[CINEMA] Jumanji - Benvenuti nella giungla, il sequel che non ti aspetti!


Miei MiniPony, no, non l'ho visto io, che non ero convinto.
Jumanji - Benvenuti nella giungla l'ha visto Denny e lo ha recensito per noi.
Col suo sottotitolo gunsnrosesco, godiamoci il commento sul sequel di Jumanji, altra opera che arriva dritta dritta dalla retronostalgia!



Qualche tempo dopo la morte del grande Robin Williams, quando il pubblico ha conosciuto l’intenzione della Warner Bros. di girarne un sequel, si scatenò il putiferio da parte dei fan della prima ora e anche il sottoscritto fece parte di quel sentimento conservatore: Jumanji non si tocca e Alan Parrish non si sostituisce. Certo, al tempo non potevamo immaginare le intenzioni di sceneggiatura del sequel, eppure posso dirvi: che figata questo Jumanji!


Jumanji non è un gioco da tavola, né una cassetta per una vecchia console… Jumanji è un portale che vi scaraventerà nell’omonima giungla-dimensione, assumendo la forma più adatta al tempo in cui il gioco compare. Contro ogni mia rosea aspettativa il film è stato realizzato benissimo, rispettando con grande riguardo ed umiltà il Jumanji di Robin Williams a cui non intende per nulla somigliare, perché Jumanji è una storia che va avanti da sempre. Infatti se nel primo film Alan e Sarah tornano nel 1969 e si sbarazzano del gioco gettandolo in un fiume, questo gioco ricomparirà nel 1996, anno in cui riprende la storia.


Sarà l’adolescente Alex Firek a ritrovarlo su una spiaggia e, una volta a casa, scoprirà che non è altro che un vecchio e sporco gioco da tavola, quindi deluso torna ai suoi videogame.
Ma Jumanji non ci sta: i tempi son cambiati e anche per il gioco è tempo di cambiare forma, magari una cassetta adatta ad una console del ’96. Alex a questo punto può giocare a Jumanji, quindi infila la cassetta nella console e i tamburi faranno il resto. Sì, quei tamburi sono tornati!

Facciamo un salto in avanti di 20 anni: siamo nel nostro presente. Quattro ragazzi di una scuola superiore devono ripulire una vecchia cantina, nella quale si annida il gioco di Jumanji finito lì non a caso. È una console di due decenni prima, ma è sempre meglio che ripulire una cantina di una scuola, quindi il nerd precisino Spencer avvia il gioco coinvolgendo i disinteressati compagni che a loro volta sceglieranno un avatar… e puf! Vi assicuro che questa volta non basterà più un cinque e un otto per lasciare la giungla.



Se nel 1995 fu Jumanji a fare visita al mondo reale, questa volta i ruoli si invertiranno. Ed ecco un’altra mossa azzeccata dagli sceneggiatori: prendere la vita di ragazzi normali, ficcarla in corpi profondamente diversi e catapultarli in una realtà videoludica, connubiando il tutto con l’amatissima storia di Chris Van Allsburg; due intenzioni narrative in una e lo spettacolo è servito. Se il cast è semplicemente perfetto da Dwayne "The Rock" Johnson a Jack Black, è ancora più riuscita la fisicità degli avatar-personaggi in cui le coscienze dei ragazzi dovranno prendere dimestichezza fisica e mentale. Quindi se uno spaccone di 2 metri si ritrova nell’avatar di uno zoologo di un metro e sessanta e un nerd di 60 kg si ritrova nel corpo di un archeologo pelato con 120 kg di muscoli, è semplice immaginare i risvolti psicologici di questo gruppo. E non sarà meno difficile per la ragazza narcisista ed egocentrica finire nel corpo maschile e non avvenente di un cartografo, e nemmeno per la ragazzina timida ed insicura che dovrà guidare il corpo di una bellissima killer.


Si ride tanto perché tanto sarà giocato sulla fisicità dei personaggi che mai si prenderanno sul serio, e la leggerezza si fonderà con lo spirito di avventura che riflette quei film per ragazzi che da tanti anni mancavano in questa forma sul panorama cinematografico mondiale. La forza di questo Jumanji è che cammina sulle proprie gambe senza dover per forza attingere al primo film, anche se non mancherà un omaggio consequenziale ad Alan Parrish per ricordare che comunque questo è un sequel, ma forse uno dei migliori mai realizzati per genere e intenzione.
Per un nostalgico come me si è rivelata una grandissima sorpresa e, in maniera per nulla ruffiana e completamente coerente alla trama, troveremo anche il modo di emozionarci, senza sentir per forza il bisogno di rimpiangere il primo film. Questa è la prova che Jumanji - Benvenuti nella Giungla è un sequel autonomo e riuscitissimo! Clockers, andate al cinema!

Se ti è piaciuto, leggi anche
Il Ragazzo Invisibile - Seconda Generazione

80 commenti:

  1. L'idea di capovolgere i ruoli e la situazione è interessante ma lo schema resta a mio avviso lo stesso e non puoi toglierti dalla testa il grande Robin Williams. Resto cmq poco convinto su questo sequel.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di certo Robin sarà insuperabile, legato a questo titolo. Ma da come ho capito, affrontano un sequel con la dovuta umiltà :)

      Moz-

      Elimina
    2. Lo schema non è per nulla simile al primo film, ed è per questo che il sequel è autonomo nella narrazione. Jumanji esiste da sempre in una dimensione e forma mutevole. Il film con Robin Williams non può essere migliore o peggiore di questo, perché è tutta un'altra roba. L'intelligenza ricade tutta sulla sceneggiatura che, come ho descritto, non intende somigliare al primo film che ha un impianto appartenente ad un esoscheletro completamente diverso da questo. Bisogna vedere il film per capirlo, ma essendo questa una recensione no spoiler, non si può raccontare tutto ovviamente. ;)

      Elimina
  2. Risposte
    1. E fai bene! :D Io sono andato un po' scettico da fan della prima ora, ma ho goduto tantissimo nel ricredermi. :)

      Elimina
  3. Ciao Miki, tantissimi auguroni di buon anno!
    No, non credo che vedrò questo film, in compenso ho letto la tua recensione de Il ragazzo invisibile che mi ha convinta al 100%: quel film lo andrò a vedere, in barba alle tante recensioni dei detrattori ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani, buon 2018 anche a te! ;)
      Fammi sapere poi se Il Ragazzo Invisibile ti è piaciuto: a me, molto più del primo^^

      Moz-

      Elimina
  4. Cmq quamdo arriverà su sky lo vedrò pronto a cambiare opinione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idem: al cinema non penso di andarci, ormai.

      Moz-

      Elimina
    2. Be', sarà gradevolissimo da vedere anche a casa ovviamente... ma è al cinema da giusto una settimana, quindi avete un altro mese di tempo per andarci a godervi i tamburi con un suono perfetto da sala. :D

      Elimina
  5. Anche se senza spoiler, non ti leggo per ora, aspetto di vedere il film, che comunque mi interessa, se non altro per un cast pieno di gente che mi sta simpatica ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, The Rock e Jack Black secondo me sono due attori davvero autoironici :)

      Moz-

      Elimina
    2. Cast divertentissimo con The Rock e Black, ma rimarrete stupiti anche da Kevin Hart e Karen Gillan a cui credevo di non dare un centesimo, e invece!!! :)

      Elimina
  6. Questo film ha un vantaggio: parte senza Hype, così può rivelarsi una sorpresa. Alla fine è un film senza pretese e questo è un altro vantaggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto: pensa che io mi ero anche scordato, nel tempo, che c'era l'intenzione di sequellizzare Jumanji. Hanno proprio volato basso.

      Moz-

      Elimina
    2. D'accordo con voi. Dopo la mia incazzatura iniziale di qualche tempo fa, quando seppi di un sequel di Jumanji, me lo sono quasi del tutto scordato perché immaginavo dentro di me che sarebbe stata una porcata. Poi, nel mantenere un basso profilo, arriva e... sorpresa! Ti ciccia fuori qualcosa di così gradevole ed onesto, che quasi non realizzi il fatto che ti trovi davanti ad un film realizzato egregiamente e che entrerà negli annali senza dubbio alcuno.

      Elimina
  7. L'abbiamo visto in anteprima l'anno scorso e ci era abbastanza piaciuto, vedo che non siamo gli unici :) E in USA al boxoffice sta facendo sfracelli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, mi fa piacere!
      Allora è davvero il sequel che non ti aspetti :)

      Moz-

      Elimina
    2. Sì, tanta roba ben fatta! Sta andando benissimo ed è stata una sorpresa inattesa, c'è da dirlo.

      Elimina
  8. Vegana Nordcoreana10 gen 2018, 10:29:00

    Ciao Denny, grazie per la recensione. Prima di dirti come la penso, vorrei OBBLIGARTI a diventare un vegano nordcoreano, ovvero ad abbandonare carne,pesce,latte,uova e miele e mangiare solo robe vegane + i malefici gatti (che non sono animali, ma odiosi esseri superiori!).
    Detto ciò, io sono in Corea del Nord quindi il film posso vederlo solo con VPN illegali, ma una mia amica che vive (ancora per poco) in Svizzera e che sta per tornare in Italia dice che con il tuo post le hai fatto salire un sacco di curiosità e spera di vederli entrambi :D
    a lei le cose avventurose per ragazzi piacciono ;)
    Detto questo, Denny, vuoi diventare vegano nordcoreano e mangiare gatti e cose vegane per tutta la vita? 1) SI 2) SI 3) SI 4) OVVIO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me sbatti proprio male con Denny, più di me :)

      Moz-

      Elimina
    2. Son contento che un consiglio abbia attecchito sulle intenzione della tua amica, vedrai che non se ne pentirà. ;)

      Per il resto: non so se per me sarebbe peggio diventare vegano o nordcoreano! XD

      Elimina
    3. Vegana Nordcoreana10 gen 2018, 18:54:00

      sono felice che tu sia contento, purtroppo lo sarai ancora per poco, perché non hai voluto seguire il mio consiglio, quindi ora la peste nera ti è entrata nel sangue e ops...ti ho morto...ucciso. Ciao Denny e divertiti nel Paradiso degli zombie :D
      ALF!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
    4. Sono protetto da talismani riflettenti ed amplificanti gli anatemi indirizzatemi. In bocca al lupo. :P

      Elimina
    5. Vegana Nordcoreana10 gen 2018, 20:10:00

      Crepi.
      Va bene, re dei participi presenti e passati che hai sparso nella tua frase come il prezzemologelatosammontana :)

      Elimina
  9. Mi hai incuriosita. Andrò a vederlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A questo punto quasi mi convinco a vederlo anche io XD

      Moz-

      Elimina
    2. Bene, son contento! Non aspettarti operazioni nostalgia perché il film non sottende queste intenzioni, ed è questa coerenza e rispetto che ha calato il poker positivo alla critica e alle reazioni entusiaste del pubblico. Io credo che tornerò a vederlo e ho detto tutto. :)

      Elimina
  10. Le operazioni nostalgia le temo sempre un po', se si rivelerà carino, tanto meglio :)
    Spero che la bella fanciulla sia divertente come Amy Pond, il personaggio che l'attrice interpretava in Doctor Who.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, questo dobbiamo chiederlo a Denny, vediamo che ci dice :)

      Moz-

      Elimina
    2. Non è un'operazione nostalgia: è un'onesta continuazione di trama adattata ai nostri tempi, che dona a Jumanji gioco le caratteristiche di un portale tra questo mondo e l'omonima giungla. E' un'avventura che continua e che continua chissà da quanto visto che l'incipit del primo film era ambientato nella fine dell'800.

      L'attrice di cui parli non l'ho vista in Doctor Who, ma posso dirti che il suo ruolo è stato esilarante ed ho apprezzato tantissimo anche la sua armonia fisica. Dal trailer non le avrei dato uno spiccio ma mi ha stupito. Davvero brava.

      Elimina
  11. Ho parecchi dubbi, però dato che ci sono Jack Black e The Rock, probabilmente mi piacerà ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti direi che loro due sono una garanzia^^

      Moz-

      Elimina
    2. Al di là della garanzia di quei due nomi, il cast è perfettamente in armonia e calato nelle parti... anche perché gli attori adulti dovranno interpretare coscienze differenti e lo faranno in un modo davvero divertente. Anche il cast dei ragazzi è equilibrato... ci saranno belle sorprese. :)

      Elimina
  12. il fatto che già ci sia il sequel di Jumaji non è una cosa che mi rallegra particolarmente... anzi, mi fa sentire a tratti una vecchia decrepita... ma questi sono dettagli, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prepariamoci, perché da qualche anno e per molti anni nel futuro, di sequel sarà stra-pie-no^^

      Moz-

      Elimina
    2. Dai, ci sono mali peggiori. :)

      Elimina
  13. Sinceramente non mi attira tanto da andarci al cinema, ma se capiterà l'occasione lo guarderò. Più in là, con la dovuta calma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, penso che anche io farò così; ora la voglia di vederlo c'è, dopo la rece, ma comunque non penso di andare al cinema...

      Moz-

      Elimina
    2. Peccato che non scegliate di andare al cinema a vederlo... in questo periodo è vero che ci sono tanti bei film nelle sale, ma questo è uno dei primi tre almeno e merita il grande schermo... è un film di cui parleremo per anni visto lo spirito con cui è stato creato.

      Elimina
    3. Eh lo so, ora non mi è possibile...

      Moz-

      Elimina
  14. Ho visto il trailer con terrore, ma mi hai un po' rassicurato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci ha rassicurati Denny! E comunque anche altri miei amici hanno detto che è bello :)

      Moz-

      Elimina
    2. Tenar, anche io vidi il trailer con terrore e non mi sedusse per niente. Poi sono iniziate ad arrivarmi voci positive da amici fan del primo film, e la forza di questo Jumanji è il non voler somigliare al primo e la propria autonomia di trama. E' come se fosse un altro libro, un'altra storia, un altro mondo. Siamo dentro lo stesso universo narrativo ma con intenzioni completamente diverse. Merita di vederlo... è un film che non si prende sul serio ma che ci fa sentire anche un po' l'emozione del "ritorno a casa". La forza di questa trama è che fan e non fan, sono chiamati alla stessa maniera a godere di questo sequel.

      Elimina
  15. Penso che ci sta come film commedia per ragazzi.
    Anzi, hanno usato belle paraculate.
    Bravi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, con le paraculate si va avanti, se le sai gestire bene^^

      Moz-

      Elimina
    2. Esatto, un film per ragazzi come non lo si vedeva da anni... ha il fascino di quelle pellicole che vedremo, rivedremo e rivedremo ancora negli anni e che acquisterà valore nel tempo.

      Le paraculate se le sai fare bene, con rispetto, umiltà e consapevolezza, sono grandi soddisfazioni per il pubblico e qui hanno fatto tombola.

      Elimina
  16. Anche altre persone me ne hanno parlato bene.. non considerandolo il film che resta nella memoria come è stato per il primo, ma ne erano comunque piacevolmente sorpresi. Credo che lo recupererò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, e forse hanno sfruttato bene questa cosa: han volato basso, non hanno strafatto, ponendosi con umiltà rispetto al primo (che, piaccia o meno, è un titolo cult).

      Moz-

      Elimina
    2. Posso testimoniare che il pubblico si è accostato sospettoso di fronte a questo sequel compreso il sottoscritto, e ho avuto il piacere di vedere diverse persone telefonare ai propri amici e parenti una volta usciti dalla sala, e consigliar loro di andare a vederlo al più presto. E' stato davvero una sorpresa.

      Elimina
  17. Altro film come il Ragazzo Invisibile che guarderò senza dubbio e a cui non avrei dato una lira XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, ottimo allora :D

      Moz-

      Elimina
    2. Eeheeh, è sempre bello farsi sorprendere, soprattutto al cinema. :D

      Elimina
  18. Prometto di vedere il primo prima che questo film arrivi su Sky! :)
    Prima però devo guardare i due cofanetti che ti ho fatto vedere ieri... :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, una vera tortura: sei film tolkeniani! Ma ti anticipo che domani Frodo sarà qui sul MoC :)

      Moz-

      Elimina
    2. Stasera, invece, sarà ancora in camera mia! 😥

      Elimina
    3. Ahaha, soffro per te. Tanto bello Conan il Barbaro, Tolkien si è andato a inventare fantasy mosci XD

      Moz-

      Elimina
    4. Riky, neanche tu sei un fan de Il Signore degli Anelli?

      Elimina
    5. Io direi + Miura + Howard... :)

      Moz-

      Elimina
  19. Stavo per venire a strozzarti! Poi ho letto che non lo hai visto, ti sei salvato 😆
    'sta porcata non mi avrà neanche dopo mille recensioni positive! Per me sarà sempre una bestemmia al Jumanji originale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe, te lo avevo detto che non lo avrei visto io: non mi rimangio le parole.
      Però lo vedrò, e allora potrai picchiarmi da vero bullo :D

      Moz-

      Elimina
    2. Ahah no, cazzi tuoi se lo vedi in TV, l'importante è che non gli dai i tuoi soldi direttamente andando al cinema!

      Elimina
    3. Mamma mia, sei proprio CONTRO questo film, come io sono CONTRO il nuovo film di Scott XD

      Moz-

      Elimina
  20. Miki ciao.
    Jumangj è tra i miei più bei ricordi dei film visti. Lo spessore spesso dipende dalla magistrale interpretazione dei personaggi, dalla colonna sonora e da tutto ciò, tra effetti scenici, storia, originalità, costumi ed anche apparente semplicità, che ci gira intorno.
    Forse vedrò anche questo ma non credo possa avere un grande successo. Questo è il mio pensiero. Abbraccio ed alla prossima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eppure sta avendo un grande successo, almeno in USA.
      Merito della decisione di volare bassi, di essere umili, chissà... :)

      Moz-

      Elimina
    2. Miki l'umiltà è molto importante ma non è l'unica cosa che decreta un successo...

      Elimina
    3. No, ma sicuramente aiuta a non decretare un insuccesso o peggio insofferenza dei fan, credo^^

      Moz-

      Elimina
  21. Guardare il trailer mi ha fatto passare un pochino la voglia di vederlo, però da come ne parli in questa recensione sembra molto bello... bene... e jumanji sia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ribadisco, non ne parlo io ma Denny, però è un fan del titolo e quindi recensione fidatissima^^

      Moz-

      Elimina
  22. Devo dire che Jumanji è uno dei ricordi della mia infanzia, c'era anche un gioco/scherzo con gli amici che facevano (non ricordo da dove nacque questo scherzo). Detto ciò forse anche per questo, non mi attira molto questo sequel. Già questo scambio di corpi non mi pare molto una scelta originale, poi magari è davvero avventuroso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora voglio sapere dello scherzo!! :)
      Sì, pare comunque sia avventuroso!

      Moz-

      Elimina
    2. Non me lo ricordo bene, ricordo solo che lo dicevamo in modo strano, con grande enfasi XD Quasi fosse la risposta esatta ad ogni cosa :D

      Elimina
    3. Voglio vivere nel tuo mondo da favola :D

      Moz-

      Elimina
  23. Sono d'accordo al 100% con quello che hai scritto. Alla fine nonostante qualche difetto di caratterizzazione dei personaggi e qualche battuta ripetitiva (sopratutto quelle sui png)si lascia guardare e diverte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho scritto io, eh, lo preciso sempre.
      Penso che la voglia era questa: far divertire senza chissà che pretese, nel rispetto del titolo originale^^

      Moz-

      Elimina