[SMF - SIGLE MENO FAMOSE] L'Incredibile Hulk (The Incredible Hulk)


Per la rubrica SMF - Sigle Meno Famose, ossia tutte quelle opening Mediaset che non solo tra le solite... note, oggi arriva il gigante verde: L'Incredibile Hulk.
Protagonista in tv di varie serie, anche dal vivo, Hulk giunge su Italia 1 con un prodotto "moderno".
Prima della sigla, qualche info sul cartoon.

L'OPERA

La serie de L'Incredibile Hulk (The Incredible Hulk) si compone di due brevi stagioni per un totale di ventuno episodi.
Trasmessa in america nel 1996, arriva da noi nel 1999 per essere spesso replicata sulle nostre televisioni.
In originale la voce di Hulk era quella dell'attore Lou Ferrigno, che aveva interpretato l'incazzoso supereroe nella celebre serie tv del passato.

LA SIGLA

Scritta da Alessandra Valeri Manera, musicata da Max Longhi e Giorgio Vanni e cantata da quest'ultimo, la sigla italiana de L'Incredibile Hulk è un rock energico che ha come particolarità il largo uso di cori, come si usava fare una volta.
Da segnalare l'intro, i cui versi ricordano quelli di Livin' on a prayer di Bon Jovi.


IL TESTO

(Versi) Hulk!
Bruce è un coraggioso scienziato che è stato contaminato

e purtroppo, quando è arrabbiato, non ragiona più.
Si trasforma in una bestia furiosa: Hulk,

che scaraventa ogni cosa,
butta tutto giù, non ci riflette proprio su...
Oramai è braccato, lui non ha più scampo,

ma è scatenato e non si fermerà...

Perché ha la forza di mille uomini,

e più s'arrabbia più mostra i muscoli
che colpi dà l'Incredibile Hulk...
Ha veramente dei super muscoli,

perché ha la forza di mille uomini,
chi fermerà L'Incredibile Hulk?
Lui è Hulk, l'Incredibile Hulk, l'invincibile Hulk

Hulk è veramente un gigante che al pari di un elefante

butta tutto giù, non ci riflette proprio su...

Ami le sigle dei cartoons? Leggi anche
La classifica delle più belle sigle di Cristina D'Avena
La classifica delle più belle sigle di Marco Destro
Le sigle cartoon più tamarre
Una Miss Scacciafantasmi, la sigla
Il segreto della sigla di Transformers/City Hunter
Una spada per Lady Oscar: la prima versione!

45 commenti:

  1. Ehh questa me la ricordo! Stupenda :D

    RispondiElimina
  2. Io, invece, non mi ricordo neppure questa... 😥
    Eppure ti assicuro che ho un'ottima memoria!
    Miki 2 - Bene 0

    Buona giornata! 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono cose da maschietti!! Non li vedevamo se non Per caso. Non è una sfida impari 😂

      Elimina
    2. Dai, la volta precedente era un cartoon con protagonista femminile! :)
      Settimana prossima, giuro, metto sigla di cartoon per ragazze :D

      Moz-

      Elimina
    3. Ecco bravo... pensa un po' anche a noi femminucce! 😉

      Io, comunque, da piccola guardavo anche i cartoni da maschio... Holly e Benji, ad esempio, era uno dei miei preferiti! Forse perché ero follemente innamorata di Julian... 😍

      Elimina
    4. Anche io ma beker non mi era i indifferente 😂😂

      Elimina
    5. Ahaha, e non mi dite che pure i Cavalieri dello Zodiaco non vi hanno sortito effetti al cuore, che non ci credo^^

      Moz-

      Elimina
    6. Becker!!!! Annaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa...con tutti i personaggi top mi tiri fuori quello più sgraziet?

      Elimina
    7. Riky... ci fai qualche esempio di calciatore reale "sgraziato".. così capiamo cosa intendi! 😆

      Elimina
    8. Vi dico solo che Tom Becker (che nel cartone girovaga qua e là con il padre) decide poi di fermarsi dalla madre e dalla sua sorellina. Per salvare quest'ultima, si immola e viene travolto da un camion: La scena di lui con la gamba infortunata è una delle più splatter del manga :D. Per rientrare al mondiale si dedica ad allenamenti estenuanti :D

      Elimina
    9. Eh ma questo mica lo rende meno figo... anche Nedved cammina come se fosse stato travolto da un camion, ma è comunque figo! 😜

      Elimina
    10. Eh ma questo mica lo rende meno figo... anche Nedved cammina come se fosse stato travolto da un camion, eppure è figo! 😜

      Elimina
    11. Vabbè, se Nedved è figo allora non parlo più XD

      Moz-

      Elimina
    12. Guarda che non ti conviene criticare i miei gusti, visto che, come sai, trovo figo anche te! 😉

      Elimina
    13. Poi Tom Becker è l'eterno numero 2 :D

      Voi donne dovreste sciogliervi sugli addominali di Benji :D

      Elimina
    14. Becker forse piace proprio perché è il n.2, almeno in Italia.
      In Francia è protagonista assieme a Holly (Oliver e Tom) XD

      Moz-

      Elimina
  3. Rimango fedele al telefilm e alla bellissima colonna sonora quando fa l'autostoppista ( praticamente in ogni episodio :-P ).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, vabbè, il telefilm è stupendo! :)

      Moz-

      Elimina
  4. Questa la conosco bene, non ho visto forse tutte le puntate, ma il cartone vedevo e mi piaceva tanto come anche la serie ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, anche io visto poco (forse lo davano di mattina, boh) però era carino e in linea con la serie animata Spider-Man di quell'epoca (che su Solletico faceva faville XD)

      Moz-

      Elimina
  5. Io pensa che conoscevo solo la sigla del telefilm!
    Buona domenica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, quella è uno stracult :)

      Moz-

      Elimina
  6. Me lo ricordo bene questo, ormai ero grandicello, ma per curiosità me lo sono visto quasi tutto questo cartone, anche perché Hulk è sempre stato uno dei miei preferiti. Bisogna dire che la sigla ti si piantava in testa specialmente grazie a quel ritornello ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, molto molto orecchiabile :)

      Moz-

      Elimina
  7. La ricordavo anche io!
    Ce la cantavamo tra noi amici quando qualcuno doveva fare uno sforzo fisico... perché ha la forza di mille uominiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E più s'arrabbia e più mostra i muskoly

      Moz-

      Elimina
  8. Io non ricordavo neppure la sigla :D

    Mi hai incuriosito su una cosa: che prodotto di intrattenimento guardavo, all'epoca, oltre alle mille repliche di Holly&Benji e prima di Dragonball?

    Mi ricordo che nel 1997 vedevo Gi-Joe e Street Fighter. I Simpson non li guardavo. Poi? Boh :D. Di sicuro al pomeriggio non avevo tempo con la scuola di guardare la tv (salvo appunto nel 1997, quando dopo pranzo guardavo GiJoe e Street Fighter).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io Street Fighter lo guardavo la sera, in coppia con Dragon Ball! Ma era forse il 1998.
      Nel 1997 c'era Virtua Fighter (sigla stupenda, sia in italiano che in giapponese).

      Moz-

      Elimina
  9. L'intro originale era qualcosa di veramente dark su Fox Kids...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, su Fox Kids usavano le sigle originali *__*

      Moz-

      Elimina
  10. Però devo dire che mi sono comprato il libro tratto dal film. Libri tipo romanzo, senza immagini. Perché dopo il film ero rimasta interessata all'aspetto psicologico del personaggio.
    Ho fatto così anche per i due film di Spider-Man e devo dire che ne sono rimasta soddisfatta. Peccato che non vi è stato un terzo libro della saga perché meritava per me. Ogni tanto lo cerco ancora per sport nazionale.
    😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo avessero fatto dei libri tratti dai film, sinceramente :)
      Forse il terzo su Spider-Man non lo hanno mai pubblicato, chissà...

      Moz-

      Elimina
    2. Sì credo anche io, non risulta sul mercato.
      Io amo i libri. Ho pure comprato su eBay la Storia "scritta" di Candy Candy 😂

      Elimina
    3. Era un periodo strano per me post manga, venduti per un nokia n93 rivenduto per nokia n95 (mitico)
      Ho cercato perfino di comprare il romanzo o lo script del film kill Bill (che ovviamente non ho trovato;) inutile dire che non stavo bene.

      Elimina
    4. Beh, no, è una passione: non c'è nulla di male.
      Di certo in libreria ho visto lo script di Death Proof, per i tarantinati^^

      Moz-

      Elimina
  11. Non è mica tanto meno famosa, io me la ricordo benissimo questa anche se il cartone non lo seguivo affatto xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, meno famosa nel senso che non rientra nel novero di quelle superconosciute perché legate a titoli replicatissimi :)

      Moz-

      Elimina
  12. Credevo di non averla mai sentita ma dopo che l'ho messa, almeno un paio di volte mi deve essere capitata ma cambiavo immediatamente canale, per me Vanni è ortica nei timpani, non c'è stato giorno da fine 90 a fine 2000 in cui non gli abbia augurato tante brutte cose.
    Ne avevamo già parlato ma per me le sigle italiane muoiono con l'arrivo di Vanni, fino a Destro le adoro praticamente tutte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eppure Vanni, oltre a essere un ottimo interprete, è anche un grande musicista. Pare abbia collaborato pure con De Andrè, mica cazzi.
      Difatti, quando non è impegnato nelle sigle tamarre, ne sforna di bellissime (quella di He-Man -che presto metterò nella rubrica- è fantastica)

      Moz-

      Elimina
  13. Me la ricordo molto bene.
    Ti dico che ho apprezzato molti i versi iniziali :)

    RispondiElimina
  14. Nessun ricordo per me... L'Hulk che conosco è quello dei "fumetti animati" (tolti i baloon e aggiunto il doppiaggio) che coinvolgevano a turno anche altri supereroi Marvel (Thor e Iron Man di sicuro), e il telefilm con Bill Bixby e Lou Ferrigno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io vedevo assolutamente la serie che citi! Certo, repliche di repliche su canali minori, ma amavo quella serie^^

      Moz-

      Elimina