[SIGLE] Occhi di Gatto, le videosigle italiane


Avete dimostrato un grande amore per questo anime, come abbiamo constatato nella puntata dedicata ai cartoni animati della web-radio del blog (potete ascoltarla al seguente indirizzo:
https://www.spreaker.com/user/mikimoz/a-letto-con-moz-cartoni-animati).

Opera tratta dal manga di Tsukasa Hojo, Occhi di Gatto (Cat's Eye) è andata in onda per due stagioni e 73 episodi totali.
Da noi arriva nel 1985 grazie alla Fininvest, riscuotendo subito grande successo.
La storia è quella di tre sorelle che, per ritrovare il padre, diventano ladre di opere d'arte prendendo il nome in codice Occhi di Gatto.


Il brivido è assicurato dal fatto che Sheila (Hitomi), la sorella mediana, è fidanzata con l'ispettore di polizia che dà la caccia a Occhi di Gatto, dividendosi quindi tra crimine e azione.
La sigla italiana è cantata da Cristina D'Avena (QUI le sue sigle più belle!): con l'arrivo della seconda stagione cambiarono le sequenze mostrate, mentre musica e parole restarono le medesime:


Il nome dell'autore, nei credits iniziali, veniva storpiato in Hojyo.
La sigla di chiusura, con le immagini tratte dalla ending originale, prevedeva una cura non indifferente: così come il logo Occhi di Gatto venne realizzato appositamente all'inizio, anche la scritta italiana nella clip finale era parte integrante del tutto, operazione praticamente più unica che rara:


Anche la prima videosigla utilizzava le immagini originali pur se leggermente rimontate (ma sopravvivono silhouette di tette e culi).
Per la trasmissione del 2019/2020, la Yamato ha restaurato l'opera operando migliorie anche alla sigla, fornendo un logo -sempre italiano- più simile all'originale nipponico.

Se ami quest'opera, leggi anche

38 commenti:

  1. Quindi se ho inteso bene è riproposta, un'occasione per i fan per rivedere gli episodi amati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, il sabato e la domenica su Italia 1 :)

      Moz-

      Elimina
  2. Un bellissimo cartone. Ma lo seguivo poco. Non conoscevo neanche la fine che ho letto qui da te.
    Ciao Miki, sempre bello leggerti.

    RispondiElimina
  3. Mannaggia a te! Adesso passerò il resto della giornata a cantarmela (…grazie) ;-) Cheers

    RispondiElimina
  4. Seguito ma poco, ricordo che andava in onda nel preserale e mi era scomodo seguirlo. Sigla famosissima. Le parodie hentai qua si sprecano eh? 😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, poi lo hanno davvero trasmesso a ogni ora: all'alba, di mattina, a pranzo, di pomeriggio, persino di notte XD

      Moz-

      Elimina
    2. Quando hanno cambiato orario di trasmissione, io iniziavo ad appassionarmi di tennis... 😁
      Come spettatore sono un treno che va preso quando passa. 😉

      Elimina
    3. Ehehe, e allora mi sa che ti ha preso il tennis^^

      Moz-

      Elimina
  5. Questa sigla è quella che canticchio più spesso ai miei gatti cambiando le parole.. tipo "pe-li pe-li peli di gatto.... un altro bolo è stato fatto!"..e via dicendo con ogni sorta di "cosa" fatta dai miei gatti! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, io dicevo "fio fio fio, Fiocco è il mio gatto!" XD

      Moz-

      Elimina
  6. Della serie ho visto poco, ma ho un buon ricordo del film in live action con le gatte in stile fetish.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che molto dovevano alla Catwoman della Pfeiffer :)

      Moz-

      Elimina
  7. Sigle spettacolari per un anime spettacolare. Confesso: il podcast lo sto ascoltando adesso mentre sono nel traffico di Roma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh mi fa piacere averti tenuto compagnia così^^

      Moz-

      Elimina
  8. Devo ancora recuperare il podcast! Secondo me Occhi di gatto è una delle sigle più iconiche e popolari di Cristina D'Avena. La conoscono tutti, la canticchiano tutti, sebbene il cartone animato non tutti hanno avuto modo di vederlo, io per esempio ne ho visto solo pochissime puntate perchè quando ero piccola Italia 1 non lo trasmetteva più se non saltuariamente qualche puntata random come tappabuchi. Nonostante questo la so perfettamente a memoria, perchè è quasi da considerare una canzone pop!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo: una canzone che ha trasceso la natura di "sigla tv" per diventare vera e propria icona cult.
      La conosce anche chi non ha mai visto una puntata, pure mia nonna per dirti... :)

      Moz-

      Elimina
  9. Quando le sigle sono meglio del cartoon stesso..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella è bella, ma anche il cartoon lo è :)

      Moz-

      Elimina
  10. La base iniziale della sigla è indimenticabile.
    Credo sia uno degli anime che ho visto più volte in assoluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yeah, sarà anche tra i più replicati in assoluto^^

      Moz-

      Elimina
  11. Brutte non erano, poi 25 anni fa sentii quelle jap e... cioaone.

    RispondiElimina
  12. Mi hai fatto tornare in mente che nello scorso post ho citato "Carletto" e non "Occhi di gatto".
    Questa sì che era una sigla! Ma il cartone non mi pare mi facesse impazzire. Lo guardavo senza troppa assiduità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bastava giusto qualche episodio per seguire il filo, tanto... :)

      Moz-

      Elimina
  13. L'anime era una vera noia. :( ai tempi praticamente mi sciroppavo qualunque cartone animato, soprattutto se aveva una sigla iniziale carina... ma preferivo altro, in realtà. Anime con una grafica e una storia meno 'cupa', monotona (a me Occhi di gatto dava questa impressione...).
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monotono un po' lo era (alla fine, ogni episodio o quasi riguardava un furto...)però cupo no... ma forse intendi per il fatto che spesso era ambientato in ore serali/notturne.

      Moz-

      Elimina
  14. Adoravo questa sigla. Del cartone mi ricordo poco, solo queste 3 sorelle che mi piacevano tanto, probabilmente non è che capissi molto la storia, però lo guardavo proprio volentieri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sicuramente da piccolo anche io non è che capissi più del dovuto, ahaha! :)

      Moz-

      Elimina
  15. Che anime iconico, e che sigla! Ha davvero superato i secoli 😅😂

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, e credo che sopravviverà a tutti noi :)

      Moz-

      Elimina
  16. A me non piacevano e manco tanto la sigla...ho sempre preferito Memole come sigla :)
    Anzi la canzone la trovo un pò cretinella ,sorry e non l'ho manco rivalutata quando la Cristina l'ha ricantata con la Berte'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lì secondo me un po' si è addirittura svalutata XD

      Moz-

      Elimina
  17. Bellissimo!Ovviamente con le mie amiche si giocava sempre a essere loro e cantavamo la sigla!Certe sigle non si dimenticano mai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Impossibile da dimenticare, questa: ha trasceso anche la condizione di sigla cartoon per farsi mito^^

      Moz-

      Elimina
  18. Mi ricordo benissmo di Occhi di gatto e delle tre sorelle ladre, bellissimo Anime, era uno dei miei preferiti ed amavo molto la Sigla iniziale che è stata realizzata davvero benissimo con una canzoncina molto orecchiabile che rimane nella memoria.
    Bellissimo ormai storico Anime !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, possiamo dire che è impossibile non conoscerlo anche solo di nome... o anche solo di sigla^^

      Moz-

      Elimina

grazie per il tuo commento :)