[FUMETTI] Dylan Dog / Batman - Relazioni (ma quali?) pericolose, la recensione


Ora, non so se sono stato io il distratto, in tutto questo tempo.
Magari lo si sapeva già e i più attenti di voi mi bacchetteranno.
Ma questo albo, primo di una serie di improbabili crossover Bonelli/DC, non è proprio per niente quel che mi aspettavo.
4 storie complete: vero. Peccato che ben tre sono ristampe (di storie che peraltro ho già), e solo la prima (venti pagine, scritte -bene- da Recchioni, disegnate -benissimo- da Dell'Edera e colorate -benissimissimo- da Cavenago) è una storia davvero inedita.
Relazioni pericolose, ossia il primo incontro tra l'universo Bonelli e quello DC.
Sì, ma dove si incontrano?

Cosa vi aspettate se vi dicono, per mesi, che i mondi di Dylan Dog e di Batman si sarebbero incontrati?
Ripeto, il distratto forse sono io.
Ma, in venti pagine, entrambi gli universi restano tranquillamente divisi.
Se non in un flashback di nemmeno tre tavole (che comunque non ha a che fare né con Batman, né con Dylan Dog).
Insomma.



Le altre tre storie sono, nell'ordine:
-Il Joker (di Finger e Kane, 1940), ossia la prima apparizione del nemico di Batman sulla testata di Batman. Ce l'ho in almeno altri tre volumi;
-La nuova alba dei morti viventi (2015), che venne distribuita a 1,99€ qualche estate fa con la Gazzetta dello Sport;
-La vendetta in cinque punti di Joker (1973), un grande ritorno del clown criminale by Denis O'Neil.
Anche questa, avventura nota.

Il prezzo è sostenibile (4.90€), ma per 20 pagine inedite forse questi spicci sono troppi.
Ripeto, probabilmente non avevo intuito io che sarebbe andata così, non avevo capito che l'albo prevedeva più che altro ristampe.
Con queste premesse, comunque, lascerò sullo scaffale i prossimi crossover (Nathan Never/JLA e Zagor/Flash), anche perché Dylan Dog e Batman, comunque, non si sono incontrati manco per sbaglio. Lo faranno in futuro?
Sticazzi.

56 commenti:

  1. Dalla scheda sul sito ufficiale si capiva che erano storie isolate dei due, a dispetto di un fantomatico "incontro" di cui si parla da prima di Lucca Comics. A casa mia i crossover sono un'altra cosa: Dampyr e Dylan si sono incontrati in una storia doppia dipanata sui rispettivi mensili. Sarà che è un albo zero e quindi l'incontro è rimandato, ma andava esplicitato dato che chi ha acquistato l'albo credo si senta un attimo preso per i fondelli, come chiunque segue oggi Dylan Dog scritto da Recchioni sperando abbia studiato lo stile di Sclavi.
    Da una casa editrice che ha spacciato Dragonero come sua prima serie fantasy e Brad Barron come sua prima miniserie, mi aspetto oramai una menzogna dopo l'altra.

    Per la cronaca, Gea di Luca Enoch è stata la prima miniserie Bonelli, inoltre fantasy trattando fauni, centauri, creature più o meno mitologiche...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, mi aspettavo molto di più.
      Ho sbagliato io a non informarmi, ma mi aspettavo 4 storie complete del crossover, e non solo un prequel a future storie che verranno.
      Peraltro, nel redazionale non si spiega quando e come ci saranno nuove continuazioni, anzi si fa riferimento solo a una collaborazione più ampia ed epocale tra le due case editrici.
      Siccome peraltro non mi interessano né Zagor né Never, né tantomeno la JLA o Flash, direi che lascio proprio perdere.

      Moz-

      Elimina
  2. Hai fatto molto bene a dirlo, perché anche se gli spicci sono pochi, prendere cosa rifritte e senza tanto fascino, non ci sto (abbiamo già casa piena di libri). Comunque, un incontro così mi interessa poco (meglio Dylan Dog/Corto Maltese).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ero curioso del crossover, ma darci questo prologo così, con tre storie già note, non l'ho trovato sensato. A questo punto meglio fare un albo con tre prologhi degli altrettanti crossover che saranno.

      Moz-

      Elimina
  3. Moz questo è solo un numero zero, un prologo 😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E lo so, ma infatti dico: se le premesso sono queste, e Dyd e Batman si incontreranno in futuro, sticazzi! :D
      Cioè, non potevano fare un albo con tutti i prologhi, e non con 80 pagine di storie edite -che nulla hanno a che vedere col progetto-?

      Moz-

      Elimina
    2. Infatti ho letto anch'io che è un numero zero, verranno altre storie più "corpose"...certo alla bonelli/DC hanno trovato un bel sistema per guadagnare, fra numeri 0, variant con 4 copertine diverse..

      Elimina
    3. Sì, è un albo speciale e i crossover sono per il 2020.
      Ma c'era bisogno di un albo di cento pagine, di cui solo 20 inedite e legate al progetto?
      Peraltro con una storia che nemmeno stuzzica il lettore, perché resta tutto praticamente separato? :o
      Ripeto: si incontreranno in futuro (domanda retorica)? Sticazzi.
      Le premesse mi hanno un po' deluso.

      Moz-

      Elimina
    4. Più che altro, in tempi più onesti il numero zero l'avrebbero distribuito gratis a qualche fiera di fumetti o allegato a un albo mensile.

      Elimina
    5. Era disponibile a novembre, mi aspettavo un qualcosa di diverso per il lancio da edicola.

      Moz-

      Elimina
  4. Io infatti ho preso l'albo con la sola storia inedita, che poi pure la parte relativa a DyD è l'ennesimo remake del primo numero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, esattamente. Rivisitazione della risoluzione finale de L'alba dei morti viventi.
      Insomma, la curiosità non me l'ha messa.
      Ma ora, faranno altri due albi-zero simili, tipo con venti pagine JLA/NathanNever e 20 pagine Flash/Zagor e 80+80 di storie già note? ^^;

      Moz-

      Elimina
  5. Lo vedi? Non puoi distrarti un attimo che ti rifilano il "pacco" ... ed è pure pericoloso. Stai attento! 😲

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovevo prendere la storia inedita singola.
      Più che altro sai a cosa può servire questa pubblicazione? A capire che le storie di Batman funzionano anche in formato Bonelli. Sotto con le ristampe dal 1939 agli anni '90! :)

      Moz-

      Elimina
  6. "No ma si incontreranno in futuro" ti dicono.... Poi magari ti diranno che il progetto è stato abbandonato, ma intanto questo te lo hanno fatto comperare. XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, vabbè... ahaha! Sul fatto che si incontreranno non ho dubbi: in questa storia si intuisce che un personaggio di Batman vedrà un personaggio di Dylan Dog, avendo ricevuto un invito.
      Avranno già scritto e disegnato tutto per il 2020.

      Moz-

      Elimina
  7. Ti dirò, visti i due aumenti di (non annunciati e non trattati nelle rubriche) nel corso dello stesso anno sto valutando di smettere di comprare anche quasi tutti i Bonelli che ancora seguo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche la Bonelli ha aumentato? Non ricordo... 🤨

      Moz-

      Elimina
    2. Io oramai continuo a comprare soltanto Dampyr perché ho la serie completa. Questi rincari mi hanno rotto: stanno facendo chiudere le edicole, invece di offrire una qualità proporzionale al prezzo di copertina.

      Elimina
    3. Purtroppo è un dog che si morde la coda.

      Moz-

      Elimina
  8. Tra i tre che hai citato il mio preferito rimane sicuramente Batman - l'uomo pipistrello. Un saluto Miki e buon fine settimana !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra i tre cosa? 🤔
      Buon fine settimana anche a te, thanks!

      Moz-

      Elimina
    2. Credo: tra le tre storie non inedite. 🤔

      Elimina
    3. Eh, ma due sono di Batman... ecco perché non ho capito :o

      Moz-

      Elimina
  9. Boh..?
    Mi sembra di aver letto in giro che il numero 0 con due variant cover fosse proprio così.
    Un antipasto leggero inedito e poi delle ristampe.
    La sfiga per te è che seguì più o meno assiduamente entrambi i personaggi.
    Prendi me se lo comprassi non ne rimarrei deluso perché non essendo un fan dell’uomo pipistrello per me sarebbero storie inedite.
    E forse anche quelle di DYD se son state pubblicate non nella serie regolare.
    Aspetta il 2020 prima di deluderti😀

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, di certo non hanno presentato bene il progetto...
      Lasciare una storiella che fa solo vagamente da apripista al crossover, con in più tre storie trite e ritrite, non saprei... partono già male.
      Avrebbero fatto meglio ad allegare l'albo 0 al Dylan Dog regolare.

      Moz-

      Elimina
  10. In effetti il prezzo non mi sembra troppo congruo calcolando che di storie inedite ce n'è una sola. La maggior parte degli appassionati avrà già le altre...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti... non ho proprio compreso questa mossa editoriale.

      Moz-

      Elimina
  11. Ho smesso di leggere Dylan Dog quando è diventato SJW pure quello XD cioè quando Recchioni ha preso il potere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manca un episodio alla fine di quella parentesi, sperando che poi diventi NORMALE.

      Moz-

      Elimina
    2. Davvero? Spiega per favore

      Elimina
    3. Si sta per concludere il ciclo iniziato con la presa di potere di Recchioni. Non so cosa succederà dopo, francamente. Ma l'episodio ancora in edicola (Oggi sposi) è una bomba. Appena esce il prossimo (a fine dicembre) ho già pronto il post specifico per parlarne^^

      Moz-

      Elimina
    4. Premesso che non sono un estimatore della Bonelli (ho letto Nathan Never per un pò alle superiori, a scrocco da un amico XD) e Dylan Dog non mi è piaciuto (anche quello ho letto una quindicina di albi prestati, sempre alle superiori), quindi non ne ho una conoscenza esagerata tuttavia.... ma come, pure lui SJW?
      Ok, ora sono curioso davvero: cosa hanno cambiato per renderlo SJW?

      Elimina
    5. In pratica, a un certo punto, hanno mandato in pensione Bloch e sono arrivati due nuovi poliziotti: Ranja, musulmana con tanto di velo, e Carpenter, nero.
      Ma praticamente la stessa cosa ora è diventata metanarrativa, perché giocano proprio su questo cambiamento, giocano sulla questione SJW delle scelte. Ma sta per arrivare la meteora a mettere fine a tutto.

      Moz-

      Elimina
    6. Mi fa piacere che Recchioni se ne vada ma ho il timore che chi verrà dopo possa seguire la sua narrativa; certo se non fosse così e le cose tornassero normali allora tornerei volentieri a leggere Dylan Dog.

      Elimina
    7. Spero che la meteora colpisca molto forte ahahahah :D

      Elimina
    8. Thor, non so se lui andrà via, ma comunque per cento numeri Dyd nonè stato più un fumetto come prima...

      Moz-

      Elimina
  12. Mi sa che, o solo o in compagnia, ultimamente Dylan Dog non tanto ci azzecca. Un amico non fa altro che lamentarsi del ciclo della meteora, si fermerà al numero 400.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io vedrò cosa succederà dopo, anche perché penso che ormai Dyd è compromesso come fumetto popolare classico.

      Moz-

      Elimina
    2. Non penso solo io sta cosa allora.
      Al di là SJW le storie già da prima del pensionamento di Bloch erano diventate almeno per me noiosette e avevan perso molto smalto.

      Elimina
    3. Sì, avevano perso smalto tranne particolari guizzi.

      Moz-

      Elimina
  13. Anch'io sono rimasto al Dylan Dog di Sclavi e non ho idea di come sia questo nuovo corso. Mi pare però un po' deludente se ricorrono a tali bassi sotterfugi per vendere copie.
    Giuda Ballerino!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma questo crossover con Bats non ha nulla a che vedere col corso ufficiale di Dylan Dog :)

      Moz-

      Elimina
  14. Insomma, 'na presa per il culo! Tre ristampe che non crossovereggiano e una inedita che lo fa per finta...
    Scritta bene e Recchioni nella stessa frase mi fa ridere 😆
    Comunque non lo avrei mai preso a prescindere dalla tua redenzione 😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, Recchioni non è affatto male.
      La sua più grande riuscita è sempre Battaglia, sia chiaro.
      Questo albo, in ogni caso, delusione.

      Moz-

      Elimina
  15. Io questi crossover non li capisco. Già aveva poco senso quello di Superman e l'Uomo Ragno, ma uno tra Batman e Dylan Dog non ci azzecca niente...
    Detto questo, è veramente una presa per i fondelli svendicchiare materiale stampato e strastampato facendolo passare per inedito...
    Va' cosa devono inventarsi per tirar su due spicci...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, non è che hanno detto fosse inedito, semplicemente non hanno "gridato" che fossero delle storie antichissime e ristampatissime XD

      Moz-

      Elimina
  16. Insomma è stata una fregatura!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per come è stato presentato questo albetto, sì, decisamente.

      Moz-

      Elimina
  17. Lo avevo vagamente adocchiato ma ora penso che resterà tale.. solo adocchiato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, ci sta ci sta. In ogni caso tornerò a parlarne quando (e se XD) la storia entrerà nel vivo :)

      Moz-

      Elimina
  18. Non mi fregano più da anni con questi albi qua;)

    RispondiElimina
  19. Condivido la tua perplessità. Uno dei motivi per cui ho acquistato l'albo era proprio vedere cosa mai potessero dirsi il cavaliere oscuro e Dylan o, al limite, Xabaras e Joker e invece tre ristampe e una storia originale che non basta a lenire la delusione. Boh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, appunto. Secondo me hanno sbagliato il lancio, ora tanta gente secondo me è rimasta delusa...

      Moz-

      Elimina

grazie per il tuo commento :)