[RICORDI] i miei compleanni

 


Il compleanno, per me, è sempre stato un giorno strano.
Perché, essendo nato in pieno agosto, non ho mai potuto festeggiare coi compagni di classe o con gli amici che frequentavo solitamente.
Ero praticamente sempre in vacanza, a casa dei nonni (e con nonno condividevo la giornata di festa, una bella coincidenza!), altre volte al mare.
I miei compleanni, pertanto, sono sempre stati abbastanza particolari.

Tutti belli, li ricordo con grande piacere, ma sono stati inusuali.
Gli invitati erano quasi sempre parenti, e i miei cugini erano praticamente tutti più piccoli.
Se festeggiavo al mare (rigorosamente in casa, come vi raccontai QUI), si sfruttava la veranda e i regali consistevano perlopiù in libri vari o videocassette Disney (con cui arricchii la mia collezione, vedi QUI).
Se festeggiavo dai nonni, c'erano anche giocattoli.






Quando è iniziata la mia vita universitaria, con amicizie stabili negli anni, anche le feste sono cambiate; a partire da quella dei diciotto anni, fino ai trenta e oltre: party nel cortile sotto casa, fino a notte, oppure ai tavolini del bar per grandi bevute.
Un paio di volte è capitato di aver festeggiato durante i preparativi della caccia al tesoro che ci sarebbe stata dopo uno o due giorni.
Insomma, forse mi mancheranno le tipiche feste da periodo scolastico (che però recuperavo con l'onomastico), in ogni caso il mio compleanno è sempre stato un appuntamento dell'estate e delle ferie.
E quindi, tanti auguri a me per i miei (eterni) dodici anni!

72 commenti:

  1. Auguroni per i tuoi eterni 12 più qualcosa!!!

    RispondiElimina
  2. 39. L'anno prossimo ne fai 40.
    Ma 12enne inside!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tra due anni 41 e così via... ma sempre 12, sì^^

      Moz-

      Elimina
  3. Io li faccio a febbraio che cambia? Nulla. Farli in inverno e in autunno è come in estate se non hai nessuno che viene e che può essere invitato.
    A parte per la festa dei 7 anni a casa e quella dei 9 o 10 a scuola non ho mai avuto invitati avevo attorno una fauna molto discutibile che col cavolo invitavi i bambini e i ragazzi erano demoni che ti guastavano la festa.
    In quella a scuola i piccoli avvoltoi si fiondarono a saccheggiare in cinque minuti i vassoi con le patatine, i dolci e le bibite gassate che feci mettere si salvarono un po' i popcorn perché non piacevano, per richiamare l'attenzione su di me ne portai uno a mano all'esterno nel campo giochi e in due minuti ci fu l'assalto mi rubarono tutto dovetti urlargli "basta non tutto lasciate qualcosa!" io rimasi senza nulla o con pochissimo fu una festa amara vedi che selvaggi che avevo attorno?
    Quando hai gente solo così anche i parenti la festa te la fai per conto tuo come vuoi te che nessuno te la sfascia.
    Usi i palloncini con i numeri per fare l'età e quelli classici tondi oppure no?
    Sembra che la moda americana di usarli anche da grandi ha messo pratica anche da noi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'anno prossimo userò un 1 2 tondo o meno^^
      Comunque, ovvio che mi riferivo a una situazione normale, non con gente di merda...

      Moz-

      Elimina
    2. I palloncini li usi?

      Elimina
    3. L'anno prossimo magari sì...^^

      Moz-

      Elimina
    4. Mai usati finora o poche volte?

      Elimina
    5. Forse una volta, manco ricordo...

      Moz-

      Elimina
  4. Va che giovanotto, auguri Bro! ;-) Cheers

    RispondiElimina
  5. Rinnovo i miei auguri, anche nel tuo blog.

    RispondiElimina
  6. Risposte
    1. Finalmente ho un po' di tempo per scrivere sul Moz O'Clock 🤩.

      Ti racconto i miei compleanni negli anni d'oro 😍.

      Sono nato il 27 luglio quindi proprio a metà estate... il giorno dei mio compleanno per me e la mia famiglia era il giorno più importante dell'estate (per me dell'anno 😊) un giorno speciale dove ricevevo il regalo più importante e desiderato (di solito un videogioco) la festa era semplicissima e casareccia fatta rigorosamente in casa SENZA inviti stampati l, SENZA clown, SENZA fuochi d'artificio, la mattina i miei genitori andavano a comprare tutto l'occorrente al supermercato: bibite, patatine, pizzette, bicchieri e piatti di plastica, il giro finiva con mio padre che ordinava i pasticcini e la torta per la sera. Al mio compleanno venivano principalmente i parenti più stretti: nonni, zii, cugini, ma se volevano potevano anche venire gli "amici della piazzetta" ovvero gli amici nel luogo dove vivevo praticamente il mio secondo gruppo d'amici perché in estate raramente incontravo i compagni di classe, però di solito gli "amici della piazzetta" non venivano perché preferivano giocare a calcio.... meglio per i miei genitori meno fatica dopo la festa :D
      Tra i tutti i compleanni quello dei dieci anni rappresenta il top... i regali furuno fantastici il Game Boy Color + Pokemon Giallo da parte dei miei nonni, un pallone con tutte le squadre della Serie A da parte di mio zio qualcosa di fantastico...
      Tempi meravigliosi^^

      Elimina
    2. Eccoci! Anche io in questi giorni sono un po' assente, ahaha :)
      Vero, anche il 27 luglio è estate piena, hai riscontrato le stesse cose mie. Ma forse, il fatto che tu stesso abiti in una località vacanziera-marittima, può cambiare un po' le cose.
      Certo, anche io avevo gruppi di amici diversi (per me era il quartiere, per te la piazzetta: ma siamo lì); bellissimi i tuoi ricordi e i regali ricevuti... ci credo che sia stato un periodo d'oro^^

      Moz-

      Elimina
    3. I pagliacci e i fuochi d'artificio sono degli americani magari gli americanizzati di oggi lo fanno ma vent'anni fa era inesistente nessuno avrebbe pensato di metterceli a noi faceva ridere ed era stranissimo era vista la tipica americanata scema.
      Al massimo si usavano le candeline e i bastoncini pirotecnici quelli che fanno la scintilla e le stelle filanti ma i clown e addirittura i fuochi d'artificio quando mai??
      Non sei informato di come facevano i compleanni.

      Elimina
    4. Anonimo ho scritto apposta SENZA proprio per rimarcare la differenza con quello che succede oggigiorno (ma ormai rappresenta una realtà ben consolidata da più di dieci anni!) clown e simili ai nostri tempi stavano giustamente al circo :D i genitori di oggi sono in larga parte degli esibizionisti megalomani senza ritegno... i nostri genitori pensavano alla nostra felicità dell'apparenza se ne fregavano del tutto...

      Elimina
    5. E le trombette di carta.

      Elimina
    6. Il discorso di Gravo si capiva benissimo.
      Comunque, oggi anche un semplice compleanno è estremizzato ...

      Moz-

      Elimina
  7. Sei stato il maestro di tutti i tuoi cugini, allora 😃
    I rapporti com'erano?
    Anch'io ho parecchi cugini e un bel po' di loro li ho rivisti sabato sera, per una mangiata in pizzeria, cugini e zii vari, ma ci si vede solo in occasioni così...
    Buon compleanno da un altro "nato in estate"🙋🏼‍♂️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh oramai anche per me vedere quei cugini è raro, succede solo in occasioni particolari.
      Però dai, ho bei ricordi e i rapporti sono rimasti ottimi!^^

      Moz-

      Elimina
  8. Mettiti a nudo anche stavolta
    https://2.bp.blogspot.com/-YHo5nDoFQRE/VQdAd6NhlRI/AAAAAAAAGFU/ELNK3h6hH6E/s1600/naked.png

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo faccio ogni mese ancora di più, rispetto ad allora.
      Sai che quel post con quella foto è finito su un libro che parlava di blogging, come esempio?^^

      Moz-

      Elimina
    2. Adesso blog! si chiama... Roba di 6-7 anni fa...

      Moz-

      Elimina
    3. La prossima volta, mani dietro la testa :-)

      Elimina
    4. C'è molto poco da vedere... XD

      Moz-

      Elimina
    5. ahahahah ammetti di avercelo piccolo :D!

      Elimina
    6. È semplicemente normale!
      L'importante è non avere piccolo il cervello, come quello di chi stalkera i miei post e vive per leggere ogni mia virgola... 💪

      Moz-

      Elimina
    7. Il mio voleva essere semplicemente un invito a evitare quella posa da carcere o da campo di concentramento.

      Elimina
    8. Ahaha quella foto fu scattata in fretta e furia in uno spogliatoio, non sapevamo chi poteva entrare... Erano altri tempi tra telefoni ecc, non era come oggi: adesso la farei diversamente 💪

      Moz-

      Elimina
  9. anche mio figlio compie gli anni in agosto, e quindi la festa la si faceva dove si era, con chi c'era, a volte persone conosciute il giorno prima. location sempre diverse, bello anche così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, e devo dire che forse anche questa è l'estate, coi suoi rapporti fugaci.
      In fondo, una parte di me è così^^

      Moz-

      Elimina
  10. Condividiamo la triste sorte dei nati "a Ferragosto". Ho provato molte volte a festeggiare il compleanno, ma erano sempre serate sottotono, perché mancavano gli amici più importanti.
    Tranne in un paio di occasioni, non ricordo di aver festeggiato come si deve.
    Dai vent'anni in poi la maggior parte delle volte ero in coppia e andavamo ad un concerto, all'acquapark o semplicemente a cena fuori.
    Da sposata siamo in tre ma cambia poco.
    Però va bene, eh? Mi rassegnai ben presto. Ahahah
    Buon compleanno doc!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! :D
      Eh, lo so, sono compleanni alternativi.
      Ma tanto, possiamo sfruttare sempre altre occasioni!!^^

      Moz-

      Elimina
  11. Io pure ho una situazione analoga. Ricordo con piacere solo quelli dell'infanzia, poi da adolescente l'unica volta che ho "provato" a festeggiare in modo serio ho notato che agli invitati l'unica cosa di cui fregava era che gli offrissi una pizza, hanno passato tutto il tempo a parlare fra loro e non mi hanno neppure fatto un regalo.
    Mi fa piacere che a te sia andata diversamente :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbè ma era gente di 💩💩💩 allora! Volevano solo mangiare a sbafo, speriamo almeno si siano sentiti male! 🤓

      Moz-

      Elimina
    2. Un attacco di dissenteria ininterrotta per tre giorni di fila! :D

      Elimina
    3. ahaha magari è successo^^

      Moz-

      Elimina
  12. Ma stranamente forse era meglio in questo periodo che durante la scuola, comunque ti è andata bene dai ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sì, alla fine è anche bello avere questa vita così^^

      Moz-

      Elimina
  13. E che cazz', un giorno che salto di sbirciare il blog, e ovviamente... auguri tardivi, Miki.
    Sei pure nato lo stesso giorno di una mia ex 👀

    RispondiElimina
  14. Mi spiace per il ritardo ma auguri Miki 😅👌 spero tu l'abbia passato felicemente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto ancora festeggiando!!! :
      Grazie mille!^^

      Moz-

      Elimina
    2. Bene! Allora non sono del tutto in ritardo X4

      Elimina
    3. Ahaha assolutamente no^^

      Moz-

      Elimina
  15. AUGURONI anche da parte mia, che il tuo piccolo viaggio a San Marino (se non ricordo male) sia un trionfo. E che i tuoi progetti riescano sempre a riempire le tue giornate con gioia facendo quello che ami tanto fare.
    Buone vacanze!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lory, grazie mille^^
      Yes, se tutto va bene, a San Marino ovviamente mi divertirò: grazie per le tue belle parole, se riesco a far quello che mi auguri, sarebbe la vera ricetta della felicità.
      Un abbraccio :)

      Moz-

      Elimina
  16. Moz ma che cucciolo nella foto da bambino xD
    Comunque tantissimi auguri in ritardo :-* 12 anni e non sentirli proprio, eh?:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che forse ora inizio a sentirne 13/14... ahimé.
      Grazie mille Paola^^

      Moz-

      Elimina
    2. Mentalmente o fisicamente? Entrambe?

      Elimina
    3. Un po' e un po', sì...

      Moz-

      Elimina
  17. Chi può essere più piccolo di me che ho sempre 10 anni? 12 sei grandicello!

    RispondiElimina
  18. "Il compleanno, per me, è sempre stato un giorno strano perché, essendo nato in pieno agosto (...) ero praticamente sempre in vacanza (...)."
    Ti capisco, io sono nato il 24 dicembre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahia... almeno il regalo era doppio? Compleanno e Natale?

      Moz-

      Elimina
    2. Regalo unico... ad ogni modo: niente più festa (?) ora che sono negli "anta", il compleanno è diventato una ricorrenza fastidiosa.

      Elimina
    3. Ci vorrebbe un modo per fare dei compleanni al contrario, in cui togli di volta in volta un anno 😍💥

      Moz-

      Elimina