[PERSONAGGI] tutti i nemici delle Tartarughe Ninja

 


Prima un fumetto undeground, poi una celebre serie animata.
Quindi film, reboot cinematografici, nuovi cartoons e nuovi fumetti: le anime delle Teenage Mutant Ninja Turtles sono molteplici e in ognuna di esse ci sono nemici ricorrenti o esclusivi.
Dopo quelli dei Masters (QUI) e dei Ghostbusters (QUI), vediamo insieme i principali malvagi avversari delle Tartarughe Ninja!

[MOZINTERVISTA] ecco a voi... Simona (Gattosandro Viaggiatore)!



Ritornano le MozInterviste e con grande piacere oggi ospito Simona.
Lei è una dei pochi blogger che ho addirittura conosciuto dal vivo, in una piovosa serata cinematografica torinese: ma online si interagisce davvero da molti anni, anni in cui ha raccontato di viaggi (e di gatti) nel suo blog Gattosandro Viaggiatore.
Ecco le dodici domande per conoscere Simona e il suo progetto, che da qualche tempo prevede anche tanti disegni e colori: scopriamo perché.

[FUMETTI] Taarna, la recensione (no spoiler)




Dopo aver portato in edicola la versione italiana della rivista Heavy Metal (vedi QUI), la Sprea propone anche una collana di volumi da libreria che sotto lo stesso marchio lancia storie e personaggi sia inediti sia cult.
Taarna è uno di questi: un elegante volume cartonato di oltre cento pagine, che al prezzo di 18€ raccoglie i quattro albi della serie dedicata alla guerriera taarkiana.

[GIOCATTOLI] Lego Castle: tutti i set del 1988-1989



Dopo il bienno 1986-1987, che terminava proponendo una grande novità (vedi QUI), ecco che quella stessa novità finalmente prende forma: arrivano gli uomini della foresta a rinverdire (letteralmente) gli schieramenti della linea Lego Castello!
E non saranno i soli...

[MOZPLOITATION] Annodue: il 2002

 

Dopo aver ripercorso il 1972 (QUI), il 1982 (QUI) e il 1992 (QUI) andiamo negli anni Duemila.
Il 2002 è un anno ricco di avvenimenti: il nuovo millennio era ormai entrato e si percepiva chiaramente la svolta tra "vecchio" e "nuovo", su più fronti...

[ANIME] Sailor Moon SuperS The Movie - Il buco nero dei sogni: la retrospettiva



La quarta serie delle avventure di Sailor Moon fu, come abbiamo visto, abbastanza particolare (QUI la retrospettiva).
Molto diversa dal manga, rinunciò ad alcuni amati personaggi e a una trama più intricata (e intrigante) a favore di un ritorno a una semplicità quasi fanciullesca ma -con gli occhi di oggi- divertente e raffinata.
Tuttavia col terzo e ultimo film (e con la prima parte della futura quinta serie) sembra quasi che la produzione volesse correggere qualcosa di Sailor Moon e il mistero dei sogni.
E con la pellicola Il buco nero dei sogni, mantenendo lo stesso tenore della serie, ne racconta qualche altro lato.

[SIGLE] Don Chuck castoro (N. Fidenco, 1979)

              

 

Uno dei primi anime ad arrivare in Italia, durante la prima invasione (vedi QUI la storia dell'animazione giapponese nel nostro Paese) fu Don Chuck castoro, accorpato alla seconda serie dello stesso, Don Chuck story.
Se col cambio di serie, da noi, vennero sostituiti tutti i doppiatori, non cambiò lo stile della musica iniziale: entrambe le sigle vennero musicate da Nico Fidenco.
La prima, del 1979, è quella più nota e amata, e vendette più di 400.000 copie.

[CARTOONS] gli anime con adattamento italiano discontinuo




Abbiamo già visto tutte le serie anime che hanno avuto due o addirittura più doppiaggi in italiano (QUI la lista completa e aggiornata).
In questo post ci concentreremo invece su quelle serie che a un certo punto hanno cambiato totalmente il cast di doppiatori proponendo due diversi adattamenti: in sostanza, la serie è la stessa, continuativa, ma dopo qualche numero di episodi cambiano voci e soprattutto le traduzioni generali.
Magari state seguendo una serie e di colpo, dopo qualche puntata, vi trovate nuovi doppiatori e anche un adattamento italiano completamente diverso (o quasi: potrebbe succedere anche solo per piccoli dettagli)...

[PERSONAGGI] Tommy Oliver, la storia completa del Power Ranger più amato




Ci ha lasciati prematuramente Jason David Frank, artista marziale e attore che tutti ricordiamo per essere stato il primo Green Ranger della TV.
E non solo: nel ruolo di Tommy, Jason è tornato più volte nello show, fino alle stagioni più recenti: White, Red, Black... tanti i colori, un unico cuore.
La storia di Tommy, simbolo stesso dei Power Rangers e della giovinezza di tanti di noi, è il modo che ho scelto per ricordare Jason David Frank.

[SONDAGGIO] qual è la tua "scuola" di fumetto preferita?




America, Europa, Oriente.
Che a loro volta possono suddividersi in tante nazionalità: le scuole di fumetto sono varie e tutte con una propria storia e un proprio stile.
La storia stessa della nazione in cui sorgono, determina spesso il genere: per fare un esempio concreto, nel 1962 in America nasce Spider-Man mentre in Italia abbiamo Diabolik, due titoli agli antipodi che rispondono a questioni sociali diverse.
E poi ci sono le contaminazioni, oppure i Paesi dove prende più piede il fumetto d'autore rispetto a quello popolare; il linguaggio dirompente dell'arte nipponica, lo stile ricercato della scuola europea.
Ecco, dunque, la domanda: qual è la vostra "scuola" di fumetto preferita, e perché?
Quella statunitense? Quella giapponese? Quella italiana? Quella franco-belga? Quella sudamericana? Quella cinese o coreana?
Parliamone nei commenti.