[NERD NEWS] Occhi di Gatto su Prime Video, Ducktales su Disney+, il remake di Darkwing Duck, il ritorno delle MicroMachines, l'anime di Cestvs, il futuro di Daredevil, nuova serie per Lynch

 
Vediamo insieme le notizie nerd di questi giorni: andremo a toccare tutte e tre le principali piattaforme streaming, parleremo di reboot, di ritorni e di cult manga che diventano cartoon.
Pronti?


OCCHI DI GATTO SU PRIME VIDEO

È appena tornato anche tutte le sere su Italia 2, ma Occhi di Gatto (che ha appena compiuto 35 anni italiani, QUI una retrospettiva) sbarca da oggi anche su Prime Video di Amazon.
E con le tre sorelle Tashikel arrivano anche altri titoli per Yamato Video!
Dal 15 dicembre sarà disponibile anche la seconda e ultima stagione dell'anime.



DUCKTALES SU DISNEY PLUS

Finalmente dopo mesi e mesi... arriva anche sul Disney+ italiano la serie classica DuckTales - Avventure di paperi.
Le prime due stagioni saranno disponibili da venerdì 11 dicembre, ma con una brutta e bacchettona sorpresa: due episodi (Paperino e la mummia vivente e La guerra privata di Jet) non figureranno nel catalogo, ritenuti inadatti per il pubblico odierno.
Si rasenta il ridicolo sempre più, ma così stan le cose: anni di cagate buoniste hanno portato a questo scenario.



IL REMAKE DI DARKWING DUCK?

Il personaggio ha già debuttato nella nuova serie reboot DuckTales (bellissima, tra l'altro: QUI una recensione).
Ma pare proprio che Darkwing Duck avrà una show tutto suo... Siete pronti a bisbigliare ancora una volta "dagli addosso, Duck!"?





IL RITORNO DELLE MICROMACHINES

Anche in Italia, grazie alla Giochi Preziosi, tornano le macchinine più piccole di sempre!
Un rilancio mondiale che coinvolge per fortuna anche noi... già tanti sono i playset disponibili, vi lascio il link del sito, QUI.



CESTVS, L'ANIME

Era il manga "gemello" di Berserk, sulle pagine della stessa rivista giapponese.
Cestvs (Cestus, ovviamente), è il crudo racconto di un gladiatore nell'Antica Roma.
Quindici volumi del fumetto, pubblicato dal 1997 al 2009, sono trasposti ora in animazione.
Un gioiellino del passato che meritava una ribalta di questo tipo...
Tratto dal fumetto di Shizuya Wazarai, dal 2012 al lavoro su un sequel, ecco il trailer di Cestvs: the roman fighter!


               

 

DAREDEVIL ALLA DISNEY

Scadono alla Netflix le esclusive sull'utilizzo di Daredevil e i personaggi di questo mondo.
E i fan si sono scatenati, chiedendo alla Disney (ora completa proprietaria dei diritti) di riprendere la lavorazione della serie televisiva sullo scavezzacollo in rosso.
Impossibile, probabilmente, vederla su Disney+ (che ha fin troppi problemi formali, per i contenuti: vedi sopra con la notizia su DuckTales), ma almeno su Hulu potrà continuare.
Questo almeno è ciò che gli affezionati sperano. Ma anche gli stessi attori del serial.




WISTERIA

Nome di lavorazione misterioso e wisterioso, per il nuovo progetto di David Lynch.
Se non ci fosse stata la pandemia, forse le riprese sarebbero già terminate.
E no, nonostante la presenza di Laura Dern e Naomi Watts (pare), non si tratterà di Twin Peaks (forse), anche perché Mark Frost non è coinvolto nel progetto.
Chissà dove ci porterà questa nuova limited series in (si dice) fino a 25 puntate... per Netflix.
Glicine, dopotutto, non è un brutto nome...




ancora qualche notizia?

33 commenti:

  1. "Le prime due stagioni saranno disponibili da venerdì 11 dicembre, ma con una brutta e bacchettona sorpresa: due episodi (Paperino e la mummia vivente e La guerra privata di Jet) non figureranno nel catalogo, ritenuti inadatti per il pubblico odierno.
    Si rasenta il ridicolo sempre più, ma così stan le cose: anni di cagate buoniste hanno portato a questo scenario."

    Disgusto assoluto! Che rabbia! Hanno fatto la stessa cosa togliendo due episodi delle prime due stagioni dei Pokémon sul sito ufficiale Pokémon TV, quei due episodi non vengono te trasmessi neanche più in televisione.

    Inaccettabile! La gente paga per un servizio che dovrebbe essere il più possibile completo.

    La pirateria in questi casi rappresenta una salvezza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi già due episodi in sé dei Pokémon non esistono nel mercato occidentale, uno è quello che causò l'epilessia, l'altro perché si vede James vestirsi da donna (!).
      Vero, la gente paga ma la Disney se ne frega, ahimé...

      Moz-

      Elimina
  2. Le Desperate Housewives in salsa Lynchiana? Why not? :D

    Purtroppo non ho tempo nemmeno di piangere e i Ducktales sono rimasti al palo da ormai tre anni ma vorrei tanto recuperare la serie e se tornerà anche Darkwing Duck non potrei essere più felice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, pare ci sia una teoria sul "Wisteria", che appunto richiamerebbe, per i patiti di TV, Desperate Housewives...
      Come saprai, nel pilot c'era Sheryl Lee (ossia Laura Palmer) e poi Kyle McLachlan ha invece interpretato un personaggio fisso... Alcuni pensano che possa essere un indizio...^^

      Moz-

      Elimina
  3. Quasi quasi vado a recuperare i due episodi di Ducktales per vedere cosa c'è di "scabroso" da tagliare :D
    Ma..le Micro Machines sono fantastiche! Hanno fatto il nuovo camper, concettualmente è lo stesso di quando ero bambino, ma più bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh nel primo c'è roba di egiziani... peraltro uno dei miei episodi preferiti. Forse hanno pensato di offendere i nordafricani, che ne so... :o
      Yes, le Micro son tornate ufficialmente^^

      Moz-

      Elimina
  4. Che palle sta Disney+ che oscura le cose ritenute non proprio da bambini, tremo a come saranno le serie Marvel in arrivo... potrebbero portare Hulu anche in Italia e darti l'abbonamento con una piccola maggiorazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, almeno salvano tutto senza censure, senza cartelli e paranoie e senza tagliare episodi... Mah...

      Moz-

      Elimina
  5. Occhi di Gatto! Finalmente posso rivedermelo tutto!!! Sono strafelice :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yeah, io lo sto già seguendo su Italia 2, orfano di City Hunter... 😂💪

      Moz-

      Elimina
    2. ... solo che su Prime Video non c'è traccia di Occhi di Gatto... :((

      Elimina
    3. No, scusa, trovato :)
      (ma ho dovuto cercare nei meandri dei meandri...)

      Elimina
    4. Caspita, credevo l'avessero sbattuto in prima pagina^^

      Moz-

      Elimina
    5. @Fumetti di Carta: le novità anime non vengono segnalate, infatti ogni tanto do un'occhiata io al catalogo per vedere cosa c'è di nuovo.

      Elimina
    6. Comunque sono fessi... potrebbero segnalarle visto che c'è un bel pubblico che le cerca...^^

      Moz-

      Elimina
  6. Il tempo delle micromachines penso sia passato...peccato per Ducktales, ma bene che c'è...mentre fantastica la notizia della possibile serie di Lynch ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh no, non è passato se sono appena tornate! In America la Hasbro sta facendo faville 😂🤩💪
      E... non possibile: la serie di Lynch è certa (ovviamente se tutti vivono) 💪🤓

      Moz-

      Elimina
  7. LE puntate mancanti dei ducktales sono una notizia fastidiosa... Finché si limitano a mettere un cartello prima dell'inizio con l'avviso, mi sta bene. Ma così è proprio censura. Adesso devo andare a cercarmi quei due episodi per capire cosa avevano di così scandaloso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, evidentemente manco più il disclaimer o le paranoie di Maltin, bastano più! 😂🤦🏻‍♂️
      Comunque, un episodio sarà che secondo la loro mente distorta e malata offendeva gli egiziani, l'altro riguarda la Guerra d'indipendenza quindi boh... Gli inglesi? 😂

      Moz-

      Elimina
    2. P.S. La guerra di secessione (1861-1865), non la guerra d'indipendenza (1775-1783).

      Ho dato un veloce sguardo agli episodi. Toglierli è follia! Assolutamente inaccettabile!

      Posseggo Disney Plus ma per me può rimanere inutilizzato! Negli USA servono urgentemente nuovi manicomi...

      Non sarebbe meglio dedicarsi soltanto ai nuovi brand piuttosto che riproporre in maniera indegna serie del passato?

      Elimina
    3. Ah, giusto, perdonami: ho confuso i due conflitti^^
      Pure io sarei tentato di togliere Disney Plus vista questa assurda politica...

      Moz-

      Elimina
  8. Io sono già eccitato per la nuova serie di Darkwing Duck, finalmente. Dato che siamo sempre interessati a Darkwing Duck, sia l'originale che il remake in arrivo. E Darkwing Duck sia vecchio che nuovo è ormai meglio del DuckTales originale e remake.

    E a proposito per i prossimi giorni, a partire dal nuovo anno, vogliamo rivedere sia in TV su Italia 1 e Boing che su streaming e piattaforma streaming Prime Video o Netflix la serie animata Freakazoid, che è molto di più interessata a tutti noi italiani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come fai a dire che Darkwing Duck nuovo è meglio di DuckTales nuovo, se nemmeno ancora esiste e se il poco che si è visto viene proprio dal nuovo DuckTales?? XD

      Moz-

      Elimina
    2. Appunto appena arriverà quella nuova serie.

      Elimina
    3. Eh, ma fa parte del nuovo DuckTales.

      Moz-

      Elimina
  9. Occhi di gatto arriva su Prime Video, va bene. Però per i prossimi giorni, a partire dal nuovo anno, vogliamo rivedere sia in TV su Italia 1 e Boing che su streaming e piattaforma streaming Prime Video o Netflix la serie animata Freakazoid, che è molto di più interessata a tutti noi italiani.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente penso che in Italia Freakazoid non lo conosca quasi nessuno, specie rispetto a Occhi di Gatto che è amatissimo.
      Le cose sulle piattaforme funzionano in un certo modo: è Yamato video che fa da partner a questi ritorni, Freakazoid non ha alcuna distribuzione.

      Moz-

      Elimina
    2. @Cartoonlandia

      Potrei citarti 150 serie animate più amate dal pubblico italiano rispetto a Freakzoid conosciuto soltanto dal pubblico esperto di appassionati.

      Forse il prossimo che potrebbe arrivare su Prime potrebbe essere Nadia il mistero della pietra azzurra?

      Elimina
    3. Freakazoid è sicuramente carino ma pressoché dimenticato e sconosciuto, in Italia.
      Ci sono molte altre serie americane molto più cult, nel nostro Paese.
      Purtroppo è vero pure che per ora non sembra esserci mercato, nemmeno con i ripescaggi "retromaniaci"... vedremo ora che arriva He-Man su Netflix, con le due nuove serie animate...

      Nadia col doppiaggio fedele me lo rivedrei, magari!
      Yamato aveva annunciato che sarebbe potuto apparire da qualche parte...^^

      Moz-

      Elimina
  10. Mitiche le micromachines! Io ne avevo tantissime... taroccate. Ma erano comunque bellissime :D
    Da fan del Sommo, inutile dirti quanta curiosità ho per Wisteria. Non vedo l'ora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà sicuramente un altro nuovo stupendo viaggio assurdo, surreale e onirico^^

      Moz-

      Elimina
  11. Proprio ieri sera, spulciando il catalogo mi sono accorto che c'è Occhi di Gatto su Prime Video. C'è pure City Hunter. Faccio sempre più fatica a seguire tutto quello che vorrei.
    Comunque un difetto di Prime Video è che non mettono bene in evidenza le nuove serie e bisogna spulciare il catalogo di tanto in tanto. O sono io che non guardo bene?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. City Hunter mi pare solo due o tre film... non ancora la serie.
      Vero, comunque... mi sa che hai ragione perché se ne lamentava anche Orlando in un commento qui sopra X

      Moz-

      Elimina