> MASQUERAX - Divine follie


MOOZIK - SUGAR SUGAR (THE ARCHIES)

RIASSUNTO
Tutti i più efferati criminali di Isleville, coloro che non mostrano alcun rispetto per la vita altrui, vengono sistematicamente colpiti dal misterioso Masquerax, un giustiziere di cui non si conosce l'identità né il motivo delle sue azioni. La polizia indaga da mesi, finora con scarsi risultati...
...quale volto si nasconde dietro la terribile maschera spettrale di Masquerax?

EPISODI PRECEDENTI
ep.1 - L'ora del supplizio; ep.2 - Gli orrori dell'Alta Società; ep.3 - Latrati di paura; ep.4 - Violenza senile

I PERSONAGGI
Masquerax - temibile vigilante
Alberto Masier - commissario
Silvia Masier - moglie di Alberto
Rudy Revel - ispettore
Patricia Monreal - ispettrice
Lidia - donna di Rudy
Tila - compagna di Patricia
Di Leo - questore
Jeff Quimby - politico
Lola - donna di Quimby
Antón Raxian - duca galiziano
Cinzia Rice - giornalista d'assalto
Agente Campi - poliziotto
Dott. Florenzi - medico legale


EP. FINALE - DIVINE FOLLIE


Isleville. Centrale di Polizia.
-Questo è tutto quello che abbiamo. - sentenzia il commissario Masier mostrando quel cappuccio di sottile pelle bianca e nera ai suoi agenti. -Una maschera strappata, la sua maschera.
-Niente di che, quindi...- borbotta l'ispettore Revel.
-Purtroppo le analisi della scientifica non hanno dato alcun risultato utile.- risponde Masier.
-C'era da aspettarselo...- sbuffa l'ispettrice Monreal.
-La cosa che più mi fa rabbia è che la gente comune comincia a parteggiare per Masquerax. Ciò significa che il nostro lavoro è un fallimento...- riflette l'attempato commissario.
-Il fatto è che Masquerax incarna una sorta di sentimento popolare...- cerca di spiegare Patricia.
-Ma perché, scusate... voi non fareste lo stesso?- chiede sommesso l'agente Campi.
-Ma cosa dici, Campi?- Masier alza la voce.
-Quando quei due bastardi mi avvelenarono il cane... sì, lo so, Masquerax ha distrutto la loro intera famiglia in modo atroce... ma... ecco, io non ho provato disprezzo per quella cosa... non ci sono riuscito...- si giustifica Campi.
-Non tollero che si parli in questo modo, qui! Ricordiamoci tutti il nostro ruolo! Siamo poliziotti! Poliziotti! E il nostro compito è quello di arrestare Masquerax, che è un criminale, un assassino...!- sbotta Masier.
-... e cosa mi dite invece del fanatico che si fa chiamare "il Parroco"?- domanda con tono stridulo la giornalista Cinzia Rice, entrando a sorpresa nella stanza del distretto.
-Signorina! Oggi non è proprio giornata! Se non esce immediatamente la faccio arrestare, chiaro?- urla Masier.

Un Motel alla periferia della città.
-"Il matrimonio sia onorevole fra tutti, e il letto matrimoniale sia senza contaminazione, poiché Dio giudicherà i fornicatori e gli adulteri..."
-Chi cazzo sei?- chiede l'uomo che, nudo, si alza di scatto interrompendo la sua intimità con una donna.
-Sono Il Parroco. La volontà di Dio mi guida. Sono qui per mondare le vostre impure anime.
Il Parroco estrae dalla sua tunica nera un tubo. Preme un grilletto. Una vampata di calore avvolge i due amanti. Lingue di fuoco e urla strazianti rompono il silenzio di quella zona ai margini di Isleville.
Il Parroco si dilegua nella notte.

Villa Raxian.
-Dunque, amigos, siete ancora a caccia di quel Masquerax...- chiede il padrone di casa.
-Già, Antón... e non se ne viene a capo.- fa Masier.
-E poi ora ci si è messo anche questo folle giustiziere, Il Parroco.- chiosa Di Leo.
-Il Parroco? E' quello di cui parlano i giornali?
-Sì... è un pazzo che si crede un angelo del Signore e punisce quelli che lui considera peccatori...- spiega il commissario.
-Un altro Masquerax, dunque...
-Con la differenza che Masquerax punisce i criminali, mentre Il Parroco colpisce solo chi commette degli sbagli secondo la sua religione...- continua Di Leo.
-Un bel casino...
Uno squillo di telefono.
-Scusate un attimo...- fa Masier ai due amici. -Pronto? Sì... Cosa? Arrivo immediatamente, state attenti!
-Cosa succede, Alberto?- domanda Antón.
-Questore, dobbiamo andare... Il Parroco è stato individuato sui tetti del Quartiere delle Rose. I miei ispettori sono già lì, la squadra ha circondato la zona.
-Antón... siamo costretti a lasciarvi...- si scusa Di Leo prendendo la sua giacca.
-Capisco le necessità, non preoccupatevi... Berremo il nostro liquore un'altra volta... Io ora mi dedico ai miei interessi... buon lavoro amici miei, e fatemi sapere.

Quartiere delle Rose.
-Guarda questi tre ragazzini... poveracci. Evirati e lasciati morire così...- commenta Rudy di fronte all'ennesimo delitto del Parroco.
-Il Parroco è un pazzo che va fermato ad ogni costo... Non può essere andato troppo lontano... l'intera area è circondata, e lui può essere solo qui sui tetti...- constata la Monreal.
-Esatto!- la voce del Parroco irrompe mentre il suo calcio colpisce l'ispettore Revel, che scivola via da un tetto.
-Aaaaah!- la Monreal strilla per lo spavento.
Vorrebbe accorrere in aiuto del suo collega, ma non lo scorge più. Mentre fa per prendere la pistola, un colpo del lungo bastone del Parroco la disarma.
-Guarda qui... la poliziotta che mi da la caccia...
-Cosa vuoi, stronzo?
-Che linguaggio inappropriato... ti ricordo che sei al cospetto di un uomo di Chiesa.
-Fatti fottere, stronzo! Che motivo c'era di uccidere dei ragazzini?
-Avevano peccato del vizio di Onan, io ho purificato le loro anime.
-Cosa caz...
-Ma adesso tocca a te, mia cara... So che commetti dei crimini contro natura. Nella Bibbia è scritto che mai una donna dovrebbe fare con un'altra donna quello che si fa con un uomo... Hai fatto adirare il nostro Signore Iddio... ora monderò il tuo spirito corrotto dal vizio.
Il Parroco afferra la Monreal al collo, nel tentativo di strozzarla. Ma un calcio lo allontana dalla sua nuova preda.
-Lasciala andare.
Patricia, tossendo, guarda il suo salvatore: Masquerax.
-Sei arrivato... anche tu sei un angelo del Signore, anche tu punisci i peccatori...
-Infatti sono qui per punire te, povero pazzo!
-Io e te siamo uguali!
-Non credo proprio!- Masquerax comincia a colpire il Parroco con calci e pugni. I due rotolano giù dal tetto finendo sulle guglie della cattadrale di Isleville.
-Bene, ho qui quello che fa per te!- la voce metallica di Masquerax vibra nell'aria.
Il giustiziere afferra il Parroco e lo fissa alla croce di ferro battuto che adorna il tetto della chiesa.
-Ti piacerà crepare come il tuo Messia! Ti concedo una morte gloriosa!
-Aaaaarrrrhhh!- urla di dolore echeggiano nella notte, quando Masquerax pianta dei chiodi ai polsi e alle caviglie del criminale, fissandolo alla croce.
-E adesso goditi la tua Passione, pazzo maniaco!
Masquerax si dilegua nella notte, saltando su altri tetti. Ma il bagliore grigio della pistola di Masier, puntata al suo volto, ne blocca l'agile corsa.
-Fermo o sparo, Masquerax!
Il giustiziere è impassibile.
La Monreal giunge sulla veranda in aiuto del commissario.
-Avanti, spara, commissario!- la voce atona istiga il poliziotto a far fuoco.
-Fermo, non un passo!
-Dài, premi il grilletto. Anche tu, laggiù. Sparami. O non riesci ad aprire il fuoco su chi ti ha appena salvato la vita?- fa Masquerax rivolgendosi alla Monreal.
-Silezio!- Urla Patricia in un impeto di paura e nervi.
-La verità è che anche voi, in fondo, approvate quel che faccio. La gente che ho ucciso finora era gente che anche voi avreste punito.
-Ma non così sommariamente! Esiste una legge, e la legge giudica e condanna! Non puoi agire in questo modo!- grida Masier.
-Sono gli uomini che fanno la legge.- commenta con voce priva di sentimento lo spettrale vigilante. Oltre a quei suoni metallici, solo le urla di dolore del Parroco, che si contorce più in là sulla croce di ferro.
-Basta, Masquerax, sei in arresto per i crimini di cui sei accusato! Se non stai fermo ti apro un buco in fronte!
Masquerax scatta sul commissario.
Due spari.
La Monreal e Masier saltano scossi dal rumore sordo.
Colpito al petto, Masquerax precipita di sotto, tra i tubi e le impalcature di un cantiere.
Da dietro una cisterna sul tetto spunta l'agente Campi.
-Campi!- chiama sorpreso il commissario.
-Io... io gli ho...
-Campi, mi hai salvato...

Centrale di Polizia, quattro ore dopo.
-Me la sono vista brutta, per fortuna me la cavo solo con questa frattura.- dice Revel.
-Il corpo di Masquerax non è ancora stato ritrovato, però...- osserva Masier.
-Impossibile che sia sopravvissuto da quell'altezza, per non parlare dei colpi di pistola...- dice con tono sommesso Patricia.
-Non lo so... ma oggi è come se ci fossimo liberati tutti di un fantasma...- sentenzia il commissario.
L'alba sorge su Isleville.

I palazzi più bianchi, la luce che si sparge tra le strade sempre più affollate.
Patricia rientra a casa e trova un mazzo di rose.
-Sposami.- le chiede Tila.
-Tu sei matta...- sorride la poliziotta che abbraccia la sua compagna dopo quella terribile notte.

Rudy trova un biglietto sul suo comodino.
"E' meglio non sentirci per un po'. Devo capire delle cose. Non cercarmi, per favore.
Lidia
".

Il telegiornale della mattina mostra le immagini di Jeff Quimby che parla alla cittadinanza.
Dice delle cose sulla criminalità, sull'ottimo lavoro della polizia e sulla politica.
Parla delle prossime elezioni.
Chiede il suo voto ai cittadini di Isleville.

FINE?

MASQUERAX E MIKIMOZ RINGRAZIANO TUTTI GLI AMICI CHE HANNO SEGUITO LE IMPRESE DEL GIUSTIZIERE MASCHERATO!

45 commenti:

  1. intrigante questo racconto e anche ricco di colpi di scena, secondo me realizzato in stile fumetto è una figata.
    Il Parroco è assurdo, per caso è un seguace di Don Marra? scherzo!!! a Don Marra frega solo dei cantanti, lui decodifica le canzoni sataniche di quelli come Ferro...oh oh secondo me non finisce qui la storia, Il Parroco potrebbe fare qualcosa a Patricia e Tina...me la vedo "cocchia" come si dice dalle mie parti
    buona giornata ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Audrey!
      Sì, la mia idea era proprio quella di ricreare le atmosfere dei racconti pulp e dei fumetti neri italiani anni '60 (hai presente tutte le copie di Diabolik?). In più, volevo dare l'impressione che fossero quelle storiacce truculente (mal)scritte da un ragazzo delle medie XD

      Sai che anche io -per puro caso- trovai un messaggio subliminale (che poi scoprii satanico) in Ferro? Non so se credere a queste cose o meno, di certo il rock and roll è la mia musica preferita e se io sono el diablo poco mi importa! XD

      Il Parroco, infatti, potrebbe essere ancora vivo.
      Masquerax idem.
      Dipende da voi: volete altre storie del giustiziere spettrale?^^

      Moz-

      Elimina
    2. sei stato bravo!!! Il tutto si legge con molta facilità, inoltre è sicuramente una lettura piacevole e scorrevole e sei riuscito nel tuo intento.

      In Ferro? sempre nella canzone Indietro? Guarda, come te, sono un amante del rock and roll e anche anche dell'hard rock e come te non cambio i miei gusti, l'emozione della chitarra elettrica nella musica rock non la mollo per nessun motivo al mondo.

      Ovviamente sono per il seguito, Masquerax e Il Parroco sono due giustizieri e non si è mai visto che due giustizieri muoiano cosi, troppo facile e soprattutto troppo presto ;) :D
      ciao ciao

      Elimina
    3. Mi fa piacere! Doveva essere proprio una lettura estiva, quindi le tue parole mi lasciano capire che bene o male è andata com'era negli intenti^^
      E' chiaro: qualora ci fossero altri episodi di Masquerax, anche il Parroco tornerà... ho lasciato apposta in sospeso tutta la questione :)

      Sui messaggi subliminali, qui puoi leggere la mia esperienza:
      http://mikimoz.blogspot.it/2011/01/linformazione-subliminale.html

      Come vedi, io stesso ho sentito che qualcosa non andava, nel cantato. Erano parole registrate "a strascico", si sente che sono metalliche e non naturali, cioè non è il cantato a strascico naturale.
      Poi mi informai e... scoprii che altra gente aveva notato la cosa, e che il tipo di messaggio era satanico.
      Io ho una mia idea in merito, sul perché di certe cose (quando non sono fatte per sbeffeggiare la isteria sui messaggi subliminali stessi), ossia che siano un modo "artistico" e sicuramente ad effetto per "marchiare" qualcosa: un prodotto, un artista. Marchiandolo, questo viene riconosciuto da chi sta nei piani alti e viene pompato, commercializzato a dovere :)
      Insomma, vendere l'anima, sì. In un senso moderno del termine^^

      Moz-

      Elimina
    4. quindi non ci resta che attendere il seguito ;)

      ora vado a leggermi il post

      Io sinceramente non ci avevo fatto caso, mi sa che vado a risentirla pian pianino con molta attenzione.
      La tua idea secondo me non è sbagliata, una buona tattica commerciale, una strategia di marketing senza un dispendio economico che ovviamente ha ottenuto il risultato desiderato.
      buona serata ;)

      Elimina
    5. Anche il testo risulta molto ambiguo, visto alla luce della nuova chiave di lettura... :)

      Moz-

      Elimina
  2. belli i dialoghi e bella la trama! Gli ultimi tre capoversi secondo me sono i migliori! Bravo! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, la politica vince sempre su tutto :p
      Grazie mille Vale!^^

      Moz-

      Elimina
  3. Puoi procurarmi un incontro con Lola?
    Mi piace il nome.
    Hola Miki.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se Lola fosse Masquerax?? :p

      Moz-

      Elimina
  4. No, Mozzino ..e no non può finire così!!!
    E il mio amato Masquerax dove è andato a finire, qual'è la sua fine?
    Dimmi che come tutti i serial avrà una seconda chance...dimmi che non è finita lì...
    Oppure mandami Masquerax a casa , che ne ho tanto bisogno...
    Sogni e abbracci mascherati...sob!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha! Contento che ti sia piaciuto!
      In effetti, molte cose le ho lasciate volutamente così, in sospeso, con un punto interrogativo.
      Il Parroco è vivo?
      Masquerax è vivo?
      E soprattutto... chi è Masquerax?^^
      Dipende da voi... se volete altre storie, sappiate che io ne ho imbastite un altro po'...la storia potrebbe continuare... :)

      Moz-

      Elimina
  5. Proprio due giorni fa hanno dato Daredevil su Italia Uno... pero' Masqueraz e' meglio, soprattutto perche' non c'e' Ben Afflek!!

    Per il resto, decidi un po' te se fare un seguito oppure no.
    Io pero' ti cito Caparezza:
    "Se il telefilm fa schifo si becca pure il sequel"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa tu che c'è una diatriba in corso perché il caro Ben sarà anche il nuovo Batman! XD
      Per il sequel, io ho progettato una ventina di episodi possibili. L'esperimento era farne cinque... decidete voi :)
      Fedele alle parole di Caparezza, Masquerax dovrebbe andare avanti :p

      Moz-

      Elimina
    2. E allora vai avanti!
      A me fara' sempre piacere leggere di cattivoni che vengono presi a calci nel sedere da Masqueraz!

      Elimina
    3. Ho raccontato solo "l'inizio" per ora... Cercando di introdurre i personaggi. L'ho fatto facendo sì che fosse fruibile anche a sé, cioè che si potesse chiudere qui.
      Vedremo... :)

      Moz-

      Elimina
  6. Beh, adesso DEVI finirlo! Sul serio, non puoi lasciare tutte queste cose in forse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In un certo senso ha avuto la sua fine: la politica ha vinto :p

      Moz-

      Elimina
  7. Fine??? Io non ci credo....tu mi stai architettando qualcosa, caro Miki... :-)
    Bravo, pulp e spietato fino all'ultimo. Però, ripeto, secondo me ci riserverai qualche sorpresina, magari un domani...o no?
    Ciao, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende da voi, se volete altri episodi o meno...Io ho lasciato aperte delle porte... :)

      Grazie mille, Maris! :)

      Moz-

      Elimina
    2. Io li vorrei altri episodi, almeno per saperne un pò in più su Masquerax ;-)

      Elimina
    3. Ehehe, vedremo, vedremo... :)

      Moz-

      Elimina
  8. beh Miki, non male... mi è piaciuto!

    avvincente, gotico, splatter... forse perchè la "fine" del Parroco e Masquerax che lottavano tra le guglie della Chiesa faceva molto Il Corvo, che è uno dei miei film preferiti... ma spero davvero che non sia finito così!

    dai Miki, vogliamo un seguito!!!!!

    PS dove te lo devo dire che io gioco anche nei 3 e 4 momenti del moz concorso?

    bravo il nostro MikiMox... XD
    V.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per lo scontro sui tetti della cattedrale mi sono ispirato proprio al duello Corvo vs Top Dollar! :)
      Ispirazione azzeccata, cara Scarlett!
      Mi fa piacere che ti sia piaciuto, per il seguito... vedremo^^

      Per correttezza, devi indicare nei post appositi (Un Post al sole 3 e Un post al sole 4) che stai giocando^^
      qui
      http://mikimoz.blogspot.it/2013/07/un-post-al-sole-3.html
      e qui
      http://mikimoz.blogspot.it/2013/08/un-post-al-sole-4.html

      Moz-

      Elimina
  9. il parroco è sopravvissuto, ha cambiato vita ed è diventato don Zauker.

    nel frattempo Masquerax colpirà ancora, immagino. sarebbe ora di fargli affrontare qualche super cattivo stile joker, di quelli che non li batti in un episodio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Don Zauker comanda!^^
      Diciamo che il Parroco è un... fratellino di Zauker.
      Comunque sì, è evidente che sia sopravvissuto (come Masquerax)... e la sua nemesi ormai è proprio il Parroco, qualora ci fossero altri episodi... :)

      Moz-

      Elimina
  10. Adesso sai cosa? Ti metti di buona lena e scrivi una storia su Masquerax beeeella lunga lunga e che ci lasci soddisfatti... Certo che deve tornare sto stronzo!!!!!!!! Mica ci può lasciare così, ti pare?! Vai Moz, scrivi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo, non lunga... Se Masquerax dovesse tornare, tornerà nel formato che conoscete... un arco narrativo da pochi episodi... Vedremo...^^

      Moz-

      Elimina
  11. Caro ti ho risposto nel mio blog.
    Abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://farfalla--leggera.blogspot.it/2013/09/ero-matta-in-mezzo-ai-matti.html?showComment=1379610657506#c963334075001825559

      Elimina
    2. Corro a leggere, cara! :)

      Moz-

      Elimina
  12. Risposte
    1. Beh, io eseguo la volontà dei miei lettori :)

      Moz-

      Elimina
  13. Dovresti trovare un vignettista, Masquerax per quanto ispirato da altre opere e quindi non originalissimo, ha comunque una potenza devastante come personaggio e ambientazione.
    Per me sotto forma di fumetto, renderebbe alla grande.

    Ah, devi assolutamente continuare, Masquerax non può scomparire così. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh addirittura?^^
      Il problema è... trovarlo, un vignettista!!

      Per il ritorno di Masquerax... vedremo^^

      Moz-

      Elimina
  14. Hai mai pensato di scrivere un libro?...immagino già il successo...pensaci!!

    Ciao Moz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ci ho pensato e anni fa avevo pure iniziato. Poi mi accorsi che era meglio affinare la tecnica e mi sono dato ai racconti brevi... ;)

      Comunque penso di mettere presto un e-book di raccolta qui sul blog ;)

      Moz-

      Elimina
  15. Sono riuscito a recuperare anche questo capitolo! Bene bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bhe, piaciuta la saga di Masquerax? :)

      Moz-

      Elimina
  16. Ciao Moz, visto la mia assenza estiva, mi sono letta ora tre puntante del terribile Masquerax. La seconda parte e la terza sono le migliori secondo me. Agghiaccianti al top. La quarta con le nonnine fa impressione eh...
    Cmq scritte bene bravo. Il Moz-noir non me lo sarei mai immaginato ehehehehe
    Buon pomeriggio ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saray! Mi fa piacere che la saga di Masquerax ti sia piaciuta. Anche io ritengo il terzo episodio il più riuscito,sai?
      Grazie per le belle parole, ci sentiamo presto!

      Moz-noir

      Elimina