[misteri] Piero Pelù e Ryu il ragazzo delle caverne


C'è una leggenda metropolitana che da anni riguarda Piero Pelù, frontman dei Litfiba.
Lui sarebbe il cantante della famosa sigla del cartoon Jeeg Robot d'Acciaio.
"Corri ragazzo laggiù", per intenderci. Piero ha sempre smentito, anche perché impossibile che all'epoca fosse lui a cantarla: era troppo giovane.

Oggi tutti sanno che l'interprete di Jeeg Robot è Roberto Fogu (detto Fogus), e la faccenda è stata simpaticamente chiusa dallo stesso Pelù che, omaggiando Fogus e questa leggenda urbana, nel 2008 ha inciso una cover della sigla.
Ma c'è un altro mistero che lega i due cantanti e un cartone giapponese...

Chi di voi è parte della mia generazione o ha qualche annetto in più ricorderà sicuramente l'anime Ryu, il ragazzo delle caverne (Genshi shōnen Ryū).
La sigla d'apertura di questo cartoon era cantata da Roberto Fogu, ed è quella che si è sempre sentita in tv:



Ma qualche anno fa, in rete, spunta fuori quest'altra versione:



Come potete ascoltare, è molto diversa dall'originale, più cupa e "seriosa". Diversa sia nella musica sia nel cantato. Sembra proprio ricordare il sound dei Litfiba anni '80, quando erano gli alfieri della new wave italiana.
E infatti, questa sigla viene affibbiata ai Litfiba, o per meglio dire, a Pelù: il timbro vocale e lo stile del canto, infatti, assomigliano incredibilmente a quelli del rocker fiorentino.

I fan si ritrovano quindi di fronte a un nuovo caso analogo a quello di Jeeg Robot.
Addirittura si azzarda l'ipotesi dei Litfiba che incisero il brano come omaggio a Fogus, o che hanno iniziato proprio incidendo sigle di cartoons (!), o ancora che Piero, giovanissimo, aveva cantato in qualche coro che coverizzava le opening delle serie animate.
Poi, in quest'epoca in cui chiunque può raggiungere il proprio beniamino, qualcuno su Facebook chiede direttamente a Piero delucidazioni in merito.
Ecco la risposta del cantante:


No posible man!
Non era lui, non erano i Litfiba.
Pelù toglie ogni dubbio.

Se la leggenda urbana su Piero che cantava Jeeg era sorta a causa del gruppo Edipo e il suo complesso, che aveva interpretato la sigla in modo rockeggiante (link), resta da capire chi sono i musicisti che hanno invece suonato la versione di Ryu il ragazzo delle caverne attribuita, dunque erroneamente, ai Litfiba.
Il mistero non è ancora stato svelato...

40 commenti:

  1. Gran voce quella del compianto Fogus (a differenza del buon Piero Pelù, riusciva anche a far gli acuti). Non ho alcun dubbio sul fatto che non ci sia traccia di Pelù in quelle sigle ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, io che amo Piero e i Litfiba non ho mai avuto dubbi, resta però da capire chi abbia inciso quella cover di Ryu... che sembra proprio Litfiba/Pelù-style...

      Moz-

      Elimina
  2. Conoscevo la leggenda metropolitana riguardante "Jeeg" ma non quella su "Ryu", investigherò!
    Sai quanto io ami questi misteri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già! E se scopri qualcosa in più, fammi un fischio!

      Moz-

      Elimina
  3. Quando ho letto il titolo del tuo (geniale) post ho pensato proprio quello, la leggenda urbana che Piero fosse il cantante della sigla di “Jeeg Robot d'Acciaio” era riduttiva, considerando che Pelù somiglia anche a Ryu, forse lui stesso è un cartone animato giapponese! :-D Cheers!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, grande Piero!
      Piero il ragazzo delle caverne :p
      Comunque lui che coverizza davvero Jeeg vince tutto!

      Moz-

      Elimina
  4. Ecco, ecco, mi hai distrutto un mito!!! jeeg era l'unica canzone che mi piaceva di pelù, e ora scopro che non la cantava lui.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, vabbè, alla fine l'ha cantata davvero, quindi va bene così! :)

      Moz-

      Elimina
  5. La leggenda urbana della sigla di Jeeg robot è andata avanti per anni, quest'ultima mi è nuova.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Contento di averla portata alla ribalta presso i non addetti, allora... :)

      Moz-

      Elimina
  6. Sempre pensato che le avesse cantate lui entrambe (Jeeg Robot e Ryu Ragazzo delle Caverne), effettivamente se non è lui la somiglianza è straordinaria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soprattutto con Ryu sembrano i Litfiba degli ann '80... Jeeg non somiglia poi molto, nemmeno quella degli Edipo...

      Moz-

      Elimina
  7. Sai, ricordo che il mito popolare di Jeeg Robot nacque a "Matricole". In uno spezzone dissero che Piero Pelù cantò la sigla del cartoon... ovviamente senza prove :D
    Su Ryu mi stai dando la notizia tu, non ne sapevo niente. Insomma è un mito nel mito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, bella stronzata aver detto una cosa simile... XD
      Però hanno creato una leggenda che poi lo stesso Piero ha davvero assolto :)

      Moz-

      Elimina
  8. Ho sentito la storia di Pelù e Jeeg ma questa di Ryu mi è nuova. Stasera provo a sentirla :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, vedrai che davvero sembrano i Litfiba degli anni '80...!

      Moz-

      Elimina
  9. Da come la racconti sembra davvero una storia di mistero e orrore! xD

    RispondiElimina
  10. Grazie al Robot di acciaio ho conoscito Fogus,ottimo cantante,di Pelù e del simpatico cavernicolo so poco.
    Ciao Moz,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, Fogus ha interessato molto anche lo stesso Pelù, da tempo intenzionato a trarre un film o documentario sulla vita del cantante :)

      Moz-

      Elimina
  11. in che mondo pieno di storie viviamo LOL

    RispondiElimina
  12. Un po' come la sigla di Lamù che mai nessuno è riuscito a scoprire chi fosse a cantarla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah! Vero!!
      Che poi il mondo delle sigle italiane è davvero pieno di questi misteri! :)

      Moz-

      Elimina
  13. Stavo riflettendo sul fatto che noi abbiamo avuto grandi rockstar, come John Lennon e George Harrison dei "Beatles". Oppure Frank Zappa, il chitarrista dei "Soul Giants"; Jim Morrison, il cantante dei "Doors". E ancora: Freddie Mercury dei Queen, Kurt Cobain dei Nirvana, Jimmy Hendrix, Bob Marley, Elvis Presley, i quali sono diventate delle vere leggende musicali. Poi, ecco che arriva il nostro Piero Pelù dei "Litfiba", che per carità, è pure bravino, ma che non avendo una leggenda tutta sua se ne è costruita una "metropolitana".

    Ciao Moz, dei blogger sei la leggenda

    ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vinz, thanks!^^
      Che dire, Pelù ha una leggenda ma non per colpa sua, lui poi ha assolto la questione facendo della leggenda una realà,interpretando Jeeg.
      Ma su Ryu non ci sono ancora soluzioni... :)

      Moz-

      Elimina
  14. Potrebbe essere più semplice di quanto si pensi, se solo si avesse la possibilità di mettere le mani sulle 2 edizioni diverse del 45 giri di questa sigla (con lato B rispettivamente "Un milione di anni fa" e "Rhan"), magari la seconda è solo una versione alternativa cantata e filtrata a dovere (le gioie della tecnologia).

    PS: leggere i commenti sotto il secondo video avvalora la tesi bufalistica però :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo sia filtrata, nel senso che si sente che è un audio vero e puro.
      Non si capisce CHI la canta, c'è poco da fare... nell'era di internet non si risolve questo enigma! XD

      Moz-

      Elimina
    2. Intendevo filtrata a monte.
      (ndPG: per quanto datata, anche all'epoca c'era una discreta post-produzione)

      Le 2 canzoni, presupponendo che su youtube siano state inserite senza alcun artificio, sono state registrate in maniera diversa (perlomeno è quanto noto ad orecchio). Pare quasi che la versione che si conosce dall'anime sia karaokata sulla base jappa, mentre quella misteriosa sia registrata live in ensemble (non a tracce separate, per intenderci).

      Detto questo può essere stato benissimo lo stesso Fogus che magari non sarà stato un emulo di Demetrio Stratos, ma aveva una gran bella voce.

      Concordo sul fatto che, purtroppo, nessuno possa (o voglia :P) fornirci la soluzione dell'engma :D

      Elimina
    3. Potrebbe essere come dici, anche se sicuramente a cantare la cover non è Fogus, e quella voce davvero assomiglia (o la hanno fatta assomigliare) al timbro vocale di Pelù negli anni '80 (e il sound sembra quello dei Litfiba prima maniera...)
      Insomma, è assurdo che non si sappia nulla di questa cosa, qualcuno deve pur aver il file originale per averlo caricato ... già, ma dove è stato preso? XD

      Moz-

      Elimina
  15. Questa non la sapevo, grande Miki (e grandi anche Fogu e Pelù, per il quale condividiamo la passione, come sai ...).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eggià! :)
      Beh, era un mistero che ho voluto portare all'attenzione di tutti^^

      Moz-

      Elimina
  16. Sono divertenti questi misteri musicali. Anch'io nel mio blog ne ho trattati almeno un paio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! A me piace indagare su questi misteri pop (rock, in questo caso XD)

      Moz-

      Elimina
  17. Ciao Moz,DOMY
    Chiunque canti questa sigla potrebbe partecipare a "Tale e quale show" truccato da Pelù la voce é identica a quella di Piero! Anche il sound è degno dei mitici Litfiba anni 80.
    Sono davvero curiosa di sapere chi è. Sono certa che prima o poi lo scoprirai,compà. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, sembrano proprio i Litfiba degli anni '80.
      Per ora la ricerca continua, vedremo... :)

      Moz-

      Elimina
  18. Miki non so se può interessarti ma in internet ho trovato questo speciale su jeeg *_____________* https://www.youtube.com/watch?v=yYwtx7rIu3A&ab_channel=Giaffy71BIS

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille del pensiero!! **

      Moz-

      Elimina
  19. Il video della presunta interpretazione della sigla di Ryu da parte di Pelù non è più disponibile.

    Sta però di fatto che ci vuole poco, coi mezzi attuali, a trasformare il sound di una canzone nonché la voce dell'interprete: basta rallentarla o accelerarla un minimo e se salta fuori la somiglianza con una voce nota, le associazioni mentali fanno il resto, specie se poi chi mette in rete il brano modificato dà per certo che il cantante sia quello.
    E a questo punto io dico: qualificati, chi sei per possedere tale traccia rarissima oggi? Come quelli che pubblicano video "Esclusivi della NASA"... Mah! Certa gente dovrebbe accedere a Internet soltanto in modalità "lettura", lo dico da sempre, per evitare la diffusione di falsità virali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh cazzo, hanno eliminato il file, completamente.
      Peccato, era una gran bella testimonianza musicale. Non era rallentata o altro, era proprio ex novo, diversissima dall'originale.
      Il mistero si infittisce.

      Moz-

      Elimina