[RIVISTE DEL PASSATO] GM - Giovani Marmotte


Oggi andiamo in casa Disney per un magazine a fumetti durato sei anni: GM - Giovani Marmotte.
Come il titolo stesso lascia presagire, si tratta(va) di un giornalino dedicato all'avventura e all'esplorazione, con storie (quattro per numero, di cui tre inedite) sulle Giovani Marmotte e un sacco di articoli degni del Manuale delle stesse.
Vediamo meglio cos'era e cosa conteneva questo GM!

GM inizia la sua avventura nel febbraio 1995.
Una rivista contenitore dedicata interamente al mondo delle Giovani Marmotte, con fumetti basati su questo microcosmo paperopolese perfettamente integrati nel resto del mondo della rivista-madre Topolino.
Erano anni di gran fermento per la Disney italiana, quelli, e GM arrivò in edicola per un target preciso: i giovanissimi che amavano l'avventura, lo sport, le curiosità dal mondo.


la copertina del primo numero - immagine web

Tre storie inedite con i personaggi di sempre (Qui, Quo, Qua, il Gran Mogol...) e altri giovani scout creati per l'occasione e diventati personaggi fissi (il maialino Lardello grande cuciniere, il pauroso Alvin, Chips esperto di informatica, Newton il meccanico, l'urbano baskettaro Chuck - e poi anche le Giovani Esploratrici Scarlet, Mitzy, Lizzy, Betty e la Mogolessa) ognuno con la propria specialità e il proprio carattere. Storie ambientate nell'universo scoutistico delle Giovani Marmotte, tra campeggi, operazioni varie, avventure per terra-cielo-mare, gare e addirittura una sorta di piccola continuity interna che frapponeva gli esploratori a un misterioso nemico. Disegni coloratissimi e "pieni", in puro stile Disney anni '90.

due tavole tratte dal n.15 dell'aprile 1996

62 numeri in tutto, fino al marzo 2000 (il prezzo era salito solo a 4.500 lire dalle 4000 iniziali) e la riscoperta di questo micromondo disneyano (negli stessi anni arrivarono tutti i volumi del Manuale delle GM e i fascicoli della collana GM Esplora by DeAgostini Junior, dedicati a un tema specifico per ogni uscita).
l'ultima uscita - immagine web

Le Giovani Marmotte sono personaggi che di tanto in tanto tornano a fare capolino su Topolino, ma da allora non hanno avuto più la medesima risonanza. Un peccato, perché si tratta di un universo narrativo capace di offrire molti spunti e questa rivista lo dimostrava perfettamente, con fumetti inediti di scuola italiana ben scritti e disegnati, creati per l'occasione (più la ripubblicazione di una storia classica, spesso di autori stranieri) e articoli di due, tre o quattro pagine dedicati a ogni tipo di curiosità (natura, pianeta animale, giochi, esplorazioni, sport, invenzioni, scienza, ecologia...).
GM probabilmente funzionerebbe ancora oggi, che ne dite?

https://mikimoz.blogspot.it/2017/09/casa-moz-diretta-instagram.html

46 commenti:

  1. non ho mai letto questo magazine, ma le giovani marmotte, da piccolino, mi hanno fatto sognare e vivere mille avventure

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idem!
      Prima di diventare davvero scout, vivevo avventure in campagna all'insegna delle GM e del loro Manuale^^

      Moz-

      Elimina
  2. me lo ricordo ma non l'ho mai amato particolarmente
    un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sui gusti, dopotutto, non si discute^^
      Un saluto!

      Moz-

      Elimina
  3. Mai davvero piaciuto, anche se ho letto qualche numero e visto alcuni cartoni dedicati ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, le GM compaiono in DuckTales e sicuramente le rivedremo ancora nella nuova serie **

      Moz-

      Elimina
  4. Mi pare di aver visto la rivista in giro per i mercatini, magari in mezzo ai Topolino..comunque all'epoca non la seguivo, anche se di manuali delle GM come già sai ne ho due ma di precedenti. A me il campeggio non so perché ma mi fa venire in mente sempre Venerdì 13 :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhaha, in effetti il campeggio è il locus perfetto per un teen horror anni '70-'80 :)
      Sleepaway Camp docet, oltre che Venerdì 13.

      Comunque sì, nei mercatini, GM si trova facilmente assieme al materiale Disney^^

      Moz-

      Elimina
    2. Sleepaway Camp non ho mai avuto il piacere, ma ho sentito che è di un trash che fa il giro e diventa cult!

      Elimina
    3. Già, e purtroppo non è MAI uscito in italiano :o

      Moz-

      Elimina
  5. Non ho mai letto quest'albo, però ricordo che sul finire degli anni '80 comprai il manuale in cartonato in edicola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho il primissimo manuale (ovviamente ristampato) e il mitico MAXI MANUALE *___*

      Moz-

      Elimina
  6. va bene questo come commento? <3

    adoravo le Giovani Marmotte, anche se ero un bambino agli antipodi rispetto a loro.

    Presi due numeri del magazine, anche il n.1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io presi i primi numeri, sopravvive oggi solo il 15.
      Sognavo avventure GMmose :)

      Moz-

      Elimina
  7. Qualche numero mi sembra di averlo letto, però non era tra le mie riviste preferite...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aveva un target specifico, secondo me funzionerebbe se riproposto oggi^^

      Moz-

      Elimina
  8. io ovviamente lo leggevo!

    Anzi per un periodo sono stato anche abbonato, ma siccome pensavo che mi regalassero anche il cappello da giovane marmotta (la campagna d'abbonamento era qualcosa tipo "diventa anche tu una GM ufficiale" o qualcosa di simile... e per il me di 7 anni significava che dovevano mandarmi il caratteristico cappello alla Davy Crockett!), quando poi mi accorsi che non era vero obbligai mio padre a disdire il tutto. xD

    PS: Newton, il nipote di Archimede, non è un personaggio nuovo, ma anzi ha radici nobili e antiche essendo stato creato da Vic Lockman, l'ALTRO Uomo dei Paperi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, ma quindi è QUEL Newton?
      Sono molto diversi nel disegno... ma è fighissimo che dunque abbiano recuperato un personaggio dal passato (forse veniva anche detto che era il nipote di Achimede, ma non lo ricordo...)
      Grazie per la dritta, vedi perché amo i commenti? Perché impreziosiscono il post stesso! **

      C'è lo spot GM Adventure Wear, che mostra un ragazzo col cappello tipico...

      Moz-

      Elimina
  9. Ora in edicola non si trova praticamente nulla di inedito al di fuori del Topolino, tra le millemila ristampe. Non possono fare una testata a parte dedicata a PK (perché non hanno la certezza di andar bene), immagina sulle Giovani Marmotte! Anche se la speranza è l'ultima a morire :D
    Comunque sul settimanale si vedono davvero molto poco ultimamente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo: ben poche cose inedite ristampe sul sicuro.
      PK non so se andrebbe (io, ad esempio, non lo comprerei), spero che almeno pubblichino i fumetti DuckTales.

      Moz-

      Elimina
    2. Penso che li leggerò in inglese, così passa la paura!
      Anche se per ora non sono molto invogliato, vorrei prima abituarmi a questa nuova versione con qualche altro episodio.

      Elimina
  10. Non era tra le mie riviste preferite.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  11. Io adoravo queste riviste e adoravo le GM. Le avventure tra i boschi mi hanno sempre affascinata! Da giovane ho fatto un sacco di escursioni e campeggi... bei tempi! 😘😘😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei un'avventurosa (se dicevo avventuriera sembrava brutto!). Anche io amo escursioni e campeggi e queste cose così^^

      Moz-

      Elimina
    2. Ciao Chris, benvenuto a bordo! :)

      Moz-

      Elimina
  12. Lo sai già chi sono28 set 2017, 21:17:00

    Ho solo un numero del luglio 1996 T_T con la saga dello spazio.
    Vorrei la collezione completa. Sono super d'accordo con quello che hai detto, questi personaggi funzionerebbero benissimo anche oggi *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, la Master Story. Non è che mi facesse impazzire, sono sincero...

      Moz-

      Elimina
    2. Lo sai già chi sono29 set 2017, 19:10:00

      in quell'episodio che ho letto i personaggi dicevano che la loro lingua madre era il paperopolese.
      Perchè non ti è piaciuta, di grazia? Ordunque spiegami che sono cotanto curiosa

      Elimina
    3. Perché odio la fantascienza :)

      Moz-

      Elimina
  13. Belli, educativi, formativi e accendevano la fantasia, più di così!
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, specie questo che puntava molto su natura, avventura ed ecologia^^

      Moz-

      Elimina
  14. Buon onomastico Miki, a te e a tutti i lettori di nome Michele :D

    RispondiElimina
  15. Lo ricordo bene ma non l'ho mai comprato, ho sempre preferito il settimanale o Disney Time perché avevano tutti i personaggi, questi dedicati ai singoli li evitato, già alla seconda storia mi rompo di leggere sempre gli stessi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ecco; beh sì, la varietà fa tanto.
      A me però nello specifico piace il mondo delle GM, ecco perché amavo questo mensile^^

      Moz-

      Elimina
    2. Anche a me piacevano molto ma apparivano di più nel settimanale, quindi non sentivo il bisogno di altre storie.

      Elimina
    3. Ormai non si vedono più :(

      Moz-

      Elimina
  16. Ricordo GM in edicola ma mai acquistato: le storie scoutistiche dei tre paperini erano discrete ma trovarne una ogni tanto su Topolino era sufficiente per me.
    Di recente ho recuperato un paio di storie di Don Rosa che coinvolgono molto bene le GM, sull'ingresso di Qui Quo Qua nella squadra e su una delle più incredibili cacce al tesoro di Paperone con l'aiuto del mitico Manuale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti spero che la nuova serie DuckTales possa dare spazio alle GM come la precedente, magari prendendo spunto proprio dalle storie di Barks e Rosa :)

      Moz-

      Elimina
    2. Se pescano in quel repertorio vincono facile! 😉

      Non ho mai capito molto perché discostare così tanto le serie animate dai fumetti, tipo togliendo spesso Paperino dalle spedizioni e condannandolo a vicende domestiche o litigi con la sveglia, oppure Topolino che mai svolge un'indagine e sembra che "viva" solo per il suo giardino e per Pluto... Almeno così ricordo dai cartoni Disney che passavano su "Pista!" di Nichetti...

      Elimina
    3. Vero, sono due mondi diversissimi.
      Penso per Paperino che il parlato sarebbe stato un elemento che avrebbe fatto da scoglio per avventure più articolate.
      Io amo però questo doppio mondo^^

      Moz-

      Elimina
  17. Dopo aver letto questo tuo post ho recuperato uno dei due numeri di GM che avevo... non ricordavo che la Mster Story fosse a puntate e ora ci sono rimasto malissimo! XD
    Magari ne parlo anche io in questi giorni! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto, resto in attesa.
      Sì, la Master Story era a puntate e questa era fin troppo fantascientifica XD

      Moz-

      Elimina
  18. Questa non l'ho mai letta. Sicuramente era il periodo che ho smesso con Topolino.

    RispondiElimina

grazie per il tuo intervento!