[BLOG] MOC Goldies Compilation - stagione 1 (2006-2007)


Tra il 2013 e 2014 iniziò qui una rubrica, che niente affatto umilmente chiamai MOC Goldies.
In sostanza, l'idea era quella di selezionare una manciata di articoli "vecchi&gloriosi" del passato, annata per annata.
Classici, per me e per il pubblico, sulla base di una superbia che mi faceva pensare al mio blog come una testata importantissima.
E oggi, che sono ancora più superbo e vedo il Moz O'Clock come -chessò- Playboy, Panorama, Epoca, L'Espresso, Time, Vogue, Grazia, Cosmopolitan..., ho deciso di continuare con quella rubrica.
Ma prima ho voluto fare un riassunto generale per tutti. Torniamo al primo anno, torniamo al 2006-2007...

MOC Goldies non era la semplice riproposizione copia/incolla di vecchi post.
Certo, la formula con cui li riproponevo era quella originale, così come erano stati scritti: ma in più aggiungevo una mia postilla che raccontava e spiegava cosa c'era dietro quel preciso post.
Il ricordo, il momento. Il perché era stato scritto. E magari anche cosa era successo nello spazio commenti dei lettori.

Tale resterà la ricetta con cui, durante questa dodicesima stagione, vi proporrò i sei o sette post migliori del secondo anno di vita del blog (2007-2008).
Che poi è un anno fondamentale per il Moz O'Clock, perché in un giorno di settembre 2008 questo spazio da °°PoP CoRNeR°° divenne proprio Moz O'Clock.
Direi che siamo nell'anno giusto, anche per festeggiare un'altra ricorrenza, un altro compleanno.

Se volete farvi un'idea di com'era questo blog oltre undici anni fa, se volete capire com'è strutturata questa rubrica, ecco i MOC Goldies del 2006-2007.


Dunque, presto MOC Goldies tornerà con altri superclassici.
Come concludevo all'epoca...
...Stay Gold!

Vuoi fare un tuffo nel passato? Leggi anche
La storia del Moz O'Clock - Stagione 1
La storia del Moz O'Clock - Stagione 2

16 commenti:

  1. Avevi uno stile di scrittura quasi da 'filastrocca', stile certi corsivi del giornale (anche se un po' più lunghi).

    Comunque anche io ho intravisto qualcosa di un 'posto al sole'. Non ricordo bene le circostanze, ma ricordo la storia dell'imprenditore Ferri che da cattivo era diventato buono XD.

    Il calcio locale? me ne occupo, come sai, è davvero qualcosa di particolare :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il calcio locale è pittoresco. Assurdo in ogni forma, folkloristico.
      Mi annoia molto molto meno rispetto a quello "regolare" che spesso è un vero cancro per la società.
      UPAS, grande soap. Sì, Ferri ebbe quella trasformazione, ma continua a essere stronzetto.

      Il mio stile di allora era molto libero, in effetti...

      Moz-

      Elimina
  2. Io e gli altri membri dei 4Nerds staremo connessi, quindi cerca di stupirci ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, ma con questi post ho già stupito... undici anni fa. Spero di farlo con quelli nuovi e inediti^^

      Moz-

      Elimina
  3. Ero già stato nell'archeoMoz... Che evoluzione! Non che prima fosse un pessimo blog, solo che ora lo percepisco più professionale e meno amatoriale... Non so come spiegarmi... Certo è che hai un ritmo di pubblicazione cui mi riesce difficile stare dietro, se inizio a leggermi anche le "puntate precedenti", non ne esco più! :D

    Ho avviato qualcosa di simile anche sul mio ancora "giovane" blog, fornendo aggiornamenti sulle petizioni e le notizie diffuse in passato...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era la percezione che si aveva del blogging a essere diversa.
      Nel senso che oggi si tende ad avere un vero e proprio progetto... ieri no.
      Io trattavo da sempre argomenti pop (specie cose della mia infanzia: uno dei primi articoli fu sui Power Rangers) ma non c'era la struttura che si ha oggi.
      Per le puntate precedenti, comunque saranno post singoli presentati come fossero nuovi: quindi li inserirò in una giornata specifica dove non ci saranno altri post :)

      Moz-

      Elimina
  4. Oddio, ere geologiche fa quando molti di noi non esistevamo nemmeno :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esattamente.
      Non è meraviglioso tutto questo?^^

      Moz-

      Elimina
  5. Si cambia, si cambia tanto nel tempo... io ho iniziato a far blog nel 2005 su Kataweb, son passato a Splinder e poi a Blogger con tanti titoli diversi... quello che faccio adesso è più progettuale ma ... cerco di mantener vivo un po' dell'antico caos passando di palo in frasca. Un salutone e tanti complimenti per i tuoi post sempre piacevoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!
      Ammazza, quindi sei un blogger ancora più vecchio di me: di quel periodo siamo davvero rimasti in pochi, eh! Siamo i matusa del web XD

      Moz-

      Elimina
  6. Oddio, undici anni fa non avevo neanche un computer tutto mio e probabilmente non sapevo neanche dell'esistenza di questo mondo virtuale! Però era bello il primo nome del blog, e anche il primo post :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, vigeva moooolta anarchia, e non era un male :)

      Moz-

      Elimina
  7. Bella rubrica e un bel tuffo nel passato.
    Mi sono divertito a leggere tutte le puntate precedenti (la #5 è stata la mia preferita, devi fare la piscia? 😂), in attesa della nuova stagione. Non sia mai che comincia una serie già iniziata.
    Mi piace molto il tipo di post che facevi, a mo' di racconto breve (o filastrocca come suggerisce Riky), dovresti rifarne, magari con un appuntamento mensile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrebbe essere un'idea: perché un po' mi manca quel bloggare anarchico, di quel blogging ormai antico che non esiste più.
      Si potrebbe fare, mi era persino balenato in mente di aprire qualcosa di parallelo ma poi mi dissi che non sarebbe stato giusto e tutto deve essere qui. Appuntamento mensile? Why not? Forse mi hai dato la soluzione^^

      Moz-

      Elimina
    2. Concordo sulla monogamia blogghica.
      Lieto di essere stato utile!

      Elimina
    3. Magari potrò titolare la rubrica proprio "°°PoP CoRNeR°°" in onore di quei quasi due anni di pre-Moz O'Clock^^

      Moz-

      Elimina