[music] E' vivo l'Uomo Ragno (Tretriti)



Nella celebre hit del 1992, gli 883 l'avevano ucciso.
Poi, un anno dopo, ecco che nelle discoteche italiane si seppe che non era morto per davvero.
Dopotutto per i fumetti funziona così, come nelle soap.
Come nelle canzoni.

I Tretriti uscirono a catasto con questa "E' vivo l'Uomo Ragno", perla con qualche retrogusto trash.
Ai versi naif di Pezzali e Repetto che accostavano Spider Man a industrie del caffè (!), facce di Vogue, ragionieri in doppiopetto pieni di stress e compravendite umane a poco più di cento lire, i Tretriti rispondono con frasi ancora più grottesche, premettendo di non dare retta "a quelli" (ossia gli 883):

"È vivo l'Uomo Ragno,
con la sua tutina rossa nella ragnatela grossa.
Sta bene l'Uomo Ragno,
l'hanno visto anche in Sardegna fare il bagno in uno stagno.
"

Perfetto. Ma il non-sense prosegue con la citazione di Chi l'ha visto? e del TG1:

"Alla televisione la Raffai l'ha dichiarato,
ed anche Bruno Vespa al TG l'ha confermato!
"

E quindi, anche in Italia siamo stati capaci di uccidere e far risorgere un supereroe, che poi prende la corriera come niente fosse.
Non siamo mica gli americani!


18 commenti:

  1. Visto che nelle canzoni capisco sempre contenuti macabri, anche in questo caso ho apprezzato la versione 883 al "sequel" apocrifo, che da subito mi parve poco originale e tendenzialmente demenziale.
    Poi dei Tretriti non seppi più nulla, magari poi hanno vinto Sanremo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so cosa sia successo a questo gruppo ironico-trash, però a Sanremo mi sa che ci andarono per davvero! ;)

      Moz-

      Elimina
  2. Ciao nipotastro, come stai?
    Scusa se e' da un po' che non passo da te, ho avuto i miei problemini, e ti devo ancora mandare il collo promesso...
    Ma tranquillo, che la zia, se non gli viene ancora qualcosa, farà fede al suo impegno.
    Ti abbraccio nipotone mio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zia!! :)
      Tutto ok qui, anche io sono sparito o riesco a esserci di rado (e in ritardo).
      Un abbraccione :)

      Moz-

      Elimina
  3. Corro a sentire, ne sento parlare per la prima volta da te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'epoca fece lo sparo, quasi quanto l'originale^^

      Moz-

      Elimina
  4. Ritmicamente me la ricordavo diversa, però la conosco bene al pari di tutte le canzoni di quel periodo.
    Periodo pieno di meteore come I Tretriti, I Vernice, Caterina Rappoccio ( quella di Aeroplano e Favola Semplice ) o della bellissima L'ultimo Bicchiere di Nikki.
    Bei tempi, d'altronde ero da mattina a sera con il walkman e le cuffie addosso, anche quando uscivo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiungerei anche i Dirotta su Cuba... quegli anni '90 lì sono stati magici!**

      Moz-

      Elimina
  5. Mai sentita questa canzone ma sopratutto mai saputo di ciò, comunque la canzone non mi piace, non è il mio genere...però che figata ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Negli anni '90 si ballava in discoteca... era un genere allora abbastanza in voga :)

      Moz-

      Elimina
  6. Risposte
    1. All'epoca andava molto di moda, eppure!^^

      Moz-

      Elimina
  7. Io credo sempre e solo a Max! e a Repetto soprattutto, che idolo! ^^ ahahha :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande Mauro... lo rivogliamo con Max!^^

      Moz-

      Elimina
  8. ...ma io questa canzone non la conoscevo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eppure secondo me l'hai sentita molte volte, in passato^^

      Moz-

      Elimina