[COOLPICS] Amazing Fantasy #15


 

Coolpics: immagini iconiche e storiche, che siano copertine o illustrazioni emblematiche.
Arte rimasta nella storia.
Questa è la cover del magazine Amazing Fantasy #15, ultimo numero di una rivista che conteneva svariate storie a tema fantastico.
Ma in quell'uscita di fine 1962, in copertina svettava un nuovo personaggio; forse nemmeno pensato per avere un futuro grandioso, visto che fu relegato senza controllo su un magazine in chiusura.
Però lui era Spider-Man, l'Uomo Ragno: per 12 cents, i lettori americani scoprirono le origini di quel supereroe (ve le raccontai per intero QUI).

Una cover iconica, che chiude una testata ma ne apre subito un'altra, tutta dedicata a questo nuovo, vincente eroe.
Il Peter Parker con superproblemi, pizzicato da un ragnetto radioattivo, che scopre di poter dare un nuovo senso alla sua vita.




Una cover che ci mostra Spider-Man volteggiare in aria, colorato tra i palazzi newyorkesi tutti grigi.
Un punto di rottura pop nella cultura pop stessa.
Parodiata e omaggiata in mille occasioni, quella di Amazing Fantasy #15 è una copertina che ha fatto epoca.


SE AMI E VUOI DISCUTERE DEL PERSONAGGIO, LEGGI ANCHE

12 commenti:

  1. secondo me Action Comics 1 è più iconica, forse il comic book più iconico in assoluto... dopo Ediçao Extra 53 :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh Action Comics ci sarà ovviamente, in questa rubrica!
      E chissà, forse pure quella di Paper-Bat 🤓👍

      Moz-

      Elimina
  2. Questa copertina ce l'ho riprodotta nella collana "Super eroi classic".

    Credo che la copertina/scena più imitata/parodiata sia quella in cui un supereroe (Batman?) ne tiene in braccio un altro morto o morente (Robin?): imitata anche da più di qualche copertina Bonelli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non solo: anche quella di Parker che butta il vestito di Spider-Man nella pattumiera... Pure quella molto imitata.
      Ma le copertine dei comics hanno fatto scuola! 👍🤓

      Moz-

      Elimina
    2. intendi "Una morte in famiglia", quando muore il secondo Robin (non a caso l'unico non apparso in TAS, visto che si passa da Dick Grayson a Tim Drake)

      Elimina
    3. Che rammarico infatti.
      Spero che possa apparire nel nuovo TAS previsto (e che sia un reboot!) 🤓😍

      Moz-

      Elimina
  3. Deadpool e la ragnatela che si spezza è adorabile.. del resto sai che Lui è l'unico supereroe che amo (oltre a Paperinik..)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non ha mai preso troppo, quando uscì ero ancora bisognoso di cose serie 😍👍

      Moz-

      Elimina
  4. Avevo trovato in una cantina di un amico dei fumetti con su scritto L'Uomo Ragno, di quando si italianizzavano i nomi. Purtroppo la maggior parte delle pagine erano deteriorate dalla muffa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà, potrebbero essere stati anche abbastanza vecchiotti, sebbene L'Uomo Ragno si sia chiamato così fino a metà anni 2000...!

      Moz-

      Elimina
  5. Sono anche andato a ricontrollare perché mi sembrava di ricordare diversamente, e infatti: quel numero con l'esordio dell'Uomo Ragno non è di fine 1962, ma dell'agosto 1962.
    A parte questo, iconica, l'aveva anche ripresa/parodizzata Ortolani per Rat Man.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, è comunque uno degli ultimi mesi dell'anno... 8 su 12 XD
      Yes, ovviamente anche Rat-Man... ma chissà quanti altri, pure misconosciuti... saranno davvero a decine!

      Moz-

      Elimina