[GIOCHI] A Spot Playlist: i 3 regali più belli ricevuti a Natale

Torna il post in tandem con Sara Fatina (correte da lei!) per parlare assieme dei regali di Natale.
Insomma, appena due giorni fa abbiamo scartato i doni... ma sicuramente avete nel cuore qualche bel regalo ricevuto in passato.
E di questo parlerò io: i tre doni natalizi che più mi piacquero, con relativi spot dell'epoca!
E tutti regalatimi dai miei genitori!

CASTELLO DI GRAYSKULL

Il primo playset del mondo Masters of the Universe mi venne regalato a un Natale della seconda metà anni '80.
Ricordo benissimo la grande sorpresa, con mio zio che mi aiutò a montarlo e per primo azionò la botola. Mia madre invece mi fece vedere il meccanismo che -tramite la spada- apriva il ponte levatoio. Top.
Vi lasciolo spot italiano di allora!

ECTO-1

Il primo Natale passato in Puglia, nella mia vita, coincise ovviamente con la discesa dei parenti abruzzesi. Siamo bene o male nel 1989 e ricordo che sotto l'albero vedevo questo scatolo abbastanza grande. Mia madre ci tenne a precisare che si trattava di un "pezzo del computer" per mio cugino. Invece nascondeva L'Ectomobile dei The Real Ghostbusters!
Ecco lo spot.


STAZIONE DI SERVIZIO LEGO

Siamo nel 1988 e i miei genitori -in primis mio padre che ha sempre amato i Lego- mi fecero portare da Santa Claus nientemeno che questo set enorme: un parcheggio a più piani (con tanto di ascensore), con autolavaggio, pompa di benzina e negozietto! Il tutto targato Shell, quando ancora era la conchiglia a dare gas al mondo Lego.
Questa pubblicità cartacea è tratta da Topolino del dicembre '88.



Ora fiondiamoci a vedere i regali di Sara, cliccando qui!
E voi ditemi: soddisfatti dei doni ricevuti dal 2018 in giù?
A quale tra i regali del passato siete più legati?

Leggi anche

45 commenti:

  1. Parlando di distributore Lego, non ricordo però se per Natale o per il compleanno (tra il 1991 e il 1992) ricevetti lo splendido distributore Octane (il primo così "griffato") perché da bambino amavo..i distributori di benzina.
    Tu il castello di Grayskull, io la casa dei Ghostbusters (sempre Filmation's si tratta!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma mia, ricordo quel playset dei Ghostbusters... certo non poteva essere figo come nel cartoon, ma mi piaceva! :)

      Moz-

      Elimina
  2. Bel post! Al primo posto sicuramente la mia prima Barbie. Era la Malibù diventata Un gran pezzo da collezione. Io le taglia i capelli corti. Da grande l'ho ricomprata ed è uno dei pezzi più belli della mia collezione. Al ritorno posto la casa di Barbie, sempre anni '70 quella con l'ascensore. Al terzo posto l'automobile di Barbie. Insomma, vi sembro una Barbie adicted? Yes!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra tutti sono sicuramente più legata alla mia prima Barbie. Non a caso poi ricomprata!

      Elimina
    2. Bella la casa di Barbie con l'ascensore!! *_*

      Elimina
    3. La casa di Barbie con ascensore era un sogno per tutti: io ad esempio mi chiedevo come mai non facessero anche per i Masters qualcosa di simile! ;)

      Moz-

      Elimina
  3. Il castello di Grayskull era agognato da tutti i bimbi di quell'età, veramente un grandissimo regalo :) Come già dissi, io compiendo gli anni l'11 dicembre faccio una gran confusione fra cosa ricevetti per il mio compleanno e cosa per Natale, nel corso degli anni.. Io potrei dire il Commodore 16 comunque, come regalo veramente top!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh immagino... Il Commodore ti avrà fatto sognare per tutte le Feste**

      Moz-

      Elimina
  4. Vedendo i tuoi giocattoli mi fai ricordare tante belle Santa Lucia... che bei ricordi. Grazie Miki. Buona giornata.
    Sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui da me (sia Abruzzo che Puglia) non è mai stata molto sentita quella festa... peccato, un regalo in meno^^

      Moz-

      Elimina
  5. Il CASTELLO DI GRAYSKULL l'ha portato anche a me il "ricco" Babbo Natale dei favolosi anni '80!!!

    Naturalmente è ancora conservato in soffitta dai miei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi vogliamo rivederlo eh!
      Viva i Babbi Natale ricchissimi^^

      Moz-

      Elimina
  6. Io ricordo una valigetta enorme di plastica che si apriva e diventava un mega-parcheggio con annesse 20 automobiline e vari congegni meccanici per spostarle: non so dove sia finito purtroppo.

    RispondiElimina
  7. Eccomi! Tu hai puntato tutto sui giocattoli vedo :) Io ho preferito variare altrimenti avrei messo solo spot di Barbie e pupazzi :D Quel playset di Lego doveva ssere favoloso *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto per arrivare a vedere :)
      Sì, ala fine io ero così viziato che... anche nei giocattoli ho sempre avuto grande differenziazione ;)

      Moz-

      Elimina
  8. Lo sai già chi sono27 dic 2018, 11:29:00

    La casa dei giochi di Hamtaro e poi un libro verde a spirale e con tante illustrazioni, di cui non ricordo molto. Poi la vhs del primo film dei pokemon, il game Boy advance sp (finalmente direi������ grandi nonni) e pokemon zaffiro. Poi c era un libro di lavoretti con carta e colla che mi è sempre piaciuto molto, ma non era un regalo natalizio.
    Ottimo post comunque! Dovresti ricomprarti un castello di greyskull e farci dei fotoromanzi��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La casa di Hamtaro la vidi nei tuoi post su Instagram (e non solo) e, sebbene non sia il mio genere né io abbia vissuto l'epoca di Hamtaro, mi piacque moltissimo.
      Ricomprare oggi Grayskull purtroppo è quasi proibitivo... peccato! :o

      Moz-

      Elimina
  9. Quest'anno abbastanza soddisfatto, degli altri ricordo una macchina telecomandata Gig Nikko che purtroppo si ruppe subito..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Argh che peccato! Le Gig Nikko erano un sogno! :)

      Moz-

      Elimina
  10. La ECTO-1 era stupenda, mi sarebbe piaciuto un sacco averla!

    Da piccola amavo tantissimo il porta segreti Keypers Bunny! È il regalo che ricordo con più piacere. Col tempo l'ho distrutto e mi sarebbe piaciuto ricomprarlo ma sinceramente, adesso, non mi sembra così bello! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I Keypers, me li ricordo!! Io se non sbaglio avevo la chiocciola :)

      Elimina
    2. Oddio, questi non li ricordo proprio! Certo, una cosa è vera: visti con gli occhi del dopo, molte cose perdono la loro magia...

      Moz-

      Elimina
  11. soldi. il regalo più gradito.

    RispondiElimina
  12. Avevo tutte le "basi" dei Masters... tranne il castello di Grayskull! oh, rabbia! Ma le tre torri bastavano a consolarmi... :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Madonna, hai detto poco! Un altro sogno proibito^^

      Moz-

      Elimina
  13. Io ricordo un unico regalo ricevuto in un Natale di tanti anni fa.
    Non perché non me ne abbiano mai fatti altri di regali ma quello di quel Natale era proprio quello che volevo .
    Geronimo, l’indiano della serie Big Jim.
    Ricordo ancora l’odore di quella plastica di cui erano fatti.
    Chissà se ci sono ancora i Big Jim?
    Poi ho ricevuto anche tanti Goldrake e Mazinga Tarocco 😀 e un Jeeg non snodabile ahaha!!!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I giochi non snodabili per me erano un incubo! :o
      Meglio Big Jim e i suoi amici, davvero! :D

      Moz-

      Elimina
  14. Il primo ricordo che associo ad un regalo natalizio è una moto della polizia con il pilota sopra.
    I miei preferiti certamente la Dune Buggy telecomandata della Gig Nikko e il dinosauro base dei Transformer.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gig Nikko must have della nostra infanzia. Grandiosi anche i Transformers :)

      Moz-

      Elimina
  15. IL CASTELLO DI GRAYSKULL, la ECTO-1 due miti, ma il giocattolo che ricordo di più di aver ricevuto a natale è un banale flipper di compensato e plastica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vuol dire che ti bastava -fortunatamente- poco per farti felice^^

      Moz-

      Elimina
  16. No, no... il mio più bel regalo l'ho sicuramente ricevuto quest'anno, non tanto per il valore ma per la necessità e per l'indipendenza geografica ritrovata che per quanto mi riguarda è sacrosanta- il mio è uno spirito on the road :P:
    la macchinina nuova eheheheheheh

    tale regalo può essere superato solo dall'olivetti regalatami dal nonno nel lontano natale del 1987 e dal primo ipod Natale 2008 *_* Scrivere, guidare e ascoltare musica... IL TOP

    BUON ANNO MIIIIKIIIIIIII... te voglio bene, anzi benissimo, come dice il mio pargolo :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha grazieeeee! Anzi, grazissimo XD
      W l'Olivetti ma soprattutto l'indipendenza (geografica o qualunque altra!)
      Grazie e buon anno anche a te!^^

      Moz-

      Elimina
  17. Scusa l'off topic ma ci tenevo tanto ad augurarti uno strepitoso 2019

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Datch! Ricambio calorosamente :)

      Moz-

      Elimina
  18. Soddisfattissimo dei regali 2018.
    Il regalo di Natale a cui sono più affezionato non è un magnificente giocattolo ma un semplice berretto invernale nero a strisce bianche. Quando fa freddo non me ne separo mai, anche se il mio cuoio capelluto ha un copricapo riparafreddo integrato! Ci sono affezionato perché si tratta di un utilissimo regalo fatto dalle mie due migliori amiche, qualche settimana fa ho creduto di averlo perso e mi stavo per mettere a piangere, tanto ci tengo! Mi dispiace anche, ora che sono entrato nella Croce Rossa, doverlo sostituire quando serve con un berretto di servizio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nero a strisce bianche, sei di Torino... non è che hai fatto tanti giri di parole per parlare della Juve? XD
      E bravo il nostro Eros impegnato: dai, il tuo berretto lo tieni per i momenti di non volontariato^^

      Moz-

      Elimina
    2. Giuro che non c'entra la Juve, il calcio non lo sopporto! XD Il cappello tra l'altro, me ne ero dimenticato, ha anche due strisce grigie, quindi togliamo ogni dubbio!

      Elimina
    3. Ahaha ok ok, magari però esiste una squadra con quei colori XD

      Moz-

      Elimina
  19. Il Castello mai avuto ma ci giocavo da mio cugino.
    Per i Lego ricordo vagamente quel set ma ne ho avuti talmente tanti che non posso lamentarmi, l'unico rammarico è quello di cui ho parlato per il post GL.

    RispondiElimina

grazie per il tuo intervento!