> la storia degli scout fantasmi


MOOZIK - SUSPIRIA (GOBLIN)

Estate, tempo ideale per raccontarsi storie inquietanti e particolari. Storie tra mito e leggenda urbana che girano di voce in voce.
E l'estate è anche il tempo dei campeggi scout.
Così, per questo articolo, ho deciso di raccontarvi proprio un episodio da brivido che coinvolge alcuni giovani esploratori...
Chi è (o chi è stato) scout l'avrà sentita milioni di volte, questa storiella. Magari con qualche macabra variazione, magari ora ambientata all'estero ora in Italia.
A me la raccontarono durante un campo primaverile, davanti al fuoco di un caminetto in un rifugio.
E me la raccontarono così:

Campo estivo. Il gruppo scout si divide in coppie (o in piccoli sottogruppi) per una breve uscita nei boschi. Poca acqua e pochissimi viveri, perché il rientro è previsto dopo poche ore.
Ma uno dei gruppi si perde, e non ritrova la via per tornare al campo.
Arriva la sera, e gli scout dispersi consumano l'insufficiente pasto. Passano la notte, cercando di non perdersi d'animo, ma sono stanchi e affamati.

Alle prime luci dell'alba, si rimettono in marcia tentando di orientarsi nel bosco, e dopo molte ore non riescono ancora a ritrovare né il campo né gli altri amici che sicuramente li staranno cercando.
Sempre più stremati, continuano a girare tra gli alberi e le piante, fino a che non si imbattono in altri due scout, provenienti da un'altra città.
Questi due ragazzi aiutano gli esploratori in difficoltà, dicendo poi di aver visto il resto del loro gruppo che li sta cercando da ore. Indicando loro la via per ritrovare gli amici, i due scout soccorritori si dileguano nel bosco.
Il gruppetto di dispersi, poco dopo, raggiunge il resto del reparto, e la brutta avventura finisce così.

Anche questa storia finirebbe così, ma c'è un dettaglio: alla ripresa delle attività autunnali, mentre si rimette in ordine la sede, i ragazzi che un paio di mesi prima si persero nei boschi sfogliano un vecchio numero del bollettino scoutistico.
Con grande sorpresa scorgono una foto ingiallita che ritrae i due soccorritori.
Un brivido corre loro lungo la schiena quando, leggendo l'articolo, scoprono che quei ragazzi sono scomparsi anni prima in quel bosco e mai più ritrovati!

Voi avevate mai sentito questa storia? Se siete o siete stati scout, conoscete altre versioni della stessa?

Se ti è piaciuto, leggi anche
Tra folklore e mito: il folletto

66 commenti:

  1. Mai sentita, ma d'altronde io e gli scout abbiamo sempre viaggiato su due sentieri diversi. ( anche se da piccolo sia loro che i gruppi Acr legati all'associazione cattolica hanno entrambi provato ad accalappiarmi. :-P )
    Comunque la storia in sé è abbastanza banalotta, si capiva dove si andava a parare fin dall'inizio, ma d'altronde credo sia più una storia molto " ritualistica " che un vero e proprio racconto dell'orrore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, rischiavi di diventare un piccolo Comunione & Liberazione XD
      Sì, la storia è di quelle classiche da leggenda urbana, e ha ragione: è molto ritualistica^^

      Moz-

      Elimina
    2. Nel mio commento non c'è nessun intento polemico verso lo scoutismo o gruppi cattolici che comunque rispetto.
      Da piccolo partecipavo ai loro giochi e alle loro iniziative, ma non sentivo il bisogno di appartenere ad altri gruppi, avevo già i miei amici. :-)

      Elimina
    3. Non preoccuparti, lo avevo capito^^
      E comunque i gruppi fortemente cattolici sono il Male ù__ù

      Moz-

      Elimina
  2. Potresti farci un corto.. o imbastirci un ..romanzo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, un romanzo addirittura... no, perché quello che ho in mente di scrivere ha già una trama. Ma un corto, perché no? Anche se è difficile reperire uniformi e quant'altro...

      Moz-

      Elimina
  3. ma secondo me è un racconto di Stephen King

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah, con qualche pesantissima descrizione in più, e svelando qualche deforme mostro alieno, potrebbe davvero essere opera di King! XD

      Moz-

      Elimina
  4. Certo che l'ho sentita... e l'ho anche raccontata ai giovani esploratori facendoli spaventare un bel po'!
    Qualche piccola variazione ma la storia è quella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh bastardissimo :)
      Anche io comunque la raccontai a mia volta a quelli più giovani XD
      La tua variazione prevedeva che uno dei dispersi moriva di stenti?

      Moz-

      Elimina
    2. No no, addirittura c'è chi la racconta così? XD
      Nel mio caso la scoperta non viene fatta grazie al bollettino ma raccontando l'accaduto al proprio capo scout.
      Beh, alla fine lo scopo non cambia: spaventare i nuovi arrivati! XD

      Elimina
    3. Ahaha, appunto... XD

      Moz-

      Elimina
  5. Ciao Miki,
    penso che sia una tappa obbllgatoria per i "vechi" scout e le reclute.
    Incutere loro timore forse soltanto per divertirsi. O per vendicarsi di esere state vittime anni indietro.... :))))

    ps io no scout! Faticaaaa!!!! Scomodità!!!!! No, grazie ahahahahahahh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, non era così scomodo fare lo scout, certo a volte faticoso, ma ogni mancanza veniva compensata da molto molto altro^^

      Moz-

      Elimina
  6. Io concordo in toto con Pirkaf... Nel senso che avrei potuto scrivere io quel commento (compreso il malriuscito tentativo da parte di VarieAssociazioni&Co di abbordarmi! *_*) per le esperienza di vita in questo ambito!
    Il Moz Scout che se ne va per i boschi mica riesco ad immaginarlo, sai? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, eppure sai che è stata l'esperienza più bella della mia vita?
      Comprendo bene che solo vivendola si possono capirne i motivi, ma credimi... ^^
      E lo spirito di gioco e di avventura mi è rimasto :)

      Moz-

      Elimina
    2. Tutti il mio rispetto a chi ha fatto scouting! Trovo siano gruppi davvero utili e formativi... io mi riferivo alle associazioni cattoliche che invece eviterei come la peste e se avessi dei figli non ce li manderei nemmeno se mi pregassero (XD)...
      E' proprio il "Moz" che non riesco a focalizzare, il trentenne di adesso... forse a 12 anni sì, ancora candido e puro! u_u

      Elimina
    3. Eheh, ma tanto io ho 12 anni fissi! XD
      A parte gli scherzi, immagino ti sia difficile immaginarmi oggi, ma credimi se ti dico che molto di ciò che faccio oggi ha ancora il sapore di allora ;)
      Le associazioni cattoliche... brrrr XD

      Moz-

      Elimina
  7. Da me ho sentito varianti molto più macabre e splatter.
    Di solito c'è sempre qualche deviato con mannaie e qualche patologia deviata... Ma credo che le abbia ideate qualche buontempone che non ama particolarmente gli scout XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, so che in molti odiano gli scout (e non ho mai capito perché!^^)

      Moz-

      Elimina
  8. Ma scusa, nelle storie di paura i morti devono essere cattivi, se li aiutano a ritrovare gli altri non vale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, secondo me in molti hanno provato a rendere horror questa leggenda urbana, difatti^^

      Moz-

      Elimina
  9. Ciao,trovo che frequentare gli scout sia pericolosissimo perché ,non nelle simpatiche storielle ma nella cruda realtà,gli scouts:o si perdono nei sentieri boschivi,o piantano il campo nel greto dei torrenti che improvvisamente si allagano.
    La storia non la conoscevo,forse perché non sono mai stato scout.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, oddio, certo che alcune di queste storie non fanno certo una bella pubblicità XD
      Noi eravamo un po' più svegli, giuro!^^

      Moz-

      Elimina
  10. io no, però mette un po' di ansia ...voglio dire se è vera sono stati salvati da dei fantasmi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per una volta i fantasmi non sono stati cattivi, guardiamo al lato positivo della faccenda XD

      Moz-

      Elimina
  11. L'avevo già sentita questa storia, proprio a un raduno di scout a Rocca di Papa

    RispondiElimina
  12. a furia di intonare canti religiosi si saranno persi nella natura e avranno preso troppo alla lettera la transustanziazione .. scout scotennati, scout scuoiati, sarebbe un bellissimo soggetto per deodato, la luna che cala, gli occhi fissi, un palo da usare in modi diversi ,,, i fantasmi con i bermuda mi risulta difficile immaginarli, anche prendendo un acido:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha ma non sappiamo se fossero di un gruppo religioso! :D
      Però se ti interessa, ultimamente è uscito un film horror sugli scout: Cub - piccole prede^^

      Moz-

      Elimina
  13. Sono stati fortunati ad incontrare Bagheera e Baloo che gli hanno mostrato la strada, se invece fossero incappati in Shere Khan e Kaa, a quest'ora starebbero nelle loro pance e noi ci saremmo risparmiata una storia tanto commovente...

    ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, hai ragione, magari i due fantasmi erano davvero Bagheera e Baloo! :)

      Moz-

      Elimina
  14. Mai stata scout ma la storia da i brividi! @_@

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce la raccontarono, ricordo, proprio per lasciarci un po' tra lo spaventato e il sorpreso... XD

      Moz-

      Elimina
  15. Non l'avevo mai sentita ma le storie di fantasmi mi piacciono e quindi l'ho apprezzata
    Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, mi fa piacere^^
      Un abbraccione anche a te, Anto :)

      Moz-

      Elimina
  16. Si, ma qui incontrano un vetraio che li fa a pezzi coi vetri rotti.

    RispondiElimina
  17. Mai stato scout, quindi ho potuto godermi come novità il bel raccontino horror ;)

    RispondiElimina
  18. Mai stata scout, quindi puoi ben capire che sono a corto di storie simili. Però mi affascinano un sacco sai?
    E al tempo stesso mi inquietano.
    Mi lascio suggestionare troppo facilmente! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per iniziare la sequela di post ho scelto una storia scoutistica che in molti avevano già conosciuto, ma proseguirò con due storielle davvero inedite perché successe (?) a persone con cui sono entrato in contatto^^

      Moz-

      Elimina
  19. Mi manca decisamente raccontarmi delle storie attorno ad un fuoco di montagna... ma non è ancora troppo tardi. ;)

    Ispy 2.0

    RispondiElimina
  20. Non conoscendo gli scout, solo letteratura, e gli scout indiani (che qui non c'azzeccano), per me rimane simpaticamente inquietante il tuo "rabdomante" del SEX ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, quindi lo hai notato anche tu^^

      Moz-

      Elimina
  21. Oh che bella colonna sonora!!! La storia è un po' un cliché, ma sempre efficace, specialmente - immagino - se raccontata con la giusta atmosfera... intorno a un fuoco notturno, in un bosco, coi gufi, il vento... brrr... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, devo ammettere che quando me la raccontarono sortì un certo effetto... E' uno dei classici da raccontarsi al campeggio^^

      Moz-

      Elimina
  22. E' simile alla leggenda urbana della ragazza che chiede un passaggio fino a casa e scende poi al cimitero o a quella della ragazza bellissima incontrata una sola volta al ballo e mai più rincontrata che poi si scopre essere morta da molti anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, credo sia una variante di quella storia o dell'altra tipo la bambina che si scopre figlia defunta del proprietario di un albergo/negozio...

      Moz-

      Elimina
  23. oddio ma che ansia! non dovevo leggere sto racconto alle 11 di sera prima di andare a dormire :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, dai dai, oggi è di nuovo giorno :)

      Moz-

      Elimina
  24. Mai stata negli scout e mai sentito questa storia. Wow O_O ve la raccontavano per spaventarvi? XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ma anche per creare atmosfera :D

      Moz-

      Elimina
  25. mai stata scout, ma queste storie mi toccano da vicino e ne sono sempre affascinata, attendo le altre in uscita ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto, ce ne sono altre due in programma... da vero brivido :)

      Moz-

      Elimina
  26. Ti ho inviati la mail, spero ti sia arrivata.

    RispondiElimina
  27. Mai sentita questa storia. Ed ho avuto pure esperienza nel settore, come sai :D Si impara sempre qualcosa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, strano davvero che tu non l'abbia mai sentita, sai?
      Però.. figo anche questo^^

      Moz-

      Elimina
  28. Mai stata tra glu scouts però è una storia che circola parecchio cn diverse varianti...inteessante cmq!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, sapevo l'avresti apprezzata :)

      Moz-

      Elimina
  29. Sembra una storia della Twilight saga... Io questa storia non ricordo di averla mai sentita, ma forse la colpa è che lo scout l'ho fatto davvero tanti anni fa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, hai fatto un accostamento un po' ingiusto XD

      Moz-

      Elimina