[SERIE TV] Mighty Morphin Power Rangers, stagione 2 - la retrospettiva


La scorsa volta abbiamo rivisitato assieme la prima mitica stagione della lunga saga dei Power Rangers.
Una serie che conosce un inaspettato successo divenendo -assieme a Sailor Moon- il brand più popolare degli anni '90.
Oggi analizzeremo la seconda stagione di Mighty Morphin Power Rangers, andata in onda tra il 1994 e il 1995.

PRODUZIONE

I Power Rangers erano diventati un fenomeno di costume, ma soprattutto redditizio. Terminato il materiale dalla serie Zyuranger, non restò che acquistare i diritti del successivo sentai: Dairanger. Ma in America pensarono (a ragione) che non era il caso di cambiare costumi agli eroi e così si dovette trovare una soluzione... particolare.
La seconda stagione di Mighty Morphin conta 52 episodi e tre speciali (per Halloween, per Natale e le riprese di un evento live).

il cast iniziale della st. 2

DA ZYU A DAIRANGER: ZYU2

Volendo mantenere i costumi in uso, la produzione non sostituì l'aspetto degli Zyuranger con i Dairanger, limitandosi a cambiare soltanto i robot.
Per far combaciare le scene che di fatto provenivano da due serie diverse, l'America commissionò alla Toei un footage alternativo, chiamato Zyu2: nuove scene con i costumi degli Zyuranger da poter assemblare con le sequenze robotiche di Dairanger.
In realtà la Saban aveva già in passato richiesto qualche scena "ex novo", come ad esempio le battute in primo piano di Rita o Scorpina, fatte recitare in inglese (altrimenti si sarebbe notato il labiale giapponese).
In ogni caso, la seconda stagione di MMPR utilizza sia scene da Zyu2 sia un riciclo di vecchie sequenze, alterate in vari modi (ad esempio, in alcuni episodi, robot e mostri giganti combattono sempre "a distanza" perché nella serie originale non appaiono nella stessa scena). Piccoli errori possono comunque essere notati da occhi nemmeno troppo attenti.

i costumi dei mostri utilizzati nelle sequenze Zyu2

COSA SUCCEDE AI DAIRANGER?

I Dairanger giapponesi non appaiono mai, dunque, all'interno della serie. Perché le sequenze in costume non vennero utilizzate. Avendo comunque a disposizione questo materiale, la Saban pensò di usarlo durante la stagione Lost Galaxy, introducendo il team come Ancient Rangers. Ma la cosa non andò mai in porto.
Tuttavia, i Dairanger si vedranno comunque anni dopo in SuperMegaforce, presentati come Star Force.

gli Star Force (cioè i Dairanger)

LA STORIA

Dopo i continui fallimenti di Rita, Lord Zedd giunge sulla Luna e ne prende il posto alla guida dei malvagi. La creazione degli Z-Putties e di mostri più potenti mette in seria difficoltà i Rangers, che durante la prima battaglia perdono i loro robot.
Zordon dona nuovi mezzi agli eroi, a formare il Thunder Megazord.
Lord Zedd si accanisce presto contro il Green Ranger, i cui poteri sono sempre più deboli. Questo fa sì che Tommy perda definitivamente il Potere e, rassegnato, abbandona Angel Grove.
Ma proprio durante una difficile battaglia appare il nuovo White Ranger in aiuto degli altri eroi: è sempre Tommy, per il quale Zordon e Alpha hanno creato un nuovo costume e un nuovo Zord.
Jason, Zack e Trini vengono scelti per un progetto culturale in Svizzera e devono lasciare la squadra. Per permettere un trasferimento di Potere verso i nuovi Rocky, Adam e Aisha, i Rangers devono recuperare la Spada di Luce prima che il pianeta che la ospita venga distrutto da Lord Zedd e il suo potente Zord Serpenterra. Salutati i loro amici di sempre, la squadra dei Rangers ora ha un nuovo assetto. Ma i guai non sono terminati: Rita torna in scena e con l'aiuto di Finster fa sì che Lord Zedd si innamori di lei: viene celebrato un matrimonio/sodalizio tra i due cattivi, mentre i Rangers sono impegnati in Australia. Però, nonostante tutto, ogni piano dei nemici va in fumo, compreso sia il clonare Tommy per far tornare un Green Ranger malvagio, sia clonare Billy per danneggiare il gruppo...

il cast con i nuovi membri

I PERSONAGGI PRINCIPALI

TOMMY OLIVER
Dopo aver perso i poteri del Green Ranger, Tommy torna a sorpresa come White Ranger: è il leader del team degli eroi.
ROCKY DOSANTOS
Scelto per sostituire Jason, Rocky diventa il nuovo Red Ranger.
ADAM PARK
Scelto per sostituire Zack, Adam diventa il nuovo Black Ranger.
AISHA CAMPBELL
Scelta per sostituire Trini, Aisha diventa la nuova Yellow Ranger.
LORD ZEDD
Imperatore del Male, torna tra le fila dei nemici sostituendo Rita a capo degli alieni malvagi.

Lord Zedd e Goldar (con le ali: vedi note finali)

ANALISI

Questa stagione, assieme e ancora più della precedente, sancisce il vero successo dei Power Rangers.
La storia si apre con una minisaga in tre parti che introduce un nuovo nemico e nuovi Zord.
Le trame si fanno più articolate, godendo di una scrittura migliore rispetto al passato: relazioni tra personaggi e incastri di continuity iniziano a delinearsi in modo convincente.
Numerose sono le minisaghe a più episodi, presenti all'interno della stagione: dall'addio al Green Ranger fino all'arrivo del White Ranger; dall'introduzione dei tre nuovi protagonisti fino al trasferimento di poteri; dal matrimonio tra Rita e Zedd fino al clone del Green Ranger.


Tommy è riconosciuto ufficialmente come personaggio più amato e la sua storia continua nei panni del White Ranger: la produzione fece in modo di tenere in sospeso i fan circa l'identità di questo nuovo eroe, introducendo due personaggi secondari (Richie e Curtis) che avrebbero potuto idealmente essere integrati nel team di Rangers.
Come la stagione precedente, nemmeno questa ha un vero e proprio season finale.


NOTE FINALI

  • Lord Zedd è il primo nemico ideato totalmente in America.
  • Serpenterra, che nella serie giapponese impersonava una sorta di divinità neutrale, diventa in America lo Zord di Lord Zedd: ricomparirà anche in futuro, in occasione dei dieci anni della serie (qui per saperne di più su questo Zord).
  • Alcuni episodi di questa stagione, nello specifico durante la seconda metà della stessa, sono filmati in Australia: questo perché contemporaneamente il cast era impegnato nelle riprese del film che sarebbe uscito tra la seconda e la terza stagione: Power Rangers The Movie.
  • Gli attori che interpretano Jason, Zack e Trini decisero di lasciare lo show. Nell'attesa di trovare sostituti adeguati, la produzione dovette riciclare scene del passato o omettere la presenza dei tre personaggi, relegandoli alle sole scene in costume o ricorrendo ad altri attori filmati in controluce.
  • In questa stagione si menziona per la prima volta la Griglia del Potere, che sarà alla base della ventiseiesima stagione ma anche di parte dell'evento Shattered Grid per il venticinquestimo compleanno dei Power Rangers (qui gli approfondimenti).
  • Lord Zedd dona le ali a Goldar, che gli erano state tolte da Rita in un momento imprecisato della prima stagione.
  • Nel commissionare scene inedite con i costumi degli Zyuranger (il footage Zyu2), la Saban fece filmare in Giappone delle sequenze che rispecchiassero le caratteristiche americane dei personaggi: e così c'è maggiore vicinanza tra il Green e la Pink Ranger, e il Blue Ranger appare più intento a manovrare aggeggi sofisticati.
  • In questa stagione si verifica l'inaspettato ritorno di Scorpina, per un solo episodio, impersonata stavolta da una attrice americana. Da allora, il destino di questo nemico è sconosciuto, sebbene se ne fosse ipotizzata la presenza nell'eventuale stagione finale -mai prodotta- Exxagon.
  • In Italia gli episodi di questa stagione andarono in onda durante Bim Bum Bam e poi nel primo pomeriggio su Ciao Ciao.
a Maggio sul Moz O'Clock: MIGHTY MORPHIN POWER RANGERS STAGIONE 3! 
NUOVI ZORD! MASTER VILE! NUOVI EROI! ARRIVANO GLI ALIEN RANGERS!
Se ami i Power Rangers leggi anche

38 commenti:

  1. I power renger sono come la metafisica non riesco a concepirla.
    Eppure con voi me ne sto facendo una cultura 😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto è la nostra missione :D

      ridare lustro a questa serie che divertito metà generazione di bambini e schifato l'altra metà :D

      Elimina
    2. Ahaha vero, vero :)
      E comunque i PR non conoscono sosta :)

      Moz-

      Elimina
    3. In pratica i cavalieri dell'apocalisse siete voi ... 😂🤣😂🤣??

      Elimina
    4. In un certo senso... sì :D

      Moz-

      Elimina
  2. Troppo bello questo post!
    Merita non solo una condivisione su glups ma anche una lettura coi miei fratelli.
    Comunque Tommy è sexy :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, Tommy è il preferito di tutti, maschi e femmine! Hanno proprio saputo creare un personaggio fantastico! :)
      Thanks !

      Moz-

      Elimina
  3. Moz, prima di leggere bene e commentare fammi fare un po' di spam geekkoso :D

    http://rikynova.blogspot.it/2017/09/power-rangers-serpentera-il-colossale.html

    Visto che menzioni Serpentera :D

    RispondiElimina
  4. E' un grande salto in avanti, dopo la prima serie, questa lunga serie n.2! Il fatto di girare più scene (o di farle girare in Giappone) e limitare quindi l'utilizzo delle scene della serie Dairanger ha dato più freschezza alla serie, dal punto di vista visivo, visto che nei primi episodi era troppo evidente lo stacco tra il girato Usa e quello giapponese.

    Ad ogni modo, come hai rimarcato tu, stranezze non mancano! Lo citi tu stesso, terribile il momento in cui Jason, Zach e Trini lasciano la squadra dei Ranger! Scena da lontano, in controluce, con le tre controfigure. Eppure quello era un momento storico. E pensare che invece l'episodio in cui Rocky, Aisha e Adam scoprono le identità dei Ranger (prima che loro tre diventassero in uovi Red, Black e Yellow Ranger) mi era piaciuta un sacco (va beh, la lotta con il serpente di plastica di Billy è un po' dozzinale).

    Curioso l'espediente di lasciare un po' di mistero sull'identità del nuovo ranger (in zeo con il Gold Ranger questo tormentone è durato qualche episodio).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi se ricordi, Rocky Adam e Aisha interagiscono sempre e solo con Billy, Tommy e Kimberly, perché gli altri tre erano già andati via XD
      Io da piccolo non mi ero accorto della cosa (ovviamente almeno da noi i doppiatori restavano gli stessi, anche nelle scene in controluce o in quelle in tuta).

      L'idea di usare Zyu2 e solo i robot dei Dairanger ha funzionato, perché ha permesso di imprimere ancora di più il mito dei Rangers in quelle uniformi^^

      Moz-

      Elimina
    2. Esattamente, è curioso che nelle dinamiche del gruppo (in ambito civile) i tre abbiano praticamente dimenticato i non ancora vecchi compagni, per stare con i nuovi amici :D

      E proprio così, da piccolo non ci si accorgeva di nulla :D

      Elimina
    3. Eheh, che poi i tre desaparecidos li raggiungevano sempre in ritardo, erano sempre impegnati a fare altro^^

      Moz-

      Elimina
  5. Io adoro i costumi dei cattivi, sono qualcosa di trash all'inverosimile!
    La serie però era bella, a me piaceva tanto e anche io ero una fan di Tommy.
    Mon dieu, tu mi fai tornare indietro di decenni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me il miglior costume di cattivo è Lord Zedd, e gli si dà atto di essere originalissimo e non tratto dal Giappone!^^

      Moz-

      Elimina
  6. Sei una fonte inesauribile d'informazione.
    Ciao Moz a presto.

    RispondiElimina
  7. Non sapevo dei Dairanger in SuperMegaforce, ma come hanno giustificato la presenza del White Ranger tra di loro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, in nessun modo: sostanzialmente in quella stagione i Rangers potevano tramutarsi in vari gruppi del passato, anche misti. E così Gosei (il mago allievo di Zordon e mentore dei Rangers) disse che potevano sbloccare un potere mai visto prima (e il White era lì come aggiunta, probabilmente) XD

      Moz-

      Elimina
    2. Io avrei approfondito proprio il tutto, dicendo che Zordon e Alpha presero il potere del White degli Star Force.
      Pare che comunque per il 25simo anno non vogliono fare cazzate e gli omaggi saranno un po' più strutturati^^

      Moz-

      Elimina
  8. Ho sempre guardato i power rangers, anche se non sono un loro grande fan è bello conoscere qualche retroscena!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetto allora, spero che questi miei post possano essere utili^^

      Moz-

      Elimina
  9. E pensare che io non li guardavo molto, ma ora mi stai facendo incuriosire. Mi stai facendo trasformare in un Power Ranger :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è nulla di male, giuro :)

      Moz-

      Elimina
  10. Allora avevo un nipotino che non mi faceva perdere un episodio.

    RispondiElimina
  11. Com'era bello con quei costumi.. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È bello anche oggi. Un po' meno, ma lo è^^

      Moz-

      Elimina
  12. Ricordo molto vagamente questa stagione perché già mi stavo allontanando dalla serie, però ricordo bene il passaggio di colore di Coda di Cavallo Ranger! Idem per le sue spalline, l'unico che le aveva.
    Ricordo anche un po' la camicia da boscaiolo smanicata del rosso e che il ranger giallo diventava da asiatica a negra, mentre il nero passa da negro ad asiatico (scelta politicamente corretta?).
    Tutto il resto, buio totale.

    Non sapevo della volontà di depistare i telespettatori, riguardo l'identità del ranger bianco.

    Interessanti tutti i retroscena sulle difficoltà tra scene originali riadattate. Ma dire semplicemente che avevano cambiato costume?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si bastava fare un power-up del costume (tanto più che appunto nell'immaginario Ranger il White Ranger è un ranger potenziato, si veda appunto il fumetto). Ma diciamo che volevano sfruttare il 'traino': è un po' come se Batman avesse cambiato subito il costume :D.

      La camicia da boscaiolo smanicata è un cult di Jason. Ovviamente abbinata a pantaloncini corti e anfibi :D

      Elimina
    2. Per il costume: come dice Riky, e hanno fatto bene perché la gente era abituata ai precedenti. Cambiarli subito sarebbe stato rischioso...
      E poi i colori non coincidevano (perché nei Dairanger non c'è il Black).

      Quanto alle scelte dei cambi, sì, era una questione razziale: in precedenza furono accusati perché la ranger gialla era asiatica e il ranger nero era negro, e quindi tutti a dire che avevano abbinato colori al colore della pelle. E hanno risolto così :)

      Moz-

      Elimina
  13. Mi hai messo una curiosità pazzesca con questa storia di exxagon! A cosa ti riferisci? Doveva essere l’ultima stagione mai prodotta di che arco? Che cosa è? Help non trovo nulla in giro :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta/o a bordo! :)
      Exxagon doveva essere la stagione finale pensata per andare in onda dopo Wild Force, nata come idea dopo l'episodio Forever Red.

      In sostanza, sarebbe stata come In Space, una saga finale che radunava quanto fatto dai Rangers da Lost Galaxy in poi, ma ci sarebbe stato MOLTO spazio al passato; innanzitutto ci sarebbero stati due gruppi di Rangers: uno normale, l'altro tipo servizi segreti (Exxagon, appunto, tipo Pentagono) guidati da Tommy.
      Tommy a un certo punto sarebbe diventato cattivo e si scatenava una guerra tra Rangers (gli altri erano guidati da Jason).
      In questo casino, sarebbero tornati Ninjor (che dava i poteri ai Ninja Storm), ma anche nemici mai morti tipo Scorpina e Rito.

      Moz-

      Elimina
    2. Ma è meraviglioso! Direi che poi hanno usato qualcosa come spunto per la serie attuale a fumetti. Se volessi cercare in rete qualcosa a riguardo, che chiavi di ricerca uso? Con Exxagon non mi appare nulla :/

      Elimina
    3. Ah ecco, Francesco, piacere :)
      Esatto, anche io quando ho visto Tommy di Shattered Grid ho subito pensato a questa serie. E sai perché non ti esce niente? Perché come un ritardato HO SBAGLIATO A SCRIVERE: si chiama Power Rangers Hexagon, SCUSAAAA :)
      Colpa mia!!

      Rimedio passandoti due link
      http://powerrangers.wikia.com/wiki/Hexagon
      e
      http://www.denofgeek.com/us/tv/power-rangers/234583/power-rangers-seasons-we-never-saw

      (in inglese però)
      Fammi sapere :)

      Moz-

      Elimina

grazie per il tuo intervento!