[PUBBLICITA'] gli stupefacenti spot negli albi di Diabolik (vol. 1)


Fino a tutta la metà degli anni '80, negli albi di Diabolik erano presenti -oltre alle immancabili barzellette disegnate, alle inserzioni gratuite e alla lista arretrati- anche delle pubblicità.
Di quelle da catalogo postale, a volte naif a volte assurdamente trash.
Le ho raccolte per voi in una serie di "volumi", questo è il primo!

MANUALE DEL CULTURISMO
MANUALE DI DIFESA PERSONALE IU-JUTSU
Da notare l'errore nel nome della disciplina, prima riportata correttamente (Ju-jutsu) assieme alle italianizzazioni karaté e giudò.


MUSCOL CREAM
Dal rinomato Istituto Scientifico Max Magic di Milano, era una pomata che avrebbe dovuto mettere in risalto i muscoli, forse. A 3500£ vi portavate a casa il massaggiatore, il distributore dermoreattivo, il manuale e il tubetto di Beauty Cream.


STRAORDINARIE OCCASIONI PER TUTTI
Fucili, pistole, ricetrasmittenti, mangiadischi, proiettori, occhiali sexy (ridere ridere ridere!), giradischi, micromacchina fotografica, orologio sub.
Un misto originale.


SCUOLA RADIO ELETTRA

Immancabile negli albi di Diabolik.


STATURA ALTA
Grazie al metodo brevettato dei luminari Astelis, Knieseff e Liedberg (specialisti e ortopedici), si diventava più alti e slanciati.


URSUS
Pomata ipervitalizzante muscolare.
Compreso estensore ginnico a molle.
E avevate forza, amore, successo.


Al prossimo volume!

39 commenti:

  1. Ohibò, mi servirebbe qualche cm in più..di statura. Dovrei studiare bene questo metodo Astronz, Kniecazz e Liedmerd :D

    Ma a me subito gli occhiali per vedere sotto i vestiti delle donne XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, ti faranno diventare un gigante :)
      Gli occhalini sono fantastici: per fortuna la dicitura riporta il vero "ti daranno L'ILLUSIONE di poter vedere ecc"^^

      Moz-

      Elimina
    2. E' meraviglioso "il fuggi fuggi" generale delle ragazze (che probabilmente avviene lo stesso, se il soggetto in questione abbisogna degli occhiali a raggi X :D).

      Queste pagine sono veramente un'altra epoca, ahah, siamo invecchiatiiiii

      Elimina
    3. Sì, veramente.
      Erano ingenuamente spaziali, volutamente trash.
      Oggi sarebbe impossibile vendere queste cose. Anzi, no^^

      Moz-

      Elimina
  2. ..diciamo che il tipo di giornaletto ad alto contenuto di caxxate giallistiche giustificava anche la pubblicità tipicamente ingannevole (che io leggevo su Intrepido e Monello.. altri due giornalini caxxari - ma meno di Diabolik - in voga in quel periodo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha però prima o poi me la devi spiegare bene la storia delle cazzate giallistiche :)

      Moz-

      Elimina
  3. Mi hai fatto ricordare una delle puntate dei Simpson che ho visto e rivisto di più, quella di Halloween dove comprano la macchina del tempo nelle pubblicità dei fumetti! :D

    RispondiElimina
  4. Ciao Moz,leggendoti sono ritornato indietro di tantissimi anni.Ricordo bene la crema sviluppamuscoli,ero pure tentato di comperarla.
    Ciao, fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, cavolo, avresti dovuto farlo!
      Così oggi mi raccontavi cos'era e com'era XD

      Moz-

      Elimina
  5. Notare che l'estensore ginnico è in acciaio "superarmonico". Mica pizza e fichi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, appunto: cose GROSSE :)

      Moz-

      Elimina
  6. Anche non leggendo Diabolik, questo tipo di pubblicità mi è tutt'altro che nuova. Qualcosa la si trovava su Telesette, dove accanto ai prodotti "muscolatori" c'erano anche le miracolose creme per ingrandire il seno... Poi la penna degli agenti segreti che mascherava un potente telescopio/microscopio (cosa fisicamente impossibile ma tant'è), vari attrezzi ginnici, corsi di arti marziali... Non mancava la Scuola Radio Elettra, che trovavo anche su Topolino, dove inoltre c'erano anche i coupon per chiedere informazioni per entrare in Accademia, nell'Esercito o nei Carabinieri.

    Che dire? A me, fanciullo che sfogliava per cercare i programmi televisivi o leggersi un fumetto divertente, queste pubblicità, specie se in bianco e nero, generavano principalmente diffidenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me generavano una curiosità tra il morboso e lo stupore (come anche quelle, similari, di Cronaca Vera).
      Vero, Scuola Radio Elettra c'era anche sui Topolino dell'epoca, fino ai primi anni '80 XD

      Moz-

      Elimina
  7. Ma te ste cose come le sai?😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, colleziono Diabolik da una vita :)

      Moz-

      Elimina
  8. E noi credevamo a tutto!
    Tra queste io volevo assolutamente la micro macchina fotografica che allora era pura fatascienza! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, volevi essere Ors007?^^

      Moz-

      Elimina
  9. Che ricordi! Mio fratello era appassionato di Diabolik e anche io, pur essendo più piccola, man mano mi sono appassionata.
    Queste pubblicità erano mitiche :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, è una tradizione buona e giusta!
      E questi spot sono una fotografia dell'epoca :)

      Moz-

      Elimina
  10. Ciao Moz,DOMY
    A me son rimaste impresse nella memoria le pagine di pubblicità delle "scimmie di mare" che,se non sbaglio,si trovavano sulle pagine di Diabolik insieme a quelle da te citate.Anche su "la settimana enigmistica" c'erano molte di queste pubblicità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, le scimmie di mare non le ho mai viste su Diabolik.
      Tenderei a pensare che fosser più su Il Monello o L'Intrepido, chissà :)

      Moz-

      Elimina
  11. Genialità e cialtronaggine allo stato puro!
    Ma davvero nessuno ha mai comprato niente?
    Ormai anche la vergogna è andata in prescrizione su, non siate timidi:
    mostratevi in tutta la vostra altezza, vi pregoooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io vorrei che qualcuno dicesse: IO HO COMPRATO QUESTA COSA. E raccontasse ogni aneddoto e particolare a riguardo. Lo amerei a prescindere **

      Moz-

      Elimina
  12. "Scuola Radio Elettra" me la ricordo anche in altri fumetti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Topolino :)
      Credo che, tra tutte, fosse l'unica cosa seria (esiste ancora oggi^^)

      Moz-

      Elimina
  13. la pubblicità più strana che abbia mai visto su di un fumetto:

    https://www.facebook.com/PaperBat/photos/a.177839322649823.1073741834.170461870054235/240362146397540/?type=3&permPage=1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. meraviglia :D ho vaghissimi ricordi di essa; (da piccolo il figlio (più grande di me) di un'amica di mia mamma aveva topolini antichi e mi pare di aver visto proprio questa pubblicità

      Elimina
    2. Cazzo Andrea, MAI VISTA.
      Qua siamo dalle parti delle Sea Monkeys, eh! **

      Moz-

      Elimina
    3. sapevo che avresti apprezzato :D

      onestamente non avevo mai visto neanche io prima questa pubblicità, comunque dovrebbe essere del 1976 (su eBay qualcuno vende le pagine di pubblicità), ma non sono riuscito a trovare il numero (o i numeri) in cui compare nella mia collezione :/

      Elimina
    4. Cazzarola, secondo me è comparsa per pochissimo.
      Chissà quanti le hanno piantate sperando di diventare SG! XD

      Moz-

      Elimina
  14. Me le ricordavo queste pubblicità. Ho comprato regolarmente Diabolik fino all'anno 1973 circa.
    La Scuola Radio Elettra era (è?) seria. Uno dei miei zii l'ha seguita e si è costruito il giradischi da solo... quello che poi è diventato il mio primo impianto stereo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, credo anche io che fosse l'unica pubblicità seria e non trashingannevole.
      Ma con la Scuola diventavi perito?

      Moz-

      Elimina
    2. Mi chiedi troppo. Questo dettaglio mi è sconosciuto...

      Elimina
    3. Ora c'ho la curiosità a mille^^

      Moz-

      Elimina
  15. Ce l'ho tutte!!!!!!!!!!!!!!
    Grande Miki!!!!!

    RispondiElimina
  16. Ce l'ho tutte!!!!!!!!!!!!!!
    Grande Miki!!!!!

    RispondiElimina