> Pelù, 80€ e la Massoneria

immagine presa dal web


Indipendentemente dal fatto che si possa essere o non essere umanamente e politicamente d'accordo con le parole spese da Pelù al Concerto del Primo Maggio (gli 80€ come "elemosina" - spese per gli F35 e Sanità e Istruzione a rotoli - battute su Renzi, Berlusconi, Giovanardi e Dell'Utri - elenco dei veri problemi italiani, come disoccupazione, potere delle mafie, evasione...), resta che in Italia spostare i riflettori su altro è sempre il più praticato degli sport.
E così, dopo che per anni una certa sinistra (alter ego della fu Democrazia Cristiana) taceva (compiaciuta?) quando l'artista in questione attaccava i malgoverni di centro e di destra, ora che viene punta sul vivo ecco che si difende come può.
Con inesattezze, che i giornali riportano e che i telegiornali amplificano. E come sempre, facendosi clamorosi autogol, altro sport in cui il centrosinistra è da sempre un maestro indiscusso.

Quindi si critica Pelù perché, da milionario, avrebbe schifato gli 80€.
Anche se basta un briciolo di intelligenza e l'aver ascoltato l'intero discorso per capire che non è così.

Quindi si critica Pelù perché ha chiamato scherzosamente Renzi "il non eletto, il boy-scout di Licio Gelli".
Anche se è vero che Renzi non sia stato eletto da anima viva, esattamente come Letta prima di lui e Monti prima di Letta.

Qualcuno poi twitta addirittura un presunto scoop: è Pelù ad aver incontrato Gelli, in passato.
Uno scoop fuffa, visto che il video in questione è da anni su Youtube ed è parte di una vhs (poi dvd) del 1995. Il filmino del tour dei Litfiba di quell'anno.
Ed è vero che Pelù si ritrovò incredulo a colloquio con Gelli, ma le modalità con cui riuscì nell'impresa (filmata!) e il tono del discorso sono ovviamente satirici e rocamboleschi.

Addirittura c'è che si inventa una diatriba tra il cantante e l'ex sindaco di Firenze, nata dal non rinnovato incarico a Pelù quale Direttore Artistico dell'Estate Fiorentina.
In realtà fu Piero ad abbandonare la sua stessa creatura (Fi.Esta), dopo un po' di mesi, perché non si era trovato d'accordo con la gestione di qualche trafila.
Un fatto che non è certo un segreto, visto che all'epoca ne parlò lui stesso.

Ora si attacca il cantante criticando il suo look.
Insomma, quando si accorgeranno che ha anche una compagna molto più giovane lo accosteranno a Silvio?
Calmatevi. Lo ha già fatto lui stesso, con autoironia, durante l'esibizione di Cane nel 2013: "siamo tutti come Dudù, abbiamo tutti bisogno di tante carezze".

Non avrebbero fatto prima a insinuare che sia satanista? Dopotutto ha scritto pezzi come El Diablo e nel 1993, dallo stesso palco romano, se la prese con le intromissioni del Papa sui costumi sessuali della gente.
Avrebbero avuto più successo, visto quanto ancora l'Italia si dimostra papalina, perbenista, moralista e bigotta.
La religione ha più risonanza, la politica paga sempre poco.
80€ al massimo.

131 commenti:

  1. Quando si parla di politica, io non so mai cosa dire. Penso solo che le cose andrebbero cambiate in profondità... molto il profondità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse bisogna che cambi proprio tutta la classe politica, alla radice.

      Moz-

      Elimina
  2. A me personalmente, il parere di questa gente di 'spettacolo' non interessa minimamente e trovo assurdo tutto questo cancan.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo trovo assurdo anche io, sinceramente.
      Ma non mi da fastidio che gente di spettacolo parli, quando i politici mancano da cinquant'anni.

      Moz-

      Elimina
    2. Mi associo al commento di Cristiana2011.
      Ciao Mikiz.
      Buona serata!
      Dani

      Elimina
    3. Allora vale la medesima risposta XD
      Un abbraccione, ciao Dani!!

      Moz-

      Elimina
    4. Anche io.
      Quando il "popolino" esprime i suoi pareri sui politici, non viene data lor importanza. Si fa un corteo rivendicando i diritti: 3mila persone che urlano in maniera pacifica i loro diritti, ed i media e i politici parlano di quei quattro ( di numero ) che hanno creato disordini.
      Poi arriva un Pelù qualunque ( del quale comunque non disdegno le sue musiche ed il suo mitico "uuuuuOOOOAAAAAA..." ) ed ecco che è sulla e nella bocca di tutti.

      Ciò che dice il popolo è sempre fuffa. I personaggi famosi ( che, ricordo, NON sono VIP - una Very Important Person è un medico che opera, al massimo loro sono VFP, Very Famous Person - mappa che parentesi luuuuunga ) dov' ero rimasto? ah sì...
      i personaggi famosi, basta che facciano una scoreggetta, e sono su tutti i giornali.

      I malati di Sla che protestano qui in Sardegna sin dal Governo Monti non sono stati neanche ripresi dai media.
      CHE SCHIFO.

      Ciao Mozzinoo ( sto soprannome mi piace )!!!

      Elimina
    5. Forse proprio per il motivo che dici, Pelù si è fatto spesso portavoce di categorie inascoltate, no?
      Proprio per la ribalta che ha, proprio per l'effetto che le sue parole possono avere, fa bene a dire certe cose.

      Moz-

      Elimina
  3. mai piaciuto pelù neanche lontanamente, però in questo caso sono dalla sua parte.
    le reazioni alle sue parole sono una tristissima conferma di come in italia nessuno accetti un qualsiasi tipo di critica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa bella è che per oltre 30 anni Pelù ha detto più o meno le stesse cose anche ad altre classi dirigenti e quelle non han tirato mai su tutto questo casino.
      Brutta cosa :)

      Moz-

      Elimina
  4. Gli 80 € sono fuffa, considerando che prima di pensare a chi lo stipendio comunque ce l' ha già, bisognerebbe pensare a chi quello stipendio non lo ha.
    E poi sappiamo che se li riprenderanno aumentando qualche tassa o chissà quale accisa.
    Riguardo Pelù che qui in Calabria è venuto spesso, è sempre stato attento alla politica e alla situazione sociale del posto che lo ospita.
    Ricordo che nei due concerti che ho visto, ha sempre fornito un suo punto di vista sulla situazione in cui versa la mia regione.
    Sempre meglio di quei cantanti che ovunque vanno si limitano a dire falsità velate da complimenti sui posti che li ospitano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che in Calabria non può venire più perché lui e la sua famiglia sono stati minacciati di morte...
      Era lì coi suoi e dovette ripartire in fretta e furia dopo alcune intimidazioni.
      Per la Calabria ha scritto, nel 2006, una canzone: Fiorirà.

      Gli 80€ sono evidentemente una promessa politica, l'ultima delle tante.

      Moz-

      Elimina
  5. Nonostante Pelù non mi sia mai piaciuto (al di là della musica, sai quelle cose sceme a pelle) sono assolutamente dalla tua parte. Ormai sembra che lo sport più praticato sia estrapolare le frasi dai discorsi, attribuire falsi pensieri e soprattutto fare le pulci a chi critica per nascondere le proprie bassezze. L'Italia - per certi versi - è proprio un paese triste e perduto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, è proprio ciò che hanno fatto.
      Hanno preso solo il "non vogliamo gli 80€" senza specificare tutto ciò che si era sentito prima. Troppo facile così.
      Ma è una delle manovre più usate... parte dai bar e finisce ai Palazzi.

      Moz-

      Elimina
  6. La storia degli 80€ mi fa ridere - per non piangere - Di Pelù non mi è mai interessato tanto, però il concerto del 1° maggio è un contesto politico.Era giusto che dicesse la sua..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo ha sempre fatto, dal 1990 (anno del primo Concertone, a cui partecipò coi Litfiba) e ha continuato a farlo.
      Stavolta ha solo colpito il centrosinistra, cosa che non aveva mai fatto così direttamente... e questo ha creato una sorta di cortocircuito.

      Moz-

      Elimina
  7. La fuffa sono io in persona quando si parla di politica: non esisto.
    So bene che non è giusto, ma è più forte di me.
    Parlare di politica mi fa sentire una persona che si trova nella situazione sbagliata,al momento sbagliato ma soprattutto nata nel posto sbagliato, .....ma nonostante tutto felice :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovvio, succede anche a me: perché è la politica ad essere sbagliata e fuori dalla gente semplice. E' lontanissima dall'uomo della strada.

      Moz-

      Elimina
  8. Non ci crederai o ti stupirai , ma ho dedicato due pensieri su google + allo zio Piero e uno solo per te..
    Questo zio mi sta cominciando a piacere...
    Evviva El Diablo!
    Baci satanici Mozzino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi è arrivata la notifica... comunque grazie!
      E sono contento che il vecchio Diablo ti stia piacendo: pensa che tra le altre cose, la gente a lui contraria gli sta dando del cantante appannato o che mai ha pesato nella musica italiana (e allora mi domando quale merda abbiano ascoltato finora...^^)

      Moz-

      Elimina
    2. Non ti adirare Mozzino mio..tanti nemici tanto onore!!!+++++

      Elimina
  9. Risposte
    1. Oh, sai che mi trovi d'accordo^^

      Moz-

      Elimina
  10. Grande Moz, sempre interessante e leggero ma non troppo, al punto giusto direi.
    Aggiungo solamente che i mezzi di informazione attualmente sono affidabili quanto il sentito dire dei bar nelle piazze, anzi forse anche un po' di meno. Uno dei tanti tasselli che contribuiscono a rendere il nostro paese attualmente una merda. Che schifo!!!

    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andrea, grazie mille.
      Vero, l'informazione qui è a un livello molto basso... vince sempre quella di tipo paesano.

      Moz-

      Elimina
  11. Io ho una posizione politica netta che non nascondo, anzi propagando ovunque: su fb, G+, twitter... quindi posso solo essere d'accordo con Pelù. Gli 80 euro sono una presa in giro bella e buona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fra parentesi, grande articolo Miki, riesci sempre a sorprendermi :) (Ieri però in negativo, con Cicciolina... ho quasi rivalutato la Lecciso :P ).

      Elimina
    2. Diciamo che gli 80€, per come la vedo io, sono una ricompra per il voto.
      Che poi, avendo gli stessi tecnocrati di Letta, come mai Renzi è riuscito a tirar fuori 'sti 80 euro e Letta no? Mah...

      Grazie mille, comunque, amo essere fra alti e bassi anche nelle sorprese XD

      Moz-

      Elimina
  12. Moz tu sai quanta simpatia nutra per Piero Untume Pelù, ma diciamo che prendersela con lui quando parla di povertà, di disoccupazione e di 80 euro non ha molto senso perché ci sono politici che, pur dovendo dare l'esempio, stanno lì a parlar bene e razzolare male. Non ho seguito il casottino perché ritengo che lui possa dire la sua, pur non essendo parte della politica, un po' come fanno tutti, e essendo una sua opinione tale resta, anzi in questo modo gli si da un ruolo non suo.
    Quanto hai contenuti del discorso, come non concordare!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lui infatti si è fatto portavoce dei giovani lì presenti... e difatti non si è sentito un solo fischio: un milione di persone ha capito esattamente cosa intendesse. Tre o quattro politici, invece, no.

      Moz-

      Elimina
    2. Mi è volata una acca! Comunque portavoce dei giovani non saprei. Cioè secondo me può dire la sua ma avere un "ruolo", altrimenti invece di fare il cantante, va a fare il politico. Sai perché? Perché poi diventa una chiacchierata sterile e se è vero che tutti possiamo contribuire, può contribuire ancora di più chi ha visibilità e potere mediatico.Non so se mi son spiegato, ma finisce dalla parte del torto

      Elimina
    3. Sì, mi sono spiegato male io. Lui ha detto che la gente lì presente meritava che si dicessero quelle cose, cose che in molti pensano ma nessuno dice.
      Non che debba essere un guru ;)

      Moz-

      Elimina
    4. Anche così però non cambia la cosa XD Forse è anche peggio. Sa di "vengo io a dirvi come stanno le cose"

      Elimina
    5. Più che altro ha avuto coraggio di dire quelle cose.
      Ci vuole coraggio come Pelù al Primo Maggio XD

      Moz-

      Elimina
  13. Mah... Ho ascoltato un po' per caso il discorso di Pelù. E ho pensato che se questa è la voce critica degli artisti siamo messi un po' maluccio, qualche frase stiracchiata e poca sostanza. Poi ho sentito le critiche a Pelù e sono frasi ancora più stiracchiate con ancora meno sostanza. Siam messi bene...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, Pelù ha solo invitato la classe politica a ragionare sui problemi della disoccupazione, lasciando perdere le elemosine pre-elettorali. Non è un tecnico e non ha potuto certo fornire idee, non si è permesso.

      Moz-

      Elimina
  14. Per evitare delle figuracce, Piero farebbe bene a seguire un vecchio proverbio indiano (d'America) che cita più o meno così: Mai criticare Renzi prima di aver camminato 124 chilometri nei suoi mocassini. Infatti, Piero aveva lamentato che le strade sono piene di buche perché "Matteo pensa solo a Silvio", invece gli è stato fatto presente che Renzi ha ri-lastricato più di 124 km. di strade a Firenze...

    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che Piero -grande amante degli indiani d'America- conosca quel proverbio.
      Ho letto anche io la storia delle buche... meglio così se sono state rilastricate. Evidentemente c'è disinformazione da ambo i lati ;)

      Moz-

      Elimina
  15. Piero Pelù tiene il suo culo secco al caldo, mentre si spupazza la Carrà a mezzo con JAx.
    Personalmente, come ti hanno già scritto altri, non sono un'appassionata di star che si improvvisano salvatori della patria...
    ...come hai detto tu, però, dovrebbe esserci qualche politico in più...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi, sai perché non mi trovi totalmente d'accordo?
      Perché non è che se uno ha -fortunato lui- i soldi, non ha diritto di dire la sua. Non ha schifato gli 80€, ha solo invitato la classe politica a pensare di risolvere il problema alla radice, piuttosto che dare dei contentini che pure fanno comodo (ma, mi chiedo io, da dove arrivano? e perché con Letta non c'erano sti soldi quando i tecnocrati sono i medesimi?)

      Moz-

      Elimina
    2. Oh, dunque: considerando che non sto riuscendo a girare e commentare come vorrei tra i tanti blog amici, dopo aver letto il post (ottimamente argomentato) e dopo aver letto tanti commenti e tue risposte, Miki, mi accodo a questa risposta qui perchè mi pare che racchiuda anche il mio pensiero.
      Anche se...Pelù in generale a me non piace gran che, lo confesso! Però in questo caso non è rilevante, perchè parliamo del discorso tenuto il 1° maggio. E lì, ripeto, concordo col tuo pensiero, caro Miki.

      Ciao!!

      Elimina
    3. Ciao Maris! :)
      Mi fa piacere che hai trovato il tutto ben argomentato, ci tenevo lo fosse!
      Bene, vedo che concordiamo... ^^

      Moz-

      Elimina
  16. Bravo Moz, tu quoto in toto, e bravo anche Pelù, che tra le rockstar di casa nostra è la più coerente, la più simpatica (come sai l'ho seguita fin da ragazzino).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Allie!
      E' coerente, ovviamente, anche se molti criticano il suo parlare così che mal si accosta al suo conto in banca: come fosse una condanna che ti impossibilita a parlare.

      Moz-

      Elimina
  17. Letto tutto, post e commenti... d'accordo con te al millemilla per cento!
    Grande Moz, (belle anche le risposte date) e grande Pelù che non si è fatto intimorire dalle sterili polemiche.. ricco o meno, lo vedrà anche lui in che paese di cacchina ci troviamo! ;-)
    Avanti sempre!
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' quello che dico anche io: perché una persona coi soldi (è stato bravo e fortunato, sicuramente) non può dire determinate cose? Si è fatto portavoce di una categoria in primis, i giovani. E lo ha sempre fatto (la canzone Ragazzo è del 1990... ascoltala e dimmi se non sembra adatta al 2014!)

      Moz-

      Elimina
  18. ahi ahi, questo nuovo Re(nzi) è un pessimo venditore di pentole. la cosa divertente è vedere tutti gli acerrimi nemici del venditore di pentole precedente fare la coda per reggere il pitale al nuovo: uno spettacolo imbarazzante, che ci da la misura di quanto valessero gli ideali branditi come vessilli contro l'uno ed ora ripiegati e riposti con cura in uno sgabuzzino.

    siamo messi male. per quanto non sia mai stato una cima, il povero pelù ha avuto almeno la dignità di dire cose che pensano in tanti e quasi nessuno osa dire.
    d'altronde un vecchio arnese del rock and roll non può certo andare d'accordo con questa nuova genia di giovani nati vecchi con la giacca e la cravatta sin dall'adolescenza, tutti indaffarati a scimmiottare i modi di abbienti genitori inseriti in ambiti politico-affaristici, che per qualche grottesco scherzo propagandistico si sono proclamati "il nuovo".

    in tanti si preparano a votare per la mano colma di doni, senza voler scorgere la mano nascosta dietro la schiena armata di coltello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo ciò che hai linkato! Ahaha!
      Quanto al tuo pensiero sul rocker italiano non posso che essere d'accordo. Lui ce l'ha sempre avuta anche coi nuovi yuppies, i rampanti del 2000 di cui il nuovo Presidente del Consiglio è un esponente.

      Moz-

      Elimina
  19. Già non servono a niente 80€ in più devi pagarci anchr le tasse! Pelù ci ha capito tutto e per questo la mia stima verso di lui cresce notevolmente :)
    -Giobs94-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente: quei soldi da qualche parte devono uscire (e quindi rientrare).
      Giochi di prestigio politici.

      Moz-

      Elimina
  20. Sulla questione Renzi dovrei stare ore a parlare.
    Mi limito a dire che non mi trovo d'accordo sul suo Governo e molto del suo operato.

    Sulla questione Pelù dovrei stare ore a parlare.
    Mi limito a dire che non mi trovo più d'accordo sul suo Rock e molto del suo operato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo d'accordo a metà, allora XD

      Moz-

      Elimina
  21. Pelù è un grande, piccoli e meschini quelli che lo criticano. Mi piace quello che scrivi MikiMoz.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao George, benvenuto sul Moz o' Clock!
      Grazie per le parole! Domani passo a farti visita!^^

      Moz-

      Elimina
  22. Pelù ha avuto le palle di dire quello che tanti altri artisti ipocriti non hanno voluto dire, per noi ha ragione al cento per cento e poi è come hai detto tu, mai una volta che qualcuno ascolti un discorso per intero...
    Ciao Moz dei Lions!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fa troppo comodo estrapolare frasi ad effetto e usarle per spostare l'accento su quanto detto, distogliendo l'attenzione dalla questione... ;)

      Moz-

      Elimina
  23. Okay oggi arriva la cometa e ci schiantiamo tutti quanti perchè per la seconda volta in assoluto io ti do totalmente e ciecamente ragione amico mio, senza se e senza ma.
    Anche io ho sentito il discorso di Pelù e secondo me non faceva una grinza, ma cosa vuoi, c'è gente che si indigna per un progetto letterario scolastico soffermandosi solo su un rapporto orale gay e poi se ne sciacqua le palle del fatto che siamo al terzo governo NON eletto dal popolo e del fatto che stanno usando i nostri soldi e le nostre risorse per i loro comodi.
    Queste persone non se ne preoccupano, perchè sono mentalmente tarate, non possono: sai, a furia di andare in chiesa e fare un ave maria al prete per avere la benedizione...
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, cara Melinda, per riequilibrare le cose dovrò fare un post sessista XD
      E' vero comunque che la moda è sempre quella di estrapolare un qualcosa: un epiteto usato da un cantante o una scena di poche righe tratta da un libro.
      E' un gioco che possiamo fare tutti, è facilissimo.

      Moz-

      Elimina
  24. Quando parliamo di politica bisogna ricordare che siamo italiani. Uno dei popoli più squallidi in materia

    RispondiElimina
  25. Sono impreparata sull'argomento perché non ho visto il concerto, non so cosa ha detto il Piero e le polemiche che ci hanno montato su. Peró sono per la libertà di espressione e quindi non vedo il male di esprimere la propria opinione, salvo poi essere d'accordo o meno...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La penso come te: ha espresso una sua opinione in un luogo dove di solito si fanno queste cose.
      O meglio, lui le ha sempre fatte, sin dal primissimo concertone (1990). Per 23 anni nessuno ha detto niente (papa incluso), ora invece si è scatenato il cancan.

      Moz-

      Elimina
  26. Personalmente ritengo che Pelù sia stato abile con il marketing. Le sue parole non cambiano nulla (ed è giusto che sia così, visto che non è quello il suo ruolo), ma fanno parlare di lui. E forse gli fanno vendere qualche disco in più. Tutto il resto è aria fritta ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbastanza sfigato allora: coi Litfiba è in pausa per tutto il 2014, e il suo disco-raccolta è uscito mesi fa! XD
      Di certo però ha fatto parlare di sé :)

      Moz-

      Elimina
  27. ciao Moz, mi piace ciò che hai scritto, come lo hai scritto. Le chiacchiere purtroppo sono tante e i fatti sempre troppo pochi ma Pelu ha detto la sua e ci sta tutta ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Enrica! :)
      Son contento che siamo d'accordo!^^

      Moz-

      Elimina
  28. Pelù non mi dispiace come persona ma personalmente sono contraria a chi parla di politica durante un concerto. Ne sentiamo parlare tutti i santi giorni anche senza seguire i telegiornali, se una volta che voglio godermi un pò di musica senza pensare a niente mi tiri fuori Renzi e Berlu pure tu, mi fai veramente cascare le palle. Questo è comunque un discorso a parte, come hai detto.
    Di certo non mi sorprende che la gente si giri la frittata come vuole, inventando cazzate tanto per dire qualcosa. La storia del Pelù satanista potrebbe ancora uscire :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La doverosa premessa è che Pelù, sia da solo che coi Litfiba, ha sempre parlato di politica: nelle sue canzoni, nei concerti e in altre occasioni.
      Specie al Primo Maggio, che comunque è una ribalta dove poter sensibilizzare la gente su certe tematiche.
      Ecco perché a me, che seguo Piero da anni e anni, non sorprende questa cosa (anzi, ritengo che nel 1993 fu ancora più duro, contro il papa).
      Se esce la storia del Pelù satanista chiedo i danni morali al PD :p

      Moz-

      Elimina
  29. Io Pelù lo amo. Che sia poi incazzato con Renzi per vari motivi non posso non biasimarlo.
    L'anno scorso a The Voice, mentre cantava El Diablo, ha detto "666" per chiaramente riferirsi a Ratxy e anche lì immaginati le critiche.
    Ma oh, sappiamo che in Italia la libertà di espressione NON finisce dove comincia quella degli altri.
    Detto questo, io amo Pelù! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, anche durante l'esibizione a The Voice disse Rat-Zin-Ger al posto del 6-6-6. E' comunque un provocatore.
      La cosa bella è che per il centrosinistra è stato come un cortocircuito: lui che ha sempre criticato i malgoverni opposti ora le ha cantate all'altra "parte" :)

      Moz-

      Elimina
  30. Non posso che concordare con Piero Pelù, del resto ha comunque la libertà di esprimere la propria opinione e l'ha detto in un contesto che calzava a pennello (a parer mio), il 1 Maggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La vedo esattamente come te :)

      Moz-

      Elimina
  31. Ciao Moz,
    che dire non ho sentito tutto il discorso di Pelù però concordo.
    In verità sugli 80 euro litigo con tutti da sempre, perchè mi irrita vedere la gente felice per questo fumo negli occhi. Certo 80 euro è meglio averli che non averli, ma non sono 80 euro la soluzione a questa crisi economica. Da economista lo so per certe che un incremento del genere (in busta paga) aiuta solo la sopravvivenza aumentando il consumo dei beni primari e non di quelli secondari e terziari (quindi è un palliativo fittizio che aiuta solo una parte della gente che naviga in cattive acque e non la totalità...so che per gli altri hanno pensato altre soluzioni ma non mi dilungo sull'esaminarle). Per far ripartire l'economia serve spendere soli in altri bene, quelli che portano alla rinascita il ciclo economico vero. Comunque tralasciando questi discorsi di natura finanziaria, economica e politica dico viva El diablo ... quando ci vuole ci vuole :P
    ciauz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo sugli 80 euro. Se li avesse proposti Silvio, la stessa sinistra che ora li esalta avrebbe gridato al solito trucco pre-elettorale, mentre ora è tutto ok! Mah... :)

      Moz-

      Elimina
  32. Concordo in tutto con il tuo post, e aggiungerei che la più grande cazzata detta dai poveri politicanti offesi è stata che "i cantanti devono fare i cantanti e non politica". A seguire questo comandamento, De Andrè avrebbe dovuto fare il pizzaiolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero anche questo. Ma la cosa più bella è che varrebbe anche il contrario: e allora perché i politici non fanno quasi mai il loro mestiere? XD

      Moz-

      Elimina
  33. Ciao Miki,
    io sono d'accordo con Piero, su tutta la linea. E poi come si permettono di dargli dell'ingrato e del milionario perché schifa gli 80 €? Innanzitutto mi pare che non abbia chiesto soldi allo stato (cioè noi) e se li sia guadagnati da solo, perciò tanto di cappello a prescindere dai gusti musicali che uno ha. A differenza sua tutti i politici che sono intervenuti a difesa di Renzi sono invece dei parassiti, non eletti, che gravano sulle nostre spalle. Per aiutare i cittadini? Magari: pare che anche per questa elemosina di 80€ non ci sia la copertura...viviamo in uno Stato barzelletta.
    Ah, per inciso: Piero stava lavorando, nonostante il 1 maggio.
    Simone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi non ha schifato gli 80€, ha solo detto che è un'elemosina rispetto a ciò che si dovrebbe ottenere, ossia il lavoro.
      Piero stava lavorando, e gratis. Non ha percepito il compenso per l'esibizione (tranne ovviamente i rimborsi vari per lo staff ecc) ma so che quest'anno più che mai hanno detto di no agli artisti con rimborsi spese eccessivi.

      Moz-

      Elimina
  34. Ahahahahah! La replica dei politicanti: " i cantanti facciano i cantanti e non politica". Che burloni, questa è davvero comica! Comunque per scandalizzarsi per le parole di Piero devono avere davvero una bella coda di paglia.
    E, per finire, Piero è sempre un grande, sia sul palco, sia fuori (una volta l'ho incontrato a fare la spesa ;P )

    Vale A

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è sembrato un atteggiamento da chi si sente toccare un nervo scoperto. Nemmeno la destra o il centro, bersagli dal 1980 delle parole di Piero (anche con riferimenti a logge massoniche ecc...) si sono mai ribellati tanto. Strano davvero.

      Moz-

      Elimina
  35. E quindi secondo loro i cantanti non possono avere opinioni. Immagino che anche il signor Rossi che fa il fruttivendolo deve parlare solo di frutta. Mah O.o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, infatti.
      La loro logica è quella :)

      Moz-

      Elimina
  36. Mah, in questo caso ritengo che Pelù avesse le sue buone ragioni. Premetto che Renzi lo giudicherò dai fatti. Però il diritto di critica dovrebbe valere sempre e per tutti quanti non solo quando fa comodo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo stesso farò io, la vedo esattamente come te.

      Moz-

      Elimina
  37. Beh quando è venuto fuori che la copertura finanziaria per i tanti sbandierati 80 euro non c'è (o forse si? Boh! Non lo sanno neanche loro!) avevano bisogno di qualcosa su cui spostare l'attenzione dalla cosa e la tirata di Piero al concerto del Primo Maggio è capitata a cecio (come si suol dire). Le armi di distrazione di massa hanno fatto il loro porco dovere ancora una volta. Purtroppo. Per quanto mi riguarda Piero ha ragione su quasi tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta! (per fortuna mi hai avvisato sulla tua identità^^)
      E' vero che han fatto la bastonatura ma penso che parte di questa ora ha avuto l'effetto boomerang :)
      Almeno questo^^

      Moz-

      Elimina
  38. Il fatto che abbia una fidanzatina mi fa ben sperare.
    Chissà, un giorno mi ci fidanzo io.
    Ciao Moz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che esca la voce che sia gay almeno posso coronare il mio sogno d'amore!! ;)

      Moz-

      Elimina
  39. Piero è un provocatore.
    E adesso mi sparo Regina di cuori
    :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La meno provocatoria della canzoni (ma provocante :p)

      Moz-

      Elimina
    2. È questione di poche lettere, no?

      Elimina
  40. Beh,io non sono una grande estimatrice di Pelù, ma concordo con quanto scritto!
    E se non ti interessi di politica sei una persona che non si preoccupa per il proprio paese,e se parli di politica esprimendo la tua opinione (magari più sensata della mentalità in attivo) vieni criticato...è un teatrino di periferia la nostra condizione politica, non un esempio di legalità, giustizia e simili...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero... ma il problema stavolta è che secondo me Pelù ha criticato un certo modo berlusconiano di far politica, applicato dal centrosinistra. Una sorta di cortocircuito che ha spiazzato la gente.

      Moz-

      Elimina
  41. Se fosse stato dalla parte di Pittibimbo, e magari, meglio ancora, contro ZioFesterGrillo sarebbe stato eletto musicista del secolo e manifesto del popolo !! Comunque lo preferisco quando canta ... dai parlaci damore pelùùùùùùùùùùù ✔
    Ciaoo
    Paolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paolo e benvenuto sul Moz o' Clock!
      La penso come te, ma dopotutto è già successo: fincheè ha attaccato, per 34 anni, persone della fazione opposta, nessun casino.

      Moz-

      Elimina
  42. Piero Pelù è uno che come molti altri,ha perso una grande occasione per tacere.
    Dice un vecchio adagio:é maglio tacere e sembrare dei cretini o parlare e confermarlo.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fulvio e benvenuto a bordo anche a te^^
      Dunque, per me ha fatto bene a parlare e non è risultato cretino: ha detto delle cose vere. Gli 80€ sono una miseria e comunque una mancia elettorale, e c'è bisogno che si crei lavoro vero ;)

      Moz-

      Elimina
    2. Ciao Moz,sono politicamente di sinistra e il buon Renzi non lo amo eccessivamente,ma lo considero il meno peggio.
      Dopo ventanni di disastri e vergogne 80 € sono meglio di niente,poi FORSE verrà anche il resto.
      Fulvio

      Elimina
    3. Fulvio, ciao!
      Hai ragione, ma bisogna capire da dove provengono quei soldi: perché escono solo adesso sotto le elezioni? I tecnici di Letta erano incapaci? Non sono gli stessi, poi?
      80€ saranno anche una manna dal cielo ma le parole di Pelù erano altre, ossia: non pensate al contentino, pensate alla radice del problema! :)

      Moz-

      Elimina
  43. Non ho seguito il concerto,non tutto almeno.Ed ho saputo del "caso"solo dopo le mille prese di posizioni.Concordo con buona parte di quanto scrivi e continuo a pensare che certi "casi" sono montati a regia,tanto per far parlare d'altro e distrarre l'attenzione, qualche volta anche aumentare la tensione.Oggi è toccato ai discorsi di Pelù (qualche provocazione se la poteva anche risparmiare),ieri a qualche frase di politici vari,uomini delle istituzioni.E che spesso,quando il saggio indica la luna,lo stolto guarda il dito.Saggi e stolti sono categorie intercambiabili a seconda delle situazioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara!^^
      Beh, Pelù è comunque un provocatore, teniamolo a mente. Ha sempre giocato su questo ma alcuni se ne ricordano solo ora, quando ad essere attaccato non è più Andreotti o Silvio, ma bersagli che non ti aspetti... Secondo me è tutto qui^^

      Moz-

      Elimina
  44. Tutta l'energia spesa per le parole di un cantante fa capire che le priorità della nostra classe di governo è sempre l'apparire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo in Italia, l'immagine è tutto XD

      Moz-

      Elimina
    2. E' una delle nostre caratteristiche^^

      Moz-

      Elimina
  45. In genere mi piace leggere le notizie di politica perché è importante informarsi per sapere chi votare alle varie elezioni, so che dovrebbe bastare leggere i programmi ma ormai sono tutti uguali quindi valuto le azioni dei vari partiti o movimenti. Però ultimamente leggere di politica mi annoia, si discute di questioni futili e non dei problemi: Piero Pelù la pensa così, e quindi? E' questo il problema dell'Italia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, infatti... i problemi dell'Italia sono ben altri. E da decine di anni.
      E' quello il punto.
      Probabilmente sono irrisolvibili! :)

      Moz-

      Elimina
    2. Io capisco che le persone che hanno una certa visibilità siano responsabili di quel che fanno e dicono, ma Pelù ha semplicemente espresso la sua opinione come fa chiunque altro. Sarebbe stato da condannare se avesse detto: "Andate a casa di Renzi e buttate le uova alla sua finestra" perché la violenza va condannata, ma quel che ha detto Pelù non rappresenta il problema dell'Italia quindi perché se ne sta parlando tanto a livello mediatico? Non capirò mai i mass media...

      p.s. la parte del commento "E' questo il problema dell'Italia?" non era riferito a te o a Pelù, ma chi si sta scandalizzando così tanto che, al posto di parlare dei veri problemi dell'Italia, si sta concentrando su Piero Pelù facendo passare in secondo piano il concerto in sé o ignorando altre notizie più importanti :)

      Elimina
    3. Mi sa che ci siamo commentati i blog in contemporanea! XD
      Premessa: avevo capito perfettamente il tuo commento precedente, no problem!^^

      Secondo me si parla tanto delle parole di Pelù perché il centrosinistra non si aspettava un attacco da una persona che viene praticamente da quella fazione... tutto qui. E' stato come avere un nemico in casa XD

      Moz-

      Elimina
  46. Mah, io dico che i personaggi in vista non solo hanno il diritto di dire la loro opinione sulle questioni importanti, ma ne hanno il dovere. un personaggio famoso ha un grande potere sociale, e da gradi poteri derivano grandi responsabilita'.
    Tra l'altro ha anche detto cose giuste...

    Pero' non capisco come mai tu, Miki, dici che finche' criticava la fazione opposta alla sinistra andava bene. Perche', c'e' una fazione opposta? Ma soprattutto, c'e' la sinistra?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, beh, ai tempi c'era una sinistra diversa... Negli anni '80 i confini erano più marcati perché ancora non arrivavano i fuggiti dalla DC che si inserivano un po' di qua e un po' di là :)

      Moz-

      Elimina
  47. Ho visto per la prima volta Pelù a "the voice", di cui non perdo una puntata.
    Così a pelle preferisco j-ax, mi sembra molto più autentico.
    Su questo governo non riesco a esprimermi, mi coglie l'imbarazzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so cosa dirti, io Piero lo seguo da una vita ed è il mio cantante preferito del mio gruppo preferito^^
      J-Ax non male, comunque...
      Il governo... gli lascio il beneficio del dubbio :)

      Moz-

      Elimina
  48. Ma non siamo in un paese democratico? E allora? Tutti parlano e spesso dicono stronzate ed allora perchè non può dire la sua Pelù?
    Mi trovo d'accordo con il commento di Melinda...
    A proposito, tutti parla no di € 80 ma nessuno ha detto che sono LORDE!
    Che mi frega? Io sono pensionata!
    ♥♥♥ ☺ ♫

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh,beata te, davvero... ci sei arrivata alla pensione! Qua non ci sta proprio manco lavoro XD
      Comunque, sono d'accordo con te... anzi non vedo il perché di tutta questa bagarre :)

      Moz-

      Elimina
  49. Ho sempre pensato che uno dei peggiori difetti di renzi sia il suo passato da boy-scout.
    Sapere che ho qualcosa in comune con Piero Pelù non può che farmi piacere (anche se, diciamocelo, il concertone del 1° maggio ha reso sempre chi va sul palco il guru politico delle folle. Pure er piotta, per dire)

    E poi è da stamattina che ho voglia di ascoltare Lacio drom, cazzarola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, anche io ho un passato da boy-scout :D
      In ogni caso, buon Lacio Drom! XD

      Moz-

      Elimina
  50. Risposte
    1. Siam venuti quaggiù, siam venuti quaggiù, per sentire cantare Pelù!! :)

      Moz-

      Elimina
  51. Ciao Moz,DOMY
    Eccomi..... ;)
    Che dire sono arrivata tardi stavolta e leggendo tutti i commenti la faccenda è stata analizzata sotto tutti i punti di vista.
    Bravo tu che hai fatto una disamina precisa e attenta dell'accaduto,a proposito ti ha letto Pelù? :) Bravo il Piero a dire la sua in un contesto che lo permetteva,si è tolto un sassolino dalla scarpa contro Renzi,che rappresenta tutto ciò che lui detesta. Renzi,d'altro canto, ha bollato come "vecchie polemiche fiorentine"(sentito al tg1) quelle tra lui e Pelù,non rispondendo alle provocazioni sugli 80 euro,sugli F35, su disoccupazione.....E' che la sinistra,che pensava di avere il Piero dalla sua parte "a prescindere" non era preparata a cotanto attacco proprio su un palco che da sempre la rappresenta..... La reazione di alcuni suoi esimi rappresentati è stata spropositata e ridicola e la destra che ha difeso il Piero,è tutto dire :))
    Sono rimasti piacevolmente sorpresi,secondo me,pure i grillini che zitti zitti,lo stanno corteggiando non poco.
    Mi risulta strano però che Pelù stia cavalcando l'onda e la stia tirando x le lunghe....lui che non ha mai amato la tv,in tv ultimamente ci sta fin troppo (ieri era da Scanzi a Reputescion)
    La mia maliziosa mente sta formulando un pensiero....non è che per caso visto che domani (cioè oggi) iniziano le puntate in diretta di "The Voice" si aspetta un pubblico più numeroso x vedere se Pelù si scatenerà ancora contro Renzi e compagnia bella?......... Dopo l'operazione "suor Cristina" l'operazione "Pelù anarcoide" :D
    Se cosi è "rispetto le sue idee" e le sue strategie, è il mio mito da sempre, lui puo!!
    Ti saluto, comparuzzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Premessa doverosa: il programma Reputescion era stato registrato prima degli eventi del Primo Maggio, infatti Scanzi stesso disse che Pelù non aveva detto nulla di nuovo e che nel suo programma aveva spiegato bene cosa intendesse.

      Quanto a The Voice, non credo che un programma Rai possa cercare risonanza con queste faccende, che siamo anche in par condicio... anzi io ho pensavo che la poltrona di Piero, capezzolone incluso, potesse saltare XD

      La vedo come te su ciò che dici: la sinistra ha sempre considerato Pelù un artista dalla loro parte, e quindi ora è una creatura che si è rivoltata contro ;)

      Moz-

      Elimina
  52. C'ha ragione Genny a'carogna (al quale Crozza ieri ha dato ancor più visibilità): "Ue, aggio ancora prende 'sti ottanta euro da Renzi!!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che forse manco saranno 80 puliti... Cosa resterà di questi euro 80? :)

      Moz-

      Elimina
  53. Ho ascoltato il discorso dal vivo e ho adorato quell' omone nero e un sacco peloso che parlava e diceva la stessa cosa che ho detto io la prima volta che ho sentito la storia degli 80 €.
    Ovviamente per questa ridicola elemosina ci sono varie condizioni che non permetteranno a tutti di poterne usufruire.
    E le cavolate che si stanno inventando per farlo passare per quello che non è... ridicoli.

    ho pensato a te quando è salito sul palco :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara! :)
      In effetti questa storia degli ottanta euro è ancora troppo fumosa per i miei gusti.
      Come ho twittato ieri: cosa resterààààà di questi euro ottantaaaaaa :)

      Moz-

      Elimina
  54. ormai ogni volta che c'è una polemica o una notizia di un certo rilievo politico mi aspetto sempre di vedere insorgere la cerchia bianca che sa davvero cosa c'è sotto. Non mi interessa neppure più leggere il giornale, aspetto passivamente che qualcuno che c'era mi dica la verità. Nell'ambiente che frequento è così che capita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, frequenti un ambiente di iniziati ai misteri? :p
      In ogni caso, anche a me piacerebbe sempre sapere cosa c'è sotto, ma temo che alcune cose non le sapremo mai...

      Moz-

      Elimina