[EVENTI] Twin Peaks Day 2017


24 febbraio: Twin Peaks Day.
24 febbraio: giorno in cui muore Laura Palmer e giorno in cui l'agente speciale Dale Cooper arriva a indagare sul caso.
Siamo nel 1989. Siamo nel 2017. E mai come quest'anno è doveroso festeggiare il Twin Peaks Day (evento promosso dal sito Welcome to Twin Peaks), a meno di novanta giorni dal grande ritorno in tv della serie più importante di sempre.



Questo è un post in progress, perché cercherà di raccontare in tempo reale ciò che avvenne nel 1989.
Può sembrarvi un paradosso, specie se consideriamo che in America tutto ciò lo han visto nel 1990 e noi nel 1991.
Ma a Twin Peaks, si sa, il tempo è relativo. Così come sul Moz O'Clock.
Anche la puntata odierna del MOZCafè (in diretta video ore 14.40 sulla Pagina Facebook del Moz O'Clock) sarà dedicata all'evento. Non mancate!

POCO DOPO LA MEZZANOTTE

All'interno di un vagone abbandonato, Laura Palmer viene brutalmente assassinata con diverse pugnalate.
Il suo cadavere, avvolto in un telo di plastica, è poi gettato nelle acque di un lago.

PRIME ORE DELLA MATTINA

Il pescatore Pete Martell ritrova il cadavere sulla spiaggia. Chiamata la polizia locale e il medico della città, gli uomini scoprono che il corpo avvolto nella plastica è quello di Laura.

8.30 A.M.

La famiglia Palmer viene avvisata della tragedia.
Il fidanzato di Laura, Bobby, è il primo sospettato: doveva presentarsi agli allenamenti di football ma non si è fatto vivo.
Le lezioni scolastiche vengono sospese: la notizia della morte di Laura si diffonde in fretta.
Donna, la sua migliore amica, è disperata.

9.00 A.M.

La polizia inizia le indagini requisendo tutti gli effetti personali di Laura, nella speranza di trovare una pista utile alla risoluzione del caso, anche perché un'altra ragazza -coetanea di Laura- risulta scomparsa...


9.30 A.M.

Ronette Pulaski, l'altra ragazza scomparsa, è ritrovata mentre vaga ferita e in stato di shock lungo la vecchia ferrovia.


11.30 A.M.

L'agente speciale dell'F.B.I. Dale Cooper arriva a Twin Peaks per indagare sul caso. E' probabile che il killer sia lo stesso che, un anno prima, colpì in una cittadina poco lontana...

ATTORNO A MEZZOGIORNO

Cooper esamina il cadavere di Laura Palmer, trovando ciò che sospettava ci fosse: una microscopica lettera inserita sotto l'unghia della vittima... E' la firma dell'assassino seriale.


PRIMO POMERIGGIO

Una squadra di polizia rintraccia il luogo dove è avvenuto il delitto...

POMERIGGIO

Iniziano gli interrogatori alla locale stazione di Polizia. Lo sceriffo Truman e l'agente Cooper ascoltano Bobby, fidanzato di Laura, e Donna, migliore amica della vittima. Qualcuno nasconde qualcosa, forse la presenza di un altro amore nella vita di Laura...


ORE 11.30 (ORARIO USA)

La rete Showtime, che trasmetterà la terza stagione inedita dal 21 maggio 2017, nel fatidico orario delle 11.30 (da noi 17.30) regala due nuovi teaser.


TARDO POMERIGGIO

Cooper e lo sceriffo Truman raggiungono i poliziotti presso il vagone abbandonato.
Qui viene ritrovato un pezzetto di carta con su scritto -col sangue- "Fuoco cammina con me".


9.30 P.M.

E' stata una giornata sconvolgente per i cittadini di Twin Peaks, questa. E la sera, si sa, è il momento in cui tutti i nodi vogliono intrecciarsi di nuovo. Il sindaco e lo sceriffo hanno disposto un coprifuoco per i minorenni, ma Donna vuole incontrare James, amante segreto di Laura nonché loro compagno di scuola.
L'appuntamento è alla roadhouse, dove si dirigono anche Bobby, Mike e le forze di polizia...


NOTTE

Sono passate ventiquattro ore da quando Laura Palmer è stata uccisa. La città ora dovrà fare i conti con se stessa perché la morte di Laura ne scoperchierà ogni mistero. La morte di Laura svelerà i segreti di Twin Peaks.


E dal 21 maggio 2017 nuovi segreti saranno svelati: inizia la terza stagione.

73 commenti:

  1. Ciao Moz,DOMY
    24 febbraio,Laura Palmer è morta pace all'anima sua.La domanda sorge spontanea:"Chi ha ucciso Laura Palmer?... XD Ci vediamo in diretta tra poche ore. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, e questo tormentone tra poco tornerà in auge, vedrai...! :)

      Moz-

      Elimina
  2. Twin Peaks mi dava ansia, ma nello stesso tempo mi incuriosiva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo sia davvero una cosa comune a tutti coloro che nel 1991 erano sintonizzati su Canale5! :)

      Moz-

      Elimina
    2. ..e pure a quelli che alla fine se so' incaxxaati... ahahah

      Elimina
    3. Ma perché? Questo non capisco... XD
      Il caso viene risolto, l'assassino preso... il segreto svelato... che poi finisca in "quel modo" è una fine come un'altra (anzi, una cosa che sappiamo destinata a riaprirsi), ma a questo punto dovremmo incazzarci per ogni episodio di X-Files, Dylan Dog o romanzo di King... XD

      Moz-

      Elimina
    4. All'epoca un po' me la presi perché, risolto il caso Palmer, le trame si sono sgonfiate parecchio per molte puntate consecutive: la gravidanza di Lucy contesa tra Andy e Richard, gli intrighi alla "Beautiful" tra Benjamin e Catherine, la sposa del sindaco...
      Complice il fatto che molti episodi non sono stati diretti da Lynch, ho sempre avuto l'idea di un brodo allungato, e direi che le vicende di James fuori Twin Peaks lo siano palesemente!

      Elimina
    5. Sicuramente ci sono 3-4 episodi che subiscono una flessione, ma non sono -per me- quelli appena dopo la risoluzione del caso (che vede l'ottima trama del terzo fratello Renault in cerca di vendetta).
      Di certo hanno giocato ancora più con le soap, ma TP era proprio questo, testimoniato da Invito all'amore, la finta soap che viene trasmessa in tv...
      Poi, verso il finale si riprende quota di brutto... Ma comunque Lynch ha filmato pochi episodi, sui trenta girati.

      Moz-

      Elimina
    6. Il principio è lo stesso: perché in King lo accetti e in Twin Peaks no?^^

      Moz-

      Elimina
  3. La sola pubblicità Twin Peaks era un generatore di panico e paura per me.
    Che il tempo qui scorra in modo assolutamente anarchico me lo dimostra il fatto che tu riesci a scrivere tre post (e che post) mentre ancora io ancora sto leggendo il primo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, uno non l'ho scritto io ma Gas :)
      Questo è preparato in occasione dell'anniversario e l'altro... beh, sì dai, è vero: sono uno spirito della Loggia Nera XD

      Moz-

      Elimina
    2. ): !oirartnoc la erevircs ived arollA

      Elimina
    3. Ho notato recentemente che l'imitazione della voce del Nano non mi riesce male!
      :-O

      Elimina
    4. Io ho il programma per il reverse speech XD

      Moz-

      Elimina
    5. Non dicevo che so parlare al contrario, ma che so imitare la voce del Nano che è un parlato al contrario "raddrizzato". :D

      Elimina
    6. Uhh, quello lo faccio anche io: oggi se mi segui in diretta video ti parlo così!! XD

      Moz-

      Elimina
  4. Ciao MpzSono poco teledipendente e all'epoca di questa saga lo ero ancora di meno,ma leggendoti mi sono incuriosito.
    Ciao, fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fulvio, ti assicuro che è qualcosa che travalica la tv, e travalica il cinema.
      Fossi in te, un pensierino ce lo farei... visto che il 21 maggio parte l'attesissima nuova stagione :)

      Moz-

      Elimina
    2. Diciamo che travalica. Punto. ahah..

      Elimina
    3. Hai detto niente: dopo di TP tutti si sono accodati :)

      Moz-

      Elimina
    4. Eh, quindi immagina cosa può essere stato :)

      Moz-

      Elimina
  5. Non si finirà mai di dedicare spazio a Twin Peaks, chi c'era all'epoca non deve chiedersi il perché.
    Tutt'ora appena posso mi rivedo qualche spezzone su Youtube, tipo i sogni di Cooper o Julee Cruise che canta alla Road House...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagina cosa succederà da maggio, nel mondo *__*
      Io ho già programmato l'intera visione da zero... :)

      Moz-

      Elimina
  6. Ma che bello il MozCrime. Ebbravo.
    Twin Peaks a me faceva una gran tenerezza (si, ho dei problemi) fin dall'opening.
    Ho divorato libri e speciali sulla serie e ho abbastanza paura per questo nuovo ritorno.
    Comunque l'agente Dale con la sua torta di ciliegie mi faceva sempre venire una gran fame.
    Che poi quell'attore lì l'han messo a fare una particina in una delle ultime stagioni di HIMYM ed era davvero poco credibile :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eva, ma è perché tu sei esperta di serial killer reali, cosa vuoi che sia il delitto Palmer?? :D
      Io mi fido di Lynch e Frost per il ritorno, sanno bene che la posta in gioco è altissima e non possono permettersi sbagli...
      McLachlan ha avuto parti ovunque, anche Desperate Housewives e S.H.I.E.L.D. ma quel che conta è che ora torna a essere Coop :)

      Moz-

      Elimina
    2. A me MacLachlan non dispiace come attore, anche se a parte in TP l'ho apprezzato soltanto in "Dune", "L'alieno" e quel film su misteri di Roswell...

      Elimina
    3. No, mai visto.
      Ho lacune terribili col cinema! Se ti elenco i film che non ho mai visto ti scado drasticamente!

      Elimina
    4. Ma no, nessun problema: non potrò mai odiarti e volerti dare fuoco come a chi va al cinema il mercoledì a 2 euro XD

      Moz-

      Elimina
    5. Allora, mai visti:
      - tutta la saga de "Il padrino"
      - "Via col vento"
      - i due "Kill Bill"
      - gli episodi I, II e III di "Star Wars"
      - film di Kubrick eccetto "Spartacus"
      - "Psyco"
      - "Il piccolo lord"
      - tutti i film hollywoodiani natalizi con Babbo Natale tra i personaggi!
      - "Avatar"
      - la saga di "Twilight"
      ... altri che al momento non ricordo!

      Elimina
    6. Oddio, Velluto Blu, Il Padrino, Kill Bill, Kubrick... manca poco e svengo. Film eccellenti.
      Comunque MacLachlan è bravissimo, solo che dopo Twin Peaks l'ho trovato poco credibile nei panni goliardici di HIMYM

      Elimina
    7. Su Twilight e Avatar non credo tu ti perda qualcosa...
      Ma almeno quelli citati da Eva è necessario che siano visionati XD

      Ho capito che intendi, Eva... successe anche a me (al contrario) con un attore italiano^^

      Moz-

      Elimina
    8. Sul Padrino e Kubrick qualcosa devo rimediare, ma Tarantino proprio non lo sopporto. :-\

      Elimina
    9. Ok, ufficialmente ti odio :)

      Moz-

      Elimina
    10. No Gas... nooo... (e comunque i due Kill Bill sono il peggior Tarantino mai visto... )

      Elimina
    11. Strano che tu non abbia detto Death Proof :p

      Moz-

      Elimina
    12. Mi è bastato vedere "Pulp fiction" per rendermi conto che non è un regista nelle mie corde.

      Elimina
    13. Che è il mio film preferito :)

      Moz-

      Elimina
    14. Se posso, Gas, ti consiglio caldamente Le Iene e Jackie Brown. Poi sappimi dire.
      E mi raccomando Il Padrino :)

      Elimina
    15. Bravo Mozzino! Pulp Fiction è pure il mio preferito! Ti abbraccerei :D

      Elimina
  7. Non sono mai riuscita a farmelo piacere, quando si dice: antipatia a pelle ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti va di riprovarci, magari in vista della prossima TwinPeaksMania che riprenderà piede a breve?^^

      Moz-

      Elimina
    2. Adesso sono diversa... Chissà. Aspetto anche i tuoi pareri ^_^

      Elimina
    3. Guarda, io non posso fare altro che consigliartelo, di cuore^^

      Moz-

      Elimina
  8. Twin Peaks: mi impianti un thriller con tutti i crismi e al momento di sciogliere i nodi mi fai andare in pappa col sovranaturale... e so' bboni tutti allora.. a percula'...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che c'entrasse il sovrannaturale lo dichiarano da subito... ma comunque il caso Palmer può anche prescindere da questo, visto che comunque il lato e le motivazioni umane dietro al delitto sono ben più solide di quelle metafisiche (e comunque, i nodi, in questo senso, vengono sciolti tutti... a metà serie^^)

      Moz-

      Elimina
    2. Il concetto di soprannaturale è molto "umano": una cosa non la sappiamo ancora spiegare scientificamente, allora c'è chi lo chiama miracolo, chi soprannaturale, dalla notte dei tempi è così! Perché prendersela con Twin Peaks?

      Elimina
    3. Ma infatti non capisco questa cosa, anche e soprattutto perché il caso viene risolto con tutta la soluzione fornita...

      Moz-

      Elimina
    4. Forse uno si aspetta che il soprannaturale sia una copertura per depistare... Ma già l'ingresso in scena di Cooper lascia intuire la virata delle indagini.

      Elimina
    5. E infatti: è tutto annunciato da subito. Certo, poi la cosa esplode maggiormente con la seconda stagione, la cui seconda parte si concentra principalmente su questo aspetto... ma il lato thriller è già bello che risolto :)

      Moz-

      Elimina
  9. Anche tu però hai spoilerato tutto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo, assolutamente: sto solo raccontando ciò che successe il 24 febbraio, ossia... L'EPISODIO PILOTA (e ho ovviamente tralasciato molti dettagli su tanti personaggi: è un post per omaggiare, per ricordare e spero anche per invogliare)^^

      Moz-

      Elimina
    2. Se dopo 25 anni parliamo ancora di spoiler... :D

      Che dire di quando Bruno Vespa interruppe "Million Dollar Baby" per dare l'anteprima di "Porta a porta" svelando il finale del film?

      Elimina
    3. Infatti volevo integrare con un video ma non lo trovo: quando Truman informa Leland che è al telefono con Sara... Strepitosa regia! Ho i brividi solo a ripensare alla scena!

      Elimina
    4. Ahaha mi manca la gaffe di Vespa!! XD
      In ogni caso, quella scena è MAGNIFICA. Leland al telefono, e dietro la vetrata si vede arrivare il fuoristrada dello sceriffo. Stupenda.

      Moz-

      Elimina
    5. Cazzo, ma lo sapete che quella sera quello stronzo di Vespa ha spoilerato pure a me il finale di Million Dollar Baby? :'(

      Elimina
    6. Devo informarmi sulla questione 😨😨😨

      Moz-

      Elimina
  10. Bellissimo questo post in divenire... ma mi rendo sempre più conto che Twin Peaks non è per tutti per quanto oggettivamente sia il capolavoro artistico-autorale, iconico ed emblematico della televisione mondiale. Molti ci si stanno accostando per la prima volta proprio in questi giorni, certi mollano addirittura, e quindi rende speciali tutti coloro che questa serie l'hanno sempre amata, gli è entrata dentro come il più subdolo dei virus che non morirà mai, perché Twin Peaks può addirittura cambiarti la vita e vederlo accadere ogni giorno nelle piccole cose. :)

    P.S. Speriamo in sorprese "trailerose" in serata. :D


    Ispy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente Twin Peaks gioca sul fatto di essere una soap opera come costruzione, con un po' di mystery... e quindi appetibile per tutti. Ma è solo un gioco (voluto), una patina. Il resto è molto più profondo, forse un ibrido nemmeno studiato per essere così, ma venuto su in piena anarchia di idee e situazioni (favorevoli e contrarie...)

      Moz-

      Elimina
    2. Certamente. Ma Twin Peaks non va solo visto, rivisto e visto ancora una volta... ma va capito, studiato, va ricercato nei simboli, nelle intenzioni, nel puzzle da ricomporre in quel cerchio che sembrerebbe chiudersi nell'ultima ep. della st.2 ma dove tutto davvero ha inizio. Non è nulla di simile ad altro, è praticamente Twin Peaks, e con la terza stagione credo che i cervelli fonderanno, senza parlare dei cuori. ;)


      Ispy

      Elimina
    3. Io credo che Lynche Frost cristallizzeranno definitivamente la ricerca delle tessere del puzzle.
      Cioè, le daranno tutte ma lasceranno studiarcele negli anni a venire, per sempre.
      Perché TP è questo, è una speculazione e scoperta continua, la sua forza è qui, al di là dell'oggettivo.

      Moz-

      Elimina
    4. Sono convinto di questo.


      Ispy

      Elimina
  11. Mi ricordo benissimo il primo episodio, e mi ricordo che il giorno dopo ne parlai in ufficio con i miei colleghi... entusiasta!
    (Complice fu anche la colonna sonora)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parlare, il giorno seguente alla messa in onda su Canale5, di TP credo fosse diventata una sorta di appuntamento fisso :)

      Moz-

      Elimina
  12. Mi dispiace solo che all'epoca avevo 2 anni :)
    Twin Peaks è stato (ed è) un fenomeno unico. Ti racconto un fatto personale: questa estate sono andato a trovare dei parenti che non vedevo da tempo. Non ricordo come, una mia zia ha iniziato a parlare di Twin Peaks e di come aveva travolto tutti! Addirittura arrivò a collezionare cose al riguardo... E lei all'epoca aveva 50 anni! Stupendo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande!!
      Beh, ci ritroveremo tutti, da maggio, per i nuovi episodi... Dai, ora non hai più due anni :)

      Moz-

      Elimina