leggere le interviste!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo so... ma la gente si accontenta di papi che non mettono la croce d'oro e gli va bene così :)

      Moz-

      Elimina
  13. Poi mi vieni a chiedere perché t'ho sposato?
    Finalmente qualcuno che non osanni Papa Francesco.
    Voglio dì, non si può sentire che questo s'è comprato la benevolenza della gente con un "Buonasera".
    Bah.

    Comunque evviva tutte le nuove rubriche!!!! :D
    (Un sacco d'ansia ad essere la prima..Speriamo bene!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, beh, io sono diffidente per natura, quindi un "buonasera" e un "alla fine del mondo" in un italiano da rumeni non mi sortisce chissà quale effetto :)

      Beh beh, sei l'apripista... ma vedrai che andrà tutto alla grande! Porta la tua claque, se vuoi! :)

      Moz-

      Elimina
  14. Il Moz scrittore voglio proprio leggermelo. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà c'è già qualcosa, come "Il mio mondo arancione" (one-shot di cui vado un sacco fiero).
      Per il primo episodio di Masquerax devi attendere una settimana :)

      Moz-

      Elimina
    2. Appena letto, sicuramente ben scritto ma per i miei gusti manca il rosso sangue. ;-)
      Scherzi a parte, non vedo l' ora di leggere il prossimo.:-)

      Elimina
    3. Ahaha, oddio... allora sarai accontentato da Masquerax, lì il sangue e i supplizi scorreranno a fiumi! :)

      Moz-

      Elimina
  15. Anche tu caro Miki con le interviste..ma ormai io sono fuori campo o posso partecipare?
    Se si , mettimi in coda con piacere...!!!
    Masqueraz mi sta simpatico per i suoi impietosi supplizi..
    Sarà una forma di repressione inespressa la mia o pura casualità?
    Ai posteri....
    Un abbraccione stretto....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi partecipare, ma ti avviso: il tuo turno sarà a fine estate 2015! Oo
      Ti metto in coda, significa che fino ad allora dovremmo tenerci in contatto XD

      Masquerax è la materializzazione della repressione (o meglio, delle volontà violente represse) di ognuno di noi... vediamo se lo condannate o lo assolvete XD

      Moz-

      Elimina
    2. Ho molta pazienza caro Miki ..quindi prendo una sedia comoda e mi metto in coda....
      Non chiedermi perchè ma 'sto Masqueraz mi intriga abbastanza , certo dovrei conoscerlo un po' meglio!
      A presto amico mio caro!

      Elimina
    3. Bhe, venerdì ti voglio in pole position allora, e non essere troppo cattiva con le critiche!! :)

      Moz-

      Elimina
  16. ok...me lo segno in agenda, martedì e venerdì!
    non mancherò.
    :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheh ok!! Ti aspetto, allora ;)

      Moz-

      Elimina
  17. Mi piace Miki, mi piace l'impegno che dedichi al blog. E' uno dei pochi blog che ritengo ben fatto e coinvolgente! :)
    Meriteresti di più! :)
    Notte, Miki
    Ps Don Gallo era simpaticissimo, lo ricordo spesso allo stadio con il suo sigaro. Aveva il dono di "spiazzare" le banalità! :) Di non prendersi mai sul serio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per le belle parole, Sara!
      In effetti ci tengo un sacco al mio blog, è una parte di me... E mi piace coinvolgervi sempre più, sperando ogni volta che apprezziate!
      Mi raccomando, se hai, se avete, delle critiche, non esitate! :)

      Don Gallo, un grande. Davvero. Si è sporcato le mani sul campo. Hai ragione, era spiazzante.

      Moz-

      Elimina
  18. Dedicherò le risposte a donna Gallina. Trascuratissima fino al punto di masturbarsi.

    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E chi sarebbe?
      La masturbazione non fa male, in ogni caso! :)

      Moz-

      Elimina
  19. Sei invidioso o geloso...gus? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di chi dovrebbe essere geloso o invidioso? :)

      Moz-

      Elimina
  20. "Di chi dovrebbe essere geloso o invidioso"??
    Ma della felicità, e pura semplicità Miki. C'è chi si accontenta di poco, e gode, c'è chi deve pagare per avere...;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oppure come donna Gallina, finire a masturbarsi...

      Moz-

      Elimina
  21. Appunto...! :-)
    Tu pensi davvero che una "Donna gallina" abbia difficoltà a trovarsi un uomo? di tanto in tanto? io dico di no! :)
    Quando nella vita si vuole il "troppo", quel troppo poi non basta, diventa nulla e si perverte...
    Mi raccomando Miki, sei giovane. Non finire in qual fango di ipocrisie e devastazioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, spero non succeda, anche se per fortuna non dovrebbe essere nella mia natura...
      Per fortuna sono un tipo che si accontenta di quel che ha :)

      Moz-

      Elimina
  22. Don Gallo, diventato prete, visse come un politico, morì come un uomo.
    Non fu un buon insegnamento né per la Chiesa, né per gli uomini, ma solo per chi non ama la Chiesa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me è il cristiano per come un cristiano dovrebbe essere. Si è sporcato le mani sul campo. Altro che la zozzeria dell'8 per Mille.

      Moz-

      Elimina
  23. Io penso che per essere un buon pastore deve, un prete, essere un buon uomo, deve "immergersi" nelle quotidianità delle persone più indifese e farne parte, sentire lo stesso dolore...immergersi nello stesso fango....
    E non professare dall'alto di un pulpito in Chiesa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, allora Don Andrea Gallo è stato sicuramente un buon pastore :)

      Moz-

      Elimina
    2. Infatti...e' proprio quello che penso.

      Elimina
    3. Bene, allora siamo d'accordo! :)

      Moz-

      Elimina
  24. Risposte
    1. Ciao Eli, grazie per la visita!! :)

      Moz-

      Elimina
  25. Ciao Miki,quando i bimbi nascono sono tutti belli, quando gli uomini muoiono sono tutti bravi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però Don Gallo è stato bravo sempre, non solo ora che è morto...!
      Lo conosco da tempo, e l'ho sempre considerato un grande! :)

      Sarà uno dei pochi casi in cui non solo da morta una persona è ben ricordata :)

      Moz-

      Elimina
    2. Se posso intervenire dicendo la mia...
      E' vero che ogni scarafone e' bello a mamma sua, ma non e' così...
      E quando una persona in vita e' stata cattiva, lo trovo ipocrita dire che e' stata buona....
      Secondo il mio parere, a certe persone, vedi criminali incalliti ecc....la Chiesa non dovrebbe neanche dare il "saluto" finale....
      Mentre a me che sono divorziata, se voglio fare la comunione, non posso perché sono divorziata!
      Bella e giusta proporzione di "peccati" e "peccatori" che fa la Chiesa.
      Ma io sono la Cristiana Cattolica, "particolare"......la pecora nera del gregge....
      Qualcuno Lassù vedrà e provvederà....non certo, lo faranno certi pastori che non sanno la diversità tra gregge e sciame.

      Elimina
    3. Il problema è che comunque, nella Chiesa, tutto viene RIDOTTO (d)all'uomo.
      Anche le cose più spirituali.
      Mentre nella vita io non parlo mai di riduzione, per quanto l'uomo sia, per me, la massima espressione..., nella Chiesa sì.

      Ma ci sono regole, ingiuste forse, e si rispettano. Fa parte del gioco di questi uomini. Le regole divine, semmai dio dovesse proprio esistere, penso e spero siano diverse.

      Buona domenica, gente!!

      Moz-

      Elimina
    4. Credimi caro le regole divine sono ben diverse, basta leggere il Vangelo per accorgersene.
      La chiesa è ben altra cosa, è fatta da uomini che in quanto tali sono imperfetti come le regole da loro create.
      La chiesa di oggi è molto lontana dall'insegnamento dei Vangeli.
      Buona domenica anche a te.

      Elimina
    5. Non stento a crederlo, sebbene non mi interessi direttamente.
      Se tu credi, sai nel tuo cuore cosa è giusto e cosa non lo è :)

      Moz-

      Elimina
  26. Ormai dovresti chiamarti il grande maestro del subliminale, del doppio senso, e non per questo della malizia, perché riesci sempre a smascherare il volgare con cenni di normalità. XD

    Be', il Moz O'Clock viene farcito sempre più non solo da post sempre così stuzzicanti, attuali e spesso retrò che abbracciano un'intera generazione e spesso io ne rimango al margine, ma ora con le interviste Moz e i capitoli di Masquerax... be', non resta che seguirti ancora di più. :)

    Ispy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'interessamento...
      In teoria ho cercato di abbracciare anche la tua generazione grazie ai guest post di Giovanni Lo Scoiattolo, che è addirittura più piccolo di te!
      In questo modo, credo di aver coperto ancora di più la volontà del Moz o' Clock di parlare di cose quotidiane ma di tutti, bene o male :)

      Moz-

      Elimina
  27. E' triste affermare quanto ancora regni l'ipocrisia cristiana!

    Lui era un combattente che in tutta la vita ha solo unito tutti, restando rigorosamente uomo. Un uomo che ha fatto, più volte, arricciare il naso ai bigotti cattolici.
    Eh si, Miki, quando non si è proprio puliti dentro si esige il "modello" di quasi perfezione fuori!
    Don Gallo stava da una parte ben precisa, ma costringeva tutti all’unità con gli altri, facendo scelte radicali e sempre in nome della giustizia, ma non quella delle "larghe intese", sia chiaro! Fu amato da tutti perché era davvero onesto!
    E' stato l' esempio visibile di due chiese parallele: una di popolo, di sfigati, di gente di carne e di sangue, che sbaglia, ma che ama!! E l’altra quella rappresentata dal cardinale che vive in un altro mondo, quello delle ricchezze e del bene-stare!
    Una chiesa fredda, rigida, quella che piace tanto ai bigotti, mentre lui morto è ancora tra noi, vivo e pimpante, e fa vibrare i cuori del desiderio di Dio.
    Un uomo, un prete vero, leale, nella sua simpatica, coinvolgente tenerezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti do pienamente ragione.
      Io non sono né cattolico né cristiano né tantomeno credente, quindi figurati.
      Per me la Chiesa vera, perlomeno quella che mi sono sempre immaginato basandomi sul messaggio cristiano, è quella rappresentata da gente come Don Gallo.

      Gli altri non è compito mio giudicarli.
      Cazzi loro.
      Ma vale il detto "fai quello che il prete dice, non fare quello che il prete fa"

      Moz-

      Elimina
  28. Ti dedichi davvero tantissimo al tuo blog :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci tengo moltissimo, è un'estensione di me :)

      Moz-

      Elimina
  29. Leggendo alcuni commenti mi viene da chiedere: perchè preti come don Gallo, Don Vitaliano, Don franco Barbero, Don Giorgio de Capitani fanno tanto paura alla chiesa tradizionale? Forse perchè questa è lontana dalla vita reale, dalla quotidianità umana?
    Perchè sono preti anarchici, rivoluzionari? Eppure se ricordo bene anche san Francesco fu rivoluzionario, andò in mezzo ai poveri ai derelitti ali emarginati. Oppure perchè adesso è stato riconosciuto Santo dalla chiesa è da accettare e seguire???
    Mi chiedo se sono migliori questi preti oppure chi continua ad insegnare il catechismo, a memoria, senza insegnare che Dio è ben in altri luoghi, in mezzo ad altra gente, e non in una bella chiesa magari adornata a festa per le comunioni...e non in un vaticano pieno di soldi e di oro che non paga l'IMU...
    In questi ultimi giorni sta girando la foto di Luxuria che riceve l'ostia da Bagnasco. Leggo commenti scandalizzati! A me viene da ridere, una trandenger non ha diritto a ricevere la comunione?
    Una tua commentatrice mi diede a suo tempo della trans quando era in preda ai suoi deliri esistenziali, potrei anche esserlo ... che ne sapete voi di chi sono io...eppure ricevo l'ostia ogni domenica e nessuno grida allo scandalo.
    Svegliati chiesa ritorna ad essere quella che Cristo davvero voleva che tu fossi!
    Ciao caro buona domenica
    PS Specifico a scanso di equivoci che non sono una trans ma sono anche io una divorziata come Fiorella e che mi comunico con il benestare del mio parroco che conosce la mia situazione, ogni domenica. Io non devo rendere conto agli umani, non me ne frega un ca..o dei loro giudizi, ma solo al mio SIgnore Gesù Cristo
    Riciao giovane amico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo anche con te.
      Sai come la penso?
      Che la Chiesa è comunque una Potenza, uno stato con la sua politica e i suoi giochi di potere.
      Però ogni tanto deve dare in pasto al suo popolo figure rivoluzionarie.
      Così da avere degli esempi da (far) seguire.
      Come se ci fossero due facce.

      Hai ragione, fai bene a non rendere conto alla legge degli uomini di chiesa, se tu sei credente e se loro mettono in pratica una distorta legge di Dio.

      Moz-

      Elimina
  30. Miki, ritornando al tema principale del tuo post: aspetto con ansia (in tutti i sensi eh!) le interviste, che (a giudicare dall'immagine dal doppio senso) saranno assolutamente "mozziane" ed aspetto anche i tuoi racconti, come sai volevo leggerne qualcuno (di cui mi parlasti in chat) da tempo! :)

    PS don Gallo mi piaceva tanto... un vero peccato che sia scomparso.

    baciooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sincero, le interviste sono irriverenti solo nel teaser poster che ho postato qui. Ho preferito il sistema "tranquillo" e leggero, nonché veloce. I protagonisti sarete voi e i vostri blog! :)

      E su Masquerax: essendo una serie, ed essendo volutamente esagerata, non copre precisamente il mio stile (che è quello de Il mio mondo arancione, postato qui verso gennaio).
      Spero ti piaccia lo stesso!! :)

      Moz-

      Elimina
    2. ... ok, mi farò una idea del sistema tra breve! ;)

      E sono sicura che mi piacerà.

      Elimina
    3. Pensa tu, sono appena stato sul tuo blog! XD
      Comunque sì, mancano poche ore ormai... da appena dopo la mezzanotte sarà online la prima intervista :)

      Moz-

      Elimina
  31. Si Moz anch'io vorrei fare l'intervista!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, ti ho inserito in lista!
      Ci vorrà un po', però... :)

      Moz-

      Elimina
  32. Mi chiedo: ma come mai tutto questo Amore per don Gallo che peraltro io ha rispettato in vita e in morte, quando don Milani ha fatto le stesse cose ma nel silenzio, non col megafono e davanti continuamente ai teleschermi?
    Perché?????

    http://www.partitodemocratico.it/doc/254859/don-milani-il-prete-che-vide-il-futuro.htm

    http://it.wikipedia.org/wiki/Lorenzo_Milani



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dal canto mio posso risponderti, cinicamente, che il mio amato Pelù non ha dedicato nessuna canzone a don Milani :)

      Moz-

      Elimina
  33. Risposte
    1. Aahah, la mia era una battuta!
      No, comunque Don Milani lo conosco poco, tutto qui.
      Diciamo che forse Don Gallo è stato (grazie alla sua epoca) un po' più multimediale.
      Per dirti, è andato anche alle Iene un paio di volte...

      Un abbraccio, buon lunedì!

      Moz-

      Elimina
    2. Diciamo che Don Milani è vissuto, come Papa Giovanni XXIII, in un periodo in cui i mezzi di comunicazione non erano granchè...Certamente non quelli di oggi!
      Poi Don Milani (senza nulla togliere alla sua opera educativa) non mi risulta che andasse in mezzo alle prostitute, tossici, gay. Insomma fare un confronto fra i due mi sembra MOLTO azzardato.
      Senza polemica

      Elimina
    3. Di certo la comunicazione fa tanto, in questi casi.
      Don Milani di contro ha avuto film e fiction... don Gallo non ancora :)

      Moz-

      Elimina
    4. Ops ho dimenticato di consigliare di leggere:
      Io cammino con gli ultimi
      E io continuo a camminare con gli ultimi
      Il vangelo di un utopista

      E' un modo INTELLIGENTE per capire meglio chi è stato Don Gallo a prescindere di quante volte sia andato in TV (chetempochefa)
      Ciao buon pomeriggio

      Elimina
    5. Grazie mille per i consigli!

      Moz-

      Elimina
  34. Aspetto con ansia allora le tue storie noir. Naturalmente sono curiosa di vedere come saranno e tue interviste. Sto in pensiero ahahaahah...ciao Miki e non preoccuparti quando non hai tempo per passare a commentare. Divertiti fuori casa fai benissimo! Bacioni :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per l'intervista mancano meno di 4 ore!
      Ma non avete di che preoccuparvi XD

      Io passo sempre e volentieri da tutti i vostri i blog, semplicemente il caso ha voluto che in questi due ultimi weekend sono stato fuori! XD

      Moz-

      Elimina