[COLLEZIONI] Pog/Caps, i dischetti da ribaltare (e collezionare)


Erano gli anni '90 e un nuovo gioco prendeva prepotentemente piede tra i ragazzini: si trattava dei Pog, dischetti di cartone raffiguranti immagini di varia natura.
Immagini che presto diventarono vere e proprie linee ispirate ai titoli più in voga.
E proprio oggi il paladin paladiere Ema vi parla dei dischetti di Street Fighter II (quindi correte anche da lui!).

Io vi racconto come si giocava coi Pog, mostrandovi qualche altro esempio di collezione!

Andiamo indietro di sessant'anni e spostiamoci alle Hawaii: il Pog era un succo di frutta, i cui tappi venivano usati dai ragazzini come collezione e come... gioco. Esatto, far ribaltare i tappi delle bottiglie era un'idea semplice quanto divertente, che risaliva a decenni prima!
Difatti, a pensarci bene, i Pog anni '90 non facevano che mixare gioco e collezionismo: a metà tra i tappi a corona (vedi qui la mia collezione) e le figurine (vedi qui la mia collezione).


due contenitori per Pogs

COME SI GIOCA

Due giocatori si sfidano, impilando i propri Pog gli uni sugli altri realizzando una piccola torre. La sorte decide chi lancia per primo lo slammer.
Lo slammer è un gettone più pesante degli altri, che solitamente ha anche piccoli incavi per permettere a indice e medio di tenerlo nel modo migliore. Con questo gettone (di plastica o metallo) si colpisce con forza la pila di Pog: quelli che si ribaltano vengono conquistati.
Si continua a oltranza fino a che la pila non si dimezza.

ESEMPI DI COLLEZIONI

Oltre alla linea Pog classica, dato il successo del gioco (che causò anche qualche problema di distrazione a scuola!) le aziende realizzarono gettoni raffiguranti i titoli più popolari dell'epoca.
Addirittura vi erano Pog con scopo divulgativo.
Di seguito, qualche esempio di collezione: iniziamo dai Power Rangers.







Proseguiamo con le Teenage Mutant Ninja Turtles.


Quindi Street Fighter II, di cui potete trovare un post apposito cliccando qui.


E anche Dragon Ball, con le avventure di Goku.


Questi invece sono i Pog originali, dallo stile inconfondibilmente anni '90, molto urban e graffitaro:



E sapete che intorno alla metà degli anni '90 la Giochi Preziosi commercializzò addirittura la Cap Machine, ossia un macchinario che permetteva di crearsi i Pog in casa?
Se volete rivederla, e volete vedere come funzionava, non vi resta che cliccare sulla seguente immagine!

https://mikimoz.blogspot.com/2018/02/cap-machine-pog.html


Voi collezionavate i Pog?
Li ricordavate?

Parliamone nei commenti!

per le foto thanks to Ema & Step

43 commenti:

  1. Le ho regalate a scuola! Tante. Ciao Miki.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavolo, hai regalato un piccolo tesoro^^

      Moz-

      Elimina
    2. Ma va! Per i bimbi erano regali per essersi comportati bene.
      sinforosa

      Elimina
    3. Pure io mi comporto benessere! 😁

      Moz-

      Elimina
  2. Non avendoci mai giocato (ho visto solo i compagni di classe farlo), non ricordavo bene come si giocasse, ricordavo solo la pila e il gettone da lanciare che rischiava di rovinarli, il fatto che dovessero essere ribaltati non me lo ricordavo.
    I contenitori non li ho mai posseduti ☹ che aiutavano a metterli in colonna più facilmente, come gli angeli.
    Ma il gioco che fanno i teppistelli o gli italoamericani fuori dai supermarcati, lanciando le monete contro il muro, ha qualcosa a che fare con quelli dei tappi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah COME GLI ANGELI, madonna (!) sto morendo!^^
      Oddio il gioco che citi non lo conosco, forse l'ho visto in Cobra Kai? :o

      Moz-

      Elimina
    2. Sapevo avresti apprezzato la citazione alla filastrocca/conta 😂
      Il gioco si vede in film in cui dei perditempo sono per strada a tirare 'ste monetine, anche in un episodio de I Simpson, Homer e gli altri lo fanno fuori dal negozio di Apu.
      Ma sono tutti tuoi quelli delle immagini? In caso hai una collezione enorme! Io per prenderli dovevo mangiare i crakers a ricreazione e mettere da parte le mille lire che i miei mi davano per prendere la merenda... mi pare costassero 2.000 lire a bustina, quindi più di un paio a settimana non riuscivo a prenderne.

      Elimina
    3. Nessuno di quelli che vedi in foto è mio: sono le collezioni di Emanuele e Stefano, due miei amici.
      Io a casa ho solo uno slammer di SFII e uno dei Pok*mon (robe di mio fratello)

      Moz-

      Elimina
    4. Sono comunque foto tue, non prese da internet 👍
      In compenso hai la Cap Machine!

      Elimina
    5. Yes, sì, foto originali.
      E di Cap Machine... ne ho DUE :D

      Moz-

      Elimina
  3. Sono stupendi questi Pog. Carini, nella serie dei Power Rangers, quelli con il faccione del mostro. Quello con la faccia a mo' di maschera giapponese chi cavolo era? In quelli dei Turtles ci sono un sacco di giocattoli: i Turtles in versione rockstar, ma anche alcuni personaggi come il generale gorilla con la scimmietta. Cool!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrebbe essere Bookala, il tizio con la faccia da maschera jap. Sui Turles si, molte varianti da giocattolo! 💪💪💪

      Moz-

      Elimina
  4. Oggi vedo pog da tutte le parti.......
    Ho già rimproverato Ema. Vedetevela voi.
    Io direi una bella scazzottata e amen. :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh oggi è la giornata dei Pogs 😁🔥😎

      Moz-

      Elimina
  5. Solo su questo tuo blog, vedo cose di cui non sapevo manco l'esistenza! E quelli divulgativi com'erano? Con formule e nozioni da usare nascostamente durante i compiti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha no, non così brutto: peggio! Erano della Bibbia :p

      Moz-

      Elimina
    2. ahahah, devo dire che non avrei usato il termine "divulgativo"!

      Elimina
  6. Li ricordo.
    Credo di averne avuto anche qualcuno, ma non ci ho mai giocato.
    Mi è capitato di vedere qualcuno farlo, specie cuginetti più piccoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse giocarci in modo consono manco io, sai? :o

      Moz-

      Elimina
  7. Lo sai già chi sono20 set 2018, 16:19:00

    Boh carini ma ci sono divertimenti migliori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente, ma questi erano belli da collezionare :)

      Moz-

      Elimina
  8. All'epoca da noi non arrivarono.. ne ho trovato un lotto qualche tempo fa, ci avevo fatto anche un post, fra i più curiosi quelli dedicati a Mortal Kombat (il film) e quelli dedicati a Batman Forever!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quel post proprio non l'avevo mai visto!
      Davvero sconosciuti per me quelli su MK e Batman!

      Moz-

      Elimina
  9. Ho un vago ricordo di averne uno ma di non aver mai capito a cosa servisse XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, forse potevi inserirlo nel carrello della spesa al posto delle cinquecento lire XD

      Moz-

      Elimina
  10. Li ricordo abbastanza, certi avevano un valore pazzesco negli scambi. Sarebbe bello se prima o poi realizzassero un museo su questi giochi anni 90.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo, sarebbe molto molto bello. Qualcosa vorrei fare io, in piccolo.

      Moz-

      Elimina
  11. Ne ho un ricordo molto vago ma credo di non averci mai giocato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi, ad esempio giocato in senso classico nemmeno io... ne ho avuti alcuni per collezione :)

      Moz-

      Elimina
  12. Io ne avevo una manciata, di quelli originali. Ma non ci giocavo, mi piaceva solo averli come le figurine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, idem io: non ho -tra l'altro- mai avuto occasione di giocarci! :)

      Moz-

      Elimina
  13. Io ne ho ancora qualcuno.. di Sailor Moon, Batman e altro che non ricordo.. :p

    RispondiElimina
  14. No beh io negli anni novanta ero già cresciutello :-))). Scusa ma tutte quelle collezioni sono tue? in caso tu mi risponda affermativamente, complimenti sei un collezionista di quelli importanti, con rarità di ogni genere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe, no, non sono mie: sono di Emanuele e Stefano, due amici che tra loro distano centinaia di km e che però mi hanno fornito esempi di pogs per questo post, grazie alle loro collezioni^^

      Moz-

      Elimina
  15. Ecco come si chiamava, Lo Slammer :D
    Io tenevo solo quelli XD anche perchè non ci ho mai giocato.

    Bellissima collezione Moz, quelli dei Rangers fantastici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, magari fosse mia: i pog che vedete sono di due miei amici che, dopo il mio post sulla Cap Machine di questo inverno, mi inviarono le loro collezioni^^
      Anche a me l'unica cosa che resta è lo slammer XD

      Moz-

      Elimina
  16. Ma sai che non mi ricordo assolutamente questa cosa? Si vede che da me non sono mai arrivati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Impossibile, davvero: anche perché li regalavano pure nelle merendine ecc :)

      Moz-

      Elimina
  17. Mai fatto collezione, tuttavia ci giocavo ;)

    RispondiElimina
  18. Mamma mia che ricordi! Iniziai con le “cap” di Euro96 che davano in omaggio con gli Snickers, allora sponsor ufficiale, e ricordo che la prima che trovai fu quella di Paul Ince! Proseguii con quelle della Serie A che vendevano nelle bustine, dove gli “slammer” raffiguravano in nero/oro la mascotte/animale rappresentativo di ogni squadra... chissà ora dove si trova tutta questa roba...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhhh devi corrore in soffitta e cercarla :)

      Moz-

      Elimina