[fumetti] Drakuun, di Johji Manabe


Johji Manabe era già conosciuto in Italia quando, sulle pagine di Man-Ga! (leggi lo speciale su questa rivista), arrivò il suo Drakuun.
Era l'estate del 1997, anche se l'opera è nata nel 1988. Di certo non il più noto dei manga di Manabe (Outlanders, Caravan Kidd, Capricorn, Rai), ma aveva il suo fascino.
Ecco la sua storia, anche editoriale.

L'edizione italiana di Drakuun - Dragon Princess Army era curata dalla Marvel Manga/Planet Manga.
Suddiviso in episodi, apparve su tutti e dieci i numeri della rivista contenitore Man-Ga! (agosto 1997-luglio 1998), sui primi tre dei cinque numeri della rivista Manga! (novembre 1998-gennaio 1999) e infine, dopo la chiusura di queste testate, ritornò sottoforma di volume monografico nelle librerie.
Era il 2000.


le testate dove Drakuun è apparso in Italia


Ma cosa racconta Drakuun?
Opera space-fantasy, vede protagonista la principessa Karula Olzen di Ledomiam. Lei è comandante delle truppe della sua nazione, ultimo paese libero che resiste contro l'avanzata dell'imperatore Gustavo.
Alla firma della resa, Karula compie un ultimo, disperato tentativo, attentando alla vita del mostruoso tiranno. Purtroppo l'impresa non riesce, il suo amato Arl muore, e dopo pochi giorni le truppe di Gustavo raggiungono la capitale di Ledomiam, proponendo un trattato di pace. Unica condizione: Karula Olzen dev'essere consegnata viva all'imperatore.

E' l'anno 2077. Migliaia di pianeti, razze, esseri mostruosi girano per l'universo.
Karula, convinta da suo padre e dalla sorella, la regina Rosalia, abbandona la capitale e comincia così la sua avventura per rimettere a posto le cose.

 
Presto si imbatterà nel felino e arrapato Dard, capo di una milizia mercenaria; la figlia di Gustavo, Minerva, non se ne starà a guardare; ma anche l'imperatore avrà i suoi pensieri, a causa dell'infido consigliere Kurgh, che trama alle sue spalle.Poi, una girandola di altri personaggi, tutti simpatici e caratterizzati in modo da restare impressi con semplicità.


E' un'opera tipica degli anni '80 (anche se proseguita fino al 2003), che sa miscelare azione, divertimento, battaglie, sangue e anche un pizzico di erotismo.
Figlia diretta delle influenze starwarsiane, non rinuncia a elementi maggiormente fantasy e ha il pregio di mantenere un ritmo di narrazione costante, che rende sempre piacevole la lettura. I disegni, tipici di Manabe, sono morbidi e ricchi di dettagli per mezzi armati, creature aliene e personaggi che fondono spesso lati umanoidi con dettagli animaleschi.


In patria, la serie consta di cinque volumi.
Qui da noi l'opera risulta interrotta, e lo è ormai da sedici anni.
In edizione italiana abbiamo letto fino al terzo volume, L'ombra di Warlock, quando la trama si stava facendo di più ampio respiro e forse la serializzazione episodica proposta precedentemente non avrebbe nemmeno funzionato più come prima.

In pochissimi avranno reclamato la prosecuzione italiana dell'opera, visto che non si tratta di un titolo così noto o di chissà quale importanza fumettistica.
Ma penso che, come successo a me (che sono rimasto profondamente colpito da Drakuun, tanto da generare io stesso storie analoghe o aver assimilato le sue atmosfere), chi ebbe modo di imbattersi in quest'opera nel 1997, ancora oggi ne avrà conservato nel cuore un ricordo speciale.

8 commenti:

  1. Speriamo di fare un giro al Lucca Comics, lavoro permettendo.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  2. Lo scopro ora da te. Trasuda anni 80/90 da tutte le parti :D
    Mi riporta indietro nel tempo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le opere di Manabe sono tutte così: piacevolissime sotto tutti i punti di vista^^

      Moz-

      Elimina
  3. Mi vergogno...dopo anni di scuola di Marcograndearbitro io resto al palo e non so nulla di questo personaggio..
    Mi perdonerai? potro' tornare il questo blog al quale sono così affezionata e al mio Mozzinio?
    Capo cosparso di cenere!
    ma..baciottone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che potrai tornarci!
      Ti aspetto sempre :)

      Moz-

      Elimina
  4. Ciao Moz,leggendoti la mia modestissima cultura sui cartoon aumenta,Grazie.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me può far solo piacere!!^^
      Thanks :)

      Moz-

      Elimina