[SERIE TV] Stranger Things 4, vol. 1: la recensione (no spoiler)

 


4, come le trame -separate- che si dipanano lungo tutti questi episodi (i primi sette di nove totali: gli ultimi due arrivano a luglio).
Stranger Things 4 è finalmente arrivato sui nostri schermi, con l'arduo compito di tornare a interessare l'onnivoro pubblico che attendeva queste puntate da tempo, giunte solo adesso a causa della pandemia.
Ma, almeno, la sostanza c'è ed è tantissima: come minutaggio complessivo, possiamo dire che questa quarta stagione dura circa il doppio delle precedenti!

[PERSONAGGI] Pippo compie 90 anni: ripercorriamone la storia

 

Il 27 maggio 1932, nel cortometraggio La rivista di Topolino, debutta Pippo.
Compie quindi 90 anni il personaggio più sbadato e involontariamente eccentrico della Disney.
Tante incarnazioni, una lunga storia, che dagli esordi a oggi descrivono le tante anime del miglior amico di Topolino!

[RICORDI] le gite scolastiche

 

Non che oggi non se ne facciano più, ma qualche cambiamento c'è stato, anche e soprattutto a causa della pandemia.
Le gite scolastiche erano comunque già diverse da come si vivevano all'epoca: oggi ci sono scambi culturali, ospitate in famiglie straniere, e tutta una serie di cose più cool.
Ai miei tempi si andava e veniva in giornata, e solo da grandi ci si godeva qualche libertà in più...

[SERIE TV] Stranger Things 1-3, la storia completa



Stranger Things: serie cult in procinto di tornare con gli attesi nuovi episodi.
Tanti sono gli intrecci e gli eventi che coinvolgono le storie dei protagonisti.
Nella stesura di questo megariassunto, con l'intenzione di renderlo il più completo possibile, si è tenuto conto anche di tutte le opere parallele (romanzi, fumetti, libri...) finora disponibili, ma in questi casi i dettagli sono evitati.
Il seguente post verrà via via aggiornato a ridosso dell'uscita di nuovi futuri episodi.
Cliccando QUI trovate invece un'analisi dell'opera.

[MUSICA] Vangelis nella cultura pop




Scomparso all'età di 79 anni il compositore greco Vangelis, che negli anni ci ha donato colonne sonore cult come quelle di Blade Runner, Momenti di gloria, Missing.
Ma la sua musica è stata spesso associata ad altri prodotti, anche in Italia: spot, programmi televisivi, sigle.
Come omaggio al maestro, ecco una carrellata di ricordi dei suoi brani nella cultura pop.

[SIGLE] il mistero della sigla di Lamù: ricostruzione, dettagli, risposte



Lo diciamo subito: non troverete qui la sigla completa.
Quelli di voi che sono rimasti, potranno leggere una ricostruzione della storia della sigla italiana di Lamù, la ragazza dello spazio, tra Giappone e Italia, passando per altre nazioni, attraverso dettagli e avvenimenti. Nonché soprattutto attraverso ricerche e contatti.
C'è una risposta finale di Shuki Levy, oltre che qualche conferma su acquisizioni e storie del passato.
Buona lettura!

[BLOG] Moz O'Clock Magazine #9!


Ci piace pensare che, con questo nono numero, si apre la bella stagione.
Il menu è ricco e variegato: in copertina troneggia Berserk, a un anno di distanza dalla scomparsa del suo autore.
Non mancano celebrazioni e retrospettive, curiosità divertenti e ricordi.
Tante opere saranno passate in rassegna (anime, manga, film...) e non mancherà quel tocco "misterioso" che chiude come sempre ogni numero.

[SATURDAY SUPERPOST] speciale Disney

 


Sabato a tema Disney, con un tris di articoli su vari argomenti che riguardano il mondo di Topolino e soci.
Una ricostruzione filologica, una celebrazione e un ricordo di un evento sportivo.
Pronti a riscoprire tre avventure disneyane?

[FILM] Cip e Ciop Agenti Speciali: la recensione del film (no spoiler)

 

Cip e Ciop Agenti Speciali è il film nerd dell'estate.
E lo è oltrepassando i concetti stessi di fanservice e citazionismo (pur presenti in massa), andandosi a inserire in quel filone di film come Lego Movie o Lego Batman Movie, ma prendendo una decisa strada tutta sua, tutta nuova, più ricca e riflessiva.
Il punto di partenza non può essere che Chi ha incastrato Rober Rabbit, ma siamo nel 2022 ed è di moda la retromania: la Disney spinge tutto più in là e lo fa riuscendo a divertire un pubblico trasversale.

[RIVISTE] Neo Tokyo, intervista all'ideatore del magazine



Solo due numeri, usciti a novembre e dicembre del 2002.
Neo Tokyo si presentò in edicola a sorpresa, senza che nessuno ne sapesse niente.
Nonostante il grande boom dei manga in quel periodo (vedi QUI la storia del fumetto giapponese in Italia), paradossalmente proprio le riviste erano il prodotto che soffriva maggiormente.
Però si era anche in una fase dove sperimentare -con entusiasmo- era ancora possibile.
E questa è la storia di Neo Tokyo, che ho deciso di far raccontare a chi, proprio in quel periodo, era nello staff che ideò questo magazine...