> tutta invidia





Sono figlio del consumismo più sfrenato. Dopotutto sono nato negli anni '80.
Ma non ho mai fatto la fila per acquistare qualcosa. Ho fatto file per prendere biglietti, per ordinare un etto di prosciutto, per pagare una tassa, per entrare in qualche luogo, per l'anticamera dal medico, per mangiare al fast food.
Però niente coda kilometrica e ore di attesa per un telefono.


La gente coi propri soldi ci fa quel che vuole, per carità, ma se io considero assurda la fila per un telefono -come se il giorno dopo non ci fosse più, o non avesse le stesse prestazioni- nessuno può dire che sono rosicone o invidioso. Se mi dite che è assurdo far la fila al fast food, non dico che siete rosiconi o invidiosi.
Perché spesso la risposta è questa: critichi chi si è fatto ore in piedi o accampato come un profugo per l'iPhone 6? Sei un invidioso di merda perché tu non lo puoi fare.
Tu-non-lo-puoi-fare.
Sottintende essere rosiconi perché non ci si può permettere una data cosa.
Economicamente, immagino. Visto che non serve un QI da genio per accedere alla fila per un telefono, anzi.
Quindi, è come dire: sei povero. La volpe non arriva all'uva e dice che acerba.

Per cortesia.
Se volessi, per fortuna, l'iPhone 6 potrei comperarlo adesso stesso.
Posso permettermelo, come possono permetterselo tantissimi altri in una Italia dove ci si lamenta sempre che i soldi sono pochi, il lavoro non c'è, la crisi ci affama e talvolta ci costringe a suicidarci o delinquere.
Una settimana fa ho avuto opportunità di avere gratis un cellulare più potente del mio. E mesi fa, sempre gratis, un iPhone 5. Ho preferito tenermi quel che ho perché mi andava così.
Quindi, assodato questo, se critico chi fa l'inutile fila per comperare un qualcosa che sarà lì anche due giorni dopo e senza fila, è perché penso che sia stupido fare una inutile fila per un telefono che sarà lì anche tra qualche tempo, e allo stesso prezzo (o forse meno) e con le medesime potenzialità.

Ma qui si tratta di status symbol moderni, di prodotti dove il consumismo ha premuto l'acceleratore per sfrenarsi ancor di più. Oggetti di vuoti desideri già vecchi mentre li teniamo per mano, pronti ad essere rimpiazzati da altre innumerevoli inutili code atte a colmare dei buchi cosmici: file fatte per superare momentaneamente i più poveri complessi di castrazione o le più becere paure del pene piccolo.

Alla fila per l'intelligenza non c'è mai nessuno.
L'iPhone (e qualsiasi altro feticcio di questo occidente-voodoo) sostituisce illusoriamente il vostro cazzettino con qualcosa di grosso.
E visto che alcuni giurano si pieghi, potrebbe starci anche nelle mutande.
Perfetto.
Ma l'orgasmo sarà solo un'applicazione, da scaricare pergiunta a pagamento.

210 commenti:

  1. Ohh, amen fratello, parole sante! Io infatti ho il galaxy S 3 mini perché ho il pene grosso ;) E la fila per un telefono non la farei mai comunque, e poveracci saranno loro con quel Tu non lo puoi fare. ... ma andate a vendere il pesce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo lo stesso telefono... ergo anche io sarei stallone?
      Da oggi mi chiamo Sylvester.
      P.s. ho parenti che vendono il pesce, e mo come la mettiamo? :p

      Moz-

      Elimina
    2. E io che sono in brodo di giuggiole per il mio sorpassatissimo LG L5?

      Elimina
    3. Sono invidioso del tuo telefono, Rick! :)

      Moz-

      Elimina
    4. Condivido in pieno... io fino all'altro ieri (ovvero martedì 30/09/2014) avevo un Galaxy S modificato con una ROM cinese, che andava una meraviglia... tanto che mi è scivolato di mano e si è disintegrato contro il pavimento, dopo un volo di 2 piani! Sigh :-|

      Elimina
    5. Ciao Carlo!! :)
      Ecco, vedi... se fossimo a 13-14 anni fa, ora avevamo un bel Nokia 3310, costava poco ed era indistruttibile. Non è una delle battute che gira oggi, ma la verità: mi cadde facendosi il volo dell'angelo per la tromba delle scale. Niente. Funziona ancora.
      Oggi sono cellulari-femminucce, come li tocchi si rompono^^

      Moz-

      Elimina
  2. Caro Moz,ad essere credente,direi parole sante le tue.Le gente ,fortunatamente non tutti,amano stare in fila forse un atavico bisogno di manifesta comunanza.Un esempio:i miei simili di età che non hanno nessuna urgenza,amano usare il bus nelle ore di punta e strapieno mentre potrebbero servirsene dopo mezz'ora con comodità.io se posso evito le file le code o simili e non vado in Bus uso la bicicletta.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può darsi allora che sia un fenomeno puramente antropologico, di levatura medio-bassa.
      Dopotutto... cosa non lo è? Lo stesso starsene assieme a messa la domenica a ripetere a pappagallo è parte di questo fenomeno^^

      Moz-

      Elimina
    2. Alla fila per l'intelligenza non c'è mai nessuno!
      Grande ragazzo, questa tua frase è nel mio post di domani e condivido al 100% il tuo pensiero...

      Elimina
    3. Wao, che bello! Domani corro a leggere!
      Un bacione, Gloria ;)

      Moz-

      Elimina
  3. Io ho un huawei, ricevuto peraltro in dono.
    Non sono un maniaco della tecnologia quindi capisco poco la smania di prendersi ogni anno la nuova release del samsung o dell'apple di turno.
    In questi casi però subentra la libertà di poter disporre dei propri soldi nel modo che si preferisce, ed è una risposta che chiude sempre qualsiasi discorso.
    Fermo restando che condivido il tuo post. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti anche io l'ho premesso: sono libero di fare quel che voglio, coi miei soldi. Anche bruciarli.
      Ma se io giudico una cosa inutile (in questo caso la fila per comperare una cosa che non è limitata), non mi si può dire che sono rosicone.
      Io penso che chi guarda Uomini e Donne non deve avere diritto al voto, per dirti. Non puoi dirmi che sono rosicone.
      Sono snob :p

      Moz-

      Elimina
    2. A Tina e Gianni Sperti non piace questo elemento. :-p
      Rosicone?
      Ma davvero esiste fauna che direbbe qualcosa di simile?
      Sarà che forse da me non ci sono Apple store e quindi tipi così fissati non si notano più di tanto, ma rimarrei basito davanti ad osservazioni simili.

      Elimina
    3. Ahahahahahahahahaha!
      Giuro, Pirkie, mi hai fatto morire col tuo commento su Tina e Sperti! :D
      Eh comunque... il consumismo ha creato un pensiero comune, e la gente che ne fa parte è lasciata libera di credere che se tu dici qualcosa di male su prodotto x, è perché sei invidioso.
      Sono talmente egocentrici che non ci pensano che magari a te il prodotto x fa schifo sul serio.

      Moz-

      Elimina
  4. Gran pezzo. E aggiungo che quella del "rosicone" è l'etichetta più stupida e odiosa e bullesca che si possa appioppare a chi muove una qualsiasi critica a qualsiasi cosa. Ne so qualcosa io, che passo per rosicone ogni volta che parlo male di scribacchini di cui non leggerei più nulla neppure se fossi su un'isola deserta, e i loro libercoli fossero l'unico contenuto dell'unica cassa recapitatami dalle maree. Ma mi facciano il piacere! :)
    (Quanto alle dimensioni, devi perdonarmi ma io, pur essendo ben messo, preferisco sempre riferirmi a quelle del cervello: la metratura di quell'altro coso lì lasciamola pure ai gorilla e ai babbuini... :D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, sai com'è... è un mondo dove spesso si fa a gara a chi ce l'ha più grosso, e quindi si rischia di venir coinvolti in questa mischia popolana.
      Oh, non parlo di cazzo, né di cervello.
      Parlo di telefonino: e pensare che fino a qualche tempo fa eri figo se lo avevi piccolo. Il telefonino, sempre :)

      Moz-

      Elimina
  5. Io Windows Phone a vita.
    Mozzoni, mi stupisco. L'iPhone a gratis si prende, poi se ti fa cagare lo piazzi su ebay :):)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se l'è preso mio fratello, che da qualche giorno aveva problemi col suo cellulare :)
      Davanti alla fratellanza si rinuncia anche gli affari :p

      Moz-

      Elimina
  6. Il mio pensiero principale a questo proposito è: ok, vuoi l'iPhone 6, lo vuoi veramente e non vivi senza. Ok, sono priorità. Ma perché fare la fila? Tra due settimane li vendono ancora, uguali identici a quelli che ci sono adesso!
    Poi, i prodotti Apple hanno le loro qualità... Anche se costano troppo, questo è verissimo. Io ho un iPhone 4s, ma l'ho comprato usato (anche volendo, 600 euro non li avevo xD)
    A me non potete dire che ho qualcosa da compensare... Ok, forse ce l'ho, ma volendo per quello esistono i reggiseni imbottiti, che costano molto meno! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti io non sto criticano l'iPhone o la Apple. Sto criticando il fare una fila per una cosa non limitata, inutile (non credo che quella gente sia sprovvista di telefonino e debba comperarlo immediatamente tipo per chiamare un'autoambulanza). Pure io avrò qualche prodotto Apple, a casa :)
      W i seni non troppo grandi, comunque^^

      Moz-

      Elimina
  7. "Alla fila per l'intelligenza non c'è mai nessuno".
    Coni una frase così come niente ed io cosa dovrei fare?
    Che tu ragazzo, stai diventando il mio mito...
    Tutto giusto e concordo.
    Pensa alle risate di chi lo produce e aspetta che "le cavie in fila" facciano il loro dovere testando l'oggetto. Pronti fra qualche mese a immettere sul mercato lo stesso cellulare migliorato.
    Abbraccio Moz.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me infatti c'è una sorta di godimento perverso nel vedere, dall'alto, quante pecore abboccano. Ma per tutto, eh. Anche per cose che faccio io!
      E sicuramente se io fossi in alto... penso proprio che godrei perversamente nel vedere le pecorelle.
      Siamo tutti umani :)

      Moz-

      Elimina
  8. anche io mi metto in fila.

    quella per farti i complimenti per questo post :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahha, grazie mille Marcolì :)

      Moz-

      Elimina
  9. Ci hai preso in pieno, Miki, non mi metto neanche a discettare!
    La stessa gente chissà se farebbe la fila per uno scopo solidale. L'argomentazione dello status symbol spiega tristemente tutto il meccanismo e la "povertà interiore".-9
    Marilena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto è che siamo egoisti di natura, e anche se facessimo la fila per uno scopo solidale -per come la penso io- sarebbe solo uno sfoggio di superiorità che fertilizza il nostro ego. Forse davvero siamo tutti poveracci :D

      Moz-

      Elimina
  10. A M E N.....ti STRAQUOTO..QUOTISSIMO......PURISSIMO...ALTISSIMO... cos'altro posso aggiungere? Vediamo?...a si....CONCORDO in pieno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, grazie mille Angie! Mi era sfuggito il tuo commento, sorry!
      Un bacione!! :D

      Moz-

      Elimina
  11. Io evito le file. Tutte.
    Pago le bollette online.
    Vado al supermercato alle ore 14:00 di domenica pomeriggio.
    Cerco il momento in cui c'è il deserto...
    Un luogo in cui proprio non ho mai accettato di dover aspettare? Fuori da una discoteca. O andavo (perché ora odio quei posti) in locali dove il buttafuori mi faceva scavalcare tutti oppure, se non c'era la possibilità di entrare subito, preferivo tornarmene a casa. L'ho sempre considerata una cosa ridicola :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insomma, tu sei proprio restia a ogni tipo di fila!! Andrai in Paradiso, lì la fila non c'è perché sono tutti ai piani di sotto XD

      Moz-

      Elimina
  12. Quoto tutto! E poi, per misurarmi gli attributi, io ho tenuto il righello delle medie ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, io la squadra, da buon massone! :p

      Moz-

      Elimina
  13. Moz, coniare frasi ad effetto non mi convince e resto della mia idea: tutti facciamo le file per qualcosa che vogliamo. Tutti facciamo cose insane per qualcosa che ci piace. Chiunque potrebbe dirti "ma no, non guardare subito Distretto di polizia, tanto lo puoi vedere in streaming" e tu lo vuoi comunque vedere in diretta. E' un tuo desiderio, una tua passione, che c'è di male?
    Io non mi metterei in fila, come dicevo da Misa, me ne importa un cazzo di nulla, ma la gente a cui questa fila da tanto fastidio, che va a quello a dire "eh sei un cretino, che te la fai a fare la fila se poi lo trovi comunque?!", è bellamente incoerente, se poi per i fatti propri non vuole che ci si metta bocca.
    So di fretta, me sarò spiegato?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti io non critico la fila, perché io stesso ne faccio.
      Ma se io la faccio per Distretto e tu la consideri una sciocchezza, non dico a te -che Distretto non lo vedi, che magari vedi Ris, o che non vedi tv- che sei un rosicone o che non capisci niente :)

      Quindi, puoi dirmi tranquillamente che posso vedermi Distretto (o meglio, Squadra Mobile :p) in streaming e che ti sembra assurdo e inutile che io non esca una sera a settimana per vedere il telefilm, ma io non ho motivo per dirti che sei invidioso o rosicone :)

      Moz-

      Elimina
    2. Ma quella è una scusa scema, in parte vera per alcuni, ma comunque non la prenderei ad esempio.
      E' un po' come a chi critica Belen, c'è sempre quello che dice "ah sei invidioso", ma di cosa?! Di far vedere due tette di gomma?

      Elimina
    3. Eh, appunto di questo io parlavo nell'articolo: gente che se critichi una data cosa, è libera di pensare che tu lo faccia perché sei invidioso. Perché -secondo loro- non puoi permettertela.
      Preferirei mi dicessero "non capisci un cazzo: il prodotto x è valido per questo e quest'altro" e non "rosicone".

      Moz-

      Elimina
    4. Moz, in verità non si capisce bene a che sia rivolta sta critica, ma non solo tua eh!
      Se la critica è rivolta al tipo che ti dice " sei un rosicone invidioso", è stupido, perché ti stai mettendo a livello di gente che parla tanto per, e che pensa che qualcuno voglia invidiarli o brami questo status symbol. Per questo ho tirato fuori Belen: siamo a quei livelli di spessore, frasi tirate fuori dai programmi di Maria.
      Se critichi chi si fa la fila è sempre stupido, perché concorderai con me che la puntata di Twin Peaks sarà uguale anche domani, quindi il tuo bramoso desiderio di vederla ora è proporzionale al desiderio di avere l'iPhone subito e di poterlo toccare con mano dopo tante indiscrezioni.

      Boh, sarò io che non capisco.

      Elimina
    5. In parole povere:
      se per me fare una fila kilometrica per acquistare una cosa acquistabile anche domani allo stesso prezzo e caratteristiche è quantomeno illogico, non voglio che questi tizi mi diano dell'invidioso come se avessi detto ciò solo perché -nella loro testa omologata da un pensiero consumistico comune- io non posso permettermi quel dato oggetto.

      Il post è appunto per ribadire che non si tratta quasi mai di invidia, se non per loro che si sentono chissà cosa. E' per ribadire che magari una persona può considerare davvero brutta o illogica una cosa senza che sia sia la volpe e l'uva dietro.
      E se mi sono abbassato al livello loro, beh... sai com'è? Ogni tanto scendo anche io a vedere la verà povertà, di chi può permettersi uno status symbol :)

      Moz-

      Elimina
  14. Di questi tempi è l'Iphone, quando ero piccola io erano gli Scuba della Swatch, forse un tempo era il televisore, chissà.
    Leggevo il tuo post e mi veniva da sorridere, laGGente si attacca allo status symbol ovviamente (vuoi mettere essere il PRIMO degli amici ad avere l'aifòn? Chi lo comprerà dopo, come succedeva quando eravamo bambini, è un copione e un invidioso!!) ma contenti loro, contenti tutti. L'iPhone potrei permettermelo anche io ma francamente penso che quei soldi lì farei meglio a tenermeli per un bel viaggio:ovviamente, i gusti sono gusti.
    Io le uniche file che tollero sono quelle che potrei fare per vedere i miei idoli, come Stephen King, Tarantino... lì anche delle ore e se scappano prima sono insulti e maledizioni!! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti, cara cuginastra, tutti facciamo delle file.
      Spero si sia capito il senso del mio post: ognuno fa le file che vuole, ma se critichi la mia fila, non ho diritto di dire che sei un poveraccio: de che?
      Fermo restando che ognuno spende i suoi soldi come vuole (e non è da escludere che prima o poi anche io compri l'iPhone6 o l'iPhoneMille, per dirti) nessuno ha il diritto di dare del rosicone a terzi^^

      Moz-

      Elimina
  15. "Alla fila per l'intelligenza non ci sta mai nessuno" Questa frase dice ogni cosa, anche il motivo per cui si fanno delle file chilometriche per un Iphone6!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrebbe essere una risposta alla questione :)
      Una... fila di baci! :)

      Moz-

      Elimina
  16. Riempire un vuoto con un oggetto. Più il vuoto è grande più serve un oggetto considerato importante. In fondo è solo uno status symbol, proprio come dici tu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa preoccupante è la fila per accaparrarsi l'oggetto. E' la fila a riempire il vuoto, non tanto l'oggetto in sé. Ed è grave.

      Moz-

      Elimina
  17. Moz, ma tu che fila vuoi fare per l'iphone6/7/8 sul Gran Sasso?!? Manco i satelliti c'avete.. eheh.. a parte gli scherzi.. è come la fila al gate d'imbarco in aereo: tutti col posto assegnato ma tutti in piedi in fila per mezz'ora... ma che danno un iphone a chi entra prima in carlinga?!? ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, magari danno la prima visione della hostess, che di solito è gnocca XD
      In ogni caso sul Gran Sasso stiamo scoprendo adesso Totò, quindi per ora che arriva il cellulare... ci saranno state altre mille file !!

      Moz-

      Elimina
  18. Bene... parli con uno che ieri si è comperato l'S5... :p Non ho fatto nessuna fila, anzi, l'ho comperato a €250,00 in meno rispetto a chi era a fare la fila qualche mese fa e mi sta bene così. Io amo la tecnologia ma non posso permettermi di comperarmi le cose quando mi viene lo stimolo, poiché il portafogli a differenza (XD) non me lo permette... ma sono un avido risparmiatore e se mi metto in testa di comperarmi una cosa comincio a risparmiare mesi prima. ;)

    Ispy 2.0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io, anche se potessi permettermelo (e sono sincero, senza barare: potrei permettermelo) non adrei mai a fare la fila fuori! Non per una cosa che dopo tre giorni è sempre lì, uguale, allo stesso costo e con le stesse funzioni.
      Posso capire fosse un'edizione limitata (numerata, firmata, che ne so) ma non è così: se oggi comprassi un iPhone 6, sarebbe identico a quello del tizio che è stato -bontà sua- a farsi la fila.

      Moz-

      Elimina
  19. L'isteria che ruota intorno all'ultimo telefonino, specie se della mela bacata, ha assunto ormai toni ridicoli. Mamma mia come siamo messi, condivido il tuo post parola per parola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno saputo giocarsela e quindi comunque lode alla Apple.
      Non ho nulla da dire, sono forti, sanno comunicare e acchiappare pubblico.
      Non me ne intendo di tecnologia, forse questi ultimi esse mille, aifon centomila... riescono anche a telefonare, boh! :)
      In ogni caso... è la gente che ha piena responsabilità, anche di rendersi ridicola.

      Moz-

      Elimina
  20. Condivido, Miki :)
    Io, oltre se possibile a tutte le file, evito anche tutti i marchingegni elettronici troppo portatili perché quando esco di casa voglio guardare altro che gli schermi del computer e affini. Possiedo un desktop da tavolo e un notebook ingombrante. Niente iphone o tablet, per carità, anche perché vado in giro con penna e quaderno in borsa. Il mio cellulare serve solo a telefonare e spedire e ricevere messaggi (costo 29.90 euro).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, io ho comunque un cellulare di ultima generazione (o ormai penultima?? :p), non sono contrario alla cosa, come non sto criticando affatto la marca o il modello. Avrei detto che la fila era inutile anche se si trattava del Moulinex per frullare il tonno e sottaceti. E' la fila il problema, perché non serve per accedere a qualcosa, non fornisce una esclusiva, non serva a nulla che io non possa poi fare con calma qualche ora dopo! :)

      Moz-

      Elimina
    2. E' che per me essere fuori all'aperto, ma questo vale anche per le mie vacanze come ho detto in più occasioni, significa libertà dalla tecnologia. Per questo non sono interessato a nulla di portatile che non sia un cellulare che faccia solo da telefono o al limite una macchina fotografica.

      Elimina
    3. Sì, ma infatti io capisco benissimo il tuo punto di vista, e sostanzialmente hai anche ragione, anche se ormai non possiamo davvero più fare a meno della tecnologia (forse XD)

      Moz-

      Elimina
  21. Io non li ho per comprarmi un i-phone ( quanto costa? sui 300 euro ? ).
    Ovviamente molti ragazzi d' oggi ti risponderanno in questa maniera
    "Anche tu hai fatto la fila quando uscì il primo Nintendo o l' Amiga, no?
    Anche tu impazivi per uno strumento tecnologico!"


    Dopo aver dando una testata composta e delicatamente forte al bimbominkia, non gli si risponde neanche perché non c'è proprio paragone.
    É vero, l' italiano o il cittadino medio è sempre corso all' arrivo di un nuovo "attrezzo tecnologico" come fu per la prima lavatrice o il primo televisore, ma non è come oggi dove tutto viene acquistato non perché serve, ma perché è di moda.

    Io ricordo che avevo il Nintendo ed il mio amico il Super Nintendo.
    Io non mi comprai il Super Nintendo ma semplicemente ci giocavo con lui quando andavo a casa sua a fare i compiti dopo aver giocato. Perché non è che dopo pranzo inizi subito coi libri, eh!

    O sbaglio sior Mozzino? :O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, io a volte iniziavo immediatamente a studiare per avere il pomeriggio libero!! :)
      Comunque, non sto criticando il prodotto, ripeto: poteva davvero anche essere l'Amiga. Io dico che la fila per l'acquisto di un qualcosa che è sempre lì, illimitatamente e in modo identico, non serve a nulla^^

      Moz-

      Elimina
  22. Moz, ma non hai capito che il vero motivo di farsi tutta quella fila non è tanto per avere quella cosa ADESSO ma per postarne una foto sul social prima di tutti gli altri?! Questa è la (ancora più amara se vuoi) realtà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, ma sai che potrebbe essere una nuova patologia?
      Col rischio perenne di cascarci tutti!! :)

      Moz-

      Elimina
  23. Bella questa frase: "Alla fila per l'intelligenza non c'è mai nessuno." già non c'è mai nessuno in fila... Complimenti amico mio! te li faccio di cuore...
    L'iPhone??? E che roba è... Io non ho neanche quello numero 1 e vivo benissimo!
    Ops dimenticavo: noi donne come la mettiamo con il cazzettino, non avendolo? ihihihih Baciobacio caro ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avete comunque un bel vuoto da riemprire XP
      Ahaha, me l'hai tirata fuori (per restare in tema) in modo spontaneo^^
      Un mega super abbraccio, e grazie mille per i complimenti!! ;)

      Moz-

      Elimina
  24. E' una cosa che non ho mai capito neppure io, che senso ha fare la fila per un prodotto reperibile per mesi e mesi a venire. Capirei un'edizione limitata o speciale o, che ne so, un omaggio… ma questa corsa così non ha senso. Non avevo nemmeno pensato che qualcuno potesse essere invidioso perché critica un atteggiamento simile: cioè anche uno come me lo sarebbe? E perché? Perché la fila mi da' una noia mortale e se posso scansarla lo faccio più che volentieri? Ma davvero esiste qualcuno che può pensare questo? Ma se davvero esiste questa gente allora qui ci tocca inventare un app per dare manforte ai neuroni… pensiamoci seriamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, la vedo esattamente come te.
      E ribadisco: non parlo del prodotto, della marca, ma della fila per qualcosa che sarà lì sempre. Disponibile allo stesso modo.
      La coda, francamente, mi sembra assurda.
      In cosa sarei rosicone??

      Moz-

      Elimina
  25. Nonostante il mio essere: ingegnere informatico, mediamente nerd, attratto dalle nuove tecnologie e drogato di cellulare, non capirò MAI E POI MAI quelli che fanno la fila per avere il nuovo giocattolo 5 minuti prima (perché parliamo di 5 cazzo di minuti alla fine) di quello che ti sta accanto.

    Approvo in pieno man!

    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, centrato il concetto!
      Allora è vero che forse 5 minuti prima, in questo mondo sempre più veloce, sono tanti. Sono un'eternità.
      E se io compro 5 minuti dopo di te, come dicevano più sopra, sono un povero copione. E tu, come dicevano più sopra, puoi postare per primo la foto sui social.

      Moz-

      Elimina
  26. sei riuscito a condensare in queste righe il pensiero di molti... io ho uno smartphone, lo sto anche usando abbastanza (forse ne sto anche abusando), ma fino all'anno scorso ho ritenuto che non mi fosse necessario... che potessi continuare ad andare avanti con sms o telefonate... però non ho avuto bisogno di comprarmi il galaxy 4 o 5 o quel che è... mi accontento di uno con prestazioni più basse... certo, se poi faccio il raffronto con quello di mio fratello (appunto uno di quelli), vedo che la sua qualità delle immagini e dello schermo è nettamente migliore...però... non mi vedrai mai fare le file per l'Iphone 6, questo è poco ma sicuro!!! ;) (tra l'altro, l'ingegnere, per quel poco che ho frequentato, mi parlava male sia di Iphone che di sistemi con windows... lui aveva un htc, un telefono che io non avrei mai preso in considerazione!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, anche io ho uno smartphone, e non è certo il primo (anzi credo di averne avuto una versione "beta" quando ancora non erano famosi).
      Che c'è di male? Nulla.
      E' come avere un pc, o comprare un microonde o un libro. E' un oggetto.
      Ma fare la fila per acquistarlo, quando domani non cambierebbe nulla, mi pare assurdo.
      Di tecnica non me ne intendo minimamente, tanto davvero a me bastano poche applicazioni, tipo il power up della stronzaggine! XD

      Moz-

      Elimina
  27. Questa volta l'argomento non mi tocca minimamente.. io e la tecnologia non ce la intendiamo affatto.. le mie file sono quelle che hai indicato all'inizio e quelle per qualche fiera.. :p
    Ognuno faccia quel che vuole, l'importante è che non mi venga ad infastidire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, mi sembra giusto!
      Allora ci faremo assieme la fila per un bel Big Mac, cazzo!! :)

      Moz-

      Elimina
    2. Nooo.. non me lo direeee... non ho avuto ancora l'occasione di provare il Mc Chicken con salsa al curry e mi sento male!

      Elimina
    3. Io spero di rimediare tra sabato e domenica, che sarò in trasferta!! :)

      Moz-

      Elimina
    4. Anche io sarò in trasferta per il Romics quindi spero vivamente di provarlo! xD
      ..e farò la fila per l'ingresso della fiera.. e magari anche per pagare qualche inutile gadget che comprerò.. e anche quella per andare in bagno visto che il bagno delle donne è sempre mega affollato! ;p

      Elimina
    5. È perché voi donne siete delle perditempo assurde!! :)
      Comunque se lo provi poi fammi sapere!!! :)

      Moz-

      Elimina
    6. Siete voi uomini che avete un mezzo più rapido!

      Elimina
    7. E dalla mancanza di quel mezzo... nascono le file come riempitivo: il cerchio si chiude XD

      Moz-

      Elimina
  28. Ciao Moz,DOMY
    ..."e tutti in fila e tutti uguali gli occhi schizzati da omologati"......
    Sulla fila per l'intelligenza ne abbiamo parlato su twitter e mi hai gentilmente fornito l'indirizzo .... ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaa, vero!!
      Tra poco cambierà e metteranno la distribuzione a Lourdes! ;)
      Sono desperado, son desperado... :)

      Moz-

      Elimina
  29. ahuahuahuahuahuahu sottoscrivo e ti adoro per questo post ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, grazie mille sorellastra!!
      Un MozAbbraccio!

      Moz-

      Elimina
  30. Ho riso molto sulle tue ultime frasi.
    E comunque anche io odio fare la fila. Odio fare la fila pure in macchina ai semafori!
    Non è questione che è per il telefono che lo fanno, è proprio perché sarà lì anche domani che mi fa dire: "Ma ce la fai?".
    Che poi, come dici tu, è molto facile che tra un mese riesci a spendere pure meno.
    Bah, ognuno è libero di fare ciò che vuole giusto? E allora io posso ridere di loro mentre loro fanno la fila giusto? Ecco.
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono file odiose, file che alimentano il piacere finale e x-file :)
      Esatto, questa qui è proprio una fila x, inspiegabile per la logica.

      Moz-

      Elimina
  31. pensa che hanno fatto un sondaggio secondo cui un adolescente preferisce l'I-phone alla patente. vuol dire che andrà in camporella con lo smartphone di nuovissima generazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, guarda... da non amante delle auto forse trovo anche io più utile un cellulare che la patente. Col cellulare almeno chiamo la gente per farmi scarrozzare.
      Moz-

      Elimina
  32. concordo pienamente su tutto quello che hai detto! Poi io sarò vecchia, ma mi abituo e mi affeziono alle cose quindi l'idea di cambiare telefono finché non diventa inutilizzabile non mi passa assolutamente per l'anticamera del cervello xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Kass!
      Anche io sul telefono la penso come te, lo cambio quando si usura...
      Ma capisco anche chi, appassionato, vuole l'ultimo modello.
      Ma proprio non concepisco la fila.
      Non la concepirei per alcun prodotto che non sia limitato. Né per una Playstation, né per un panino.

      Moz-

      Elimina
  33. Io, Moz, sono d'accordo in parte con ciò che hai scritto. Mi spiego: la riflessione sull'assurdità di giudicare "rosiconi" colore che si permettono di esprimere un'opinione differente l'ha appoggio pienamente, con tanto di applausi e birra a festeggiare. Non mi è piaciuto, invece, il dire "io - se volessi - me lo potrei permettere" (ti cito a braccio, eh) perché mi fa tanto "guarda che nella gara a chi ce l'ha più lungo vinco io eh perché non solo c'ho i sodi per comprarlo ma decido di non farlo quindi so' più figo perché mi distinguo". E quindi, qui, sei anche tu in fila ma in quella vicina dove ci sono quelli che vogliono sentirsi fighi perché non si omologano. Poi, probabilmente questo non era il tuo intento, ma è ciò che a me è passato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa gli errori, avevo il cane addosso!
      l'appoggio (ovviamente!) :)

      Elimina
    2. Ciao Mar!
      Dunque, io intendevo dire tutt'altro: volevo proprio non essere finto modesto, e ammettere che potrei comperarlo tranquillamente anche io, per fortuna. Ma non è che non lo comperi perché mi fa sentire più figo il non avere l'iPhone, mi fa sentire sicuramente superiore il non aver fatto la fila per comperare una cosa che, poche ore dopo, è uguale spiccicata senza fila.
      E' tutto qui, davvero. Per inciso, non eslcudo mica che io non comperi l'iPhone 6, un giorno! Anche domani. Ma non avrà fatto una inutile fila ;)
      Kizzz!

      Moz-

      Elimina
  34. Ma è la stessa cosa di quelli che fanno a gara per essere i primi a commentare i tuoi post, è una cosa senza senso ma c'è chi lo fa lo stesso. Bisogna sempre trovare una motivazione per chi fa qualcosa diverso da quello che faremo noi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, la gara per chi commenta i miei post me la dovrete spiegare, prima o poi. Non ho capito manco da dove nasce e perché è nata!! Oo
      Comunque, potrei rigirare la domanda: non sono i tizi che vengono criticati a pensare in modo univoco di essere ricchi e chi critica è un poveraccio che non può arrivare all'uva?^^

      Moz-

      Elimina
    2. La mia domanda era bilaterale, c'è sempre qualcuno che critica qualcun'altro perché fa qualcosa di diverso da quello che farebbe lui.

      Elimina
    3. Essì, appunto dicevo: è il pensiero consumistico comune ciò che spinge a far credere a chi compera uno status symbol che, chi non ha quello status symbol e lo critica perché non lo ama, dev'essere per forza un poveraccio, coglione, invidioso e rosicone.

      Moz-

      Elimina
  35. a me fa girare le palle anche la fila che devo fare al supermercato per pagare ....figuriamoci se mi accampo per un i phone 6 ...io manco all' 1 sono arrivato, ho un samsung vecchio come il cucco, arancione, pagato 59 euro in offerta, che una volta era touch screen , ora non lo è più , infatti non posso chiamare chi non ho in rubirca e sai perchè me lo tengo?
    perchè la batteria dura 2 settimane alla facciaccia di chi con l'iphone sta sempre con la spina in mano a cercare dove ricaricarlo..e comunque io un citofono del genere, perchè diciamolo, è grosso come un citofono, non saprei dove metterlo ...ah ah ah con 700 euro mi ci faccio una bella vacanza , altro che stare a guardare lo schermo del telefono ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non critico chi compera quel telefono, anche io ho uno smartphone. Non critico chi compera la Playstation 4 piuttosto che un nuovo panino in vendita.
      Io non capisco la fila. La fila fatta per avere un oggetto non limitato, non speciale, non in esaurimento. Non è una fila giustificabile, è una fila illogica.
      In ogni caso, ovvio che anche per me è meglio una vacanza che un telefono, ma i gusti son gusti^^

      Moz-

      Elimina
  36. La penso esattamente come te. Il bello è che ho avuto anche modo di verificare quanto questa gente sia vuota, quanto abbia bisogno dell'ultimo Iphone per sentirsi "qualcuno", almeno fra un modello e l'altro. Non sai che soddisfazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' questa la cosa grave. Abbiamo preso l'Iphone come esempio solo perché mi sono rifatto a una cosa ancora calda, ma potrebbe essere di tutto. Ogni cosa non limitata e che quindi non giustifica una fila. Ogni cosa, però, da status-symbol. Perché il senso è quello: per un libro in edizione limitata, in vendita a 1 euro, non ci sarebbero file così.
      Ma il libro non ti fa sentire qualcuno.
      Non in mezzo alle pecore, almeno.

      Moz-

      Elimina
  37. Sei un brutto rosicone! Un poveraccio!

    RispondiElimina
  38. App Viagra. LOL
    Io l'unica fila che faccio è quella della grattachecca (quanto mi manca) e per la pannocchia arrostita. Cose di prima necessità insomma :D
    Di che invidia soffro? :P ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soffri del complesso del Sud Italia XD
      Anche se la pannocchia è un simbolo fallico, e l'altro termine contiene la parola "checca". Insomma, Freud ci si divertirebbe XD

      Moz-

      Elimina
  39. Ho letto tutto con attenzione e diletto.
    Ma ora dimmi: " Devo o non devo fare la fila per acquistare l'iPhone 6?"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'iPhone 6 compralo tranquillamente, immagino sia un gran bel telefono. Ma la fila non è necessaria. E comunque ormai non serve più, perché chi doveva colmare il suo vuoto lo ha fatto, magari appunto mettendo già una foto del suo nuovo telefono sui social.
      Foto fatta, ovviamente, col telefono vecchio.

      Moz-

      Elimina
  40. Io ho l'iphone, non ho fatto la fila e questo mi sentire molto intelligente lallalero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, è lo spirito giusto! Ed è quello che intendevo :)

      Moz-

      Elimina
  41. Nelle varie "botta e risposta" che ho letto in risposta a chi diceva all'incirca ciò che hai espresso benissimo ho letto alcune cose assurde per giustificarsi. Io penso che se uno ha soldi può spenderli come meglio crede, io preferisco usare ogni centesimo per viaggiare, qualcun'altro sentirà la necessità di avere sempre il telefono più figo.
    Quello che mi lascia perplessa è il motivo per cui la gente sta in coda per ore. Il motivo mi sfugge proprio. Vincevano qualcosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto: non si vinceva nulla, non era un telefono migliore, firmato, numerato, edizionelimitato. Niente. E' lo stesso iPhone che posso vedere oggi in negozio. Identico. Oggi, a poche ore dalla fila.

      Moz-

      Elimina
  42. io ho un sony ericsson dell'anteguerra..... fate voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eppure un giorno si farà la fila per i telefoni vintage, quando il pensiero consumistico comune avrà decretato che è uno status symbol e chi non lo ha è un povero coglione dal pene piccolo.
      Ma tu sei al sicuro, pertanto conservalo^^

      Moz-

      Elimina
  43. Io penso che chiunque, nei limite della legge, possa fare col suo tempo e i suoi soldi quello che vuole. L'importante è che non si senta superiore per questo e non pretenda che io mi comporti nello stesso modo, né che capisca fino in fondo.
    La fila per l'i-phone non la capisco, ma finché non mi obbligano a farla, liberissimi loro di buttar... ehm... Impegnare il tempo come vogliono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, la penso come te.
      Il consumismo ha creato un pensiero unico consumista, dove la gente (pecoroni?) al di dentro di questo sistema mentale crede, in blocco, che tu debba essere invidioso se critichi un loro status symbol. Come a dire che lo fai perché non te lo puoi permettere.

      Moz-

      Elimina
  44. Una conclusione da manuale Mozzino mio originale e talmente geniale , che poteva venire in mente a pochi!
    Odio la tecnologia e lo sai e figurarsi se vado a fare la coda per uno status symbol così effimero e stupido che manco ti sta in tasca..
    Arriverò a cambiare quel vegliardo cellulare fin a quando non schiatterà da solo, costretta e non per scelta, sicuramente! Sicuramente in questa società di pecoroni l'apparire è meglio dell'essere.....
    Un bacio stratosferico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Punti l'accento su un problema dei giorni nostri: l'apparire.
      Apparire significa essere accattati e riconosciuti, all'interno di un insieme.
      Ma di che insieme parliamo? Per me, se i presupposti son questi, si tratta di insiemi con cui non voglio aver nulla a che spartire se non sfiorarli per sentirmi superiore.

      Moz-

      Elimina
  45. Risposte
    1. File tutte uguali, file tutti uguali.

      Moz-

      Elimina
  46. Ciao! che dirti sottoscrivo ogni parola! proprio al telegiornale uno intervistato ha detto sì sono contento è bello stare qui fare la fila...giuro mai sentita una frase del genere essere felici di stare in coda! ma scusa poi non se lo possono prendere in internet? non capisco il senso di queste cose davvero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà un momento di aggregazione anche quello.
      Un recinto per pascolare, forse.
      Ci sono code che si fanno con piacere (per quanto siano sempre abbottapalle) e code nate appunto per motivi inspiegabili. Questa è una di quelle, per me.

      Moz-

      Elimina
  47. Ho in tasca un'iPhone aziendale. Ergo è gratis. Aggiungo che non pago nemmeno il traffico che consumo (né voce né dati). E faccio i miei comodi anche quando vado all'estero. Cosa dovrei invidiare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, è quello che intendevo dire anche io e che forse non ho spiegato bene.
      Cosa dovremmo invidiare? Nulla.

      Moz-

      Elimina
  48. Comunque a proposito di IQ , la figura migliore l'ha fatta il tipo che è riuscito a prenderlo per primo e l'ha fatto cadere davanti le telecamere. Giuro, sono morta. Io ho preso il mio smarphone coi punti della benzina. Ho detto tutto su quel che penso di quelli che fanno la file per l'Iphone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo hanno detto di quel tizio!! Ahahaha, poverino però! Non tanto per il telefono: avrà fatto ore di fila per essere idealmente accettato in un insieme di persone, e ora ne è lo zimbello!! :D

      Moz-

      Elimina
  49. Cose da pazzi...
    scene che si sono viste solo nei film americani!

    Io mi tengo il mio scassone di Nokia C2. Non lo dico per fare la zecca, ma seriamente non ho bisogno di Iphone. E' una tecnologia a me estranea...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io è perché non sono appassionato di telefonia mobile, ma se lo fossi è probabile che adesso un iPhone lo avrei. Ma senza aver fatto la fila :)

      Moz-

      Elimina
    2. Perché far la fila in negozio, quando puoi ordinarlo in rete e fartelo arrivare a casa...?

      Elimina
    3. Anche questo, infatti, non lo capisco.
      Si vede che l'illogica fila, oltre a un riempimento emotivo, è anche un momento di aggregazione per gente povera :)

      Moz-

      Elimina
  50. All'uscita dell'iPhone 6 feci lo stesso ragionamento con il mio fidanzato: che senso ha comprate un telefono che si sa già essere difettato (vedi piegatura). In più anch'io penso che il 6Plus serve a mostrare chi ce l'ha più grosso, come se questo dovesse sminuire chi ha un altro telefono. Sono d'accordo che chiunque spenda come vuole i propri soldi, ma se diventa motivo per mettersi in mostra diventa un atto stupido.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordiamo poi che il 5 si poteva ricaricare in microonde...

      Elimina
    2. Federica, purtroppo è il modo povero di pensare del sistema consumistico moderno, che è lontano da quello pop di trent'anni fa ma che stava nascendo già trent'anni fa.
      Loro ragionano così, magari ragioniamo così anche noi non per un telefono ma per qualcosa che ci piace :)

      Apprendista: chissà se ci hanno provato davvero!! XD

      Moz-

      Elimina
    3. Scrivendo con il cellulare ho saltato un pezzo che ha cambiato il senso della frase: che senso ha comprare adesso un cellulare difettato a prezzo pieno, se si aspetta un po' si ha un cellulare perfettamente funzionante a prezzo pieno. Tra l'altro ho letto che iPhone 6 e nuovo iOs hanno problemi insieme, tanto che finché non risolvono i bug si sta facendo un downgrade a iOS 7.
      So che sembra che non sopporti Apple, ed è falso perché ha bei prodotti, cerco solo di analizzare quel che leggo :-P

      Moz, la mia fortuna è che non c'è la fila per le cose di cui sono fissata :-D

      @apprendista: ahahaha pensa se qualcuno ci ha provato davvero :)

      Elimina
    4. Fede, sì avevo capito ugualmente! :)
      E magari, comunque, si aspetta un po' e si avrà un cellulare perfettamente funzionante... con una cinquantina di euro in meno!! XD

      E sulla fila... condividiamo la stessa fortuna, ma nel mio piccolo ho anche io i day-one, eh! :)

      Moz-

      Elimina
  51. Ogni volta che mostro una foto fatta col mio AVANZATISSIMO cellulare, tutti cercano di zoommare toccando lo schermo. Non funziona e ci riprovano. Poi ciriprovano una terza volta, alché, per evitare di farli sembrare più ridicoli di quanto non siano, faccio notar loro che il telefono non è "touch" e che c'è il tastino apposito per lo zoom...
    Forse una sola volta ho speso più di 100 € per un telefono e non perché non possa, eh, sia chiaro: semplicemente me ne sbatto altamente. Quello che ho chiama, manda messaggi e si connette pure ad internet (con un po' di pazienza) quindi che posso volere di più?

    In ogni caso, ti svelo il grande segreto per NON fare file, MAI.
    Io non faccio fila nemmeno in posta.
    L'importante è entrare sapendo che farai fila, rassegnato all'idea che farai fila, FELICE che ci sarà un po' di fila ed avrai un po' di tempo per leggere un po' il libro che avrai portato con te.
    Tanto per darti contro, non ci sarà nessuno e non potrai goderti la fila coma vresti "voluto" ...
    Funziona sempre: provato e garantito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, ma le file non sono mica sempre noiose!
      Credo sia una cosa normale fare file, aspettare ecc...
      Magari conosci gente, osservi altri mondi, puoi pensare, rilassarti... ovviamente sempre che tu non abbia fretta, e allora sì che la fila diventa una grande rottura di palle Xd

      Moz-

      Elimina
  52. Facendo qualche piccola riflessione, credo che possedere uno stutus symbol come l'Iphone non sia altro che un tentativo di fare il riccone tra i poveracci. Ho insegnato diversi anni in una scuola paritaria per gente che si considerava ricca e ti giuro che è di una tristezza senza fondo vedere delle belle ragazze che tengono indosso il Wolrich in classe a venti gradi perché hanno paura che glielo rubano. Chi fa la coda per queste cose è anche la gente che se trova dieci eruo per terra se li tiene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, pure io dieci euro me le tengo... un aperitivo al volo, gratis, con i primi due amici che incontri è un regalo voluto dal cielo!! :)
      Mah, quelle ragazze saranno state anche belle, e sicuramente ricche... ma nella testa (e nel cuore?) cos'hanno? E come andavano a scuola? :)

      Moz-

      Elimina
    2. Se ti vede qualcuno raccoglierli sono sicuro che dici che non sono tue. Le ragazze... potrei scrivere un libro su quelle esperienze, ma sarebbe fuori dal mio stile

      Elimina
    3. Non ho capito, sinceramente.
      Se trovo dei soldi a terra, senza sapere di chi siano, è ovvio che li prendo. E se qualcuno mi vede, è ovvio che dico la verità: li ho trovati lì :)
      Per quanto riguarda quelle ragazze... ALMENO FANNE UN POST, ti prego!!
      Sappi che se non lo farai te lo chiederò fino allo sfinimento!! :D

      Moz-

      Elimina
  53. Io ho un telefono che mi ha dato il mio compagno e che potrebbe gareggiare con la bibbia per vecchiezza, non uso smartphone e mi secca pensare di dovere spendere miliardi per un telefono di merda che dopo sei mesi è già surclassato da un altro prodotto esattamente uguale al primo ma allungato di 1,5 mm. Sì poi mi dicono che il menù è più fluido e i tempi di risposta dello schermo sono più veloci: ma farne uno BUONO che duri almeno, chessò, 3/4 anni non ce la facciamo a pensarlo?!?!
    Io ho il pc, gioco al pc, navigo su pc, disegno su pc!

    Ma ormai il discorso è questo in qualsiasi campo, se tu avessi idea di come stanno scempiando il mercato videoludico con l'invenzione del DLC da qualche anno a questa parte piangeresti sangue. Ed è la stessa cosa: prodotti, videogiochi nello specifico, approssimativi, addirittura spesse vole mutilati di qualche parte vengono venduti a prezzo intero (circa 60 euro per le console), con un programma di DLC (in origine simili alle espansioni, ora allungamenti di brodo oppure parti che avrebbero dovuto essere nel gioco originale - tipo Diablo III promesso con il multiplayer all'uscita ed il multiplayer è stato inserito dopo circa un anno dalla release ufficiale!!!) già stabilito e che verrà dilazionato nel corso dei mesi con ulteriori costi (minimo 10 euro a DLC mi sembra!).
    Insomma, è uno schifo, ma è uno schifo che si incastra perfettamente con le mentalità che ha creato ed accudito in questi ultimi 10 anni per attenersi ed abituarsi a questo giro: insomma un cane che si morde la coda e un esercito di sonnambuli capoccioni e incapaci di fare 2+2.
    Infatti 2+2+=5, scusa la citazione scontata ma doverosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, ma fa parte del consumismo anche questo! Aggiornamenti e versioni un po' più potenziate... funziona così. Anche con prodotti più innocui e pop, esattamente come dici!
      Non ho idea di cosa arriveranno a fare con questi cellulari... ok magari risoluzione e velocità, ma dico... mi faranno prima o poi anche le seghe?
      E non intendo l'applicazione virtuale di cui ho fantasticato nell'articolo.
      Perché altrimenti non me lo spiego proprio verso quale meta stanno correndo così velocemente. Manco a dire che sono oggetti militari o fantascientifici.

      Moz-

      Elimina
  54. Parole sante! Ognuno è libero di far ciò che vuole con i propri soldi ma se le stesse persone che comprano l'Iphone devono criticare gli altri o indebitarsi per averlo.. no, non sono d'accordo. Io ho un conoscente che si comporta in questo modo: compra qualsiasi cosa rappresenti uno status symbol, da un Iphone a un Mac per poi mostrarlo al mondo intero. Allo stesso tempo però si ritrova con il "braccino corto" per il resto dell'anno e trova scuse agli amici per cene e ritrovi. Dico... ha senso sacrificarsi per un oggetto? E se esiste un senso.... dovrei invidiarti? Ma per favore....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta sul Moz o' Clock! :D
      Dunque... ecco un altro risvolto del consumismo e dell'apparire.
      Citai anche io questa cosa, anni fa: era un post sull'italiano medio.
      Per queste persone, forse affette da qualche complesso di inferiorità, uno status symbol riempie tutto e le fa sentire accettate e/o importanti all'interno di una data cerchia.
      Cerchia, ovviamente, vuota e con complessi di inferiorità.
      Mai nessuno che si sente inferiore perché, chessò, non conosce una data opera?^^

      Moz-

      Elimina
  55. Hai pienamente ragione, Moz, nemmeno io potrei stare in coda per più di qualche minuto senza avere già in mano il mio cellulare con cui nell'attesa controllare i messaggi o per fare una ricerca con Google...

    ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E fare poi la foto... al nuovo cellulare acquistato (che, pure se ha tecnologia da fantascienza, non riesce a farsi i selfie!!)^^

      Moz-

      Elimina
  56. Quanto tempo ho perso nella mia vita a fare le code :-( E ,sempre, mi rendevo conto che mi portavano via la vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrebbero assumere più sportellisti, così le code sarebbero di meno ... e il lavoro sarebbe di più :)

      Moz-

      Elimina
    2. Sante parole,Moz...ma siamo in Italia ;-)

      Elimina
    3. Eh lo so... un paese di inutili file!!! :)

      Moz-

      Elimina
  57. Hai ragionissima Moz, è davvero assurdo pensare che stiamo ridotti così, eppure... lo dice l'evidenza :|
    Mi tengo il mio attempato S2 e campo felice ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eggià! Lo dice l'evidenza, ma guai a farlo notare perché... ti danno dell'invidioso.
      Anche io mi tengo un S3 Mini ma domani stesso potrei volere l'iPhone 6. Ma lo prenderò senza fila, e sarà uguale agli altri^^

      Moz-

      Elimina
  58. E bravo Moz, è proprio vero alla fila per l'intelligenza non c'è mai nessuno...e questo è ancora più triste che vedere quelle inutili e stupide file per comprare un telefono...
    Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un oggetto (telefono, libro, panino) che sarà uguale anche poche ore dopo, e senza fila!! :)

      Moz-

      Elimina
  59. ciao Moz, ultimamente navigo poco, ma quando passo da te ci sono sempre post stimoli di riflessione o spunti di osservazione sulla nostra "povera" Italia.
    l'ultimo Iphone ne è solo un esempio, qui non si tratta di poterselo permettere economicamente o meno, si tratta di cosa si vuole essere e che priorità diamo nella nostra esistenza. Concordo su tutta la linea sopratutto sul fatto che possa piegarsi...nelle mutande un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Enrica. E non è solo il cellulare, potrebbe essere paradossalmente anche un libro, se quel libro costituisse uno status symbol da mostrare per sentirsi qualcuno in una cerchia di gente che, socialmente e intellettualmente, non è nessuno.

      Moz-

      Elimina
  60. Lo dici a me che fino a giugno ho avuto il nokia 33.10? :)
    Comunque non ami anche tu tutte quelle persone in fila? Dai permette di fare delle straordinarie analisi sociopsicologiche, tipo che l'essere umano, come specie, fa veramente pena.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha il MITICO 3310! :)
      Sì, amo anche io queste cose: permettono di fare le cose che dici, o post da oltre 140 commenti :p

      Moz-

      Elimina
  61. Moz :) io ho un LG scassato di 4 anni fà però va detto che brilla di una mente propria indipendente, lol ha imparato ad aprirsi prima di cascare per terra per paura di rompersi, non sono attratta dai nuovi telefoni ma dai telefoni intelligenti ed il mio conoscendomi è diventato molto più furbo di me, perchè dovrei cambiare un rudere imperfettamente perfetto :) un bacio Etain

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Etain! :)
      Beh, se a te sta bene così, fai bene a tenerti quel telefono!
      Dopotutto più sono indistruttibili, meglio è... quelli nuovi son fin troppo delicati!^^

      Moz-

      Elimina
  62. ahahha bella la metafora finale!!! :P
    ah... e per quell'iphone 5 gratuito??? sarei interessata! :D
    scherzo!!
    a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, se l'è preso mio fratello, che proprio in quei giorni ha dovuto dire addio al suo vecchio cellulare :D

      Moz-

      Elimina
  63. Direi che la pensiamo allo stesso modo!
    Ps: io, te e Davi abbiamo praticamente lo stesso telefono! Solo che io ho l'S3 normale! Questo é un segno del destino xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, solo per essere diverso da voi, ora vado a comperarmi l'iPhone 6.
      Tsk! :p

      Moz-

      Elimina
  64. ma poi chi ce l'ha tutto 'sto tempo da perdere in fila per un cellulare di ultima generazione? Ho tante di quelle cose da fare (tra cui alcune molto divertenti) che non mi passa nemmeno per l'anticamera del cervello! Pure per andare alle mostre faccio i biglietti on line, per evitare la staticità' di ore e ore in mezzo a gente pallosa che racconta i suoi cavoli. Poi, vuoi mettere spendere quella somma per un bel viaggio rispetto a un cellulare, dove la maggior parte delle volte la gente ti chiama per romperti le scatole? Ah, certo, l'iphone è uno status symbol... faccio le foto con la macchina fotografica, apro il computer a casa e spero che meno gente possibile mi telefoni... Non fa per me....
    Cedo il passo! Ciao, Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cri e benvenuta!! :)
      Le file per una mostra, per mangiare, per il cinema, per un concerto... sono comunque inevitabili e logiche. In questo caso no, perché non c'è nessun rischio che il prodotto, l'indomani, non ci sia o sia diverso.
      Per inciso, le file sono pallose anche per me... ma che vogliamo farci? E' la vita, anche se adesso molte cose possono essere evitate.
      Ma in fondo un po' di fila a me piace sempre :D

      Moz-

      Elimina
    2. Sarà che lavorando in un negozio parlo e sento gente parlare tutto il giorno, che a fine giornata non voglio vedere umani ne sentire voci, eccetto i familiari! Ma non sono così orso come potrei sembrare, te lo posso assicurare!!!!

      Elimina
    3. Ahahaha non l'ho certo pensato, anzi ti capisco!! :D

      Moz-

      Elimina
  65. Invece di fare file per uno stupido telefono, forse la gente farebbe meglio a interrogarsi sul proprio futuro e sui reali problemi quotidiani.
    Saluti a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' troppo difficile, o forse non ce n'è bisogno.
      Se si possono spendere tutti quei soldi per un telefono, significa che i problemi sono lontani :)

      Moz-

      Elimina
  66. Ho sempre considerato assurdo fare quella fila per comprare qualcosa che puoi benissimo prendere online e anche a meno. A me sembrano un branco di stupidi nerd, i soliti con l'aria da snob perché hanno un cellulare che costa almeno 700 euro.

    Con quei soldi io mi ci faccio 10 giorni di vacanza in un paese del Nord.

    E hai ragione poi che qui stanno tutti a lamentarsi per le tasse e il lavoro che manca, cose vere, ma allora da dove li prendi 700 euro, minimo, per un cellulare? Cacchio, costa uno stipendio. A me ancora pesano i 150 euro per il mio, comprato quasi un anno e mezzo fa.

    La fila da pizzicagnolo, poi, la fai perché a te serve quel cibo in quel momento, ma nessun cellulare ti è indispensabile adesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O fanno i buffi per comprare queste cose, oppure i soldi non mancano per davvero. Nel senso che le lamentele sono sempre e solo perché non ci si può permettere molto a livello di consumistico ed inutile, non di certo i beni di prima necessità.
      Che diciamocelo, gente che muore di fame non ce n'è poi tanta in giro.
      Oppure ce ne sono molti, intellettualmente parlando.

      Moz-

      Elimina
  67. Ciao Moz...
    questo è il paese, ma direi ci metterei anche gli altri, della ressa per acquistare l'ultima novità... nel frattempo le librerie sono vuote... le biblioteche pure... i gionali chiudono e come sappiamo nelle stanze del potere fanno quello che vogliono.
    Proprio in questi giorni ho visto un documentario degli anni 90 dove si diceva che sono state messe le basi per tutto quello che abbiamo davanti agli occhi adesso... il primo telefonino, internet etc...
    E' chiaro che non rinnego molte comodità di adesso ma rimpiango anche il vecchio gettone, il tornare a casa e chiedere se ci aveva chiamato qualcuno per non parlare della cultura del tenersi stretto ciò che funziona...
    Ora no, adesso usciamo dal negozio e ci sentiamo toccati sulla spalla da uno che ci dice che il cellulare che abbiamo appena comprato è vecchio... ci stanno fregando, ci hanno fregato e molti non se ne accorgono nemmeno.... stanno in fila con la testa curva sul loro cellulare mentre intorno c'è tutto un mondo a portata di mano senza nemmeno scaricare la App.
    Incredibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti faccio una domanda provocatoria: e se la fila (inutile) fosse stata fatta per un libro di almeno medio livello?
      Ci saremmo scandalizzati così tanto?
      Non sarebbe comunque una fila inutile, dettata dal consumismo e dall'apparire a tutti i costi, ottenendo quel dato oggetto?
      E' una questione strana...
      In ogni caso... condivido in pieno il tuo pensiero finale.

      Moz-

      Elimina
  68. Finalmente leggo qualcosa di sensato.Non discuto tanto sulla necessità di possedere un aggeggio del genere, ma sulla scelta idiota di mettersi in coda per ore ed ore per acquistarlo subito, quando si può anche qualche giorno dopo ( come fai giustamente notare anche tu).Io ho un cellulare comprato 20 € quattro anni fa e vivo lo stesso bene, o di merda, a seconda dei momenti....
    Un caro saluto e grazie per questo post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E infatti! E' la coda ad essere assurda. Lo è, punto. Posso anche capire chi vuol farla, ma è inutile :)
      Un saluto a te, grazie mille :D

      Moz-

      Elimina
  69. muahauah..mai e poi mai..farei la fila per comprare un cellulare e soprattutto QUEL cellulare o.O ..meglio trascorrere il tempo mangiando un gelato o scalando una vetta xD un bacione e buon weekend =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io trascorrerei il tempo in modo diverso... e poi con calma andrei a comprare il cellulare, anche se fosse QUEL cellulare^^

      Moz-

      Elimina
  70. io sono una consumista spassionata, senza la benché minima soglia abbordabile del pudore Moz... eppure non mi posso permettere il nuovo iphone, perché ho altre cose urgenti da comprare, ed il mio 5 funge ancora bene, e non sono ricca quanto vorrei e mi meriterei di essere...
    perché quando lo sarò, farò fare ad uno schiavetto ventiquattrenne muscoloso ed intelligentissimo, la fila per farmi avere il telefono che voglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece pagherò due lire qualcuno della bassa plebe mentale e farà costui ogni fila per me. Visto che le ama così tanto^^

      Moz-

      Elimina
  71. qui se hai un iphone te lo devi mettere per forza nelle mutande, se non vuoi che te lo freghino!!

    pensa che io ho preso un galaxy prima di partire, il mio primo telefono davvero figo proprio perché dovevo stare via e lontano un sacco, e ora lo uso solo in casa e fuori uso il vecchio nokia 500!! che genio che sono...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Umh, se venissi lì dovrei girare anche con una pistola, allora!
      E mi divertirei ad usarla, visto che me ne darebbero spunto e occasione XD

      Moz-

      Elimina
  72. Scusa Moz, solo per dirti che HO DOVUTO traslocare.
    Mi farà piacere se continuerai a seguirmi.
    Grazie, ciao.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che lo farò, aggiunto subito il tuo nuovo indirizzo al blogroll!! :)

      Moz-

      Elimina
  73. Concordo con te MikiMoz,buon weekend ottobrino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille e altrettanto, io me lo godrò a L'Aquila :)

      Moz-

      Elimina
  74. Ma davvero nessuno ha pietà per tutti quei poveretti in fila?
    A volte c'è il sole che ti brucia la testa o la pioggia ed il freddo, rischiando un raffreddore ma loro sono lì imperterriti.
    A me fanno pena! Volevo solo dire questo.
    Scusa non mi sono presentata, mi chiamo Pia.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pia, benvenuta a bordo^^
      Bhe, in effetti dopo tutto quel sacrificio e quella esposizione ai vari rischi e pericoli... il telefono dovrebbero regalarglielo!! :D

      Moz-

      Elimina
  75. Alla fila per l'intelligenza non c'è mai nessuno. Bellissima frase:verissima e che sintetizza il mondo in cui viviamo.D'accordissimo anche su ogni parola che hai scritto.
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao capo! :)
      Grazie mille, mi fa piacere sapere che l'articolo ti sia piaciuto^^

      Moz-

      Elimina
  76. A me, questa scenetta mi fa davvero pena.

    P-e-n-a.

    Come ci si riduce per un oggetto..ma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che un oggetto: uno status symbol! :)
      E' tutto lì, purtroppo!

      Moz-

      Elimina
  77. E' quello che lascia basita anche me; perchè non il giorno dopo?
    per il resto anche io odio le file, anche in macchina faccio il triplo dei km pur di non stare in fila!
    Per il resto, dove posso compro on line... anche il mio cel, un modaiolo samsung pagato un terzo del prezzo proprio perchè in vendita on line! Ma mi piace... che ci posso fare? Vado in giro coi soliti jeans e la solita T-shirt .. ma il cell che ho lo adoro! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti la mia non era una critica al prodotto in sé (che può essere anche un libro...), ma appunto alla fila inutile per acquistare una cosa che trovi lì anche il giorno dopo, come giustamente asserisci^^
      Non ne capisco il senso...

      Moz-

      Elimina
  78. io di file per il telefono ne ho fatte tantissime, ai tempi delle cabine telefoniche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io pure!! Ma per aspettare le schede telefoniche da collezionare XD

      Moz-

      Elimina
  79. Posso darti ragione? Sarò antica d'anni e non saprei cosa farne di un telefono super accessoriato. Certo che ho il telefonino, ino ino. Rispondo, chiamo, mando messaggi, li leggo e poi....basta. Non chiedo di più. Sono strafelice quando in mezzo alla folla dei Supermercati o dei grandi magazzini, non trovo più Paolo.....allora ecco che il tel.ino mi viene in soccorso. Le code? Per entrare al museo, per i biglietti a Teatro, per un bel film e purtroppo dal medico! Ciao Moz!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, la vedo come te sulle code... e ci aggiungo ovviamente anche per mangiare!! XD
      Quelle più brutte sono le attese non per un piacere finale, ma per un ulteriore fastidio, vedi alle poste, in banca, in qualsiasi altro sportello...
      Ciao Lucia!! :D

      Moz-

      Elimina
  80. Bellissimo post, Moz, a prescindere che si sia d'accordo con te o meno. E comunque per la cronaca io sono d'accordo ;)

    Vale A

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Vale!! :)
      Un supermegabbraccio :)

      Moz-

      Elimina
  81. non so se le spirali formano uno dei tuoi messaggi o meno :-)

    RispondiElimina