> la mozfilosofia di vita in 12 punti



Festeggio il post
# 400
condividendo con voi
le mie regole di vita.
Dodici punti per un
eterno dodicenne
riportati nello stile 
dei primissimi tempi.



LA MOZFILOSOFIA DI VITA IN 12 PUNTI

1) godi delle piccole cose.
spesso siamo così ciechi da non renderci conto
di quante minuscole finezze ci vengono donate
ogni giorno.
Minuscole non vuol dire insignificanti.

2) non complicarti la vita.
sovente cerchiamo vie contorte
per arrivare a qualcosa
con mille inutili domande.
Non facciamo "muro" trovando inutili scuse.

3) non restartene immobile.
le nuove occasioni
nascono dalla dinamicità.
Conosciamo nuova gente e nuovi posti,
le novità arriveranno senz'altro.

4) riconosci i tuoi limiti.
inutile farsi il sangue amaro
per cose che mai saranno come vorremmo.
Accettiamo quel che si è e si ha
per aprire nuove porte.

5) pianifica ma non troppo.
è giusto avere dei progetti
ma la storia si fa da sé,
la cura è da mettere nei dettagli, semmai.

6) lascia spazio alla follia.
libera la particella impazzita che giace in te,
fregatene del giudizio generale:
chi ti giudica è un poveraccio.

7) assapora, ogni tanto, attimi inusuali della giornata.
ad esempio, se ci si sveglia sempre tardi,
per una volta svegliamoci presto e godiamoci la mattinata.
O qualsiasi altro momento a cui diamo abitualmente
poco risalto.

8) procedi a tappe.
Inutile pensare a cose troppo oltre
se ce ne sono altre imminenti.
Procediamo a step,
convogliando le energie nell'immediato
con uno sguardo al futuro.

9) trova il lato bello e utile di ogni cosa.
da tutto ciò che succede
possiamo imparare qualcosa,
in bene e in male.

10) sogna, non precluderti niente, ma restando saldo a terra.
testa e cuore possono convivere
e trovare un equilibrio.
Concediti piccoli doni
per addolcire ogni momento.

11) godi di tutto ciò che arriva.
una stagione che non ti piace,
un periodo che non ami:
trovane il lato positivo
e accetta anche i contrattempi.
Da cosa nasce cosa.

12) "nel dubbio, divertiti."
è il mio motto.
Divertirsi, sempre, fin quando è possibile.


Se il post ti è piaciuto, leggi anche:
Come creare un blog alla MikiMoz in tre mosse

132 commenti:

  1. Molto saggio direi, Caro Moz! Il punto 9 è un mio cavallo di battaglia: anche dalle negatività della nostra vita si trae insegnamento.
    Buona domenica, anzi quasi lunedì. Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Niko!
      Eggià, è proprio così... impariamo quanto meno a non commettere il medesimo errore! :)

      Buon lunedì :)

      Moz-

      Elimina
  2. ammettilo, stai per diventare un santone di quelli che si fanno pagare 400 euro a seduta per insegnare alla ggente a trovare la felicità :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, in realtà sto pensando di fondare un movimento... :)
      Chissà, magari lo faccio!!

      Moz-

      Elimina
  3. Amen fratello!

    E buon 400esimo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, caro!
      E anche il giorno appartiene a chi si ama! XD

      Moz-

      Elimina
  4. Mi piace moltissimo questo dodecalogo!! 400 volte bravo tu! ;))

    RispondiElimina
  5. Nel dubbio divertiti è una bella conclusione! Il fatto è che tutto questo elenco è assolutamente condivisibile, ma mica è facile da tenere sempre in mente. Magari dovresti crearne una versione "nam myoho renge kyo" da ripetere nei momenti di sconforto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, tipo mantra! :)
      Non vorrei apparire sempre eccessivamente ottimista, sia chiaro.
      Ci tengo a dire che questo post è stato scritto in una giornata di merda, iniziata male e continuata peggio, ma poi ho saputo reagire e grazie agli amici è finita alla grande (ho anche fatto, in una sola mano, ambo - terno - quaterna - cinquina - tombola... come sono materialista!)
      Per dire che anche io ho (tanti) momenti NO, non sono il superuomo capace di mettere in pratica sempre questi dodici punti.

      Moz-

      Elimina
  6. Mi piace la mozfilosofia! xD
    Complimenti per i 400! ;)

    RispondiElimina
  7. 12 punti essenziali direi :)
    "Nel dubbio, divertiti" è il mio preferito ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, quello è il mio motto!
      E' l'unica cosa che non tradisco mai, anche nelle giornate nere!
      Cerco sempre di divertirmi :)

      Moz-

      Elimina
  8. Apprezzo molto questa scelta:

    9) trova il lato bello e utile di ogni cosa.

    da tutto ciò che succede

    possiamo imparare qualcosa,

    in bene e in male.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte è dura accettare le cose brutte, anche i minimi disagi o contrattempi. Ma a lungo raggio, secondo me, se ne vedono gli effetti positivi.

      Moz-

      Elimina
  9. Dodici regole dettate da una persona dal cuore da dodicenne ed anche lo spirito di persone d' un'ampia fascia d'età.
    Ciao.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, grazie mille Cris!
      Chissà, magari qui vi sono sembrato un vecchio novantenne! :p

      Moz-

      Elimina
  10. Mi piace la tua filosofia :)

    Potresti esporla facendo qualcosa del genere La Filosofia Di Perry

    :))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, si potrebbe fare!! Ma devo rivolgermi a qualcuno chiamandolo con nome di donne? :p

      Moz-

      Elimina
  11. Io questo post lo chiamerei Pillole di saggezza! Sembrano cose così normali, direi anche ovvie, ma invece spesso ci ostiniamo a complicarci la vita inutilmente. Ormai anch'io da anni seguo la tuo filosofia che approvo al centopercento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ribadisco che io stesso non sempre riesco a mettere in pratica queste cose, tranne l'ultima che è proprio il sunto del mio essere cazzaro.
      Non ho sempre e solo belle giornate, anzi: proprio nel giorno in cui questo post è stato pubblicato, ho ricevuto belle mazzate sui denti.
      Ma ci sta.
      E' la vita, e si va avanti...

      Grazie mille, bad-boy! :)

      Moz-

      Elimina
  12. Ottima filosofia e ottimi consigli. Specialmente l'ultimo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, siete rimasti impressi dal mio motto! Wow!
      E' una frase che mi appartiene da molto tempo ;)

      Moz-

      Elimina
  13. Condivido in pieno tutto Moz bello!

    RispondiElimina
  14. Il punto due. Il punto due è mio. Posso stamparlo e tenerlo nel portafoglio come fonte d'ispirazione? :)

    RispondiElimina
  15. Diciamo che più o meno sono anche i miei punti, con la differenza che ultimamente non riesco a essere dinamica e l'immobilità (mentale, soprattutto) mi sta buttando giù. Causa contingenze, mancanza di opportunità e bla bla bla.
    Ma ci si lavora. Spero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mar...
      guarda, a me mi (si può dire, oramai, a me mi :p) ha salvato proprio la non immbolità. Da cosa nasce cosa.
      Capisco lo sconforto, ma giuro che da hobby, associazioni ecc può venir fuori qualcosa!

      Moz-

      Elimina
    2. Penso anche io che tutto quel che hai detto sia la risposta.
      Basta riuscire a (s)muoversi.
      Grazie <3

      Elimina
    3. Ammetto che non è semplice, per nulla.
      Però l'energia necessaria la si trova, quando il momento ci sembra quello giusto.

      Moz-

      Elimina
  16. Mi fa riflettere il commento dell'anonimo...

    Ma Miki, l'amore non trova spazio nella tua filosofia di vita? Non ci hai proprio pensato?
    O l'hai fatto apposta perche', da eterno dodicenne, non ti curi di certe cose?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'amore vorrebbe trovare spazio nella mia vita, ma finora mi è sempre sfuggito.
      Sicuramente per colpa mia, sia chiaro.
      Però ad oggi non ho mai avuto una storia bella, dove io ho amato e sono stato amato in modo paritario.

      In ogni caso, i punti riguardano il modo di affrontare la vita, puoi applicarli anche all'amore, o a qualsiasi altro ambito.

      Moz-

      Elimina
    2. Si', forse. Ma lasciatelo dire, a volte sembri troppo "freddo". (Spero che tu non ti offenda)

      Nel dubbio, divertiti. Si', certo, e' una bella cosa, ma a volte e' bello anche soffrire. Non ci credi? Noi siamo esseri viventi frutto di una selezione naturale, come dice Darwin. Se la sofferenza non servisse a niente, non soffriremmo.

      Elimina
    3. Ma figurati!
      Me lo hanno già detto, in passato :)

      E' che ho sempre evitato di parlare di cose che riguardavano ciò.
      In passato comunque ho scritto post su tale argomento.
      Ne scriverei ancora, se potessi parlare di questo argomento.
      Ma fino ad ora sarebbero post paranoici.
      Te lo dico qui, se ti fa piacere e se mi farà apparire meno freddo: ieri è stata una giornata di merda, ad esempio.
      Sotto diversi aspetti.

      Però... siccome il mio imperativo è DIVERTIRMI, sempre, anche nella merda di ieri ho trovato un divertimento.
      E ho giocato -e vinto- a tombola.
      Sfortunato in amore, fortunato nel gioco, almeno XD

      Moz-

      Elimina
    4. Ok, basta. Te sei troppo forte. E io, che sono un pessimista cronico, ho molto da guadagnare leggendo il tuo blog!!

      Elimina
    5. Ahaha, diciamo che io sono dell'opinione che non ci si guadagna niente ad essere pessimisti XD

      Moz-

      Elimina
  17. infinita saggezza...
    voglio vivere così.
    punto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io anche certi giorni vorrei vivere così.
      Altri giorni riesco a viverci.
      Altre volte ne sono completamente lontano, ma non sempre per colpa mia.

      Moz-

      Elimina
  18. Non male, ne ho 11 su 12... Sono sulla buona strada :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che tra le tue 11 ci sia anche il mio motto! :)

      Moz-

      Elimina
  19. Bisognerebbe leggere questo post ogni mattina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, anche io dovrei, perché -sebbene è roba mia- non sempre ho la forza per pensare così positivo :)

      Moz-

      Elimina
  20. L'ultima regola è la mia preferita, implica un'attitudine che comunque racchiude tutte le altre 11.. Bravo Moz! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, cara!
      E' un diktat che fa parte di me.
      Forse l'unica delle 12 regole che seguo sempre e comunque.
      Se ho il dubbio di stare per morire, io penserei a divertirmi XD

      Moz-

      Elimina
  21. Che saggezza..ora lo stampo e me lo attacco in camera :)
    Alcuni li applico già..il 9 per esempio, lì son bravissima :)
    Buon inizio settimana bimbo saggio! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille e buon inizio settimana anche a te, Teca di Zoltar!! XD

      Moz-

      Elimina
    2. Oddio, spero di essere meno brutta! XD

      Elimina
    3. Ma io ho detto Teca, non Zoltar XD

      Moz-

      Elimina
    4. Allora spero di non essere...brutta dentro! XD

      Elimina
    5. Sicuramente non lo sei ;)

      Moz-

      Elimina
  22. Ciao Moz,
    dopo la brutta notizia di oggi questo tuo post ci voleva proprio, mi serviva come l'acqua nel deserto. Hai ragione e condivido ogni punto anche se spesso non riesco a mettere in atto quello che vorrei e dovrei fare per vivere meglio.
    Un abbraccio e buona serata
    p.s. nel dubbio meglio divertirsi sempre e comunque ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come mai brutta notizia?
      Mi dispiace...!
      Certo, è difficile restare lucidi in certi momenti, bisogna però avere la forza di reagire e volersi bene sempre...!

      Moz-

      Elimina
    2. eh...venerdì vado a trascorrere un po' di giorni in un posto che non amo.
      Per un po' non potrò passare da te, per questo te lo dico, mi spiace se pensi che non ti seguo più ma devo operarmi d'urgenza quindi mi sarà impossibile cazzeggare al pc ho da far impazzire un intero reparto con i mie capricci ;)

      Elimina
    3. Innanzitutto non lo avrei mai pensato!
      Secondo: fatti forza che quei giorni passeranno in fretta e poi tornerai a far baldoria come prima, e a goderti le Feste in arrivo!! :)
      Un supermega MozAbbraccio tutto per te!

      Moz-

      Elimina
  23. Mi piace questa tua filosofia per affrontare la vita...e quindi anche i lunedì!
    :)

    Vale A

    Ps: il motto mio e dei miei Coinqui è "Nel dubbio, bevi". :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, certo! Che poi per me i lunedì sono quasi una sorta di sicurezza... non so... :)

      Nel dubbio, allora... divertiamoci e beviamo!! :)

      Moz-

      Elimina
  24. I miei talloni di achille sono la due e la otto in questo periodo.

    ci voleva leggere questo post oggi. grazie moz!
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Grazie mille, mi fa piacere che il post ti sia piaciuto!! :D

      Moz-

      Elimina
  25. caspita, sono le mie stesse regole di vita!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! a volte non rispetto numerosi punti, però la filosofia è sempre la stessa...almeno a parole!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, Soph, si sa che è dura rispettare queste regole...!
      Da ieri sto cercando mi mettere in pratica anche un altro punto: non aspettare più nessuno: se gli altri mi vorranno, mi cercheranno.
      Perché mi sono rotto. Questo, per dire che non è che mi va sempre tutto liscio, anzi :)

      Moz-

      Elimina
  26. Il prossimo passo è fondare un mozreligione e sei a cavallo. I comandamenti sono già pronti :)
    la 8 e la 9 le condivido in pieno, potrei essere un potenziale discepolo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrei fondare un movimento, il Movimento Cazzaro.
      Una sorta di comune dove divertirci tutti assieme XD
      Certo, ti annovero già tra i papabili discepoli XD

      Moz-

      Elimina
  27. L'unica cosa che posso proprio fare Mozzino mio è dare libero sfogo alla mia solita follia..
    Mi è rimasta solo quella!
    ++++++++++

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, è una grande risorsa...!
      Utilizzala al meglio, potrà essere costruttiva! XD

      Moz-

      Elimina
  28. Gioco questa cinquina secca: 3 - 4 - 6 - 10 - 12
    Sono le regole che sottoscrivo.
    Auguri per il tuo quattrocentesimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vincé!
      Grazie mille, mi fa piacere che sottoscrivi ben 5 punti!! :D

      Moz-

      Elimina
  29. Dovrei prendere appunti, io prendo la vita come viene viene e spesso la vita prende me come viene, viene ( per i capelli, dalle corna, dal culo, dalle palle ecc.ecc.).
    Sottoscriverei tutto se fossi te, però non lo sono e quindi continuerò a prendere e farmi prendere come viene, viene.
    Ultimamente non riesco a tenere il passo dei tuoi Post, ma li leggo comunque tutti, saluti. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se può consolarti, anche io ricevo bastonate e prese per il culo dalla vita, ma cerco di trovare anche ciò che di bello la vita stessa mi offre quotidianamente...

      Non preoccuparti, so che ci sei sempre, folletto! :D

      Moz-

      Elimina
  30. Caro Miki, i punti della moZfilosofia non sono niente male, io prediligo il numero 1.
    Avanti tuttta,sei sulla rotta giusta.
    Un abbraccio!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte è dura mantenere la rotta, con giornate come oggi o l'altroieri... ma ci si prova, ci si prova...

      Un MozAbbraccio!

      Moz-

      Elimina
  31. 6) lascia spazio alla follia.
    libera la particella impazzita che giace in te,
    fregatene del giudizio generale:
    chi ti giudica è un poveraccio.
    Eh! Saggia risposta, alla facciona di chi mi vuole male! ;-)
    Baciotto!


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già!
      Cosa ci importa degli altri?? :D

      Moz-

      Elimina
  32. Complimenti! continua e non fermarti, ma sopratutto non crescere :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, quello mai: chi cresce è perduto XD>
      Thanks!

      Moz-

      Elimina
  33. Ciao Moz, condivido pienamente le tue regole di vita...in realtà sono quelle che cerco di mettere in pratica ogni giorno, non sempre ci riesco, ma almeno ci provo!

    Ti auguro una buona giornata.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io CERCO di metterle in pratica, non sempre ci si riesce, ma posso dire che lo sforzo c'è, anche quando tutto va a rotoli, anche dopo l'ennesima delusione... pure in quei casi, tra le pieghe della giornata, c'è qualche cosa di bello per cui è valso vivere :)

      Moz-

      Elimina
  34. Adoroooo!!!E condivido in pieno!!!Soprattutto la 6 e soprattutto oggi!!Grazie!
    Ci provo costantemente a giorni riesco a giorni no...Ma non si smette di provarci!!!Bravo così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, sei stata folle?^^
      Anche io ci provo, non sempre ci riesco ma ci si prova XD

      Ciaoz!^^

      Moz-

      Elimina
  35. ciao Moz mi piace molto la tua filosofia, la stampo e la metto nella bacheca dei miei figli sarà d'ispirazione. A proposito quando passi dalle mie parti è ovvio che sei invitato ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, addirittura!! :D
      E' un piacere, per me... come è un piacere essere invitato a pranzo!! :D

      Moz-

      Elimina
  36. Wow, grazie Moz! Alcune mi servono proprio in questo momento, anche se non riesco a seguirle molto spesso! Ora mi ci impegnerò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le ho scritte ma non sempre riesco a seguirle... cioé, sarei un superuomo!! :)
      Oddio, sono un superuomo!! Oo :p

      Moz-

      Elimina
  37. Urka! Le tavole del MozMose'!
    Meno mele, che se non riuscirò ad "seguire" i tuoi insegnamenti, non mi sarà assegnato un post in prima fila al "caldo" cinema Inferno! ^_*
    Ciao nipotone mio...
    P.s. Qui a Torino, tantissimi negozi chiusi, mercati deserti, quasi tutta la citta' paralizzata, anche nell'interland...ressa all'accarrappamento cibarie nei pochi supermercati aperti, che sono anche scarseggianti di vettovagliamenti vari..
    Scusate la notizia fuori luogo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zia Fiore, arriverà il Natale e metterà fine a questo exploit, vedrai...
      Una pausa ai forconi e alle manifestazioni, dopotutto una fetta di panettone la vuole chiunque XD

      Moz-

      Elimina
    2. Ma, per il panettone, faccio finta di mangiarlo, e poi il Natale per me da un po' di anni non lo "sento" piu....poi quest'anno e' ancora piu' "pesante...poi scriverò perché...
      Tu pensi che la rivolta dei forconi, sia solo una cosa passeggera?
      Io penso che sia solo la punta dell'iceberg che affiora....
      P.s. Sempre l'attizzatoio pronto...;-))))

      Elimina
    3. Chissà, in Italia non siamo abituati a fare questi casini da terzo mondo, perché in effetti al terzo mondo ancora non ci si arriva (almeno fino a quando riusciamo a comperare l'Iphone appena esce nel negozio)^^

      Le rivoluzioni, per come la vedo io, non sono più queste... ^^

      Moz-

      Elimina
    4. Non sono d'accordo con te chiamando questa manifestazione "da terzo mondo"...ma andando avanti così, non so....
      Altri paesi europei hanno fatto questo tipo di manifestazioni..
      Comunque ognuno ha le proprie idee...
      Ciao.

      Elimina
    5. Diciamo che ho una visione un po' diversa di scioperi e manifestazioni, ecco :)

      Moz-

      Elimina
  38. Perfettamente d'accordo con la tua filosofia, ma considerando il mio carattere in cui tendo ad isolarmi e ad avere pochissimi amici, meno gente ho intorno e meglio sto, più il gruppo grande e più sto zitta, il punto 3 è per me impossibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il punto 3 in realtà non significa buttarsi in discoteca: per come la vedo io, significa non restarsene immobile a non far niente quando non si ha niente.
      Da cosa nasce cosa, ad esempio un hobby porta a conoscere altra gente, altra gente ti apre le porte a nuove idee e situazioni, magari lavorative: a me è successo^^

      Moz-

      Elimina
    2. Immaginavo non riguardasse la discoteca, però adesso è molto più chiaro :)

      Elimina
    3. Ahaha, ho detto discoteca per riassumere un luogo con persone! ;)

      Moz-

      Elimina
  39. Più che punti di un eterno dodicenne appaiono essere dodici punti di una persona ormai cresciuta... trent'anni ti scaraventano nell'età adulta, volente o nolente, e la maschera del dodicenne è solo un espediente narrativo per il tuo blog e per il tuo alter ego... per il resto, per l'appunto, sono dodici punti cardine - abbastanza elementari e della maggioranza - in cui calarsi per vivere la vita senza un eccesso di complicanze da essa derivanti, il tutto facilmente riassumibile in: Carpe Diem.

    Will

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kill Will, innanzitutto benvenuto.
      Dunque, ci tengo a precisare che non ho un alter ego o una maschera, quello che leggi qui sono io come lo sono in ogni ambito, virtuale e non.
      I dodici punti non sono dodici da dodicenne, sono dodici in onore dell'età simbolica che affermo di avere, ma applicabili a dodici anno (effettivi), sedici, trenta, cinquanta o cento...

      Carpe diem, sempre... ma bisogna vederli questi diem... o questi carpe ;)

      Moz-

      Elimina
    2. Come ha detto qualcuno è un po' la '' fiera dell'ovvio '' questa lista, un poco come i dieci comandamenti che per natura di condizione umana almeno 8 (e sono ottimista) dai più non vengono rispettati... ma vabbè, ci sono e devono esserci per taluni, e per talaltri anche questi 12 punti scontati e impossibili da rispettare, se non in forma 'rateale' e senza accumulo d'imposta.

      Will

      Elimina
    3. In realtà questi punti non sono impossibili da mettere in pratica, io stesso ci provo nel quotidiano, nom sempre riuscendoci ma facendocela il più delle volte, anche un poco. Che poi il segreto forse è accettare le conquiste piccolissime, non sperare in chissà quale evento che probabilmente nemmeno mai accadrà.
      In ogni caso, spero tu ti sia convinto almeno sulla questione della maschera che indosso per il blog: non che mi preoccupi il tuo giudizio, ma è una cosa che ci tengo a precisare. Che poi, alla fine basta leggere il mio blog nella sua completezza per capire chi e come sono in ogni ambito.

      Moz-

      Elimina
    4. Se non ti preoccupa il mio giudizio, di cosa ti angusti? Tutti indossiamo una maschera, e chi dice di non indossarla, evidentemente ne indossa due.
      Per tornare ai 12 punti: non dico assolutamente che sia impossibile rispettarli, piuttosto è arduo rispettarli tutti assieme, dacché solo gli automi potrebbero, ma la vita è fatta d'istinti, di colpi di testa e di azioni inconsulte in quanto umane, magari se fossimo un po' robotici potremmo rispettare tutti quei punti in un elaborato algoritmo biorobotico partorito da qualche luminare del 2300, ma per ora la vedo molto complicata.
      Poi trent'anni sono un po' pochi per dare lezioni di vita così raziocinanti e da veterani dell'esistenza... forse, e dico forse, occorrono il doppio dei tuoi anni, uno o più matrimoni alle spalle e una prole da crescere... mutui e affitti sono compresi nel prezzo.

      Will

      Elimina
    5. Non mi sto preoccupando, infatti.
      Sto solo ribadendo un punto saldo della questione: quella del dodicenne non è una maschera, è una sorta di trasposizione giocosa del mio spirito. Deriva tra l'altro da un racconto, poi film, che probabilmente conosci.
      E' un'età simbolica che per me ha un significato.
      Io ho 30 anni, all'anagrafe e sul groppone. Ma non faccio l'adulto a tutti i costi per assecondare la società, una società che ci vuole automi per davvero, probabilmente. Una società immatura.

      Chiarito questo (ci tengo, visto che altrimenti non ha nemmeno senso continuare a scriverci...), ribadisco che, qualora indossassi una o più maschere, di certo quella del dodicenne non è tra queste.
      In fondo tutti abbiamo delle maschere, chi non ne ha?
      Anche tu ne stai indossando una, ora. La maschera di Will.
      Persona = maschera, dopotutto.

      Quanto ai punti, io li ho solo riportati proprio per parlarvi ancora un po' di me, proprio per abbassare altri schemi tra la vita virtuale e quella reale, proprio per far capire che io sono così a casa come al bar, come sul blog o su un forum.
      Non li ho postati per fare il guru, per farveli seguire: dopotutto ognuno ha i propri principi, anche senza avere matrimoni e fallimenti alle spalle.
      Quanto all'istinto, è la prima cosa che seguo, e finora non ha quasi mai sbagliato, per fortuna.

      Moz-

      Elimina
    6. Appunto, non preoccuparti. Denoto che sei stato parecchio sagace nel risponderti da solo nelle prime due parti del tuo commento di risposta, tra l'altro ripetendo ciò che asserivo io nel commento precedente, quindi son giunto al mio scopo.
      Su questi benedetti 12 punti continuiamo ad asseverare i medesimi concetti esprimendoci attraverso dissimili locuzioni, quindi viaggiamo sulla stessa frequenza anche se, ahimé, ho qualche anno più di te.
      Negli anni, e scommetto che sarai d'accordo con il sottoscritto, mi son smisuratamente arrovellato per captare segnali straordinari nella vita e amplificarli come in un subwoofer esistenziale, magari rintracciando sottili e vacue chimere, ma fidati, non c'è nulla di più ordinario della vita e nulla che noi non possiamo fare per renderla straordinaria... possiamo vivere in sordina, possiamo apparire mediante la maschera di un blog, di un trafiletto su un quotidiano, di uno scorcio di spazio in tv, in radio o al bar, ma il tutto si condensa in un'unica considerevole occasione che ci accorgiamo di possedere quando concepiamo di essere esseri viventi... quei dodici punti, per quanto banali e scontati siano, possono essere un'importante chiave di sol della vita stessa, una sorta di formula matematica che sbrogli l'equazione della vita... banale, scontata, ma essenziale... ma alla fine, la vita, non sarà solo che un ricordo lontano, l'importante è sognarla come si deve. ;)

      Will

      Elimina
    7. Premesso che non ho ben capito cosa intendi col fatto che mi sono risposto da solo (a quali punti?) e che sono stato sagace (dove?), ad occhio e croce, dati i miei 12 anni, hai una decina di anni più di me.

      La vita è vita, sempre.
      Un concetto su cui tornerò più in là con un post apposito.
      I miei precetti sono il mio modo (traballante, lo ripeto) di affrontarla.
      Stasera sono tornato a casa felice, ho fatto un piccolo passo in avanti. Non dico che ho ottenuto una vittoria (che probabilmente manco arriverà), ma ho ottenuto qualcosina... Sarà forse solo un'altra illusione, un nuovo sogno, ma se è questo ciò che mi attende, lo accetto -con la consapevolezza, sempre, di aver lottato fino all'ultimo per un cambiamento: non voglio rimpianti o rimorsi-

      Moz-

      Elimina
    8. Dieci anni più di te?? Bah, più o meno sì dai, non ne faccio un mistero, però sono costretto a rimangiarmi il "sagace" visto che dovrò riproporti i punti in cui ti sei risposto da solo e che a quanto pare ti sono sfuggiti: il fatto che tu non assecondi la società, ovvero tutto ciò che ci propina indifferenziatamente in una sorta di turbinio di pattume messo a disposizione gratuitamente, abbraccia la mia idea di uomo non-automa, che per tal motivo non può sostenere ciascuno dei tuoi dodici punti che per quanto semplici e importanti siano, rimangono umanamente difficili da assecondare tutti in una sola volta. Spesso optiamo per uno ma ricusiamo l'altro, è ovvio... non siamo automi, appunto! Poi ti sei risposto da solo sulla questione della "maschera", che tutti ovviamente indossiamo insieme al mondo intero, è naturale! Quindi anche qui rispondi in onda concorde ad un concetto esposto dal sottoscritto, poiché la maschera la indossiamo TUTTI.
      Quindi tutto questo per dire che mi son sempre trovato consonante con ciò che hai scritto, ma tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare... ora che ci penso avrei potuto scrivere solo quest'ultima frase evitando la tragedia di Shakespeare, ma è il mio lavoro essere prolisso.
      Gran bel blog comunque, per un vecchio è sempre un piacere sguazzarci dentro per quel po’ che può.
      PS: Auguri per qualsiasi cosa di bello ti sia accaduta oggi. ;)

      Will

      Elimina
    9. Sei ancora molto giovane, se hai davvero una decina d'anni più dei miei 12. Altro che vecchio.
      Grazie per gli auguri, comunque, sperando che la cosa bella perduri, in qualche modo.

      Tornando ai 12 punti: ovvio che non è affatto semplice rispettarli tutti, è una lista ideale.
      Quelli che rispetto sempre sono il non starsene immobili (la mobilità continua mi ha portato anche un piccolo impiego, e di questi tempi è oro colato), poi l'usare la particella di follia (o istinto, che dir si voglia), il godere delle piccole cose (cerco di apprezzare davvero tutto), il non odiare i contrattempi o le limitazioni, e infine... il mio motto, "nel dubbio, divertiti", perché è gratis, perché tra un minuto potrei non stare qui (mi tocco i gioielli), perché l'uomo è nato per divertirsi e alla serietà lo ha condannato il peccato originale.

      Sulle maschere: è un dato di fatto che ne indossiamo. Forse anche con noi stessi.
      Ma il discorso era un altro: la maschera da dodicenne, un alter ego che hai detto tu, nel tuo primo commento, essere usato da me alla stregua di "personaggio" per delineare una sorta di linea guida generale del blog.
      Non è così: se quella fosse la mia maschera (e non lo è), lo sarebbe ovunque, anche fuori dal Moz o'Clock.
      Ti dico solo che stasera ho firmato un esame col nome Fra' Cazzo da Velletri. Vedi?
      L'ho passato ugualmente. E mi sono divertito, non prendendo niente troppo sul serio... che tanto dobbiamo morire, facciamocela qualche risata.

      Moz-

      Elimina
    10. Son d'accordo su tutto ciò che dici, perché tanto abbiamo detto sempre le medesime cose in forme diverse, quindi, è un po' come se ci mordessimo la coda della ragione. ;)
      Torniamo sulle maschere perché qui c'è ancora qualche discordanza: sull'eterno dodicenne - alter ego, che non mi sembra una limitazione autoimposta, non devo venire a dirtelo io che l'eterno dodicenne in questo blog è presente un po' come l'acqua nell'anguria, no? Ci hai creato post, head e etichette… mica ce l'ho messo io! E' un elemento arricchente e soprattutto caratteristico di un tuo filtro attraverso il quale osservi, vivi e pensi le cose, e non di maschera, in senso di orpello dietro al quale nascondersi, piuttosto è un evidenziatore glitterato che risalta il tuo modo di essere, non in senso limitante dell'età prepuberale, ma alla semplicità con il quale un dodicenne si approccia alla vita… senza troppe pippe mentali!

      Will

      Elimina
    11. Beh, dal tuo primo post l'approccio verso me è andato mutando, si vede che il Natale si avvicina e si diventa più buoni :p
      L'eterno dodicenne è una sorta di concetto che racchiude la mia anima: ripeto, ho trent'anni e so di averli tutti fino all'ultimo secondo, non credo di essere più immaturo di altri, specie di gente che deve fare i salti mortali giustificandosi con se stessa anche solo per accendere una playstation a quest'età.
      E' tutto qui: io sono come sono, poche seghe mentali, del giudizio altrui me ne frego. Parlano le mie azioni, per me.

      Moz-

      Elimina
    12. Hai notato che metamorfizzazione sul versante contenutistico? :)
      Per il resto, d'accordo in toto, aggiungere qualunque cosa risulterebbe ormai pleonastico. ;)

      Will

      Elimina
    13. Bene, quindi bye bye e Buone Feste.

      Moz-

      Elimina
    14. Buone feste di cuore anche a te caro Miki, e soprattutto buon anno, perché son convinto che questo 2014 sarà favoloso... ne sono certo! :)

      Will... Wheaton (?) ^^

      Elimina
    15. Ogni anno è favoloso se lo si vuole, comunque il 2014 lo sento positivo sulla scia di questo che sta per finire ;)
      Grazie.

      Moz-

      Elimina
  40. Mi hai stupito con la tua profondità.
    Ebbravo Moz, condivido in pieno ;)

    Ma. ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marty! Grazie mille :)
      Oddio, alla fine è solo tutto un unico... Carpe Diem, diviso in dodici XD

      Moz-

      Elimina
  41. C'è un attimo di Fiera dell'Ovvio con qualche conflitto di interessi (procedi a tappe - non pianificare troppo oppure lascia spazio alla follia - resta con i piedi per terra.. eh eh..), ma ricordarcelo non fa mai male e se poi riusciamo a fare tutto o tentare almeno (neanche l'autore ci riesce, per sua stessa ripetuta ammissione..) averlo come orizzonte di Nirvana, piccolo Vangelo tascabile in pillole, rimane un buon surrogato di psicologia a costo zero oserei (..oddio, bisogna vede' che gestore telefonico c'avete.. ahah..). "Un sorriso per tutto" lo metterei al tredicesimo posto. Risolve che non t'immagini (anzi no, immagino che te l'immagini.. )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero che son cose ovvie. Ovvie a dirsi: ma a farsi?
      Io ci provo ogni giorno, anche nei giorni di merda come ieri, o come sabato sera e domenica appena passati.
      Ci provo, e anche dopo molte noie, riesci a non rovinarti la giornata proprio non restandotene immobile; riesci a non rovinarti la giornata magari facendoti coinvolgere, la sera, in una tombolata (e fai il filotto: ambo, terno, quaterno, cinquina, tombola).
      Quanta gente avrebbe detto "io la tombola la odio"? Questo è fare muro, muro ad una occasione che la vita ti sta proponendo.

      Sarà banale, sarà semplice, sarà ovvio... ma è la mia filosofia di vita, e più d'una volta mi è stata d'aiuto. Nella mia non immobilità ho trovato un impiego, per dirti :)

      Moz-

      Elimina
  42. Che dire se non che dovrei seguirli anche io 'sti punti??? Sono una frana nel punto 9, ma ogni tanto ci provo!!! :-)
    Un saluto!
    MyP

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao MyP, benvenuta a bordo!! :)
      Nessuno li riesce a seguire tutti, manco io che ho stilato questa lista... Perché a volte le cannate sui denti sono così potenti che nemmeno ti lasciano il briciolo di forza per reagire... forse :)

      Moz-

      Elimina
  43. Complimenti caro filosofo, mi piace tutto quello che hai scritto. Hai il futuro in pugno se riuscirai a metterle in pratica ^_^ In bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, diciamo allora che la formula l'ho trovata, applicarla sarà difficile ma non impossibile... Però a me piace anche sbagliare XD
      Un MozAbbraccio!

      Moz-

      Elimina
  44. Questa filosofia mi garba assai ;)

    RispondiElimina
  45. Illuminante, Moz!!
    Tutti e dodici i punti sono un inno alla vita... Quasi quasi li stampo e li metto bene in vista in modo da rileggerli sempre :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa!! ;)
      Per me sono punti fondamentali, sebbene non sia semplice riuscire a metterli in pratica sempre ;)

      Moz-

      Elimina
  46. mi piacciono i tuoi 12 punti! da sognatrice razionale non posso che condividere appieno il punto 10 :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wè, chi si risente!! :)
      Mi fa piacere che i 12 punti ti siano piaciuti... speriamo di riuscire a metterli in pratica sempre più!! :)

      Moz-

      Elimina
  47. Oooooooohhhhhh....ma come mai ogni tre per due i tuoi post fanno da scenario a gente che interviene anonimamente che interviene con termini come " pleonasticamente" ammazza come parlano aulico...vedi che aver messo il blog privato mi ha privato (ha ha ha gioco di parole) di questi sprazzi di commenti. Comunque a parte gli scherzi, io ho apprezzato...non la vedo come un elenco per la serie " io sono figo e vi dico come dodovete vivere" la vedo più come un tentativo di dire " io ci sto provando e faccio cosi" che poi non e' tanto semplice avere trent'anni oggi...no...uno comincia a tirare le somme e dire " però dovrei fare questo e quello"... nel 2013 non e' tanto semplice avere trenta anni ripeto e paradossalmente, e' stato più semplice per chi oggi ha quarant'anni e il mutuo sul groppone coi figli e il matrimonio fallito alle spalle, minchia almeno loro hanno avuto la possibilità, che poi le cose non siano andate alla mulino bianco style e' un altro paio di maniche. Avere avuto trenta anni negli anni ottanta o novanta e' stato diverso, noi dobbiamo lottare più di loro per cose che a loro erano dovute e scontate. Si me sto a prende d acido. Ce l ha avuto lui il modo di accendersi il mutuo? Beato, i manco quello. Come a molti della nostra eta. Comunque le tue regole sono ottimi consigli e specie l ultima mi fa gola. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà questo anonimo... pleonastico per me non è così anonimo XD
      In ogni caso, sì, sono d'accordo. Noi siamo proprio stati presi nel mezzo.
      Matrimonio (fallito)? Pensa, ad oggi non sono nemmeno fidanzato.
      E' un casino.
      Però questa situazione, ho notato, ha scatenato in molti il loro senso ludico.
      Non so se è una sensazione che hai avuto anche tu, ma io vedo molti miei coetanei (o anche gente un po' più grande) che si comporta da giovane ma senza forzature.
      I trent'anni di oggi sono i venti di un tempo, o forse anche qualcosa in meno.
      Resta solo che il fisico non è più quello e ... cazzo se te lo senti! XD

      Moz-

      Elimina