[GEEK LEAGUE] lo space-fantasy di Star Wars in altre opere


Oggi chiunque parlerà di Star Wars, e non potevamo mancare Solo noi della Geek League!
E così ecco qui cosa abbiamo partorito, da una galassia lontana lontana.
Trovate qui gli altri argomenti a tema per la giornata odierna!


Star Wars è stata una saga capace di cambiare il cinema e il genere space-fantasy, più che la fantascienza in sé.
Non è quindi tanto strano trovarne tracce in altre famose opere, che hanno omaggiato il (o si sono completamente ispirate al) mondo di Guerre Stellari.
Vediamo qualche esempio da Dragon Ball. In questo caso si tratta perlopiù di citazioni:

C1P8 tra gli accrocchi di Bulma

un guerriero attore con tanto di spada lasera

le vasche di rigenerazione
Ci sono altri casi, facilmente rintracciabili in rete. Non è un segreto che Akira Toriyama sia un appassionato della saga, che ha voluto omaggiare anche in questo modo:


Parlando però di space-fantasy non possiamo non citare uno dei titoli più famosi degli anni '80: He-Man and the Masters of the Universe.
Un'opera che, nelle sue molteplici incarnazioni solo recentemente unificate e canonizzate (scopri di più cliccando qui), ha mixato sword&sorcery, high fantasy, space-opera e fantascienza. Ma, nello specifico, se in animazione era la serie tv del 1989/90 a prediligere una ambientazione futuristica-spaziale, fu il film live action a citare (a più riprese) Star Wars!

Blade e Saurod

Gwildor

una gang-bang gay con He-Man e gli Stormtrooper in nero

Darth Vad-- ehm, Skeletor

Ritorniamo ai fumetti, sempre giapponesi.
Se c'è un autore che davvero ha fagocitato il mondo starwarsiano e lo ha riconsegnato -matite, china e carta- in forma inedita, costui è Johji Manabe.
Molto forte negli anni '80, Manabe è un prolifico autore di opere perlopiù di genere space-fantasy, tra complessi macchinari, lontani pianeti, guerre sanguinose, razze aliene e belle donne (magari con qualche dettaglio faunistico: code, antenne, corna...).
Pubblicato anche da noi (abbiamo visto Caravan Kidd, Rai, Capricorn, Outlanders e Drakuun), Manabe non ha mai fatto davvero breccia nel cuore dei lettori italiani, purtroppo.

alieni corpulenti come Jabba

mondi interrazziali
incrociatori spaziali e guerre nei cieli

Termino (ben conscio che questa non può essere che una micro-porzione di tutto) con un fumetto che con Star Wars sembrerebbe proprio non aver nulla da spartire: Berserk, di Kentaro Miura.
E invece.
L'autore è un grandissimo appassionato del mondo di Guerre Stellari, una delle sue opere preferite. E sebbene Berserk sia un genere di fantasy che non prevede alcun tipo di contaminazione fantascientifica, Miura è riuscito ugualmente a citare Star Wars.
In modo "serio" (tutta il quarto arco narrativo si intitola Millennium Falcon, "I capitoli del regno del Falco Millenario") sia sottoforma di omaggio disegnato. Ecco come:

Puck si è "trasformato" più di una volta in Yoda



scommetto che tra i soldati sullo sfondo riconoscerete almeno tre elmi starwarsiani...

Che la Forza sia con voi! E con il vostro spirito.
Hai uno spazio web improntato al nerdismo e alla retronostalgia? Entra anche tu nella GEEK LEAGUE: proponiti nei commenti!

Leggi anche

EWOKS - il lato pop di Star Wars

66 commenti:

  1. Come al solito a te "la forza" non manca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Preferisco il Potere, sinceramente (di Grayskull), però oggi va bene lo stesso^^

      Moz-

      Elimina
  2. va da sè che il meglio sono le porno parodie

    RispondiElimina
  3. Sapevo di molte "citazioni - imitazioni" ma tu ne hai aggiunte molte di cui non ero a conoscenza sempre con quell'ironia disincantata che piacevolmente ti contraddistingue.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, ho giusto pescato quelle più note tra le cose che amo... ma ce ne sono una MAREA infinita^^

      Moz-

      Elimina
  4. Sono sorpreso da questo post Miki! In particolare dal fatto che tu l'abbia scritto in poco tempo, a ridosso dell'uscita :D.

    Non avrei mai pensato che le camere di rigenerazione di Dragonball fossero un omaggio a Star Wars. Per non parlare poi delle citazioni in Bersker! (ps quanto era brutto l'elmo di Guts in quella parte di saga?). Manabe mi è totalmente sconosciuto!

    Il clou è comunque il mitico film di He-Man. Molto starwarsiano nell'incipit, con i soldati neri che sparano dalle pistole laser a HeMan, che risponde con il fuoco delle pistole laser.

    Ma quanto sono terribili Gwildord, Saurod, Blade e quell'altro robino?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi veniva in mente nulla su SW e mi ero bruciato gli Ewoks, così ho dovuto ripiegare in fretta e furia XD

      Vero, non uno degli elmi migliori per il protagonista.
      Quanto a Manabe, io l'ho amato con Drakuun... davvero, un genere che mi ha fatto amare la space-opera con inserti di classic fantasy!
      Verissimo su He-Man, era proprio tutto starwarsiano... He-Man con la pistola laser infatti è poco "motu" e molto "sw" style.

      I tre personaggi non erano granché (tranne Saurod, il giocattolo spaccava). Oggi invece sono fondamentali nella trama (almeno Gwildor e Saurod)^^

      Moz-

      Elimina
    2. Ecco a voi il pornoMoz.
      Se c'è una persona ( Moz) c'è anche la sua versione porno.
      Ineccepibile.

      Elimina
    3. Perché pornoMoz? :o
      Non l'ho capita...

      Moz-

      Elimina
    4. Evvabbè che c'entro io...

      Moz-

      Elimina
    5. Sei responsabile della deriva di bravi ragazzi come il Cumbru :D

      Elimina
    6. Wè, nuovo avatar :D

      Moz-

      Elimina
  5. Cavolo mi ero dimenticato delle citazioni su Berserk!
    Tra l'altro ho scoperto proprio in queste settimane che Toriyama è un fan della saga e che aveva messo dei riferimenti in DB XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, anche in Dottor Slump :)
      Miura invece trasforma spesso Puck in Yoda:D

      Moz-

      Elimina
  6. Caspiterina, son rimasta davvero tanto indietro...
    Chissà se riuscirò mai a recuperare.
    Un forte smack, ciao Miki e grazie di queste informazioni che ci doni sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbè, mica è una serie tv... gli articoli son sempre qui qualcosa dovessi cercare qualcosa :)

      Moz-

      Elimina
    2. Infatti, questo è uno dei tanti motivi per cui ti leggo con grande interesse. 😘

      Elimina
  7. Come detto, ho completamente perso il post sto giro perso fra ennemila impegni, a parte che avrei avuto anch'io difficoltà ad allestire un post, ecco forse avrei parlato, per quel poco che ne so, di Guerra fra galassie, il telefilm clonazzo giapponese :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, grandissimo tokusatsu, quello *__*
      Io anche ho avuto difficoltà, questo post me lo sono inventato giusto ieri XD

      Moz-

      Elimina
  8. Devo esser sincero, poiché ho conosciuto "tardi" Star Wars molte citazioni le ho perse in molti film o altro antecedenti alla mia conoscenza, tuttavia ora le colgo tutte ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, ci sta! :)
      Alla fine è impossibile conoscere tutto, ma poi quando noti la citazione è un doppio godimento :)

      Moz-

      Elimina
  9. Non solo il cinema, probabilmente Star Wars ha cambiato l'intera vita sulla Terra. In ogni caso, si può dire che Guerre stellari sia come un enorme Disneyland, con un potenziale infinito, un numero enorme di personaggi e divertimento per tutti. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente: hanno saputo costruire un impero (che colpisce ancora, e sempre), codificando lo space-fantasy^^

      Moz-

      Elimina
  10. Splendida panoramica! Nel mio piccolo mi chiedo se l'uscita del "Ritorno dello Jedi" (1983) non abbia spinto gli autori del piccolo horror "Fuga nell’incubo" (Dreamscape, 1984) ad inventare i "nunchaku-laser" (ecco foto dell'epoca), o "lightsaber nunchuks" come verranno chiamati in seguito. (Addirittura nel 2013 Makoto Tsai li ha costruiti davvero e li ha chiamati "saberchucks"!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio... sono stupendi!!
      Ami che voglio proprio maneggiare: fossero uscite in SW, avrebbero fatto un clamoroso successo!

      Moz-

      Elimina
  11. wow 👏 ci vuole tempo a leggere tutto 😱 avrai mie notizie 😆

    RispondiElimina
  12. Blade e Saurod, da me comprati addirittura prima di vedere il film, sulla fiducia! Adoravo Blade!
    Eh, sì, avevo anche Gwildor...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece avevo Gwildor e Saurdo (bellissimo, col meccanismo da accendino Bic) ma Blade no... :)

      Moz-

      Elimina
  13. Beh, complimenti per il post messo su velocemente ma molto interessante!
    Non conoscevo molte di queste citazioni, ricordo però con affetto il giocattolo di Saurod con cui giocavo quando andavo da mio cuggggggino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, uno degli ultimi Masters acquistati... oggi, nella storia, Saurod spacca il culo a tantissimi personaggi durante la Second Ultimate Battleground^^

      Moz-

      Elimina
  14. Quella degli elmi in Berserk mi era sfuggita, ma non sono un massimo esperto come te. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. #massimoesperto, please XD
      A parte gli scherzi, non ricordo nemmeno chi me lo fece notare... probabilmente Nemesis sul forum del Chro^^

      Moz-

      Elimina
  15. A me sinceramente Star Wars ha rotto un po’ i marroni.
    Come rovinare un capolavoro .
    È diventato na schifata già dai sequel prequel poi na merda con il capitolo dove eran tutti nonnetti ...marketing con i vari spin off...
    E li ho visti tutti tranne i spin off ( a tutto c’è un limite)
    Bho ho detto tutto...?
    Forse si salvano le porno parodie ( Che purtroppo non ho visto :)
    Ciaooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti può far piacere... a me mai piaciuto.
      Tranne il flipper dell'Episodio I, che ho devastato.
      Non sono tipo da SW, preferisco altro genere di (space)fantasy^^

      Moz-

      Elimina
  16. Completissimo come al solito capo, sei riuscito a trovare il modo di infilare He-Man anche qui, e di certo non a caso, penso che sia uno dei film che ha subito l’influenza di Star Wars nella maniera più drammatica (anche al botteghino) possibile! ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io He-Man (me) lo infilerei ovunque, ne sono proprio innamorato XD
      Comunque sì, non ho mai capito perché hanno lasciato l'ambientazione sword-techno-sorcery per una starwarsiana.
      Il bello è che, dopo il flop del film, hanno insistito riproponendo una space-opera con la serie animata He-Man :)

      Moz-

      Elimina
  17. Ciao MOZ!!
    mi piace vedere la passione che metti e, trasmetti nei tuoi post! Io adoro Akira Toriyama, sono una sua fan e seguo Dragonball dalle primissime vecchie serie anche perchè, sebbene mi dedicassi ad un genere diverso, shoujo manga, ero disegnatrice anch'io! ae che dire del mito intramontabile di guerre stellari? ...nella storia del cinema non ha paragoni! Complimenti a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wao, quindi ora dovrai mostrarci per forza le tue opere!^^
      Dragonball a me piace davvero solo nella prima stagione; la Z, vista una volta, mi basta e avanza XD

      Moz-

      Elimina
  18. Bellissimo post. Star Wars è una fonte d'ispirazione per molte opere.

    Il film di He-man strizza anche troppo l'occhio all'opera di Lucas (tanto che si sono poi scordati che il protagonista era He-man).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti secondo me hanno cannato. Certo, forse, ritenendo impossibile fare un fantasy, l'hanno buttata sullo spaziale... unica soluzione.

      Moz-

      Elimina
  19. Eppure non perdevo una puntata di Spazio 1999... perché tutti 'sti Star Wars mi lasciano un po' distante?! ..e amo la fantascienza.. ma è la deriva verso il cartoon/fantasy che mi convince poco... per esempio..lasciateme sta Intestellar..quella si "robba spazziale".. ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interstellar proprio non è di mio interesse; ma infatti, a me fa abbastanza cagare tutta la fantascienza... e SW non ha mai fatto breccia nel mio cuore :)

      Moz-

      Elimina
  20. Ci sono cose che sinceramente non avevo mai sentito... Grazie per avermele fatte conoscere!

    RispondiElimina
  21. E proprio oggi mi arriva una mail da parte di una azienda chiamata GEDI...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, si legge G-dài? :)

      Moz-

      Elimina
    2. Ahahah, potrei scrivergli e chiederglielo, magari vendono tuniche e spade fluorescenti.

      Elimina
    3. Possono sempre tornare utili di 'sti tempi^^

      Moz-

      Elimina
  22. Non ne avevo notata nemmeno una... vabbé, Manabe và su alcuni concetti simili, ma rielabora parecchio, piuttosto che fare citazioni.
    Comunque, trovo strano che Manabe abbia fatto poca presa: ha un tratto pulito e dinamico, fa storie serie e buffe allo stesso tempo e ogni tanto, quando meno te l'aspetti... fan service!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhhh, Manabe re delle sise messe senza far scalpore :)
      Non so perché: forse ebbe un momento di gloria (brevissimo) con Outlanders e poi quando arrivò Drakuun sulla rivsta Man-Ga! (e infatti la ComicArt pubblicò Caravan Kidd contemporaneamente)... però non so. Rai, a opera della Shin Vision, fu sospeso presto.

      Moz-

      Elimina
  23. Un bel post ricco di tante curiosità.
    Serena notte.

    RispondiElimina
  24. Mi dispiace che non sono riuscito a partecipare!
    Sai, tra le citazioni mi vengono in mente gli Space Marine di Warhammer 40000.... Sono degli Stormtrooper!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, avresti potuto parlare di questa cosa! :D

      Moz-

      Elimina
  25. Ottimo post, da fan di Berserk avevo ovviamente notato Yoda, ma gli elmi sono una chicca da attento osservatore! Sono tra coloro che non hanno mai amato Manabe, mentre Toriyama.. beh, è un vero autore pop, bravissimo a citare e omaggiare sullo sfondo e non le sue icone culturali. Direi che è il fumettista perfetto per te ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eppure non è che Toriyama, al di là delle short stories old, del primo DragonBall e Arale, mi faccia impazzire, sai? :)
      Preferisco davvero Manabe, che con Drakuun mi fece sognare!^^

      Moz-

      Elimina
  26. Ammetto che non ne sapevo nulla della passione di Toriyama e che non guardando il film di He-Man da almeno due decenni e mezzo, non ricordavo tutta la somiglianza che hai portato alla luce.
    Però ciò che mi sorprende è la mia totale ignoranza su Manabe, cosa che da amante di space opera e space fantasy, non posso perdonarmi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Drakuun usciva a puntate sulla rivista Man-Ga! della Panini/Yamato.
      A me piaceva molto, ovviamente non era chissà quale opera filosofica, ma era il classico fumetto anni '80: tette, avventura, azione, intrighi e spacefantasy :)

      Moz-

      Elimina
  27. Avevo letto delle influenze di He-man e sapevo della passione di Toriyama e delle mille citazioni sparse nelle sue opere, mitico! Di Drakuun ho letto un paio di capitoli all'epoca di Man-Ga.
    Puk ha praticamente citato ogni cosa in Berserk XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Mi piace come Miura, attraverso Puck, omaggi le sue opere preferite :)

      Moz-

      Elimina
  28. Commento di mio fratello mentre guardavamo il film di He-Man: ma sono i costumi di scena venuti scartati da Star Wars??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe, vedi? a dimostrazione che una sorta di contaminazione c'è^^

      Moz-

      Elimina

grazie per il tuo intervento!