[BLOG] clone-bloggers, ecco come riconoscerli: sapevate di leggere sempre la stessa persona?

Ciao amici!
Questo è un post che ho in canna da tempo ma che non ho mai pubblicato.
Ma adesso basta, è giusto che tutti sappiano.

Sappiano che si sa, sappiano che noi sappiamo: poi tutto può restare com'è, ma almeno evitiamo di passare per rincoglioniti.
Sapevate di avere a che fare, in qualche caso, con la stessa persona (o al massimo un paio di compagnucci di merende) che gestisce una decina di blog con account diversi?

Sono quelli che chiamo clone-bloggers, o blogger "anonimi": mettetemi la marcia di Star Wars perché voglio rivelarvi tutto su questa guerra dei cloni!

Chiariamo subito: non farò nomi, non mi pare il caso anche perché non voglio rovinare progetti e comunque queste rimangono mie deduzioni, raccolte nel corso degli ultimi anni.
Sì, anni: è da tempo che ho sgamato questo andazzo nella blogosfera, condiviso con altri, e proprio con loro sono anni che ci facciamo tante risate.

Questo per chiarire che non è che siamo poveri dementi: abbiamo sempre saputo tutto, ma abbiamo anche sempre lasciato correre.
Dicevo, non farò nomi: ma vi lascio tutti gli indizi, tutto ciò che serve per fare 2+2. Poi starà a voi.
Ecco come riconoscere chi, dietro un pc, si è creato decine di identità diverse (donne e uomini), articolate, con storie proprie... ma alla fine è sempre la stessa persona.
Iniziamo.

CLONE-BLOGGERS, ECCO COME RICONOSCERLI

1- LA PRIVACY
Se un blogger innaturalmente non mostra mai nulla di sé, resta anonimo, resta un nick generico, ma soprattutto non lascia trasparire niente della sua vita (anche questioni banalissime e quotidiane, ma naturali), allora è probabilmente un clone-blogger. Pensateci: anche chi vuol rimanere anonimo, riesce a bloggare con naturalezza e inserisce rimandi di vita reali.
Chi vuole nascondersi sempre, spesso ha qualcosa da nascondere.
Un nickname casuale non serve a non renderli più anonimi. Restano tali.


2- CONTATTI
Molti clone-bloggers ripudiano i social, o a volte sono proprio scappati da questi. Tranne uno: Google +. Usano quello e solo quello, coi loro nick generici, forse perché garantisce un po' di anonimato.
In ogni caso, state attenti ai blogger che frequentate fuori dai blog: se li sentite solo via e-mail e non vogliono darvi altri contatti -appellandosi sempre alla privacy- allora probabilmente avete a che fare con un clone-blogger, con uno di questi blogger "anonimi".


3- LE LORO STORIE
Spesso queste persone, che dalla loro hanno in comune i punti espressi sopra, sono utenti/personaggi con alle spalle storie molto articolate. Tragiche, a tratti grottesche.
Se avete avuto a che fare con blogger "anonimi" che hanno patologie, problemi, sfighe assortite, storie altisonanti, sono vittime di soprusi e/o di pregiudizi-razzismo-sessismo (di cui non v'è traccia nelle cronache o di cui non c'è nulla di minimamente rintracciabile)... allora probabilmente avete incrociato uno di questi clone-blogger.
Spesso è probabile che un clone-blogger sia un personaggio che dichiara di avere a che fare con paesi esteri oltre che con l'Italia. E probabilmente non conosce nulla della lingua del Paese da cui dice di provenire, facendosi clamorosi autogol.


4- TEMI SOCIALI
Che il sopruso razziale-sessista sia capitato direttamente a loro o meno, questi clone-bloggers sono spesso e volentieri legati da una questione: hanno a che fare o con l'omosessualità o con il femminismo.
Spesso battaglieri, altre volte semplici simpatizzanti, dai loro blog traspaiono sempre in modo forte questi temi sociali; e sono pronti a comportarsi da vere e proprie pasionarie.


5- COME BLOGGANO
I clone-bloggers hanno dei clone-blog: ovvio, no?
Ripeto, è solo per farvi notare delle coincidenze, ma se siete incappati in bloggers con l'avatar simile; in blog con grafiche similari o addirittura con lo stesso layout e ripartizione dei widgets; in modi di postare identici (sempre e solo quel dato giorno della settimana); in eguali modi di gestire i commenti ricevuti (li tengono in moderazione per giorni, ergo: a loro non interessa lo scambio di opinioni e il fare community, e si appellano ai problemi che insorgerebbero se qualcuno offende terzi) allora probabilmente avete a che fare con un clone-blogger.
Ah, spesso vanno in vacanza tutti assieme, si assentano tutti assieme, vanno a pisciare tutti assieme. Coincidenze? Probabile: ma guardate i blog che lo fanno e vedrete che corrispondono alle caratteristiche finora elencate. Davvero son tutte coincidenze?


6- COSA FANNO
Tutti o quasi questi blogger "anonimi" guardacaso arrivano da voi e gettano l'esca per farsi seguire.
Anche quelli giovanissimi sono legati, quasi tutti, ai video di un unico utente di YouTube.
Spesso questi blogger "anonimi" sono anche appassionati della stessa musica, italianissima, trattata guardaunpo' da quello youtuber ("anonimo" anche lui).
Ultima cosa: una larga parte di questi clone-bloggers (che ormai è chiaro, è un unico clone-blogger) potrebbe avere a che fare con libri ed e-book. Mutuo scambio di titoli, tra una recensione e l'altra, probabilmente sempre della stessa mano ma con attribuzioni diverse.


Se mettiamo insieme tutte le cose che vi ho elencato, capitere che è impossibile si tratti di coincidenze: perché non conosco NESSUN blogger non anonimo che fa uso dei video di tale youtuber?
Perché proprio tutti quelli che hanno storie tragicissime non sono presenti sui social, e parlano solo via mail?
Perché tutti questi "anonimi" gestiscono l blog allo stesso modo?
Potrei continuare con gli incastri.
Ecco, magari adesso cambieranno rotta e inizieranno a modificare il loro modus bloggandi, dopo questo post.
Voi, intanto, state in campana!

Ami le stranezze del blogging? Non perdere

181 commenti:

  1. Ah però! KOMBLODDO! Qui c'è una trama da Twin Peaks! Personalmente io preferisco sempre che ci sia un nome, un cognome e un volto perché io considero la blogosfera parte della mia vita. Poi sì, io non ho social..ma recupero col cellulare ahahah con whatsapp e Telegram.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti: conosco diversi blogger che non hanno social, non sono su FB o hanno pseudonimi... però comunque si vede che sono VERI e non "anonimi" :)

      Moz-

      Elimina
    2. Io ho il mio nome, sto sui social, rompo il caxxo davvero, e non avrei tempo di clonarmi. ;)

      Elimina
    3. Sei il mio pecoro dolly :D

      Moz-

      Elimina
  2. Oddio, sono proprio ignorante in materia! non mi era mai nemmeno passata per l'anticamera del cervello l'idea che qualcuno potesse avere dei "clone-blog"!
    Sono abbastanza sicuro di non seguirne (anche perché gli unici che conosco sono quelli visibili sul widget del mio Gameocracy, quindi pochissimi), ma mi incuriosiscono da matti queste cose.
    Ottimo articolo, comunque! sono andato a leggere il primo che hai linkato, me l'ero perso XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non hai nessuno che corrisponde a gran parte di queste cose, vai tranquillo...!
      Ah attento perché Riccardo rifugge FB... :p
      Aahaha!

      Moz-

      Elimina
    2. Ah-ah! L'ho sempre saputo ahahahahah XD

      Elimina
    3. Povero Riky lo stiamo rendendo un esempio negativo :p

      Moz-

      Elimina
    4. Per fortuna non sono io :D. Mi chiamo Roberto Franco e vi ho gabbato tutti, sono multi milionario per eredità, ho due mogli, un paio di processi pendenti e un conto alle cayman muahhaha

      Elimina
    5. E allora sgancia due spicci, baby!^^

      Moz-

      Elimina
    6. Manco più Berlusconi lo vuole, il Milan XD

      Moz-

      Elimina
  3. Eccerto! Tutto torna, cario il mio dodicenne preferito!
    Cosa dirti, anche questa piccola donna da tempo ha individuato gruppi di pseudoblogger raccolti in uno stesso gruppo che "stranamente" si "autoincenza" con passione sfrenata.
    Ho notato anche improvvise apparizioni e successive sparizioni!
    E riapparizioni come a Lourdes o a Fatima.
    Sto in campana shhhhh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, vedi... io da anni ne parlo con qualcuno di voi... e ridiamo... ma abbiamo sempre lasciato correre.
      Magari c'è un progetto, dietro, eh. Anche se non credo si tratti di una cosa così alta, secondo me è solo follia bassa.
      Però ecco, ho voluto scrivere questo post per dire a tutti: NOI SAPPIAMO, VOI FATE COME VI PARE, ma sappiate che sappiamo :)

      Moz-

      Elimina
  4. Mi hai scoperta.. sono io!!
    Non ho raccontato a tutti la mia storia. Non pubblico foto mie e di mio figlio. Non faccio recensioni.
    Ah no.. Quest'ultima è vera.
    Ahahah
    Però mi hai fatto venire la pelle d'oca, perché "conosco" una blogger che rispecchia tutta la tua lista. Non posso e non voglio credere che sia una di loro. 😭😭

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha... sei verissima :D
      Guarda, per vedere se si tratta di un fake non è difficile... insomma, anche il comune amico Riccardo non ha fb, ma sappiamo per certo che è una persona reale, al di là della privacy.
      Poi, ci sta che qualcuno corrisponda a uno o due di questi punti della lista (anche io non avevo fb fino a qualche tempo fa!), però se inizia a coincidere tutto, allora POTRESTI avere a che fare con qualche finto blogger... stai in campana :)

      Moz-

      Elimina
    2. E se Riky usasse le foto di un povero malcapitato, e la sua voce provenisse da un pc?
      Ahahahah
      Starò in campana anche con lui! 😂😂

      Elimina
    3. Magari è la foto di un cadavere prelevato all'obitorio, di notte, di nascosto :D

      Moz-

      Elimina
    4. Ahhahaha sono genuino cento peccento

      Elimina
    5. Eh, lo sappiamo :)
      Mai avuto dubbi... ma infatti dico sempre: ci vuole pochissimo a sgamare i profili fake... perché, al di là di non aver social o di tenere un nick finto (anche io ce l'ho, per dire), si vede che sono falsi e innaturali...

      Moz-

      Elimina
    6. Per esempio c'è quell'amico di Moz che apre e chiude blog come se piovesse...poi ogni tanto sparisce... bah!

      Elimina
    7. Immagino tu dica Denny: su di lui posso testimoniare io in persona, visto che lo conosco e incontrato più volte dal vivo (dovrebbe esserci anche qualche foto con lui, quando andammo sul set di Squadra Mobile). Ora è sparito anche per me, non lo sento da mesi... ma è una persona reale che ha interagito personalmente con diverse persone, qui :D
      Franco, i clone bloggers non sono persone a caso, come te lo devo far capire? Le mie linee guida parlano chiaro: è una persona che da G+ gestisce gruppi e con i suoi account fake si autospamma i suoi libri.
      Queste sono le caratteristiche, io di questi parlo... e mi sembra strano che alcuni ancora non riescano a capire, dopo tutto quello che è successo in seguito alla pubblicazione di questo post... è lampante! XD

      Moz-

      Elimina
  5. Aiuto ma che ansia! O_O anche io avevo notato blogger "mordi e fuggi" dai quali mi tengo alla larga (i classici "Hey bel blog ti seguo ricambi?" senza nemmeno lo sforzo di leggere o commentare quello che hai scritto tu) ma non credevo che questi si creassero dei cloni per fingere di avere del seguito... Certo che c'è gente con un gran bel tempo da perdere, e te lo dice una che fino a poco tempo fa era disoccupata e aveva il tempo di fare di tutto e di dedicarsi al blog... ma mai avrei pensato di fare una cosa così O_O cioè... dai è un bel po' da sfigati XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente mi sono sempre chiesto, almeno dal 2014, le motivazioni alla base di questo comportamento.
      Ho immaginato anche un progetto, dietro... ma visto che non si è mai concretizzato nello specifico, immagino sia solo un disturbo vero e proprio.
      Ho voluto scrivere questo post per dire a queste persone (questa persona) che non siamo coglioni, ed è almeno da quattro anni che SAPPIAMO tutto: poi, facessero come vogliono. L'importante è che noi, blogger reali, restiamo in campana :)

      Moz-

      Elimina
    2. Da quello che hai scritto, nessun esempio di clone, non possiamo dire che sappiamo tutto.

      Elimina
    3. Ho premesso che non facevo nomi: come ci sono arrivato io (e altri, stando ai commenti) con gli stessi indizi possono arrivarci tutti, qualora vi foste imbattuti in questa gente :)

      Moz-

      Elimina
  6. Moz meglio di Chi l'ha visto! Ottima guida smascherare falsoni. Chissà se cambieranno stile di blogging ora, però hai fatto bene a dirlo. Io per fortuna non ne seguo (credo) né mi seguono. Ho avuto un solo "scontro" passato con un blogger poi sparito. Chissà come mai, sarà morto in una tragedia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, dai, non ero l'unico a essermi accorto di ciò, come vedi... :)
      Ma infatti quando una cosa è INNATURALE, si sgama.
      Non so chi sia, ma se era uno di questi... molto probabile che sia morto in malo modo :D

      Moz-

      Elimina
  7. Conosco gente che ha più di un blog, ma solo perché tratta argomenti e tematiche diverse in ognuno di esso con un imprinting preciso.
    Sempre in maniera " solare " comunque.
    In generale ci faccio poco caso.
    Al massimo ci sono alcuni che fanno " fronte comune " e si fanno i "pompini a vicenda " per parafrasare un famoso film, ma di clone blogger non ne ho mai avuto sentore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. W Pulp Fiction.
      Beh, tra quelli che fanno fronte comune, magari puoi beccare dei cloni... se corrispondono alle cose indicate in lista.
      Anche io ho più di un blog, ma mi conoscete, sono sempre io... qui si parla proprio di blogger che restano anonimi in modo innaturale^^

      Moz-

      Elimina
  8. Non ho mai avuto a che fare con uno di loro/lui... qualche "ti seguo, ricambi?", sia italiano che straniero... ecco, forse uno di quelli stranieri era un clone.
    All'inizio mi sono spaventato perché sembravo io 😱 fino all'estate del 2013 (quando mi sono iscritto anche a Twitter) ero solo su G+ ed ero molto riservato. Però hai ragione tu, anche ad un anonimo scappa sempre fuori qualcosa della sua vita, magari senza mettere troppi dettagli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, questi sono sempre in italiano, solo che hanno a che fare con paesi esteri: doppie cittadinanze, parenti e così via.
      Esatto su chi vuol restare anonimo: se è vero, si vede. Se è finto, si vede che è innaturale.

      Moz-

      Elimina
  9. Non ho mai fatto caso all'account YouTube ma a "hanno a che fare o con l'omosessualità o con il femminismo" ho visto volare la freccia di Yondu :-D

    RispondiElimina
  10. Ma è uno scherzo o stai parlando sul serio? Mi sembra l’inizio di un romanzo ricco di fantasia, anche perché non capisco il fine di questo genere di blog, devi scusare la mia ignoranza, Miki, ma perché lo farebbero? Magari è chiaro per tutti ma io non capisco proprio. Ciao e grazie.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, bella domanda: autoincensarsi? Vendere qualcosa? Creare un gruppo che si dà manforte nelle occasioni di scontro sulla blogosfera?
      Semplice follia? Tanti motivi in uno... :)

      Moz-

      Elimina
    2. Ecco, perché io non ne capisco l'utilità. Ciao Miki e grazie mille.
      sinforosa

      Elimina
    3. Eppur lo fanno.
      Occhi aperti, in tanti hanno cominciato a capire a quanto mi scrivono^^

      Moz-

      Elimina
  11. Ohibò, questa mi giunge nuova. Ma lo scopo di tutta 'sta menata quale sarebbe, cosa ottengono?
    Ho in mente un tipo simile a quello che hai descritto, è una specie di robot, ma ha un solo blog, quindi no, non mi è mai capitato di incontrare blog di questo tipo.
    Piuttosto ricordo dei blogger che frequentavo anni e anni fa che pubblicavano a ritmi serrati più articoli al giorno spammandoli su G+: lo facevano per il minimo guadagno ad articolo pubblicato (che spaziavano veramente su qualsiasi cosa e non avevano un minimo di spessore e approfondimento); ho poi scoperto che in realtà dietro si nascondevano più figure.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, quelli che dico io sono una, massimo due o tre persone che SI CONOSCONO e fan parte di un unico nucleo.
      E ha/hanno (ma propendo per il singolare) decine di blog con decine di profili fake.
      Motivo? Autoincensarsi, vendere produzioni, fare fronte comune sui temi sociali durante i litigi nella blogosfera :)

      Moz-

      Elimina
    2. Non ho proprio idea della/e persona/e a cui ti stai riferendo!

      Elimina
    3. Vuol dire che da te non sono arrivati. Mi faccio un giro sui tuoi ultimi post e ti dico se appaiono tra i commenti :)

      Moz-

      Elimina
  12. Cose un pò strane e intrecci vari li ho probabilmente notati man mano anche io... ancora di più quando ci ho riflettuto anche con un'altra amica blogger poco fa dopo aver letto questo tuo post, Miki.
    Ma se tu, riflettendoci ancora in questo momento in cui ti scrivo, dici di conoscere questa realtà e questa persona unica che si cela dietro più blog già da alcuni anni... forse non sarà la stessa situazione che sospetto io. Ma può essere qualcosa di analogo magari... no?
    In ogni caso, stiamo in campana ;) ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non saprei cosa avete sospettato voi... sarebbe interessante confrontarsi :)
      Magari una situazione analoga o magari stessa persona che continua con qualche novità di fake-account :)

      Moz-

      Elimina
  13. Strana 'sta cosa. Nel senso che, di solito questi (e anche altri, parecchi altri) so' mezzucci che si usano sui social per aumentare i follower.
    Non vedo come cose del genere, applicate nella logica del blogging, possano apportare benefici.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando sei pazzo, oppure hai bisogno di qualcuno che ti dia manforte nelle discussioni o ancora nelle recensioni... ecco :)

      Moz-

      Elimina
  14. Oh mamma, ma io vivo proprio nel mondo delle favole :D No, per fortuna non mi è mai capitato di incrociare persone simili!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari sì, magari no... non è sempre facile beccarli, anche perché potrebbero usare nomi pseudo-reali... ma che a far due ricerche non portano a niente di niente... :)

      Moz-

      Elimina
  15. Ciao Moz, premesso che non sapevo niente... E che questo tuo post mi apre a discorsi deltutto inaspettati, mi commento con te perché è giusto che si sappia! L'unica cosa che non mostro di me, dopo aver rotto i co****ni a tutti 😂😂😂 è il mio brutto grugno ! Non potendomi permettere un avvocato per danni morali, mi tengo alla Larga!! Ah ah ah 😂 scherzi a parte ciò che dici sugli anonimi Della blogosfera lascia tanto da pensare, un caro saluto 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha! Ma dai, qua di brutte facce ce n'è a profusione, quindi nessun problema!
      Ma vedi, anche se tu (o qualcun altro) volete tenere un minimo di privacy, in qualsiasi modo... in altri si vede che siete "reali" e non innaturalmente irreali :)

      Moz-

      Elimina
  16. Scusa era "mi complimento con te ... Pardon! 😂

    RispondiElimina
  17. Ma la domanda che sorge spontanea non è chi potrebbe essere ma a che serve avere i multi blog? A influenzare gli altri verso le proprie cose libri o Youtube o altro ancora?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari recensioni di libri, sì ;)
      Magari fare fronte comune durante qualche discussione via web... :)

      Moz-

      Elimina
    2. Cioè, fammi capire il meccanismo di 'sta cosa...
      Profilo A pubblica un libro. Profilo B lo recensisce dicendo che è bellissimo. Profilo C dice di aver letto la recensione di Profilo B e di averlo letto anche lui il libro. Profilo D dice anche lui lo stesso...
      E Profilo A, B, C, D sono la stessa persona. Un catfish, in poche parole.

      Elimina
    3. Bene o male sì.
      Autoincensamenti a gogo, manforte nel fare fronte comune contro altri (leggi post sotto, di Patricia) e così via...

      Moz-

      Elimina
  18. "...ma vi lascio tutti gli indizi, tutto ciò che serve per fare 2+2"... beh è vero che sono un vecchio rinco####ito. ma i tuoi indizi non mi sono bastati....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eppure questi sono, non ne esistono degli altri se non magari quello che ha aggiunto Mariella inizialmente, ossia che questi fan parte di un gruppo che si autoincensa e si supporta :)

      Moz-

      Elimina
    2. Questa cosa che mi racconti non mi fa dormire.... e riflettendoci bene mi ricordo di un altro blogger che tanti anni fa (tipo sei o sette) aveva illustrato questa stessa tecnica di auto-clonazione, spiegandone i vantaggi. Dovrei andare a vedere se trovo ancora quel suo post...

      Elimina
    3. Son curiosissimo, fammi sapere. Che magari sveliamo l'arcano :)

      Moz-

      Elimina
  19. Forse qualcuno ne ho incontrato, allo stato attuale credo che non ci siano casi del genere ma farò una piccola verifica seguendo i tuoi parametri per scovare i clone - bloggers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso dirti che allo stato attuale è peggio di 4 anni fa: stai in campana :D

      Moz-

      Elimina
    2. Ahahah Daniele pensaci��

      Elimina
    3. Ahaha eccallà, pure il Dani è entrato in contatto con questo tizio clonatore XD

      Moz-

      Elimina
  20. Mi è capitato di trovare blogger che palesemente si clonavano e si autocommentavano e autosostenevano.. una cosa psicopatica insomma!
    Tipo: uno pubblicava una calza (esempio stupido) e con gli altri suoi profili commentava "bella calza" "fantastica calza" "fighissima calza". Qualcuno reale diceva "che schifo di calza" e tutti i cloni dello stesso facevano bullismo sul parere negativo fingendosi un gruppo! Una cosa da restare a bocca aperta!!!
    La cosa grave è che questo accede anche su FB e altri social e questo ti fa capire quanto l'umanità è messa ancor peggio di quel che credevi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ecco. Bhe mi psre tutto più chiaro.

      Elimina
    2. Esatto... magari tu hai trovato le calze, qualcun altro i libri... Ma il concetto non cambia: siamo circondati da bloggers che raccontano vite diverse, storie diverse, hanno passioni diverse ma... sono sempre la stessa persona, con lo scopo di fare fronte comune in modo folle :)

      Moz-

      Elimina
  21. Ehi, io sono un blogger nascosto dietro un nick, ma non sono mica un clone! Ho un solo blog (ne avevo due, ma tutti con la mia firma; ho ucciso il secondo perché mi mancava materiale per continuarlo).
    Una schiera di blog clonati però la posso indicare: secondo me tutti i blog dei gombloddari, degli antivaccinisti, degli sciachimisti, degli svitati che sparano le loro minchiate su nibiru & compagnia bella, hanno una, forse due sorgenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E aggiungo i terrapiattisti.

      Elimina
    2. Vabbè lì l'unica sorgente, seppur remota, sappiamo qual è: siti e aziende casaleggesi XD
      A parte gli scherzi, non indicavo ovviamente chi ha un nick (io stesso lo ho) o chi corrisponde a qualcuna di queste cose in lista (anche io ho più blog).
      È proprio un'altra cosa, e se ne hai a che fare, si sgama... :)

      Moz-

      Elimina
  22. Lo sai già chi sono16 lug 2018, 11:15:00

    Boh non mi ero mai posta il problema…
    in ogni caso per me sti qua sono tutti dei pecoroni, o meglio, un gruppo di Polskemon (cioè di Pokemon Polacchi Radioattivi, senza offesa per i polacchi e per i cinesi-creatori dei Pokemon).
    Assurdo O_o

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Propendo per l'ipotesi UNICA PERSONA, non gruppo: il gruppo se l'è creato inventandosi decine di identità distinte^^

      Moz-

      Elimina
    2. Lo sai già chi sono16 lug 2018, 12:14:00

      Allora è un solo pokemon polacco, radioattivo, bislacco e bisiacco (ovvero del luogo in cui è nata la cantante Elisa).xD

      Elimina
  23. Rifuggo anch'io da Fb, ma ho notato su YouTube un profilo con il mio nome che penso sia fake e volevo segnalarlo a YouTube 😈😈
    Ricevo richieste di contraccambio in continuazione, e non mi scomodo più nemmeno a far visita ai loro fantomatici blog. No, non siamo idioti e hai fatto bene a farlo presente. Con questo post mi hai fatto riflettere Moz, perché gestendo due blog, non mi ha mai sfiorata l'idea di poter entrare nel calderone ... fino ad oggi 😨😨😡😡
    Sono veraaaaa ... giuro!
    Ciao
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha ma nooo, anche io gestisco più blog, figurati!
      Qua si parla di UNA PERSONA che gestisce DIVERSI BLOG con ALTRETTANTI DISTINTI PROFILI. Quindi sembrano persone singole, uniche, magari a volte uomo a volte donna, età diverse e storie diverse...
      ma se stringi, anche grazie ai punti che ho elencato, alla fine si scopre l'innaturalezza di tali profili :)

      Moz-

      Elimina
  24. C'è stata veramente una persona convinta che io e Romina Tamerici fossimo la stessa persona e che io commentassi con il suo profilo per farmi i complimenti da sola :O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, me lo avevi detto, ahaha!
      Però era facilmente sgamabile che non eravate la stessa persona.
      Invece, questi clone di cui parlo, è facile sgamare il contrario: ossia che davvero sono tutte identità diverse (storie, età, sesso diversi) ma che alla fine sono un'unica mente malata :)

      Moz-

      Elimina
  25. Risposte
    1. Eh, ne beneficiano loro (lui, lei) stessi. Perché magari incensano un dato prodotto, oppure vista la sfasatezza mentale, così si sentono meglio XD

      Moz-

      Elimina
    2. e se ti dico che secondo me sono quasi inesistenti? posso capire facebook, posso capire i forum tematici (lì spadroneggiano i troll)...... ma i blog vanno così poco di moda adesso.....

      Elimina
    3. Dici? Io ne ho contati almeno 14 che sono la stessa persona con diverse identità... 😂😂😂
      Come vedi, anche altri hanno capito da tempo, e altri han fatto 2+2!
      Non farti fregare! 😎

      Moz-

      Elimina
  26. Ci sono, ma non gli do corda e spariscono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha tu proprio estremo: fai bene :)

      Moz-

      Elimina
  27. Sono sincero: non conoscevo questo fenomeno. Ma non mi sorprende che esista visto che ormai la voglia di apparire a tutti i costi ha generato un ventaglio infinito di comportamenti al limite della ragionevolezza. Anzi, mi sembra ovvio che c'è una morale reale e una morale virtuale, da web: alcune cose che non si fanno nella vita reale diventano possibili in quella virtuale. D'altra parte la tendenza della nostra razza è quella di modificare (quasi sempre in peggio) l'ambiente in cui si vive, sia esso reale o, a questo punto, anche virtuale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo.
      Beh, i cineblogger non dovrebbero essere stati toccati dal fenomeno, che per ora si è esteso a blog di vita, blog di mamme, blog lgbt, blog di libri (soprattutto), blog con argomenti nerd.
      Comportamenti al limite, hai detto bene: ci fosse dietro qualcosa di bello, direi che è anche una cosa geniale; ma siccome i comportamenti denotano uno squilibrio, allora è giusto avvisarvi. Poi sta a voi :)

      Moz-

      Elimina
  28. Sinceramente non ne ero a conoscenza, e ora non saprei proprio se mi è successo di incontrare un fantomatico clone-bloggers oppure no, tuttavia sarei curioso di sapere chi essi sono, me lo dirai in privato spero ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pietro, ho promesso di non dirlo, ma ho fornito tutti i dati.
      Li hai incrociati sicuramente da me, probabilmente siete stati in qualche blogpanettone assieme :D

      Che dire, gli indizi son questi: hai incrociato gente con sfighe allcinanti (che a questo punto ti mancano pure di rispetto, proprio a te)? Gente che non trovi altrove, non ti dà indirizzi, account fb, numeri di tel, di cui non c'è traccia sul web anche se i nomi sembrano reali?
      Ecco... ;)

      Moz-

      Elimina
    2. Effettivamente personaggi così li ho incrociati, ma comunque tanto fastidio in verità non mi danno ;)

      Elimina
    3. Nemmeno a me se la questione finisse con storie roboanti assurdamente inventate: li si prende per personaggi e non persone, e amen.
      Nemmeno a me se si limitassero solo a sponsorizzarsi a vicenda e-book, con scambi di recensioni e segnalazioni: discutibile, ma ci starebbe pure. Fesso chi compra, almeno se eticamente la pensa come me.

      Ma quando poi questa persona ti scatena contro i suoi cloni (quindi sempre lei stessa, ma con altri nomi) facendo branco contro di te, prendendoti a parole e creando casini, beh allora no. Mi danno TANTO fastidio.

      Moz-

      Elimina
  29. E di cosa scrivono questi clone-bloggers?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di tutto: è una persona che, con l'identità X (e storia, nome, età, sesso appositi) recensisce libri; con l'identità Y (e storia, età, sesso appositi) parla dell'essere mamma; con l'identità Z può essere un ragazzo gay o un altro gruppetto di persone che parlano di telefilm, cartoni, storie di vita, vignette, pensieri, politica ecc...
      Tante facce, una mente :)

      Moz-

      Elimina
    2. Ma le cose che scrivono sono originali o li scopiazzano? No perché sembra una roba da personalità multipla.

      Elimina
    3. Originali. Magari pensieri propri. Aforismi ovviamente copiati, sono frasi di autori famosi.
      Per il resto sembra essere tutto originale, voglio sperare che almeno non SI METTANO A RUBARE parole d'altri... che già sono ridic--- ops, È RIDICOLO/A così XD

      Moz-

      Elimina
    4. Ah bè, in quanto a questo ho letto storie di gente che si vedeva copiare il blog.

      Elimina
    5. Anche quello succede veramente, purtroppo...

      Moz-

      Elimina
  30. Io vera sono!!!!!! Ho la foto della mia micina come avatar per ricordarla povera stellina.. e perchè sono talmente beddissima che vi accecherei ahahahahhahahah
    Non avevo mai pensato ad una simile eventualità però adesso che mi ci fai pensare... potrei averne anch'io. Un gruppo tutto al femminile, della serie donne che odiano gli uomini, e che si dan manforte una con l'altra se c'è da pubblicizzare libri o caricare di insulti altre persone. Fatto capitato a marzo su un altro blog, io mi son tirata fuori dalla discussione e tutte e tre son sparite di colpo.
    Io vivo benissimo lo stesso! Tanto erano blog che non seguivo in modo continuativo anche perchè non sempre trovavo cose che mi interessavano.

    FArò più attenzione d'ora in avanti,
    Ah... per rispondere a Marina Zanotta, quelli che scrivono ciao io ti seguo seguimi anche tu, mi hanno già persa in partenza. :D)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, magari hai proprio beccato il nucleo di questi fake-bloggers, o meglio... fake-blogger :)
      Io con questo post ho solo voluto dire a queste persone che SO, che SAPPIAMO, che non siamo dementi. So con certezza.
      Ora, facessero come credono, io li ho sempre considerati "personaggi", e trattati come tali, non come persone reali.
      Posso continuare a farlo tranquillamente, ma voglio che sappiano che io SO che li considero tali, e perché.

      Moz-

      Elimina
    2. Patri, Lo stesso gruppo a cui ho pensato io...:-)

      Elimina
    3. Dal 2013/14 con noi... ahahaha!

      Moz-

      Elimina
    4. @Patricia e @Mariella: lo stesso a cui ho pensato io...

      @Miki: I ragionamenti scaturiti da questo post sono tanti, eh? 😉😊

      Elimina
    5. Ehehe, era quello a cui volevo arrivare... io la mia parte l'ho fatta, ora tocca a chi ha letto qui... aprire gli occhi^^

      Moz-

      Elimina
    6. A Mariella, direi di sì 😊
      A Maris, pure tu? Wow!
      Ma come dice Miki, ora sanno che sappiamo 🤣🤣🤣🤣🤣

      Elimina
    7. Ed è quello l'importante, perché questo comportamento è eticamente scorretto; poi se si crea un branco (seppur gestito da un'unica entità che si inventa diversi personaggi) è bullismo, mobbing.
      Insomma... sono cose che andavano messe in chiaro, e ho voluto farlo io.
      Ma ripeto: per me possono continuare a venire qui tranquillamente, come penso, forse, io andrò da loro come sempre.
      Dal 2014 li tratto da personaggi, non da persone, e ora lo sanno.

      Moz-

      Elimina
    8. Ora però sorge un problema 😊 spiegandoci come sgamarli, ad esempio avatar e tema blog simili, cambieranno tattica.
      Che famo? 😁😁😁😁😁😁

      Elimina
    9. Pat, è semplice: essendo sempre la stessa persona, seguirà questo modo di fare, corrispondendo ancora a tutti o più punti da me elencati.
      Se deciderà invece di essere se stesso/a, e propendo per la /a XD, e quindi comportarsi da utente normale e non "anonimo", allora andrà bene.
      Per il resto, starò attento a chiunque avrà comportamenti strani ed equivoci... ma penso pure che, se dal 2013/14 l'andazzo è sempre stato questo, non è capace di cambiare :)

      Moz-

      Elimina
  31. Esistono, compreso sui social. Mi hai fatto tornare in mente una vecchia piattaforma di blogging: Windows live spaces. Si poteva fare un indovinello, scopri il reale in mezzo ai tanti fake.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, anche sui social, ovviamente. Ma qui come social abbiamo solo g+, che è il più anonimo fra tutti... Ci sarà un perché ;)

      Moz-

      Elimina
  32. Oh... http://latanadirabb-it.blogspot.com/2017/02/i-finti-novellini.html

    Cosa mi hai ricordato. ^_^

    Scusa il link, ma dici che i finti novellini possono essere pure cloni?

    Buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su tale questione ti rispondo come feci all'epoca: c'è gente che magari ha già un suo seguito, prima di aprire il blog.
      Ho conosciuto personalmente blogger che frequentarono per uno o due anni altri blog sul blogging, prima di aprire il proprio :)

      Moz-

      Elimina
    2. Ok, forse mi sono spiegata male.
      Intendevo: secondo te... il comportamento di scomparire e riapparire cambiando nome al blog e altre stranezze... sono assimilabili ai cloni?
      Ok... come spiegazione non è un granché.

      Elimina
    3. I cloni solitamente fanno morire un blog e poi tornano con un altro progetto vero e proprio, altro nick e altro blog. Non un blog nuovo con stesso nick... :)

      Moz-

      Elimina
  33. Comportamenti al limite, hai detto bene: ci fosse dietro qualcosa di bello, direi che è anche una cosa geniale; ma siccome i comportamenti denotano uno squilibrio, allora è giusto avvisarvi. Poi sta a voi :

    Ciao Miki...
    Ho riportato questa parte di commento perché mi ha colpito il
    fatto che tu voglia "avvisare" o "proteggere" utenti di cui sono all'oscuro di questi cloni blogger!

    Ho apprezzato molto questo post,ma faccio anche una riflessione :la polizia postale lascia scorrere tutto così e delega alle coscienze incorruttibili il da farsi o piuttosto in questo caso direi il da dire?

    Quando dici di stare "in campana" io lo vedo come un invito ad essere la polizia postale di noi stessi...in un certo senso.

    Diverse possono essere le riflessioni adesso !
    In ogni lettore che entra nel tuo blog e legge questo post si manifesta una reazione
    diversa ed unica per come siam fatti..si correrebbe anche il rischio di entrare in una forma di psicosi collettiva nell'aver avuto o nel avere in futuro contatti con cloni blogger!

    Ma il problema qual'è ?
    In fondo siamo sempre noi a scegliere se subire comportamenti ,farne parte o camminare sulla propria strada...

    Se conoscessimo il senso vero dell'amore individualmente...credo che né in rete né fuori da qui esisterebbero cloni....a meno che non si riesca un giorno a clonare anche l'amore oltre che le pecore e le persone....Allora ci ritroveremo tutti come auto in rottamazione,dove viene portato via tutto ..pezzo per pezzo non prima però di aver messo fuori uso ,la parte centrale ...il motore...il cuore!

    Grazie Miki ...

    L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho voluto avvisare i miei lettori, che poi spesso hanno a che fare con questo tizio-clone, per un motivo: far capire che non sempre ci sono cose limpide.
      Poi ognuno fa il suo.
      Io non faccio nomi per non rovinare i progetti di nessuno, ho dato degli indizi utili a capire con chi abbiamo a che fare da anni.

      La clonazione è sempre sbagliata, anche fosse per qualcosa di bello^^

      Moz-

      Elimina
  34. Non conoscevo questo argomento, io personalmente seguo quei blogger che mi sembrano interessanti o perlomeno affini ai miei gusti.

    P.S. Ma se due Clone-blog si bisticciano scoppia una Clone Wars? (battuta orribile lo so)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari alcuni sono affini ai tuoi gusti, creati ad hoc per interessarti... ma non sono vere persone, sono personaggi. È bene che si sappia.
      Guerra fra loro? No, anzi: si danno manforte contro altri :D

      Moz-

      Elimina
  35. Da un appassionato di Twin Peaks ,un'analisi molto, molto interessante .Nello stile di un telefilm che nasconde tanti significati dietro immagini e simboli all'apparenza incomprensibili , il MikiMoz lascia segnali che in pochi hanno captato, io invece sì . Qualcuno nei commenti ha capito e rilanciato . Io ho capito .Quindi siate certi ,il padrone di casa non è un visionario. Facile capire perché esistano questi clone blogger ,se non altro per attaccare in gruppo, piuttosto che fare un singolo attacco di gruppo che altrimenti avrebbe poche possibilità di riuscita.

    MikiMoz, complimenti.

    Franco S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Franco, e benvenuto!
      Posso dirti che ora sempre più persone, come te, hanno colto. Mi stanno scrivendo in privato e io, pur senza fare nomi, ho capito che hanno compreso. Non è difficile fare 2+2 dopotutto... perché è tutto qui alla portata di chiunque :)
      Vero che attaccano in stile branco, ma alla fine il branco è un'unica persona... ;)

      Moz-

      Elimina
  36. Ciao , mi chiamo Marinetta e vengo dal blog di Patrizia che ha fatto il post condividendo il tuo link ... Io , comunque cado proprio dalle nuvole
    Non immaginavo tutto ciò!! E' pazzesco , ma qual'è realmente lo scopo di queste persone!!? Comunque grazie Miki , terrò gli occhi aperti
    un saluto e buon pomeriggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marinetta e benvenuta! :)
      Lo scopo? Non so: autoincensare i propri prodotti, autosostenersi anche negli scontri di branco (che però è una sola persona con decine di nomi e profili diversi...). Chi può dirlo XD
      Ho dato un'occhiata veloce da te e non mi sembra di scorgere queste persone... ma sempre occhi aperti, specie da chi proviene solo da G+! :)

      Moz-

      Elimina
  37. Qualche volta leggendo i commenti qui da te ho avuto la sensazione che la stessa persona commentasse con nomi diversi, ma sinceramente non credo di averlo notato da altre parti. Da me non credo, ma potrei sbagliarmi, per certe cose sono proprio ingenua.

    L'avevo anche pensato di un blog che leggevo volentieri finché non ho avuto l'ardire di postare un commento in cui ero in disaccordo col post. Apriti cielo, mi si sono scagliate contro in 5, che poi fosse la stessa persona può essere ma non ho prove, anche se ip dubbio mi é venuto. Non ho verificato perché ho preferito togliere il disturbo e tanti saluti.

    Sulla privacy nel mio caso è un problema di timidezza. Ci ho messo quasi 6 anni a mostrare la mia faccia sul blog :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo, potresti darmi dettagli su ciò che ti è successo, magari in privato? Son curioso perché da quello che descrivi pare proprio poter essere un caso di clone-blogging :)
      La tua privacy, come quella di altri, è genuina, naturale. Tu non scrivi cose vaghe applicabili a qualunque cosa: sei unica e comunque traspaiono cose personali^^

      Moz-

      Elimina
    2. È successo un po' di tempo fa, vediamo se lo ritrovo :)

      Elimina
    3. Perfetto, resto in attesa :)

      Moz-

      Elimina
    4. Rieccomi. Il blog di cui ti parlavo non esiste più. O meglio, ora se ci clicco su mi riporta a un sito che vende arredamento :) Mistero!

      Elimina
    5. Probabilmente lo ha cancellato e il nome se lo son rubati questi altri...

      Moz-

      Elimina
  38. Non credo di conoscerne. Oppure non sono abbastanza sveglio da riconoscerli. Oppure sono anch'io un clone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che tu ti sei salvato... beato te!^^

      Moz-

      Elimina
  39. Credo che intanto abbiano un bel po' di tempo da dedicare a questi giochetti.
    Ai tempi della mia amministrazione del forum, c'era chi si inventava più identità e postava un giorno in un modo e l'altro nel modo opposto, oppure gli piaceva giocare di ruolo. Ma si trattava veramente di perdigiorno drogati del web.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, ma infatti così come sui forum, si sgamano anche qui... Sai pure sui forum quante risate? Trovavi gente innaturale, dieci account per un unico IP... ahaha :)

      Moz-

      Elimina
  40. Tutti quanti noi abbiano almeno sette cloni nel mondo. Mi piacerebbe conoscere i miei e combatterli, per rimanere solo io :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa, questi sono almeno dieci... ALMENO, perché un altro fake l'ho scoperto proprio poco fa :D

      Moz-

      Elimina
    2. Perché i fake siano efficaci bisogna avere un dispositivo per ognuno e possibilmente anche un diverso operatore. Si vede che 'sto tizio è benestante o perlomeno ha un sacco di tempo da perdere. Beato lui :-D

      Elimina
    3. Proponderei per il gentil sesso.
      Tempo da perdere molto, squilibrio mentale idem XD

      Moz-

      Elimina
    4. Oh, beh, allora lasciamo il "beato lui" ... inteso a colui che avrebbe dovuto sopportarla se lei non avesse dedicato tutto il suo tempo a questa "vocazione". Si è salvato!! :-D

      Elimina
    5. Ahaha, ma infatti XD

      Moz-

      Elimina
  41. Ma la vera domanda è...PERCHÉ? Che ci guadagnano?xD Io non avrei proprio questa pazienza!
    Comunque ai primi due punti io corrispondevo, mi sono salvata col resto xD (invece sono un clone, mi chiamo Giuditto e sono proprio dietro di te!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuditto, vieni, che mo abbocco la pasta :)
      A parte tutto... non so che dire. È una cosa che ho notato, con altri, da molto tempo. Non so perché lo facciano, credo abbia ragione chi ha parlato di darsi manforte fingendo l'esistenza di un branco, tipo per fare cyberbullismo... un cyberbullismo inventato, praticamente... Boh.
      Non ci sono limiti e chissà quanti sono gli account fake gestiti da questa persona (o questo nucleo di compagnucci), non ne ho idea nemmeno io! Oo

      Moz-

      Elimina
    2. Però i nomi e cognomi (anzi, uno solo dato che è sempre la stessa persona xD) li volevoooo!
      Comunque domenica ti abbiamo mandato la cartolina, fammi sapere quando arriva che non sai quanto abbiamo girato per trovare una casella postale xD

      Elimina
    3. E chi li conosce. Sospetto dei nick con nomi vaghi, nickname, diciamo. Ma non li dico comunque, perché voglio solo dire a queste persone che io e altri SAPPIAMO da anni, non siamo coglioni, e per il resto pace e amici come sempre :)
      Appena arriva la karto, vi dico: thaaanks!

      Moz-

      Elimina
  42. Miki, intervengo dolo per dire che sto morendo dalle risate a keggere post e commenti 😀😀 Vi state scatenando!! Non avevo nai pensato a questa cosa ma credo sia anche perché negli anni seguo solo gente fidata e che si occupa per lo più di cucina, quindi persone tranquille 😉 buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai benissimo! Se non vuoi incappare in queste persone (questa persona, per meglio dire) evita di avere a che fare con chi si appella troppo alla privacy e racconta cose vaghe, di sé, attribuibili a chiunque.
      Comunque attenta, perché magari -dopo mille categorie, dai nerd alle recensioni libresche fino alle cose da mamme- tale utente-fake può aver creato anche un foodblogger... o magari starà per farlo! XD

      Moz-

      Elimina
  43. Mamma mia, che decalogo credibile. Io non credo di averne incrociato qualcuno,ma ci starò attenta. Ma in fondo, se uno gestisce più blog, che male fa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessuno: anche io gestisco più di un blog.
      Ma sono sempre io: non mi spaccio qui per Miki, lì per Giacomo, di là per Silvia, e altrove per Sabrina. Raccontandovi storie diverse, quindi inventate. Quindi prendendo in giro gli utenti e usando i miei account per fare spesso del bullismo/mobbing virtuale.
      Questo è il senso :)

      Moz-

      Elimina
  44. Ciao. Ho letto il tuo post tramite il blog “Chi scrive non muore mai”. Anche qui dirò la stessa cosa: ho incontrato blogger che avevano come fissa quello di accumulare follower, forse per fare dei soldi con tattiche smascherabili anche da un inesperto, ma non ho mai fatto caso o capito dell’esistenza di cloni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta! Waaah, libri e G+, dovrò indagare su di te! 😂😂😂
      A parte scherzi, anche io ho conosciuto i fissati da follower... Ma tanto ti assicuro, soldi non se ne fanno 😎

      Moz-

      Elimina
  45. Arrivo ora dal blog di Mariella che segnala questo post, eccheca... credo di aver incrociato anche io personaggi simili. Triste, veramente triste. La speranza è che non facciano danno a noi, ma la tristezza di chi per trovare un po' di gusto nel vivere deve abbassarsi a certi comportamenti... boh, censurabile, assolutamente censurabile. Ti seguo da anni ma non siamo mai entrati in confidenza, ti sarei grato comunque se tu mi volessi segnalare in privato certi furboni. Hai fatto bene a scrivere questo post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Max, guarda... come ho premesso qui, non faccio nomi ma tutto ciò che ho elencato, anche a più controlli incrociati (da anni!) coincide sempre perfettamente. Anche altri lo hanno capito e sempre più persone lo stanno capendo... :)
      Era un altolà che andava fatto, per il giusto viver bene sulla blogosfera.

      Hai a che fare con chi esiste solo su blog, mail e G+?
      Ecco, già questo dovrebbe essere un grande campanello d'allarme.
      Aggiungici tutto il resto e avrai un cocktail esplosivo.
      Per alcune cose ci sono rimasto di merda anche io, proprio in queste ultime ore mi pare di aver individuato gente che non sospettavo minimamente, eppure ora ho dubbi su questi proprio a causa dei loro stessi comportamenti ... pensa tu...! :o

      Moz-

      Elimina
  46. Io ho un tal MAX che mi commenta spesso, non riconducibile a nulla tranne Google. Punto. Non fa nulla di male, sia chiaro, ma sarebbe carino se la gente si identificasse, anche gli stessi "anonimi" che si complimentano con te, mi fanno se non ridere, almeno tenerezza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so chi sia... anche qui viene un Max ma è tutto regolare... prima mi commentava da anonimo e ora si è registrato.
      Molti anonimi che leggi qui, specie amichevoli, sono... veri amici, gente che conosco e che non ha account. Invece ovviamente mi sono sconosciuti gli anonimi che... non si complimentano con me, anzi mi prendono a parole. Quelli sì che fanno tenerezza XD

      Moz-

      Elimina
  47. No, vabbè. Che idea mi hai dato!! :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Addirittura??
      Ora voglio sapereeeee

      Moz-

      Elimina
  48. Sarà che sono una blogger anomala e distratta, che segue ma commenta poco (perché dal cellulare è un po' difficile), ma non mi sono mai accorta di nulla. Tante volte mi è capitato che qualcuno mi scrivesse "Ti seguo, seguimi", oppure "Simpatico post" laddove parlavo di dolori, ma non me ne sono molto curata. Tu mi hai aperto un mondo, ma la domanda è: a che ( e a chi)serve?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao innanzitutto e benvenuta! :)
      Sì, la gente che vuol "pescare" follower e lettori in quel modo è pietosa... manco legge davvero, e ti lascia un commento a caso.
      Altra piaga sociale del blogging, quella.

      Quanto alla tua domanda: me lo sono sempre chiesto. Dal 2013 vedo un comportamento simile, io addirittura all'epoca credevo che fosse un gioco per loro, inventare personaggi (e che sapessero che noi sapessimo) invece no, magari si credono furbi (si crede furbo/a).
      Magari è una rete per fare branco nelle discussioni, supportarsi su altri blog. Magari ancora, è una rete per gli e-book :)

      Moz-

      Elimina
  49. Ciao Miki ho notato che questo post è lievitato molto,io stessa sto commentando più di una volta!

    Sai cosa percepisco?Un ondata di sospettati e sospettanti!Perché?

    Fa tanto ridere?
    Fa tanto male?
    È giusto impegnare il nostro tempo sospettando o sentirsi sospettati di qualcosa che non è "bellezza"?

    Non vuoi rovinare i " progetti" di nessuno dicevi...ed io voglio credererci, ma il problema qui non sei tu o quel che scrivi qui...il problema è la capacità o incapacità di sapersi guardare dentro ed avere il "coraggio" di ammettere che si tratta solo di Amore...e che questo benedetto amore c' entra sempre ( discorso che ho fatto recentemente ad un altra persona)...eccome se c' entra!!

    Se vi fosse Amore credi Miki che avresti mai potuto scrivere un post simile?Ed allora qual'è quella bellezza che dopo aver detto tutti la propria ,la nostra ...non mi sta giungendo? Non mi giunge Amore...anzi sta sfuggendo quasi a tutti..

    Miki guarda.... un osservazione fatta da me è notare come siano "accesi gli animi" in un post simile e con quanto interesse abbiamo saputo rispondere, quando si va a caccia del "nemico"!Come mai i tuoi seguenti post hanno un calo di commenti così drastico rispetto a questo?

    Posso inviare un saluto a qualcuno che attraverso una recente intervista ha saputo valorizzare l'amore ?
    Vabbene cito un passo di questa nuova scoperta ,così non si esiterà a capirne la fonte:
    "...se la cultura e gli obiettivi dell’uomo saranno nobili e di buon senso allora l’informatica avrà pregi e “gloria”, al contrario diverrà nemica di libertà e dignità. "

    E a tutto questo si giunge dopo aver avuto la consapevolezza di cosa voglia dire..Amare!
    Miki hai un grande dono
    ...vorrei ripassare da te e trovare la stessa partecipazione sull'amicizia e l'amore e non dietro un nemico a cui l'amore gli è stato negato!

    Ti abbraccio...ciao..

    L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semplice: i post seguenti hanno i commenti che ci si aspetta da post "specifici" su argomenti precisi che non interessano a tutti.
      Mentre questo ha interessato la blogosfera, chiunque si è incuriosito.

      Agisco sempre con amore, specie per chi mi segue e chi rispetto.
      Questo post andava fatto, perché già la falsità per me è grave, aggiungiamoci che attraverso questa si è creato un (finto) branco per fare spesso del cyberbullismo/mobbing, e aggiungo ancora che c'è una rete di scambi/recensioni/segnalazioni di ebook da vendere.

      Nessun nemico: io dal 2013/14 SO, CONOSCO LA QUESTIONE, e ho sempre trattato questi fake in modo amichevole, sempre, anche sapendo che erano sempre la stessa persona.
      Ma un altolà bisognava farlo.

      Sarà anche una persona a cui l'amore è stato negato; sarà anche una persona infelice; ma non possiamo giustificare tutto.
      Avrebbe trovato più amore e più rispetto senza tante falsità perpetrate.
      Un abbraccio.

      Moz-

      Elimina
    2. Mi citi per più di una volta la parola amore...ma forse non basta Miki,perché se lo si intende solo come un qualcosa che porta felicità sarebbe perfino scontato!

      Amare le persone che ti seguono non costa nessun sacrificio. e l' amore invece lo comprende,rispettare chi ti rispetta è molto bello e facile...

      Ieri ero alle ultime pagine di un libro, ed ho trovato questa frase:l 'amore non esiste per renderci felici,ma per dimostrarci quanto sia forte la nostra capacità di sopportare il dolore.

      Qui dentro si percepisce bene anche il dolore e l'incapacità di contenerlo e sopportarlo ...allora viene delegato ad altri più capaci ...magari a tutti quelli che sono intervenuti nei commenti, dove non credo siano qui solo per curiosità ...è una sorta di richiamo verso tutti noi credo .


      Io non credo che il mio modo voglia far intendere che "giustifico " atteggiamenti sbagliati ,ho solo un angolazione diversa di vedere le cose, che spesso più le combatti più si estendono a macchia d'olio sotto i tuoi occhi.

      Ora il mio potrebbe essere un discorso di "stile apocalittico" o chiamiamolo come ci è più definibile,non importa!
      Il punto non è questo, il punto è anche ripeto la mancanza di dedizione e amore al lavoro che si fa .

      Nessun nemico: io dal 2013/14 SO, CONOSCO LA QUESTIONE..
      Appunto perché ti sei sentito delegato solo adesso a parlarne in un post ,e perché tu e non chi di dovere come la polizia postale?

      Soprattutto se vi è una "corruzione" legata a libri e denaro ,e quindi materialmente visibile ?

      Io non giustificò questi atteggiamenti...ma cercò di capire da cosa e come nascono ....e mi trovo sempre con questa parola Amore...Assenza e Presenza di Amore...ma l'amore c'entra SEMPRE come anche la spiritualità di ognuno di noi credo!

      Buona giornata!

      L.

      Elimina
    3. Beh questo non è un blog su tali argomenti, non voglio sondare l'animo umano. Io ho amore per la vita e per le persone che amo, ho amore e rispetto per chi mi legge e segue.
      Per altri problemi ci sono gli psicologi.
      Non so se manchi amore, se manca mi dispiace.
      Ma non sono io preposto ad affrontare questo discorso, specie su un blog che parla di tutt'altro...

      Perché mi sono sentito delegato di parlarne?
      Perché sì, era il momento giusto.
      Credo che chiunque come me poteva accorgersene, come me ne sono accorto io.
      Fino a che la cosa era un gioco, seppur folle, va bene (io stesso ho accolto i cloni pur sapendo che fossero cloni).
      Poi quando ho visto certe loro reazioni, da me e altrove, allora ho detto che un altolà bisognava farlo, anche solo per far capire a questi cloni che noi non è che siamo ritardati: noi sappiamo che loro sono un'unica persona. Fine.

      Per i problemi, ci sono gli specialisti.
      Io posso dare la mia amicizia.
      Ormai penso si sia capito da chi forse possa partire tutto, anche perché a sorpresa sembrano essersi smascherati da soli (anche se nuovi cloni potrebbero esser nati dopo il mio post di accusa, eh... state in guardia).

      A questa persona io potevo offrire lo stesso rispetto e amicizia che riservo a tutti gli altri, ma siccome il suo è un gioco di finzioni in una palude folle, allora è chiaro che non cerca amicizie nel blogging... E con questo chiudo :)

      Moz-

      Elimina
    4. Amore è soprattutto sincerità e rispetto reciproci, non certo pubblicare cuoricini, tramonti romantici, foto di cuccioli, stralci di poesie, come fanno molti che si definiscono romantici... da tastiera, e poi magari cornificano il/la partner con la scusa della cena tra colleghi o del calcetto...

      Nel clonarsi vedo solo una grossa presa in giro, un gioco poco intelligente, un disagio vissuto come un presunto stare bene, un inventarsi consensi temendo che la trasparenza generi solo critiche.

      Elimina
  50. Saranno personaggi in cerca d'autore... Sai cose che noi umani non potremmo mai immaginare ;)
    Pensa fossi anch'io un clone, già sono un ectoplasma, appaio solo quando sono in stato di trance ahahahah, anche clone di me stessa. Mi sono già confusa, sospetto anche di me :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh ma devono cercarsi autori che trattano horror o materie neuropsichiatriche, eh...! XD
      Tu sei una Santa, non un fantasma!!

      Moz-

      Elimina
  51. Oh signooree, passo per farti un salutino estivo e leggo questo 0-0...
    Di certo è sempre meglio sapere, dunque, grazie ^_^, non credo di essere mai incappata in cloni, in un paio di rompicoglioni con gravi patologie mentali, sì, ma cloni no, non penso... Come si dice: mai dire mai!
    Un abbraccio Miki, tra un caos e l'altro ogni tanto riesco ad affacciarmi :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Irene ciao, sempre un piacere vederti da queste parti!
      Che dire... se hai incrociato gente (perlopiù donne) dalle storie roboanti (spesso condite con paesi esteri e omosessualità, dopo mille sfighe tra salute e vita), e sono sui social solo con profili sospettamente anonimi, e hanno a che fare con e-book (spesso categorie omosessuali) allora questi sono al 99% cloni di un'unica blogger.
      Spero non li incontri mai: è gente che si è dimostrata pazza, senza possibilità di recupero. Rifiutano aiuti e amore :)

      Moz-

      Elimina
  52. Non giro molti blog, quindi non ho notato questi incastri curiosi e improbabilmente casuali.
    Su Youtube già il discorso è diverso: canali gestiti da un utente che sembra rappresentare una pseudo "azienda", che sforna video para sensazionalistici (tipo "Esclusivo!I segreti della NASA!" oppure "Individuata Atlantide!") con commento rigorosamente dalla voce artefatta o sintetizzata, e che non interviene mai nei commenti (oppure li ha disattivati), ma ha comunque uno stuolo di altri utenti (cloni?) pronti a difendere chi chiede dove sarebbe lo scoop o fa notare che la notizia è farlocca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda cosa dicevo oggi alle 13.21, pochi commenti qui sopra:
      "Ormai penso si sia capito da chi forse possa partire tutto, anche perché a sorpresa sembrano essersi smascherati da soli (anche se nuovi cloni potrebbero esser nati dopo il mio post di accusa, eh... state in guardia)."

      E infatti, stavolta ho sgamato il clone con ORE DI ANTICIPO rispetto alla sua attivazione, che c'è stata poco fa contro di me!... ahaha, la firma definitiva e per me, ripeto per me, la PROVA COMPROVATA che ho sgamato tutta la sequela di cloni... poverina, mi prende anche a parole e mi censura i commenti... ma ormai questo gioco è finito :)

      Scusa la divagazione ma era proprio divertente farLE notare la cosa, perché sicuramente da brava paranoica viene qui a leggere :)

      Veniamo a noi: ecco, più o meno è lo stesso... si fanno commenti e visualizzazioni YT per monetizzare... :)

      Moz-

      Elimina
  53. Non ci avevo mai fatto caso... sarà perché mi scrivono sempre gli stessi quattro gatti e quelli che seguo io sono casualmente tutte persone attive in diversi social. La mia paranoia da buoni frutti a volte ahahahaha.
    Comunque grazie, queste sono cose che stanno così vicino agli occhi che neanche riusciamo a vederle... non ci avevo mai riflettuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi era scappato questo commento: che dire, non accettare (comprare! XD) e-book dagli sconosciuti. Spesso è la stessa contaballe con nomi diversi :D

      Moz-

      Elimina
    2. Afferrato. Meno male che offrono e-book e non caramelle, 'sti sconosciuti! xD Roba da matti davvero

      Elimina
    3. Eh... ma se non sono matti non ce li vogliamo :)

      Moz-

      Elimina
  54. Misteri che solo Jessica Fletcher può risolvere :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naah, praticamente a sorpresa (con mia delusione) il "capoccia" dell'operazione si è incartata da sola, sgamandosi... Poi, chi ha la coda di paglia non è manco più passato da me... :)

      Moz-

      Elimina
  55. Bipolare nella vita vera,
    Persona unica nella vita virtuale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto più che bipolare.
      Ma ormai grazie ai servizi segreti abbiamo anche scoperto CHI è :D

      Moz-

      Elimina
  56. un migliaio di post fa se non ricordo male ti avevo scritto che secondo me qualcuno ti commentava con profili|diversi (probabilmente lo stesso che veniva al cheeky|show per dirmi che sono la vergogna dei gay buoni|bravi|sensibili) ma non immaginavo certo un fenomeno simile e così spassoso ahahaha
    non sono un genio in mate ma son riuscito a far 2+2 anche io e mi si è aperto un mondo xD adesso alcune cose sono così evidenti: grafica, font, nick, immagini, stile, scambi di recensioni|marchettoni! non ho mai interagito direttamente con questi clone|bloggers, però una volta son finito su un blog così colmo di tragedie da far sembrare Anna dai capelli rossi una commedia felice! ahaha e mia nonna dice sempre che chi canta troppe miserie probabilmente mente. adesso questo blog è stato rimosso... bizzarro! ;)
    comunque se posso permettermi, dopo averli sputtanati sarebbe più coerente non seguirli più, no? xD ma tanto immagino che ti abbiano già bloccato a vita, almeno dai vecchi clone|blog, perché ce ne sono già di nuovi in agguato ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha molto probabile, visto che questi cloni hanno un sacco a cuore (in modo peraltro paranoico) la questione gay.
      Il blog che citi potrebbe essere stato rimosso perché magari il gestore è -chissà- morto. Dopo tante tragedie XD
      Io non li seguo più, o meglio... sono loro che non sono più passati da me, a prescindere. Quindi, si sono auto-accusati :)

      I nuovi? Ne ho visti almeno altri due... ahaha! Ma ora conosciamo colei da cui parte tutto... :D

      Moz-

      Elimina