> il fantasmino dispettoso


L'estate finisce e così anche i fatti del terrore che vi ho presentato.
Ma prima di salutarci in attesa di altre storie vere (o presunte tali) e dopo avervi raccontato di strani boyscout e strani comodini... restiamo in ambiente casalingo perché questa vicenda si svolge in una cameretta...
Vediamo se la conoscete già!

Un ragazzino, ogni notte, riceveva la visita di un... qualcosa. Un fantasmino, un essere fluttuante tra il trasparente e l'azzurro. Ne era terrorizzato e ogni volta che chiamava suo padre in preda al panico, questo essere spariva.
Tanto che l'uomo non ha mai creduto a ciò che gli raccontava il figlio, prendendo il tutto come fantasie da bambini.
Ma passano gli anni, il ragazzo non vive più da tempo in quella vecchia casa, che però è rimasta di proprietà della sua famiglia.
E alla morte del padre, la eredita.

Ora il ragazzo è un uomo, non pensa più a ciò che vedeva (o credeva di vedere) nella sua cameretta quando era più piccolo.
Ma decide di ristrutturare la casa paterna, e a compiere i lavori di muratura chiama la ditta di un suo caro amico.
Un amico a cui, in passato, ha sempre raccontato tutto: anche di quando, durante la prima giovinezza, vedeva fluttuare di fronte al suo letto una "macchia" colorata che si divertiva a tenerlo sveglio e a fargli i dispetti.

I lavori procedono, quando un giorno il muratore chiama il padrone di casa. Gli dice che, ritrovando qualcosa tra i muri, ha subito pensato a quella vecchia storia.
In cosa si sarà mai imbattuto il lavoratore? Cosa c'era murato tra i mattoni di quella antica abitazione?
E' una domanda che non trova risposta... ma si parla di un feto umano. Era forse il fantasma di un bambino mai nato, quell'esserino che disturbava i sonni del proprietario?
Attenzione a cosa può esserci tra le mura di casa vostra...

41 commenti:

  1. Era il fantasma Formaggino?! :-)
    Scherzi a parte, nei dintorni della mia città c'è una villa bellissima, che ha avuto decine di proprietari, si dice, ma nessuno di loro è stato in grado di ristrutturarla, perché ogni notte i lavori venivano completamente azzerati! Puff! Come se nessuno avesse fatto nulla. Fatto sta che nessuno ha più voluto comprarla e ora, ogni volta che ci si passa davanti, si può vedere l'edera che dal nulla è cresciuta solo ed esclusivamente davanti la porta di ingresso, come a bloccarla! L'ho vista anche io ed è incredibile, in tutti questi anni non è cresciuta oltre!
    Assurdo?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beeeeh, adesso minimo mi aspetto un post da te, su questa villa! **
      Devi devi devi devi devi... masticar? No, scriverlo!!^^

      Moz-

      Elimina
    2. Allora mi impegno solennemente a scriverne uno! :-D
      In effetti, ho qualcosa da dire sull'argomento (brrrr pauuuuuuura!)
      Bacio Moz!

      Elimina
  2. -____-'
    Ok, dov'è che ho letto (o sentito, non ricordo) quella cosa del provare a bussare sul muro 3 (o 4) volte per sentire se il fantasma della casa ti risponde?
    In qualche serie tv o in qualche cartone... o forse all'università... non saprei proprio!
    So che questa tipologia di storie attecchisce... più di un chewing gum nei capelli! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh, sì, attecchisce perché si tratta spesso di storie che diventano virali, come fossero leggende urbane.
      Toc toc toc toc, fantasma, ci sei??

      Moz-

      Elimina
  3. storia sentita con varianti simili... adesso se stanotte non dormo è colpa tua!!! però quella raccontata da G mi spaventa quasi ancora di più!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dirlo a me, che ci passo davanti tutte le mattine per andare in uni! Ahahaha!

      Elimina
    2. Kana, vero... ora dobbiamo obbligare G a farne un post... e visto che ci passa tutte le mattine, voglio pure le fotooo **

      Moz-

      Elimina
    3. Moz, Kana, a voi il post nel mio blog! ;-) Con tanto di foto!

      Elimina
    4. Perfetto, corro a leggere!!^^

      Moz-

      Elimina
  4. Preferisco pensare che sia stato un angelo....mi piace di più.^__^
    Ciao, buona serata!
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, un po' rompipalle come angelo... ma va bene uguale!^^
      Grazie e buona serata anche a te :)

      Moz-

      Elimina
  5. Sai che io credo a queste cose Mozzino mio..e mi fanno un certo effetto anche soltanto a leggerle..
    Il mio eremo è una villetta nuova, ma penso che il terreno produca degli effetti negativi, con tutta la sfiga che staziona spesso in casa mia e pure dei proprietari che l'avevano prima anche se per breve tempo!
    Baciuzzo magico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Waaah, allora urge una sorta di... esorcismo alla casa :D

      Moz-

      Elimina
  6. Ammetto di non averla mai sentita ma mi fa sorridere, è il genere di storia che ci si racconta a 14 anni per spaventarsi a vicenda, come la casa dei fantasmi abbandonata che è in ogni paesino che si rispetti, ovviamente in qualche zona vecchia vicino al cimitero :-D

    - saluti dalla Lola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, in ogni paese c'è sempre una casa dei fantasmi, dove sono successe cose strane.
      Quando, alle medie, ero appassionato di queste cose, mi ricordo che andavamo in giro a scovare case infestate ^^;

      Moz-

      Elimina
  7. Me la raccontasti anni fa qualche storiella. XD Be', è carina dai... ma mai come quella donna che sta fluttuando dietro di te, ORA! :D

    Ispy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha non ci crederai mai ma ho appena scritto la stessa cosa a un mio amico!! XD

      Moz-

      Elimina
  8. Sono il genere di storie che mi mettono paura. Preferisco il mitico fantasma formaggino!

    RispondiElimina
  9. Mai sentita, ma a modo suo è una storia carina, in fin dei conti il fantasmino non è detto che avesse cattive intenzioni.
    Storia leggibile in più direzioni, anche quelle più razionali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era dispettoso ma forse voleva semplicemente giocare un poco... :)

      Moz-

      Elimina
  10. Come al solito io spero di non avvistare mai nulla di nessun tipo, colore, forma, grandezza.. xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, dai... per ora questa era l'ultima storia vera o presunta del terrore qui da me! Per ora :)

      Moz-

      Elimina
  11. Tante volte queste storielle si raccontano prima di andare a letto, in modo da non dormire sereni.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, vero... Quando ero più piccolo provavo quasi gusto nel terrore di non poter poi dormire...^^

      Moz-

      Elimina
  12. Sta volta non mi sono spaventato troppo. Meglio dire ad una certa avevo già capito tutto

    RispondiElimina
  13. Sembrano quelle storie che mi raccontavano da bambino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, esatto. Questa l'ho sentita quando era ragazzino difatti :)

      Moz-

      Elimina
  14. Forse era un rito di fondazione. Nell'antichità si usava murare viva durante la costruzione di dimore importanti, una vergine, per garantire la prosperità della casa. Di solito però nelle fondamenta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poverina colei che veniva designata come vittima... in ogni casa di Roma allora dovrebbe esserci un fantasma! Oo

      Moz-

      Elimina
  15. Quando sento rumori in camera di notte mio marito per farmi spaventare mi dice sempre che è la vecchina che abitava qui prima di noi. Solo che lei non è nel muro, ma cammina facendo scricchiolare il pavimento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha che cattivo tuo marito!
      E la vecchina perché non vi lascia dormire?? :p

      Moz-

      Elimina
    2. Mah, sai che gli anziani dormono poco no? ^_^

      Elimina
    3. Falle vedere Il Segreto :p

      Moz-

      Elimina
  16. Cioè, salta fuori un feto così dal nulla?
    E' proprio vero che le vecchie case riservano sorprese...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh ma non credo sia una cosa così inusuale: anni fa era prassi che una donna rimasta incinta indecentemente fosse segretata in casa per tutto il tempo della gravidanza e poi... bambino chissà dove finisce...

      Moz-

      Elimina
  17. Questa non l'ho mai sentita, ma il fatto che ci sia di mezzo un feto è terrificante O_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una ipotesi, forse la più probabile...

      Moz-

      Elimina