> parafrasi #1 - Si vive una volta sola

immagine presa dal web

Oggi prende il via una nuova rubrica velocissima, in cui analizzeremo assieme i testi di alcune famose canzoni della musica italiana. Quali significati celano le parole dei cantori nipoti di Dante e Boccaccio?
Per iniziare, nel mese della Festa della Donna ho scelto la notissima Si vive una volta sola, interpretata da Loredana Lecciso.

MOOZIK - SI VIVE UNA VOLTA SOLA (LOREDANA LECCISO)


"Io sarei una donna azzardata,
una madre scandalosa e sbagliata,
la showgirl presuntuosa e stonata
gamba alta
e voluttuosa,
appaio anche odiosa...
"

Con questi primi versi, introdotti e poi sottolineati da un incalzante ritmo latino, l'interprete pone l'accento sulle cattiverie gratuite riservatele al suo debutto come donna di spettacolo. Denuncia anche di come sia stata colpita nel suo essere femmina e madre.

"Guardami negli occhi
guardami nel cuore,
ogni donna ha un suo dolore
che si porta dentro
e nasconde al mondo
e che non confessa mai.
"

Subito dopo ci ricorda, però, che non bisogna fermarsi alle apparenze sorte dalla visione televisiva: lei, in quanto donna, ha una crepa nell'animo, e desidera che si guardi al suo modo di fare non più attraverso il filtro di uno schermo, ma in modo diretto, con gli occhi e col cuore.

"Guardami negli occhi
guardami nel cuore,
non esigo alcun favore...
vivo il mio momento
sempre controvento
perché sento che il tempo vola
e si vive una volta sola.
"

Con il terzo momento arriva, finalmente, la presa di coscienza. L'interprete ammette di star vivendo al cento per cento questo momento favorevole, in un mondo spietato come questo dello show-business dove sei subito una meteora.

"Io sarei quella strana creatura
quella storia che esplode e non dura…, non dura…, non dura...
io sarei la condanna e il piacere
la tortura delle tue notti intere,
la tempesta e l'azzurro del mare
che ti fa delirare,
e se ancora non l'hai capito
io voglio il miele della vita!
"

Ancora una volta si sottolinea di come le luci della ribalta siano luci effimere: qui, il "non dura", ripetuto per ben tre volte, è carico del rimpianto dalla conoscenza della situazione ma anche da una inconscia volontà di farsi beffe di ciò che succederà, volenti o nolenti, in questo mondo d'illusioni.
Le tre ripetizioni, cariche d'effetto, aprono ad una confessione liberatoria, di chi sa come insinuarsi nella mente altrui per ottenere quel che desidera.

"Guardami negli occhi
guardami nel cuore,
ogni donna ha un suo dolore
che si porta dentro
e nasconde al mondo
e che non confessa mai...
Guardami negli occhi
guardami nel cuore,
non esigo alcun favore...
vivo il mio momento
sempre controvento
perché sento che il tempo vola...

E si vive una volta sola,
il paradiso lo voglio ora,
la mia vita adesso... vola!
"

Tutta l'ultima parte del brano viaggia tra la già enunciata introspezione femminile e l'epico finale in cui, con tre versi umanissimi dove la cantante è completamente a nudo, si cantano le incertezze della vita e la volontà di cogliere al volo ciò che il momento offre.
Un brano che è già Storia della canzone.
Stay Mixed!

96 commenti:

  1. Tutto sommato meglio di quello che la copertina del cd avrebbe lasciato immaginare.

    RispondiElimina
  2. Ciao Moz,DOMY
    Non conoscevo questa "notissima" canzone,quindi prima commentare sono andata su You Tube ho ascoltato e guardato video. Ma quando dice "guardami nel cuore" e contemporaneamente inquadrano le tette (rifatte) che messaggio vuole mandare? Questo aspetto non lo hai analizzato..... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che mi sono soffermato al testo... :)
      Di certo il davanzale è un bel vedere, complimenti alla mamma che l'ha fatta così generosa^^

      Moz-

      Elimina
    2. Mi sa che non è tutto merito della mamma, voci di corridoio dicono che c'è la mano del chirurgo plastico.
      Ciao comparuzzo. *--*

      DOMY

      Elimina
    3. Ah vabbé, nel mondo di oggi chi non se lo fa un ritocchino? XD

      Moz-

      Elimina
  3. Molto meglio di quanto mi aspettassi .-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà se con la prossima canzone potrai dire lo stesso!! :)

      Moz-

      Elimina
  4. Io c'ho provato a guardare nel cuore della Lecciso, ma sto ancora immerso nelle tette.. appena arrivo ti faccio una..ops! uno squillo.. ;)) p.s. riguardo la crepa sono d'accordo.. ma non so se è situata esattamente nell'animo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di certo è molto generosa e quindi il suo seno risalta ;)
      Aspetto lo squillo! :p

      Moz-

      Elimina
  5. La canzone è molto più "profonda" di quanto si potesse immaginare MA, siam sicuri che la Lecciso sappia cosa stia dicendo? Data la copertina dell'album e la sua verve in tv non mi sembra una persona capace di scrivere un testo pregno di metafore :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La canzone è stata scritta dal paroliere di Iglesias ed è ovviamente su misura per lei che l'ha solo interpretata :)

      Moz-

      Elimina
    2. "su misura".. ahah.. l'ultima volta l'hanno vista comprare un reggiseno al reparto amache... ;)

      Elimina
    3. Ahahah! Beh, è mooolto generosa, sì :)

      Moz-

      Elimina
  6. Ma povera la Lecciso che non la capisce nessuno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che io sposo la sua filosofia di vita: si vive una volta sola, il paradiso lo voglio ora (concetto satanista, tra l'altro... :p)

      Moz-

      Elimina
  7. Il ritornello non è malaccio ma definirla canzone che passerà alla storia è un azzardo... dai no Moz, dimmi che sei stato ironico come sempre!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh chissà?? :p
      Un superabbraccio!! :)

      Moz-

      Elimina
  8. Un'artista incompresa, povera Lecciso, poteva vincere chissà quanti festival!
    Ma ci faccia il piacere! Ciao Moz, bella questa rubrica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me fosse andata a Sanremo quest'anno con questo pezzo poteva stare avanti ad Arisa. E qui non scherzo :p
      Thanks jenacce, alla prossima!! XD

      Moz-

      Elimina
  9. Che fosse anche cantante non lo sapevo, il Moz che ascolta la Lecciso un po' ammetto che mi ha spiazzato, tremo all' idea di chi ci tirerai fuori la prossima volta, Solange? :-p
    Belle tette comunque, ma tutto sommato il testo anche se in rima mi pare persino banale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta altra canzone che La Divina Commedia si deve togliere: Muscolo rosso di Cicciolina!!
      Capolavoro neoneorealista, altro che Pasolini! ;)

      Moz-

      Elimina
  10. Ah si, proprio il TOP della musica italiana!!
    Mozzino caro, piuttosto analizza le sigle dei cartoni animati ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le sigle dei cartoons sono il top della musica universale ;)

      Moz-

      Elimina
  11. Guarda Mozzino mio, qui non ti so decifrare ..
    Non capisco se ci stai prendendo al meglio per i fondelli o sei seriosissimo...
    La Lecciso? Canta pure?
    No, amore mio, mi rifiuto , rigida sulle mie posizioni di fare alcun commento a tal proposito!
    Ma ti voglio sempre bene!+++

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti dicessi che il prossimo testo analizzato sarà quello interpretato da Cicciolina... che mi dici? :)

      Moz-

      Elimina
    2. Ma a Ambra quanno je tocca?!? No perché lì qualcosina di interiors ce lo trovi davvero... ;)

      Elimina
    3. Con T'appartengo, sì... sicuro la tratterò! Grazie :)

      Moz-

      Elimina
  12. ma qualcuno spende dei soldi per comprare questa roba ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse il cd è uscito in omaggio con Chi... :)

      Moz-

      Elimina
  13. Miki mi spieghi come faccio a guardarla nel cuore? Io resto alla superficie che è molto più allettante (o allattante? Boh). Vere o ritoccate io certe tette non le discuto, sempre di ciccia ciucciabile sono.
    Il testo, dici tu. Ma sei sicuro che lei abbia capito quello che cantasse?
    Avendola sentita in diretta in un paio di trasmissioni ed avendo osservato che teneva d'occhio solamente il video di controllo per posizionarsi in modo migliore a mettere in evidenza la scosciata notevole e il tettame copioso, direi che tanto sale in zucca non dovrebbe averlo. Dubito quindi che abbia capito il senso delle sue parole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah boh, ai poster(i) l'ardua sentenza!! Di certo il miele della vita di spettacolo sembraessere terminato, per lei... dunque quel che cantava si è avverato ;)

      Moz-

      Elimina
  14. Ciao Fratellastro,
    allora la rubrica mi piace molto e la tua analisi è giusta. La canzone vista cosi, in maniera meno superficiale, acquista sicuramente un connotato diverso ai miei occhi. Quindi per questo ti ringrazio, mi hai dato un altro punto di vista sulla cosa che forse non avevo colto perchè non avevo mai ascoltato il brano con interesse.
    Però devo essere sincera, per la prima volta credo che non la pensiamo nello stesso modo (non me ne volere), però non mi piace la Lecciso. Non amo la sua voce e penso che nel mondo dello spettacolo sia inutile e triste, il motivetto è orecchiabile ma (per me) resta un motivetto.
    un abbraccio alla Leccese :D

    RispondiElimina
  15. In effetti non sapevo neppure che cantasse, ma questo tuo pezzo mi ha fatto venire in mente (ma proprio in modo intenso, eh!) certe spiegazioni a scuola. Diciamo Leopardi e l'Infinito, per dire.
    Secondo me dovrebbero aggiungerla ai programmi d'esame, questa rubrica ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti voglio perculare un po' proprio certe analisi scolastiche di testi o opere d'arte, il tono è quello :p

      Moz-

      Elimina
  16. In sintesi può definirsi la versione moderna e glamour di Quant'è bella giovinezza di Lorenzo De' Medici! Moz mi aspetto anche "Occhio per occhio" di Anna Tatangelo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, siamo sullo stesso livello di lirismo, secondo me.
      La prossima è Muscolo rosso di Cicciolina, roba neorealista alla Pasolini.
      Ma la ricerca di queste poesie continua, grazie per la segnalazione! :)

      Moz-

      Elimina
  17. Dovresti proporre questa rubrica al Doctor Ci, sicuramente l'apprezzerà ;)
    Comunque la Lecciso è lammerda, l'ho sempre odiata! Bleah, pure alle sue tette, bleah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, lei è una bella donna, non c'è che dire. Come showgirl e come cantante non è certo il massimo, ma visto che rappresenta il trash televisivo ci può stare :)
      Ahaha contatterò il Ciuffo!

      Moz-

      Elimina
  18. Mi associo assolutamente a Nella Crosiglia. E' un belvedere senza dubbio per voi maschietti. Malacanzone no:

    Ma l’amore, no.

    L’amore mio non può

    disperdersi nel vento, con le rose.

    Tanto è forte che non cederà

    non sfiorirà.

    Io lo veglierò

    io lo difenderò

    da tutte quelle insidie velenose

    che vorrebbero strapparlo al cuor,

    povero amor!



    Forse se ne andrai...

    D’altre donne le carezze cercherai!...

    ahimè...

    E se tornerai

    già sfiorita ogni bellezza troverai

    in me...

    MA L’AMORE NO

    di D'Anzi - Galdieri (1942); interprete Lina Termini; edizione Curci
    Guarda Mikiz, che anch'io non ero nata, ero ancora nei "pensieri dei miei genitori!!

    http://www.youtube.com/watch?v=22bjwa1LpEA

    Ciao Mikiz buon fine settimana!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dani, canzone che conosco molto bene. Colonna sonora di Malena, altro belvedere la Bellucci.
      Anche io sono ovviamente d'accordo con Nella XD

      Moz-

      Elimina
  19. Quel ca** di Malgioglio le ha scritto e prodotto i suoi brani. Vergognoso. Inoltre esiste un'altra canzone che praticamente è identica a 'La Filanda', viene soltanto sostituito il testo con roba tipo 'in décolleté ballerò solo per te'. Roba da 118! E' riuscito a rovinare pure la carriera di una vera artista come Marcella Bella una mer*a di canzone dal titolo Femmina Bella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è stato scritto dal paroliere di Iglesias.
      Malgioglio in realtà è un ottimo scrittore, e qui lo dico davvero senza ironia.

      Moz-

      Elimina
    2. Ho sempre saputo che Malgioglio aveva scritto per entrambe :/

      Elimina
    3. Oddio, su Wiki c'è scritto che è lo stesso autore di Iglesias, ma non è specificato che sia Malgioglio, che comunque se fosse lui stimerei ancora di più visto che riesce a creare anche delle canzonette superpop :)

      Moz-

      Elimina
  20. La lecciso, con l'immagine di copertina contraddice il contenuto del testo, non è un' incompresa , non ha più argomentazioni da offrire al pubblico ,terminati gli scandali tenta un'altra carta facendosi cucire addosso questa canzone puntando sul sentimentalismo materno d'italiotta fama.
    Come artista non vale una mazza....
    un abbraccio Moz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo, ma la canzone ormai ha quasi dieci anni! E' del 2005!
      Fu interpretata proprio nell'epoca del trash televisivo-gossipparo di cui era una esponente! :)

      Moz-

      Elimina
  21. Non che mi aspettassi chissà cosa dalla Lecciso!
    Trash Subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai la prossima canzone, quanto è più trash di questa! :)

      Moz-

      Elimina
  22. hahahahah senza parole, ma dove le prendi queste chicche? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fullimmerscion nel trashume... la prossima secondo me batte tutti XD

      Moz-

      Elimina
  23. Oh che bella Lory! Ogni volta che la sento mi commuovono sempre! Per poi scoprire che sono i condotti lacrimali che funzionano male :P
    La prossima volta ti consiglio la canzone di Wanna Marchi dal titolo "D'accordo!?"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Ciuffo, le prossime due sono già prenotate (Muscolo rosso e Fiky Fiky) ma non avevo mancato la Wanna! Non temere, ci sarà anche lei!
      Se avete altre segnalazioni non esitate: è ora di portare un po' di vera poesia sul Moz o' Clock! :)

      Moz-

      Elimina
  24. Trovo il testo di una retorica, non dico incredibile, dico normale, come nella maggior parte delle parole delle canzonette.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me ha una lirica che non ha nulla da invidiare a Dante XD

      Moz-

      Elimina
  25. Non gliel'ho fatta proprio a sentirla tutta... son crollato dopo il primo minuto :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ivà, pensa che io ce l'ho in mente da ieri, me la sono dovuta sorbire per scrivere il post!
      E adesso vado ancora canticchiando "il paradiso lo voglio ora!" XD

      Moz-

      Elimina
    2. Capisco... Io per fortuna ho già rimosso XD

      Elimina
    3. La prossima, ti assicuro, sarà più difficile da rimuovere! :)

      Moz-

      Elimina
  26. poraccia, che se la guardavi negli occhi invece che nel cuore, non scorgendo il famoso barlume dell'intelligenza, ci perdevi tutta la poesia. invece a guardarle il cuore ballonzolare su e giù durante gli scoordinatissimi balletti...no, la si perde anche lì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, di certo non è stata la showgirl più brava della storia, ma almeno è bella... ha avuto il suo momento in tv e sui giornali, e tanto basta: lo canta lei stessa che sarebbe esplosa e non durata, non durata, non durata...

      Moz-

      Elimina
  27. Noooo! Ma non si può ascoltare!!!
    Diciamo che c'ha provato...ma come si dice "la ragazza si impegna ma non riesce" :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, chissà cosa dirai della prossima! XD

      Moz-

      Elimina
  28. Ma questa è una consapevole scelta autolesionistica, vero?

    RispondiElimina
  29. Mamma mia :°D
    La frequentazione con Al Bano Ca Rrisi ha lasciato dolorosi segni nell'animo di questa donna...

    RispondiElimina
  30. Temo per la tua seconda scelta... ma dove le trovi 'ste chicche? :-D

    RispondiElimina
  31. Ogni tanto bisogna farsi del male: ammiro questo tuo senso di espiazione e di abnegazione nel tentativo di dare un senso alla vita artistica di questa donna. Meno male che la vita si vive una volta sola, sennò immagina che due palle, vedersi riproporre ciclicamente tutta questa tristezza...ahahha, non ce la faccio. No, i testi pseudo-esistenzialisti della lecciso mi mancavano!!

    RispondiElimina
  32. "Io sarei quella strana creatura
    quella storia che esplode e non dura…, non dura…, non dura...
    io sarei la condanna e il piacere
    la tortura delle tue notti intere,
    la tempesta e l'azzurro del mare
    che ti fa delirare,
    e se ancora non l'hai capito
    io voglio il miele della vita!"



    Il peggio del peggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai Gus, tutti vogliamo il miele della vita XD

      Moz-

      Elimina
  33. l'idea è bellissima, la canzone è orribilerrima, benché la lirica è quasi shakesperiana :-D

    RispondiElimina
  34. Povera Lecciso passa sempre per quella che non è;) mavviaaaaa:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato sia sparita dalla tv ;_;

      Moz-

      Elimina
  35. MAMMA MEA...e non so che altro aggiungere!! Che dire, un testo proprio coi controcazzi...ehm, vabbè, ci siamo capiti. Certo, la copertina era già tutto un programma. Bella Loredana, grandi lezioni di vita...mi sa che mo mi scarico il singolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti la copertina è tutto un programma... è trashissima e queste cose non le si vedeva dagli anni '80!! :)

      Moz-

      Elimina
  36. donna di spettacolo ????
    Un brano che è già Storia della canzone ????

    Ma per favore MikiMoz! Sicuro di stare bene o senti la primavera?
    Ihihihih

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La primavera la sentirò maggiormente con l'interprete del prossimo brano, tra un mesetto circa ;)

      Moz-

      Elimina
  37. In questi casi essere sordi è davvero una benedizione :)
    Xav

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Xavi, il tuo commento vince tutto. Inutile aggiungere altro!!! :)

      Moz-

      Elimina
  38. E mica pizza e fichi! Della serie "non c'è limite al peggio", ho letto le anticipazioni del prossimo pezzo e le varie dritte ricevute e mi aggiungerei proponendo il pezzo della Barbara cuoredimamma D'urso DolceAmaro.
    Avrei preferito continuare ad ignorare questo pezzo ; )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo sorriso è dolceamaro!! :)
      Certo, anche Barbie sarà dei nostri, qua si raccoglie solo il meglio della musica italiana! :)
      Thanks!

      Moz-

      Elimina
  39. hahaha si la conosco questa canzone.
    La foto comunque non é assolutamente ritoccata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aahah, tanto è ritoccato già il soggetto della foto ;)

      Moz-

      Elimina