[MUSICA] Così Celeste (Zucchero, 1995) - tra spot e (falsi?) ricordi


Potrebbe essere di chi spera, ma nel mio cuore è mia.
E questo potrebbe essere un post che abbraccia varie etichette e rubriche del Moz O'Clock, dalla musica al Cercaricordi, dalla pubblicità all'Effetto Mandela.
Canzone associata ormai al Natale, la bellissima Così Celeste di Zucchero viene spesso scambiata per una canzone d'amore.
Effettivamente qualche passaggio del testo può fuorviare; ma il significato di questo brano è il rapporto personale e quotidiano con la fede.
Nell'articolo che segue, faremo un bel viaggio tra videoclip, spot e anche ricordi. Forse falsi, forse no.
Con una indagine personale e conclusioni sul mondo delle réclame.


Così Celeste è la nona traccia dell'album Spirito DiVino, che Zucchero pubblica nel 1995.
Un successo enorme, consacrato dal lancio come singolo nel 1996 e dalla presenza nella compilation Greatest Hits dello stesso anno.

COSÌ CELESTE: IL VIDEO ORIGINALE

Come si evince dal video, non c'è nulla che rimandi al Natale.
Anzi c'è un bosco con le fate. Io stesso non associo questa canzone alle Feste, avendola conosciuta prima dei famosi spot... anzi la associo a vacanze sulla neve in febbraio e alla primavera.
Questo è il videoclip ufficiale, che però taglia un po' a canzone in qualche punto, rispetto alla versione su disco:


               


COSÌ CELESTE: CON PAVAROTTI E IL PICCOLO CORO DELL'ANTONIANO DIRETTO DA MARIELE VENTRE

Tante sono le versioni disponibili, di Così Celeste.
In inglese e spagnolo, cantate dallo stesso Zucchero.
Persino cover straniere elette come miglior brano natalizio.
Ma, su tutte, adoro il brano live interpretato da Zucchero con Pavarotti, e con il Piccolo Coro dell'Antoniano diretto dall'indimenticabile Mariele Ventre.


               


COSÌ CELESTE: GLI SPOT SAPORI

Tra il 1997 e il 1998, e andati in onda per qualche anno, ebbero molto successo due pubblicità della Sapori. Inutile dire che il passaggio "e mi fa ridere, bestemmiare" era ovviamente omesso.
Nella prima, un Babbo Natale durante la notte del 25 dicembre si rivelava essere la compagna del protagonista:


               


Nell'altro, una donna entra in una bottega dolciaria per chiedere informazioni: il pasticciere le indica la strada in modo speciale:

               

Già questa seconda réclame non aveva più niente di natalizio.
Eppure, grazie alla Sapori, Così Celeste si è impressa nella nostra mente come canzone da associare al periodo delle Feste.
Incredibile, vero?
Ma c'è dell'altro...

I MIEI RICORDI

Avrei giurato, scommettendoci pure, di aver sentito Così Celeste fino a non tantissimi anni fa, in spot legati al Natale.
E avevo anche un vago ricordo di Sandrino che, una sera, mi parlò proprio di un'altra azienda che aveva usato la canzone di Zucchero per spot natalizi, "sottraendola" dopo anni alla Sapori.
Ne abbiamo discusso a lungo, coinvolgendo anche Stefano, che ricordava un panettone o qualcosa del genere, ma niente: nessuna traccia in rete.
I ricordi di Sandrino riguardavano invece un albero Ferrero + Kinder che si componeva coi dolci.
Ed effettivamente l'unica altra traccia "recente" di spot con Così Celeste è proprio una pubblicità della Ferrero: quella dei trent'anni del Ferrero Rocher, mandata in onda nel periodo natalizio 2012/2013.


               


Ma, cercando di capire se mi sbagliavo o meno sulla presenza di altri spot (per me potevano anche essere cosmetici e non panettoni, per dire), ho condotto una piccola indagine.
Ho contattato qualche amico nato proprio nel 1997 o 1998, ossia gli anni in cui le pubblicità Sapori, che avevano "legato" Così Celeste al Natale, erano appena uscite in TV.
E loro, per ovvie questioni anagrafiche, non potevano averle viste.
La mia domanda, dopo aver fatto sentire loro il brano, è stata: cosa ti fa venire in mente in ambito televisivo/stagionale, e perché?
Ebbene, queste le loro risposte.

P., 1997, (conosce la canzone): una persona che parla con Dio;
C., 1998, (non conosce la canzone): il volo di un'aquila;
G., 1997, (non conosce la canzone ma riconosce Zucchero): una colonna sonora;
F., 1998, (conosce la canzone): qualcosa di natalizio, ma non la associa a uno spot;
T., 1998, (conosce la canzone): Zucchero all'Arena di Verona;
F., 1998, (non conosce la canzone): un concerto tipo Festivalbar, ma anche atmosfera natalizia;
F., 1998, (non conosce la canzone ma riconosce Zucchero): niente di particolare.

A questo punto ho voluto chiedere ad alcuni "fuori quota", giusto per:

L., 1987, (conosce la canzone): spot Sapori forse ancora in onda, o trasmesso fino a pochi anni fa;
S., 2001, (non conosce la canzone): atmosfere natalizie da chiesa gospel americana;
L., 1992, (conosce la canzone): ricorda gli spot Sapori
L., 1995, (conosce la canzone): pubblicità di un panettone tipo Maina, andata in onda fino a una decina di anni fa.
E., 1995, (conosce la canzone): caldo, estate.

Ora la domanda è: fino a quando lo spot natalizio Sapori è andato in onda?
E perché io sono pronto a giurare di aver sentito Così Celeste non troppo tempo fa, associata al Natale (anche se magari non per la Sapori, sia chiaro)?
Davvero ricordo lo spot Ferrero Rocher come una cosa abbastanza recente -e invece sono passati molti anni-?
Voi che mi dite?




CONCLUSIONI

Incredibile, comunque, la potenza della pubblicità.
Oltre ad aver creato indissolubilmente un legame (concettualmente inesistente...) tra Così Celeste e le Feste, almeno per i nati dal 1992 in giù, è anche rivelatrice di precisi meccanismi mentali.
Secondo voi la Ferrero, con lo spot del 2012 (spot a tema natalizio, ricordiamolo), non ha volutamente ripescato Così Celeste proprio per la sua natura di brano associato inconsciamente al Natale?
Scaduti i diritti alla Sapori, ha scelto un brano che per tanti italiani era già sinonimo di Feste.
E sappiamo bene quanto il Natale sia vincente e prezioso, nell'ambito pubblicitario: ricordate il caso Coca-Cola?


leggi anche

69 commenti:

  1. Ricorda proprio il Natale con quel suono delle campane il ritmo lento e così dolce anche senza le pubblicità ho ascoltato altre canzoni fatte proprio per il periodo natalizio con un ritmo e strumenti simili composte molto prima di questa di Zucchero e molti anche non conoscendo la sua vera storia e le pubblicità la associano subito a questa splendida festa.
    Non me la vedo per la Pasqua o la primavera ripeto è troppo dolce e lenta per questi periodi dovrebbe essere acuta e gioiosa, per l'estate non ci sta proprio dovrebbero essere rifatti totalmente il testo e la base musicale in versione molto energici.
    Anch'io dei primi anni 90 la associo alla pubblicità natalizia per quanto non mi ricordo i video e quali aziende la utilizzarono e lo ridico anche senza la pubblicità è proprio per Natale.

    Firma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, quindi la sonorità ti richiama il Natale!
      Le campane ecc... pensa, a me richiamavano la Pasqua, la primavera!

      Moz-

      Elimina
    2. Troppo mielosa per esserlo.

      Firma

      Elimina
  2. Io, più che la canzone mi ricordo il pasticciere ahahah
    Sarà che non amo Zucchero e non mi suscita alcuna emozione la canzone...
    Quando andai a Siena per la prima volta mi fermai da Nannini e lì assaporai i ricciarelli più buoni del mondo;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha quindi comunque lo spot te lo ricordi, al di là della canzone...!**
      Secondo me se ti presentasse i ricciarelli quel pasticciere, altro che Nannini a Siena!

      Moz-

      Elimina
    2. Ma guarda che io ci speravo quando sono entrata da Nannini, non dico il pasticciere ma almeno il fratello della Gianna che hai tempi, non era mica malaccio. E invece della famiglia solo la mitica zia;)

      Elimina
    3. Ma come scrivo? Orrore...

      Elimina
    4. Ahaha no prob!
      Il fratello... pilota, no?^^

      Moz-

      Elimina
  3. Le campane infatti, come dice l'anonimo, che si sentono rintoccare nella canzone fanno subito atmosfera natalizia. In alternativa, se le usava Ennio Morricone, davano solennità o addirittura suonavano a morto. Potenza della musica...diceva Dalla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, fanno atmosfera di festa... dipende appunto anche dalla combinazione... i cori ecc^^

      Moz-

      Elimina
  4. Ricordo l'uso della canzone sia per Sapori che per Ferrero. Poi, avendo piacevolmente abbandonato la televisione, non saprei se lo spot dei Rocher sia stato prolungato fino a tempi recenti.
    A me la canzone, essendo inflazionata dal troppo uso, mi ha causato alienazione dai prodotti reclamizzati, anche perché preferisco "Menta e rosmarino" a "Così celeste". 😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, non credo: era per i 30 anni, già dal 2013 lo spot cambiò...
      Menta e rosmarino bellissimo brano!

      Moz-

      Elimina
  5. Sai che onestamente non ricordo questa associazione tra la canzone così celeste e le reclam al periodo natalizio?Comunque tornando al testo penso che faccia parte dell'album "spirito divino" e che come scrivi te la fede è la focalizzazione del testo stesso.Ma il tuo bel post mi ha fatto molto riflettere ,perché effettivamente spesso le pubblicità sono studiate talmente bene da riuscire a distogliere l'attenzione sul senso naturale di qualcosa (come in questo caso una canzone) per focalizzarlo e integrarlo sul Natale ma più che altro consumistico no?:-)

    Tu praticamente qui con questi sondaggi hai sviscerato un po il fenomeno.Da tutto ciò che sta dietro uno spot per avere successo attraverso il "Sapori" a tutto ciò che sta davanti ad un buon "Sapere" come conoscenza..
    Ovviamente anche le mie sono riflessioni che vedono il lato ironico su alcune tematiche che ognuno può liberamente trarre:)

    Però dai ci sta se il testo "Così Celeste"ha un significato divinamente spirituale e immateriale ,l 'uomo in qualche modo e in varie misure ne è partecipe perché cerca di elevarsi al suo mondo materiale :) ...che poi magari può comprare un torroncino e gustarlo sotto l'albero di Natale con sottofondo di Cosi Celeste...diciamo che le ha prese tutte:-))


    Grazie Miki e buona giornata a te e a tutti i lettori .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh ma non solo "spogliano" il vero significato, lo fanno loro, lo rielaborano: guarda lo spot Ricciarelli, con "[come un pianeta] che mi gira intorno..." e si vede il pasticciere che col dito "gira attorno" a un oggetto, compiendo una curva.
      Inoltre, non solo Sapori ha canonizzato questa canzone come natalizia, ma Ferrero ha sfruttato questo binomio^^

      Moz-

      Elimina
  6. Io come te ricordo benissimo gli spot della Sapori e poi ricordo anche quello della Ferrero più recente.
    Se devo dirti di altri spot, però, prettamente natalizi... no, non ricordo.
    Eppure... sì, quanto potere ha la pubblicità!! Io lo so che non è un brano che parla del Natale, ma lo stesso inconsciamente ci penso quando si sentono le note della melodia 🌲

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, ormai è una cosa imprescindibile: anche io che lo associo a settimane bianche gennaio-febbraiane, se dovessi sentirlo ora in TV penserei immediatamente al Natale^^

      Moz-

      Elimina
  7. Questa è l'unica canzone di Zucchero che mi piaccia.
    Ed è merito proprio delle pubblicità. Ricordo perfettamente quella di Sapori.

    RispondiElimina
  8. Mah, io ricordo ovviamente tutti gli spot, ma per me "Così Celeste" è solamente una splendida canzone di uno dei dischi più belli di Zucchero...E aggiungo, una delle canzoni più trasmesse in radio, all'epoca della sua uscita, non solo nel periodo natalizio..
    Quindi io non ho quest'associazione immediata tra canzone e spot :D
    Curioso il sondaggio che hai condotto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, perché venne associata al Natale solo due anni dopo la sua uscita, ma in radio andava ovviamente già fortissimo... sempre!
      Io la ricordo su RadioItalia e VideoItalia^^

      Moz-

      Elimina
  9. Sinceramente non mi ricordavo che fosse stata usata per degli spot pubblicitari, però è effettivamente un brano che mi fa pensare al Natale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene!
      Ma sono pronto a scommettere che... inconsciamente hai visto quegli spot^^

      Moz-

      Elimina
  10. Potrebbe anche essere, non ci avevo mai pensato. Forse perché conosco l'album e non l'ho mai associato a qualcosa di natalizio. Mi sa che le canzoni degli spot mi entrano da un orecchio e mi escono dall'altro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, sei un caso rarissimo di chi non si fa coinvolgere totalmente dagli spot^^

      Moz-

      Elimina
  11. Mah...sarà perché ne ha parlato recentemente Ema nel suo post ...ma io il Natale l’ho sempre legato alla Bauli.
    È la canzone natalizia ( anche se de merda)mi rimane A Natale puoi...😂
    Di Così Celeste proprio non ricordo manco gli spot e il fatto che la leghi al Natale.
    Ricordo quello della Cola In magica armonia per me resta il top tutto il resto come diceva il Califfo è...😂😂😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, dai non è tanto di merda.
      Comunque quella è scritta appositamente per la Bauli e per il Natale, ormai un cult^^
      Quello della Coca Cola è mitologico.

      Moz-

      Elimina
    2. Ahahah no no, sono con MAX, è proprio LAmmerda! 😂
      In giro io continuo a canticchiare ba-ba-ba-ba-Bauli, imitando Bud Spencer! Non dovrà mai uscire dalla mia testa!

      Elimina
    3. BA BA BACIAMOCI!!! :D

      Moz-

      Elimina
  12. "Davvero ricordo lo spot Ferrero Rocher come una cosa abbastanza recente -e invece sono passati molti anni-?"

    Più si cresce meno percepiamo il passare del tempo.

    A 15 anni "sono passati 5 anni da quell'estate... Tanto tempo... Erano tempi diversi"

    A 30 anni "ah sono già passati 7 anni? Sembra ieri"

    Il fatto che percepisci recente le feste natalizie del 2012 credo che sia del tutto normale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, sai?
      E chissà, anche questo forse era previsto dai pubblicitari!

      Moz-

      Elimina
  13. Ma guarda, pubblicità o meno, ricordi o meno, una bellissima canzone, così celeste che facile associare al Natale ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da associare alla Festa più bella in quanto canzone bella^^

      Moz-

      Elimina
  14. Un bellissimo testo che non associo alla fede sinceramente, mi sembra una dedica a qualcosa di appena nato, ancora intatto.
    Non faccio associazione al Natale, né tantomeno ricordo queste pubblicità, forse perché le pubblicità quando arrivano mi permettono di fare altro e distrarmi. Queste non le ricordo, la seconda è davvero carina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, la pubblicità del pasticciere è più carina rispetto a quella natalizia tout-court, assolutamente...
      Nemmeno io associavo il senso del brano alla fede, ma ero pure troppo piccolo per pensarci^^

      Moz-

      Elimina
    2. Ma l'ha dichiarato lui che il testo parla di fede? Come dici i riferimenti e le allusioni non lo farebbero pensare. Perché dichiari che parla di fede? Non l'hai specificato nel post.

      Elimina
    3. Sai, questo non lo so: mi sono fidato di varie pagine e blog che ne parlano^^

      Moz-

      Elimina
    4. Infatti, l'ho letto anch'io. Però, permettimi, se fosse stato frutto di una tua ricerca avrei capito, ma così...la cosa può apparire diversamente interpretabile. Allora forse il riferimento all'amore che fai nel post potrebbe essere plausibile. In effetti amo leggere i testi delle canzoni e sinceramente che parli di fede...boh, a me non sembra.

      Elimina
    5. Ho letto la cosa anche in commenti molto approfonditi, secondo me è stato lo stesso cantante a dirlo.
      In un commento ad esempio si parla di "spiritualità" come senso, il rapporta tra Zucchero e questa. Dopotutto l'album è Spirito DiVino, forse il tema comune era la religione e quindi... chissà :)

      Moz-

      Elimina
    6. Si, chissà,....non ne sono convinta però resta pur sempre bellissima. Le parole mi fanno pensare ad altro, ma è anche vero che i testi delle poesie molto spesso criptici hanno diverse chiavi di lettura, a volte anche molto lontane dal pensiero dell'autore.
      Mi fido della tua opinione tanto non ci cambia niente 😁

      Elimina
    7. Ahaha, infatti.
      No, ma comunque il tema dell'album era quello... poi ci sta che abbia più interpretazioni^^

      Moz-

      Elimina
  15. Diciamo che tra Orme e Genesis saccheggia un bel po' del prog mondiale.. ma ci può stare... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, penso che stia bene a tanti, visto che oggi è uscito il suo duetto con Sting^^

      Moz-

      Elimina
    2. ..capirai.. per un assatanato fan Police come me! ..e non so se noti differenze di intensità, voce, musicalità... ;)

      Elimina
    3. Ancora non ho avuto modo di analizzare tecnicamente il brano^^

      Moz-

      Elimina
  16. Pensa che invece io una canzone che associo al Natale,
    ma che di Natalizio non ha nulla, è Dancing Queen degli
    ABBA. Faccio questa associazione per il semplice fatto
    che ad ogni Natale mia sorella la metteva in loop, ma
    così tanto in loop, che tutt'oggi ogni volta che l'ascolto
    a me viene subito in mente il Natale.

    Se la canzone di "Zucchero" l'avessero usata per uno spot mandato
    in onda durante il periodo estivo, allora tu l'avresti sicuramente
    associata all'estate...almeno credo.
    Io penso che questo sia puro e semplice lavaggio del cervello
    ...e la televisione in questo è maestra.

    Forse hai un ricordo recente di questo brano perchè la base di
    "Halo" di Beyoncé ricorda vagamente (un pò più che vagamente)
    "Così Celeste" di "Zucchero":

    Beyoncé - Halo (2009)

    https://youtu.be/bnVUHWCynig

    OH! E' la prima volta che Zucchero invece di plagiare viene
    plagiato XD

    CIAO! CIAO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma il fatto che Zucchero plagi è una leggenda urbana.
      Sono cover, omaggi, ovviamente concordati.
      Sì, ma infatti io NON associo Così Celeste al Natale, proprio perché più forte un ricordo precedente...
      Eheh ma infatti appunto, è lo stesso per gli ABBA con te... :D
      Halo ha proprio lo stesso giro con campane...!

      Moz-

      Elimina
  17. A me sembrava davvero una bella dedica d'amore. Non si finisce mai d'imparare cose nuove. Ciao Miki...buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, amore... per la fede di ogni giorno^^
      Grazie, altrettanto!

      Moz-

      Elimina
  18. Anch'io la associo comunque al Natale, tanto è vero che fa parte della mia playlist natalizia da sempre :D Così come anche "E' così viene Natale" di Adelmo e i suoi Sorapis, non so se te li ricordi, un supergruppo con Zucchero come cantante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandi, sì!
      Ehehe, aggungici White Christmas sempre di Zucchero e magari anche la sua versione di Va' Pensiero... e hai fatto l'enplein^^

      Moz-

      Elimina
  19. Ormai l'associazione è automatica col Natale.
    E' una bella canzone, l'ho riascoltata con piacere. :)

    - V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, assolutamente. Per me tra le migliori di Zucchero, da top 3!^^

      Moz-

      Elimina
  20. Una canzone stupenda, amo Zucchero e l'inegualiabile voce di Pavarotti, con il brio delle tantissime vocine del Antoniano. Un brano straordinario anche se non l'ho mai abbinato al Natale.
    Ciao Moz.
    fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, quella versione è spettacolare... con Mariele che dirige, poi, mamma mia...! :)

      Moz-

      Elimina
  21. Ciao! Io sono dell'89, ricordo lo spot di Sapori e ho cantato questa canzone al saggio di Natale della seconda media. Quindi per me è un brano festivo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh bene, la recita scolastica ha sicuramente impresso totalmente la questione natalizia^^

      Moz-

      Elimina
  22. Be' che si parli di festa credo sia chiaro dal sound del brano poi le campane a me personalmente ricordano una festa di paese (nel mio c'è n'è una a Pasqua che è molto potente dal punto di vista sonoro e visuale) ma la delicatezza dello stesso mi richiama paesaggi innevati. Forse il connubio tra feste e paesaggi innevati si associa facilmente al Natale. Per me Cos' Celeste è stata sempre una canzone carica di malinconia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente io penso a paesaggi innevati ma già verso la primavera, quindi insomma ci sta!
      Però ecco, per me non è malinconica...^^

      Moz-

      Elimina
  23. Un gran bel pezzo, è vero. È facile fraintenderne il senso. Però non l'associo molto al Natale. Mi piace la scelta con l'Antoniano e il ricordare la grandiosa Mariele. Bravo Miki.
    Abbracciotti, ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, comunque mi par di capire che man mano l'dea dell'associazione al Natale sta scemando... :)

      Moz-

      Elimina
  24. Con questo post mi destabilizzi e non poco.
    Ho sempre amato questa canzone, senza associarla ad un ricordo particolare.
    Però, leggendo le tue righe ho capito di averla sempre ascoltata con superficialità, senza soffermarmi sul testo e, soprattutto, sul suo significato.
    Una canzone d'amore? Sì, per me lo era. Alla fede non ci ho mai pensato, ma meglio così, altrimenti mi sarebbe piaciuta meno. Ahahahah
    Comunque, meravigliosa.
    Il caso è tolto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo... amore un po' più spirituale, considerato anche il concetto dell'album dove è uscita.
      Forse sarebbe stata troppo banale se si fosse riferita a una storia d'amore (cosa che comunque non poteva essere, visto che Zucchero in quel momento si stava separando e le canzoni d'amore erano tutte tristi: Il volo, Eppure non t'amo...)

      Moz-

      Elimina
  25. C'è stato un periodo,molto tempo fa,in cui ascoltavo Zucchero.però questa canzone in una pubblicità non me la ricordo proprio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto particolare questo tuo... non ricordo, ma ci aiuta a capire^^

      Moz-

      Elimina
  26. Anche io non associo questo brano al Natale e avevo totalmente rimosso lo spot della Sapori! 😲 Quello Ferrero ancora meno, ho avuto la sensazione di guardarlo per la prima volta...
    Il ragazzo del '95 che gli ha ricordato l'estate, ha vinto! 😂 Adoro chi va controcorrente!
    Non vi posso aiutare perché ho rimosso un po' tutti gli spot. Se non eri tu a riproporli, sarebbero rimasti nelle segrete dimenticate del mio cervello 😆
    Comunque meglio questa di Zucchero che quella merda della Bauli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai chi è? Il tuo amato Emidio!!!
      Zucchero, comunque, secondo me può essere adattato davvero a ogni stagione in base alla canzone...!^^

      Moz-

      Elimina
  27. Assolutamente: quando la ascolto, mi ricorda sempre e solo il Natale :°D

    Questa è una delle tante belle canzoni di Zucchero: la musicalità "lieve come neve" e le parole che richiamano una dolcezza. La neve invernale, il bambino ("baby" lo usa praticamente in ogni canzone XD ma a volte è riferito ad una donna come in "Baila Morena") che richiama Gesù bambino (anche se dice "She's my baby" LEI è la mia bambina), il fuoco che ricorda il calore del camino (o dei termosifoni, dipende dall' abitazione XD )... insomma, nonostante sia una canzone uscita nel maggio 1995, ricorda prevalentemente il Natale.

    Proprio vero: il potere della pubblicità!

    Ciao Moz! Buon fine e inizio anno!

    P.S.:
    son giunto qui dall' ultimo post sulla canzone di Lucio Dalla, bellissima anche quella, ma mi incuriosiva troppo questo post. XD

    RispondiElimina
  28. Yes, la pubblicità ha grande potere... ma non così grande: a me ricorderà sempre febbraio, settimana bianca e via dicendo :D
    Bellissima canzone, forse la migliore di Sugar...

    Grazie, buona fine e buon inizio anche a te!^^

    Moz-

    RispondiElimina