-2 alla catastrofe


Dal vostro inviato.

Si susseguono le voci secondo cui la signora Filomena Carriero avrebbe parlato ancora una volta della catastrofe, precisando che San Pio non è più in collera col mondo e che il cataclisma si sarebbe abbattuto sulla città se e solo se il corpo del frate cappuccino veniva spostato dalla chiesa della Madonna delle Grazie a quella nuova, il monolitico santuario progettato da Renzo Piano.

Forse Padre Pio non voleva che il suo corpo fosse messo in vetrina in un tempio che, come dimostrano alcuni studi, altro non è che un santuario massonico/satanico?

Intanto resta un po' di preoccupazione, perché le teorie del complotto trovano sempre adito da queste parti.
E forse, in fondo, rimane anche un po' di insoddisfazione.

"SOS terra SOS uomo
vento spazza via,
terremoto cancellaci
SOS SOS SOS"
(Sotto il Vulcano, Litfiba 1993)

4 commenti:

  1. quindi non succederà niente? tutt'appost'?

    RispondiElimina
  2. certa gente pare spuntata fuori da un film, non dalle notizie di cronaca reali

    RispondiElimina
  3. Interessante la faccenda della chiesa massonico/satanista...anche se non mi meraviglia... nelle chiese costruite post-crociate, ci sono simboli massonici o esoterici a gogò.
    Mi incuriosisce, approfondirò..

    Grazie Moz!

    beso

    Mate

    RispondiElimina
  4. Ah,

    non sapevo del cambio della chiesa...

    Non so che dire.

    RispondiElimina