> List: le mie bevande preferite



Continuo a recuperare le liste invernali sempre partendo da quelle di Marco Goi di Pensieri Cannibali. Oggi tocca alle mie bevande preferite. Tra bollicine, alcool e dolcezza, vi presento la mia top 12 in cui non troverete liquidi seminali e nemmeno altre cose proteiche!
GASSOSA - a casa dei miei nonni in Abruzzo non è mai mancata. Ricordo le casse intere di Fonte Tullia (scritto Tvllia, simil romano) in garage. Un'estate dei primi anni '90 presi il vizio di farmi un bicchierone di gassosa con fetta di limone come guarnizione (!) mentre guardavo NBA Action su Italia1.
L'altra gassosa che amo è quella -di marca ignota- che vendevano al cinema. Bottiglietta di vetro e cannuccia.


ACQUA DEL GRAN SASSO - cioè, tra tutte le acque che ho provato, non esiste di migliore. Sempre fresca, leggera, rigenerante. Non capisco com'è che ancora nessuno la imbottigli facendone un marchio. Volete vedere che mo lo apro io uno stabilimento?


ACQUA MINERALE - quando chiedo l'acqua frizzante, voglio l'acqua FRIZZANTE. Col gas atomico. Non tipo Uliveto o Ferrarelle che sembrano sbafate e ti si mettono sullo stomaco. Voglio fare rutti portentosi per liberarmi la pancia e riprendere a mangiare. Per anni ho bevuto la Cutolo Rionero, ora Brio Blu. Mentre amavo, nei ristoranti, Fonte Preistorica. Ma non la trovo più.


LATTE DI MANDORLA - una scoperta abbastanza recente ma che sostituisce egregiamente il latte che, per quanto ami, mi è sempre rimasto un po' ostico. Lo preferisco non troppo dolce.


RED BULL - la gente crede ancora che dentro ci sia sperma di toro. C'è di tutto, invece, tranne quello.
Fu la mia bevanda durante la gita di quinto superiore a Praga. Poi ci andai sotto, la stessa estate: non riuscivo a farne a meno. Mettevo le lattinE in ghiacciaia e via. Oggi la bevo sempre con piacere, mi mette le ali.


TE' - lo amo in ogni forma. Infuso, lattina, freddo, caldo. Il mio preferito era in bric, by Parmalat, al bergamotto. Oggi amo quello alla menta, alla liquirizia o all'arancia e cannella. Anche quello verde giapponese mi piace molto, pure nella versione Estathé.


CRODINO - anche questo non manca mai nel frigo dei miei nonni. Riservato a eventuali ospiti che non arrivavano mai, finiva sempre scolato da me. Al bar lo ordino con un goccio di vodka alla fragola, ma attenzione: se beccate il bar chic (leggi: furbo o morto di fame) il prezzo triplica.


CIOCCOLATA CALDA - ogni anno aspetto l'inverno solo per avere la scusa di bere una tazzona di cioccolata calda. L'ho provata in ogni modo possibile, anche sciogliendo il cioccolato. Ma niente, il Ciobar nun se batte!


SUCCO ALL'ANANAS - dolce, estivo. E' la base di mille cocktail. Si dice addolcisca anche il sapore di certi liquidi corporei... donne, aiuta la fellatio.


SCIROPPO ALL'AMARENA - assieme all'orzata è uno dei miei sciroppi di sempre. Un sapore forte per i pomeriggi d'estate! Bellissimo quando non la mescoli bene e alla fine resta il succo concentrato che si diluisce in mille sfumature.


BIRRA - una buona birra ti rimette in sesto. Le mie due birre preferite in assoluto sono la Kwak (rossa) e la Taddy Porter di Samuel Smith (nera).


CHINOTTO - ed eccolo qui, il chinotto. E' la mia bevanda preferita in assoluto. Tranne nella versione Fanta.
Pizza + Chinò Sanpellegrino costituiscono la mia cena preferita. Ma il chinotto lo bevo di ogni marca (Neri, Recoaro...) e lo amo sempre.


139 commenti:

  1. Ciao Miki,
    mi hai fatto venire sete (qui acqua del Monte Serra, direttamente dalle viscere del solo monte della zona degno di tale nome)
    Qui si dice "briao a gazzose" (e ce ne vuole!)per sottolineare il fuori di testa di turno.
    Un post frizzante, non c'è che dire!
    Mi tappo gli orecchi e buone bollicine a te:D
    Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, perdonatemi Vasco XD
      Contento che il post ti sia piaciuto... ubriaco a gassosa non l'avevo sentito, ahaha! :)

      Moz-

      Elimina
  2. Io invece non vado d'accordo con le bevande gasate, ho iniziato a sopportare l'acqua leggermente gasata solo da adulta, ma c'è ancora chi si ricorda le facce che facevo a bere la coca cola all'asilo... Mi scendevano dei lacrimoni !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha! Guarda, io amo il selz addirittura, spesso allungo con acqua iperfrizzante anche il succo di frutta XD

      Moz-

      Elimina
  3. Risposte
    1. A France' la spuma è robetta da vecchieti come noi.. quando c'erano i vini e olii, e la spuma era alla spina.. delizia degli infiniti dopo partitella a pallone... ;)

      Elimina
    2. Francè, Franchì, vero... ma sai che l'avrò bevuta una o due volte? Non la trovo da nessuna parte!! :)

      Moz-

      Elimina
  4. Io bevo di tutto (che detto così fa venire dubbi sulla mia sobrietà).. adoro anche il latte e mi piace un sacco il succo del frutto della passione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, il succo del passion fruit piace un sacco anche a me!! *___*

      Moz-

      Elimina
  5. l'acqua Tullia mi dava sempre problemi di pronuncia... la compravamo pure noi a casa... non capivo quella TVllia! ;)
    il ciobar è un must, molti ci si avvicinano.... ma niente, è l'unico e inimitabile!!! ho provato anche quella della lindt in un bar... a non me l'hanno fatta densa!!! io la voglio densa! poi, dirò forse un'eresia, ma apprezzo tantissimo il fatto di metterla nel microonde... e farla addensare in men che non si dica! (attenzione però che non vada di fuori!!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Cioby deve essere denso, punto.
      Tipo budino :p
      Io sono andato allo stand Cameo, a Perugia, fregandomene di tutte le altre cioccolate più pregiate... ci sono stato due ore :D

      Moz-

      Elimina
  6. ciao Miki! Non ci sentiamo da un po :)
    Ma ti ho seguito lo stesso, eh! :)
    Come va?

    Per quanto riguarda le bevande, beh, io sono una fan della birra!
    E poi ben vengano latte di mandorla (magari nel caffè leccese), tè e cioccolata calda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manu, lo so! Praticamente ho posticipato la settimana di ferie, credevo di riuscire comunque a tornare attivo ma ... no, me la sto godendo (fin dove posso^^)

      Moz-

      Elimina
  7. Il chinotto lo AMO, è inutile, lo adoro, mi piace troppo, lo bevo da sempre e mi piace tantissimo, invece che non mi piace molto è il tè caldo, preferisco il caffè, e non amo nemmeno tanto il latte di mandorla, per quanto i miei lo bevano in continuazione, per me è troppo dolce >_< in effetti, in generale, non mi piacciono le bevande troppo dolci, mi piacciono di più quelle un po' amare, ma non troppo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il latte di mandorla dolcissimo non piace nemmeno a me.
      Prova il latte di riso, è buonissimo! :)

      Moz-

      Elimina
  8. ahuahuahua in Puglia la gassosa era il top, mi ricordo che la offrivano ovunque.
    Io non amo l'amarena, il latte di mandorle e l'acqua frizzante in cambio adoro la cedrata, il succo viola e l'arancia spremuta ;)
    ciuz e buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che io in Puglia mai bevuta la gassosa? Tanto che l'associo all'Abruzzo!! Oo
      L'arancia spremuta (con un goccio di limone) è il top^^

      Moz-

      Elimina
  9. quanta acqua..eh eh.. Buon week end!

    RispondiElimina
  10. Al top sicuramente il caffè macchiato, compagno di ogni giorno.
    Adoro anch'io il chinotto, ma ci aggiungo da buon Calabrese la gazzosa al caffè, che apprezzo assai.
    Ma il me del passato mi suggerisce la Coca Cola, inseparabile compagna dei miei pasti per almeno 20 anni, prima che il cambiamento di alcune abitudini alimentari pose fine al nostro idillio.
    Per la birra direi Tennent's, ma ormai non ne sono più all'altezza passando alla più leggera Nastro Azzurro. :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gazzosa e caffè spacca!!
      La CocaCola la bevo anche io, diciamo che la apprezzo molto mangiando un bel paninone! :)

      Moz-

      Elimina
  11. Io mi vergogno un sacco, perché non è chic, non è cultura, è omologazione, non fa per nulla scrittrice, ma scelgo la Coca Cola. E, aggiungo pure light (non zero, che pure piace al marito e quindi circola in casa, light, quella che tutti gli altri dicono faccia schifo).
    Tra gli alcolici, il sidro inglese, con la preferenza per alcuni marchi scozzesi.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Coca Light la bevevo sempre a metà anni '90. Oggi non più, ha un sapore strano ma che vorrei riprovare^^
      Oh, ammazza... il sidro! Vai alla grande! :)

      Moz-

      Elimina
  12. se ami il tea devi provare quello alla mela e cannella. non ricordo la marca, mi pare sia lipton, è buonissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo cercherò!! ù___ù
      Immagino sappia di strudel!!^^

      Moz-

      Elimina
  13. Il latte di mandorla devo provarlo... ho tentato con quello di soia ma fa cacare. Il chinotto così così, meglio la pepsi, e la ferrarelle mi piace da pazzi. Quelle con troppe bolle invece no, tipo la brio blu. Blah...! Il succo d'anatras è stra buono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Pepsi la preferisco alla Coca, tranne nei cocktail. Ma il chinotto è un'altra cosa, è la bevanda degli dei! *___*

      Moz-

      Elimina
  14. Chinotto e latte di mandorla! E l'acqua ovviamente! Comunque vero, l'acqua frizzante deve essere frizzante! Ricordo che in Calabria ne trovai in un ristorante un a marca che appena aperta frizzava tipo acido muriatico, la adoravo, ma non ricordo il nome!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimo, Pier!! **
      L'acqua frizzante deve frizzare a morte, deve gonfiarti e farti ruttare immediatamente, liberandoti la pancia e permettendoti di poter mangiare ancora e ancora XD

      Moz-

      Elimina
  15. Miki, ma sei vivo dunque!
    Non ti si legge più in giro.
    Bellissima classifica: io e te condividiamo la passione per il chinotto, che bello :-) io lo adoro e sul podio con lui ci metto la birra e l'acqua tonica!
    A parte la birra, per ovvie ragioni, anche la mia monella condivide queste passioni.....degna figlia di sua madre ;-)
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maris ciao! Diciamo che sono vivo... ma fuori dal blogging (ma sto per tornare sul serio!)
      Il chinotto è buonissimo, c'è poco da fare.
      L'acqua tonica piace anche a me, in effetti. Grande la monella!! :)

      Moz-

      Elimina
  16. grande!
    grazie per la citazione!

    però birra a parte c'è troppo poco alcol in questa lista. che mi sei per caso astemio? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre dovuta, Marco :)
      No, non sono astemio... ma ho voluto evitare i cocktail per mettere solo le cose basiche.
      E il vino, ahimé, non è tra le mie cose preferite^^

      Moz-

      Elimina
  17. Ahaah!
    Io da piccola adoravo i Nesquik in brick e tuttora appena li vedo mi brillano gli occhi! *_*
    Venero su tutto l'acqua naturale, fra le più buone che ho assaggiato c'è quella della Sila e quella di una fontana di Trecastagni vicino Catania, poi l'immancabile caffè, sia a solo che con il latte al mattino anche se mi sono convertita al latte di Riso e/o Soia non riuscendo a digerire bene quello normale. E poi limonata fatta in casa!

    Per gli alcolici... Baileys con cacao e ghiaccio e Vodka al melone fra quelli che ho gustato di più, mi piacciono la birra rossa e la Guinness e non disdegno un po' di buon vino!
    Niente Coca Cola, niente bevande gassate perché non mi sono mai piaciute molto, motivo che destava incredulità alle feste delle elementari! :°D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Latte e Nesquik, ma ancora di più Sprint Plasmon... che goduria!! *__*
      Vedo che in molti si convertono al latte di riso... è proprio vero che il latte normale fa male!
      Al bayleis preferisco lo Sheridan's, la Guinness mi risulta annacquata (prova la Taddy Porter!)

      Moz-

      Elimina
  18. Ma tipo ti piace tutto!
    O forse sono io noiosa che di analcolico bevo tre cose in croce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, ma io mangio e bevo di tutto! :P

      Moz-

      Elimina
  19. Il Latte di mandorla dovrebbe sostituire l'acqua :D

    Ma quanto è bono???

    RispondiElimina
  20. Se può servirti saperlo, Miki, io ho problemi davvero tosti con il latte vaccino, mentre il latte di capra mi va giù che è una meraviglia. Uso quello a colazione.
    Per il resto, a parte l'acqua (che alterno tra liscia, gassata o lievemente frizzante), bevo solo caffè come Furia cavallo del West.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wao!
      E riesci ad avere ogni mattina il latte di capra?
      W il caffè, comunque^^

      Moz-

      Elimina
    2. Senza problemi! Il latte di capra è reperibile in qualsiasi supermercato che si rispetti :)

      Elimina
    3. Io me lo immaginavo caldo appena munto!!
      Una volta, in Trentino, l'ho bevuto proprio così :)

      Moz-

      Elimina
    4. Ma io vivo in città e lo bevo UHT ^^
      In ogni caso, fresco o no, per me l'importante è che non mi dia gli inconvenienti che mi dà il latte vaccino: crampi allo stomaco ecc.

      Elimina
    5. Immagino, perché anche a me il latte ha sempre dato fastidio. E quanto lo amo, cazzo!
      Ma si sa che l'uomo non è fatto per digerirlo... guarda, il latte di riso toglie ogni problema. E quello di cocco è un paradiso :p

      Moz-

      Elimina
  21. Il chinotto piace solo a agli psicopatici, è un dato di fatto. E a mia mamma, che effettivamente non è normalissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, io sono un fiero amante del chinotto (ergo, fiero psicopatico) :p

      Moz-

      Elimina
    2. ehi tu, c'è un premio per te!

      Elimina
  22. dovrei assaggiarlo il latte di mandorla... ma non è troppo dolce?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce ne sono diverse marche, anche meno dolci :)

      Moz-

      Elimina
  23. In comune col mio consorte, oltre all'età precisa indentica (17 agosto 83 pure lui), hai il chinotto come feticcio da bere!
    Io invece ti faccio compagnia con la gassosa... mmmmmh...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora dev'essere una prerogativa dei nati il 17 agosto 1983 (annata buona :p)

      Moz-

      Elimina
  24. A qualcuno lo avevo già scritto che io amo ed ho sempre amato il chinotto. Moz non siamo in molti eh eh ...
    Il latte di mandorla è squisitissimo.
    La birra mi piace da morire ma devo stare attenta.
    Per il resto passa il crodino e la cioccolata, l'acqua sempre.
    Se ti piace il Tè in ogni sua forma hai già provato il Kukicha? ebbuono mabbuono ... mabbuono.
    Lo trovi in erboristeria.
    Ciao Moz!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il chinotto è la bevanda suprema.
      Perché fa pensare ai tempi andati ma ha un gusto sempre attuale.
      Il Kuchika mai provato... devo vedere in erboristeria! Ti farò sapere^^

      Moz-

      Elimina
  25. E bravo Miki, però adesso mi hai fatto venire una sete...! E in frigo c'ho solo il succo ACE... vabbè berrò quello, che non è neanche cattivo. Il latte di mandorla era un must negli anni '60, ma poi la moda è passata e ora si cerca altro. Bella carrellata di bevande ghiotte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'Ace lo bevo anche io, la varechina però! :p
      Secondo me il latte di mandorla va sempre bene... forse per chi vuole rivivere un po' di Dolce Vita :p

      Moz-

      Elimina
  26. Citerò "solo" due cose.
    Per quanto riguarda il CHinotto, ricordiamo sempre che "Un chinotto ogni due ore fa passare il malumore" del grande e scomparso Freak Antoni.

    Per quanto riguarda l'acqua frizzante, purtroppo non sei della zona ma magari ti capiterà di trovarla in qualche supermercato che si arrischi ad averne.
    Parlo della più "particolare" acqua gasata (e dico GASATA) che io abbia bevuto: Acqua RADENSKA. Garantisco che lo stomaco si svuota da tutta l'aria che può contenere.

    http://hyperlogicdrinks.eu/wp-content/uploads/2012/08/radenska_609x452.png

    Per quanto riguarda la RedBull sono federelalla sottomarca Lidl (stesso gusto, prezzo ridotto ad un terzo) mentre per il the, non c'è nulla di meglio di un buon the caldo, con miele e grappa (dosi a piacere) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Radenska? Mai sentita!
      E' acqua dell'est europa?
      La sottomarca RedBull la bevo anche io, e mi piace!!
      Il miele è una delle poche cose che odio, quindi niente correzioni al tè :)

      Moz-

      Elimina
    2. Acqua slovena ma garantisco che ha un sapore tutto suo ed un effetto altrettanto unico u_u

      Elimina
    3. Non la conosco... dove si può reperire?? Oo

      Moz-

      Elimina
    4. In effetti non ti so aiutare. Io son di Trieste e qui la trovo facilmente in quasi ogni supermercato XD

      Elimina
    5. Dato che a breve sarò lì, la assaggerò!! :)

      Moz-

      Elimina
    6. Ma va? Nel caso, ci beviamo un caffé ^_^

      Elimina
  27. La mia lista sarebbe decisamente corta invece, azz XD il Ciobar non si batte, cazzarola.

    RispondiElimina
  28. Ciao nipotone mio, la zia sebbene la veneranda età, non le piace il the, camomilla e infusi vari....va giù di acqua frizzantissima, coca cola non puo' mancare...mi serve per digerire, mal di testa e ehmmm quando vai troppo al wc...poi estratto di menta, bene, ciobar...piace di piu' cioccolata mangia e fuggi, birra, e alcolici vari mhhhhhhh...sono un ricordo, vino neanche vederlo m'inciucca anche solo il moscatino fatto con le bustine. Caffe', beh un buon caffe nero ristretto e senza zucchero, me lo vuoi nega'?! Mai sia!
    Un mega abbraccio! #^_^#

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, allora caffè nero ristretto sia, cara zietta^^
      La menta piace molto anche a me, e la cocacola si beve che è un piacere, a pranzo^^

      Moz-

      Elimina
  29. Tanta stima per il latte di mandorla... e per l'orzata.... :)

    RispondiElimina
  30. messo malissimo, bevo solo acqua minerale rocchetta blu

    RispondiElimina
  31. Anch'io adoro il latte di mandorla! L'acqua gassata invece non riesco proprio a berla, preferisco la birra ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, la birra è qualcosa di incredibile... un vero e proprio piacere^^

      Moz-

      Elimina
  32. Eh la Cedrata Tassoni???
    Non ti piace Moz? :)

    Cmq abbiamo molti gusti in comune.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, mi piace anche la cedrata!! ;)

      Moz-

      Elimina
  33. Il chinotto è una delizia,ha quel retrogusto amaro o finto amaro che ti conquista, e pensare che l'ho sempre snobbato,anzi pensavo che era una bibita da sfigati..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, e perché mai?
      Amo molto il chinotto, e prima o poi devo provare proprio l'agrume^^

      Moz-

      Elimina
  34. "Birra ghiacciata ad Alessandria" un vecchio film che mi ricorda come è brutto avere sete e....niente. Sì', io non deludo, cosa ti aspetti? Acqua? sì del rubinetto mi raccomando e una tisana ai frutti di bosco, alle cinque.......Le nonne non si smentiscono mai! Ragazzi voglio un Wisky!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, cara Lucia... io l'acqua del rubinetto la adoro, e anche la tisana ai frutti di bosco!
      Il liquore ci sta sempre bene, dopo una cena magari... è un piacere dopotutto^^

      Moz-

      Elimina
  35. Ma si puo' dire che la mia "bevanda" preferita e' il vino rosso o passo per alcolista? Al secondo posto chinotto proprio quello e solo quello della foto. Terzo posto mojito. Ahahah bacio Moz!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, ma il vino è salutare! :)
      Non credo che tu ti faccia scendere i cartoni di Tavernello alle 9 di mattina :p

      Moz-

      Elimina
    2. Mozzino il Tavernello non lo uso nemmeno per cucinare. Capisciamme' ;)

      Elimina
    3. Ahaha, lo immagino! ;)
      Abbraccione! ;)

      Moz-

      Elimina
  36. Ahaha hai aperto con VASCO :):):):)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, a volte succede, cara mia :p

      Moz-

      Elimina
  37. Io sono un disastro con le bevande. Sono astemia completa, non bevo roba gasata e non amo il caffè. In pratica vivo di succhi di frutta, acqua naturale e tè. In prevalenza acqua e tè. Pensa che quando vado in uno stato straniero la prima cosa che cerco di capire è come di dice "acqua non gassata" (ognuno ha la sua definizione >__<)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Umh, direi che siamo molto diversi :p
      Però il tè lo adoro davvero... quindi almeno su una cosa possiamo andare d'accordo^^

      Moz-

      Elimina
  38. Io non lo tollero il Chinotto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahi ahi ahi, -1000 punti per Mau :p

      Moz-

      Elimina
  39. personalmente, non essendo stato citato l'Estathè al limone, per me questa classifica è altamente iniqua....
    tuttavia, apprezzo la presenza di gazzosa e chinotto, e l'assenza di cocacola...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non è vero, l'ho citato!!! :)
      W il chinotto!

      Moz-

      Elimina
    2. eh no Moz, non fare il furbetto... mi hai elogiato il the in bric parmalat in primis...

      Elimina
    3. Lo adoravo, davvero.

      Moz-

      Elimina
  40. Io adoro il chinotto, pure quelli del discount... e a distanza di chilometri tutti gli altri liquidi ingeribili.. con predilezione per il succo di mandarino (praticamente introvabile.. e quando lo trovi non sempre all'altezza... è comunque roba che trovi all'estero.. in Italia, non s capisce perché, alcune "bevande" subiscono strane censure.. da un po' mi è presa anche una meza fissa per le bevande ipocaloriche... tra quelle che non sopporto proprio, invece, Red Bull e Estathé.
    Ma l'acqua semplice (purederubbinetto) rimane il top... anzi.. m'hai fatto venì sete... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Succo di mandarino? Mai trovato.
      Assurdo che non lo producano... chissà perché Oo
      La RedBull sono in molti a non sopportarla, da come vedo... sarà il suo sapore sciropposo^^

      Moz-

      Elimina
  41. Per le giornate veramente calde (quelle non viste quest'estate, insomma), ecco una perla scoperta in quel di Catania. Caffellatte fatto da latte di mandorla freddo e caffé freddo. Una shskerata al cervello ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wao, immagino sia davvero una bomba che ti fa riprendere dal caldo e dal sonno^^

      Moz-

      Elimina
  42. Io sono Crodino dipendente e amo anche la gassosa. Niente latte, di nessun tipo. Solo la vista mi infastidisce. Il Ciobar è un'istutuzione e al thè delle cinque, rigorosamente al limone, non rinuncio quasi mai. Non trovo la CocaCola, sarai mica uno di quelli contro? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non sono affatto contro, tanto che la si vede con Sherby nella foto iniziale^^
      Ne bevo molta ma non rientra nella top 12, ecco...^^

      Moz-

      Elimina
  43. Piena sintonia, come sai, su chinotto e cioccolata calda, anche se io bevo quella equa e solidale) ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella l'ho provata anche io... ma sarà che sono un fan della confezione celeste di Ciobar, o sarà il sapore... per me il Ciobar vince anche sull'equità e sulla solidarietà :p

      Moz-

      Elimina
  44. Finalmente un estimatore del Chinotto! Siamo in pochi, ma grandi intenditori! Devi provare il latte di mandorla siciliano, quello fatto con una pasta particolare sciolta in acqua: paradiso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, Cris... dovrei venire in Sicilia mi sa... che alcuni prodotti restano (per fortuna, anche) confinati alla regione^^

      Moz-

      Elimina
  45. Cioccolata calda e tè pure io!
    Ma Vasco no eh! Non dovevi citarlo xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto si commettono errori, cara Misa :p

      Moz-

      Elimina
  46. Bene... ora vedrai quanto sono complicato io con le bevande! :p
    La mia bevanda preferita in assoluto: la Fanta... non si discute. La Coca Cola mi stufa subito, mi lascia la bocca appiccicosa, ha la caffeina che non sopporto e preferisco il suo diretto competitor: la Pepsi; più leggera e più delicata.
    Gassosa: non la bevo da tempi immemori insieme alla Sprite... da ragazzino per me esisteva solo quella, l'acqua non sapevo manco cosa fosse; bevevo la guizza, a mio avviso la migliore.
    Acqua minerale: grazie al cielo bevo molta acqua e preferisco quella liscia, e al tuo contrario vado matto per l'Uliveto, Ferrarelle o Lete, sono acque anch'esse delicate, che solleticano il palato... le adoro. L'acqua frizzante mi gonfia, non riesco a berne più di tre sorsi di fila... viva l'acqua liscia! :D
    Latte di mandorla: provai a berlo l'anno scorso... ebbi un conato e lo sputai, mi ricordava i fagioli; credo che non lo berrò mai più. :D Sono un amante del latte, ma da quando son cresciuto lo tollero molto meno, e mi tocca il granarolo accadì senza lattosio per giunta scremato, quindi acqua bianca... ma meglio di nulla. ^^
    Crodino: spettacolare: mia nonna, al contrario della tua,lo comprava solo ed esclusivamente per il sottoscritto. :p
    Cioccolata calda: per me è troppo stomachevole, se ne bevo una per ogni inverno è un traguardo... spesso mi fa venire le coliche e la nausea.
    Red bull: ho provato a berlo un paio di volte... sputato in entrambi i tentativi: schifosissimo, mi ricorda il sapore del cocomero avariato, ricordo il mio medico che mi disse: se uscisse quella robaccia spontaneamente da una fonte, evidentemente sarebbe richiesta una bonifica idraulica nell'area! XD
    Succo d'ananas: odio l'anans, indi il succo.
    Sciroppo all'amarena: idem di cui sopra.
    Birra: è buona, ma ancora non sviluppo una passione nei confronti di questo malto.
    Chinotto: ho un rapporto strano col chinotto... mi piace da morire, ma non lo compro mai. XD

    Ispy 2.0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Preferisco anche io la Pepsi alla CocaCola, tranne che nei cocktail.
      Per il resto siamo diversissimi! Ahaha, ma non avevo dubbi :p
      La birra... inizia col provare almeno una di quelle due che ho messo in lista, e dimmi se ti piace :)

      Moz-

      Elimina
  47. Da anni conduco una silenziosa e solitaria battaglia contro l'acqua leggermente frizzante u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ti appoggio, Lila, ti appoggio!
      Quell'acqua deve SPARIRE.

      Moz-

      Elimina
  48. Il chinotto lo amo fin da bambino, mio padre lo comprava spesso.
    Non conosco quelle 2 birre, mai sentite, ma io le bevo solo rosse e nere. Sono facili da trovare?

    Aggiungo l'aranciata amara, altro ricordo della fanciullezza, e la cedrata Tassoni.

    Buono anche il latte di mandorla. Cioccolata calda d'inverno ok.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dani, sono appunto rossa (Kwak) e nera (Taddy Porter).
      Io le trovo facilmente, in birrerie specializzate magar. Tu a Roma non dovresti avere alcun problema nel reperirle.

      Moz-

      Elimina
    2. Sì, avevo capito che erano rossa e nera, ribadivo che io bevo solo quel tipo di birra :)

      Quindi al pub, dici. In quel caso dovrei trovarle. Io parlavo di supermercati per berle a casa.

      Elimina
    3. La Kwak dovresti trovarla anche in un supermercato fornito. Per le altre, una birreria o ingrosso di birre artigianali va bene ugualmente :)

      Moz-

      Elimina
  49. Ho gusti difficili, specie nel bere e mangiare; sono classica e non amo le bollicine. La mia bevanda prediletta è l'acqua naturale con limone, rinfrescante e gustosa. Il the' è ben accetto in tutte le forme e dimensioni :) Adoro il latte!
    Sai ho sentito dire che la coca cola finanzia le armi per la guerra, non so se è vero, ma comunque non avranno più i miei soldi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Coca Cola di certo, come multinazionale, è impelagata in mille cazzi a destra e sinistra.
      E' il gioco del potere, purtroppo.
      Il tè lo amo anche io, tranne corretto con latte o peggio col miele (nziamai la madonna!)

      Moz-

      Elimina
  50. Silenzio? leccaculo omertoso...omertoso, direi! :) povero san gustino si sentiva solo. Vi prego commentate dal santo... fate la carità!
    Epperò, caro Franco non è proprio cosi spregevole essere narcisisti e nemmeno tanto semplice!
    L’ho compreso un po’ tardi e dal quel momento, contrariamente a ciò che si sostiene , mi sento meglio e di conseguenza mi voglio più bene!
    Qualsiasi narcisismo “dichiarato” (con nome e cognome) è soprattutto una condizione (anche virtuale) di leale visibilità che, spesso, esclude le paure, o per meglio dire non teme alcun confronto! Perché? Perché si affronta sempre un contatto forte, un impatto immediato, che non rinvia mai le problematiche esistenziali, di autocritica e autoanalisi nel rapportarsi, senza mai nascondersi, con il proprio reale! Esiste una sostanziale tra reale e virtuale? Forse!
    Spesso le accese discussioni, ma sincere, di ciò che ognuno vede e sente sono sterili quando si richiama sempre una giustizia che resta ancora da farsi, in un processo "ombra" e senza il vero soggetto colpevole diventa davvero inconcludente!
    Non è così facile capire, comprendere perché certi individui si preferiscono nell’ ombra accentuando così anche le minacce, atti vandalici , condizionamenti vari che vogliono volutamente provocare , talvolta violando persino la propria intimità a chi, soprattutto, non voleva, ne aveva chiesto nulla. Narcisisti o meno, molti di noi faticano davvero troppo a ritrovare, in se stessi, i loro riferimenti per non immedesimarsi più in quelli degli altri!
    Detto questo e allora mi chiedo quanta fede, tranquillità, e coraggio serve? Come difendersi dall’ attacco (delle oche) in massa alla propria integrità in situazioni spregevoli?
    Si dice: a mali estremi ertemi rimedi!!
    Spesso le minacce, offese pesantissime come….ecc ecc, che io davvero non ho mai detto a nessuno, si dimenticano, si possono perdonare , si cancellano solo con il tempo con nuovi fatti positivi che fanno ben sperare. Questo con me non è mai successo! E' dai tempi di tiscali che sono letteralmente perseguitata, spiata, minacciata! Le discussioni, anche fortemente animate, non sempre sono veri insulti, ne diffamazioni , ma corrispondono al vero!
    Ritengo,e ne sono convinta, che un metodo forte, dovrebbe, a priori, far riflettere i …”simboli” , virtuali o meno, di questo paese (ma non solo) è soprattutto di valutare, molto bene, le condizioni non sincere ne leali che molti poveri omertosi notano, e “urlare forte” quando "non si sente", denunciando ancora prima che qualcuno inneschi altre pericolose delinquenze,...e perché no, anche quelle virtuali!!
    E come giustamente il santo gustino ha detto più volte: dalle piccole cose nascono quelle grandi!
    E lo abbiano notato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvi, non so se hai sbagliato blog o meno... ma penso di sì visto che questo tuo commento sconclusionato non ha nulla a che vedere col post né si riferisce a me... boh.

      Moz-

      Elimina
  51. Quando ho sete, datemi qualsiasi birra ghiacciata (qualsiasi essa sia) e io te la berrò in un battibaleno.
    La birra mi disseta, il vino mi piace da morire. :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La birra fredda è dissetante, infatti, come poche cose!! :)

      Moz-

      Elimina
  52. Facevi prima a dire cosa non ti piace :P
    pour moi: acqua frizzante, birra belga, vino bianco. Il tutto rigorosamente freddo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il vino bianco lo preferisco di gran lunga al rosso.
      E poi mi ricorda i pranzi di pesce *___*

      Moz-

      Elimina
  53. Ricordo male o tu non "ami" alla follia Vasco? Bevi la coca cola che ti fa bene, con tutte quelle bollicine...
    Miaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, ma ogni tanto si cede il passo anche al nemico XD
      Vasco lo odio proprio XD

      Moz-

      Elimina
  54. incredibile! abbiamo quasi tutte le bevande preferite in comune! latte di mandorla con caffè freddo e ghiaccio, al posto dell'amarena la meeenta.
    Straquoto la minerale frizzante che fa fare rutti portentosi (brioblu su tutti) e il thè caldo,freddo etc...(estathè a parte, che mi fa schifo). Applausi al chinotto neri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il chinotto Neri domina.
      Non mi dispiace nemmeno il Chinò, anzi il suo gusto mi accompagna sempre.
      Acqua frizzante uber alles.

      Moz-

      Elimina
  55. Per anni ho bevuto la Cutolo Rionero

    gnuuuuu, che colpo al cuore!!! La mia acqua *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissima sin dall'etichetta... con la fontana e il puttino!^^

      Moz-

      Elimina
  56. Di solito io bevo acqua, ma ogni tanto una coca-cola ci vuole, l'adoro da sempre. L'aranciata io la diluisco con l'acqua per farla meno frizzante.
    Bellissima la nuova header!! Buona serata caro Miki ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto appena in tempo a vedere la nuova grafica, Saray, perché tra dieci giorni andrà via :)
      Io diluisco i succhi, invece, ma con acqua frizzante... esatto contrario! Ahaha^^

      Moz-

      Elimina
  57. La coca-cola è buonissima, soprattutto quando mangio la pizza.
    Ma ti assicuro che un buon bicchiere di vino rosso non lo cambierei per nessuna bevanda.
    Telo dico in dialetto novarese:" un bel bicèr da vin"
    Ciao caro mikiz, buongiorno!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Preferisco il vino bianco, sai?
      Più fresco, boh. Come corposità, allora mi butto su una birra rossa, diciamo^^
      Ciao Dani, un bacione!!

      Moz-

      Elimina
  58. oh no! abbiamo proprio gusti diametralmente opposti, tranne per il tè!
    qui c'è una nuova CocaCola che da voi arriverà solo l'anno prossimo, ma non è un granchè.

    ho portato giù grandi scorte di ciobar per affrontare con dolcezza l'inverno argentino, ma rispetto agli inverni piemontesi qui a mendoza non ha mai fatto davvero freddo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che CocaCola è? Oo
      Sono curiosissimo!!
      Io spero che quest'anno l'inverno sia nevoso. Almeno per un periodo. Poi, magari, mi accontento anche di un autunno molto mite, visto che l'estate è stata tiepida :)

      Moz-

      Elimina
  59. e ora ho sete!!!
    Mi soffermo solo sulla CIOBAR ma qualcuno è mai riuscito a farla come nella pubblicità... mah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta mettere due bustine di Cioby. E qualche conseguente chilo in più :)

      Moz-

      Elimina
  60. Ho smesso di comprare il latte di mandorla perchè ne stavo diventando dipendente.
    Nella mia di lista c'è: l'acqua liscia, il latte parzialmente scremato, il vino bianco, il rossini, la cioccolata calda e panna (<3) e il thè. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioccolata calda e panna direi che presto potrebbe tornare in auge nella nostra cucina, perché l'autunno è arrivato e anche le serate da passare sul divano!! :D

      Moz-

      Elimina