[MUSICA] Gam Gam: il remix di un celebre brano ebraico (M. Pilato, 1994)

          

 
Gam Gam è un brano dance di Mauro Pilato che ebbe uno straordinario successo nel 1994.
In realtà, la storia di questo brano non ha nulla a che vedere con le discoteche.
Portato in auge un anno prima dal film Jona che visse nella balena, diretto da Roberto Faenza, Gam Gam faceva parte della colonna sonora dell'opera, peraltro in una delle scene più famose: il piccolo protagonista si ritrova in una sorta di classe, in un lager, dove tutti intonano questo brano, e lui non conosce le parole.
Gam Gam viene intonata tutt'oggi dalle scolaresche durante la Giornata della Memoria.


Riprendendo il testo del Salmo 23, Gam Gam recita sostanzialmente "Anche se andassi nella valle oscura non temerei alcun male, perché Tu sei sempre con me; perché Tu sei il mio bastone, il mio supporto, con Te io mi sento tranquillo".
Il brano è stato scritto da Elie Botbol e viene cantato dagli ebrei durante il giorno di riposo (il sabato, per loro).
Per il film di Faenza, Gam Gam fu curato da Ennio Morricone nella versione del coro franco-israeliano Les Chevatim, diretto dallo stesso Botbol.


          



Nel 1994, Gam Gam diventa una ballatissima hit da discoteca, remixata da Mauro Pilato e Max Monti.
Considerato solamente un brano della tradizione ebraica, probabilmente non era ancora associato alla Giornata della Memoria, e così pare che non avvenne nessun episodio accusatorio che considerava tale remix fuori luogo o addirittura irrispettoso.
Erano forse altri tempi, visto che Mauro Pilato, nomen omen (un altro Pilato in passato, dopotutto, se ne lavò le mani rimettendo tutto agli ebrei stessi...) non si fece problemi nemmeno a inserire un piccolo passaggio del film Jona che visse nella balena.
Negli anni è stato remixato ulteriormente e in chiave ancora più moderna, ma l'originale è imbattibile. Così come la versione del film.


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

29 commenti:

  1. Tafazzi <3 EH EH EH EH EH EH EH EH EH!!!
    Quanti ricordi questo disco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah!
      Per me è subito (assieme a Clap Clap, che rivedremo più in là) SCUOLE MEDIE 🧡🤣

      Moz-

      Elimina
  2. L'avevo scoperta qualche anno fa non fa parte della mia generazione, che ritmo forte e molto discotecaro tipico dei 90 ora per molti come fu in quegli anni è una schifezza però personalmente mi ascolto questa che le scoreggie attuali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ripeto: proprio non riesci a parlare (scrivere) in modo tranquillo, pacato, NORMALE? Vabbè 😅
      Sì, è tipico remix della prima metà dei '90, il sound era questo... 💪

      Moz-

      Elimina
  3. Che brividi ascoltare la versione di Morricone, mamma mia!
    Nella cristianità ci si riferisce al pastore Gesù e la versione musicata da David Maria Turoldo è cantata quasi ogni Domenica del tempo ordinario.
    Bach e Schubert ne fecero un capolavoro artistico.
    Per non parlare delle infinite versioni come quella dei Pink Floyd o degli U2, giusto per citarne i più famosi.
    Un Salmo possente se letto nella sua interezza insieme al Salmo 22.
    Grazie Miki! Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, io preferisco sempre Ezechiele 25:17, come passo biblico 😅💪
      A parte gli scherzi, non essendo io né cattolico né men che mai ebreo (ho il pipino intero 🤣) forse non colgo la potenza religiosa delle parole ma posso immaginarlo.
      Morricone, beh, inutile anche parlarne: la versione curata da lui per il film è potentissima e resta impressa (come il film, tra l'altro...).
      Forti ricordi del periodo 1992-1994, per me 👍

      Moz-

      Elimina
  4. I remix li detesto, questo in particolare che all'epoca mi ha infastidito parecchio, specie se messo al juke box del parco in pieno pomeriggio.
    Spesso sono offensivi dei brani originali, specie quando non realizzati dagli stessi autori del brano originale... Ma a chi li crea poco importa: gli basta guadagnare facendo muovere dei giovani sulla pista sotto lucine accendi-e-spegni...

    Molto più bella la versione di Morricone, ma di parecchio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh ma nemmeno a dirlo, ovviamente è più bella la versione di Morricone... Non per niente l'ho voluta aggiungere e non solamente citare 🤓👍
      Ovviamente i remix non sono realizzati dagli autori originali, i remix al 99% li fanno i dj che sanno appunto remixare e creare una nuova base musicale discotecara 🕺

      Moz-

      Elimina
  5. All'epoca non riuscivo a sentirla senza mettermi a piangere. Mi metteva tristezza a prescindere, nonostante la sua natura di remix truzzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che anche a me faceva un effetto simile?
      Perché la riconducevo sempre al film Jona, visto sulla Rai qualche tempo prima... 😱

      Moz-

      Elimina
  6. Ma che davvero!? Letteralmente basito, ero completamente all'oscuro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già, ed è pure un brano così rimasto nel cuore dei fan dell'epoca che Pilato continua a farne remix diversi^^

      Moz-

      Elimina
  7. La versione di Morricone emoziona.
    sinforosa

    RispondiElimina
  8. Ne parlavo proprio con Riccardo due giorni fa, quando per lavoro ho guardato per la prima volta il film di Jonah. Tristissimo. 😔
    Non avevo idea che Gam Gam che avevo ballato e canticchiato milioni di volte fosse un coro ebraico.
    Ma in quegli anni non è che mi soffermassi sul senso delle parole. E non esisteva internet per controllare tutto.
    Un po' come accadeva per "ainouonouei" di Dawson's Creek. 😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero.
      Io nello specifico sapevo che si trattava di un canto legato agli ebrei (non ne conoscevo il senso o il testo) proprio perché ho visto Jona prima che uscisse questo remix... Quindi ricollegai subito le due cose 👍

      Moz-

      Elimina
  9. Oltre che una canzone truzza era anche diventato un coro da stadio.
    Il film Jona ricordo che ce lo fecero vedere a scuola durante l'ora di religione.
    Per onestà intellettuale devo anche ammettere che il mix lo ascoltavo parecchio all'epoca in cui avevo attaccato perennemente il walkman alle orecchie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh ma infatti è proprio un brano da cassettine registrate, walkman, gite scolastiche :D
      Sì, probabilmente anche io vidi Jona a scuola... ma una volta sicuramente sulla Rai, di sera!^^

      Moz-

      Elimina
  10. Siamo diventati telepatici Moz... Io ho iniziato il mio post di oggi proprio con i versi del Salmo 23! Basta, a fine pandemia organizzo la famosa gita al Gran Sasso e andiamo a berci una grappa al mirtillo per suggellare la fratellanza!
    Quando uscì Gam Gam di Pilato e Monti, tra i generi musicali che ascoltavo c'era anche la dance dell'epoca (ogni tanto l'ascolto ancora, vogliamo parlare di perle intramontabili come Children di Robert Miles o i pezzoni dei 2Unlimited?). La prima volta che la ascoltai ci rimasi un po' così. Bella, eh, molto bella ma... Mi metteva addosso un'inquietudine pazzesca che non capivo. Ho scoperto solamente anni dopo la vera natura del brano e non immagini come ci son rimasta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, ti aspetto... E mettiamo sia Gam Gam che i Litfiba! 😎👍
      Effettivamente anche il remix conserva il tono inquieto e triste dell'originale.
      Diciamo che come canto in sé non è nulla di brutto, è semplicemente un canto religioso come se remixassero (e lo hanno fatto! 🤣) una qualsiasi canzone di chiesa .
      Ma poi sì, GAM GAM era in Jona... e quindi ecco che la riconduciamo a una pagina terribile della Storia 😱

      Moz-

      Elimina
  11. Sempre odiato questo brano!!!

    RispondiElimina
  12. Oddio , mia zia all'epoca era in fissa con sto brano, e con quell'altro con l'altro ragazzino, "Jordi" (tanto che gli feci una ricerca per fargli vedere com'era diventato dopo 20 anni).

    Io all'epoca già cominciavo a capire che musica prediligevo, e rimasi stupito che un amico di allora aveva la Picture Disc (che chissà se ce l'ha e vale qualcosa) della prima versione Remix.
    Quel che non sapevo (o ricordavo, per quel che mi interessa alla fine) è che anche Gabry Ponte ne aveva fatto un remix.

    Caio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Odio, Jordi non lo ricordo...
      Come non ricordavo del remix di Gabry Ponte (ma fa ancora "musica")?

      Moz-

      Elimina
    2. A esser sincero pensavo che già ne avevi parlato, magari in qualche vecchio articolo, questa è quella di Jordi, che appena la sentirai ti tornerà in mente:
      https://www.youtube.com/watch?v=7IiLZ0dvDWU

      Su Gabry Ponte non saprei dirti sinceramente, io ero rimasto che (mi pare) si fosse riunito con gli altri 2.
      Premesso cmq che anche volendo ricordo poco e son interessato meno, ma (vedendo sul tubo) ce ne son anche altri di cosidetti remix sua di Gam Gam
      https://www.youtube.com/watch?v=JgzT4thSSFg

      Caio

      Elimina
    3. Giuro, l'avevo rimossa...! Ahahahah!
      Madonna, c'è del genio trash in questo progetto dietro Jordy!**
      Gam Gam sì, ha tantissimi remix anche recenti, uno per ogni club dove viene suonato!

      Moz-

      Elimina