[LIBRI] Berserk - Il Cavaliere del Drago di Fuoco, recensione romanzo


Il primo romanzo ambientato nel mondo di Berserk: Il Cavaliere del Drago di Fuoco.
La storia e le avventure di Gurnbeld; la sua giovinezza e il percorso che lo ha portato a diventare un Apostolo della Mano di Dio.

Dove ha trovato il Behelit? Chi ha sacrificato? Perché lo ha fatto?
Il romanzo, scritto da Makoto Fukami, storia e disegni originali di Kentaro Miura, ci racconta tutto questo.

Ambientazione nordica, un'isola vulcanica perennemente assediata da un potente impero; divinità quasi asgardiane e intrecci politici; personaggi crudeli e la spietatezza tipica di Berserk.
Interessante la scelta di raccontare tutto questo attraverso una side-story: speriamo non sia l'unico caso, speriamo che anche altri personaggi secondari dell'opera possano avere il loro assolo al di là del fumetto.
Dal romanzo traspaiono almeno tre cose interessanti:
-un possibile parallelismo tra Gurnbeld e il protagonista assoluto dell'opera;
-un dettaglio particolare su un membro della Mano di Dio;
-la provenienza geografica di un oggetto.
Queste ultime due cose sono questioni di cui i fan vanno speculando da anni.
Videorecensione:


Vi ricordo le analisi dell'opera:

31 commenti:

  1. Ciao, sono Amanda, una nuova follower. Ti ho scoperto tramite il blog di Maris, ho trovato simpatico il tuo nick così eccomi qui. Scoprirò con piacere il tuo blog.

    https://inunbattitodali.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Amanda, benvenuta sul Moz O'Clock!
      Grazie per il follow, buona permanenza! :D

      Moz-

      Elimina
  2. Come ho scritto su Youtube, peccato che la parte grafica sia limitata alle illustrazioni: avrei preferito senza dubbio un fumetto a parte, non un romanzo.

    Personaggio molto interessante, la parte a lui dedicata della serie animata che tu odi tanto (:P) mi ha entusiasmato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, un fumetto avrebbe inutilmente occupato l'autore, che già è impegnato con l'opera principale ... i fan si sarebbero rivoltati! XD

      Non è che odio la serie.. è che non mi spiego come, nel 2016/17, possano aver fatto dieci volte peggio che nel 1997! XD

      Moz-

      Elimina
    2. ahhaah, io non vedo l'ora prosegua con i nuovi episodi ^_^

      Elimina
    3. Penso che non andrà mai più avanti... hanno fatto uno scempio, saltano pezzi irrecuperabili che sono importantissimi per il futuro...

      Moz-

      Elimina
  3. Berserk, è stato il mio secondo mito dopo Ken il guerriero; queste ambientazioni hanno sempre un certo non so che di affascinante ... Ma il tutto ésempre molto bello e condito da una trama molto affascinante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, e il romanzo non è da meno.
      L'ho apprezzato perché pienamente inserito nell'opera, ha diverse citazioni e in più lancia due indizi niente male... :)

      Moz-

      Elimina
  4. È sicuramente un gran bel spin-off come dici tu, che certamente soddisferà i fan più accaniti di Berserk, ma, perdonami, "Il Cavaliere del Drago di Fuoco", pare abbia tutta l'aria di voler strappare un po' di fama (e soldi) dal franchise, "cavalcando" la sua popolarità.:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, ma fa parte comunque del corpus dell'opera, non è un qualcosa a sé: semplicemente, evitano di "sprecare" tempo e pagine e hanno deciso di raccontare questa (e spero altre) storie "secondarie" in altro formato.
      Però è tutto perfettamente parte dell'universo stretto di Berserk :)

      Moz-

      Elimina
  5. Ma comunque il " concept " è pur sempre opera di Miura giusto?
    Vorrei leggerlo, in futuro provvederò quantunque a me gli spin-off sanno sempre di " trollata ".
    Nel senso che se Miura avesse voluto questa storia l'avrebbe potuta raccontare nel manga durante sacrificando magari qualche battaglia con l'ennesimo apostolo o Kushan.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La storia originale è di Miura; ora, non so se lui abbia delineato il soggetto generale e poi l'autore ci ha messo del suo, fattostà che è tutto perfettamente concorde con quanto narrato in passato; e anche altri accenni fatti qua e là, su tutt'altro, coincidono.
      Non so a questo punto quanto poteva essere un bene raccontare una storia così nel manga (l'ultimo apostolo affrontato è proprio Gurnbeld, se escludiamo lo scontro con Ganishka, e ormai 12 volumi fa!)
      La trovata dei romanzi (spero continuino) la trovo ottima: i disegni sono di Miura, la storia è quella originale, e sono side-stories che il lettore del manga potrebbe anche evitare di leggere semmai non volesse.
      Però, per chi legge, qua hanno fornito tre appigli abbastanza fighi per i fan dell'opera ;)

      Moz-

      Elimina
    2. E' un po' quello che è accaduto nei fumetti della Torre Nera di Stephen King.
      Io non sono " contro " a prescindere, però preferisco sempre leggere con mano la storia del narratore che non quella di un suo " scribacchino ".
      Tutto qui.

      Elimina
    3. Inizialmente, l'anno scorso, anche io ero perplesso.
      Poi ho pensato: in ogni caso la storia non è fondamentale, nel senso che se nulla toglie, di certo nulla aggiunge a Berserk in sé (immagino che invece le vicende del CdT, Zodd ecc DEVONO essere raccontate all'interno della trama, perché connesse a questa).
      È un di più per i fans, un di più di cui Miura aveva gettato le basi con qualche dettaglio e ora ufficialmente ciò viene sviluppato. Ma se fosse stato sviluppato all'interno, sarebbe stato un "allungare il brodo".
      Per inciso, in Giappone la grafica di copertina e tutto il resto sono perfettamente in linea con il resto della collezione...^^

      Moz-

      Elimina
  6. Ok, ok, non ho ancora letto questa graphic novel ma appena lo farò mi ricorderò il tuo super video!
    Thanks.

    ps: my school go on fino al 23 giugno! Aaaah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahh, allora avoglia a essere interrogata :)
      Cooomunque no, non è una graphic novel, ma un romanzo vero e proprio.
      Nessun fumetto, solo 10 illustrazioni interne :)

      Moz-

      Elimina
  7. Non immaginavo che esistessero romanzi su personaggi a fumetti. E' il primo caso o ce ne sono stati altri e sono solo io a non saperlo :-)))?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo caso??? Berserk arriva praticamente in ritardo sul mondo! XD
      Ci sono romanzi anche sull'italianissimo Diabolik... In Giappone è pratica comune, poi, espandere le storie attraverso i romanzi^^

      Moz-

      Elimina
  8. Fantastico, questo tocca prenderlo per forza :D
    Di solito non compro i romanzi spin-off dei manga (tipo i 4846389 usciti su Naruto XD), ma questo mi incuriosisce parecchio, visto che i capitoli escono di rado.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo, avendolo disegnato Miura, basandosi sulla sua storia originale... è Berserk al 100%.
      Difatti anche graficamente (almeno in Giappone) è perfettamente integrato nella collezione.
      E poi... contiene due o tre questioni interessanti, per i fan più duri^^

      Moz-

      Elimina
  9. Ho momentaneamente scartato l'idea di prendere il romanzo perchè sono indietro con la lettura ma sembra interessante... alla fine lo recupererò lo stesso.. >_>

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ma guarda, il romanzo non si "incastra" nei volumi a fumetti: basta conoscere quel che è stato detto nel vol. 23 su Gurnbeld e magari aver visto il suo scontro contro Guts fuori casa di Flora.
      Ecco, basta questo per leggere il romanzo e apprezzarlo :)

      Moz-

      Elimina
  10. Generalmente i romanzi derivati dai manga non li leggo. Però vado a vedere il tuo video, che mi faccio un'idea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è proprio parte integrante dell'opera, semplicemente è raccontata sottoforma di romanzo (spero non resti un caso isolato) :)

      Moz-

      Elimina
  11. Recensione davvero ben fatta, complimenti!
    Saluti a presto.

    p.s. stavolta non ho letto manco una riga, lo ammetto ma recupererò quando mi fermerò un attimo, ora vado a recuperare gli altri post più affini a me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio scusa, per la fretta non avevo capito si trattasse di un breve posto che riportava alla video recensione e non delle tue solite analisi!
      Ora ho letto tutto ma il video l'ho aggiunto alla lista di cose da vedere, appena posso lo guardo e ti commento lì!

      Elimina
    2. No ma nel libro dico giusto due cose, mostrando il volume in sé; quel che c'era da dire l'ho detto qui^^

      Moz-

      Elimina
  12. Bela análise. No aguardo dessa novela chegar aqui no brasil tambem!

    RispondiElimina
  13. Questo è molto interessante, però dovrei rileggere Berserk sono rimasta indietro .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma non ha alcuna connessione con la storia in corso: si svolge prima dei fatti conosciuti :)

      Moz-

      Elimina