[SPOT] Fiat, Cogli l'attimo: il "buonaseeera" che divenne tormentone




Ha compiuto vent'anni uno degli ultimi spot-tormentone della nostra televisione.
Impossibile infatti non ricordare il "buonaseeera", quasi un meme ante-litteram (anzi, strano che l'immagine non sia diventata tale) per indicare il "carpe diem" suggerito e trovato dalla pubblicità stessa.
Cogli l'attimo era infatti lo spot FIAT del 2002, in cui un single ascoltava involontariamente lo sclero al telefono della sua vicina di casa...


Mentre sta lavando i piatti, lui sente l'inquilina del piano di sopra che litiga al telefono con un ragazzo.
"Cosa? Che cosa? È un'ora che ti aspetto! Non è possibile! Tu non sei a lavoro! Ma come non vieni?! Ah, sì? E io sai cosa ti dico? Che adesso esco e VADO COL PRIMO CHE INCONTRO!"
Lei è ovviamente una bellissima ragazza, la ricciolona Morena Salvino (poi letterina a Passaparola e attrice in CentoVetrine).
Lui, l'altrettanto aitante Sergio Saladino, ne approfitta: sale le scale quattro a quattro e si presenta davanti alla porta della ragazza, pronto a "cogliere l'attimo".


          


Il suo "buonaseeera" è rimasto negli annali della pubblicità, per uno spot riuscitissimo realizzato dall'agenzia Leo Burnett.
Un tormentone che ci accompagnò, come modo di dire, per tutto il decennio.
Forse oggi non apparirebbe così elegante l'urlo "esco e vado col primo che incontro!", sottintendendo un divertimento di carattere sessuale (qui gridato da lei ovviamente come sfregio nei confronti del ragazzo con cui era al telefono, e che le ha dato buca con mille bugie), ma il potere di questo spot fu proprio il non marcare questo concetto, restando semplicemente nel campo del cogliere l'occasione da parte di un single (è da sottolineare, questo aspetto: lui lava i piatti e quindi lo spettatore dà per scontato che sia un uomo solo e che lavora -dato l'abbigliamento-).
Il tutto, in modo chiaro e trasversale da poter divertire ogni tipo di pubblico.
La FIAT rilanciò qualche tempo dopo con un secondo spot, stesse location ma...



          


Sì: protagonista femminile diversa.
Giocando sul tormentone che il precedente spot aveva creato, ora puntano su una sorta di ribaltamento di ruoli con un altro aspetto che -pure questo- forse oggi passerebbe per inelegante.
Ricordate questa pubblicità?
Vi piaceva?


56 commenti:

  1. "Ricordate questa pubblicità?"

    No, sinceramente!

    "Vi piaceva?"

    Vista adesso non mi piace XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ero convinto che la conoscesse praticamente chiunque! 🤓💪

      Moz-

      Elimina
  2. Non mi ricordavo fosse della Fiat, che da sempre è specializzata nel fare pubblicità insensate che non hanno nulla di logico delle proprie auto che dovrebbe pubblicizzare un marchio di m.... morto come le altre automobilistiche nazionali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh hai una visione distorta della Fiat.
      E anche del mezzo pubblicitario... 🤓👍

      Moz-

      Elimina
    2. Si vede che non te ne intendi ha sempre fatto bidoni della spazzatura tarocchissimi nati vetusti che solo da noi venivano comprati nelle altre nazioni erano scartati com'è giusto.

      Elimina
    3. Sì, e infatti Lupin guida una 500 non per niente.
      Ora a cuccia.

      Moz-

      Elimina
    4. Solo perché Lupin è conosciuto da noi una mossa per accattivarlo di più non perché è un'auto figa infatti fa schifo le vere fighe sono altre.
      Immagino ti sposti con il triciclo per avere codesta conoscenza.

      Elimina
    5. Sì certo, Miyazaki pensava al pubblico Italiano quando diede la 500 a Lupin ... E Monkey Punch ai nazisti quando diede la Mercedes di Hitler al suo personaggio 🤣🤦🏻‍♂️

      Moz-

      Elimina
  3. Come non conoscerla è tra le più famose come quella del pinguino Kinder che fa l'autostop nel deserto, quella di "5 minuti solo 5 vedrai, delle panatine ti innamorerai", della tizia a zinne nude della Bilboa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, uno degli ultimi veri grandi tormentoni delle pubblicità 👍

      Moz-

      Elimina
  4. Ricordo eccome! 😂
    Ma non ne avevi già parlato? 🤔

    Altro spot cult di automobili: Renault Clio "Getuppà". 😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non avevo mai parlato di questo spot e... di fatto me lo ha suggirto Leone di Heroica, altrimenti oggi avreste letto altro :D
      Yes, anche quella la rivedremo!

      Moz-

      Elimina
  5. Come non ricordarsela, era ovunque e pure imitata. Ma sai che mi pare di ricordare che la pubblicità in sé non era stata considerata un successo, perché tutti si ricordavano del "Buonaseeeera" ma non si ricordavano del prodotto a cui era associata. Sai che pure io adesso non mi ricordavo (e nemmeno mi torna in mente dopo averlo saputo) che era una pubblicità della Fiat? Per dire, mi ricordavo che lui lavava i piatti e addirittura mi sembrava di ricordare che fosse un pubblicità di detersivi. Questo perché la pubblicità ha una sua forza che però è svincolata dal prodotto, cioè si potrebbe associarla a qualsiasi altro prodotto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, perché hanno puntato sul claim COGLI L'ATTIMO, che potrebbe essere qualunque cosa, applicabile a qualsiasi cosa.
      Ma appunto, serviva sul momento e alla fine si parlava di Fiat, inoltre... era così imitata che comunque fece una pubblicità anche passiva al prodotto :)

      Moz-

      Elimina
  6. Non la conosco, mio figlio aveva un anno e avevo tutt'altri pensieri per la testa che guardare la TV. In famiglia eravamo fedeli alla Fiat, mia madre ebbe una 600 poi passai l'infanzia con una 128 che si rompeva sempre (e l'amico di mio padre ci prestava una 500 bianca) e con una Regata 70 che mia madre tenne dopo la separazione e pure si rompeva sempre. La cambiò con una Uno 60S, la migliore mai avuta, per approdare alla mia Atos quando gliela rubarono; in compenso, io dopo averle ceduto la Atos comprai una Panda che ho ancora (14 anni) e a cui sono affezionatissima. Mio suocero aveva una rara Duna sw marrone, e il mio ex quando lo conobbi aveva una Uno 45. Il mio compagno cambia macchina (usata) circa ogni 2 anni e ora ha una Stilo del 2003 di cui sembra contento. A me non sembra un marchio da vituperare, anche se non mi piacciono i modelli attuali. Infine ricordo che forse nel 2000 vidi una Palio per la prima volta e mi stupii del fatto che non fosse MAI stata pubblicizzata... giusto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, non saprei per la Palio ma concordo: non c'è niente da vituperare nella Fiat.
      Miyazaki ha dato la 500 a Lupin; City Hunter e Kaori guidano la Panda...
      È un marchio acclamato anche nella cultura pop :D

      Moz-

      Elimina
  7. Sono più di vent'anni che non guardo la TV... Poi proprio in quel periodo mi ero appena sposato, e non ce l'avevo nemmeno in casa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi hai mancato questo spot? :O
      Però immagino tu abbia sentito qualcuno dire "buonaseeera!"

      Moz-

      Elimina
  8. Ovviamente me la ricordo alla perfezione anche perché anche io, pochi mesi fa, ne parlai sul mio blog. Anche tu hai fatto una bella ricostruzione e hai ripescato uno spot che secondo me, al di là che possa piacere o meno, non dovrebbe mai essere dimenticato! Sono passati 20 anni, mi sento molto ma molto vecchio XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, non sarà dimenticato a prescindere, perché è diventato quasi un modo di dire che sottintende davvero la malizia del cogliere l'attimo :D

      Moz-

      Elimina
  9. Lei bellissima, me la ricordo ancora, mi spiace sia scomparsa dalla tv. Anche lui un bel tipo.
    Questa pubblicità compie 20 anni e a me sembra esser stata girata tipo 3 o 4 anni fa :D my God.
    Bella, a me piaceva tanto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, non sembrano passati 20 anni.
      Morena Salvino non si è più vista, in effetti...

      Moz-

      Elimina
  10. sai che anch'io non mi ricordavo affatto che prodotto stesse pubblicizzando?

    Sempre in ambito automobilistico, mi ricordo un altro celebre tormentone dell'epoca: "Passa a Citroen!" e alle partitelle cogli amici era tutto un "passa, passa... passa a citroen!" xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, alla lunga ti dimentichi che sia della FIAT, perché effettivamente puntarono a fare un altro tipo di "lavoro"... che però funzionò alla grande.
      Dovevano essere cinque, gli spot COGLI L'ATTIMO (me lo stanno scrivendo su FB) e invece alla fine rimase solo questo perché ebbe successo e perché favoriva davvero le vendite!

      Moz-

      Elimina
  11. Ne ha parlato Pakos poco tempo fa, e ricordo questo spot cult, ed anch'io sì non ricordavo che prodotto stesse pubblicizzando :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, a oggi non era facile ricordarsi della FIAT: è sopravvissuto il claim.
      Col fatto che non seguo più la blogosfera non sapevo che ne avessero parlato anche altri, ma ci sta... ognuno fa il suo :D

      Moz-

      Elimina
  12. Una delle pubblicità più epiche di sempre XD grazie per i ricordi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe yes, peraltro una delle ultime a essere davvero un "tormentone" :)

      Moz-

      Elimina
  13. mi ricordo di averla vista pero non ricordavo che era spot fiat

    RispondiElimina
  14. E se andate al 16° secondo di questo spot

    https://youtu.be/UbNr9mqJB84

    troverete...


    Giù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioè la Morena fingeva di essere un brutto anatroccolo?? 🤣🤣

      Moz-

      Elimina
  15. Non lo sapevate!?!?
    Beh eravate giovani.
    La successione mi sembra fosse questa: la giovane e corvina Morena fa il casting, 96 o 97 ha il volto ancora da bambinona paffuta. Mi sembra che il suo provino fu poi trasmesso a inizio anni 00 quando era già diventata famosa su Meteore o Provini o Vattelapesca.
    Poi partecipa il pilota di Brutto Anatroccolo da cui il trailer è preso. Ricordo ai tempi di aver visto proprio quella parte del pilota e di essermi detto: "E grazie tante! Ma non è mica così brutto anatroccolo, anzi..."
    Ma era il pilota e probabilmente tutte quelle storie e personaggi erano stra-costruiti come in Forum.
    Poi pubblicità della FIAT in cui ha già un piglio diverso. E ricordo che allora mi dissi "Ma questa non l'ho già vista da qualche parte? Boh!" Quell'esplosione tricotica d'ebano era piuttosto caratteristica.

    E poi come hai elencato giustamente tu letterina.
    Poi Centovetrine.

    Io però la ricordo solo per il pilota del (finto) Brutto Anatroccolo.

    Ciao
    Giù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti, Il brutto anatroccolo è uno di quei programmi "naifamente" trash della Mediaset di quegli anni... Non si arrivava all'esasperata artificiosità di oggi (vedi GF VIP) ma i sintomi di TV fintissima c'erano tutti... 🤣👍

      Moz-

      Elimina
  16. La seconda mica la ricordavo, chissà se fu pensata da subito o aggiunta per una sorta di "parità".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso la fecero semplicemente perché lo slogan tirava ancora e vollero cavalcare la questione... cambiando un po' le carte in tavola^^

      Moz-

      Elimina
    2. Io tra le due ne avrei messa un'altra con lui che apre la porta e trova 5 coinquiline. :D

      Elimina
    3. E il buonasera che gli rimaneva interrotto a metà...

      Elimina
    4. Ahaha si trasformava in un'ammucchiata :D

      Moz-

      Elimina
    5. "Io tra le due ne avrei messa un'altra con lui che apre la porta e trova 5 coinquiline. :D"

      Ma infatti fecero anche quella, si trattava di una parodia per pubblicizzare un programma TV (credo), figurarsi se con tanto successo non sarebbero fioccate le parodie.
      Praticamente lei alla fine, invece della famosa frase, urla "per tutta la vita la conduco col primo che incontro!"; va alla porta, apre, e si trova d'avanti una mezza dozzina di scapoli un pò imbarazzati che dicono cose tipo "e beh, io sono arrivato per primo!", "e già!", "si però" XD

      Un altra parodia invece vedeva due scapoloni azzuffarsi sul pianerottolo (con tanto di lividi, occhi neri e sangue dal naso) per aver la precedenza ad essere "il primo incontrato" XD

      Invece in un altra ancora (l'ultima da che ricordo, non so se ne fecero altre) la tipa dopo la solita sfuriata e la famosa frase, va alla porta, apre, il tipo le dice "buonaseeeera!" e lei voltandosi (parzialmente delusa) riprende la conetta ed esclama "facciamo il secondo, va!", lasciando quelli li sulla soglia come un baccalà XD

      Elimina
    6. L'ultima che hai citato sarebbe stata il perfetto finale di quelle Fiat!!
      Sì, comunque le parodie fioccavano, era uno spot che lasciò il segno!!

      Moz-

      Elimina
    7. Che poi, diciamocelo, si presava facilmente alla parodia.

      Elimina
  17. Ha ha ha era stato un vero tormentone, all'epoca. Un saluto Miki, spero che tu stia bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yeah, non posso lamentarmi... sono in una fase di transito, ma cerco di godermela^^
      Un abbraccione!

      Moz-

      Elimina
  18. Ricordo che in seguito al successo dello spot l'attore veniva invitato a fare le ospitate nei programmi tv e lo chiamavano "il signor buonaseeera". Ricordo anche che Ezio Greggio ha fatto una parodia di questa pubblicità in "Vacanze di Natale'90".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, un altro cinepanettone sicuramente, ma quello del '90 impossibile... O meglio, è possibile ma perché la gag nasce forse proprio dal cinepanettone di 22 anni prima! 🤓👍

      Moz-

      Elimina
  19. Hai ragione! Allora sì: è lo spot che ha copiato il film, non viceversa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yes, ma penso che sia una gag anche più vecchia... Chissà 🤓👍

      Moz-

      Elimina
  20. Non so se definirei questo spot "di successo" nel senso più stretto. Dipende. Molta gente ricorda di questo stop e del suo tormentone "Buonaseeeeera!". Ma da alcuni miei esperimenti passati, tanta gente non ricordava che prodotto stesse pubblicizzando! Quindi ... il successo del tormentone ha eclissato il prodotto che si voleva pubblicizzare ... quindi si tratta di uno spot di successo ... o no?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scritto STOP!!!!!! Sarebbe stato meglio SOTP a questo punto

      Elimina
    2. Ahaha, oppure PSOT :)
      Comunque, all'epoca della messa in onda si sapeva che fosse della FIAT, tanto che i concessionari premevano sul rimetterlo in onda visto il successo di vendite (e infatti gli altri previsti spot della serie Cogli l'attimo... non si videro)^^

      Moz-

      Elimina
  21. Mi ricordavo di entrambe le versioni (più la prima, la seconda l'avevo quasi rimossa), ma non a quale prodotto fosse associata. Che strano. Il tormentone ha superato il prodotto che voleva pubblicizzare.
    Devo però dire che a differenza di altri tormentoni questo non mi è mai capitato di sentirlo dire in giro da amici e simili.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa tu... Io ricordo un periodo dove tutti dicevano "buonaseeera" o per gioco come saluto, o a sottolineare proprio il carpe Diem in qualche situazione... 🧐

      Moz-

      Elimina
  22. Me lo ricordo eccome, si scherzava anche con i conoscenti (se cmq avevano la stessa età e non troppo grossi) uscendosene con sto "buonaseeera".

    Prima che Internet fosse diffuso, gran parte di questi "modi di dire" (se vogliamo definirli così) che andavano di moda spesso partivano dalla pubblicità.

    Caio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, pubblicità o al massimo radio, comunque mezzi di diffusione veramente di massa^^

      Moz-

      Elimina