> el amor es un carnaval


MOOZIK - LOVE IS ALL AROUND (WET WET WET)

E niente. Oggi è sia Carnevale sia San Valentino.
Un assurdo gioco del calendario permette che l'amore sia (anche) uno scherzo.
Quando ero più piccolo amavo il Carnevale, non vedevo l'ora che arrivasse. Ricordo che in famiglia si organizzavano feste in maschera, pentolacce, merende.
Anche a scuola c'era la festicciola dove tutti erano liberi di girovagare come meglio credevano.
Una volta vinsi il primo premio come miglior costume, nei panni della tartaruga ninja Donatello.
Oggi non sento più così tanto il Carnevale. Mi sembra una festa che sporca. Non solo di coriandoli: mi sento sporco io. Forse perché ho perso lo spirito di un tempo, quando comperavi bombolette, fiale puzzolenti, palloncino che simulava le scuregge, polvere del prurito, chewing-gum con molla a scatto e via dicendo.
E' rimasto poco di tutto questo, ma è rimasta la gioia dei bambini di oggi e tanto basta. I colori sono sempre quelli.
Per un assurdo gioco del calendario, oggi è anche San Valentino.
Non ho mai festaggiato San Valentino.
Ma oggi ho voglia di dolce, e vanno bene anche le chiacchiere.
Kindest RegardZ!

155 commenti:

  1. Moz, che ti devo dire. Mi trovo vicino a ciò che pensi. Carnevale lo trovo sporco, da molto. Metaforicamente e non. Probabilmente vivessi a Venezia mi sembrerebbe una figata, nel resto d'Italia no.
    San Valentino l'ho festeggiato davvero pochissime volte non mi ha mai colpito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo troverei sporco anche a Venezia. Non so perché, mi mette addosso una certa malinconia.
      Che poi... è una valvola di sfogo annuale, dove la gente si sbizzarrisce per qualche ora ed è anche giusto... ma sarà che io mi sbizzarrisco sempre :p

      Moz-

      Elimina
    2. ..eppoi non c'è manco bisogno del palloncino per le scuregge.. hihi.. proottt!!

      Elimina
    3. Ahaha, quanto mi piaceva quel palloncino! Color maiale :p

      Moz-

      Elimina
  2. E' un discorso amaro che mi trovavo a fare tutte le volte si avvicinava questa data, come se in fondo mi accorgessi che stessi perdendo una parte di me.
    Quella parte di me che anelava qualsiasi festa e ricorrenza, che rimembrava Carnevali e S.Valentini passati.
    Oggi quella parte di me l'ho persa e non me ne sono accorto nemmeno, non mi importano più le date e le ricorrenze, contano solo i gesti ed essi non hanno data né tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le date sono fatte per permetterci, convenzionalmente, di celebrare qualcosa tutti assieme. Ma è vero quel che dici, contano i gesti.
      Eppure solo oggi ci si maschera... o ci si maschera sempre, andando a mangiare in coppia a lume di candela, tutto l'anno.

      Moz-

      Elimina
  3. Ma come , Miki , io che ti ho sempre pensato eterno innamorato di qualcuna ,
    non festeggi S. Valentino con lei !!! Che delusione !!! Dai , chissà quante ragazze
    ti corrono dietro....e tu le snobbi. " L'Amore è una cosa meravigliosa ".......
    Allora festeggia , magari sobriamente il Carnevale......Laura A.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura, c'ho la fila di ragazze qua dietro... come no! :)
      All'amore ci credo, e il Carnevale da qualche anno lo organizzo. Vedi come va il mondo? XD

      Moz-

      Elimina
  4. l'amore come la scatola famosa di cioccolatini, dove sono rimasti solo quelli annacquati
    l'amore come una maschera potente, misteriosa e colorata, che però indossano tutti e tanto vale togliersela tanto non ti renderà memorabile
    l'amore come una fascia intorno al braccio, non ti rende capitano niente, non ti assume nè ti eleva, al massimo rincoglionisce
    l'amore come un lungo suono di tromba che al momento ti scuote ma poi vorresti che tutto intorno quei coriandoli non fossero così appiccicosi ...
    l'amore è il suo contorno, sopravviverci è un meritato dessert ...
    buon carnevale donatello :)
    kinder Regards ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Chand, e hai descritto la doppia festa nel migliore dei modi. Pro e contro di qualcosa che c'è, c'è stato e ci sarà :)

      Moz-

      Elimina
    2. Minchia chand!! Che mito di descrizione.. coi giusti richiami, le metafore taglienti, le malinconie che cesellano vendetta con classe. Il finale calibrato che rende omaggio al padrone di casa e si rilancia nel gioco di parole.. vengo a trovarti! ;)

      Elimina
    3. Eheh, vedo che ha fatto colpo :)

      Moz-

      Elimina
  5. Non è per dire, Moz, ma per l'ennesima volta sono a te molto, molto vicina! Non ho mai amato San Valentino e il Carnevale non so più cosa sia: finché Sara era una bimba, allora mi sono impegnata nel creare, disfare, mascherare, rallegrare!
    Ma, sbaglio, o noto una vena di sottile vena di malinconia mescolata a tristezza in questo tuo post? Rassicurami, ragazzo, anzi, meglio ti chiamo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gloria!
      Sì, sicuramente c'era una punta di malinconia, quella del non riuscire più a vedere il Carnevale come una volta. Nonostate da qualche anno sia io stesso tra gli organizzatori della festa, qui da me. Non so, sarà proprio questo, mi sembra routinario...
      Per quanto riguarda San Valentino, non sono tipo da festeggiarlo, ma un dolce non mi farebbe male! :)

      Moz-

      Elimina
  6. Ciao Moz, anche se Etienne ha voluto farmi questa sorpresa io non amo San Valentino e il carnevale mi mette addosso tantissima tristezza. In alcuni paesi San Valentino non è solo una festa per gli innamorati ma anche un modo per manifestare l'affetto e l'amore verso tutte le persone che ci vogliono bene e amiamo siano amici o familiari.
    Quindi che tu lo voglia o no ti auguro una BUON SAN VALENTINO perchè sei mio amico e ti voglio bene!

    Miaoo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Xavi!
      La vedo come te... il Carnevale è una sorta di "ultima spiaggia" prima dell'esplosione, ma mi tocca organizzarlo e quindi me lo godrò al meglio.
      Il San Valentino, come dici, è un'occasione convenzionale per esprimere affetto... e allora che sia così! Ricambio :)

      Moz-

      Elimina
  7. Questa coincidenza è divertente...io Carnevale non lo festeggio più dalle medie, però adoravo le bombolette spray e tutti i coriandoli sparsi in giro per Pordenone. Qui a Trieste non vedo molte nevicate di coriandoli...o non ci faccio più caso, comunque sia credo che a Muggia ci sia il Carnevale la domenica, mio fratello credo vada a vederlo. Per quanto riguarda San Valentino, mi sembra una festa commerciale, ma anche se single, la tollero benissimo....diciamo che è molto meglio del Natale a mio avviso. Mi piacciono gli special di San Valentino dei cartoni animati <3.
    A Carnevale se non erro i ragazzini della mia città lanciavano anche le uova marce o gli spray che sapevano di uova marce.
    Comunque sia, ti auguro una buona giornata! E se mi permetti...quando ho letto "ho voglia di dolce" e sotto ho letto "kindest regards", mi è venuto da pensare agli ovetti kinder (so che è una battuta terribile, ma è stata la mia prima associazione mentale)...io sono drogata di cioccolata (lindt, però) ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei stata l'unica, mi sa... leggendo anche il commento di Chand, deve aver pensato la stessa cosa!^^
      Io preferisco il Natale, su tutto... è la mia festa preferita XD
      E' vero che si usa(va?) lanciare uova marce... non l'ho più visto fare, per fortuna...

      Moz-

      Elimina
    2. ehehe, pensa, quando ero piccola mia madre faceva un corso di KINDER PHILOSOPHY....indovina a cosa mi faceva pensare? xD
      Il Natale religioso mi piace, quello commerciale no
      Oddio! Ma allora mi ricordo bene...mi sa che però da me lanciavano gas che puzzavano di uova marce e il comune le ha abolite. Poi da qualche parte in Europa c'è una giornata in cui la gente si lancia pomodori addosso (credo in Inghilterra o in Spagna) O_O

      Elimina
    3. Sì, oppure le arance! Fanno una vera e proprio battaglia :)
      Il Natale religioso cattolico per me non ha senso, non essendo io cattolico né essendo il Natale una festa cattolica pura... ma accetto che anche gli adoratori del Dio Giudeo possano festeggiare quei giorni meravigliosi XD

      Moz-

      Elimina
  8. Non sono mai state due feste importanti per me, sinceramente...nemmeno quando ero piccolina. Non mi è mai piaciuto molto travestirmi, mah, ero una bambina anomala xD
    Cmq io c'ho provato con mio figlio, sia quest'anno che l'anno scorso, ma niente, non ce la faccio...forse, quando me lo chiederà lui :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai ricordato che ancora non ho il vestito per stasera Oo
      Ahahaha!
      Madonna, oggi mi sento anomalo anche io :)

      Moz-

      Elimina
  9. Il Carnevale lo adoravo alle elementari, già alle medie lo trovavo noioso :D, per non parlare di San Valentino, mai capita come festa. Forse perché sono un "fottuto" asociale? XD.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fino alle medie mi è piaciuto, ricordo una festa in hotel (mentre frequentavo la terza media), ero in settimana bianca e organizzarono un party in maschera... Ecco, devo riassociare il Carnevale alle vacanze e agli anni '90 XD

      Moz-

      Elimina
  10. Moz! Chiedi subito scusa al bambino che è in te..! :-D Guai a non ascoltarlo ,guai a non fare ciò che lui vuole fare! Per cui...coriandoli e trombetta!!!! :-D e vabbè. ..le chiacchiere, le bombe e un dolcetto al cioccolato per festeggiare l'amore! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto è che io il Carnevale lo organizzo... quindi mi tocca il backstage XD

      Moz-

      Elimina
  11. Questo post ha un sapore melanconico-amaro che poco ti si addice (azzarderei!)!
    Il climax arriva alla richiesta di qualcosa di dolce. Quattro chiacchiere (!!!) ci stanno sempre bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, è un post un po' amaro... perché il Carnevale mi mette tristezza... non chiedermi il motivo... mi fa pensare allo sporco, a una festa che finisce... booh! Forse amerei più fare un Carnevale in casa, come ai vecchi tempi :)

      Moz-

      Elimina
    2. Io non conosco Carnevale differente! ^^
      Sono stata fortunata anche da adolescente, avendo una zia eccentrica che metteva a disposizione la sua enorme casa quando organizzava le SUE feste in maschera a tema. La più bella fu la Divina Commedia e il centinaio di parenti stretti nei loro vestiti così verosimili!
      Se questa festa regala il ricordo di ciò che è stato non tutto è perduto! :)

      Elimina
    3. Sì, vero!
      Anche io ho un buon ricordo del passato. Ora mi tocca organizzare grandi feste per la cittadinanza, assieme agli amici della mia associazione... ma davvero a volte vorrei tornare in una dimensione più piccola ma altrettanto bella (se non di più)^^

      Moz-

      Elimina
  12. Io non lo sapevo neanche che oggi è carnevale, Miki. Grazie dell'info. La cestino ed esco: biblioteca e scrittura mi aspettano XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io il Carnevale lo organizzo quindi oggi e domani mi tocca... e cercherò di godermelo... ma pensa che ancora non ho idea di come vestirmi Oo

      Moz-

      Elimina
  13. La penso allo stesso modo, però una volta ho festeggiato Carnevale a San Valentino con una ragazza deliziosa vestita da Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un caschetto bruno, allora! **
      Sarà stato fantastico :)

      Moz-

      Elimina
    2. Alla grande allora^^

      Moz-

      Elimina
  14. Ma oggi non è mica Carnevale. Io so che ricorrerà Martedì prossimo, prima delle Ceneri...

    ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Martedì 17 è il Martedì Grasso, l'ultimo giorno del Carnevale (che è iniziato Giovedì 12 - Giovedì Grasso- e continua specialmente oggi e domani, ossia i giorni di festa vera e propria dove non si lavora)

      Moz-

      Elimina
    2. D'accordo con te per le feste e tutto il resto, però "Carnevale" è un giorno, non una settimana. E lo: "Addio alla Carne" è solo quello. Sennò quante volte la dobbiamo salutare? Per 7 volte? :-)

      Elimina
    3. Sì, perché è l'ultimo giorno del Carnevale: il Martedì Grasso. Il giorno che chiude la settimana di festeggiamenti ;)

      Moz-

      Elimina
  15. Ciao Miki, a casa mia mai festeggiato il carnevale. Al limite si portavano in tavola due bugie, o chiacchiere o frappe a seconda del luogo, ma niente di più.
    San Valentino.... da giovani e fidanzati o i primi anni di matrimonio era una cosa. Adesso.... ho comprato un tubo di baci e.... viaaaaaaaaaaaa!!!!!!

    Tu godilo adesso che sei giovani che invecchiando.... ;)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, mi sa che me lo godrò maggiormente invecchiando! XD
      Il Carnevale... dai, diciamo che adesso m'è venuta voglia di far baldoria... tra un paio di ore si parte XD

      Moz-

      Elimina
  16. beccata la scritta SEX! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beccata anch'io :)

      Maira

      Elimina
    2. Ehehe, ormai chi vi ferma più :)

      Moz-

      Elimina
  17. Non so come mai, ma mi sento molto vicina alle tue parole per ciò che riguarda il Carnevale; per S. Valentino ci vuole ancora tempo e forse chissà...tutto può cambiare.
    Salicchiella ha ragione però...:b
    Per i bimbi si fa di tutto per farli divertire quindi continua a divertirti per loro e con loro.
    Ciao Miki.

    P.s. l'ho scritto ormai dappertutto, adoro le chiacchiere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, domani viene il grosso, con la festa dei più piccoli! XD
      Ora devo dire che un po' la voglia di far baldoria, stasera, mi è tornata... ho anche trovato il vestito XD

      Moz-

      Elimina
  18. Io invece mi ricordo che da piccola odiavo il carnevale... mi sentivo goffa girare per il paese vestita da principessa o da cappuccetto rosso a tirare coriandoli... poi arrivavano i ragazzi più grandi e ci riempivano di schiuma sulla faccia e tutto il trucco colava appiccicando i coriandoli alla faccia... Poi non ho mai festeggiato San Valentino... è banale a dirsi, ma preferisco una rosa in un qualunque martedì di agosto o ottobre, magari raccolta dal giardino sotto casa che una ben confezionata e straripante di cuori il 14 febbraio...
    Oggi io e il mio maritino abbiamo impastato una pizza a quattro mani che cucineremo questa sera. Degli amici ci hanno chiesto di uscire, ma no... oggi è San Valentino, oggi stiamo soli soletti nella nostra casetta... poi noi siamo quelli che non festeggiano ... ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe, beh... cosa c'è di meglio di una pizza? Nulla!!^^
      Il Carnevale infatti... sporca. Non lo so, mi fa pensare a quando ti bagni in inverno... non è uno sporco "pulito" XD

      Moz-

      Elimina
  19. Oggi non farò proprio un ciufolo...
    Alla faccia delle due ricorrenze :D

    RispondiElimina
  20. Forse mi vestivo (o mi vestivano da qualcosa da piccolo), e da adulto ricordo pierrottate indegne, ma le due feste mi stanno da sempre sulle palle. San Valentino di più ancora, monumento al consumismo estremo.. se penso che i Baci nascono da uno scarto di fabbrica.. col tempo hanno trovato miliardi di polli "innamorati"... innamorati oggi, accoltellati domani, postati su facebook il giorno dopo ancora. Puah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scarto di fabbrica? :D
      Comunque... sì, sicuramente c'è qualcosa di ipocrita nel San Valentino... ma l'amore ha anche il volto delle corna, e poi oggi è pure Carnevale quindi lo scherzetto ci sta :)

      Moz-

      Elimina
  21. Perché siamo "cresciuti" (nonostante siamo bimbi dentro u.u) e ora tocca a noi far divertire gli altri, organizzare quello che da piccoli ci sembrava una festa grandiosa, una magia, un altro mondo. Ora corriamo e non ci fermiamo mai e non ci godiamo davvero il momento. Quest'anno parteciperò anche io al Carnevale da "organizzatrice", insieme ai bambini della scuola dove faccio tirocinio... e tutto sommato mi sento felice così... se posso far sorridere un bambino è un giorno meraviglioso. :) è il carnevale da "adulti" che mi deprime... per questo genere di cose aspetto il romics, mi sento molto più a mio agio :D

    Per il San Valentino non mi pronuncio... l'ho odiato ancora di più nel periodo in cui ho fatto la commessa in una gioielleria... tante ragazze che pretendevano gioielli vari come delle bambine viziate e uomini super scocciati... la vita dovrebbe essere più spontanea, e che diamine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, per fortuna sei onesta e dai la colpa alle donne (viziate) :p
      Comunque, è vero, io ora cerco di portare ai più giovani quel che ho amato da giovane. Lo faccio spesso, tutto l'anno, ma Carnevale non so... forse vorrei godermelo un po' anche io in qualche modo diverso... ho bisogno di un carnevale ristretto, una festicciola^^

      Moz-

      Elimina
  22. perché se aveste letto qualche giornale, magari, nel' angolino più remoto, trovavate scritto che in oggi città italiana e nel mondo, oggi c'era(a Napoli stamattina) ci sarà " One Billion Rising Revolution 2015" contro ogni Violenza" un flesh mob danzante...se ne volete sapere di più leggetemi, così facevate qualcosa di utile e fuori dai soliti schemi...;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma a me tocca comunque organizzare il Carnevale tradizionale... e contro la violenza lo sono sempre ;)
      Per fortuna mi è venuta un po' la voglia di divertirmi, stasera... ho pure trovato il vestito^^

      Moz-

      Elimina
  23. Il Carnevale è sporco come concetto, perché nel Medioevo veniva utilizzato questo periodo per concedersi a tutto ciò che dal periodo successivo (la quaresima) fino al prossimo Carnevale non poteva essere fatto, e parlo di peccati capitali!
    Però dal Carnevale sono nate una delle espressioni culturali più particolari e affascinanti che conosca: le maschere.
    Hanno caratterizzato la Commedia dell'Arte, Goldoni le ha stravolte, sono sinonimi di tipi, di caratteri ma nello stesso tempo non sono personaggi veri e propri, ma sono bellissime, sono stupende e sono affascinanti!
    Ma di questo si parla poco: meglio uova, fiale puzzolenti, arance in testa o martellini scazzazebedei! :°D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, vero... dalla tradizione sono nate tantissime espressioni d'arte!
      E il Carnevale è anche molto più vecchia come ricorrenza, affonda le radici nel paganesimo... così come anche il San Valentino... insomma, tutto c'è sempre, tutto torna.

      Moz-

      Elimina
    2. Quasi ogni festa che abbiamo tutt'oggi ha origini pagane e pochissimi lo sanno....sono felice e un po' orgogliosa di leggere che tu lo sai anche per quanto concerne il Natale :D

      Elimina
    3. Oh beh, ma io SONO pagano :)

      Moz-

      Elimina
    4. Eh, qui a Catania la festa della santa patrona (Sant'Agata) si festeggia e si fonda sulle antiche cerimonie dedicate a Cerere-Iside. Catania è molto pagana, ma tantissimo, solo che i catanesi non lo sanno! :°D

      Elimina
    5. Lemon, bene! :)
      Alessia, credo che davvero ogni festività cristiana sia basata su antichi rituali, e a me questa cosa piace -antropologicamente- un sacco, tanto che sono affascinato anche dai culti cristiani^^

      Moz-

      Elimina
  24. Io mi son regalata un cioccolatino.. e anche le chiacchiere! Non chiedo di meglio! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, sei andata bene, alla grande^^

      Moz-

      Elimina
  25. Se vuoi ritrovare la magia del Carnevale scegli un semplice travestimento e vedrai quante risate... già che ci sei, potresti vestirti da Cupido... ti ci vedo come putto! ;) Poi metti la foto eh? Così ci divertiamo pure noi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho trovato il vestito ed è il contrario dell'angelo: mi vestirò da Satana :)
      Poi, ovviamente, ci saranno anche le foto^^
      Mi è già tornata la voglia di festeggiare, o almeno far baldoria ... sempre se riesco^^

      Moz-

      Elimina
  26. Arrivo per chiederti un aiuto: ho voluto aprire un nuovo blog: "Il nido di nonna Birdye":blogspot.com
    Vorrei modificarlo sia nel colore che vari peluches...mi aiuti? Non so andare avanti!! Abbracci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucia, fino a tutto domani sono impegnato fisicamente con l'organizzazione del Carnevale... se non è un problema, possiamo sentirci lunedi!^^

      Moz-

      Elimina
    2. Bene! Grazie...io intanto continuo a provare...Buonaserata

      Elimina
    3. Lucia, mandami pure una mail a mikimoz@hotmail.com:)

      Moz-

      Elimina
  27. Io invece festeggio entrambi anche se con spirito diverso da quando ero giovincella. Perchè non farlo? Sono giornate da festeggiare ed allora facciamolo nei limiti del possibile...
    Per il 17 febbraio martedì ultimo di carnevale andrò a festeggiare la GIORNATA DI GIORDANO BRUNO GIORNATA PER LA LIBERTA’ DI PENSIERO, DI COSCIENZA, DI RELIGIONE... capita a proposito non credi?
    Ciao un abbraccio buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, un altro scherzetto del calendario! Un Mardi Gras in onore di Giordano Bruno, eretico e giusto^^

      Moz-

      Elimina
  28. eccomi dal Moz!!! allora... del Carnevale mi sono sempre piaciuti i dolci.... le chiacchiere, la cicerchiata, le zeppole, gli arancini o tagliatelle fritte (che poi gli amici siculi insorgono e dicono: arancini??Dolci? Ma che ti sei bevuta?!?), il travestirmi un po' meno... forse perchè io avevo l'idea romantica (ah, anni a pane e Lady Oscar-Georgie-La stella della Senna come mi hanno rovinata per quel che riguarda l'abbigliamento che sognavo di portare) di indossare crinoline e di essere principessa per un giorno, mentre, in realtà, quei vestiti erano di quel terribile acrilico che se li sfregavi troppo rischiavano di prendere fuoco e, inoltre, i ragazzini non avevano la stessa idea mia e quindi per loro il massimo del divertimento era spruzzare schiuma e tirare coriandoli!
    Su San Valentino.... dai... stiamo seri!?!? L'unico che potevo passare in coppia, quando ne ero una metà, ho preferito non trascorrerlo insieme al mio (ora per fortuna ex) ragazzo... anzi, ero quasi terrorizzata all'idea che mi chiedesse di andare a cena fuori! Sinceramente non mi ricordo nemmeno se ci siamo visti...
    Oggi abbiamo dato l'addio a mia nonna... e un po' l'amore l'ho festeggiato pure io.... l'amore che lei ha dato a noi, nel corso degli anni, e quello che ho sentito dalla gente che ci si è stretta accanto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kana, ti sono vicino! Come va adesso?
      Mi fa piacere che tu abbia ritrovato il calore e l'affetto, in quel giorno sicuramente triste...

      Moz-

      Elimina
    2. grazie Moz del pensiero... va... sinceramente credevo peggio... ma ho paura della ricaduta che potrei avere tra una settimana o un mese... non lo so.... ieri passando davanti alla porta di casa sua mi veniva da piangere e anche ora che ne sto scrivendo... sabato ero incredibilmente tranquilla, dovevo organizzare le cose proprio pratiche, scrivere il ricordo e leggerlo in chiesa davanti a tutti... i miei amici mi stanno vicini, anche stasera sono a cena da loro... perchè è carnevale!

      Elimina
  29. Eppure nell'immagine di apertura quella mascherina semplice di carnevale ricorda l'infinito. Per sempre. Coriandoli. Trombette. Stelle filanti. Dolci. Scherzi. Schermaglie. Manganellate. Mi sembrano gemelli Carnevale e Valentino, cambiano solo i vestiti... Buon Valentino in maschera :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, ho scattato quella foto (ad una scenografia realizzata proprio da me...) perché volevo che ricordasse l'infinito.
      E' vero, Carnevale e Valentino sono stati gemelli, sabato scorso!^^

      Moz-

      Elimina
  30. Anch'io non ho mai amato moltissimo il carnevale; però da grande qualche volta mi piaceva mascherarmi da Clown, usando il frak e la bombetta di mio nonno corazziere, o da musulmano con il vestito e le babbucce comprate in Marocco. Adesso mi piace vedere i bambini mascherati che si divertono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri ho avuto la mia dose di bambini mascherati che si divertono, mentre io ero a servire la merenda XD
      Sono contento, ma per una volta vorrei farmi un Carnevale tranquillo :D

      Moz-

      Elimina
  31. Ciao nipotone, come per la neve, anche il carnevale, mi sta letteralmente sulle scatoline....mentre quand'ero piccina adoravo sia l'una che l'altra.
    San Valentino? Boh...mi va bene così..... ^_^
    Abborraccioni....
    Saresti curioso di sapere che "gioiellini" ho comprato al mercatino? Saresti invidioso... Me mefistofelica....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeheh dimmi dimmi!!
      Di cosa si tratta?? :)

      Moz-

      Elimina
  32. All need is love ... tuttttuutu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse sì... come cantava Zucchero "c'è bisogno d'amore, sai zio?" :p

      Moz-

      Elimina
  33. A me del carnevale mettono un po' tristezza i costumi prefabbricati: vorrei che TUTTI si impegnassero a tirar fuori la propria creatività, invece è tutto molto commerciale...come San Valentino del resto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io da piccolo amavo i costumi prefabbricati perché erano quelli dei cartoon che amavo. Oggi assemblo qualcosa al volo come ho fatto sabato sera, ma è a Halloween (con le feste a tema e non a tema halloween) che mi dedico al "costume"... che poi non è un vero e proprio costume^^

      Moz-

      Elimina
  34. Risposte
    1. Benvenuto a bordo, Narrabondo!
      Oggi, dopo due giorni di festa, ho cambiato un po' umore rispetto al Carnevale... chissà :)

      Moz-

      Elimina
  35. Ah ecco... Carnevale e San Valentino... a saperlo prima :P

    XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha io alla fine ho fatto in tempo a godermeli...^^

      Moz-

      Elimina
  36. Non festeggio San Valentino nel senso convenzionale, lo prendo più alla Brits festeggiandolo con tutte le persone a cui voglio bene.
    Per il Carnevale... mah, perdendo il senso originale dei Saturnalia, preferisco Halloween bello dark e gotico!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Halloween dark non mi piace, preferisco l'Halloween giocoso alla Disney XD
      Alla fine, sono riuscito a godermi sia il Carnevale sia il S. Valentino^^

      Moz-

      Elimina
  37. A me tutte queste feste.....fanno ritornare l'influenza e....mi rintano tra le coltri :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha addirittura XD

      Moz-

      Elimina
    2. Feste passate, ma...influenza rimasta :-(

      Elimina
    3. Azz, mi dispiace! Riguardati!!

      Moz-

      Elimina
  38. Nooooo non mi sarei mai aspettata di leggere che hai perso lo spirito carnevalesco, hai sempre 12 anni! :p
    Le cherwing gum con la molla oddio riesci sempre a tirarmi fuori l'inaspettato dai meandri della memoria :')

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho perso lo spirito di una festa sentita, forse perché la organizzo in grande.
      Non nego che amerei fare una festa in maschera in piccolo, come ai vecchi tempi :)
      E con chewing gum a molla XD

      Moz-

      Elimina
  39. Manco a dirlo, il carnevale non mi è mai piaciuto, anche se da piccola i miei mi bardavano ogni anno in modo professionale. Ho vinto anche qualche premio, ma passavo il tempo ad aspettare di togliermi i nei finti e la parrucca. L'unico costume che mi piaceva era quello dell'indianina, perché gli Indiani d'America sono sempre stati tra i miei miti personali. A pensarci, non mi piace quasi niente di quello che rende più "artificiale" l'animale umano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà, magari non è sempre un renderci artificiali, ma travestiti riusciamo ad essere quel che siamo davvero... io ad esempio mi son bardato da Diavolo, sabato sera XD
      E tu può darsi che sia un'indiana :)

      Moz-

      Elimina
  40. La penso più o meno come te...il Carnevale mi piaceva tanto da bambina, i carri, i cortei attraverso il paese, le feste a casa e a scuola, poi mi è passata, anzi un po' mi da fastidio, non mi piace l'idea di travestirsi...rimane il piacere di gustare chiacchiere e frittelle di mele. San Valentino non mi piace, non amo nessuna di queste feste costruite...San Valentino, festa della donna ecc. , se devo essere sincera le trovo anche un po' ridicole. Però è stata l'occasione buona per preparare ( una fatica con un braccio solo! ) un tiramisù alle viole.
    Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, vedo che comunque riesci a "fare tue" queste ricorrenze! W il cibo :)
      A me manca una bella festa di Carnevale in tranquillità, magari dentro una tavernetta... per ora non si può :)

      Moz-

      Elimina
  41. A me piace il Carnevale sardo, quello con le maschere antiche che non assomiglia per nulla al classico Carnevale. Credo ti piacerebbe. E' una tradizione affascinante, un po' inquietante (le maschere mimano gli antichi riti), divertente a modo suo per l'originalità. Non so nemmeno perché si chiami Carnevale, è molto diverso. E' una festa tipica che dovrebbe avere un nome suo.
    San Valentino lo onoro per il mio onomastico :D per il resto, non credo alla festa degli innamorati. Sono romantica a modo mio e per esempio io amo il Natale, anche se è una festa comandata. Lo sento molto mio. Ma San Valentino e Carnevale no. Sembrano la festa dei sentimenti comandati. Natale invece ha una preparazione, inizio settimane prima a creare biglietti e regali a mano (io lavoro il legno), è come un processo lento dove io mi sto realmente dedicando alle persone a cui voglio bene. Sarà strana ma Natale si, San Valentino no :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, tanti auguri di buon onomastico, Vale!! :D
      Dunque, il Carnevale Sardo è una festa molto particolare, la conosco di riflesso e so che mi piacerebbe tantissimo... **
      Anche io preferisco il Natale a tutto... è davvero una cosa magnifica XD

      Moz-

      Elimina
  42. mi riallaccio al messaggio precedente...essendo sarda amo il carnevale sardo, misterioso, arcaico, le maschere sono veramente paurose dovresti vederle!
    Niente a che vedere con il carnevale tradizionale che non mi e'mai piaciuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, sì... conosco di riflesso quella festività, scoperta grazie all'interesse che il mio mito Pelù ha nei suoi riguardi... Poi negli anni ho letto molto a riguardo *__*

      Moz-

      Elimina
  43. Ma sai che invece a me il carnevale non è mai piaciuto? non so tipo i pagliacci mi ha sempre messo tristezza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me mette tristezza perché mi sembra una "ultima spiaggia" di divertimento... Ha un senso molto pessimistico secondo me. Per lo meno, è quel che noto io ora.
      E poi sporca: i coriandoli che restano a terra non colorano né rallegrano.

      Moz-

      Elimina
  44. Hallo Moz ! Adesso attendo un bel Post sul TUO carnevale !!!! Laura A.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura! Qualche foto del mio Carnevale uscirà sicuramente al prossimo Mikipedia (21 marzo)^^

      Moz-

      Elimina
  45. No, non sopporto il carnevale. Fin da bambina. Odiavo le maschere e quella frenesia per la quale bisogna assurdamente divertirsi. E odio Halloween.
    Per San Valentino ti dirò che se accanto hai una persona che vale la "pena", credo si debba passare una serata solo con lui/lei.
    L'amore vale sempre la pena, non credi?
    SanValentino e ogni giorno che viene dopo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'amore val sempre la pena, sì.
      Io non voglio avere né rimpianti né rimorsi, dopotutto^^

      Moz-

      Elimina
  46. Michy ciao!!
    Mi ricordo che da piccola mi vestivo da pagliaccio con un bel vestito variopinto e un bel nasino rosso e mi divertivo un sacco. Adesso da grande mi diverto con il mio bimbo che quest'anno ha voluto vestirsi da spiderman, bellissimo!!abbiamo lanciato un sacco di coriandoli e stelle filanti, suonato trombette e giocato..
    San Valentino lo festeggio da 10 anni con mio marito che amo tantissimo e ora l'amore circonda la mia piccola grande famiglia..dirai che sono smielosa ma in questo periodo della mia vita è così..buona serata, un abbraccio
    Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, forse nella dimensione della famiglia tutto torna al suo posto, chissà! Tutto di ieri ho visto genitori correre appresso ai loro bambini XD
      Ma hai detto bene: la vità va a periodi...^^

      Moz-

      Elimina
  47. Ho incominciato a odiare carnevale da quando una banda di ragazzini mi ha chiusa e praticamente ricoperta di schiuma da barba e stelle filanti è.é

    Ma le chiacchiere sono ben accette ^_^ si

    San valentino invece è cosi dolcino :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, ieri ho visto ragazzini farsi la guerra a suon di schiuma. Ovviamente le ragazzine erano prese di mira a gogo, ma devo dire che loro stesse spesso si gettavano addosso alla morte XD

      Moz-

      Elimina
  48. Chiacchiere con la cioccolata fondente, Mozzino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hanno fatto i cookies, va bene così **

      Moz-

      Elimina
  49. Carnevale...
    Quand'ero piccino la mamma ci teneva che festeggiassi carnevale con "gli amici"... Ho smesso alle medie, penso. Forse già a fine elementari. Non mi piaceva, non mi diceva niente.
    Ho ripreso a "festeggiare" carnevale durante la seconda seconda superiore (non è un errore di battutira) quando la morosa dell'epoca ci teneva e mi ha convinto a mettermi in maschera.
    Non mi piaceva molto, non mi diceva nulla.

    Ad un certo punto sono uscito dal bozzolo che mi ero costruito chissà quando e sono diventato l'io che sono ora ed ogni giorno per me è una sorta di carnevale. Anche per questo, ancora adesso il carnevale non mi è particolarmente caro: è solo un periodo in cui tutti hanno il coraggio di vestirsi come mi vesto io normalmente per uscire con gli amici.

    San Valentino, invece, è una festa che non ho mai capito troppo, quindi boh...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, sarà che la mia vita è un carnevale quasi ogni giorno (senza sporco e senza coriandoli) e così quello ufficiale non lo sento più tanto.
      Ma avrei voglia di risentirlo. Ho deciso: il prossimo anno oltre ad organizzare scherzi, mi compro pure un bel po' di bombolette di schiuma! XD

      Moz-

      Elimina
  50. Io adoro carnevale (non posso dire lo stesso di San Valentino)! L'ho sempre adorato, forse perché in generale mi piacciono le occasioni nelle quali ci si può mascherare e se non ci sono feste "comandate" me le creo io. In più amo gli scherzi e chiunque potrebbe dire di me che sono una sorta di Peter Pan al femminile (inteso sia come difetto che come pregio)...
    Le chiacchiere le sto sgranocchiando adesso alle 03:09 di notte e forse è il caso di darci un taglio XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, io ti sto rispondendo mangiando i cookies che mi hanno portato ieri notte XD
      Sì, lo spirito del Carnevale non è sbagliato, è che io... boh, forse organizzando due feste enormi, non lo sento più personale! Ma provvederò!
      Ah, ti ho aggiunta al blogroll così passo a trovarti quanto prima^^

      Moz-

      Elimina
    2. Wow! Grazie :)
      Si capisco succede un po' quello che da anni sto cercando di evitare che succeda al Natale....continuo ad amare quella festa, ma sento che non è più come prima...ogni anno che passa perde un po' di magia e io faccio di tutto per raccattarla e rincollarla meglio che posso, ma le crepe purtroppo si vedono :(

      Elimina
    3. Eh, se ne parlava proprio qui a Natale e alla Befana. La magia che svanisce.
      Ma sono certo che con un po' di impegno l'atmosfera si ricrea. Bisogna davvero forse solo essere spensierati, i pensieri intristiscono. E' questo che rende diversi i bambini!

      Moz-

      Elimina
  51. Mi chiamo decisamente fuori da queste due ricorrenze, ti dirà che non mi piace neppure chiamarle feste e non sto qui a tediarti spiegandotene il motivo.
    Però sono entrata in panetteria e mi sono comprata chiacchiere e bugie ripiene di marmellata. Che delizia!
    Ciao Moz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti... diciamo che quel che comunque ci resta, ogni volta... è IL CIBO XD

      Moz-

      Elimina
  52. io son traumattizzata dal carnevale, quando mi vestivano da cappuccetto rosso e però mi mandavano in giro col cappotto sopra la mantella...oppure da spaventapasseri, da zingara, da semaforo, le maschere più brutte le ho indossate io per tutta la mia infanzia.
    Meglio un banale san valentino, che alla fine è solo un giorno...ed è volato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAHAAH da semaforo! Da zingara! Potevi pure chiedere l'elemosina combinando le due cose XD
      Comunque i giubbini sopra i vestiti da carnevale dovrebbero essere aboliti.

      Moz-

      Elimina
  53. Oggi non sento più così tanto il Carnevale. Mi sembra una festa che sporca. Non solo di coriandoli: mi sento sporco io. Forse perché ho perso lo spirito di un tempo, quando comperavi bombolette, fiale puzzolenti, palloncino che simulava le scuregge, polvere del prurito, chewing-gum con molla a scatto e via dicendo.
    E' rimasto poco di tutto questo, ma è rimasta la gioia dei bambini di oggi e tanto basta. I colori sono sempre quelli."

    Ecco. In queste parole mi ritrovo troppo. Troppo.
    Carnevale non è più come prima, almeno per me.
    E' il prezzo del diventare grandi.
    San Valentino mi ha sempre fatto schifo, ma questo è un altro paio di maniche! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovremmo cercare la formula per far tornare il Carnevale come prima! Che ne dici?
      Ci sarà pure qualche cosa che possa funzionare...! :)

      Moz-

      Elimina
  54. Mai amato troppo il carnevale. Non so il perché. Da bimba era vedere i carri di cartapesta passare per le strade ed averne un po' timore perché da vicino erano tanto grandi.
    Adesso il carnevale sono i miei nipotini vestiti da supereroi e da Minnie, coi muscoli finti ed i baffi ed il nasino disegnati col nero. È aspettarli nascoste dietro un muro coi coriandoli e le stelle filanti, l'anno in cui la febbre li ha costretti a casa, vestita da dalmata insieme a mia sorella.
    È il dolce col miele, la pignolata, che in italiano credo sia la cicerchiata.
    È il vassaio di chiacchiere ricoperte di nutella.

    Per San Valentino ho avuto, invece, più comprensione anche negli anni in cui non c'era nessuno a portarmi neppure un cioccolatino. Non sono una di quelle che "l'amore si dimostra tutto l'anno", perché se ho qualcuno con cui festeggiare è molto probabile che si, per tutto l'anno mi regala amore e mi fa sentire speciale e quindi il 14 febbraio possiamo semplicemente essere anche materialmente un po' più romantici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per qualche strano e sconosciuto motivo dal mio cellulare al tuo blog ( e solo sul tuo) i miei commenti raddoppiano Appena pubblico. Abbi pazienza quindi xD non sono io incapace ^.^

      Elimina
    2. Ohh, hai svelato l'arcano dei doppi commenti! Succede a chi li scrive da cellulare, allora! :)
      Come dicevo, il San Valentino è una convenzione... certo ci marciano sopra ma alla fine tutto è ridotto alla commercialità e anche l'amore, in molti casi, lo è. Ma credo sia peggio che a festeggiarlo ci vadano coppie che si cornificano quotidianamente piuttosto che gente che regala un tubo di baci^^

      Moz-

      Elimina
  55. "L'amore è anche uno scherzo" ... :) Carnevale e San Valentino concomitanti ...quanto hai ragione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh e il calendario ha voluto sottolineare ciò!! :)

      Moz-

      Elimina
  56. Che gioco assurdo, non ci avevo pensato :) io odiavo Carnevale da piccola, perchè mia mamma mi conciava in modi assurdi e poi andavamo in giro e io dovevo spiegare da cosa ero vestita, poi comunque non partecipavo a gare, non avevo amici con cui giocare. Era una passeggiata della vergogna e basta XD arrivata l'adolescenza ho smesso di vestirmi, chiaramente. Ora mi piacerebbe partecipare a qualche festa in maschera, sono sincera. Un paio d'anni fa io e Massimo abbiamo partecipato ad una festa di Carnevale e ci siamo vestiti da pirati, è stato bellissimo e abbiamo pure vinto un premio :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh allora ti do un consiglio! Il prossimo anno puoi organizzare tu stessa una festa di Carnevale! Che ne dici?? ;)

      Moz-

      Elimina
  57. Io, tranne da bambina, non ho mai festeggiato il Carnevale, in verità non mi piace molto come festa. Il San Valentino l'ho sempre festeggiato, da bambina era il mio papà a farmi i regali e tante sorprese a me, mia mamma e mia sorella. Io odio il lato consumistico della festa però mi piace tanto il suo senso romantico e profondo.
    a presto Fratellastro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, alla fine il San Valentino è comunque un modo per esprimere amore, ed è giusto così anche se convenzionale. Non ci vedo nulla di strano a regalare dolci proprio in quel giorno. Ovviamente io li regalo e li mangio anche nei restanti 364 giorni XD

      Moz-

      Elimina
  58. La tradizione qui continua in certi paesi con sfilate in grande. I piccoli si divertono un sacco, un po' di magia rimane ancora, poi si cresce e le cose cambiano. Buona serata ^_^ Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, i più piccoli si divertono tantissimo... l'ho visto proprio domenica!
      Ma è una festa bella sul momento, poi... triste, e resta solo lo sporco dei coriandoli. Non ha una "coda" positiva, non per me almeno...

      Moz-

      Elimina
  59. Carnevale e S. Valentino... mah, mi sembrano feste come le altre, non ho mai amato né l'una né l'altra eccessivamente, ma ammetto che apprezzo tantissimo le frittelle di carnevale con la crema dentro e anche i cioccolatini, perciò... ben vengano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti... per fortuna ogni festa ha anche il suo proprio cibo! Questo ci salva! Possiamo sempre mangiare XD

      Moz-

      Elimina
  60. Ciao Moz, DOMY
    Odio il carnevale in tutte le sue manifestazioni,in particolare i carri allegorici. Preferisco le feste a tema per i travestimenti. Nemmeno quando ero piccola l'ho mai amato,mia madre sol perché avevo le lentiggini e le somigliavo un pò, mi vestiva sempre da Pippi Calzelunghe o da olandesina con quegli odiosi zoccoli di legno duri e scomodi! Devi distinguerti dagli altri mi diceva...dalle solite principesse ballerine spagnole ecc..Sarà per queste "imposizioni" che non sopporto il carnevale ). San Valentino? Pensa che io e mio marito,di comune accordo,lo abbiamo passato in casa a guardare "Gomorra" il film. ;) Inaspettatamente però mi ha regalato 3 magnifiche rose rosse.... che dirti,le ho gradite. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, sono gesti che comunque rallegrano molto, inutile negarlo.
      E' una convenzione ma... ci sta. Tutto è una convenzione, nella vita, no?^^
      Oddio, camminare con gli zoccoli di legno credo sia una tortura! Oo
      I carri non mi dispiacciono, ma anche loro mi mettono tristezza e non allegria... ma che cavolo?? :D

      Moz-

      Elimina
  61. Ciao Moz
    anche io non ho mai amato il carnevale... forse perché da piccolo sono stato vestito da guardia di Richelieu invece che da moschettiere! Sta cosa la devo proprio chiarire con i miei...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, hai impersonato il cattivo!! :D
      Poco male, io ad esempio i moschettieri li ho sempre odiati XD

      Moz-

      Elimina
  62. Beh se a trent'anni impazzisci per il Carnevale, hai bisogno di farti una chiacchierata con uno psicologo. :)
    Scherzi a parte, il Carnevale è una festa per bambini, quindi è giusto che siano loro a divertirsi; quando sei adulto il discorso di travestirsi e indossare una maschera assume significati troppo psicologici per essere un solo innocente svago.
    A meno che il travestirsi uno lo faccia per lavoro, a penzolare con ragnatele tra i grattacieli di New York oppure in attesa nei controviali. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, che sia una festa per bambini non v'è dubbio... però ammetto che una bella festa di Carnevale come si deve, in un bel salone, mascherati, con un buffet di classe ecc... non mi dispiacerebbe.
      Così come non mi dispiacerebbe rifare un party tranquillo come una normale cena... ma in maschera XD

      Moz-

      Elimina