[musica] canzoni travisate, parte 2


Pochi giorni fa abbiamo parlato delle mie e vostre canzoni travisate.
Sapete, cose tipo Let it be scambiata per Lady B (o peggio, Lady D.) e via dicendo: chiunque può capire una cosa per un'altra.
Eccone altri esempi, sempre dai miei ricordi!


ACQUA E SALE, Mina e Celentano
Cosa capiva Moz: "Ore piene come un lago che se piove un po' di neve uno stagno"
Cosa dice il testo: "Ore piene come un lago che se piove un po' di meno è uno stagno".
Neve con meno, e infatti non aveva senso.

DORAEMON, Cristina D'Avena
Cosa capiva Moz: "Da quaggiù vola su, là nel cielo più blu, col suo cocktail di bambù!"
Cosa dice il testo: "Da quaggiù vola su, là nel cielo più blu, col suo copter di bambù!"
Ovviamente sapevo che non poteva significare qualcosa di concreto, il cocktail di bambù (!) ma pensavo a qualche forzatura per fare le rime...

SOFFRO LO STRESS, Velvet
Cosa capiva Moz: "Sono stanco e fuori forma, sono in una boyband: ci deve essere un errore!"
Cosa dice il testo: "Sono stanco e fuori forma, suono in una boyband: ci deve essere un errore!"
Una "u" in meno, dal verbo essere al verbo suonare.

SE MI VUOI, Pino Daniele e Irene Grandi
Cosa capiva Moz: "Quest'ansia che ci unisce, e passamano passerà quest'attimo che cresce"
Cosa dice il testo: "Quest'ansia che ci unisce, e passa ma non passerà quest'attimo che cresce"
Ovviamente nessun passamano, eh.

LUPIN, L'INCORREGGIBILE LUPIN, Enzo Draghi
Cosa capiva Moz: "Con il fischio gioca sempre perché..."
Cosa dice il testo: "Con il rischio gioca sempre perché..."
Da piccolo immaginavo che giocasse alle slot machine (come si vedeva nella sigla) fischiettando.


MENTA E ROSMARINO, Zucchero
Cosa capiva Moz: "Cadono giù (s) dalle stelle..."
Cosa dice il testo: "Cadono giù stalle e stelle..."
Una esse di troppo, che non sapevo come collocare...




32 commenti:

  1. Moz mi fai ridere! :)
    Sembra come la celebre "a caval Donato non si guarda in bocca" (dove Donato è il nome del cavallo! XD)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, ma sai che non ci avevo mai pensato a Donato?? Bella questa XD

      Moz-

      Elimina
  2. No vabbè mi hai traumatizzata!
    "Sono in una boyband.. sono in una boyband", io ero ancora convinta che facesse così! O_o
    Dai, sembra così innaturale "suuuono in una boyband".
    Niente da fare.. le certezze dell'infanzia sgretolate in un secondo! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora mi sta venendo il dubbio... non è che ho sbagliato nell'errore?? XD

      Moz-

      Elimina
    2. No, no credo proprio che tu abbia ragione.
      È solo dura da metabolizzare! XD

      Elimina
    3. Sono andato a ricontrollare per scrupolo; dice "suono"... però il tizio canta XD

      Moz-

      Elimina
  3. DORAEMON!!! Pure io pensavo al cocktail di bambù!
    Poi sono in una boyband e suono in una boyband...non mi ricordo se li confondessi o meno.
    Saluti alaskani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, ma come sarà mai questo cocktail di bambù?? XD

      Moz-

      Elimina
    2. ce lo chiediamo tutti <3
      Mi chiedo anche perché il numero di puntate di Doraemon sia infinito... è un cartone cocolo secondo me, ma 1000 e passa puntate sono troppe per qualunque serie (tranne per una telenovela)!
      Petralia Alaskana

      Elimina
    3. Tanto sono episodi a sé, non c'è una vera e propria trama da seguire... :)

      Moz-

      Elimina
  4. Io bambino, nella Marcia di Brancaleone, non riuscivo assolutamente ad afferrare le parole "senza denari" e credevo che dicesse "senza franali/tranali". Ovviamente non conoscevo il senso di "franali" o "tranali", ma mica potevo conoscere tutte le parole del dizionario!
    Il testo vero é:
    Senza armatura
    senza paura
    senza calzari
    senza denari...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, caro Ivano, il motivo spesso è quello: non SAPERE il significato di alcuni termini, non conoscerli... e quindi ci mettiamo le cose più "vicine" che conosciamo XD

      Moz-

      Elimina
    2. Però io non conoscevo neanche Franali/Tranali, che nemmeno esiste. Era tutta una questione di suono.

      Elimina
    3. Sì, appunto: tendiamo a associare le parole col suono più vicino a quel che conosciamo^^

      Moz-

      Elimina
  5. Anch'io con i velvet, Pino e lupin XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno fatto vittime, queste tre canzoni^^

      Moz-

      Elimina
  6. Proprio oggi in radio ho riascoltato "Chi fermerà la musica" dei Pooh e, memore di queste pagine, ho voluto vedere se il testo l'avevo o meno frainteso... Ebbene, dove dice:
    "Chi fermerà la musica
    quelli che non si sbagliano
    quelli che non si svegliano
    stanno nei porti a tagliarsi le vele
    tu parti nel sole con me."
    io per anni ho cantato:
    "Chi fermerà la musica
    quelli che non si sbagliano
    quelli che non si svegliano
    stanno nei porti a tagliarsi le vene
    tuffarti nel sole con me."

    Ammesso che al giorno d'oggi sia più facile sentire di uno che si taglia le vene piuttosto che le vele, lo scopo di quel gesto estremo sarebbe poi quello di tuffare il partner nel sole?! Ma LOL!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, i giochi di parole fanno purtroppo questi effetti se non ci si presta attenzione :D

      Moz-

      Elimina
    2. Come avrai notato, io equivoco sempre in chiave macabra o tragica: Tagliarsi le vene, Vola tra lapidi blu...

      Elimina
    3. Ahaha, Freud ti analizzerebbe a dovere XD

      Moz-

      Elimina
    4. Ciao a tutti! Pure io ho sempre capito "veNe"! 😅 Per quanto riguarda l'ultima strofa, invece, avevo sempre capito "tu parLi nel sole con me." LOL 😅😂😂😂😂

      Elimina
    5. Ciao Plici! Benvenuto/a a bordo :)
      Vedo che questa canzone ha fatto strage di comprensioni, eh!! :D

      Moz-

      Elimina
  7. Beh anche io capivo "cocktail di bambù"! ^_^
    Su Acqua e sale io capivo "che se piove poi diventa uno stagno"...
    Soffro lo stress e Se mi vuoi le ho sempre capite per bene...
    In Chi fermerà la musica anch'io capivo "...tagliarsi le vene"... :)
    E poi c'è Laura Pausini... Da piccola la canzone Angeli nel blu diventava, non so per quale oscuro motivo, Angeli Natù...
    Boh, non chiedermi perché. Non sapevo nemmeno cosa significasse Natù, ma nemmeno me lo chiedevo eh!
    Considera che avevo sei anni però XD
    In ogni caso mi piace questa rubrica, ora non mi viene in mente altro, ma sai quante ne ho travisate io???

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, allora raccogli tutte le tue canzoni travisate e poi fanne un post! Io ho fatto così: ogni volta che me ne ritornava in mente una, la scrivevo su un foglio... fino a raccogliere queste qui^^

      Moz-

      Elimina
  8. Don Raffaé.
    Originale: voi che date conforto e lavoro, Eminenza vi bacio v'imploro, chillo duorme co' mamma e co' me, che crema d'Arabia ch'è chisto cafè.
    Mia interpretazione: voi che date conforto e lavoro, Eminenza vi bacio v'imploro, chillo duorme co' mamma e co' me, e crepa di rabbia per chisto cafè.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, questo commento me l'ero perso ma come sai a quell'epoca ero nel pieno del mio lavoro serale/notturno che mi impediva ahimé di gestire bene il blog.
      Ahaha, povero Cutolo, forse crepa di rabbia davvero se gli fanno un caffè malamente! :)

      Moz-

      Elimina
  9. Ne ho ritrovata un'altra: "Tarzan boy" di Baltimora...
    Originale: Burning bright
    A fire the blows the signal to the sky
    I sit and wonder does the message get to you
    Mia interpretazione: Burning bright
    A fire the blows the signal to the sky
    Like if Stevie Wonder does the message get to you

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma intanto che capivi all'epoca burning bright e il resto... ti fa onore!! XD

      Moz-

      Elimina
    2. In effetti alle parole precise non avevo badato all'epoca, però credevo che il testo omaggiasse proprio Stevie Wonder.
      Il fatto poi che decenni dopo Annalisa Minetti citò nel suo brano di Sanremo Laura Pausini, mi fece pensare "Ah, come fece quel biondino con Stevie Wonder..."
      Solo ieri però ho collegato la cosa a questa rubrica!

      Elimina
    3. Davvero ha citato Laura Pausini?

      Moz-

      Elimina