[LIBRI] He-Man and the Masters of the Universe - A Character Guide and World Compendium, (video)recensione


Quinto volume della serie Dark Horse Comics dedicata a He-Man and the Masters of the Universe!
Stavolta si tratta di A Character Guide and World Compendium, 700 pagine per oltre quattromila schede (spesso ultra-dettagliate) che raccolgono ogni voce possibile sul mondo dei Masters.
Personaggi, creature, mostri, veicoli, luoghi, manufatti, magie, gruppi, organizzazioni, fazioni... c'è tutto.

Vi lascio sia una videorecensione dettagliata sia un paio di immagini che vi faranno capire la vastità dell'opera!


LA VIDEORECENSIONE

 Buona visione!




LA RECENSIONE

Diviso in sette capitoli, il libro analizza ogni nome presente nella lunga e grande saga di He-Man e She-Ra.
Non si salta niente: dai minicomics allegati alle prime action figures del 1982 fino ad arrivare alle moderne incarnazioni dei giorni nostri.
Le schede dei personaggi-luoghi-oggetti principali, quelli apparsi in più di un medium, sono ricche di dettagli volti a coprire l'intera storia degli stessi, anche attraverso le varie forme.



E' bello vedere che sono citate anche le opere italiane (come la rivista Più e il suo gioco, oppure Magic Boy).
Ho notato per ora un piccolo errore, alla voce Philip: l'immagine non corrisponde alla descrizione del personaggio.

Un'opera colossale, irrinunciabile per ogni appassionato dei Dominatori dell'Universo!

17 commenti:

  1. Risposte
    1. Un gran bel libro..attendo la versione in italiano perché essendo un'opera didascalica ed enciclopedica, non posso godermela appieno in lingua inglese...

      Elimina
    2. Speriamo la traducano, dopotutto questa è semplice (pure più che The Art of He-Man, l'unico dei 5 per ora a godere di una edizione in italiano)

      Moz-

      Elimina
  2. Un'opera omnia imperdibile per gli appassionati di quel fumetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fumetto ma anche giocattoli, cartoon e film: è un'enciclopedia impressionante!

      Moz-

      Elimina
  3. Più vado avanti con la visione della serie Filmation e più vorrei vedere in galera quei cialtroni che hanno trasformato dei guerrieri, anzi dei "dominatori dell'universo" in delle macchiette... Cioè, a parte He-Man che è in confronto Topolino è sfigato, più si va avanti più idioti sono gli sgherri di Skeletor, Sorceress perde il proprio nome, Teela vede He-Man comparire appena Adam si allontana e non capisce (e un'ottusa del genere è a capo delle guardie imperiali!).

    Libro recensito che secondo me parla di altro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho compreso la tua ultima frase... :o
      Comunque sì, la seconda stagione dei Masters anni '80 diventa più bambinesca ma paradossalmente ha anche gli episodi migliori del lotto (Storia della Fattucchiera, Il problema col Potere...)

      Io te lo sto dicendo da secoli: serie 200x, serie 200x, serie 200x :)

      Moz-

      Elimina
    2. L'ultima frase era per dire che il libro da te presentato parla sicuramente di cose meno idiote della serie Filmation.

      Domanda: Skeletor che se lo tiene a fare Beastman? Nei primi episodi è in grado di dare ordini a tutto il bestiario di Eternia, scatenando varie creature orribili contro He-Man ed eventuali compagni... Nell'episodio visto l'altra sera, trema innanzi a Battle Cat sebbene abbia Merman e Tryclops a dargli manforte! Lo stesso Merman, che in un episodio della prima stagione è l'equivalente marino di Skeletor, per il resto è letteralmente un pesce fuor d'acqua, ha perso ogni caratteristica poiché lo si vede sempre all'asciutto e quindi con poteri ridotti o limitati alla sola forza fisica (inutile contro il solito biondo muscoloso...).

      Purtroppo, la serie che dici tu, come ti ho detto per almeno qualche decennio :) ha continuity ma non un finale, per cui, non essendo diretta da David Lynch, ho ben poche speranze che se inizio a vederla qualcuno ne realizzerà il seguito (peraltro elettrizzante a quanto ho letto su Wikipedia).

      Elimina
    3. Duuunque: inizialmente gli sgherri di Skeletor anche nel cartoon erano più tosti, erano il top della loro specie.
      Poi si sono rabbuoniti sempre più.

      La serie 200x non ha finale esattamente come quella che stai vedendo o come qualsiasi altra cosa legata ai Masters (il fumetto DC è concluso, ma ovviamente lascia aperte le porte a mille continuazioni).
      Tuttavia, se ti va di sapere il continuo della serie 200x, molto lo si trova proprio nei nuovi minicomics e nelle biografie recenti... insomma, è un mondo in divenire^^

      Moz-

      Elimina
    4. So che la serie Filmation non ha finale, ma nemmeno continuity: in sostanza posso "decidere io" quale sia il finale e immaginare che gli episodi li abbia visti mescolati...
      Diversa è una serie con una trama orizzontale (si dice così?) e varie eventuali sottotrame secondarie che legano lo spettatore a seguire tutti gli episodi e poi lo lasciano senza un finale. Non pretendo mai un finale definitivo, ma almeno un finale di stagione, dove delle trame si chiudano senza che se ne aprono altre negli ultimi minuti dell'ultimo episodio.

      Elimina
    5. Beh, allora puoi andare tranquillo sulla serie 200x: la trama orizzontale sugli Snakemen viene portata a termine proprio con l'ultimo episodio :)

      Moz-

      Elimina
  4. Trovo questi lavori, per appassionati, imperdibili.

    RispondiElimina
  5. Che nostalgia! Deve essere davvero un bel libro per gli appassionati dei Masters, io ho solo il ricordo di quando guardavo He-Man da piccolo, a volte penso di guardare la serie del 2000equalcosa o di leggermi i fumetti ma poi niente.

    Arcangelo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La serie del 200x te la consiglio vivamente, per riscoprire il franchise!! :)
      Questo libro è una vera delizia, immagino che se lo avessi avuto da bambino sarei morto di contentezza!!

      Moz-

      Elimina
  6. Risposte
    1. Assolutamente. Davvero una grandissima cosa.

      Moz-

      Elimina