[LUOGHI CULT] Val Verde, la nazione immaginaria tra cinema e tv


Siete mai stati a Val Verde?
È una nazione sudamericana, turbolenta ma bellissima.
Retta da un dittatore, richiama alla mente certi stati dell'America Latina specie per come questi venivano percepiti negli anni '80.
Ma cos'è Val Verde? Ce lo dice il suo creatore, Steven E. de Souza.

"È qualcosa di simile alla Guyana, un paese che abbraccia il lusso caraibico e risulta popolare ai turisti, una misteriosa foresta pluviale, un misto tra la cultura africana, creola, inglese e spagnola. Ho usato questo paese di fantasia in diversi film e serie televisive [...]! La famiglia di mio padre è nativa di quelle parti del mondo e quindi è qualcosa che ho potuto scrivere con una certa familiarità."

Ma ora dobbiamo rivedere chi è il mitico Steven E. de Souza: produttore cinematografico, regista e sceneggiatore americano, è colui che sta dietro ai successi televisivi di Supercar, L'uomo dai sei milioni di dollari, La Donna Bionica, il cartoon Cadillac e Dinosauri.
E, su grande schermo, 48 Ore, Commando (QUI la recensione, in un mio vecchissimo articolo), Die Hard, Street Fighter - Sfida Finale (QUI la recensione) e tutti quei film che zio Cassidy ha trattato miliardi di volte nel suo blog La Bara Volante.

Insomma: Steven E. de Souza è qualcuno che conta, che ha contato e che ci ha fatto sognare.
E che ha creato questo benedetta Val Verde: una location esotica che torna spesso nelle produzioni a cui ha lavorato.
Quando si rendeva necessario ambientare una scena in qualche stato un po' pericoloso, ma che fosse ricco di vegetazione lussureggiante, astuti narcos, politici corrotti, strade affollate, embargo quanto basta, un pizzico di presenza militare, sistema economico arretrato e mercati festosi, ecco che arriva Val Verde.
In sostanza, la personificazione di una Repubblica delle Banane con tutti i suoi cliché, per evitare ogni incidente diplomatico con nazioni reali.

il generale Esperanza di Val Verde (Franco Nero)

Apparsa per la prima volta nel 1985 in Commando, Val Verde è una location che è tornata utile per tutti gli anni '80 ma anche oltre.
Proprio grazie a Commando sappiamo che dista 11 ore di volo da Los Angeles (circa 5500 miglia di distanza, dunque).
Nel 1988 tocca a un episodio di Supercarrier (serie inedita in Italia) citare Val Verde.
Nel 1990 il nemico nel film 58 minuti per morire (Die Hard 2) proviene da Val Verde.
Negli anni 2000 la nazione è stata citata anche in un altro telefilm e persino in un fumetto.
Probabilmente anche Predator è ambientato nella foresta di questo paese latino.

Al di là delle intenzioni del suo creatore, Val Verde è diventata così iconica da essere apparsa anche in anime, altri film e altre serie tv (persino in NCIS).
Non poteva ovviamente mancare la citazione nel videogame Broforce, che omaggia proprio i miti del cinema action.
E voi, siete mai stati a Val Verde?

38 commenti:

  1. Ah! Commando! Lo vidi al cinema nel lontano 1985: una tamarrata piena zeppa di incongruenze, smargiassate, dialoghi inconcepibili e pure una frecciata al "rivale" Stallone («Io i Berretti Verdi me li mangio a colazione»). In sintesi: un autentico capolavoro. Urge revisione in tempi brevi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo adoro.
      Lo rivedo almeno una volta l'anno: è il film action perfetto, dai tempi precisi e azione bella cafona **

      Moz-

      Elimina
  2. Ci vado spesso in vacanza ;-) Grazie mille per la citazione Bro, per tutti noi cresciuti con i film d’azione Val Verde è un luogo familiare, il talento di Steven E. de Souza non è mai celebrato abbastanza, ha partecipato a film di culto, anche quando ha sfornato disastri ;-) Sogno ancora il giorno in cui qualcuno dirigerà un film intitolato solo “Val Verde”, un posto dove puoi morire in un milione di modi diversi! Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che io ci farei una serie?
      Una serie che contenga anche riferimenti alle cose passate, al presidente, al dittatore, al generale. Da ambientarsi in strada, nella giungla e via dicendo... **

      Moz-

      Elimina
  3. Non ci avevo mai fatto caso a questo luogo inventato ma ricorrente... Chissà se ci è stato anche Dampyr, dato che è un personaggio che, per la missione che svolge, viaggia continuamente per andare dove il male esiste ed estirparlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bhe, se un personaggio Bonelli andò nella Loggia Nera, di fatto anticipando pure le intenzioni degli autori originali di TP... perché non Dampyr a Val Verde! Proponilo!^^

      Moz-

      Elimina
    2. Nella Loggia Nera è andato Sherlock Holmes, collaborando con Kyle Anderson, agente di Altrove, base con la quale spesso collabora Martin Mystère, non mi risultano altre incursioni. Prima di Holmes finì nella Loggia l'esploratore Meriwether Lewis.

      Elimina
    3. Esatto, ed è così davvero nella storia ufficiale di TP: Lewis e Clark hanno avuto a che fare con la Loggia Nera.
      Incredibile, eh?^^

      Moz-

      Elimina
  4. la conoscevo per Commando, negli altri film l'avevo sentita nominare ma non ci avevo mai fatto caso che fosse una sorta di inside joke del produttore (all'epoca chi li conosceva!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, in effetti bisognava capire che, sopra tutto questo, ci fosse de Souza :)

      Moz-

      Elimina
  5. Si, ci sono stato una volta, però a causa di un virus intestinale l'unica cosa che vidi di Val Verde fu il bagno dell'hotel. ( :P )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, che poi immagino sia facile contrarre virus di ogni tipo, a Val Verde!^^

      Moz-

      Elimina
  6. Non seguo molto i film d'azione però, seguirò le tue indicazioni x visitare la mitologica Valverde.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, bene!
      Anche perché come posto non è assolutamente male! :)

      Moz-

      Elimina
  7. Cioè ma davvero? Eppure ho visto Commando ed altri film, ma non sapevo di questa cosa, che è comunque fantastica ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, non ci si fa caso sul momento... Ma è una cosa fantastica, hai detto bene!^^

      Moz-

      Elimina
  8. Non ci sono mai stato, sono un animale stanziale.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo nessuno potrà mai andarci :D

      Moz-

      Elimina
    2. Dimentichi Chuck Norris, lui può andare dappertutto! 😂

      Elimina
    3. Chissà se ne I Mercenari 4 ci andrà o meno^^

      Moz-

      Elimina
  9. Sarebbe stato figo se uno dei vari "Expendables" l'avessero ambientato a...Valverde! Ma possono sempre ancora farlo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti non nego che da I Mercenari mi aspettavo almeno una citazione.
      Finora niente, chissà nel futuro...

      Moz-

      Elimina
  10. Sinceramente non ci ho mai fatto caso, eppure ho visto quasi tutti i film che citi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sento che presto sentiremo parlare ancora di Val Verde...! :)

      Moz-

      Elimina
  11. Ma davvero? Io non sapevo nulla di tutto ciò... sarà perchè non ho mai visto Commando e perchè non ho fatto caso a questo richiamo fatto in altri film o telefilm.
    Forte però ;) :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, molto molto bella questa cosa, come è bello il fatto che anche altri autori possono usare questa location^^

      Moz-

      Elimina
  12. Ma guarda un po' cosa mi hai fatto scoprire...non conoscevo proprio Val Verde...Anche perchè il mondo l'ho girato poco! Ma grazie a te ora so com'è.
    Ciao Moz un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui basta girare il mondo... del cinema e della tv, anche comodamente da casa :D

      Moz-

      Elimina
  13. In realtà Val Verde esiste davvero ed è una valle ligure in cui è situata Campomorone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, e sarà sicuramente bella, per carità, ma immagino non ci siano tutti gli ingredienti per un action anni '80 :D

      Moz-

      Elimina
    2. Beh potrebbe essere un action movie tra "belinate" e pesto con Beppe Grillo che fa un cameo 😂😂😂

      Elimina
    3. Ahaha allora è quasi da film metà anni '90 per Italia 1 :D

      Moz-

      Elimina
  14. Un luogo fantastico dove tutto può succedere, non è meraviglioso? Sì ci sono stata e ci ritorno di tanto in tanto :)
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io! Tipo stasera mi sa che rivedrò Commando :)

      Moz-

      Elimina
  15. Com'è bello smitragliare....in una Val Verde! (quasi citazione) 😄
    Ti confermo che Val Verde ha a che fare anche con Predator...anche se a dirla tutta i fumetti vanno un po' a cazzi loro e ne ambientano i fatti in Colombia, la riduzione in romanzo addirittura in Guatemala...ma a noi piacccce Valllveurrrde Fòrmiula (come direbbe Eddie Irvine)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, tutti posti diversi ma a noi piace Val Verde, che diamine! :)

      Moz-

      Elimina
  16. Una marca di acque minerali, imbottigliata nella mia zona, Valverde... ;-)
    Che la Valsesia è pure chiamata così, da ben prima dell'arrivo del verde lega in zona.
    Molto, molto prima.

    Puntigliosità. :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, dobbiamo metterci un po' di dittatori, narcos e povertà e abbiamo replicato la Val Verde originale^^

      Moz-

      Elimina

grazie per il tuo commento :)