[lettera] caro me...


Qualche giorno fa, sul blog Profumo di Follia, Anna scrive un post molto bello. Una lettera a se stessi, ma da un se stesso di venti anni fa per il sé di oggi.
E, manco a farlo di proposito, il Miki di venti anni fa aveva... dodici anni, dodici reali rispetto ai dodici eterni di oggi.

Quindi, perché no?

Caro Miki,
è il 1995. Un anno bellissimo, un anno che poi considererai tra i migliori che hai vissuto, se non il migliore.
E' un 1995 di transizione: molte cose cambieranno da adesso in poi.
Sta per finire il rassicurante periodo delle scuole medie, quel periodo molto americano della tua vita, tutto basket, pizzerie con amici e prime cotte.
Eh, te la ricordi quella ragazza? Non si capiva se per lei eri solo un amico o no, l'eterno dilemma della friendzone. Appena passato l'ultimo giorno di scuola, non la incontrerai più, fino a dimenticarti persino il suo volto.
Succede: e questo avverrà anche con i compagni di classe, tranne quei pochissimi che avrai modo di frequentare anche in futuro.
Che bello il 1995! L'ultimo anno di vero divertimento, l'ultimo in una scuola che consideri stimolante, l'ultimo davvero spensierato.

Le cose da bambino che ancora ami fare, tipo inventare riviste, fingere esperimenti scientifici, organizzare giochi in casa... poi te le ritroverai in altre forme, non temere.
I
Power Rangers ti resteranno nel cuore, tanto che ne collezionerai gli episodi in dvd.
Sì, prima o poi tutte le vhs che hai -e sono tante!- ti lasceranno. I film saranno messi su cd. E anche i videogames, come scoprirai tra un paio di anni.
Ma comunque abbandonerai presto anche la sfrenata passione per le videocassette Disney.
Stanno cambiando, non si capisce più niente: confezioni rimpicciolite, cartoon e show strani, lontani dai classici che ami.
E invece ti si riaccenderà la passione per l'animazione giapponese.
Hai visto quanto è fica la terza serie di
SailorMoon, che hai iniziato a vedere per puro caso di sera? Beh, ci sono opere ancora più intriganti, ancora più mature.
Dopo l'estate, prima dell'inizio del liceo, incontrerai quella che sarà la tua opera preferita:
Berserk.
E che si affiancherà all'altro tuo fumetto preferito di sempre,
Diabolik.

Lo sport? Finita l'epoca delle vere e proprie discipline, ciao ciao arti marziali e ciao ciao basket, la cui fissazione terminerà in grande stile con l'epico
Space Jam.
Ora sarà solo una sequela di palestre, e nella maggiorparte dei casi le frequenterai controvoglia.
Il gruppo rock che ha il cuore con le corna diventerà presto la tua musica preferita, sei rimasto folgorato dalla locandina del concerto di
Spirito, vedrai.

Le riviste che inventi si tramuteranno poi in fumetti che non concluderai e infine in un blog.
Scoprirai tra un po' di tempo cos'è, e nel 2006 ne aprirai uno.
I grandi giochi che ami ideare con il tuo grande amico poi ritorneranno quando li organizzerai in piazza per la cittadinanza.
Da questo 1995 ti dico che nasceranno ottime stelle per il tuo futuro, che saranno per te importantissime, e che scoprirai man mano nel corso dell'esistenza.
E ti anticipo che il prossimo anno farai una delle più belle esperienze della tua vita.
Ci rivediamo tra 20 anni, ma intanto..., parafrasando quella Laura e quel mondo che hai incrociato pochi anni fa e che col tempo farà sempre più parte di te.

E ti anticipo che nonostante tutti i problemi, i piccoli guai, le noie e i fastidi che ci saranno, ti giuro, la vita spensierata del 1995 tornerà nella tua vita, per sempre. Devi solo tener duro una ventina d'anni, cosa vuoi che sia!

Miki

104 commenti:

  1. Avevo scritto qualcosa si simile un paio di anni fa... Le direi... l'ho intitolato.
    Era decisamente più triste del tuo. .. ma si sa che io son votata al melodramma!! ;-)

    Una gran bella lettera la tua... mi piace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, no... sono io che sono votato ahimé all'ottimismo e al cazzeggio XD
      Danke, Sara^^

      Moz-

      Elimina
  2. Molto bella come idea.. e molto bella la lettera, mi hai fatto quasi commuovere (quasi perché io sono un duro e poi i veri uomini non si commuovono mai !! ;D )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che ci siamo commentati contemporaneamente!! :D
      Grazie mille, e sono d'accordo con te sul commuoversi ù_ù

      Moz-

      Elimina
    2. Tox&Moz, questa è sintonia! :P

      Moz-

      Elimina
  3. Moz solo tu puoi mischiare in scioltezza diabolik power ranger sailormoom i film di walt disney e tutte le altre cose che hai citato!!! :-)
    pool

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, sei tornato!! :)
      Eh, tutte opere per me emblematiche...!

      Moz-

      Elimina
  4. Davvero bello, in parte ho rivissuto la tua stessa vita, mi manca molto, non tanto per la spensieratezza quanto per l'assenza di tutta questa tecnologia cosi invasiva che c'è oggi. Ci ha tolto l'umanità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, oggi siamo davvero invasi e fino al 2000 non è stato così, anche se c'erano già i cellulari.
      Peccato, prima eravamo sicuramente più liberi, anche di annoiarci^^

      Moz-

      Elimina
    2. Si può tornare indietro? Possiamo isolarci dal sistema? Per me siamo intrappolati e non lo sappiamo. Bah, vabbè non voglio deprimere nessuno :D

      Elimina
    3. Isolarci no, anche perché torneremmo ad una età della pietra sociale e tecnologica.
      L'importante è usare la testa, sempre :)

      Moz-

      Elimina
  5. Molto geniale l'idea di una lettera.
    Buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  6. che bella lettera :)

    anche io ogni tanto penso che vorrei scrivere alla me di 20 anni fa e dirle di tenere duro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, fallo! Magari è un modo per sbloccare qualche situazione :)

      Moz-

      Elimina
  7. bellissimo post Miki!
    Ecco l'eterno Peter Pan che è in te, che è in noi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Manu, contento ti sia piaciuto^^

      Moz-

      Elimina
  8. Piccolo Moz, sognavi già in grande!!! 1995 mi sono innamorata della Sardegna nel mese di maggio....fantastiche le spiagge vuote dello schiamazzo di chi nn ama il mare ma fa figo dire "so stato in sardeggggna" . I profumi intensi della vegetazione soprattutto al mattino ricoperti dall'umidità marina, i colori intesi del mate che si unisce al cielo alle Bocche di Bonifacio, le spiaggette che frequenti al mattino ma all'imbrunire con l'alta marea si immergono ....gli indigeni tranquilli senza l'ansia di Dover preservare la loro amata isola da orde di ciavattari e canottiere inverosimili.....e poi dulcis in fundo l'assenza dei telefonini..Bella esperienza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, hai sicuramente qualche anno in più di me!
      Hai ragione, comunque... quanto è brutto quando una meta bellissima viene presa d'assalto dalla plebe turistica.
      Certo, porta soldi al posto a ve bene così... ma ci vorrebbero almeno guinzagli e museruole XD

      Moz-

      Elimina
    2. Sei buffo continuando a partire dall'idea dell'età.....ahahahah.....veramente buffo

      Elimina
    3. Ahaha, non so, mi hai dato questa impressione^^

      Moz-

      Elimina
    4. Ahahahahahah....small ♌....mai fermarsi alle apparenze scritte ma leggere oltre......ahahsh ad h

      Elimina
    5. Metti pure i simboli zodiacali adesso? XD

      Moz-

      Elimina
  9. Post bellissimo, Miki... Nostalgico e ottimista allo stesso tempo...
    Sei davvero saggio, anche se hai ancora dodici anni :)

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Maira, mi fa piacere che il post ti sia piaciuto^^

      Moz-

      Elimina
  10. Un lettera che sembra una capsula del tempo, bellissimo post ;-) Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopotutto è il mio blog stesso, sin dal titolo, a essere una macchina del tempo^^

      Moz-

      Elimina
  11. Post bello idea stupenda
    Forse tornerà o forse no (il 1995) ma i ricordi non si cancellano ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'idea è geniale e non è mia, ci tengo a ribadirlo^^
      Quanto al 1995, sì che tornerà... sta arrivando :)

      Moz-

      Elimina
  12. Chissà com'eri a 12 anni!
    Rompipalle come ora? ;)

    Bella Moz <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aaha, lo sono seeeempre stato!
      Comunque, ero come nell'immagine che vedi (fatta a fine 1994)

      Moz-

      Elimina
  13. Bell'idea! Mi sa che la utilizzerò anche io abbastanza presto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere, perché è un meme bellissimo e dolcissimo :)

      Moz-

      Elimina
  14. Che idea stupenda °^° Anche se sarebbe anche carino scriverne una per il futuro °^° Sempre se blogger esisterà ancora xD Comunque davvero una bella lettera, mi sono quasi commosso °^°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In fondo, non sono tutte lettere per il futuro queste che scriviamo ora sul blog?
      Io penso di sì... :)

      Moz-

      Elimina
  15. nel '95 avevo già 12 ani mentali, in realtà qualcuno di più... non so se mi va di scrivermi una lettera, quasi quasi quella che ero non la sopporto più! Certo, ai 12 anni effettivi era tutto un'altra cosa...bella idea però..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che hai scritto "ani" sì? XD
      Beh, allora potresti scrivere una lettera dai tuoi reali dodici anni, non dal 1995... no?^^

      Moz-

      Elimina
  16. Mi fa davvero piacere vedere che l'idea ti è piaciuta così tanto, non ero troppo convinta di pubblicare quel post così strano e personale, scritto quasi di getto! Soprattutto mi sorprende vedere che il tono che hai usato nella tua lettera è molto simile al mio :) Sailor Moon era già alla terza stagione nel 1995? Non me lo ricordavo, avrei dovuto scrivere qualcosa pure io su questo cartone animato, visto che mi è sempre piaciuto tantissimo! E che bello vedere che in quell'anno si sono sviluppate tante cose che ti porti dietro ancora adesso, pure nel blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eggià, la mitica Sailor Moon S, che beccai per caso su Rete4 restandone folgorato. Conoscevo già l'opera e ne avevo visto qualche episodio nei pomeriggi su Canale5, senza troppo interesse, ma la terza stagione è un pugno in faccia :)
      A me fa piacere che tu abbia lanciato questo meme, da come ho inteso sarà pure ripreso da altre persone... bello, no?^^

      Moz-

      Elimina
    2. Così pare e non vedo l'ora di leggerli :)

      Elimina
  17. Ciao Miki, è meglio che io non mi scriva dal passato. Mi insulterei per le scelte fatte che non corrispondono minimamente a quelle di gioventù.
    Lasciamo stare! Preferisco leggere la tua lettera.
    Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, ma nella vita si cambia... credo sia normale non seguire sempre il percorso di gioventù ;)

      Moz-

      Elimina
    2. Miki, e se avessi cambiato idea????
      Se domani postassi il mio post su questo argomento?
      Domani mi scrivo.

      ps Femminile no, cambiare idea??? ahahahahha

      Elimina
    3. Non ho capito il ps, ma comunque sono felice se scriverai la tua lettera!!**

      Moz-

      Elimina
    4. Non di dice che è tipico della donna cambiare idea?

      Elimina
    5. Ahhhhh, ora ho inteso^^
      Bene, allora non vedo l'ora :)

      Moz-

      Elimina
  18. Sono un pochino allergico a queste cose...
    Credo che non riuscirei a scrivere cose simili con me :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, è facile ma anche difficile, lo ammetto... :)

      Moz-

      Elimina
  19. Che bel blog, fresco, frizzante, allegro, vivo.
    Bella l'idea di scrivere una lettere al se stesso del passato e quanti ricordi affiorano nella mia mente se penso a Diabolik.

    Tessa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tessa, grazie mille!
      Come mi hai trovato? Sei anche tu una blogger? :)
      Diabolik... tuttora non ne perdo un numero... è un fumetto senza età :)

      Moz-

      Elimina
    2. Ti ho trovato per una pura casualità, stavo cercando un'immagine di Diabolik (purtroppo se ne trovano ben poche) ed è venuto fuori il tuo post. Sono una nuova blogger sul piano personale poi è anche un lavoro!

      Tessa

      Elimina
    3. Siccome cliccando sul tuo nome mi rimanda solo alla pagina di Google+, potresti linkarmi il tuo blog, così ricambio following e visita?^^

      Moz-

      Elimina
    4. Questo è il link del mio blog, ti aspetto.

      http://erodepressacomeunacipressa.blogspot.it/

      Elimina
  20. Che lettera dolce <3
    Però non ho capito questo passaggio:
    "Ma comunque abbandonerai presto anche la sfrenata passione per le videocassette Disney.
    Stanno cambiando, non si capisce più niente: confezioni rimpicciolite, cartoon e show strani, lontani dai classici che ami."
    Io ho molte VHS Disney post 1995 e sono quasi tutte classici Disney, tranne i corti di Paperino, in Viaggio con Pippo e il malefico Guardaimpara (che mio padre trovava osceno -e a ragione- poiché dicevano, in quel corso, "lui corre con le sue legs").
    Petralia Alaskana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guardaimpara non lo ricordo, ma comunque dopo il 1995 iniziarono a uscire in vhs o ristampe di vecchie cose (Ducktales, Cip&Ciop) o cose strane... mentre Disney, a causa di Disney Channel, diventava pietoso... :)

      Moz-

      Elimina
    2. Meglio se non lo ricordi il Guardaimpara (era il Magic English dei poveri).
      Le ristampe di Ducktales ce le ho presenti, ma ho la serie in DVD.
      Cosa intendi come cose strane? Film come Winnie Pooh alla ricerca di Christopher Robin o Il Re Leone 2?
      Disney Channel ha delle sitcom carine se hai dagli 8 ai 14 anni, poi però stufa. Invece ti consiglio di vedere una serie bellissima del canale chiamata Gravity Falls: è una serie d'animazione alla Twin Peaks davvero bella e piena di misteri (e con una trama che si dipana di episodio in episodio). Fidati, ne vale la pena <3<3<3

      Elimina
    3. Gravity Falls lo conosco di nome e già mi ero ripromesso di guardarlo!^^
      No, non il Re Leone 2, ma tutte quelle serie di telefilm iniziate col bellissimo Crescere, che fatica! passando poi per Blossom e peggiorando sempre più fino a Zack&Cody e ora quelle assurdità latinoamericane come Violetta, che fanno pietà.

      Preferisco la Disney fino alla fine degli anni '90, e quelle opere voglio vedere^^

      Moz-

      Elimina
    4. Sono felice che tu voglia guardare Gravity Falls (ti consiglio questo sito: watchcartoononline), mi raccomando, guardalo in ordine cronologico, è importante! "Crescere che fatica!" non lo conosco proprio, ma ERO INNAMORATA DI ZACK E CODY. Sì. VOLEVO FARMELI. AVEVO 13 ANNI.
      Poi ho sposato due donne con i baffi (Duchessa e poi Clementina) per compensare la mia impossibilità a trovare un principe azzurro vicino casa.

      Elimina
    5. Eheh, non credo di guardarlo online, non guardo mai niente in questo modo^^
      Ahaha, beh tu essendo più piccola di me avrai vissuto al massimo l'epoca dei telefilm Disney... comunque meglio le gatte che Zack e Cody XD

      Moz-

      Elimina
    6. Mmm...allora mi dispiace deluderti: è da parecchio tempo che la serie non va in onda su RaiGulp. Se invece hai SKY (noi abbiamo tolto il pacchetto bambini -_-"), Gravity Falls è in onda su Disney XD e Disney in English.
      Ho visto i telefilm Disney fino ai primissimi episodi di Sonny tra le stelle, poi mi sono stufata. Ho letto su internet che una persona diceva che sua cugina aveva incontrato Dylan e Cole (Zack e Cody) in un bar in California e aveva chiesto loro un autografo e una foto insieme, ma quelli le hanno detto di no in maniera secca e perentoria. Ma insomma...perché fate così con le fan? Dicono che anche Marco Mengoni sia piuttosto snob come vip...mentre Ficarra e Picone sono simpaticissimi e ho le prove!

      Elimina
    7. Ho Sky solo in Puglia.
      Io di telefilm Disney ho visto solo Crescere, che fatica!, che comunque era carino... gli altri mi sono sempre sembrati finti.
      Poi non ti dico il periodo High School Musical... secondo me zio Walt si ribaltava nella tomba.
      Ammazza che cattivi i due gemellini! Mengoni non lo seguo, non so come possa essere... ma sì, ci sono vip snob!

      Moz-

      Elimina
    8. Crescere, che fatica! mi sa che è proprio vecchio, dato che non l'ho mai visto sul Disney Channel.
      High School Musical mi piaceva, avevo l'età giusta, però ho sempre odiato il merchandising collegato...era troppo eccessivo! Ma per il dio denaro tutto...

      Elimina
    9. A me il merchandising non spaventa, dopotutto amo il pop in questo senso.
      Ma che sia Topolino, o i classici... non la Disney di oggi XD

      Moz-

      Elimina
  21. Senza nessuna polemica, ho il vago sentore della presenza di un misunderstanding. Tu scrivi da un se stesso di venti anni fa per il sé di oggi, mentre quello che ha fatto Anna (che sono andato a sbirciare) è l'esatto contrario.

    A prescindere da questo dettaglio, pare quasi che una lettera del genere si possa leggere in entrambi le direzioni. Ed è molto bello vedere su quali particolari si concentri ognuno, ci si potrebbe fare una ricerca sociologica :D

    Personalmente non credo di volermi scrivere una lettera (ipotizzando per assurdo di riceverla XD), perché vivrei col timore di possibili modifiche indotte che mi farebbero cambiare in modo innaturale: siamo quello che siamo per quello che abbiamo vissuto, e va bene così :P

    E poi lo dice anche Doc Brown che non ci devono essere interferenze col passato :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, diciamo che è una cosa voluta, proprio perché leggibile in più sensi.
      Infatti, se ci pensi, quel che ho fatto io è un paradosso temporale: il me del 1995 non può sapere tutte quelle cose che avverranno, però io ho il Moz o'Clock, che è una macchina del tempo... e quindi^^

      Vero, comunque... non dovremmo cambiare modo di essere, influenzati da una lettera...
      Che posso dirti? Buon 1995 :)

      Moz-

      Elimina
    2. Spero non vada a plutonio XD

      E aggiungo l'imprecazione che ho lanciato sull'altro post riguardo il sentirmi "vecchio". Nel 1995 finivo il liceo, facevo la visita militare, prendevo la seconda patente, mi preparavo per la partenza universitaria e... avevo solo 6 anni più di te!

      Mannaggia alla nostra cara e nostalgica cultura pop, e pure un po' girellara va :P

      Elimina
    3. Nahh, il Moz O'Clock va a divertimento e bei ricordi :)
      Eh, sei anni -in quel periodo di vita- sono tantissimi... cambia davvero tutto.
      Il pop ci salverà :)

      Moz-

      Elimina
  22. Una specie di Amarcord, che ci lascia inevitabilmente qualche rimpianto! Se non altro perché avevamo 20 anni di meno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe bello prendere solo il meglio del passato e averlo perennemente con noi^^

      Moz-

      Elimina
  23. Il mio 1995 è stato un anno di medio livello, non tra i peggiori ma neanche tra i migliori della mia vita. La maggior parte del tempo la passavo o in palestra a fare arti marziali o da Nannucci (ex negozio storico di dischi di Firenze) a dibattere di musica. Ogni tanto mi capitava anche di lavorare. L'unica cosa davvero significativa che riesco a ricordare di quell'anno è il viaggio alle Hawaai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un anno... di passaggio, mi pare di capire.
      Hai mai beccato Pelù a Firenze?^^

      Moz-

      Elimina
    2. Mai successo, nonostante una delle mie migliori amiche lo conoscesse di persona.
      In compenso ho conosciuto e frequentato musicisti di altri gruppi della new wave fiorentina: Diaframma, Pankhow, Neon, e altri meno conosciuti.

      Elimina
    3. Ammazza, il meglio (dopo i Litfiba, eh :p) della new wave italiana (quindi fiorentina) degli anni '80!!^^

      Moz-

      Elimina
  24. Bellissima! Davvero, non si può aggiungere altro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, contento che ti sia piaciuta^^

      Moz-

      Elimina
  25. Bello Miki. Anche io avevo scritto a me stessa un giorno, dopo che avevo trovato una foto di me a vent'anni in un cassetto. E la blogger presente aveva ringraziato la fanciulla di allora. Perché solo grazie al suo passato era potuta diventare quella di adesso. Grazie alle tue avventure, ai tuoi fumetti e alla tua curiosità sei arrivato fino a noi. E senza macchina del tempo! ahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, quello che ha scritto è comunque il Moz di oggi che però è oggi grazie anche al quel 1995 :)

      Moz-

      Elimina
  26. Bella idea, svolta bene come ci hai abituato ... be', quella del blog, e dello sviluppo di tutte queste tecnologie dove perdiamo tempo, lavoriamo, giochiamo, leggiamo, guardiamo partite, ci innamoriamo, compriamo libri e cd, dvd, non era facile 20 anni fa da indovinare. Almeno non così, come sono ora... bravo al Miki di vent'anni fa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'idea non è mia e lo ribadisco ancora una volta, l'ho solo un poco personalizzata^^
      Il Miki del 1995 era così potente e pieno di energia che ha potuto guardare al futuro...^^

      Moz-

      Elimina
  27. Moz, che bella idea :) ci penso spesso a cosa direi alla me di venti...no, ok, facciamo quindici, perché a cinque anni non credo che mi sarei capita...anni fa. Magari un giorno la scriverò questa lettera...
    il trauma delle cassette Disney credo ce lo porteremo sempre un po' dietro, è vero, ma come è bello pensare a un te piccolino, che con i suoi interessi di allora ha iniziato il viaggio fino al Moz che conosciamo noi, in questo spazio così divertente e variegato :-)
    Ecco, potessi parlare con il te di 20 anni fa gli direi...caro Miky, continua così, che G e tanti altri ti adoreranno!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Waah, ma grazie G! :)
      Sì, ovviamente il 1995 -come il 1983, 1988, 1997, 2004, 2015 e gli anni che verranno- è emblematico per la mia persona(lità).
      Un bagaglio che ci rende quel che siamo e saremo...

      Moz-

      Elimina
  28. Bella idea, ma nello scritto c'è un evidente difetto: è scritto non come un dodicenne che non sa ciò che avverrà, ma come un dodicenne che sa già cosa avverrà in futuro. Cioè hai messo in risalto le cose che noteresti tu adesso e basate sui tuoi ricordi, piuttosto che quello che avresti detto quando avevi dodici anni (esempio "è un anno di transizione", non lo puoi sapere mentre lo stai vivendo!).
    Secondo me, se volevi mantenere una "finzione" bisognava impostarlo in maniera diversa, mentre se volevi mostrare com'eri a dodici anni funziona anche bene così com'è. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente è un gioco voluto, anche perché qui siamo nella macchina del tempo della blogosfera!^^
      Quindi ho parlato conoscendo ovviamente il futuro, e ci ho preso alla grande :p
      Ma come vedi, sono andato anche oltre il 2015... vuoi che non ci prenda anche in questo caso?? XD

      Moz-

      Elimina
  29. se iofemminapiccola avesse avuto modo di vedere con quale vandalismo le ho distrutto sogni e progetti, credo si sarebbe suicidata pur di non permettermelo.
    e quindi forse è meglio se io e lei continuiamo a non frequentarci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, drastica! :)
      Dai, non essere così severa con te stessa... e poi c'è sempre tempo per correggere il tiro^^

      Moz-

      Elimina
  30. in passato mi è capitato di vedere qualcosa di simile, ma ciò che mi piace di questo tuo post è l'assenza di autocommiserazione(che spesso, in scritti del genere, è più abbondante della punteggiatura) e una sorta di indulgenza verso il te del passato al quale, da dodicenne+20 quale sei ora, guardi probabilemente con un sorriso da "fratello maggiore". Per me è ancora presto, aspetto prima un'altra decina di anni prima per parlare al me del passato :)

    Ola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, puoi parlare di te dodicenne, anche se magari sono passati pochi anni (e comunque saranno anni importantissimi e ricchi di cambiamenti...)
      Sì, nessuna autocommiserazione, non è proprio da me. Anzi, è un modo per guardare al futuro con ottimismo^^

      Moz-

      Elimina
  31. Un gran bel post, splendido e commovente.Torniamo al passato con occhi nuovi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, mi fa piacere che ti sia piaciuto :)

      Moz-

      Elimina
  32. Bello, davvero, mi sa che me la scrivo anche io una lettera!

    RispondiElimina
  33. E da lì in poi sei rimasto ciò che sei: un eterno dodicenne! Bella lettera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se spesso la vita -non in modo drammatico, eh- ha soffocato quel che ero, sono convinto che tornerò a esserlo :)

      Moz-

      Elimina
  34. Io nel 1995 ero ancora alle materne. XD Comunque è bella questa lettera a se stesso col senno di poi. :)


    Ispy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vuoi scriverla, puoi anche evitare il 1995 e scegliere un'età simbola, tipo i dodici anni... io ho unito le cose :)
      Danke!

      Moz-

      Elimina
  35. Ma è meravigliosa questa lettera!... Ho sorriso di tenerezza. Da quello che ti sei scritto, il positivamente-te non ti ha mai abbandonato: bello imbattersi e leggere di persone così :))
    Nel '95...mmmmhhhhh...io di anni ne avevo 16: e finalmente iniziava il bello... :))

    L'idea della lettera è una genialata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Regina!
      Dunque, io ho solamente ripreso l'idea e fatta un po' mia... :)
      Mi fa piacere che ti sia piaciuta così tanto... Non sono tipo che si piange addosso nonostante i tanti periodi di crisi passati... tanto le crisi passano, no?^^

      Moz-

      Elimina
  36. Avevo quasi 8 anni, avrei cominciato a conoscere le ipocrisie famigliari, dopo qualche anno avrei preso coscienza traumatica della malattia e della morte, avrei deciso di non andare più al catechismo dopo anni di incubi... ma se dovessi tornare indietro forse mi direi di essere più sveglia in certe cose, più decisa ma più attenta anche se la vita mi avrebbe prima o poi premiata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, col senno di poi cambieremmo tante cose... però siamo quel che siamo anche per i traumi e le cose poco belle vissute.
      Io anche cambierei determinate cose, ma non si può e non sarebbe nemmeno giusto, forse...^^

      Moz-

      Elimina
  37. Ah fantastica! Nel mio caso però dovrei scrivere una lettera alla me di pochi mesi, oppure potrei scriverne una per quando avrò 40 anni. Me la immagino già: " 'Mo sono cazzi tuoi, distinti saluti, Anna del 2015".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna! Ahahahah!! ;)
      Beh, come ho suggerito ad altri, si può magari scriverla al noi dodicenne... prendendo l'età simbolica :)

      Moz-

      Elimina