[FILM] Batman Returns (T. Burton), una retrospettiva


Lo scorso mese abbiamo riscoperto assieme il Batman di Tim Burton, film del 1989 (qui la retrospettiva).
Oggi tocca all'altro Batman di Tim Burton, ossia Il Ritorno, che non solo è -per me, ma anche per molti- il miglior film della tetralogia 1989-1997, ma anche forse uno dei migliori film su Batman nonché... un perfetto film di Natale!
E con questo post, infatti, partecipo all'iniziativa Cinevigilia che coinvolge altri blogger: a fine articolo trovate la lista completa!

LA GENESI

Dallo strepitoso successo della pellicola precedente, che con la Batmania rilanciò il mito del Cavaliere Oscuro, era praticamente scontato che venisse messo in cantiere un sequel.
E così, mantenendo lo stesso cast artistico, Tim Burton torna dietro la macchina da presa per il seguito della sua personale visione di Batman e il suo mondo. Stavolta ancora più personale.

un po' più Mani di Forbice e gotico, su su!

IL RITORNO

Batman Returns è in tutto e per tutto un film di Tim Burton, del Tim Burton vecchia scuola.
Freaks, ambienti da fiaba dark (perdipiù natalizia), neve.
Personaggio tormentati quel tanto che basta sia per stuzzicare lo spettatore più esigente (la storia delle maschere che indossiamo tutti, vedi Bruce e Selina) sia per non annoiare i più piccoli.
Wayne torna a vestire i panni di Batman quando giochi di potere e politica portano Max Shreck a candidare il pericoloso Pinguino come futuro sindaco. Ma non basta: la misteriosa Catwoman entra presto nel lotto di personaggi quale elemento di disturbo tra bene e male (e sesso).

salvo il mondo anche a Natale...

ATMOSFERE

La cupezza di Gotham, che diventa meno "urbana" rispetto alla precedente pellicola (che ancora risentiva degli stilemi anni '80) è in contrasto con una coltre bianca che l'ammanta tutta.
La neve, infatti, è un elemento cardine: una contrapposizione netta col nero futurista del palazzi della città più pericolosa d'America.
La scelta cromatica ne fa quasi un film in b/n, dati anche i colori scelti per i protagonisti: vincono i neri, i grigi e i bianchi (dei volti).
Non mancano le "zone di colore", molto giocattolose (e non lontane da quelle della serie tv anni '60, anche se questo aspetto verrà accentuato con le successive due pellicole): il verde acido delle fogne, le luci natalizie, gli smorti e sporchi colori del circo.

Spelacchio, prima di finire a Roma

IL CIRCO E IL GIOCATTOLAIO

Il Triangolo Rosso, una sorta di collettivo circense criminale guidato dal Pinguino, vive nelle fogne come fosse uscito da un romanzo di Hugo.
Interessante notare come il precedente villain (Joker) fosse un elemento circense (pagliaccio); qui è il Pinguino a comandare scapestrati spesso vestiti come nemici dei Power Rangers (vedasi i testoni giganti in costume); ed è interessante come nel sequel (Batman Forever) abbia ancora il circo come scena cruciale per l'introduzione di Robin.
Ma se da un lato abbiamo questi nemici che vivono nelle fogne, dall'altro abbiamo Max Shreck che vive ai piani più alti di un grattacielo gothamita.
Produttore di giocattoli, ma anche spietato faccendiere, col suo logo da cartoon anni '30 è la versione pulita dello sbrindellato circo del Pinguino.
Due oggetti di gioia bambinesca e festosa (circo e giocattoli) resi malvagi, contrapposti all'oscurità seriosa di Batman. In mezzo a loro, la sensuale Catwoman.

dai, che il prossimo film sarà tutto verde come quest'acqua!

GLI ATTORI

Keaton (che, ripeto, oggi sarebbe un perfetto Joker) ritorna nell'aderente tuta dell'Uomo Pipistrello.
Con lui, anche Micheal Gough e Pat Hingle per il saggio Alfred (strepitosa la scena sulla zuppa fredda) e il commissario Jim Gordon.
Il "criminale umano" -ruolo ricoperto nel primo film da Jack Palance- ottiene qui il volto di Christopher Walken in una parte analoga ma ancora più importante.
Il freak principale è affidato a Danny DeVito che veste i panni -sudici e goffi, e immagino anche puzzolenti- del Pinguino.
La quota rosa è stavolta rappresentata da Michelle Pfeiffer, che da sfigata segretaria gattara, viene trasformata in una erotica-sadomaso-cazzutissima Catwoman. La miglior Catwoman di sempre. Specie quando lecca la bocca a Batman invece di baciarlo. Miao.

la scena più sexy di sempre

NOTE

Burton addirittura non voleva troppi legami con la precedente pellicola, anche se in fondo non è vero: si fa, ad esempio, più di un accenno a Vicki Vale.
Però a farne le spese è il personaggio di Harvey Dent, apparso in Batman e qui eliminato: in una prima stesura, si voleva mostrare la nascita di Due Facce, ma Burton preferì consegnare l'idea a una eventuale terza pellicola su Batman.
In egual modo, anche Robin -pensato per apparire in questo film- venne eliminato dalla sceneggiatura.
Tutta la sequenza iniziale, con la famiglia Cobblepot -dalla nascita di Oswald fino al suo abbandono- è puramente burtoniana, richiamando stile e atmosfere delle opere più famose del regista.
La scena conclusiva, invece, fu quasi "appiccicata" alla fine, per riaccendere mistero e speranza e dare un finale se vogliamo più "happy", nonostante il tono generale.
Danny Elfman torna alle musiche, mentre le scenografie sono di Bo Welch: alcuni set vennero persino congelati, così da garantire lo stato di benessere dei reali pinguini presenti.
Con questo film, Micheal Keaton e Burton lasciano la saga, che metterà da parte lo stile tipico del regista. Ma questo, bat-amici, lo vedremo nella prossima bat-puntata. A gennaio, qui.

Gli altri film della CINEVIGILIA:

SOLARIS: A CASA PER LE VACANZE
NON C'E' PARAGONE: GREMLINS
IL BOLLALMANACCO DI CINEMA: SOS FANTASMI
LA COLLEZIONISTA DI BIGLIETTI: NIGHTMARE BEFORE CHRISTMAS
LA BARA VOLANTE: GREMLINS
PIETRO SABA WORLD: SANTA CLAUSE 1994
DIRECTOR'S CULT: VERY MURRAY CHRISTMAS
LA STANZA DI GORDIE: PARENTI SERPENTI

58 commenti:

  1. Amo Tim Burton. E devo dire che hai ragione questo è il film migliore fra tutti quelli fatti su Batman.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, anche per me. Cattura pienamente lo spirito dark e lo avvolge nella natalizia coltre burtoniana. Un mix perfetto.

      Moz-

      Elimina
  2. Ottimo articolo, dovrei proprio rivedere i film su Batman del buon Tim Burton :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno i primi due sì, io li amo tutti e 4 (considerati i successivi due di Schumacher) anche se poi si va in altro genere^^

      Moz-

      Elimina
  3. Un personaggio sempre amato. Buon Natale, Miki.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra i migliori della letteratura disegnata^^
      grazie, Buon Natale anche a te!

      Moz-

      Elimina
  4. capolavoro!

    il terzo film della saga comunque si difendeva bene (c'erano scene inquietanti che non avrebbero sfigurato in Burton, vedi il finale "IO sono Batman!"). E' solo col quarto che tutto svacca, colpa soprattutto dei produttori che volevano i big money facili coi giocattoli per i bambini...

    PS: di questa Catwoman esiste una parodia Disney con protagonista la fidanzata di Josè Carioca!
    https://outducks.org/webusers/webusers/2016/08/br_zc_2424a_001.jpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, quella scena finale del terzo sarà discussa tra un mese (il dottore si chiama Burton, non a caso...^^)
      Mamma mia, la fidanzata di Josè Carioca è troppo sexy in quella immagine, strano che la Disney non abbia detto niente... c'ha due pere...!^^

      Moz-

      Elimina
    2. credo che fosse un periodo di estrema libertà artistica per la sezione fumettistica: noi avevamo Lyla e loro si permettevano di rendere Rosina supersexy!

      Elimina
    3. Peccato che oggi la censura corra sul filo...

      Moz-

      Elimina
  5. Intanto ti ringrazio per le segnalazioni a fine post: mi sono già segnato i blog che non seguivo per metterli nella lista dei 'seguiti'. Poi passerò da ognuno :).

    Non ho molto da aggiungere alla tua recensione: questo è il Burton che amo e che vorremmo rivedere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, oggi tutti hanno risegnalato gli altri: sono stato tirato in ballo con piacere ed è questo quello che succederà con la Geek League :)
      Speriamo che il prossimo film su Batman sia così bello!^^

      Moz-

      Elimina
    2. Quoto Riccardo.
      Ha scritto esattamente ciò che avrei scritto io.
      Non mi resta che aspettare il blogpanettone e augurarti una buona vigilia, Moz!

      Elimina
    3. Perfetto, allora a domani :)
      Grazie mille!

      Moz-

      Elimina
  6. Adoro il primo Tim Burton e questo Batman, assieme al predecessore, è stato qualcosa di spettacolare. Un personale classico di Natale un po' strano, ma ovviamente va bene comunque, è sempre una bella visione!

    Buon Natale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è un classico natalizio dark e fumettistico, Burton ha avuto la geniale intuizione di ricoprire Gotham di neve e far svolgere tutto sotto Natale :)
      Grazie, altrettanto^^

      Moz-

      Elimina
  7. Strano davvero però, come sai questo è il mio preferito film di Batman, ma è interpretato da uno dei peggiori Batman..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, alla fine a Keaton ci si abitua e secondo me non è così male... anche se esiste la sindrome di Naoto Date: senza costume sei magro, ma in versione eroe sei muscoloso^^

      Moz-

      Elimina
  8. Forse non sarà proprio "natalizio", comunque è un vero capolavoro: a mio avviso ben più del predecessore. Una vera e propria sinfonia dark, tipicamente burtoniana... bellissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, c'è la neve, c'è il Natale, ci sono alberi addobbati, giocattoli... ahaha XD
      Per me, il miglior film su Batman, meglio del predecessore, sì :)

      Moz-

      Elimina
  9. Se ci sono generi che non guardo sono proprio questi. ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo, ma questo è proprio bellissimo :D

      Moz-

      Elimina
  10. Risposte
    1. nooo, dai dai, questi sono da recuperare^^

      Moz-

      Elimina
  11. Sai che non ci avevo pensato a Keaton/Joker ma in effetti ci può stare. Lui mi piace perché può veramente fare il buono, il cattivo, il serio, il comico. Sì a me Keaton piace proprio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da quando l'ho visto in The Founder, mi sono detto: cazzo, questo è Joker anziano.Tipo in un Batman Beyond.

      Moz-

      Elimina
  12. Come già detto nel post precedente, il più bel film di Batman!
    La sua forza sta sicuramente anche nei villain, resi e interpretati benissimo.
    Peccato non sia stato possibile vedere un terzo film diretto da Burton, sarebbe stato interessante vedere il suo Robin!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tanto Burton non avrebbe MAI voluto Robin, quindi sta a posto così XD

      Moz-

      Elimina
  13. Atmosfere bellissime, colori dark come piacciono a me, come non amarlo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già: e poi l'effetto natalizio rende tutto perfettamente^^

      Moz-

      Elimina
  14. Vero Miki, questo film é leggendario, ma secondo me con il batale non c'entra niente 😀 come atmosfere, intendo. Felice Batale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, è comunque un tipico Natale a Gotham... c'è tutto, dalla neve all'albero, i colori, le luci, i regali, i giocattoli... XD

      Moz-

      Elimina
  15. Più che "Batman returns" sembra "Pinguino origins" tanto che il cattivo ruba spesso la scena, amo moltissimo il primo film, ma é con questo che Burton ha portato avanti la sua poetica dei Freaks, De Vito e la Michelle meravigliosi, hai fatto bene a sceglierlo per la vigilia ;-) Auguri Moz tanti auguri di buone feste passatela bene! ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, vero: Keaton sfortunatissimo perché si è trovato di fronte ben tre comprimari coi controcazzi. Joker, Penguin, Catwoman (anche lei, con le sue origini).
      Grazie mille e altrettanto, baby!^^

      Moz-

      Elimina
  16. Concordo, forse il miglior Batman di sempre e questo grazie al personaggio del Pinguino, magistralmente interpretato da Danny De Vito, qui al suo ruolo migliore. Buone Feste...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dissimile dal ruolo che, sempre per Burton, interpreterà in Big Fish :)
      Ho aggiornato la lista col tuo nome, ieri ancora non c'era. Thaaanks :)

      Moz-

      Elimina
  17. Questo come titolo di miglior film di Batman di sempre se la gioca con il primo di Burton e The Dark Knight, comunque un gran bel film! E auguri Moz!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me più che Dark Knight, anche lì il Return nella trilogia di Nolan.
      Però qui ci sono le atmosfere gotiche e strane che altrove mancano XD
      Grazie, altrettanto^^

      Moz-

      Elimina
  18. Come sai, questo è il mio film di Batman preferito!
    Questo Pinguino è quello che, tra tutti, preferisco!
    Ti auguro una splendida notte della Vigilia!
    Un abbraccio! 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Benedetta, Buon Natale.
      Io amo anche il Pinguino allenatore di Rocky della serie tv^^

      Moz-

      Elimina
  19. Una costante nei pomeriggi della mia infanzia e una pellicola che, in tempi recenti, sono riuscita ad apprezzare ulteriormente. Splendida Michelle Pfeiffer!
    Buon Natale :D
    Fede.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, è un gioiellino con più di una sfumatura :)
      Ciao Fede, grazie e Buon Natale anche a te^^

      Moz-

      Elimina
  20. Ieri sera sono tornata a casa dal lavoro e ho pensato a Michelle Pfeiffer che entra a casa dicendo 'tesoro sono a casa'... E' il mio Batman preferito, l'ho visto al cinema 25 anni fa, ero appena tornata nella mia città natale e stavo per iniziare la seconda media, ancora ricordo il cinema, oggi chiuso, dove l'avevano proiettato. Gran bel film, i miei colleghi pro Marvel dovrebbero vederlo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ricordo precisamente dove e come lo vidi. Incredibile.
      Sì, il migliore Batman, questa atmosfera è perfetta :)

      Moz-

      Elimina
  21. Risposte
    1. Grazie, ho già dato anche col Cine Natale! :)

      Moz-

      Elimina
  22. Non so quanto tu ci creda al natale ma mi trovo qui a farti gli auguri e un augurio per il nuovo anno...ciao miki

    L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da vero pagano, tengo al Natale pieno più dei cattolici, quindi grazie mille a auguroni anche a te! 😍💪

      Moz-

      Elimina
  23. Adoro questo Batman! Sopratutto Catwoman,bellissima la scena in cui lei inizia a trasformarsi e mette sottosopra la sua abitazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Catwoman di Michelle Pfeiffer è la migliore in assoluto: segue quella di The Animated Series :)

      Moz-

      Elimina
  24. Pinguino mi faceva TROPPA paura da piccola xD
    Era proprio subdolo e quindi ovviamente adoravo questo film proprio per questo doppio gioco fra spaventoso e affascinante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, in effetti a un bambino potrebbe far paura, visto che sbava sempre di nero, soprattutto XD

      Moz-

      Elimina
  25. Ad oggi il mio film di Batman preferito ed il miglior film sui supereroi (cosa che in fondo non è visto che è molto più vicino ad essere una favola dark) che sia mai stato partorito dagli americani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La vedo esattamente come te.
      E poi cattura completamente lo spirito di Batman... :)

      Moz-

      Elimina
  26. Rivedendolo recentemente, ho capito molte scene che da piccolo non capivo. E' molto più maturo di quel che sembra, sopratutto c'è un forte carica sessuale e fetish con Catwoman!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avoglia... Catwoman è super super super sexy :)
      Meravigliosa quando mangia il canarino **

      Moz-

      Elimina
  27. È talmente tanto che non lo vedo che non lo ricordo quasi per niente.
    Ricordo bene l'inizio perché l'ho rivisto lo scorso anno.
    E ricordo che quando mi avvicinai ai fumetti faticai ad accettare una Catwoman mora.
    Ricordo bene il videogioco per Super Nintendo che rogiocherò e recensirò prossimamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, Selina è mora ed è bonissima, ma anche bionda pfeifferegna è assurdamente bella sadomaso e sexy :)
      Aspetto la rece, dunque^^

      Moz-

      Elimina