[LIFE] diario mensile - tempi d'attesa


Praticamente per me è da ora che inizia la magia del Natale.
Forse, da bambino, la sentivo un po' prima.
Ma è adesso, a questa età, che sento quei piacevoli brividi di emozione.
Gli stessi che provavo tanto tempo fa.
Sfogliando un giornalino, guardando spot alla tv.
Immaginando cosa sarebbe potuto succedere.

Tempi d'attesa. Che poi mica tutto fila sempre liscio, no.
Per fortuna si aggiusta ma tu sei sempre lì, con quello stato d'ansia perenne.
Piccolo, per fortuna, ma presente.
Tempi d'attesa anche quelli.

Eppure ci siamo: ultima settimana prima delle vacanze natalizie (niente ferie ma qualche orario di lavoro cambierà per l'occasione), il blog che entra nello spirito alla jingle bells (a proposito: vi siete iscritti al Blogpanettone di quest'anno? Vi aspetto QUI!), il ritorno di tutti coloro che sono lontani.
Questa è la magia, ma mi toccherà raccontarvela sia per foto -il primo gennaio-, sia nel prossimo diario mensile (tra un mese).
Volevate sapere di più sul mio lavoro: queste ultime settimane sono state tranquille, più del solito.
Immagino sia solo la quiete prima della stupenda tempesta natalizia, che riporterà il pienone (anche di più) al centro di aggregazione.
Tuttavia mi sono concesso una polentata serale per festeggiare la riuscita di un importante evento.



Poco altro, la sera: son due settimane che esco poco, mi godo casa, mi ricarico perché -se tutto va come deve andare- a Natale si starà costantemente (e piacevolmente) in giro.
Oggi, comunque, addobbiamo il centro di aggregazione. E definiamo gli eventi per queste Feste.
Ancora una ultima importante attesa e poi via, verso la magia più vera.
Ho deciso di volerla vivere totalmente, se la vita lo vorrà. Il periodo natalizio mi ha sempre portato fortuna anche in ambito sentimentale... c'è da attendere? Io attendo.

64 commenti:

  1. Buona attesa allora.

    Che ci sta sulla polenta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Polenta tricolore: gorgonzola e rape (verde), zucca e grana (bianco), sugo salsiccia e costatelle (rosso)^^

      Moz-

      Elimina
    2. Il condimento si mette a polenta fatta, immagino. Ma poi si mangia fredda?

      Elimina
    3. La polenta è calda. Si stende sul tavolaccio di legno e lì si condisce, e da lì si prende e si mangia :)

      Moz-

      Elimina
  2. Mamma mia che bontà!
    Attendiamo ogni cosa. 😉
    Buona Domenica Mk!

    RispondiElimina
  3. Ciao Moz,mi piace la tua positività sempre e comunque.Questo Natale lo sento felicemente mio,perché due anni fa,proprio in dicembre ho avuto la sentenza che non mi dava la sicurezza di arrivarci.
    Ciao.fulvio
    (Oggi tutto bene)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso immaginare.
      Beh, allora davvero goditi l'attesa e le Feste *__*

      Moz-

      Elimina
  4. Dai allora che manca poco ad un orario più free :D Qui l'ansia è tanta e la magia del Natale praticamente assente, ma ci penserò a far qualcosa perché migliori! ;)
    Ciao Mozzino, buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei ancora in tempo :)
      La magia merita di esserci!
      Grazie, altrettanto!

      Moz-

      Elimina
  5. Incrociamo le dita per te :D
    Comunque oddio, cos'è quella cosa verde, non era meglio la rucola?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La rucola cotta come fai a mangiarla? :o
      Rape e gorgonzola, comunque!
      Thanks! :)

      Moz-

      Elimina
  6. Polenta tricolore...forte !
    W l’Italia allora 😀
    Evviva anche il tuo Natale che sia magico più del solito.

    RispondiElimina
  7. 🎄 La Magia del 🎄 natale 🎄 ti porterà cose nuove e sentimentalmente 🎄 forti 🔥.
    Un augurio🎄 , che è quasi un presentimento 🎸🎄 .
    Ma che polenta 🎄 era quella messa in foto? Con quali condimenti, che mi interessa molto.🎄

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 🎄 Ally! ⛄
      Speriamo bene, auguro tante belle cose anche a te!
      La polenta? Rape e gorgonzola (verde), zucca e parmigiano (bianca) e sugo con salsiccia e costoletta (rosso) 🔥🔥🔥

      Moz-

      Elimina
    2. Bene, grazie, e grazie per le ricette; mi segno le prime due, che la terza da vegetariano ormai convinto, non fa per me 😎.

      Elimina
    3. Eheh, perfetto! Allora usa sugo con fughi! Insomma... il rosso ci vuole :)

      Moz-

      Elimina
  8. Una vera attesa è sempre accompagnata da un pizzico di ansia, un'ansia benevola. Di quella polenta ne sento il profumo invitante. Buona continuazione di attesa.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!
      Diciamo che l'ansia vissuta e quella ancora in corso non sono benevole ma fanno assaporare meglio il futuro.

      Moz-

      Elimina
  9. Fantastica questa polenta tricolore!

    RispondiElimina
  10. I tempi di attesa sono una cosa che, se saputa affrontare nel giusto modo, vanno a rendere ancora più bello il momento... atteso :)
    Ti immagino lì, ad addobbare il centro di aggregazione, e sono felice di sapere che sta iniziando il tuo periodo magico... Che allora arrivino tante cose belle!
    E attendo il resoconto poi a gennaio ;)

    PS: della polenta e di quanto mi piaccia te l'ho già scritto su Instagram... slurp

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccomi, appena finito con gli addobbi! :)
      Grazie mille, Maris: auguro tante belle cose anche a te e ai tuoi cari, per queste Feste... e oltre^^

      Moz-

      Elimina
  11. Io sono passata da un periodo in cui non vedevo l'ora che arrivasse il Natale, a uno in cui non vedevo l'ora che passasse, a quello attuale in cui mi piace in modo tranquillo. O l'età fa diventare tiepidi, o fa diventare saggi. Tanti auguri, anche per la tua bella attività nel centro! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai cosa penso? La magia è dei bambini, la ribellione è dei ragazzi, la tranquillità è nostra.
      Nella tranquillità, possiamo far arrivare ancora un po' di magia :)

      Moz-

      Elimina
  12. Forse ti conviene accorciare i tuoi tempi di attesa, soprattutto in ambito sentimentale e darti da fare. Noi pensiamo di avere un tempo illimitato davanti a noi, quindi, siamo tentati a rimandare le cose importanti, pensando che un giorno riusciremo a conquistarle. "Lancia la tua freccia" 💘 perché: Quando verrà il momento, sarai deluso più dalle cose che non hai fatto anziché da quelle che hai fatto - Mark Twain 🙂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, caro Gennaro/Mark, le cose si fanno in due.
      Dipendesse solo da me, mi darei da fare sempre :D
      Di frecce ne lancio il giusto, bisogna che facciano centro!

      Moz-

      Elimina
  13. Anche per me il tempo di Natale inizia oggi.
    Prima mi sembra sempre troppo presto, ora invece si entra davvero nel vivo. E inizio a sentire l'emozione :)

    RispondiElimina
  14. Vabbè, a parte l'aquolina in bocca per la polenta che adoro, per me il tempo dell'attesa inizia un po' prima. Da quando vivo a Milano inizia il 7 DICEMBRE. Si accendono le luci, l'albero (quest'anno ecologico e bellissimo) partono tutte le iniziative. Invece, da bambina, si partiva l'8 Dicembre, mia mamma faceva l'albero. Qualche giorno dopo si preparava il presepe non prima di essere andati tutti in campagna a raccogliere il muschio fresco.
    A casa dei miei è ancora così, tranne il muschio. Mia madre prepara il presepe nel camino (da tempo spento) e ricomincia la magia dell'attesa. Fino a quando saremo tutti insieme. Perché il Natale è casa, è famiglia, e ASSIEME.
    Buon inizio attesa a te, che arrivi tutto quel che desideri e tanto ammoreeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un tempo anche io muschio al bosco!
      Sì, da bambini specialmente, per tutte queste cose, la magia era più lunga.
      Vero: anche per me Natale è casa, famiglia, calore, amici.
      Grazie mille, Mari :)

      Moz-

      Elimina
  15. Dai ti vedo bello carico per le feste :) Io tecnicamente non ho voglia di festeggiare, ma disgraziatamente non so resistere al fascino delle luminarie e, giusto per farmi un dispetto, quest'anno in piazza a Pavia le hanno fatte particolarmente belle :) In ambito sentimentale nob mi aspetto nulla, tanto non succederà nulla ahahahah :D Buona settimana pre-Natale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, hai ragione, non aspettiamoci nulla.
      Al massimo, andremo a cena io e te XD

      Moz-

      Elimina
    2. Ahahah giusto, potremmo organizzare una cena via Skype :D

      Elimina
    3. Sarebbe figo farlo a prescindere :)

      Moz-

      Elimina
  16. Sei poetico oggi Moz!
    E sei pure forzuto a riuscire a reggere i ritmi dell'ogni sera fuori!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhh ma ste sere davvero quasi niente.
      Il bello verrà tra poco :)

      Moz-

      Elimina
  17. Quindi Babbo Natale ti porterà l'amore? Speriamo!
    Quanto alla polenta, ma che Pugliese sei????? Ho la pelle d'oca. Ahahah
    Spero davvero che queste feste ti portino quello che desideri.
    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, io ora sono in Abruzzo e per metà sono abruzzese :)
      Proprio sotto il Gran Sasso XD
      Grazie mille, un abbraccione a te!^^

      Moz-

      Elimina
  18. Bel post caldo Miki . . .
    Io purtroppo. un pò per l'età un pò per la situazione che mi trovo a vivere, senza possibilità di uscita non ho più lo spirito natalizio di una volta, anche se tento in ogni modo di mantenerne almeno una piccola fetta viva. Un saluto e buona settimana prenatalizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, arriveranno tempi migliori e quest'anno il clima natalizio potrà aiutarti a non pensare troppo a cose stressanti ;)

      Moz-

      Elimina
  19. Ti auguro che queste feste possano davvero portarti ciò che desideri di più !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, auguro la stessa cosa a te ;)

      Moz-

      Elimina
  20. Per quanto riguarda il sottoscritto, saró cresciuto, ma continuo a considerare il periodo natalizio come il più dolce, il più evocativo e il più sentimentale di tutto l'anno.
    Soprattutto se passato con chi si ama.
    Le luci, le canzoni, gli alberi decorati a festa... sono sempre fonte per me di sensazioni a dir poco magiche.

    Ed è anche per questo che ti faccio i miei auguri, Miki: in bocca al lupo!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nino, e crepi (e viva) il lupo! :)
      Io un po' la magia l'ho persa, è inevitabile. Ma sento ancora quel calore, lo stare insieme e il divertirmi :)

      Moz-

      Elimina
  21. Allora attendiamo anche noi e poi ci dirai se ti ha portato fortuna anche quest'anno!

    RispondiElimina
  22. Il periodo natalizio mi rende sempre un po' malinconica, ma adoro l'atmosfera, le lucine, i pacchetti sotto l'albero e le mangiate!(Meglio in compagnia).
    Ti auguro che arrivi tutto ciò che desideri :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Simona :)
      Auguro tutta la magia possibile anche a te!^^

      Moz-

      Elimina
  23. Buona attesa e buone feste. Qualcuno dice che l'attesa del piacere è comunque piacere: tipo quando ti arriva il pacco di Amazon ma non lo apri subito perchè ti vuoi godere la cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh ci sta, come paragone, assolutamente :)
      Thanks!

      Moz-

      Elimina
  24. Buona la polenta! 😋 Spero che la tua attesa venga ripagata, Auguri di Buone Feste Miki! 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Vanessa.
      Altrettanto :)

      Moz-

      Elimina
    2. Ciao Miki!
      Sai , quando si parla del Natale io ho sempre il desiderio e la speranza di poterlo vivere tutti i giorni,di poter vivere quel giorno come un tutti i giorni nelle persone!

      Sei bravissimo,capacissimo, intelligente e soprattutto vero non hai motivo di ribadirlo su un post di un altro blogger che prende le distanze verso una tipologia di mondo!

      Perché accade?Spiegamelo?

      Perché queste forme di competizioni che fanno male leggere soprattutto dette da chi non ha motivo di sentirsi offeso...o magari vedila come prova da superare senza necessità di apparire per quello che non sei!

      Non saprei io ti sento amico e mi sento amica a te...e non è che sono qui per via di un blog che non ho su cui mi sono sentita offesa o corro a difendermi...ma,sono qui perché non comprendo il perché ci si debba fare del male in questo modo!

      Pensavo che anche a te desse fastidio il "pettegolezzo" se adesso vogliamo pubblicizzarlo beh forse mi sono persa qualcosa io ,della nostra esistenza in rete e fuori da qui!

      Perdonami se mi sono permessa ma se l'ho fatto in fondo dovrebbe dirti qualcosa no?


      L.

      Elimina
    3. Ciao Linda!
      Sinceramente non comprendo nemmeno io cosa sta succedendo lì: io non ho bisogno di ribadire niente, il mio blog parla per me (in bene, in male...).
      Non sbandiero numeri né qualità di interazioni, ma ringrazio sempre il mio pubblico appassionato che mi legge e mi garantisce spesso commenti ancor più interessanti dei miei stessi articoli.
      Ma soprattutto, non ho mai scansato altre tipologie di blog, su chi fa ancora dei "diari", su chi si occupa di cronaca... vantandomi della qualità dei miei articoli (che spero ci sia: io ce la metto tutta per dare qualcosa di originale, di inedito e di approfondito).
      Non si tratta di presenze superficiali: ognuno fa il blog che vuole e raccoglie quel che semina.
      Nessuna competizione: per amicizia o per reale interesse, seguo le più svariate tipologie di siti, con un occhio particolare verso quelle che trattano gli articoli che mi interessano di più :)
      Non devo dimostrare niente, il problema non è proprio il mio :D

      Moz-

      Elimina
    4. Chi invece vuole fare un blog "di pettegolezzo" (ti cito) ne ha tutto il diritto, come tu ne hai di parlare di record letterari, o come io di fumetti e cinema.

      Non sono d'accordo sul dare per diritto il pettegolezzo è come un'autorizzazione a farlo anche se riconosciuta dannosa soprattutto quando vi sono stati casi che ci hanno lesi a livello personale!Miki,stai facendo passare un messaggio sbagliato che finché il pettegolezzo non mi riguarda (inteso
      nella vita privata) è un diritto aprirvi un blog ma se ledete me ho il dovere di difendermi !
      Non parliamo di diritto ma di dovere adesso ,non volere che accada ad altri ciò che non vogliamo accada a noi ti dice qualcosa?

      È un ipocrisia assurda non tenere conto di queste verità dimenticate,che da un lato volevo io stessa che giungessero ad una fine ma a quanto pare potrebbero essere un fine per altri...fine che porta solo guerra ,nient'altro che guerra!

      Vi è una competizione su quel post,e si percepisce a pelle non vi è bisogno di essere tecnici o psicologi della comunicazione!

      I "diari" virgolettati sono importanti per non essere confusi nel loro significato o per tenerli presenti standoci dentro?

      Ti ringrazio molto per aver risposto!


      L

      Elimina
    5. Linda, il pettegolezzo era inteso (dal padrone di quel blog) non come pettegolezzo/maldicenza, ma come blog di cronaca.
      Le sue parole "Certo, forse il merito di tutto questo è dovuto al fatto che il mio è un blog divulgativo che non si perde in fatti di cronaca e pettegolezzi dell'ultima ora."
      Non esistono blog di pettegolezzi in senso stretto, come potrebbero esistere? Mica la blogosfera è un quartiere reale di una città, con le sue comari e dove spettegolare su chi fa cosa.
      Il senso di quel termine era un altro.
      Per me, nessuna competizione: lui ha calato la maschera, per come la vedo io.
      Bene così, ognuno fa le proprie valutazioni.
      Ora, proprio per non fare pettegolezzi qui, visto che non li amo, direi di non citare più l'accaduto, thanks :)

      Moz-

      Elimina
  25. "Ora, proprio per non fare pettegolezzi qui, visto che non li amo, direi di non citare più l'accaduto, thanks."

    Forse mi serviva sentirti dire solo queste parole senza far passare per diritto proprio nulla!

    Grazie !

    RispondiElimina

grazie per il tuo commento :)