> parade #6 - i migliori passatempi estivi

thanks to Nole

MOOZIK - HEAT OF THE NIGHT (AQUA)


L'estate non è solo bagni al mare, passeggiata con gelato, relax in giardino e pizzetta al lido. L'estate è un momento che nasconde tanti passatempi e eventi tutti da assaporare. E non importa l'età, perché il divertimento non conosce tempo! Questa è la mia personale classifica sulle migliori cose che si possono fare durante la bella stagione!


12° POSTO - FUOCHI D'ARTIFICIO
Non c'è festa paesana -magari legata a qualche santo nemmeno contemplato dal calendario- che non termini con lo spettacolo pirotecnico. Mila e mila euro gettati in effetti speciali che ricordano le esplosioni di luce dei cartoon anni '80. Romantici, rumorosi, pericolosi.

immagine web

11° POSTO - SCULTURE DI SABBIA
I Michelangelo della domenica si riversano tutti sulla battigia a deliziare i passanti con delle sculture degne della pop art più avanguardista. Addirittura ci sono gare, eventi e quant'altro... tutto per delle sculture dal sapore di vacanze estive: belle ma effimere.

immagine web

10° POSTO - NASCONDINO
Io lo pratico anche in inverno, ma è d'estate che questo popolare gioco da cortile può dare il massimo. Qualcuno conta e tutti gli altri si nascondono, cercando poi di fare "tana" a scapito del cercatore. Semplice, immortale.

immagine web

9° POSTO - PISCINA GONFIABILE
Il caldo del solleone non s'affronta? Il mare è a troppi km di distanza e la montagna pure?
Piscina gonfiabile. Ecco la soluzione. Basta un giardino minuscolo, una piazzetta, un cortile... e via, in ammollo verso nuove avventure!

immagine web

8° POSTO - SAGRE E FESTIVAL
Non esiste estate senza che ogni centimetro di muro non sia riempito da manifesti più o meno colorati che ci ricordano l'arrivo della 257sima edizione della Sagra della Fregna Fritta. Ce n'è per tutti i gusti: dove si mangia e si beve, dove gli organetti la fanno da padrone, dove Gigione canterà "Maronna mia che cul bell tene chesta chiattona". E poi c'è pure Isolstizio, la festa che mi vede nello staff. Così, per ricordarvelo.

Isolstizio 2014

7° POSTO - PISTOLE AD ACQUA
Non importa se potete disporre del Super Liquidator 90.000 il cui squirt arriva fino a Marte, o solo del classico pistolino ad acqua col tappetto a incastro. La grandezza del vostro arnese non conta, quello che conta è saperlo usare. L'essenziale è bagnare la gente, dopotutto.

immagine web

6° POSTO - CASTELLI DI SABBIA

Un tempo sarebbero bastati secchiello e paletta. Al massimo qualche conchiglia, giusto per adornare il vostro maniero di sabbia. Adesso se non ti porti appresso un ingegnere civile non sei nessuno. I castelli diventano sempre più complessi, e non son più roba da bambini! Attenti, comunque, alle buche che i costruttori lasciano in giro!

immagine web

5° POSTO - LE GIOSTRE
Luci e colori, musiche assordanti, gente che va e che viene. Le mie preferite? Ovviamente la casa dei fantasmi (ci sono tornato un anno fa!), l'American Show (ossia la giostra col labirinto di specchi, i tranelli, le pedane mobili...), le macchine da scontro (e i relativi lividi). Poi i tappeti elastici, il tagadà e il bruco, che amavo quando ero piccolo e oggi è diventato una pericolosa ghigliottina.

immagine web

4° POSTO - MERCATINI E BANCARELLE
I paesi ad alto tasso turistico, specie quelli marinari, hanno sempre le bancarelle. La delusione è quando queste bancarelle vendono solo cagate cinesoidi o cover per cellulari, mentre la gioia è quando sono parte del mercatino d'antiquariato. E lì trovi fumetti oldstyle, collezioni, oggettistica, anticaglie.
Ma quelle fisse, coi libri più assurdi (sulla guerra, sull'esoterismo, sulle piante...) sono sempre le migliori.

immagine web

Eccoci sul podio! Vi ricordo che potrete arricchire la classifica attraverso i commenti: dite cosa amate fare d'estate!
Vi lascio alle prime tre posizioni!

3° POSTO - GAVETTONI
Fracicare d'acqua gli avversari, con i palloncini colorati riempiti di gelata fonte di vita, è una delle godurie della bella stagione. Appostamenti, tradimenti, fughe... una guerra che... Vietnam, scansati!
Il brutto? Le sberle di mammà quando torni a casa bagnato dalla testa ai piedi.

immagine web

2° POSTO - CACCIA AL TESORO
Che estate è senza un grande gioco?
La caccia al tesoro è il più classico di questi eventi. Formi una squadra e ti lanci alla ricerca del premio finale, tra prove di abilità ed enigmi da risolvere. 


immagine web


1° POSTO - PISTA PER BIGLIE
Si torna sulla spiaggia, per questa prima posizione, perché il gioco più divertente dell'estate è per me questo: la pista per la gara di biglie! Sabbia asciutta che rallenta, pozze, scorciatoie, salite impervie e tunnel... è bellissimo sia realizzarla che poi giocarci!


immagine web

EXTRA - LETTURE SOTTO L'OMBRELLONE
Leggere è bello sempre. In camera, sulla tazza del cesso, con la neve, in mezzo a un prato. Ma in estate la lettura acquista un valore aggiunto. Diventa ancora più rilassante. E non perché ci si deve mettere a leggere opere che mortificano l'intelletto (sfumature, codicidavinci, vampiri & co.), ma perché è il mare che rende tutto più magico, che siate in veranda o sotto l'ombrellone. Vale anche per i fumetti, e ovviamente per le parole crociate.

immagine web

ALLA PROSSIMA CLASSIFICA!

Se il post ti è piaciuto, leggi anche:
Le più belle canzoni di Cristina D'Avena
I migliori giochi da tavolo
I più famosi presunti gay dei cartoons
Le migliori opere su Batman
I migliori retrogames per pc

100 commenti:

  1. Il terzo posto è tutto mio! gavettoni *.* bellissimiiiiii!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maka, che dire... w le guerre d'acqua! :)

      Moz-

      Elimina
  2. Abito a un 1 km dal mare ma non ci vado quasi mai. Quando capita, mi piace stare all'ombra e leggere (libro, giornale..) e magari farmi un birra in bottiglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'aria del mare non concilia solo i tuffi e le nuotate, ma anche tutte le altre attività, lettura e birretta comprese^^

      Moz-

      Elimina
  3. Oddio, sono millenni che non gioco più con le biglie! Non mi ricordavo neanche che esistessero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, eppure dovrebbe essere uno di quei giochi senza tempo! :)

      Moz-

      Elimina
  4. sagre e festival, da voi al centro - sud ce ne sono di fantastiche.... e con tanta gnocca o presunta tale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah c'è anche la sagra delle gnoc-- emh degli gnocchi, sicuramente ;)

      Moz-

      Elimina
  5. Nascondino,biglie e gavettoni,gli ho abbandonati,subito dopo la laurea.
    Oggi amo le sagre paesane con l'inebriante profumo di griglia,i mercatini dell'"Usato"e le letture mattutine sul terrazzo,fronte mare, di casa mia,ma la cosa più bella è,il navigare a vela,scivolare sull'onda lontano dai rumori della città.
    Ciao Moz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eggià, tu sei uno skipper!
      Che figata dev'essere andare in barca a vela! :D
      Le sagre e i mercatini sono il top, le letture rilassanti idem! :)

      Moz-

      Elimina
  6. Mi piacciono i fuochi d'artificio e le bancarelle, il resto o mai fatto (vedi le piscine gonfiabili) o not my scene xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha not my scene! Mi copi la battuta? :p

      Moz-

      Elimina
  7. I castelli di sabbia mi sono sempre piaciuti ma dato che non vado granchè al mare, mi butto su mercatini e bancarelle! :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi chiedo... la gente che va al mare dove ci sono i ciottoli... come fa? Niente sculture, niente biglie, niente castelli, niente buche! :)

      Moz-

      Elimina
    2. Torri di sassoliniiii.. @_@

      Elimina
    3. Ahaha, a sto punto... per forza^^

      Moz-

      Elimina
  8. Per me l'estate è il tempo del massimo lavoro( salute permettendo..)quindi, la cosa che può intrigarmi di più, sono i mercatini che trovo nei vari posti che sono inviata come un pacco postale!
    Buona estate amico caro..beato te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà anche per me l'estate è il top del lavoro... ma qualche attimo free me lo ritaglio sempre ;)

      Moz-

      Elimina
  9. Sarà che le estati della mia infanzia me le sono giocata in ospedale e quelle della giovinezza sotto i ferri, sarà che amo le città d'arte e solo quelle sono il mio ideale di vacanza (fammi girare per musei e avrai un'amica per sempre!) ma le sole cose che condivido sono i mercatini e i gavettoni (con annessi megaliquidator) che col caldo si gradiscono sempre!
    Baci!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh anche le gite tra città e musei sono bellissime! Io le preferisco in primavera e autunno, ma va bene uguale... poi amo i borghi! :)

      Moz-

      Elimina
  10. Letture sotto l'ombrellone campione indiscusso!
    E sagre in cui mangiare!
    E da qualche anno aggiungo: feste in spiaggia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai falò e quant'altro sulla spiaggia sono vietati... è un peccato! :(

      Moz-

      Elimina
  11. pistole ad acqua uber alles!
    quando posso ci gioco ancora haha :)

    le giostre invece dalle mie parti sono più una cosa primaverile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei un pistolero!! :)
      Ovviamente anche io ci gioco ancora! :p

      Moz-

      Elimina
  12. Alla pista per biglie ci giocavo da piccolo ma arrivavo sempre ultimo. I gavettoni mi piace farli ma poco prenderli. Per le sculture di sabbia, a parte i soliti castellucci, non mi sento di essere un grande architetto. I fuochi d'artificio sì, quelli mi sono sempre piaciuti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli ultimi saranno i primi, no? :)
      I fuochi d'artificio a me piacciono, ma solo in determinati ambienti... c'è sempre il rischio che diventino una cosa povera povera, in contesti sbagliati XD

      Moz-

      Elimina
  13. Vado matta più o meno per tutte. Soprattutto per i mercatini e l bancarelle, le sagre estive e le letture sotto l'ombrellone. I gavettoni non ce li facciamo da un po' da queste parti e pure le giostre non sono più quelle di una volta :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per i gavettoni, il 15 agosto ti voglio zuppa!! XD
      Le sagre sono bellissime, specie quelle che si differenziano maggiormente dalla solita "tavoli, panche e piatto tipico".

      Moz-

      Elimina
  14. Cia Miki super-estivo,
    anch'io sono tra quelli che abitano vicino al mare e non amano la vita di spiaggia
    ( io pellechiara sopravvissuta a ustioni memorabili ).
    A proposito delle buche lasciate dai castellari e scultori della battigia, dalle nostre parti le buche le facevano volontariamente, dissimulate ad arte, con appostamenti per godere delle rovinose cadute del malcapitato passeggiatore.
    Non erano destinate a tutti ( venivano depistati anziani, donne incinte ecc), ma per gli altri, non c'era scampo ed era anche un modo per attaccare discorso con le ragazze in fiore, che romanticismo sabbioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe, grandi menti! :)
      Anche io ho fatto delle buche ricoperte poi dal telo (con sopra la sabbia)... trappole stile guerra nella giungla XD

      Moz-

      Elimina
  15. per me è vacanza al mare se posso leggere un libro di mille pagine che a casa non riesco mai a iniziare e se la sera posso andare per bancarelle dopo il caffè *_______* al solo pensiero mi sento male di gioia! Le piste con le biglie ke ho sempre volute fare, ma non le ho mai avute -.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai una cosa? I libri più lunghi e complessi li ho letti sempre proprio al mare!! Oo
      Le bancarelle dominano^^

      Moz-

      Elimina
  16. Mi hai fatto ritornare indietro nel tempo, con tanti giochi che praticavo da ragazzo.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cav! :)
      Mi fa piacere, dopotutto il Moz o' Clock è una macchina del tempo^^
      A presto^^

      Moz-

      Elimina
  17. Letture sotto l'ombrello, è il mio! Divoro libri su libri d'estate e il pensiero di finire gli esami per potermi concedere il piacere di una buona lettura mi rende felicissima! :D poi vabbeh, adoro i gavettoni! Le risate che non mi sono fatta...ahah!
    Un abbraccio Mozzino! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'università uccide la cultura: per anni sono riuscito a leggere solo pochi libri perché ne avevo tanti altri da leggere per gli esami :)

      Un abbraccio, Rebby! :)

      Moz-

      Elimina
  18. Da adulta io sono tutta una sagra e fuochi d'artificio! Con puntatina ai mercatini, ma questi ultimi li preferisco d'inverno.
    Da bambina odiavo i gavettoni, visto che non solo mi scassavano ad oltranza ma poi mi ci buttavano intera a mare...
    Ma di sicuro adoravo le piste per le biglie. Quelle di plastica con all'interno la figurina (santino) con i ciclisti dell'epoca.
    BACIO MOZ.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, le biglie di plastica avevano, un tempo, le foto dei ciclisti. Io ho vissuto il periodo in cui avevano Paperino & co. :)
      I gavettoni al mare diventano selvaggi... ahaha!

      Moz-

      Elimina
  19. Capisco la distanza d'età con te, anche se è appena di dieci anni, pensando che alle biglie, quand'ero piccolo, non si giocava... :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, davvero?? Ma mio fratello ne ha un vaso pieno!! Secondo me è che semplicemente lì in Polentonia non si usavano più :p

      Moz-

      Elimina
  20. Si vede che hai dodici anni dentro,eh. :-)
    Io molte delle cose classificate, le ho ormai abbandonate.
    Resistono giusto le bancarelle, i fuochi d'artificio, le giostre e le sagre.
    Non amando il mare ( pur avendolo a due passi da casa ), tutte le attività che contemplano acqua marina e spiaggia sono rigorosamente out per il sottoscritto, che praticamente non li pratica da quando aveva realmente 12 anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente anche io pista x biglie non la faccio da secoli, ma era davvero la cosa più divertente dell'estate^^
      La caccia al tesoro quest'anno devo organizzarla, perché lo scorso anno la vinsi... quindi me tocca (ma lo faccio sempre con piacere^^)

      Moz-

      Elimina
  21. Le mie preferite sono sagre&festival, le giostre e i mercatini *O* i fuochi d'artificio li guarderei se fossero silenziosi, i botti mi fanno perdere gli infarti, giuro .____.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, a me non danno fastidio ma immagino quanto siano fastidiosi per chi non sopporta i rumori forti!
      Specie gli animali.... :(

      Moz-

      Elimina
    2. Eh anche loro, poveri :(

      Elimina
  22. Ciao Moz, DOMY
    Per me nn è estate senza libro e settimana enigmistica in spiaggia,l'ombrellone è un optional lo apriamo solo x appendere i vestiti e metterci sotto le scarpe e la borsa termica piena di bevande e frutta :)
    Non amo molto le sagre e le feste patronali ma x Isolstizio farei un eccezione ;)
    Caccia al tesoro Mon Amour, te l'ho già detto....
    Fuochi di artificio si ma se sono davvero fantasmagorici,anche se ultimamente ne ho la fobia.In Puglia,sotto casa c'è un mio vicino che vende fuochi artificiali da matrimonio,mortaretti, petardi e affini.Quindi in estate e nel periodo natalizio è fornitissimo.Ogni volta che entro in casa, quando sono lì,ho paura che diventerò io un fuoco d'artificio, perché nn mi sembra che abbia tutti i parametri di sicurezza a posto.... è un garage sotto il condominio adibito a negozio....... Se dovesse scoppiare o incendiarsi gli faccio un gavettone o lo sparo dal balcone con la pistole ad acqua! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara commara, ti assicuro che Isolstizio NON è la solita festa patronale o sagra... ce sta di mezzo MikiMoz, secondo te può essere una cosa da bassa plebe? :p
      Ahaha, mamma mia... anche io sarei terrorizzato dal vicino di casa dinamitardo... :p

      Moz-

      Elimina
  23. Gavettoni, biglie e bocce in spiaggia, qst sono i miei must dell'estate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le bocce! Fighissime! Avevo bocce e birilli quando ero piccolo, sono stati per anni a casa al mare, oggi chissà! :(

      Moz-

      Elimina
  24. Stavo imprecando, per fortuna sono al primo posto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha la pista delle biglie?^^

      Moz-

      Elimina
  25. Si vede che sei "marino", mentre io sono lacustre. Niente sabbia quindi nelle mie estati, ma libri e fuochi d'artificio sì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà sono montanarissimo ma ho avuto la fortuna di poter andare al mare ogni anno. Anche se il mare non m'ha mai esaltato troppo, anche se oggi lo considero stressante e sporcante... meglio la piscina^^

      Moz-

      Elimina
  26. Io da un po' di anni ho cambiato filosofia, poiché giovinezza fugge tuttavia!
    I miei piaceri marini oggi sono molto tranquilli: rosolarmi sulla sabbia al sole, mangiare il gelato, fare e ricevere massaggi, leggere, contemplare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I massaggi... come sei romantico, Ivà!! :)
      Leggere e contemplare, magari friggendo al sole, sono anche le mie attività :)

      Moz-

      Elimina
  27. Ciao, Moz

    senza nulla togliere a tutte le altre attività estive che hai accuratamente messe in elenco, io credo però che i soldi spesi in fuochi d'artificio non siano affatto buttati via, e ti assicuro che le "esplosioni di luce" non sono affatto pericolose se accese da professionisti. Nel napoletano, gli spettacoli pirotecnici notturni sono delle vere e proprie opere d'arte firmate dai grandi maestri della pirotecnia internazionale. Io le metterei in testa alla classifica

    ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gennaro, ciao!
      Sicuramente sono spettacoli... spettacolari, difatti io li amo (l'ultimo posto in classifica non significa che sono la cosa che amo meno: sono al 12simo posto tra le cose MIGLIORI^^).
      Però per essere pericolosi... lo sono: l'altro giorno è scoppiata un'altra fabbrica :(

      Moz-

      Elimina
  28. L'estate è abbronzatura, festival, concerti, cinema all'aperto, piscina (vera, non gonfiabile..), cocomerate e gavettoni. Ma cinema all'arena, quello più di tutti... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cinema all'aperto è magico, vero!
      La piscina... sai che la amo! Ma se non ce l'hai che fai? Allora si ricorre a quella gonfiabile XD

      Moz-

      Elimina
  29. ma dove sono questi festival super snob dai nomi altisonanti?!? noi qui a Reggio Emilia abbiamo solo il Rutto Sound e la Sagra della Porchetta! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, il Rutto Sound dev'essere fighissimo!! :)
      La Sagra della Porchetta credo sia un po' in tutto il centro Italia con parti di costa a nord... :)

      Moz-

      Elimina
  30. Vuoi mettere statene ad oziare a letto, con junk food alla Moz, e non avere neanche il senso di colpa perchè fuori piove? :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhh... e oggi è proprio una di quelle giornate^^

      Moz-

      Elimina
    2. Speriamo, qui c'è ancora il sole :-)))

      Elimina
    3. Spero torni anche qui :)

      Moz-

      Elimina
  31. Amo i gavettoni io solitamente uso secchi e bacinelle per fare la doccia alla gente ahuahuahuahau
    Mi piacciono molto anche le feste di paese, i fuochi d'artifici e passeggiare in riva al mare la sera.
    Ah, la lettura in spiaggia è il top assieme ad una bella pennichella ahuahuahuahau
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu, sorellastra, sei proprio una criminale!! :p
      Lettura e pennichella, accarezzati dalla leggera brezza marina, sono davvero il top!! :)

      Moz-

      Elimina
  32. Miki, io tra mercatini e bancarelle potrei passarci la vita :-) certo non per comperare tutto, ma proprioper il gusto di gironzolare, guardare, scoprire cose bizzarre magari... :-)
    Mi manca un pò l'esperienza della caccia al tesoro, invece, che credo sia davvero una cosa bellissima, ma che mi è capitato davvero raramente di fare....magari possso ancora rimediare, pur se adulta e con prole al seguito, chi lo sa ;-)
    Ma comuqnue, e tu non farai fatica a creerci, il mio passatempo preferito tra quelli da te citati è l'extra: LEGGERE!!!

    Ciao caro, buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maris cara, quando andavo al mare a Francavilla non vedevo l'ora che
      arrivasse il sabato dove arrivavano i mercatini dell'antiquariato.
      In primis perché portavano fumetti, poi ai tempi anche le schede telefoniche. Inoltre,amando le anticaglie mi gustavo anche oggetti vari... **
      I fumetti che ho recuperato lì... mamma mia!

      Moz-

      Elimina
  33. Aggiungerei i falò con "La canzone del sole" suonata a ripetizione per coinvolgere la massa limonante ai bordi della spiaggia.

    E comunque la "pericolosa ghigliottina" che è ormai diventato il bruco non smetterà mai di esaltarmi, ahaha!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia! :)
      Beh, purtroppo qui non si possono far più, anche se un bel falò con arrostita generale (e pomiciate :p) ci sta sempre bene.
      Anche se finisce sempre a canne e alcool XD

      Moz-

      Elimina
  34. Ciao Moz. passo di corsa perchè sono in pieno festeggiamento del trentennio del mio matrimonio...per è estate è lettura e bancarelle ( non le cinesoidi)
    Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Waaah! Tanti auguri a te e tuo marito! :)

      Moz-

      Elimina
  35. Ciao Moz!
    Io ribalto la classifica: fuochi d'artificio... sempre!! Resterei ore con il naso all'insù!
    Poi i gavettoni e le pistole ad acqua... E dopo le pistole e gavettoni, leggo sotto l'ombrellone pregustandomi i fuochi che verranno... magari tutte le sere!
    ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe, bene bene! Dunque ami gli spettacoli pirotecnici!! :)

      Moz-

      Elimina
    2. Scusa Moz... vado OT...
      Li ho provati tutti e non lo trovo! Posso sapere che carattere hai usato per le tue pagine?? Mi piace tantissimo!
      Grazie!!
      Ps. può essere che in blogger non si trovi, magari hai usato un font personalizzato?

      Elimina
    3. Eccomi: uso il carattere schoolbell, contemplato da blogger (almeno per questo template! Oppure boh, l'avrò scaricato e me lo inserisce in automatico!)

      Moz-

      Elimina
    4. In effetti è quello che avevo visto ispezionando l'elemento, ma giuro che non è lo stesso che vedo io sul pc!
      Poi mi è venuto un dubbio e ho guardato con il tablet, infatti la risulta proprio scholbell! Misteri tecnologici!
      ^_^

      Elimina
    5. Ah, ecco... può variare sicuramente...! Io dal cellulare vedo un carattere basico normale, ad esempio^^

      Moz-

      Elimina
  36. Oltre a queste cose, farò anche il nerd di brutto.
    Ho un live di D&D, svariati tornei di magic e devo gestire anche delle serate di gioco da tavolo.
    Insomma, w il nerd!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, beh allora... buona nerd-summer! :)
      Non farti picchiare dai bulli, però!! :P

      Moz-

      Elimina
  37. Vivo sul mare.
    Beh, non proprio SUL, diciamo a ridosso del mare: attraverso la strada e sono lì, su quella che "noi" chiamiamo "spiaggia" pur essendo ben consci del fatto che si tratti di un semplice lungomare, adornato da scogli ed asciugamani colorati.

    Niente castelli di sabbia per noi (al limite dolmen).

    Fra le attività pù affascinati, tuttavia, sono da segnalare "La caccia al parcheggio" di cui i veri esperti sono gli anziani, grazie alla loro tecnica segreta maturata nei seoli (posteggiano la macchina carica di roba per il mare alle 19, tornano a casa in bus ed al mattino viaggiano leggeri e tranquilli con i mezzi pubblici).
    Non meno affascinante è vedere gli stessi anziani all'ombra della pineta armati di vettovaglie, sedie e TAVOLO VERDE dove giocano a canasta, pinnacolo, bridge e scala 40. La chicca del tavolo: gli elastici da un lato all'altro, per tener ferme le carte in caso di vento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, cavoli, sono geni della tecnica sia per i parcheggi che per i tavoli con gli elastici. A volte sai che penso? Che i pensionati sì che se la godono, la vita! :D

      Moz-

      Elimina
  38. ehm... e il mio?

    Dormire come se non ci fosse un domani, tutto il tempo in spiaggia :D?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dlin dlon, si avvisa la gente clientela che qui sul Moz O' Clock l'espressione "come se non ci fosse un domani" è proibita! :)
      Cooomunque, io ci ho provato spesso a dormire, ma non ci riesco... devo... agire :)

      Moz-

      Elimina
  39. Risposte
    1. E' al tredicesimo posto, fuori classifica di un soffio (assieme alle buche sulla spiaggia)^^

      Moz-

      Elimina
  40. Per quest'estate l'unica cosa che desidero ardentemente sono le ferie XD
    Poi passarle non è un problema, voglio solo arrivarci viva XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai dai, eccole che arrivano^^

      Moz-

      Elimina
  41. Io l'extra e le sagre e festival li avrei messi in pole position, ma devo dire che non escuderei niente di tutta la tua classifica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'extra è comunque in una sorta di primo posto, se vogliamo^^
      Però... son tutti bei passatempi e divertimenti :)

      Moz-

      Elimina
  42. A me dell'estate mi intriga tutto tranne la sabbia negli occhi e il sole di mezzogiorno. Per il resto cerco di scoprire sempre qualcosa di nuovo ovunque.
    Ciao Moz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vogliamo parlare della sabbia in bocca?? -_-
      In ogni caso, fai bene come fai... è lo spirito giusto! :)

      Moz-

      Elimina
  43. ..muahauah..pensavo di vedere una maxi piadina..o un maxi hamburger farcito al primo posto..xD prrrrrrrrr....oppure divorare i winner taco..ehehe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, no, ho escluso qualsiasi cosa culinaria.... anche perché credo che la pizzetta dello stabilimento avrebbe vinto su tutto^^

      Moz-

      Elimina
  44. Non ho una classifica, ma in estate adoro:

    SCALARE LE VETTE (in inverno è un po' complessa la cosa xD)
    LEGGERE OVUQUE
    ASCOLTARE i cavoli degli altri...mentre si è sotto l'ombrellone per trarne spunti per eventuali racconti..muahaauh
    SCHIZZARE TUTTI AL MARE
    COSPARGERE DI CREMA SOLARE 50+ hi è nel raggio di 2 metri e sentirli: "uàààààà..Anastasiaaaa..così non mi abbronzo..o divento un dalmata..mauhauah"
    FARE I CRUCIVERBA e i sudoku a modo mio..muahauah..e far credere agli altri che sono delle pippe :P
    FOTOGRAFAREEEEE stesse cose, ma con una luce diversa =)
    ANDARE A ROMA in agosto, quando in alcuni giorni è deserta *.*
    ASSISTERE AI COLPI DI FULMINE ESTIVI dei miei amici che durano 5 minuti "bellissimo quel ragazzoo..bla bla..ah, no..guarda..mangia come una belva..nono..non è fine"..mauahauah...xD "Hai visto quello in acqua?!Nuota come un delfino..bla bla..eccolo sta uscendo..si avvicina..oh, ma ha gli occhi castani..no..per me solo verdi.."
    e tante altre coseeeeeeeeee..gne gne :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, i colpi di fulmine estivi... che durano 5 minuti! XD
      Secondo me esistono anche quelli invernali! :)
      E' vero, tu ami fotografare, ma immagino lo fai con amore anche d'inverno!
      Roma d'agosto è una cosa che dovrò sperimentare... davvero! Per adesso ci sono andato a giugno^^

      Moz-

      Elimina